Cause di infertilità negli uomini. Come trattare l'infertilità?

L'articolo descrive le principali cause di infertilità negli uomini, discute i metodi di trattamento dell'infertilità.

Il problema "Voglio avere un bambino, ma non posso", sfortunatamente, è grave e acuto. In Russia, oltre 2,5 milioni di coppie sono sterili. Inoltre, nel 50% dei casi, la causa dell'infertilità risiede nei malfunzionamenti del sistema riproduttivo maschile. Cioè, oltre un milione di uomini russi non possono acquisire prole, anche se lo vogliono davvero.

Foto - Lory Photo Bank

Una situazione tipica: una coppia sposata sta cercando di concepire un figlio, ma non ne viene fuori nulla. I coniugi vanno per esame, e qui si scopre che tutto è in ordine con la donna, ma l'uomo ha alcuni problemi: ci sono pochi spermatozoi nell'eiaculato, sono inattivi e / o difettosi (ad esempio, "senza coda").

La situazione è triste, ma non bloccata. Scopriamo perché non è sempre e in nessun modo tutti gli uomini riescono a diventare padre e, cosa più importante, cosa farne?

Esistono due forme principali di infertilità maschile: secretoria e ostruttiva. Con la forma secretoria, la formazione di spermatozoi nei tubuli contorti dei testicoli è disturbata, con ostruttiva c'è un ostacolo nel loro percorso verso l'uretra.

Nel 10% di tutti i casi di matrimoni sterili, nessuno dei coniugi ha mostrato malattie che potrebbero portare alla sterilità. La causa dell'infertilità in tali casi è spesso l'incompatibilità immunologica dei partner.

Le cause dell'infertilità negli uomini che sono in grado di diagnosticare la medicina sono suddivise condizionatamente in quattro categorie.

Disturbi ormonali

Lo sfondo ormonale determina molto - dal benessere (e talvolta anche dal comportamento), a quella famigerata fertilità. Se l'ipofisi o l'ipotalamo non funziona come dovrebbe, lo sfondo ormonale è disturbato. È particolarmente importante controllare il contenuto ormonale se un uomo ha avuto un ritardo nella pubertà o altri segni di crescita e sviluppo anormali durante l'infanzia. Se il livello di FSH (ormone follicolo-stimolante) è elevato nel sangue, ciò può indicare che gli spermatozoi nei testicoli non vengono prodotti o ne vengono prodotti pochissimi.

Violazione del lavoro del vas deferens

La violazione della pervietà (ostruzione) del dotto deferente può bloccare l'uscita degli spermatozoi nell'uretra. Con l'ostruzione unilaterale della pervietà, si osserva una diminuzione del numero di spermatozoi nel seme, con bilaterale - la loro completa assenza. Un tale difetto può essere congenito, ma molto spesso appare a causa di malattie infettive e questo non accade a causa degli agenti patogeni stessi, ma a causa dei cambiamenti causati dal processo infiammatorio negli organi del sistema riproduttivo. Qualsiasi "malattia dell'amore" - come la gonorrea o la sifilide - può portare all'ostruzione del dotto deferente. Perfino la tricomoniasi e la clamidia, che ora "catturano" come un naso che cola (e talvolta non sono prese sul serio), lascia cicatrici che impediscono il movimento degli spermatozoi. Spesso il processo infiammatorio è quasi asintomatico, è particolarmente comune nei casi di clamidia, micoplasmosi e ureaplasmosis.

A volte la bassa motilità degli spermatozoi è una conseguenza di varie malattie delle ghiandole sessuali accessorie. Le violazioni della secrezione dell'uretra, delle ghiandole Cooper o della prostata portano al fatto che le cellule germinali maschili perdono la loro "capacità di combattere".

Disturbi dell'eiaculazione

L'eiaculazione retrograda è un disturbo che provoca lo sperma a essere gettato nella vescica durante l'eiaculazione. A volte lo sperma non esce dall'uretra durante l'eiaculazione o ne esce molto poco. Questa patologia può essere congenita e può essere presente negli uomini con diabete, sclerosi multipla, con un trauma al collo vescicale e negli uomini che hanno subito un intervento chirurgico sulla ghiandola prostatica. Può anche essere un effetto collaterale dell'assunzione di determinati farmaci, come antidepressivi e farmaci per abbassare la pressione alta..

Malattie, lesioni o difetti dei testicoli

I testicoli maschili sono sia una fabbrica di spermatozoi che una banca in cui sono conservati. Pertanto, qualsiasi violazione del loro lavoro, qualsiasi infezione o lesione può portare a tristi conseguenze.

Le malattie testicolari possono portare a una completa assenza di sperma nel seme (azoospermia). Nella maggior parte dei casi, la causa dell'azospermia è sconosciuta, sebbene a volte sia il risultato di un'infezione dei tubuli seminiferi contorti, in cui viene eseguito il processo di spermatogenesi. Ad esempio, la parotite (parotite) trasferita dopo la pubertà può danneggiare entrambi i testicoli e distruggere le cellule dei tubuli seminiferi che producono spermatozoi. Se queste cellule vengono distrutte, i testicoli non possono più produrre sperma.

Un tale difetto congenito come testicoli non scrutati nello scroto (criptorchidismo) è praticamente una garanzia dell'assenza di prole in un uomo. In linea di principio, questa malattia viene trattata, ma sarà sicuramente necessario un intervento chirurgico.

"Varicocele" - le vene varicose dello scroto possono portare alla sterilità. La malattia è accompagnata da sensazioni molto dolorose e da un aumento della temperatura all'interno dei testicoli. Di conseguenza, la spermatogenesi viene interrotta, gli spermatozoi “si ammalano” e perdono attività.

Stile di vita e farmaci

Molti farmaci influenzano la spermatogenesi. Alcuni farmaci per l'ulcera (bloccanti del recettore dell'istamina H2) riducono la produzione di testosterone, i farmaci antifungini influenzano negativamente la potenza e il popolare farmaco antimicrobico il metronidazolo può inibire la produzione di spermatozoi. Lo spermogramma può anche influenzare i farmaci per il raffreddore.

Tutti conoscono i pericoli delle radiazioni e delle sostanze tossiche. Ma per qualche ragione, molti uomini credono che per essere esposti a tali effetti dannosi, è necessario ritrarre uno stalker a Chernobyl o correre con un fucile automatico pronto nella zona di gas velenosi. In effetti, il costante contatto con determinati prodotti chimici, come piombo e arsenico, così come molti tipi di vernici e vernici, influisce negativamente anche sulla fertilità maschile..

