Duphaston per le mestruazioni: come prendere, effetti collaterali

Un ciclo mestruale regolare testimonia lo stato di salute riproduttiva di una donna. Ognuno dei gentil sesso ha avuto almeno una volta nella sua vita un ritardo nel suo ciclo mestruale. Per risolvere questo problema, dovresti visitare un medico che analizzerà attentamente la situazione e consiglierà un particolare farmaco per chiamare le mestruazioni.

Le mestruazioni in breve

Il ciclo mestruale è il periodo di tempo contato dal primo giorno dell'ultima mestruazione al primo giorno che inizia. Normalmente, la sua durata è di 21 - 35 giorni e le mestruazioni durano 3 - 7 giorni. Nel ciclo mestruale, si distinguono due fasi:

  • nel primo (FSH è controllato e procede sotto gli auspici degli estrogeni), si verifica la proliferazione endometriale (fase proliferativa).
  • durante la prima fase, l'endometrio inizia ad addensarsi (fino a 4 - 5 mm) e crescere, ei follicoli maturano nell'ovaio.

Quando il livello di estrogeni raggiunge il suo picco, il follicolo principale si rompe e un uovo maturo lo lascia, che si chiama ovulazione. Al posto del follicolo principale sotto l'azione di LH, si forma un corpo giallo che produce progesterone. Dal momento della secrezione da parte della ghiandola pituitaria di LH e la produzione di progesterone, inizia la seconda o fase secretoria del ciclo. In questa fase, la mucosa uterina si allenta e diventa edematosa, cioè si sta preparando ad accettare, quello che viene chiamato impianto, un uovo fecondato. Se il concepimento non è avvenuto, quindi entro la fine della seconda fase, la produzione di LH e, di conseguenza, il progesterone diminuisce e quindi si interrompe e la mucosa dell'utero inizia a essere respinta - questa è desquamazione o mestruazione.

Perché le mestruazioni sono ritardate?

Il tempo "X" è arrivato, ma le mestruazioni non sono iniziate, ci sono molte ragioni per l'assenza delle mestruazioni:

Gravidanza

Con un ritardo e ancor più l'assenza delle mestruazioni per più di 10 giorni, la prima cosa da fare è escludere la gravidanza. Come dice il proverbio, una pistola scarica viene sparata una volta all'anno. Cioè, nonostante le misure preventive adottate, rimane ancora la possibilità di rimanere incinta (vedere Duphaston durante la gravidanza).

Periodo postpartum

Le mestruazioni non dovrebbero essere previste almeno 4 (o meglio 8) settimane dopo il parto, nonostante il fatto che la donna aderisca all'alimentazione artificiale. Nelle prime 6-8 settimane dopo la nascita, la superficie della ferita dell'utero (nella posizione della placenta) dovrebbe guarire e costruire un nuovo strato funzionale dell'endometrio, pronto per la desquamazione. E se una donna sta allattando al seno, allora ha un aumento della prolattina nel sangue, che inibisce la produzione di FSH e LH nella ghiandola pituitaria, che bloccano rispettivamente la secrezione di estrogeno e progesterone e i cambiamenti nell'endometrio (trasformazione e secrezione) necessari per il suo rifiuto - mestruazioni.

Età della pubertà

Durante la pubertà, il ciclo mestruale irregolare è considerato la norma per due anni dopo il menarca, che indica un livello ormonale instabile e costanti "salti" negli ormoni. C'è un accorciamento o un allungamento del ciclo, che è accompagnato da un ritardo delle mestruazioni o dalla loro insorgenza inaspettata. Se dopo un periodo di tempo specificato il ciclo non è stato modificato, è necessario sottoporsi a un esame ed escludere altre cause di mestruazioni ritardate.

anovulazione

La mancanza di ovulazione può verificarsi in una donna in buona salute in 2-3 cicli mestruali durante l'anno (vedere test di ovulazione). Il corpo luteo non si forma a causa dell'anovulazione e la fase proliferativa non cambia in quella secretoria, cioè lo strato funzionale dell'endometrio non cresce e non c'è nulla da respingere. Tali cicli anovulatori si verificano a causa di guasti a breve termine nel sistema ipotalamo-ipofisi-ovaia sotto l'influenza di vari fattori, ma di breve durata (cambiamenti climatici, stress, sovraccarico fisico).

Malnutrizione

L'alimentazione difettosa e inadeguata, inclusa una dieta rigorosa per la perdita di peso, si riflettono nel ciclo mestruale. Il livello di estrogeni, che sono sintetizzati non solo nelle ovaie, ma anche nel tessuto adiposo, diminuisce con una forte diminuzione del peso, che porta a disturbi ormonali fino allo sviluppo di amenorrea.

