Consultazione per gli insegnanti "Mancata chiusura delle corde vocali"

Inna Mikhailovna Kozlova
Consultazione per gli insegnanti "Mancata chiusura delle corde vocali"

I problemi con la voce danno a una persona un sacco di inconveniente, perché parlare con una persona equivale a respirare e camminare. La violazione delle funzioni delle corde vocali impedisce alle persone che sono costrette a parlare molto per funzionare correttamente.

È possibile evitare di perdere la voce e come ripristinarla rapidamente? Tutte le malattie nervose e le disfunzioni delle corde vocali dipendono davvero dal nostro stile di vita? Quindi, danni ai legamenti, infiammazione portano a disturbi della voce: raucedine, raucedine, perdita nasale e talvolta completa. La chiusura incompleta delle corde vocali nella terminologia medica si chiama disfonia funzionale.

VOCE SORGONO GRAZIE ALLE COMUNICAZIONI VOCALI.

E di cosa si tratta? Le corde vocali sono composte da tessuto muscolare e connettivo, ricoperte da mucosa. Si trovano nel mezzo della laringe e sembrano una fessura in apparenza. Quando una persona espira l'aria, i legamenti si chiudono e lo spazio si chiude. Con legamenti normalmente tesi, una persona emette vari suoni.

MOTIVI DELLA NON CONTINUITÀ:

* sovraccarico vocale (cantanti, guide e insegnanti sono i primi a rischio);

* complicanze delle malattie del tratto respiratorio (tonsillite, infezioni virali respiratorie acute, tracheite, influenza possono provocare infiammazione della laringe, in particolare laringite acuta, che colpisce negativamente i legamenti);

* lesione laringea o conseguenze dell'intervento chirurgico;

* fattore psicologico (dopo un trauma emotivo, la voce di una persona si indebolisce notevolmente, i legamenti cessano di chiudersi completamente durante la pronuncia delle parole, ma funzionano completamente quando si tossisce);

* squilibrio ormonale (durante la pubertà nei ragazzi, la voce “si spezza”, a causa dell'incompletezza della chiusura della glottide);

* affaticamento cronico (costante tensione nervosa e fisica influisce negativamente sulla funzione vocale).

Tra i pazienti foniatrici (medici che trattano la voce), la percentuale di donne è di circa il 90%. Le corde vocali femminili sono più vulnerabili agli stimoli esterni, sono più brevi e più strette.

Il principale segno di malfunzionamento delle corde vocali è un cambiamento di voce, improvviso o graduale. La voce potrebbe improvvisamente scomparire, ma riprendere dopo un po '.

Poiché la disfonia ha diverse varietà,quindi anche i sintomi variano:

* disfonia ipotonica: il tono delle corde vocali è ridotto e non si chiudono completamente, è caratterizzato da una diminuzione della forza della voce, respiro sibilante, il paziente si stanca rapidamente durante una conversazione;

* disfonia ipertonica - la voce diventa dura, i muscoli del collo sono tesi a causa dell'aumentato tono delle corde vocali;

* mutazionale - disfonia ormono-dipendente, che colpisce i ragazzi durante la pubertà;

* afonia - una perdita assoluta di suono, una persona può solo parlare in un sussurro;

* disfonia psicologica - perdita della voce, provocata da un trauma emotivo;

* fonastenia - una chiusura indebolita dei legamenti a causa dell'esaurimento del sistema nervoso. mentre l'otorinolaringoiatra non osserva i processi infiammatori del rinofaringe e il paziente lamenta sudorazione, raucedine.

La disfonia sullo sfondo della chiusura difettosa del legamento può durare anni, se non prendi sul serio il trattamento, la malattia assume una forma cronica.

Se la non chiusura è causata da disturbi ormonali, si raccomanda di trattare la causa principale della malattia.

Nei casi più gravi di disfonia ipotonica, viene eseguita un'operazione per ripristinare la chiusura della glottide.

La regola d'oro nel trattamento e nella prevenzione di tutte le forme di patologia delle corde vocali - SILENZIO!

Ai cantanti è vietato cantare durante le malattie respiratorie, sovraccaricare il mal di gola influenzerà negativamente i legamenti. Agli insegnanti è proibito parlare!

Dopo il trattamento della disfonia e per la prevenzione della sua insorgenza, anche l'alimentazione umana è importante:

* piatti taglienti, amari, piatti troppo dolci o acidi irritano il rivestimento dei legamenti;

* il fumo e l'alcool contribuiscono al gonfiore;

* dopo un carico prolungato (canto o lunga comunicazione), non puoi mangiare immediatamente freddo, i legamenti possono essere freddi;

* Nella dieta delle persone che dicono molta attività, il miele e la propoli devono essere costantemente presenti.

Le vitamine A ed E sono utili per rafforzare le corde vocali.

Le malattie respiratorie dovrebbero essere curate fino alla fine, e non prima che diventino più facili.

Inoltre, non puoi fare a meno di un sonno completo e di un forte sistema nervoso. Gli scienziati hanno dimostrato che le donne perdono la voce su base nervosa 8 volte più spesso degli uomini. Depressione, preoccupazioni, paure, ansie riducono il sistema nervoso, riducono il tono muscolare, comprese le corde vocali.

Consultazione per educatori "Che cos'è un laptop?" In base ai nuovi requisiti e obiettivi di apprendimento, che sono indicati nello standard educativo dello stato federale, gli insegnanti dell'asilo devono essere cercati e messi in pratica.

Consultazione per gli educatori "Iperattività - che cos'è?" Dall'autore. Durante lo studio del problema dell'iperattività, ho lavorato per tutto l'anno scolastico 2015-2016, pubblicando materiale su diversi siti,.

Consultazione per gli insegnanti "Metodi Montessori" Oggi è diventato di moda crescere i figli secondo vari sistemi: Nikitin, Doumen, Montessori e altri. I genitori sono alla ricerca di centri di sviluppo, dare.

La laringe invia saluti. Perché la voce si siede e come ripristinarla

Una voce morta è una vera punizione. È in questo momento che voglio parlare sempre di più. Tuttavia, se inizi a comportarti in una situazione simile, è sbagliato provare a parlare il più rapidamente possibile con tutti i mezzi disponibili per questo, c'è il rischio di peggiorare significativamente la situazione e ritardare il ritorno del voto per lungo tempo. Perché la voce si siede e come affrontarla, per non farsi del male, AiF.ru è stato detto dal dottorando, otorinolaringoiatra Vladimir Zaitsev.

Anatomia del problema

Nel corpo umano c'è una laringe, che si trova nella laringe. Questa è la sezione inferiore. Ed è lui che è impegnato nella formazione della voce. Nell'apparato laringeo ci sono due corde vocali, un sistema di muscoli: sfinteri, compressori e costrittori (decompressori faringei). Quando le corde vocali sono chiuse, l'aria che respiriamo dalla trachea si alza, si inserisce tra i fogli delle corde vocali e si verifica la formazione del suono. Di conseguenza, se le corde vocali non si chiudono completamente, se lo stress, in altre parole, non è sufficiente - si tratta di due, disfonia (chiusura incompleta delle corde vocali) o afonia (le corde vocali non si chiudono in linea di principio). Ci possono essere molte ragioni. La laringe è un organo molto reflexogenico in sé. Ciò è dovuto al fatto che dovremmo sentire se un oggetto estraneo vola nella nostra gola per espellerlo o espellerlo in altri modi in risposta. Se inizia l'infiammazione nella laringe, le mucose si infiammano e si gonfiano, questa chiusura delle pieghe viene interrotta. Spesso le persone si trovano ad affrontare una situazione acuta, quando la mucosa nasale si infiamma e quindi l'infiammazione diminuisce a terra, nella laringe.

Cosa fare?

Se i problemi iniziano con la voce: inizia a sedersi o scompare del tutto, la prima cosa da fare è la voce pace. Non puoi né sussurrare né provare a urlare. Questo può sembrare strano a molti, ma quando bisbigliano, la laringofaringe si stringe più che durante una normale conversazione. Pertanto, c'è solo silenzio, risposta con un cenno del capo, a un livello sì / no. Se hai davvero da dire, allora dovresti farlo in monosillabi, sicuramente, tutto è anche sì / no. Nessuna polemica può essere sollevata.