Fattori come la mancanza cronica di sonno, lo stress prolungato, la mancanza di proteine ​​e vitamine negli alimenti, i fattori ambientali avversi, per non parlare del fumo e dell'abuso di alcol, possono causare una diminuzione del numero di spermatozoi. Per gli uomini che hanno uno stile di vita sedentario e hanno un lavoro sedentario, così come quelli che spesso fanno bagni caldi o vanno al bagno, la produzione di spermatozoi può diminuire a causa della temperatura elevata nello scroto.

Come ripristinare la fertilità e come trattare l'infertilità?

Il trattamento dell'infertilità negli uomini, tuttavia, come nelle donne, dovrebbe iniziare solo dopo che è stata fatta una diagnosi corretta, e questo dovrebbe essere fatto da uno specialista dopo l'esame e una serie di test.

I metodi di trattamento dell'infertilità dipendono dalla diagnosi. In caso di spermatogenesi compromessa, vengono trattate le infezioni urinarie e i disturbi endocrini vengono corretti. La terapia ormonale dell'infertilità maschile è indicata per vari disturbi della spermatogenesi, principalmente in violazione della motilità degli spermatozoi, come stimolazione dopo correzione delle malattie sottostanti e meno spesso come trattamento principale.

Con l'infertilità maschile causata dal varicocele, il deflusso di sangue venoso dai testicoli è chirurgicamente migliorato. Di conseguenza, il ristagno scompare, il metabolismo si normalizza e la spermatogenesi viene ripristinata. Il trattamento chirurgico è indicato anche in alcuni altri casi, ad esempio con ernie inguinale-scrotali, anomalie congenite dell'uretra.

Alcune raccomandazioni più generali per i padri futuri:

Prima di tutto, è necessario normalizzare le modalità di lavoro e di riposo, per eliminare i rischi professionali e domestici. Il trattamento delle malattie della sfera urogenitale, la terapia vitaminica, la normalizzazione della nutrizione e la nomina dei sedativi, se necessario, viene eseguita in tutti gli uomini sottoposti a trattamento per l'infertilità maschile.

Un corso specialistico di vitamine ben scelto aumenta le possibilità di concepire un bambino e il benessere generale e la salute possono migliorare.

Certo, dovresti abbandonare le cattive abitudini. A volte non è facile rinunciare a una bottiglia o due di birra per il calcio, un paio di bicchieri di buon cognac e al tremore della desiderata sigaretta mattutina. Ma questa è una questione di priorità. Se un uomo vuole prendere l'erede tra le sue braccia, dovrà sacrificarsi!

Cos'è l'atrocità maschile

L'infertilità è stata tradizionalmente considerata un problema femminile. Tuttavia, l'infertilità maschile è sempre più comune, ma la maggior parte dei membri del sesso più forte rifiuta di accettare questo fatto. Secondo le statistiche, nel 30% di tutti i casi di infertilità, i problemi riproduttivi negli uomini diventano la causa.

Dettagli sul problema

Fattore maschile (infertilità): l'incapacità di un uomo di provocare una gravidanza in una donna fertile. Il problema riguarda circa il 7% di tutti gli uomini. Il motivo è solitamente associato a una scarsa qualità dello sperma..
Il potenziale riproduttivo dipende dalla quantità e dalla qualità dello sperma. Se il numero di spermatozoi è basso o l'eiaculato è di scarsa qualità, sarà difficile, e talvolta impossibile, causare una gravidanza.
L'infertilità maschile (codice ICD 10 N46) viene diagnosticata quando, dopo aver testato entrambi i partner, sono stati riscontrati problemi riproduttivi in ​​un rappresentante del sesso più forte.
Esistono due forme:

  1. Primario: il concepimento con qualsiasi partner non è mai stato.
  2. Secondario: ci sono bambini, ma ora non si verifica la fecondazione.

Molte persone pongono la domanda: "Viene trattata l'infertilità maschile?" Sfortunatamente, non in tutti i casi.

Sistema riproduttivo maschile


Gli organi genitali maschili comprendono i testicoli (testicoli, testicoli) con i loro dotti, il pene e anche l'organo ausiliario, la ghiandola prostatica. I testicoli sono ghiandole accoppiate sospese nello scroto sul cordone spermatico alla base del pene all'esterno del corpo. Il loro scopo diretto dei testicoli è la produzione di sperma - un fluido contenente cellule germinali maschili - sperma. Inoltre, i testicoli sono responsabili della secrezione di ormoni sessuali - androgeni. Il controllo del sistema riproduttivo maschile dipende dal lavoro del cervello. La ghiandola pituitaria e l'ipotalamo, situati alla sua base, controllano la produzione di ormoni e spermatozoi. La ghiandola pituitaria produce due importanti ormoni che agiscono sui testicoli:

  • Luteinizzante (LH);
  • Follicolo-stimolante (FSH).

Con l'orgasmo, ondate di contrazioni muscolari trasferiscono lo sperma con una piccola quantità di liquido dai testicoli al dotto deferente. Le vescicole seminali e la prostata aggiungono ulteriore liquido per proteggere lo sperma. Questa miscela si sposta lungo l'uretra fino alla punta del pene, dove viene eiaculata (rilasciata).

Cosa causa la patologia


Il fattore maschile è generalmente causato da problemi che influenzano la produzione o il movimento degli spermatozoi. Grazie a test medici completi, il medico è in grado di identificare la causa dell'infertilità maschile.
Circa i 2/3 degli uomini sterili affrontano la produzione di sperma nei testicoli. Problemi con la motilità degli spermatozoi si verificano in circa ciascuno dei cinque uomini infertili, compresi gli uomini che hanno avuto una vasectomia, ma ora vogliono avere figli. I blocchi (spesso chiamati ostruzioni) nei dotti che portano allo sperma dai testicoli al pene possono portare a una completa assenza di sperma nell'eiaculato.
Nella maggior parte degli uomini, gli anticorpi non influenzano la probabilità della gravidanza, ma in alcuni riducono la fertilità..