Sovrappeso

Il sovrappeso può anche causare ritardi permanenti nelle mestruazioni, oligomenorrea e amenorrea. Gli estrogeni, sintetizzati in grande quantità dal tessuto adiposo, vengono convertiti in androgeni, che causa iperandrogenismo, interruzione del ciclo e cambiamenti nell'aspetto (acne, strie, irsutismo e altri).

Aborto artificiale o spontaneo

Sia l'aborto medico che l'aborto sono stressanti per il corpo, un improvviso cambiamento nei livelli ormonali dopo una gravidanza interrotta provoca malfunzionamenti del sistema ipotalamo-ipofisi-ovaia e porta all'interruzione del ciclo (periodi brevi e magri, il loro ritardo).

Malattie ormonali ginecologiche

Ovaio policistico, endometriosi, tumori ovarici e carcinoma uterino possono essere accompagnati da ritardi prolungati delle mestruazioni con conseguente sanguinamento.

Assunzione di ormoni

La prevenzione della gravidanza con farmaci ormonali (vedere pro e contro dei contraccettivi orali) o il trattamento della patologia endocrina influiscono anche sulla regolarità del ciclo mestruale e provocano mestruazioni ritardate.

Premenopause

Con l'età, la produzione di ormoni nelle ovaie diminuisce, che è spesso accompagnata da fluttuazioni ormonali e irregolarità mestruali (il corpo si prepara alla menopausa).

Malattie infettive dell'utero e delle appendici

Come funziona duphaston

Il principio attivo del farmaco "Dufaston" è il dydrogesterone. In una compressa, è contenuto in una quantità di 10 mg. Una caratteristica del dydrogesterone è la sua somiglianza nella struttura, effetti chimici e farmacologici con progesterone naturale (naturale). Poiché il dydrogesterone non è un derivato del testosterone, non provoca effetti collaterali inerenti alla maggior parte dei progestinici sintetici derivati ​​dagli androgeni (crescita eccessiva dei capelli o ingrossamento della voce).

Inoltre, il farmaco non ha attività anabolica (non aumenta la sintesi proteica e la massa del tessuto muscolare), non influenza la produzione e il metabolismo dei glucocorticoidi e la temperatura, compresa la temperatura basale (ad esempio, quando si assumono COC, non ha senso misurare la temperatura basale). Il Dydrogesterone supporta l'effetto benefico degli estrogeni sui lipidi nel sangue, ma differisce in quanto non influisce sulla coagulazione del sangue. Inoltre, il didrogesterone non influisce negativamente sul metabolismo dei carboidrati e sulla funzionalità epatica..

Il Dydrogesterone compensa la carenza del proprio progesterone nel corpo, cioè contribuisce allo "svolgersi" della seconda fase del ciclo - allenta l'endometrio, preparandolo per l'impianto dell'uovo o il rifiuto (mensile). Pertanto, duphaston riduce il rischio aumentato di iperplasia endometriale o cancro a causa di un eccesso di estrogeni, che si osserva con ritardi prolungati e regolari nelle mestruazioni.

Indicazioni per l'uso e il dosaggio

Il farmaco, oltre a chiamare le mestruazioni, viene utilizzato anche per altre indicazioni (in caso di carenza di progesterone):

  • endometriosi: duphaston è prescritto da 5 a 25 giorni del ciclo, 1 compressa due volte al giorno;
  • insufficienza della seconda fase (luteale) e trattamento dell'infertilità da essa causata - da 14 a 25 giorni del ciclo, 1 compressa ciascuno;
  • sindrome premestruale - da 11 a 25 giorni una compressa due volte al giorno;
  • mestruazioni irregolari - da 11 a 25 giorni una compressa due volte al giorno;
  • amenorrea - in associazione con estrogeni (da 1 a 25 giorni una volta al giorno) duphaston deve essere assunto su una compressa due volte al giorno dagli 11 ai 25 giorni del ciclo.

Se la reazione dell'endometrio al farmaco secondo l'ecografia non è sufficiente (lo spessore dell'endometrio nella seconda fase non raggiunge i 10 mm), la dose di duphaston viene aumentata a 20 mg.

Come duphaston causa le mestruazioni?

Con un ritardo prolungato delle mestruazioni, dovrebbe essere visto un medico che prima di tutto esclude la gravidanza. Se non c'è gravidanza, quindi dopo un'attenta raccolta di anamnesi e lamentele, il medico determina la possibile ragione del ritardo nelle mestruazioni.