Ma non è necessario abbandonare completamente la medicina: sono ancora necessari decongestionanti, che aiuteranno a calmare le mucose. In alcuni casi, vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei. Ma dal momento che, d'altra parte, portano a problemi di stomaco, cercano di non essere zelanti con loro. In rari casi, gli antibiotici possono essere prescritti, ad esempio, se esiste il rischio di suppurazione della laringe o se il processo purulento è già iniziato. Inoltre, l'uso di antisettici è incluso nella terapia - questi sono solitamente prodotti a base d'acqua. Nonostante il fatto che i farmaci non penetrino nella laringe, danno comunque un buon effetto antinfiammatorio, quindi dovrebbero essere usati per fare i gargarismi per migliorare le condizioni in generale.

Posso lavare?

Sì, se la condizione generale non è rotta. Tuttavia, ci sono sfumature. Non sdraiarsi nella vasca da bagno. Il massimo consentito - una doccia - è rapido e solo per il lavaggio. Anche i bagni caldi sono vietati perché aumentiamo solo il gonfiore..

Uscire con tempo instabile in questo stato non ne vale la pena, anche se non c'è temperatura, perché può peggiorare la situazione. È consentito solo il formato casa di lavoro. Si sconsiglia di camminare, perché respirare aria fredda raffredda ulteriormente la laringe. Non puoi fare un bagno di vapore nello stabilimento balneare, andare in sauna o hammam per riscaldarti: non aiuta.

A casa, vale la pena dotarsi di un ambiente umidificato: un umidificatore d'aria è perfetto per questo. Con il suo aiuto sarà possibile ammorbidire l'aria. Puoi anche inumidire le vie aeree con inalazioni - per questo dovresti usare un inalatore speciale. Questa procedura ammorbidirà la parete posteriore della faringe, diventerà più comoda, perché quando la voce si abbassa e c'è infiammazione, c'è secchezza. E la secchezza è una provocazione della tosse, che irrita la laringe.

Vale la pena prestare attenzione alla tua alimentazione in una situazione del genere. Puoi mangiare cibo normale, ma senza condimento. Per temperatura, dovrebbe essere caldo. Sarà necessario escludere l'alcol piccante, pepato, acido, fritto, salato, ovviamente, perché tutto ciò brucerà la mucosa. Inoltre, dovrai abbandonare i cibi solidi: noci, patatine, cracker. Tutto ciò non è per sempre, ma al momento del trattamento.

In attesa di un risultato

Tutte queste misure devono essere applicate dall'inizio della malattia al fine di aiutarsi a recuperare più rapidamente. Se tutto è fatto correttamente e, soprattutto, c'è la pace della voce, allora un giorno è sufficiente affinché la condizione inizi a migliorare. Dovrebbe apparire una dinamica: una persona dovrebbe sentire di essere migliorata di una volta e mezza e domani anche di meglio. Se ogni giorno le dinamiche erano positive, va bene. Se il tempo passa, ma non ci sono effetti, dobbiamo iniziare a combattere in modo diverso. Dovrebbe essere chiaro che l'inosservanza del regime può creare uno stato di disfonia, ad es. voci rauche o rauche, costanti, per la vita. Anche se i miglioramenti delle condizioni sono andati, non dovresti immediatamente sforzare i legamenti. Dovresti attendere un completo recupero e solo allora iniziare a parlare normalmente. Se una persona sente di avere la raucedine, ciò non significa che presto tutto funzionerà. Dopotutto, un gran numero di muscoli si infiammano e devi dare loro il tempo di uscire da questa infiammazione e recuperare.

Mancata chiusura del trattamento farmacologico delle corde vocali

Quasi ognuno di noi ha affrontato il problema della raucedine. In alcune persone, la maleducazione della voce sorge sullo sfondo della laringite, mentre altri perdono completamente la capacità di parlare dopo un lungo canto o urla ad alta voce. Qual è la ragione di ciò? La non chiusura delle corde vocali porta al fatto che non possiamo parlare, il che riduce la qualità della vita. Se la patologia ha toccato i cantanti professionisti, allora diventano completamente disoccupati.

In medicina, un cambiamento nella sonorità di una voce a causa della non chiusura dei legamenti si chiama disfonia. Solo attraverso i pacchetti riusciamo a produrre suoni. Sono tessuto connettivo nel lume della laringe. Perché la voce si perde??

  1. sovraccarico di legamenti, che è tipico per cantanti, insegnanti e emittenti;
  2. complicazioni dopo mal di gola, influenza o laringite, cioè malattie infettive;
  3. Morbo di Parkinson;
  4. danno cerebrale al tumore;
  5. miastenia grave;
  6. lesioni e complicanze della laringe dopo l'intervento chirurgico;
  7. fatica cronica;
  8. conseguenze della lesione cerebrale traumatica;
  9. disturbi ormonali. Questo vale per il periodo adolescenziale in cui la voce "si rompe";
  10. grave stress.

Secondo i dati statici, sono le donne ad essere più inclini ai cambi di voce.

La modifica della sonorità di una voce può verificarsi improvvisamente o gradualmente. Tutto dipende dalla causa della disfonia. Data la varietà di ragioni, ci sono diverse forme di patologia:

  1. ipotonico - manifestato da una diminuzione della forza vocale, raucedine e rapida affaticamento durante una conversazione. Tra i motivi vale la pena evidenziare una diminuzione del tono dell'apparato legamentoso, a causa della quale i legamenti non si chiudono completamente;
  2. ipertonico - caratterizzato dall'apparizione di suoni acuti, il che rende insolito per una persona ascoltare un discorso alterato. Il motivo è un aumento del tono dei legamenti e dei muscoli;
  3. mutazionale - osservato nei ragazzi durante la pubertà, quando il cambiamento di voce è dovuto a fluttuazioni ormonali;
  4. afonia - caratterizzata dalla silenziosità della voce. Un uomo può solo parlare in un sussurro;
  5. fonastenia - si sviluppa sullo sfondo di disturbi del sistema nervoso, quando una persona è preoccupata per il solletico nell'orofaringe e la raucedine. Allo stesso tempo, non ci sono cause infiammatorie e infettive;
  6. la disfonia psicologica è provocata da un trauma psicoemotivo.

Se la causa della disfonia non viene eliminata in tempo, può diventare cronica.

La diagnostica può essere eseguita da un otorinolaringoiatra o foniatrista. Per identificare le cause e valutare la gravità della patologia viene eseguita:

Neurologi ed endocrinologi possono anche essere coinvolti nella diagnosi..

È necessario iniziare il trattamento dopo aver identificato la causa. In assenza di un processo infiammatorio, agenti patogeni e tumori infettivi, il trattamento prevede l'uso di:

  1. agopuntura;
  2. fisioterapia (correnti di polso, elettroforesi);
  3. fonopaedia, in cui correzione della voce, allenamento nelle tecniche di respirazione e controllo muscolare dell'apparato di formazione della voce per il loro rilassamento;
  4. la psicoterapia, che consente di eliminare le paure, per identificare le cause dei disturbi nello stato psico-emotivo e ripristinare l'equilibrio emotivo;
  5. massaggio del colletto per ridurre la tensione muscolare.

Se vengono rilevate deviazioni nell'analisi del livello ormonale, viene eseguita una correzione. Quando l'infezione o l'infiammazione nella laringe sono confermate, il trattamento viene effettuato utilizzando antibatterici, antistaminici, agenti antivirali e gargarismi antisettici..

Nella grave disfonia ipotonica, la questione dell'intervento chirurgico.

Diagnosticando la non chiusura delle corde vocali, il trattamento farmacologico mira a normalizzare la microcircolazione nell'area delle corde vocali. Il trattamento è di solito lungo, quindi non dovresti sperare in un risultato rapido. Questo, ovviamente, sconvolge le persone la cui voce è il loro "attributo" professionale, ma nulla può essere fatto.

Le attività terapeutiche includono:

  1. Vitamine del gruppo B;
  2. Prozerin;
  3. estratto di eleuterococco;
  4. instillazioni nella laringe di agenti ormonali con olivello spinoso e olio di mentolo. Adrenalina può anche essere usata;
  5. lavaggio con soluzioni antisettiche (diossidina, clorexidina);
  6. rimedi omeopatici (Homeovox);
  7. rimedi erboristici (Isla) accarezzano la mucosa della laringe e dei legamenti, che accelererà il recupero della voce;
  8. instillazione di olio di pesca o di albicocca nei passaggi nasali.

Per il mal di gola, puoi usare:

  • soluzioni con azione antisettica, antinfiammatoria, decongestionante e analgesica per il risciacquo. Rotokan, Furacilin, Tantum Verde o Chlorophyllipt sono adatti per questo;
  • soluzioni sotto forma di spray (Bioparox, Strepsils plus, Givalex, Ingalipt);
  • compresse e pastiglie (Faringosept, Decatilen, Strepsils, Septolete, Lizak).