Problemi di produzione di sperma• Cause cromosomiche o genetiche
• Testicoli non previsti (fallimento
i testicoli cadranno alla nascita)
• Infezioni
• Torsione (torsione del testicolo nello scroto)
• Varicocele (vene varicose dei testicoli)
• Medicine e prodotti chimici
• Danni da radiazioni
• Ragione sconosciuta
Blocco dello sperma• Infezioni
• Problemi associati alla ghiandola prostatica
• Mancanza di vas deferens
• Vasectomia
Problemi sessuali
(problemi di erezione ed eiaculazione)
• Eiaculazione retrograda e prematura
• Rifiuto dell'eiaculazione
• Disfunzione erettile
• Rapporti sessuali rari
• lesioni del midollo spinale
• Chirurgia della prostata
• Danni ai nervi
• Alcuni farmaci
Problemi ormonali• Tumori ipofisari
• Assenza congenita di LH / FSH (problema della ghiandola pituitaria dalla nascita)
• Disturbi anabolizzanti (androgeni) degli steroidi
Sperma• Vasectomia
• Lesioni o infezioni nell'epididimo
• Ragione sconosciuta

Fattori di rischio


Se un uomo conduce uno stile di vita sano, vive in un'area ecologicamente pulita e non lavora, allora non ha praticamente nulla da temere. Sfortunatamente, solo pochi sono così fortunati, quindi i fattori che contribuiscono al problema includono:

  • fumo di tabacco;
  • uso di alcol e droghe;
  • sovrappeso;
  • processi infettivi passati (parotite, malattie sessualmente trasmissibili);
  • surriscaldamento o trauma ai testicoli;
  • vasectomia o chirurgia addominale o pelvica maggiore;
  • testicoli non diagnosticati durante l'infanzia;
  • parto con un disturbo della fertilità o avere un parente con infertilità;
  • alcune condizioni mediche, inclusi tumori e malattie croniche;
  • vivere in un'area inquinata dall'ambiente;
  • lavoro fisico duro;
  • lavorare con tossine industriali, radiazioni, prodotti chimici;
  • alcuni farmaci o trattamenti medici per il cancro.

Elenco delle anomalie


Durante l'analisi dello spermogramma, vengono misurati il ​​volume del campione di sperma, il numero approssimativo di spermatozoo completo, la loro motilità e la percentuale di eiaculato con morfologia normale. Questo è il tipo più comune di test riproduttivi..
Le carenze nella morfologia sono indicate da vari termini medici:

  • Oligozoospermia - una diminuzione del numero di spermatozoi;
  • Aspermatismo - mancanza di orgasmo e sperma;
  • Azoospermia: completa assenza di sperma;
  • Oligospermia: riduzione del volume del liquido seminale;
  • Polispermia, polisoospermia - un aumento anormale del numero di spermatozoi;
  • Glocospermia: danno strutturale all'eiaculato;
  • Teratospermia (teratozoospermia) - aumento dello sperma con morfologia anormale;
  • Astenozoospermia - ridotta motilità degli spermatozoi;
  • Necrosoospermia: tutti gli spermatozoi nell'eiaculato sono morti;
  • Leucozospermia - un alto livello di globuli bianchi nel seme;
  • Oligoastenoteratozoospermia - un insieme di patologie;
  • Normozospermia: tutti i parametri dello sperma hanno valori normali per tutti i parametri dell'OMS, ma l'uomo è sterile. Questo è anche chiamato infertilità idiopatica o inspiegabile..

Sintomatologia

Il principale segno di infertilità maschile è l'incapacità di concepire un bambino. Non ci possono essere altre manifestazioni ovvie. In alcuni casi, tuttavia, un grave problema, come un disturbo ereditario, che blocca il passaggio del seme, provoca sintomi.
Sebbene la maggior parte degli uomini non noti nulla di anormale diverso dall'incapacità di concepire un bambino, i segni associati alla sterilità maschile includono:

  • Problemi con la funzione sessuale: difficoltà nell'eiaculare, piccole quantità di liquido, diminuzione del desiderio sessuale o mantenimento dell'erezione (disfunzione erettile).
  • Dolore, gonfiore o nodulo nel testicolo.
  • Infezioni respiratorie ripetute.
  • L'impossibilità dell'orgasmo.
  • Crescita mammaria anormale (ginecomastia).
  • Diminuzione dei peli del viso o del corpo o altri segni di anomalia cromosomica o ormonale.

Quando vedere un dottore

Contatta il tuo andrologo se non sei stato in grado di concepire un bambino dopo un anno di rapporti regolari non protetti o prima se sei preoccupato:

  • problemi di erezione o eiaculazione, con basso desiderio sessuale;
  • dolore, disagio, nodulo o gonfiore nel testicolo;
  • problemi genetici ereditati con il sistema riproduttivo;
  • chirurgia genitale.

Diagnosi di infertilità maschile


Il primo passo per una valutazione accurata è ottenere una storia medica e urologica completa. Dovrebbe includere le risposte alle domande:

  1. Durata dell'infertilità.
  2. Fertilità precedente nel paziente e nel partner.
  3. Pubertà (precoce, normale o ritardata).
  4. Disturbi urologici pediatrici o procedure chirurgiche.
  5. Malattie acute o croniche attuali o recenti.
  6. Storia sessuale.
  7. La presenza di cancro ai testicoli e il suo trattamento (chemioterapia).
  8. Storia sociale (ad es. Fumare e bere).
  9. farmaci.
  10. Storia famigliare.
  11. Infezione respiratoria.
  12. Esposizione ambientale o professionale.
  13. Lesioni del midollo spinale.

L'esame fisico dovrebbe includere un esame approfondito di:

  • Testicoli (per presenza bilaterale, dimensioni, consistenza, simmetria).
  • Appendici testicolari (eventuali sigilli, alterazioni cistiche, ingrandimento).
  • Vas deferens (difetti, displasia segmentaria, compattazione, noduli, edema).
  • Cordone spermatico (varicocele).
  • Pene (anomalie anatomiche, stenosi o placche).

Ricerche di laboratorio


L'analisi dello sperma è la pietra angolare del fattore maschile e comprende una valutazione di quanto segue:

  • Volume del seme (normale, 1,5-5 ml).
  • Qualità.
  • Densità dello sperma (normale,> 15 milioni di spermatozoi / ml).
  • Motilità generale (normale,> 40% di spermatozoi con movimento normale).
  • Morfologia dello sperma (il limite inferiore del campione per la percentuale di sperma normale è del 4%).
  • Segni di un'infezione. Un aumento del numero di globuli bianchi nell'eiaculato può essere osservato in pazienti con processi infettivi o infiammatori..
  • Altre variabili (livelli di zinco, acido citrico, fosfatasi acida o alfa glucosidasi).