Oltre ai farmaci e alle procedure fisioterapiche, possono essere prescritti rimedi popolari. Ti consentono di accelerare il recupero:

  • latte caldo con soda;
  • acqua minerale naturale;
  • in 450 ml di latte è sufficiente aggiungere un uovo crudo, 15 g di miele, burro, mescolare accuratamente e prendere mezzo bicchiere a piccoli sorsi tre volte a bussare;
  • 300 ml di latte dovrebbero essere bolliti con una cipolla di medie dimensioni sbucciata e un cucchiaio di miele. Far bollire per 10 minuti a fuoco basso. Prendi piccoli sorsi due volte al giorno;
  • Puoi fare i gargarismi con un decotto di erbe (salvia, camomilla, echinacea). La procedura viene ripetuta 4 volte al giorno;
  • Puoi ripristinare l'integrità delle corde vocali dopo la loro lesione usando un decotto di foglie di alloro. Basta bollire 3 fogli in 240 ml di acqua per un quarto d'ora. Il risciacquo viene ripetuto ogni 2-3 ore;
  • con il processo infiammatorio nell'orofaringe, si può usare l'aceto di mele. In 240 ml di acqua calda, è possibile aggiungere 10 ml di aceto e sciacquare la faringe due volte al giorno;
  • burro o burro di cacao avvolge i legamenti e ne facilitano il movimento. Due volte al giorno, è necessario sciogliere un pezzo di olio;
  • 100 g di semi di anice devono essere fatti bollire in 460 ml di acqua per un quarto d'ora a fuoco basso. Quindi il brodo deve essere filtrato, aggiungere il miele (70 g) e attendere il raffreddamento. Dopo aver aggiunto 15 ml di cognac, puoi prendere un cucchiaio ogni mezz'ora;
  • 15 g di semi di anice vengono versati in 480 ml di acqua bollente e infusi per 25 minuti. L'infusione preparata deve essere assunta 60 ml mezz'ora prima dei pasti;
  • i bambini possono ricevere olio di anice, che può essere acquistato in farmacia. Su un pezzo di zucchero devi gocciolare 2 gocce di olio. Il bambino non rifiuterà i dolci.

L'uso dell'inalazione per la disfonia è un problema controverso, quindi la procedura viene eseguita solo dopo aver consultato un medico.

Quando una persona non chiude le corde vocali, la ginnastica è un metodo di trattamento efficace. Viene effettuato, a partire dal primo giorno di terapia, in parallelo con il trattamento farmacologico. I seguenti esercizi dovrebbero essere eseguiti entro tre giorni:

  1. Immagina di fare i gargarismi senza buttare indietro la testa. Quando si pronunciano i suoni tipici della procedura, è necessario girare la testa ai lati durante l'espirazione;
  2. dopo la massima inalazione, devi espirare, muggire e picchiettare le dita sulle ali del naso;
  3. inspirando il più possibile, è necessario toccare le linee di espressione sull'espirazione.

Tre giorni dopo l'inizio della ginnastica, vengono aggiunti i seguenti esercizi:

  • pronunciare "aspiranti" non-stop, parallelamente al bussare sul labbro superiore;
  • allungando l'espirazione, devi cantare "ay", martellando sul petto nella direzione da sinistra a destra;
  • pronunciare uh, martellante sul labbro inferiore.

Il foniatrista può offrire di imparare la ginnastica secondo la tecnica di Strelnikova, non dovresti rifiutarla, perché l'effetto è meraviglioso.

Le principali misure preventive sono di controllare il volume della voce. Ai cantanti e ai cantanti viene consigliato di usare la propria voce con particolare attenzione durante i periodi di infiammazione infettiva della laringe o della gola. Dovresti anche controllare la durata della performance.

  1. esclusione da una dieta nutriente di piatti piccanti, salati, acidi, freddi e caldi;
  2. smettere di fumare e bevande alcoliche;
  3. il divieto di bevande fredde, gelati dopo lunghi canti e conversazioni rumorose;
  4. terapia vitaminica (Supradin, Aevit);
  5. diagnosi e trattamento tempestivi delle malattie del sistema bronco-polmonare, prevenendo l'infiammazione cronica;
  6. limitare gli effetti dei fattori di stress che riducono il sistema nervoso;
  7. sonno e riposo adeguati;
  8. osservazione preventiva da parte di un medico ORL;
  9. evitare il contatto con i malati;
  10. evitare di visitare luoghi affollati durante i periodi di epidemia.

È particolarmente importante trattare la laringite nel tempo, poiché l'infiammazione comprende rapidamente le corde vocali e porta a un cambiamento nella voce. Si noti che dopo un lungo pianto e canto, sono necessarie fino a 8 ore di riposo vocale per ripristinare l'integrità dei legamenti. Se trascuri la tua voce, c'è il rischio di cantare noduli ed emorragie.

Se nell'articolo "Come e come trattare una voce" Dal momento che ho dato raccomandazioni abbastanza generali per il trattamento di uno stato malato della voce e della gola, in questo articolo vorrei toccare le malattie puramente professionali della voce, a causa delle quali sorge uno dei problemi più comuni: NON CLUSTER DI CONNESSIONI VOCALI. Le ragioni della mancata chiusura possono essere diverse: carico eccessivo sulla voce, estrazione del suono impropria, presenza di noduli o cicatrici sui legamenti, emorragia delle corde vocali.

In questo articolo fornirò anche alcune raccomandazioni per il ripristino della voce in caso di mancata chiusura delle corde vocali + verranno forniti esercizi speciali per il ripristino della voce, ma devo dire subito che questi esercizi sono destinati a coloro che sono già impegnati nella voce e hanno alcuni concetti.

Se senti qualcosa di sbagliato nella tua voce (raucedine prolungata o raucedine della tua voce) e osservi una non chiusura stabile delle corde vocali, allora dovresti contattare immediatamente un foniatrista, uno specialista in problemi di apparato vocale e non uno specialista ORL. Il foniatrista esaminerà le condizioni delle corde vocali e prescriverà il trattamento necessario, una delle cui condizioni sarà la completa tranquillità della voce (silenzio), questo è obbligatorio. Altrimenti, il trattamento farmacologico sarà inutile.

Nella mia vita sono stato molto fortunato con la foniatria. Quando ho trovato lavoro nel Bolshoi in Russia, la mia unità vocale sembrava Zoya Andreevna Izgarysheva - Il più famoso e illustre foniatrista della Russia, un eccellente specialista e superprofessionale nel suo campo. Sfortunatamente, Zoe Andreevna non è più viva. Ha dato alla sua attività medica più di 40 anni, salvando molte voci da vari problemi e malattie.

Poi, nel corso degli anni, ho avuto un appuntamento con un foniatrista altrettanto eccellente - Pavlihin Oleg Gennadievich, che fino ad oggi ha lavorato con successo a Mosca e al quale mando tutti i miei studenti se ritengo che debbano essere consultati da un medico "vocale". Oleg Gennadievich - un eccellente medico praticante con una vasta esperienza.

Proprio dall'esperienza deplorevole di molte persone che cantano, posso dire che è molto importante arrivare a un foniatrista esperto, poiché la tua voce è una e deve essere protetta e, di conseguenza, il medico che tratterà la tua voce dovrebbe ispirare fiducia e avere una buona esperienza e pratica. È molto spaventoso perdere la voce, soprattutto se ti "nutre". Pertanto, non andare comunque per un appuntamento, trova un buon medico.

Devo dire subito che le ulteriori informazioni che verranno fornite qui sono state trovate da me su Internet e non su qualsiasi sito specializzato, ma su un blog normale. Ho deciso di portare queste informazioni in questo articolo, classificandole un po ', modificandole e completandole, perché, a mio avviso, le raccomandazioni e gli esercizi che vi sono dati sono molto utili e dovrebbero essere presi in considerazione da ogni cantante. Alla fine del mio articolo, verrà indicata la fonte da cui ho preso le informazioni di seguito..

  1. Innanzitutto, verranno forniti alcuni SUGGERIMENTI per i casi di perdita della voce, ci sono avvertenze molto importanti.
  2. Successivamente, verranno offerti ESERCIZI per ripristinare la voce in caso di mancata chiusura a causa di sovraccarico della voce o affaticamento..
  3. Il prossimo passo, darò alcuni VARIANTI DI TRATTAMENTO (foniatrico) dell'apparato vocale in caso di malattie professionali dei legamenti (nodi, cicatrici, ecc.)

Scegli quello che ti serve.

Quindi, problemi con il dispositivo vocale. Se hai un avvoltoio nella tua voce, se "galli" escono durante il canto, se dopo aver suonato diverse canzoni, la gamma diminuisce, se le corde vocali non vengono chiuse continuamente, è tempo di pensare. Ciò può essere dovuto ai seguenti motivi:

Ciò è dovuto a una serie di motivi:

- il modo sbagliato di suonare

- sovratensione dell'apparato vocale

- il lavoro dell'apparato vocale durante le infezioni respiratorie acute, tonsillite, tonsillite e altre malattie

- meno spesso - sotto l'influenza di malattie virali o funzionalmente

- la formazione di noduli o cicatrici sui legamenti, emorragia delle corde vocali

Versare i semi di anice (50 g) con acqua bollente (400 ml), cuocere a fuoco lento per 8-10 minuti, quindi filtrare, scartare i cereali e portare a ebollizione il brodo risultante. Metti a fuoco lento (in modo che praticamente non bolle), aggiungi due cucchiai di miele di maggio, attendi che il miele si dissolva e, dopo aver versato 50 g di cognac, rimuovilo immediatamente dal fuoco. Prendi il brodo risultante un cucchiaio ogni ora per un mese.

5. Se il medico ti offre un'operazione per rimuovere i noduli che cantano, non avere fretta di concordare. Ci sono molti casi in cui i nodi vengono assorbiti a causa di esercizi vocali, nonché di regolari studi professionali con la voce accademica. L'importante è non sovraccaricare i legamenti, è molto attento a questa ricchezza data dalla natura.

  1. Non spendere soldi per vari integratori alimentari, se c'è una MALATTIA di OBBLIGAZIONI: non aiuteranno! Non lasciarti trasportare dai consigli dei vicini che sanno "come curare la gola". Ad esempio, il latte caldo con miele è strettamente controindicato, perché il miele avvolge i legamenti, privandoli di elasticità. I gargarismi sono inutili e il risciacquo con la soda fa male ai legamenti, la soda è irritante.
  2. I cantanti non professionisti devono ricordare quanto segue: NON cantare subito dopo il risveglio. Solo dopo tre ore. Pertanto, se c'è un concerto mattutino, è consigliabile svegliarsi tre ore prima. Dopo due ore di esercizi (con legamenti sani, regola di fare esercizi tutti i giorni prima di cantare), e puoi cantare tranquillamente.
  3. Si ritiene che 50 g di cognac contribuiscano al miglioramento delle corde vocali. Questo non è vero. Sotto l'influenza dell'alcool, le corde vocali si ammorbidiscono, ma dopo un po 'il processo inverso si verifica con una forza triplicata: i legamenti si restringono e la voce si abbassa. Anche il fumo non ha un effetto così negativo sull'apparato vocale come l'alcol. Tienilo a mente!

GRANDE VOCE DI CARICO:

Come sapete, un cantante dovrebbe sforzare le corde vocali di non più di quattro ore accademiche al giorno (cioè 3 ore astronomiche). Altrimenti, dopo un certo tempo, può verificarsi la cosiddetta "non chiusura"..

Prima di tutto, devi stare in silenzio per diversi giorni. Se la non chiusura non passa, i legamenti, proteggendosi dal carico, passano a un'estrazione del suono errata. Semplici esercizi aiuteranno qui, che devono essere presi per diversi giorni in modo che la non chiusura non causi una malattia più grave.

ESERCIZI PER LINK VOCALI

Attenzione! Questi esercizi sono progettati per sviluppare la corretta produzione del suono, contribuire al riassorbimento dei noduli cantanti e ripristinare la chiusura dei legamenti. Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti per due settimane..

Nei primi tre giorni eseguiamo OGNI ORA i seguenti esercizi (Naturalmente, gli esercizi non si applicano di notte):

  1. Hanno immaginato, come se gorgogliando la gola, semplicemente non alziamo la testa, ma giriamo lentamente da sinistra a destra, facendo i suoni di "gargarismi" fino a quando non abbiamo abbastanza respiro.
  2. Respirarono profondamente con la bocca, espirando lentamente, piangendo, e allo stesso tempo picchiettando delicatamente il dito indice sulle narici.
  3. Lo stesso del secondo esercizio, ma invece di toccare le dita sulle narici, toccare le rughe (pieghe) nasolabiali (facciali).

Dopo tre giorni, aggiungiamo quanto segue a questi esercizi, eseguendo anche ogni ora:

  1. Picchiettando leggermente le dita sul labbro superiore, mentre si dice "aspirante", mentre si ha abbastanza respiro.
  2. Toccando leggermente il dito sul labbro inferiore mentre si pronuncia "tu-tu-tu-tu-tu" o "ze-ze-ze-ze".
  3. Fai un respiro profondo in bocca. Bussiamo al petto da una spalla all'altra, cantando "Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Non abbiate fretta, salvate la respirazione.

Dopo tre o quattro giorni, aggiungi quanto segue a questi esercizi, eseguendo tutti gli esercizi ogni DUE ORE:

  1. Prendendo fiato in bocca, diciamo "MAM", alla fine non rinunciamo alla consonante "M", ma continuiamo, espirando il naso, muggendo, mentre tocchiamo le dita su entrambe le narici fino a quando il respiro è esaurito. Presero tre piccoli sorsi d'acqua. Quindi diciamo di nuovo "mamma" e giriamo lentamente la testa dalla posizione "destra a destra", toccando la narice sinistra con il dito della mano sinistra. Ancora una volta fatto tre PICCOLI sorsi d'acqua (è importante berlo a piccoli sorsi - quindi le corde vocali funzionano!). E il terzo stadio dell'esercizio è da "dritto a sinistra", toccando il dito sulla narice destra. Bevvero di nuovo acqua. È bene sostituire l'acqua con la tintura di erbe (calendula, camomilla, ecc.). E non dimenticare di fare un respiro profondo prima di ogni sillaba. Eseguiamo lo stesso esercizio sulle sillabe "Mamma", "Mamma", "Mimo", "Mamma", "Signora".
    Due giorni dopo, cambiamo la sillaba "Mamma" in "Bam" (quindi, "Bam", "Bom", "Boom", "Bim", ecc.), Due giorni dopo su "Zam" e un altro due giorni sullo "Zham".

Prossima fase:

  1. Il canto cromatico è molto utile. Ma è troppo presto per iniziare a cantare. Canticchiamo il canto (c- # c-d- # d-e-f- # f-g e ritorno: g- # f-f-e- # d-d- # c-c), spingendo sull'espirazione evidenziando ogni nota a un ritmo mobile. La gamma è piccola, prima - un quinto (che aumenta gradualmente) in un registro basso con una tessitura conveniente.
  2. La migliore canzone per il trattamento e la prevenzione delle corde vocali è "Moscow Nights". Facciamo un respiro profondo con la bocca, quindi girando lentamente la testa da sinistra a destra, falciamo il noto motivo "Nessun fruscio anche nel giardino", mentre tocchiamo con l'indice della mano sinistra sulla nostra narice sinistra. Di conseguenza, nella direzione opposta: gira la testa da destra a sinistra, tocca la narice destra con il dito della mano destra. Sollevare di mezza tonnellata, borbottare di nuovo. Un altro mezzo tono, ecc..

Finalmente, iniziamo a cantare esclusivamente sul staccatto:

  1. Non abbiate fretta di votare! Non cantiamo ancora canzoni. Iniziamo il famoso canto cromatico (vedi sopra). Aumentiamo la dimensione del canto a un'ottava (in nessun caso tendiamo i legamenti!). Dopo aver muggito la canzone, la cantiamo a bocca aperta su "A! E! E!" nello stesso spirito in cui borbottavamo: prima di ogni nota prendiamo fiato, voce attiva.
  2. Secondo i suoni delle triadi, eseguiamo "staccattos" sulle sillabe "Ma-mi-mo-mi-ma", quindi aumentiamo di mezzo tono, ecc..
  3. Su una nota eseguiamo le sillabe "Gra-gre-gr-gro-gro-gro", quindi "Da-de-de-do-do", ecc..
  4. È molto utile alternare le sillabe Le e La. Sul staccatto, in un respiro cantiamo le note della quinta gamma (cdefg) di fila sulla sillaba Le, facciamo un respiro veloce e continuiamo sulla sillaba la (gahcd) e giù - prima in modo simile (cioè sulla quint down, quindi ripetendo sulla nota "g" vai a "Le").