Test di laboratorio necessari:

  • Test anticorpale;
  • Analisi ormonale (FSH, LH, TSH, testosterone, prolattina);
  • Test genetici (cariotipo, CFTR, AZF, delezioni in grave oligospermia (trattamento dell'infertilità maschile


Spesso la causa esatta dell'infertilità non può essere identificata. Quindi, come trattare l'infertilità maschile? Anche se la causa non viene identificata, il medico può prescrivere procedure che porteranno al concepimento.
In caso di infertilità, si raccomanda un esame completo per una partner femminile. Ciò è necessario per selezionare le procedure per la nomina delle tecnologie di riproduzione assistita..
I principali metodi di terapia:

  1. Chirurgia. Ad esempio, il varicocele può spesso essere corretto chirurgicamente o riparare i dotti danneggiati del dotto deferente. Nei casi in cui lo sperma non è presente nell'eiaculato, può essere rimosso direttamente dai testicoli o dall'epididimo..
  2. Trattamento delle infezioni con antibiotici. Questo non ripristina sempre la fertilità, ma aiuta a determinare ulteriori tattiche..
  3. Agopuntura, fisioterapia.
  4. Risolvere i problemi con i rapporti sessuali. I farmaci o la consulenza possono aiutare a migliorare la fertilità in caso di disfunzione erettile o eiaculazione precoce..
  5. Normalizzazione dei livelli ormonali quando l'infertilità è causata da livelli alti o bassi di alcuni ormoni.
  6. Dieta, se si verifica un'anomalia a causa dell'eccesso di peso.
  7. Tecnologia di riproduzione assistita (ART). I metodi includono la selezione di spermatozoi normali: ICSI, PIXI, IMSI. Quindi, lo sperma selezionato viene collegato all'uovo femminile e si attende la formazione dell'embrione. L'embrione risultante viene trasferito nella cavità uterina per ulteriore impianto. Cioè, il metodo di fecondazione in vitro in vitro viene utilizzato con l'iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (IVF + ICSI). Con l'infertilità maschile, la possibilità di concepimento di successo in questa combinazione è del 78-80%.
  8. Etnoscienza. Non ci sono prove chiare di aumento della fertilità dopo l'uso di tasse o tinture. Sono inutili in caso di difetti dello sperma o disturbi cromosomici. Aiuta solo per disturbi temporanei.

Esistono sanatori specializzati che conducono completamente l'intero corso del trattamento dall'inizio alla fine. Uno psicologo, un nutrizionista e un andrologo lavorano con un uomo.
In rari casi, i problemi della riproduzione maschile non possono essere curati e un uomo non può fare un figlio. Quindi si consiglia di considerare l'adozione o l'uso del donatore di sperma.

Prevenzione


C'è un elenco di suggerimenti efficaci che vengono spinti nei ragazzi dall'infanzia:

  • Evitare di fumare, perché il tabacco danneggia il DNA dello sperma;
  • Partner permanente;
  • Rifiuto di alcol e droghe;
  • Limitare le visite a bagni turchi, saune, bagni, ovvero luoghi ad alta temperatura;
  • Mantenimento di una frequenza sessuale ottimale.
  • Indossa una protezione testicolare in qualsiasi sport aggressivo (baseball, calcio, lotta, karate, arti marziali). Cioè, qualsiasi sport in cui la palla, le gambe, il braccio, il ginocchio possono entrare in contatto con l'inguine.
  • Mangiare sano.

Sterilità maschile: segni, sintomi e tipi

Secondo le informazioni statistiche, la percentuale di coppie sterili varia dal 10 al 25% e l'uomo è spesso "colpevole" in assenza di bambini. Non sono presenti segni e sintomi esterni di infertilità negli uomini. L'infertilità è indicata nei casi in cui un partner non rimane incinta entro 12 mesi dal rapporto sessuale regolare senza l'uso del preservativo. Infertilità - una violazione della funzione riproduttiva, ha molte cause e fattori provocatori. Considera le principali cause e tipi di patologia.

Cause di infertilità maschile

Tale è la realtà che sullo sfondo dell'assenza di figli nel matrimonio, la donna è la prima ad andare dal dottore. Spesso, un esame completo rivela che è completamente in salute e che il sistema riproduttivo è pronto per il concepimento. In questo caso, sorgono sospetti riguardo al partner.

Vale la pena sapere: una violazione della fertilità maschile è natura congenita e acquisita. L'infertilità congenita si sviluppa a causa di varie malattie associate a ridotta funzionalità testicolare (ipogonadismo, criptorchidismo, ecc.). Spesso la causa è uno sviluppo anormale dell'uretra.

Tutti i fattori provocatori che portano all'incapacità di concepire un bambino, cioè a una violazione della funzione riproduttiva, sono divisi in quelli di base nella pratica medica - si trovano più spesso e in più - agiscono in modo indipendente o in combinazione con l'eziologia principale.

Malattie che portano alla sterilità negli uomini

Le cause dell'infertilità acquisita negli uomini sono diverse. Nella maggior parte dei quadri clinici, sono dovuti a una malattia passata. I processi infiammatori di natura cronica influenzano negativamente la spermatogenesi, provocano la formazione di spermatozoi anomali, che non sono in grado di penetrare nell'uovo. I segni di infertilità in un uomo in questo caso sono associati al decorso di una malattia.

Patologie che portano alla ridotta fertilità:

  • La parotite (parotite) è una malattia infettiva, il cui sviluppo provoca un virus che colpisce le ghiandole salivari. L'agente patogeno viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria, il decorso della malattia è inebriante. L'agente causale può penetrare in altre ghiandole del corpo, portando a processi infiammatori;
  • Malattie a trasmissione sessuale - sifilide, gonorrea, ureaplasmosis, tricomoniasi, clamidia e altre malattie trasmesse durante l'intimità. I patogeni interrompono la normale struttura del tessuto testicolare, sconvolgono il processo di formazione degli spermatozoi;
  • Lo squilibrio nell'equilibrio ormonale nel corpo causato da un tumore o un'infiammazione nella ghiandola pituitaria, ipogonadismo secondario e altre malattie porta a una diminuzione della produzione del proprio testosterone;
  • Il criptorchidismo è una condizione patologica in cui i testicoli di un uomo non scendono nello scroto. Rimangono nella cavità addominale o nel canale inguinale;
  • Idropisia del testicolo: una quantità significativa di essudato si accumula nello scroto, il che crea un certo carico sul testicolo, che interrompe la circolazione sanguigna, c'è una diminuzione o una completa cessazione della produzione di spermatozoi.

Altre cause di infertilità negli uomini sono il varicocele (vene varicose del cordone spermatico), intossicazione con sostanze tossiche, grave trauma al perineo, predisposizione ereditaria e diabete mellito. E anche lo sviluppo anormale del sistema riproduttivo, i processi oncologici, l'obesità in stadio 3-4, le malattie del pancreas, le ghiandole surrenali, la patologia tiroidea, ecc..