E solo quando sei convinto che la raspa e la raucedine non compaiano, puoi passare con attenzione al canto "legato". Innanzitutto, sono brevi canti, canti (puoi usare le canzoni dei bambini), quindi, aumentando gradualmente il carico, passa alle canzoni. Non dimenticare di fare un esercizio numero 1 (gargarismi) molto utile prima di ogni sessione, e inizia a cantare a bocca chiusa. Molta attenzione dovrebbe essere prestata alla respirazione. C'è anche una serie di esercizi per sviluppare la respirazione del canto (vedi Qui)

I noduli di canto sorgono a causa di un sovraccarico della voce, un'estrazione del suono impropria. Questa è una sorta di "calli" sulle corde vocali.

Sintomi dell'aspetto dei noduli cantanti:

Raucedine, la voce “entra in gioco, ma, di regola, se non affatichi la tua voce, viene ripristinata per un tempo molto breve. E il segno più evidente della comparsa di noduli è costante, lieve tosse, non un "solletico" nella gola, ma come se qualcosa stesse interferendo. A volte c'è un aumento dei linfonodi.

Trattamento:

  1. Nelle fasi non lanciate, una semplice ricetta aiuta: in un tritacarne, fai scorrere la foglia carnosa di un fiore di Aloe di tre anni, aggiungi miele floreale (preferibilmente maggio) in un rapporto uno a uno. Sciogli la pozione preparata in bocca un cucchiaino tre volte al giorno. Dopo il riassorbimento, non mangiare, bere o fumare per quaranta minuti! Di notte (per cinque ore) un impacco costituito da parti uguali di novocaina (0,5%), tintura di Dimexidum e Aloe è legato al collo. E, naturalmente, CATEGORIALMENTE non cantare, ma parlare il meno possibile, con una voce bassa e gonfia. Durata del trattamento - 5-7 giorni.
  2. Con uno stadio più avanzato dei noduli cantanti, si raccomanda di aggiungere al trattamento sopra l'uso di Aloe (intramuscolaremente, una volta al giorno, 10 giorni), Calcio Sandoz (1-2 compresse tre volte al giorno) e infusione obbligatoria nella laringe.
  3. Non eseguire noduli dissolve perfettamente l'unguento "Kontraktubeks". L'uso dell'unguento è il seguente: spremere 0,5 cm in una fiala vuota, aggiungere 1 cubo di soluzione salina lì, sciogliere Kontraktubeks e versare il liquido preparato nella laringe due o tre volte al giorno. Per i noduli "nasalizzati", aumentare il numero di infusioni.
  4. Con le forme avanzate, il seguente schema di infusione aiuta: Lidasi, diluito con soluzione salina (1 cubo). Dopo 20 minuti, dopo l'infusione di "Lidase" - unguento "Contractubex". Dopo 30 minuti a turno immediatamente: 1 cubo di acido ascorbico al 10%; 1 capsula di Troxevasin, sciolta in 1 ml di soluzione salina; 0,3 "Idrocortisone" (liquido), sciolto in 1 cubo di soluzione salina. Dopo un'infusione di 40 minuti, non prendere nulla in bocca. Il corso del trattamento è di 15 giorni..

Tecnica di infusione della laringe

Se i problemi con le corde vocali sono già iniziati, è necessario padroneggiare questa semplice questione, perché un cantante professionista non può fare a meno di un'infusione nella laringe ed è un po 'problematico correre ogni volta in ospedale. Per questa semplice procedura avremo bisogno di: un grande specchio, preferibilmente appeso al muro, l'illuminazione più luminosa (una lampada su una molletta che si attacca allo specchio dove è particolarmente necessario illuminare è molto conveniente), una benda, una siringa, ovviamente, (non ordinario, e uno speciale per l'infusione nella laringe - con un lungo tubo a forma di ago (non affilato!), venduto in qualsiasi Medtekhnika), e inizialmente - un po 'd'acqua che riempiremo in gola durante la fase di allenamento.

Bene, cominciamo. Raccogliamo acqua in una siringa. Guardandoci allo specchio, apriamo la bocca in largo e in largo, tiriamo fuori la lingua, la avvolgiamo in una benda con la mano sinistra e la tiriamo giù in modo che l'intera vista della cavità orale si apra nello specchio. A proposito, lungo la strada è possibile verificare il funzionamento del dispositivo vocale. In questa posizione, cantiamo nel registro centrale "I-and-and". Se il suono è chiaro, senza respiro sibilante, l'unità vocale è normale. Se la voce è data con tensione, c'è motivo di pensare. Continuiamo. Tenere la siringa con la mano destra, l'indice è diretto sul pistone. Adesso attenzione! La siringa deve essere diretta nella bocca chiaramente al centro, parallelamente al pavimento, non più in alto e non più in basso.

Quando viene determinato il luogo di infusione, lentamente iniziamo a versare un po 'd'acqua dalla siringa nella laringe e, allo stesso tempo, cantiamo tranquillamente sulla sillaba "I-and-and" (se i legamenti sono problematici - cantiamo "E-e-e-e", quindi meno carico). Quando l'acqua sale sui legamenti, il canto si interrompe (in questo caso inizia una tosse, va bene!), Oppure si sente un gorgoglio. In ogni caso, un po 'di allenamento e tutto andrà a finire!

5. Se questo trattamento non aiuta, rimane l'ultima risorsa: l'operazione. È completamente indolore, dopo una settimana puoi già cantare, ma è meglio aspettare un mese. La cosa principale è scegliere un buon specialista per la chirurgia. Alcuni medici e cantanti preferiscono un intervento chirurgico per rimuovere i nodi di canto anziché il trattamento. Questo è comprensibile: ci vogliono un mese o due per il trattamento e dopo l'intervento chirurgico, una voce appare dopo un paio di giorni (in rari casi, dopo una settimana). Ma devi pensare alcune volte prima di scegliere un metodo di guarigione. L'operazione in sé è insignificante, tutto dipende dalle capacità del medico. Ma da nessuna parte sono esclusi gli errori. Pertanto, decidi tu.

Una cosa spiacevole. La ragione dell'emorragia è la continuazione della voce con nodi di canto e stress disumano sulla voce. Come sapete, i legamenti sono costituiti da numerose navi. Quando i nodi vocali iniziano a strofinare i legamenti, i legamenti diventano distorti, trovando una posizione migliore per il loro lavoro. I nodi continuano a strofinare già un nuovo posto e la nave si rompe.

Sintomi

Dipende da quante emorragie si sono verificate (quante navi sono esplose). Con una sola voce - scompare, con una tripla - scompare anche il timbro - rimane solo un sussurro. La laringe si gonfia, causando una sensazione di gonfiore alla gola.

Trattamento:

Molto lungo. Preparati per circa un anno a non praticare la voce. Le corde vocali (e giustamente dicono "pieghe") si ripristinano da sole, e se c'è un'opportunità per rimanere in silenzio, nel tempo la voce stessa si riprenderà. L'importante è ESSERE SILENZIOSI! Per accelerare il processo di guarigione, puoi usare la fisioterapia - MAGNET. Cinque trattamenti, non di più. In questo caso, non dovresti fare alcun tipo di inalazione, perché ottenere gocce microscopiche sulle corde vocali contribuisce al loro gonfiore, che in questo caso è inaccettabile. Puoi accelerare il processo prendendo la vitamina E (Aevit) tre volte al giorno, una capsula.

Delle droghe usate droghe di azione generale e locale. All'interno nomina il 10% di cloruro di calcio e una soluzione al 3% di questo farmaco viene utilizzata per l'elettroforesi. Per ridurre il gonfiore della piega vocale, viene prescritta un'infusione di olio di mentolo insieme alla sospensione di idrocortisone (50 mg di sospensione di idrocortisone vengono aggiunti a 10 ml di olio di mentolo all'1%). Un'iniezione intramuscolare di "chimotripsina" è efficace (per un'iniezione, 5 mg di "chimotripsina" sono diluiti in 2 ml di novocaina allo 0,5%). In corso di trattamento - fino a 25 mg di "chimotripsina".

Sintomi:

Le cicatrici sono gli effetti delle emorragie. Le navi fuse in modo irregolare formano una cicatrice sul legamento, che è simile a un nodulo che canta. Proprio come i noduli che cantano, la cicatrice strofina un'altra piega, quindi quando si carica, la voce scompare, con completo silenzio viene ripristinata.

Trattamento:

A volte le cicatrici si dissolvono a causa di lezioni competenti nella voce accademica. Anche compresse e infusioni aiutano (vedi "noduli sulle corde vocali"), oltre all'elettroforesi con Lidase (10 procedure), Dicinon - 1 compressa tre volte al giorno per diversi mesi.

Il trattamento è lungo, questo corso è consigliato due volte l'anno per due anni..

(informazioni parzialmente tratte da fonte)

Salute alla tua voce! Prenditi cura di lui!

Scusate, cari lettori e visitatori del mio sito, che ho promesso tanto tempo fa e per molto tempo...

Vuoi imparare a cantare, ma non sai da dove cominciare e non sei sicuro che funzionerà...

INTRODUZIONE COME TUTTO INIZIA... INFORMAZIONI SU KABBAL ORIGIN 72 SEQUENZA DEI NOMI ANGELI 72 NOMI DI DIO - CHE COS'È E...

Saluti! VOCAL - l'arte non è solo popolare, ma molto, molto popolare negli ultimi anni....

Grazie per l'attenzione a me e al mio progetto “AURA OF THE VOICE” Voce, struttura, sviluppo, capacità, suono,...

"Guarigione" o "trattamento"?... Abbiamo notato come nella società si relazionano diversamente con queste due parole, che...

Non si tratterà della fede in una comprensione religiosa e generalmente non della religione. Andrà...

"Il saggio inattivo sta recitando..." (Saggezza cinese dal libro "Tao de Ching") Ho da tempo promesso di raccontare MEDITAZIONE sulle pagine del mio...

Dato che c'era una richiesta (perché alcuni dei miei lettori mi scrivono tramite Feedback), allora ho pensato...

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []). push (<>); In questa raccolta curata da "Aura of the Voice" TUTTI I MEDICI conosciuti...

Sei magici SUONI Qigong

Questo articolo è una continuazione, o meglio, un'aggiunta speciale al precedente articolo, "Magia terapeutica dei SUONI VOCALI: una raccolta completa e classificazione degli organi

Come e come trattare una voce

Non pensare di essere analfabeta: il termine "cura la mia voce" significa, naturalmente, il trattamento di tutti i tipi di "disturbi" della voce (corde vocali),

Trasformazione attraverso PREGHIERA

“... E se qualcuno in disastroso orgoglio è pronto a dimenticare le parole delle preghiere sante, - Permettimi di riportarlo al santuario con Potenza

Tecniche Hooponopono e Simoron

Come ho promesso nell'articolo "TRASFORMAZIONE DELLA GRATITUDINE", questo articolo sarà la sua continuazione e voglio parlarvi molto

Quindi, spero che tu abbia già capito come respirare correttamente. Cerca di respirare così costantemente, controllando la tua coscienza e nel tempo lo farai

Innanzitutto, scopriamo come viene creato il suono. Come già accennato, la respirazione è un fattore molto importante. Il flusso d'aria espirato è

Picchiettio di parole e dizione

Scioglilingua per lo sviluppo della dizione: intrattenimento e vantaggi inestimabili per la parola

Problemi con la voce si sono verificati almeno una volta durante la vita di ogni persona. E se per alcuni questo fenomeno fosse spiacevole e niente di più, allora per le persone con tali professioni come cantante, attore o insegnante, i problemi con la voce sono carichi di disabilità, poiché la voce è il loro "strumento di lavoro". Il motivo principale della scomparsa della voce è la non chiusura delle corde vocali.

In medicina, la scomparsa della voce causata dalla non chiusura delle corde vocali, gli esperti chiamano disfonia funzionale. La capacità di emettere vari suoni per una persona è data dalle corde vocali. Anatomicamente, sono una lacuna situata nel mezzo della laringe formata dal tessuto connettivo. Al momento dell'espirazione, una persona ha l'opportunità di colmare il divario con l'aiuto di questi legamenti (dicono che in questo momento i legamenti sono chiusi) e si verificano vibrazioni che percepiamo come vibrazioni sonore. Tuttavia, questo è possibile solo con legamenti tesi con una certa forza (né più né meno). In caso contrario, iniziano a manifestarsi problemi di voce sotto forma di raucedine, nasale, è anche del tutto possibile che la voce diventi molto rauca, e in alcuni casi ci sarà una perdita completa della capacità di parlare. Ci sono molte ragioni per cui le corde vocali potrebbero non chiudersi. Ma quelli principali dovrebbero essere notati.

Secondo le statistiche condotte dai medici, il 90% dei problemi di voce si verifica nelle donne, motivo per cui si ritiene che le cause della mancata chiusura delle corde vocali risiedano nello stato ormonale, o piuttosto nella sua violazione nelle donne. Inoltre, la non chiusura delle corde vocali può accompagnare malattie così gravi e pericolose come il morbo di Parkinson, varie origini di tumori cerebrali, miastenia grave e persino lesioni cerebrali traumatiche subite durante la vita di una persona.

Poiché le cause della malattia sono diverse, le sue manifestazioni sono diverse, cioè i sintomi della non chiusura delle corde vocali si manifestano in diversi modi:

  • La disfonia ipotonica è determinata da una diminuzione della forza della voce, raucedine, rapida affaticamento del paziente dal parlare. La causa della malattia in questo caso è una diminuzione del tono dei legamenti stessi;
  • La disfonia ipertonica si manifesta in una pronuncia acuta di suoni per i pazienti, il che rende il suo discorso insolito. In questo tipo di malattia, non solo i legamenti, ma anche i muscoli nell'area della zona del collo delle spalle e del collo sono spesso in tono elevato;
  • La disfonia mutazionale si verifica negli adolescenti maschi durante la loro maturità a causa di cambiamenti nello stato ormonale, si manifesta in una "rottura" della voce e cambiamenti nei suoni pronunciati da bassa ad alta frequenza;
  • L'Afonia è il caso più difficile, espresso in una completa perdita della capacità di parlare, e in questo caso una persona può comunicare solo in un sussurro;
  • Phonasthenia. I pazienti in questo caso dicono al medico che raucedine e mal di gola causano disagio, ma il medico non vede alcun processo infiammatorio nell'area del rinofaringe. La causa di questo tipo di disfonia è un disturbo che si verifica nel sistema nervoso..

Spesso, la disfonia è osservata in vari gradi di manifestazione nei pazienti per anni e, se non trattata, può assumere una forma cronica. In caso di mancata chiusura delle corde vocali, è necessario consultare un foniatrista specializzato o consultare un medico con un profilo più ampio - ENT.

La pratica dice che il trattamento della non chiusura delle corde vocali è un processo piuttosto lungo ed è molto difficile dire in anticipo quanto tempo ci vorrà per recuperare completamente, il che sconvolge senza dubbio le persone che lavorano con la voce, in particolare i cantanti. Tuttavia, con tutto il desiderio di recuperare il più presto possibile, va ricordato che la questione di come trattare la non chiusura delle corde vocali dovrebbe essere decisa esclusivamente dal medico. Nel trattamento di una malattia senza noduli infiammatori rilevati, i medici possono prescrivere:

  • Agopuntura;
  • Correzione vocale attraverso l'allenamento nel metodo di respirazione corretta e controllo muscolare dell'apparato vocale;
  • La fisioterapia, come l'elettroforesi o le correnti impulsive meno diffuse in uso, può anche essere inclusa nel pacchetto di misure per il trattamento della malattia;
  • In alcuni casi, può essere prescritto un massaggio al collo, che dovrebbe alleviare la tensione nei muscoli con un tono aumentato.

Con la disfonia ipotonica, il medico può ricorrere a un intervento chirurgico per ripristinare la chiusura del legamento.

Caratteristiche del trattamento farmacologico. In alcuni casi, nonostante le varie procedure, non vi è alcun effetto e sorge la domanda: come curare la non chiusura delle corde vocali? In tali casi, un medico specialista prescrive un corso di trattamento con farmaci, il compito principale di questo corso è ripristinare i processi di microcircolazione con l'aiuto di farmaci. È molto importante che le cause della non chiusura delle corde vocali e il trattamento della malattia siano interconnesse e richiedano il giusto approccio. Come farmaci per il trattamento della malattia, i medici usano vitamine del gruppo B, neostigmina metil solfato ed estratto di eleuterococco.