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della patologia

Insieme alle malattie che portano alla ridotta fertilità negli uomini, viene evidenziato un considerevole elenco di fattori provocatori che sono il meccanismo scatenante per l'insorgenza di un malfunzionamento. La loro presenza aggrava significativamente l'impatto della causa principale..

Importante: i farmaci possono portare alla sterilità maschile, in particolare antibiotici, farmaci ormonali - androgeni, cortisone, estrogeni e antidolorifici basati su farmaci.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo di disturbi della fertilità:

  1. Lavori in lavori pericolosi durante i quali un uomo è in contatto con sostanze chimiche e tossiche, radiazioni ionizzanti, vibrazioni, onde elettromagnetiche, ecc..
  2. Ipodynamia (bassa attività motoria). Spesso combinato con sovrappeso..
  3. Cattive abitudini, in particolare, uso di droghe, alcol, fumo.
  4. Indossare indumenti intimi permanenti.
  5. Esposizione a temperature estremamente alte o basse.
  6. Stress cronico, nevrosi, depressione.

Naturalmente, a prima vista, i fattori provocatori non sono "spaventosi", ma la loro presenza influisce negativamente sulle caratteristiche qualitative e quantitative del liquido seminale.

Tipi di infertilità maschile e loro caratteristiche

L'eziologia della ridotta fertilità tra i rappresentanti del sesso più forte è così diversa che si creano alcune difficoltà nella sua classificazione. Gli specialisti medici praticanti distinguono diverse forme di disfunzione del sistema riproduttivo per comodità..

Le varietà di infertilità negli uomini sono rappresentate dai seguenti tipi:

  • Modulo di segreteria. Sullo sfondo di questa condizione patologica, è visibile l'incapacità dei testicoli di produrre spermatozoi mobili nella quantità richiesta, o hanno un'attività limitata (lenta) o sono prodotti con difetti, ad esempio una testa biforcata. L'infertilità di questa specie può essere congenita o acquisita;
  • Forma escretoria. In questo tipo di infertilità dello sperma, lo sperma matura normalmente, ma il loro movimento lungo il dotto deferente è compromesso - lo sperma non può entrare nel canale uretrale. Il trasporto improprio nella maggior parte dei casi si sviluppa a causa di un qualche tipo di ostacolo meccanico;
  • Forma mista. Questo tipo di malattia viene diagnosticato nei casi in cui l'infertilità immunologica è combinata con processi ormonali o escretori con processi infiammatori, ecc.;
  • Forma immunologica. La causa più comune è la lesione testicolare. In violazione di un ruolo considerevole viene dato al sistema immunitario. Il fatto è che percepisce il tessuto testicolare sotto forma di un agente estraneo, dopo di che inizia ad attaccarli attraverso la formazione di anticorpi;
  • La forma relativa viene diagnosticata in quei casi in cui una diagnosi completa e completa ha confermato la salute dell'uomo e della donna, ma il concepimento non si verifica nella coppia. Questo tipo di fertilità compromessa è stato poco studiato, le ragioni non sono state stabilite..

Per informazione, nel 19% dei casi di infertilità maschile, i fattori endocrini sono il colpevole, nel 16% - varicocele, nell'infertilità del 10% è dovuta a patologie croniche del sistema riproduttivo e nel 9% - infezioni a trasmissione sessuale. La forma idiopatica dell'infertilità maschile (le ragioni non sono state stabilite) è stata osservata nel 30% dei dipinti.

I sintomi dell'infertilità negli uomini si basano su fattori che hanno portato all'insorgenza di una condizione patologica. La manifestazione principale è l'assenza di gravidanza. Pertanto, l'esame dovrebbe essere effettuato non solo dal partner, ma anche dall'uomo stesso.

Prevenzione dell'infertilità maschile

La patogenesi dei disturbi della fertilità negli uomini ha centinaia di ragioni - e questi sono solo quelli noti alla moderna pratica medica. Non esiste una profilassi particolare per prevenire le malattie del sistema riproduttivo. La base è uno stile di vita sano e la cura del tuo corpo.

Le misure preventive sono le seguenti:

  1. Elimina tutte le cattive abitudini, in particolare il fumo delle erbe con proprietà narcotiche. Non solo portano a varie malattie, ma sconvolgono anche la spermatogenesi completa.
  2. Dieta razionale ed equilibrata. Una corretta alimentazione significa rifiutare cibi piccanti, in salamoia, piccanti. È necessario limitare il consumo di sale, zucchero semolato. Il menu comprende molte verdure di stagione, frutta, erbe aromatiche - aneto, prezzemolo, basilico.
  3. Attività fisica ottimale, normalizzazione del peso corporeo. La mancanza di sport e uno stile di vita sedentario sono due fattori che portano alla compromissione della circolazione sanguigna e al ristagno negli organi pelvici. A sua volta, ciò influisce negativamente sulla potenza, sulla qualità del liquido seminale. Il ristagno nel bacino porta a malattia emorroidaria, prostatite, idropisia del testicolo, varicocele, vene varicose degli arti inferiori. Si consiglia agli uomini di fare esercizi al mattino o di correre. Sullo sfondo dell'eccesso di peso, aumenta la concentrazione di estrogeni nel sangue, prodotta dal tessuto lipidico. Per normalizzare l'equilibrio ormonale, è necessario perdere peso.
  4. Indossa biancheria intima di qualità. È necessario abbandonare il costume da bagno, i pantaloni in materiali sintetici, i jeans attillati. Questa misura aiuta a normalizzare la circolazione sanguigna nel corpo..
  5. Evita le alte temperature. Rifiuta di visitare il bagno turco, i bagni e le saune.

Ovviamente, il rispetto di tutte le misure preventive non è una garanzia che un uomo non dovrà affrontare una disfunzione riproduttiva. Tuttavia, la pratica dimostra che uno stile di vita sano è il normale lavoro di tutti gli organi e sistemi.

Quale medico contattare?

Gli urologi e gli andrologi sono specializzati nell'infertilità tra i sessi più forti. Poiché la malattia si sviluppa a causa dell'influenza di molti fattori, il trattamento è sempre combinato. Per la corretta nomina della terapia, è necessario sottoporsi a una diagnosi completa e massimamente profonda.

Le misure diagnostiche includono un ampio elenco di test, procedure e procedure mediche. Questo perché il motivo è molto difficile da trovare, e in alcuni casi, per niente possibile. Pertanto, è necessaria la consultazione con un neurologo, un chirurgo, un medico generico, un endocrinologo e altri medici di specializzazione. Se vengono rilevate anomalie genetiche, è necessaria una visita a un genetista.