In ambito ospedaliero, per ripristinare la voce il più presto possibile, usano l'idrocortisone con l'aggiunta di olivello spinoso e olio di mentolo come emollienti. La soluzione nel senso letterale della parola viene versata nelle corde vocali. Se è necessario "momentaneo" il ripristino vocale, al posto dell'idrocortisone viene utilizzata l'adrenalina. Ottimo aiuto nel trattamento di otturazioni con clorofillio, streptomicina e diossidina.

I lecca-lecca chiamati Isla sono ottimi come adiuvanti. Consigliato anche esclusivamente dal lato positivo per il trattamento della non chiusura delle corde vocali medicina omeopatica Homeovox.

Esercizi con cui è possibile ottenere il ripristino dei legamenti. Molti professionisti che si esibiscono sul palco, usano gli esercizi più semplici, sia per prevenire la scomparsa che per ripristinare la voce.

Nei primi tre giorni di trattamento, si raccomandano i seguenti esercizi:

  • Strizzando la gola, girando la testa a sinistra e a destra, si dovrebbero pronunciare vari primi suoni che mi vengono in mente, purché ci sia abbastanza aria nel petto;
  • Prendendo un respiro profondo, si deve iniziare a far uscire lentamente l'aria con un "muggito" e allo stesso tempo picchiettarsi vigorosamente le dita sul naso;
  • Fai esattamente lo stesso del secondo esercizio, ma batti le dita sui muscoli correlati al viso.

Dopo tre giorni di trattamento, aggiungi esercizi:

  • Per attirare aria nei polmoni e pronunciare i suoni "aspiranti" e allo stesso tempo toccare il labbro superiore con le dita;
  • Pronuncia il suono "ehhhh" e picchietta vigorosamente il labbro inferiore con le dita;
  • Dì "aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ''.

Esercizi per la non chiusura delle corde vocali sono disponibili anche nel complesso Strelnikova, che il foniatrista deve offrire ai pazienti.

La condizione principale per la comparsa del suono è la chiusura delle corde vocali. Quando non sono in grado di avvicinarsi al giusto grado e rimane un divario tra loro, la nostra voce diventa silenziosa e la loro non chiusura porta alla sua completa perdita. La mancata chiusura dei legamenti porta alla loro perdita di elasticità, quest'ultimo problema può sorgere per una serie di motivi, ad esempio infiammazione, lacrimazione o persino rottura dei legamenti.

Molto spesso, si verificano problemi vocali sullo sfondo dei processi infiammatori nella laringe. Il restringimento della laringe, che può portare a una parziale perdita della voce, spesso di natura reversibile, può provocare malattie come:

In generale, qualsiasi malattia infettiva o virale del sistema respiratorio e della gola è in grado di provocare complicazioni all'apparato vocale e, di conseguenza, allo sviluppo di disfonia. Affinché questa situazione non si verifichi, lo spazio tra le corde vocali non sia rotto, il processo infiammatorio deve essere curato in modo tempestivo.

Oltre alle malattie infiammatorie, la disfonia può portare a:

patologie neurologiche e oncologiche della laringe; difetto congenito della laringe o delle corde vocali; disturbi della ghiandola tiroidea; uso professionale della voce (cantanti, attori, insegnanti); interventi chirurgici al collo, lesioni; cambiamenti della voce dovuti a farmaci, ad esempio farmaci anabolizzanti; grave stress.

La disfonia, in contrasto con l'afonia, si manifesta in una perdita incompleta della voce, i principali sintomi della patologia sono raucedine, nasale e raucedine.

Il trattamento della disfonia dipende dalla causa della malattia. Per eliminare i problemi con la voce, è necessario curare una malattia concomitante che ha causato la disfonia. Inoltre, si consiglia:

ODORE DALLA BOCCA? Il banale "alito cattivo" dalla bocca si sviluppa in una grave malattia. Circa il 92% dei decessi umani è causato da un'infezione da parassiti che può essere rimossa!... riposo vocale completo; una dieta senza piatti acuti, salati, acidi e caldi per prevenire un'ulteriore irritazione della mucosa della laringe; procedure fisioterapiche; farmaci prescritti da un medico.

In alcuni casi, la disfonia deve essere trattata operativamente. Tale situazione si verifica, ad esempio, quando si verificano un tumore, noduli o altre formazioni nella laringe..

Senza seguire le raccomandazioni del medico e la mancanza di un trattamento adeguato, la disfonia può svilupparsi in un'afonia, cioè una completa perdita della voce.

La causa di lacrimazione o lacerazione dei legamenti è spesso un carico pesante sull'apparato vocale. Ad esempio, un lungo pianto o voce. Anche varie lesioni o stress laringei portano alla rottura. I principali segni di rottura del legamento sono:

disfonia; respiro sibilante e raucedine della voce; sensazioni di un corpo estraneo nella gola; tosse secca, solletico; dolore nella laringe; ingestione di cibo, acqua.

La lacrima nei suoi sintomi è simile a una rottura dei legamenti, ma nel primo caso il ripristino della voce è molto più veloce, a volte è sufficiente solo il riposo della voce. Con una pausa, non sarà richiesta solo la pace della voce, ma anche un trattamento medico. Assunzione di antistaminici per alleviare gonfiore, antidolorifici e farmaci antinfiammatori. Le rotture più complesse possono richiedere un intervento chirurgico per ripristinare l'integrità del legamento.

Insieme al trattamento farmacologico per il recupero dopo la rottura dei legamenti, la non chiusura può essere trattata utilizzando ricette alternative, le più popolari per la disfonia e altre patologie associate a funzioni compromesse dell'apparato vocale sono:

mescolare latte caldo in proporzioni uguali con acqua minerale alcalina, ad esempio Borjomi e bere a piccoli sorsi durante il giorno; aggiungere un cucchiaio di miele, burro e un uovo crudo a mezzo litro di latte caldo, mescolare accuratamente il contenuto e prendere 100 grammi a piccoli sorsi 5 una volta al giorno; un'altra ricetta per non chiudere i legamenti a base di latte è far bollire un bicchiere di latticini con una cipolla media e un cucchiaio di miele. Fai bollire il contenuto a fuoco lento per dieci minuti, bevi a piccoli sorsi 2-4 volte al giorno; per sciacquare la gola quando non è chiuso, usa un decotto di erbe, uno dei più efficaci è quello di raccogliere farfara, salvia, echinacea e camomilla. Si consiglia gargarismi con un decotto ogni due ore; una foglia di alloro aiuta a ripristinare la funzionalità dopo una pausa ed eliminare la non chiusura dei legamenti. Un decotto delle foglie di questo albero ha un effetto benefico sul suono della voce. Tre foglie di alloro dovrebbero essere messe in un bicchiere d'acqua, bollite per 10-15 minuti, sciacquate il più spesso possibile; l'aceto di mele viene anche usato per sciacquare senza chiusura e molti processi infiammatori in gola. Due cucchiaini di aceto di mele e gargarismi vengono aggiunti a una tazza di acqua calda; il burro aiuta ad ammorbidire la laringe e ripristina l'elasticità dei legamenti, un piccolo pezzo di esso dovrebbe essere assorbito più volte al giorno..

Di norma, con un approccio professionale per eliminare i problemi con le corde vocali, la loro funzionalità ritorna abbastanza rapidamente e le previsioni saranno favorevoli. Senza il trattamento necessario, possono verificarsi conseguenze irreversibili fino alla completa perdita della capacità di parlare..

Al fine di prevenire e prevenire problemi con le corde vocali, si consiglia di:

trattamento tempestivo di eventuali malattie infiammatorie della laringe; osservazione profilattica da parte dell'otorinolaringoiatra in presenza di patologie della gola cronica; prendersi cura dell'apparato vocale, non alzare la voce, non rompere in un pianto, non parlare in un sussurro, ai primi sintomi di disfagia, ricorrere al riposo a voce piena per prevenire la rottura ; non bere bevande troppo fredde, evitare il surriscaldamento e altri fattori che possono provocare raffreddori.

Il trattamento tempestivo, il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico e le misure preventive contribuiscono al rapido ripristino della voce dopo la rottura o altri cambiamenti patologici, senza complicazioni.

Autore: Julia Forked

Ognuno di noi, anche se una volta affrontato un problema come una voce rauca o addirittura la sua assenza. Spesso questo si osserva dopo una grave ipotermia, l'uso di gelati o bevande fredde. Inoltre, i legamenti alla gola fanno male dopo un lungo pianto o un canto.

Le corde vocali localizzate nella laringe sono strutture muscolari-connettive che formano uno spazio tra di loro. Le dimensioni di quest'ultimo variano a seconda della tensione dei legamenti. Quando i legamenti sono chiusi, l'aria non passa attraverso la laringe e non c'è voce.

La raucedine della voce è causata dal gonfiore dei legamenti, che riduce il lume del gap. Una grave infiammazione e gonfiore dei legamenti portano a un significativo restringimento del gap e un cambiamento nella voce.

Le malattie delle corde vocali si sviluppano a causa di:

ipotermia, quando il fattore freddo ha un effetto locale (con respirazione profonda attraverso la bocca, bere bevande fredde). Inoltre, i segni di infiammazione nella laringe possono diventare un sintomo di ipotermia generale, oltre a febbre, malessere e tosse; sovratensione dei legamenti. Soprattutto spesso le persone associate al parlare in pubblico (emittenti, insegnanti, cantanti) soffrono; respirazione prolungata con aria inquinata (smog, rischi professionali), che porta alla secchezza delle mucose, alla sua irritazione e disfunzione dell'apparato fonoassorbente; infiammazione cronica del rinofaringe, dell'orofaringe, ad esempio sinusite, tonsillite, che predispone alla diffusione dell'infezione con esacerbazione della malattia; lesioni infettive (virus, batteri); una reazione allergica; fumatori; lesioni traumatiche; neoplasie oncologiche.

Con l'impatto negativo di questi fattori, le corde vocali sono interessate. Nelle corde vocali si osserva gonfiore dei tessuti e microcricche sulla mucosa, che aumenta il rischio di infezione secondaria. Vale la pena evidenziare i sintomi che si verificano in quasi tutti i casi di danni all'apparato vocale:

voce raucedine, fino a afonia; sudore, secchezza; dolore durante la deglutizione; iperemia della parete faringea posteriore; tosse secca con una possibile transizione a umido; ipertermia subfebrile.

Notiamo che nei bambini il rischio di sviluppare insufficienza respiratoria è significativamente più alto, il che è associato a un diametro inferiore delle vie aeree e a un forte gonfiore dei tessuti.

Rispetto ad altre malattie, la laringite viene diagnosticata nella maggior parte dei casi. La malattia si sviluppa a causa di infezione batterica o virale, grave ipotermia, ingestione di cibi freddi o inalazione di aria contaminata.

La patologia sintomatica si manifesta:

secchezza, sudore; ipertermia subfebrile; solletico in gola; un nodo alla gola; raucedine vocale; tosse secca; dolore durante la deglutizione.

In caso di cronicità del processo patologico, i sintomi vengono disturbati periodicamente e ad intensità inferiore. Con un'esacerbazione della malattia, si sviluppa una clinica di laringite acuta.

La diagnosi viene eseguita mediante laringoscopia, in cui lo specialista visualizza arrossamento, gonfiore dei legamenti, sulla superficie di cui si nota l'espettorato. Con l'influenza sui legamenti sono possibili emorragie. Per determinare il patogeno infettivo, viene effettuato uno studio batteriologico, il cui materiale viene raccolto dalla mucosa dell'orofaringe. La leucocitosi è registrata negli esami del sangue..

Nella forma cronica con laringoscopia, si osserva un tipo iperplastico o atrofico della malattia. I cantanti, gli educatori e le emittenti visualizzano i noduli sulla superficie dei legamenti ispessiti.

La laringite può svilupparsi sullo sfondo di difterite, influenza, antrace, morbillo, pertosse, ghiandole, scarlattina e febbre tifoide.

Laringite da difteriteipertermia di basso grado, dolore durante la deglutizione, congestione nasale, naso che cola, malessere, pallore della pelle.Laringoscopia (iperemia, gonfiore della mucosa, placca di una tonalità verde e grigia che è difficile da rimuovere dalla superficie). Esame posteriore (per identificare un agente infettivo).La groppa si manifesta con febbre febbrile, raucedine vocale (afonia), respiro rumoroso, respiro corto, tosse.
InfluenzaDolore toracico, febbre febbrile, tosse, dolori muscolari, rinite, mal di gola, malessere, artralgia, mal di testa.Laringoscopia (iperemia della mucosa, emorragie, fibre di fibrina).Ascesso, flemmone nella zona dell'epiglottide.
MorbilloGranularità della parete faringea posteriore, macchie sulla mucosa delle guance che non sono visibili dopo la fusione, esantema sulla pelle, ipertermia febbrile, mal di gola, disturbi del sonno, tosse, rinite, congiuntivite.Laringoscopia (gonfiore, iperemia dei legamenti), test di laboratorio.Groppa, polmonite batterica.
Laringite da varicellaIpertermia subfebrile, malessere, vescicole sulla mucosa orale, pelle, prurito.Laringoscopia (iperemia, gonfiore dei legamenti; l'ulcerazione viene visualizzata con ulcerazione), diagnostica di laboratorio.Complicazioni purulente provocate da infezione secondaria.
Laringite da scarlattinaSegni di eruzione cutanea, febbre febbrile, malessere.Laringoscopia, test di laboratorio.Flemmone, pericondrite, tracheite, esofagite.
PertosseTosse parossistica, mal di gola, fastidio retrosternale, respiro rumoroso, raucedine della voce.Laringoscopia, test di laboratorio.Paresi delle corde vocali, polmonite, insufficienza respiratoria.

La malattia oncologica delle corde vocali della genesi benigna o maligna porta a danni non solo all'apparato di formazione della voce, ma anche agli organi circostanti. La comparsa di una neoplasia nell'area della laringe aiuta a ridurre il lume del tratto respiratorio. Sintomaticamente questo si manifesta:

fiato corto gola infiammata; respirazione rumorosa; tosse.

La mancanza di ossigeno negli organi interni porta alla fame di ossigeno e allo sviluppo della disfunzione d'organo.

Con la progressione della malattia, la neoplasia si diffonde agli organi vicini, colpendo l'esofago. Dei sintomi clinici, si osserva disfagia e, in caso di fistola tra gli organi dell'apparato digerente e respiratorio, il cibo viene gettato nel tratto respiratorio.

Con una lesione maligna, i linfonodi localizzati da vicino diventano densi, con una superficie tuberosa e fusi ai tessuti adiacenti.

Per la diagnosi vengono utilizzati laringoscopia, fibrogastroduodenoscopia, broncoscopia, radiografia, ecografia e tomografia..

Quando i legamenti fanno male, il dolore può essere dovuto all'impatto di un fattore traumatico con danni ai legamenti della gola. I legamenti nella gola non sono in grado di svolgere pienamente le loro funzioni a causa di grave gonfiore, infiltrazione dei tessuti e presenza di ematoma.

La patologia sintomatica si manifesta con disfonia, una violazione della funzione di deglutizione, respirazione, tosse, sviluppo di dolore, sanguinamento ed emottisi.

Per identificare la patologia, vengono prescritti raggi X, ultrasuoni, endoscopia e tomografia computerizzata. Nel trattamento del danno traumatico alla laringe, la cosa principale è garantire la pervietà del tratto respiratorio, fino alla tracheostomia.

Le lesioni del cordone vocale sono comuni nelle allergie.

Dopo il contatto di un fattore allergico con la mucosa della laringe, l'ingresso di prodotti nel tratto digestivo o la somministrazione di un farmaco, si verifica una risposta immunitaria locale o sistemica. Si esprime come una reazione allergica con la comparsa di tali sintomi clinici:

respiro affannoso; raucedine vocale; un nodo alla gola; secchezza, solletico in gola; dolore durante la deglutizione; congiuntivite; lacrimazione rinorrea.

A seconda della reattività del sistema immunitario e dell'aggressività del fattore di contatto, l'allergia può manifestarsi come edema della regina o shock anafilattico. Sono caratterizzati da grave mancanza di respiro, insufficienza respiratoria, eruzione cutanea, abbassamento della pressione sanguigna e aumento della frequenza cardiaca.

I fattori che provocano lo sviluppo di allergie possono essere lana, cioccolato, agrumi, polvere, polline, frutti di mare, droghe, lanugine e vari coloranti alimentari.

Nella maggior parte dei casi, la patologia viene registrata dopo 35 anni. È causato da una violazione dello stato psicoemotivo sotto l'influenza di stress frequenti, esperienze costanti e sovraccarico dell'apparato di formazione della voce.

Al centro della malattia c'è la disfunzione dei legamenti (l'assenza della loro chiusura o apertura). Sintomaticamente c'è una perdita di sonorità della voce, l'apparenza di un sibilo, la voce diventa innaturale. Difficoltà a parlare.