Se hai problemi a concepire un bambino, dovresti prima visitare un urologo / andrologo. I medici trattano l'infertilità, raccomandano la diagnostica e forniscono referenze ad altri specialisti medici. Se questi medici non sono in clinica, quindi visitano il terapeuta - darà un rinvio a un altro centro dove c'è un urologo o andrologo.

L'infertilità maschile è un problema non solo di natura medica, ma anche di natura sociale. La prognosi è determinata dalle cause e dai fattori eziologici, dalla durata della malattia, dal successo del trattamento farmacologico e chirurgico, ecc. Secondo le statistiche, circa il 40% delle coppie sterili diventa genitori entro pochi anni dalla terapia.

Cause di infertilità maschile

Il sistema riproduttivo degli uomini comprende gli organi esterni e interni. Gli organi esterni includono lo scroto e il pene, gli organi interni includono i testicoli, le loro appendici, il dotto deferente, la prostata, le vescicole seminali.

Organi esterni

Membro - un organo esterno che serve a effettuare il contatto sessuale, la consegna di liquido seminale nella vagina della donna, la minzione dalla vescica.

Lo scroto è un organo della pelle muscolare, all'interno del quale sono presenti i testicoli, le loro appendici e la sezione primaria del cordone spermatico, separati da un setto, che definisce la forma e corrisponde alla sutura embrionale. La cucitura potrebbe non differire o, al contrario, essere evidenziata. La posizione e il tipo della cucitura non hanno alcun effetto sulla salute.

Organi interni

I testicoli sono una ghiandola sessuale accoppiata la cui funzione principale è la produzione di testosterone e liquido seminale. I testicoli (un sinonimo) si trovano nello scroto e, di regola, a diversi livelli (spesso il testicolo sinistro è leggermente più basso di quello destro), è del tutto normale che possano variare di dimensioni.

I vas deferenti sono condotti attraverso i quali l'eiaculato lascia la cavità dell'uovo dopo la produzione. I vas deferenti continuano il canale dell'epididimo, conducono attraverso il canale inguinale, quindi si collegano tra loro e formano un unico condotto che espelle il seme. L'avanzamento dell'eiaculato attraverso il dotto deferente è realizzato grazie al loro movimento e contrazioni ondulati. Al momento dell'orgasmo, il liquido seminale entra nell'uretra attraverso il vaso deferente e da esso nella vagina o all'esterno.

Le corde spermatiche sono organi anatomici accoppiati che si estendono dall'appendice uovo alla giunzione con i dotti della vescicola seminale. Le principali funzioni del cordone spermatico sono la direzione dello sperma dall'appendice al vaso deferente, nonché l'afflusso di sangue al testicolo.

Prostata: produce secrezione, che fa parte dell'eiaculato. La ghiandola prostatica (sinonimo) si trova tra la vescica e il retto, attraverso il quale passa il canale uretrale. Il cosiddetto succo prostatico viene rimosso dalla prostata contraendo i muscoli lisci della ghiandola. La secrezione particolarmente intensa si verifica durante l'eiaculazione.

La secrezione è un liquido bianco e traslucido che svolge il ruolo di diluizione dello sperma ed è anche un attivatore per il movimento dello sperma..

Le vescicole seminali sono formazioni di vene specifiche abbinate, che producono un segreto speciale, che fa parte del seme ed è un liquido proteico viscoso con un alto contenuto di fruttosio. La composizione della secrezione è bilanciata e progettata in modo da dare resistenza a fattori esterni ed energia allo sperma.

L'eiaculato è una miscela di prodotti speciali di secrezione prodotti durante il processo di eiaculazione. La composizione dello sperma (sinonimo) può essere divisa in due parti: plasma seminale (rappresentato dalla secrezione della ghiandola prostatica, secrezioni dei testicoli, epididimo, dotti spermatici) ed elementi sagomati (cellule germinali primarie dei testicoli, sperma).

L'eiaculato di un maschio adulto si presenta sotto forma di liquido viscoso, viscoso, simile al muco, eterogeneo, opaco.

La quantità di liquido seminale prodotta è determinata dallo stato di salute, dalla quantità di liquido bevuto, dall'età, dalla frequenza dei rapporti sessuali, ecc. Più spesso viene stabilito un contatto sessuale, minore sarà il volume degli spermatozoi durante la successiva eiaculazione.

Il tasso di capacità fertilizzante del seme è un rapporto quantitativo di 60-120 milioni di spermatozoi per 1 ml di eiaculato. La capacità di riprodurre la prole dipende direttamente dalla sua qualità e quantità. Circa un migliaio di spermatozoi vengono prodotti al secondo in un corpo sano di un uomo. Questo processo si attiva durante la pubertà e dura fino alla fine della vita. Tuttavia, ci sono molte ragioni che possono disabilitare questo sistema..

L'infertilità maschile è primaria (1) e secondaria (2).

Nel primo caso, il fatto del concepimento non è stato registrato.

L'inizio della gravidanza è indicato nell'anamnesi, ma per alcuni motivi acquisiti, questo non può essere ripetuto..

Al centro dell'infertilità di un uomo ci sono diversi problemi comuni:

Un forte calo del numero di spermatozoi di qualità;

Inferiorità, difetti nello sviluppo dello sperma (bassi indicatori di vitalità, attività, ecc.);

Violazioni del movimento degli spermatozoi lungo il tratto eiaculatorio o problemi di espulsione.

Ragioni che possono provocare lo sviluppo dell'infertilità maschile (secondaria o primaria):

Disturbi e difetti genetici congeniti;

Varicocele: aumento delle vene del cordone spermatico e del testicolo. Come risultato della progressione della malattia, la temperatura dei testicoli aumenta significativamente, a causa della quale c'è un malfunzionamento nel loro funzionamento.

Lesioni e difetti genitali.

Malattie infettive passate (gonorrea, clamidia, sifilide, tricomoniasi, ecc.), Ma non peggio delle malattie sessualmente trasmissibili, una parotite trasferita durante l'infanzia può influenzare l'attività sessuale di un uomo.

Processi infiammatori del sistema genito-urinario.

Disfunzione erettile, eiaculazione precoce e altri.

Disturbi immunologici: produzione di sostanze che danneggiano lo sperma (spesso a causa di un malfunzionamento del sistema immunitario).

Disturbi ormonali (carenza di testosterone).

Le conseguenze di chirurgia, radioterapia, chemioterapia, nonché fattori esterni: l'uso di sostanze psicoattive (pesticidi, nicotina, alcool, sostanze stupefacenti, ecc.).

È impossibile determinare e diagnosticare l'infertilità da soli, quindi, per una conclusione definitiva, è necessario contattare uno specialista di profilo stretto.

L'infertilità è una malattia e, in caso di infertilità, è necessario identificare la causa della malattia e iniziare il trattamento il più presto possibile..

Infertilità maschile: come trattare e quali sono le cause?

Quando si tratta di infertilità, per qualche motivo iniziano a cercare la sua causa, prima di tutto, tra le donne. Ma nella maggior parte dei casi il problema risiede nel corpo maschile.

Il medico e urologo Alexander Shiryaev ha parlato di quali fossero questi problemi e di come affrontarli..

“Oggi possiamo parlare di infertilità se la gravidanza non si è verificata entro due anni dal regolare contatto sessuale senza l'uso di contraccettivi. Secondo le statistiche, una coppia è sterile più spesso per colpa degli uomini rispetto alle donne. La spermatogenesi negli uomini si sta deteriorando in tutto il mondo, non solo in Russia. Negli ultimi 50 anni, la concentrazione di spermatozoi nel liquido seminale negli uomini sani è diminuita di 2 volte.

Le ragioni di ciò sono di massa:

  • degradazione ambientale;
  • l'emergere di nuovi composti chimici che influenzano negativamente il sistema riproduttivo degli uomini;
  • lavorare in industrie pericolose (in negozi caldi, con campi a microonde, fonti di radiazioni);
  • prendendo vari farmaci (compresi gli ormoni), droghe;
  • radioterapia; avvelenamento; malnutrizione, limitazione dell'apporto proteico, aminoacidi essenziali, vitamine A, E, C, gruppi B, P;
  • abuso di alcool
  • fumo.
Cause di infertilità maschile
Disturbi endocrini19% dei casiI malfunzionamenti nello sfondo ormonale sono una delle cause più comuni di morte degli spermatozoi e incapacità dei testicoli di produrre nuovi
varicocele12% dei casiL'espansione dei vasi sanguigni nei testicoli e nel cordone spermatico porta ad un aumento della temperatura confortevole per lo sviluppo degli spermatozoi a 34 ° C. Questo è irto di danni e morte del seme.
Malformazioni congenite12% dei casiPatologie genetiche, loop e test non previsti portano a uno sviluppo compromesso della funzione fertile. Puoi correggere la situazione nelle prime settimane dopo la nascita di un ragazzo
Malattie infettive10% dei casiMalattie a trasmissione sessuale (clamidia, gonorrea, tricomoniasi, ecc.), Ovviamente, in primo luogo in termini di pericolo. Ma altre infezioni, come brucellosi, parotite (parotite), possono portare a danni alle cellule che producono spermatozoi
Infiammazione della prostata e degli ureteri9% dei casi
Ragioni sessuali5% dei casieiaculazione precoce, erezione insufficiente o sua assenza. Per risolvere tali problemi, è meglio non contattare un andrologo, ma un sessuologo
Neoplasie testicolari3% dei casisia benigni che maligni, violano la potenza

Le cause meno comuni di patologia possono includere: una diminuzione dell'immunità generale, l'uso di antibiotici e altri farmaci, fattori psicogeni. Biancheria intima, amore per un bagno caldo, sport attivi possono anche portare alla perdita della vitalità degli spermatozoi.

Dopotutto, a rigor di termini, l'infertilità non è una malattia, ma il risultato di anomalie dello sviluppo, malattie passate o esposizione a fattori dell'ambiente interno o esterno.

Un raffreddore comune con un aumento della temperatura di 38–38,5 ° "spegne" la capacità dell'uomo di fertilizzare per 5 mesi: entro tre mesi, la spermatogenesi peggiora e due mesi vengono ripristinati.

Se un uomo è formalmente sano e la sua qualità di sperma non è molto buona, sorge la domanda: è tutto buono come sembra a prima vista. Per il bene del nascituro, almeno vale la pena abbandonare le cattive abitudini e possibilmente cambiare lo stile di vita.

Il primo passo per un uomo che ha deciso di scoprire se tutto è in ordine con la possibilità di fecondazione dovrebbe essere una visita all'andrologo e la consegna del liquido seminale per uno studio speciale: lo spermogramma. Sfortunatamente, ci sono pochissimi specialisti qualificati in grado di valutare correttamente i parametri di qualità delle cellule germinali, quindi è necessario trovare un buon centro medico specializzato.

Tassi di spermogramma

Quando decodifica l'analisi, il medico attira l'attenzione sugli indicatori di base degli spermogrammi, confrontandoli con la norma.

Tabella 1. Norme dello spermogramma per la valutazione dello sperma

IndiceNorma
Il tempo necessario per liquefarsi10 minuti a 1 ora
Volume eiaculatoDa 2 a 6 ml
Livello di acidità7,2 a 8
Colore eiaculatoLatteo, giallo, bianco-grigio
Il numero di spermatozoi rilevati40 a 500 milioni
Conta dei globuli bianchiNon superiore a 1 milione in 1 ml
La presenza di globuli rossiCompletamente assente
La presenza di mucomancante

Tabella 2. Tassi dello spermogramma per la valutazione dello sperma

IndiceNorma
Concentrazione in 1 ml di eiaculatoDa 20 a 120 milioni in 1 ml
Debole (categoria A)Non inferiore al 25%
Debole (categoria B)Non inferiore al 50%
Debole (categoria C)Non superiore al 50%
Immobilizzato (categoria D)Meno del 6-10%
Agglutinazione (aggregazione degli spermatozoi)mancante
Test MARNon superiore al 50%

Per il paziente, il segno principale di un buon laboratorio può essere, ad esempio, la determinazione di anticorpi antisperma. Se questo parametro non viene preso in considerazione, non ha senso esaminare lo sperma in un tale istituto. Se i risultati dello spermogramma presentano deviazioni significative dalla norma e analisi ripetute dopo 3-4 settimane le confermano, è necessario un esame più dettagliato per stabilire una diagnosi accurata.

Richiederà la determinazione del profilo ormonale, uno studio per la presenza di infezioni nel tratto genito-urinario (micoplasmi, ureaplasmi, listeria, clamidia, emofilide, herpes, tricomonadi, fusobatteri, gardnerella, ecc.), Circolazione sanguigna nelle gonadi mediante dopplerografia ad ultrasuoni, possibilmente cervello e ghiandole endocrine. Potrebbero essere necessari altri incarichi in base ai risultati..

Quali malattie portano alla sterilità maschile?

Le malattie che portano alla spermatogenesi alterata e alla sterilità maschile possono svilupparsi negli uomini nei primi anni di vita e nell'età adulta. Spesso, le cause del danno grave alla spermatogenesi compaiono anche prima della nascita del ragazzo, nel periodo prenatale, ad esempio l'anorchia (completa assenza delle ghiandole sessuali) o l'ipoplasia (sottosviluppo) dei testicoli. Anche il criptorchidismo (testicoli non sottoposti a prescrizione) appartiene alla categoria delle malattie congenite..

Ci sono malattie che possono essere diagnosticate solo da un endocrinologo o andrologo pediatrico. Ad esempio, l'ipogonadismo è un'insufficienza androgena congenita o acquisita delle gonadi, in cui viene ridotta la produzione dell'ormone sessuale maschile testosterone. Se un adolescente di età compresa tra 12 e 14 anni non ha la crescita dei peli sotto le ascelle e il pube, la voce non si rompe, i genitali non crescono, è stentato, è necessario suonare l'allarme.

La causa più comune di infertilità maschile - varicocele - appare spesso all'età di 10-17 anni. Il varicocele è una vena varicosa del midollo spermatico, unilaterale o bilaterale, che porta a un'interruzione dello sviluppo delle ghiandole sessuali e del loro ritardo nella crescita. Già nell'adolescenza, il varicocele richiede un trattamento chirurgico in modo che in futuro non ci siano problemi con il parto.

Quasi tutte le malattie elencate possono essere curate: il processo infiammatorio può essere eliminato, i testicoli possono essere ridotti allo scroto, il varicocele può essere eliminato, la pervietà del vas deferens può essere ripristinata..

L'efficacia del trattamento dipende dall'età dell'uomo, dal numero e dalla durata delle malattie che portano a danni alla spermatogenesi. Per valutare la riserva disponibile, per ottenere risultati positivi, il medico ha bisogno di almeno un anno. Anche se il trattamento ha aiutato, è ancora impossibile valutare il risultato prima di tre mesi dopo, perché il processo di maturazione degli spermatozoi dura circa il tempo. Per analizzare la situazione, fare una prognosi, forse scegliere un altro trattamento, ci vuole tempo.

Ricorrere a tecnologie di riproduzione assistita, secondo me, è possibile solo quando tutti gli altri metodi di trattamento dell'infertilità non hanno avuto successo. Dopotutto, uno spermatozoo, scelto dal medico solo nel suo aspetto, incapace di penetrare naturalmente nell'ovulo e di fecondarlo, può trasportare informazioni genetiche difettose e violare i divieti della natura.

Ogni secondo IVF viene eseguito oggi a causa del fattore maschile, perché è più facile piantare uova fecondate in una donna piuttosto che cercare la causa dei problemi nell'uomo, risolverli e ottenere un concepimento naturale. Tuttavia, se un uomo ha problemi di fertilità, non è necessario esporre una donna in buona salute all'iperstimolazione ovarica e all'inseminazione artificiale. Un uomo dovrebbe essere trattato, anche nell'interesse di una donna ".

Incorporare "Pravda.Ru" nel flusso di informazioni se si desidera ricevere commenti operativi e notizie:

Aggiungi Pravda.Ru alle tue fonti in Yandex.News o News.Google

Saremo anche felici di vederti nelle nostre community su VKontakte, Facebook, Twitter, Odnoklassniki.

Chi è la colpa e cosa fare: infertilità maschile e come determinarla

L'infertilità è un argomento molto delicato per le coppie che stanno cercando di avere un bambino. Questo è un test psicologico difficile ed è importante che i partner si supportino a vicenda. Diciamo cosa fare se un uomo è sterile e come determinarlo.

Chi è la colpa e cosa fare: infertilità maschile e come determinarla

Katya e Oleg sono sposati da 10 anni. Tre anni fa, arrivarono alla conclusione che i compiti minimi erano stati completati: una carriera in aumento, un proprio appartamento disponibile, vivere insieme per la gioia. È tempo di pensare alla nascita di un bambino. Dopo sei mesi di tentativi falliti, Katya iniziò a preoccuparsi. Un anno dopo, ha trascorso ore in siti dedicati ai problemi di infertilità e lentamente da Oleg ha superato numerosi test. I risultati furono ottimisti, ma mancavano ancora due battute nel test di gravidanza. Passarono ancora alcuni mesi. Katya raccolse la volontà in un pugno e prese un appuntamento con un riproduttologo, che raccomandò vivamente che suo marito fosse coinvolto nell'esame. Ho dovuto convincere Oleg a prendere lo spermogramma per molto tempo. La risposta è stata una: “Perché? Sto bene". Come hanno dimostrato gli studi in seguito, non tutto si è rivelato in ordine.

Katya è ora al suo quarto mese. Lo hanno fatto presso il centro di riproduzione IVF + ICSI, perché non era necessario contare su una gravidanza naturale con un fattore maschile grave (teratozoospermia + astenenozoospermia).

Una storia del genere non è affatto un caso isolato. Secondo le statistiche, l'infertilità maschile viene diagnosticata non meno della femmina.

Cosa causa la salute riproduttiva di un uomo?

Ci possono essere molte ragioni: malattia testicolare, varicocele (vene varicose del cordone spermatico), patologie genetiche, squilibri ormonali, anomalie congenite dello scroto, IST (infezioni sessualmente trasmissibili). A ciò aggiungiamo cattive abitudini (abuso di alcool, fumo), uno stile di vita sedentario o, al contrario, una passione eccessiva per lo sport con l'uso di steroidi. Inoltre gli stress, senza i quali non c'è modo.

In generale, la disfunzione riproduttiva negli uomini è causata dal fatto che gli spermatozoi non si formano affatto (forma secretoria) o dal fatto che non possono raggiungere il tratto genitale femminile (forma ostruttiva).

Separatamente, si distingue l'infertilità immunologica, che si sviluppa a causa della formazione di anticorpi antisperma. Cos'è? Normalmente, nel corpo maschile, le cellule dell'immunità e le cellule dello sperma non solo non interagiscono, ma non sospettano nemmeno l'esistenza l'una dell'altra. Il fatto è che i gameti sessuali appaiono per la prima volta solo nell'adolescenza e in quel momento erano già separati in modo affidabile da una speciale barriera ematotessile. I problemi iniziano se questa barriera è danneggiata per qualche motivo (ad esempio, a causa di processi infiammatori). Quindi le cellule difensive scoprono gli "estranei" e iniziano a combatterli. Anticorpi speciali (ASAT) si attaccano agli spermatozoi, impedendo loro di muoversi e penetrare all'interno dell'uovo.

In alcuni casi, non è possibile determinare le cause di una riduzione della funzione riproduttiva. Quindi parlano di infertilità idiopatica.