  • Nel caso dell'influenza di fattori esterni (stress, cambiamenti climatici, ecc.), Le mestruazioni iniziano indipendentemente dopo aver eliminato la loro azione.
  • Ma nel caso di un ritardo continuo fino a 10 o più giorni, si consiglia di eseguire un esame del sangue per gli ormoni e quindi procedere al trattamento farmacologico.
  • Duphaston per le mestruazioni è prescritto in un dosaggio di 10 mg (1 compressa) due volte al giorno per 5 giorni.
  • Le mestruazioni iniziano dopo l'interruzione del farmaco, o un po 'prima della fine del corso.
  • Un'azione ritardata è anche possibile quando le mestruazioni “arrivano” 3-7 giorni dopo la cancellazione di duphaston.

Se la paziente lamenta un ciclo mestruale irregolare e ritardi mestruali costanti, le viene prescritto un ciclo di trattamento di 3-6 mesi con duphaston da 11 a 25 giorni del ciclo. Di norma, dopo un tale ciclo di trattamento, il ciclo viene ripristinato.

Controindicazioni

  • Il farmaco non può essere assunto in presenza della sindrome di Rotor e Dabin-Johnson
  • Con estrema cautela, duphaston viene prescritto in caso di prurito della pelle durante la gravidanza..
  • Inoltre, il farmaco non è raccomandato per l'allattamento (penetra nel latte).
  • E, naturalmente, Duphaston non è prescritto in caso di intolleranza individuale al dydrogesterone.

Effetto collaterale

L'assunzione di duphaston può essere accompagnata da una serie di effetti collaterali.

  • Prima di tutto, sullo sfondo del trattamento con questo farmaco, può verificarsi sanguinamento uterino rivoluzionario, che viene eliminato aumentando la dose del farmaco.
  • Sono anche possibili (raramente) cambiamenti nel sistema ematopoietico e lo sviluppo di anemia emolitica.
  • Un certo numero di donne nota la comparsa di mal di testa o emicrania, aumento della sensibilità delle ghiandole mammarie.
  • Il verificarsi di reazioni allergiche non è escluso (prurito ed eruzione cutanea, orticaria e, in rari casi, edema di Quincke).
  • Possibili violazioni del fegato (debolezza o malessere, ittero e dolore nell'ipocondrio destro).
  • E estremamente raramente duphaston provoca lo sviluppo di edema delle estremità.

Gli analoghi di Duphaston

Esistono numerosi farmaci il cui meccanismo d'azione è simile a duphaston. Una caratteristica distintiva di tutti gli analoghi duphaston elencati è la loro capacità di causare letargia e sonnolenza e ridurre la concentrazione.

  • Utrozhestan

Il principio attivo di questo medicinale è il progesterone micronizzato naturale, ottenuto da materiali vegetali. Utrozhestan è disponibile in capsule di gelatina, che vengono assunte sia per via orale (interna) che per via intravaginale. Una capsula contiene 100 sostanze attive. La dose nel trattamento viene selezionata individualmente in ciascun caso e dipende dalla forma della malattia e dalla gravità dei sintomi clinici. Utrozhestan e Dufaston possono essere assunti durante la gestazione.
Prezzo: 28 pezzi 410 rub.

  • Iprozhin

Il principio attivo del farmaco è il progesterone, ottenuto sinteticamente. Iprozhin è anche disponibile in capsule, che possono essere assunte per via orale o somministrate per via intravaginale. Una capsula contiene 100 mg di progesterone.
Prezzo: 15 pezzi 380 rubli.

  • Krainon

Krainon è disponibile come gel. Un applicatore contiene 1,125 gr. progesterone sintetizzato artificialmente. Gli applicatori sono inseriti nella vagina.
Prezzo: Krainon 2200-2700 rub.

  • Prajisan

Questo farmaco contiene anche 100 o 200 mg di progesterone sintetico in ciascuna capsula. È consentita la somministrazione orale e intravaginale di prajisan.
Prezzo: 10 pezzi 270 sfregamenti.

Domanda risposta

Ho avuto un lungo ritardo, il test di gravidanza è negativo. Il medico ha prescritto di prendere Duphaston. Dopo che il ricevimento è diventato scuro, è durato solo 2 giorni. E 'normale?

Sì, dopo il primo ciclo di assunzione del farmaco, i periodi mensili sono brevi e piuttosto scarsi, il che è spiegato da una proliferazione incompleta dell'endometrio, cioè la mucosa dell'utero non era del tutto pronta per il rifiuto, poiché lo strato funzionale dell'endometrio non ha raggiunto lo spessore richiesto. Dopo tre mesi di assunzione di Duphaston, lo sfondo ormonale e il ciclo mestruale si livelleranno e le mestruazioni diventeranno più intense e prolungate.

Dopo la cancellazione di duphaston, le mestruazioni non sono iniziate dopo 5, non 7 giorni. Il test di gravidanza è incerto. Cosa fare?

Naturalmente, prima di tutto, vale la pena escludere / confermare la gravidanza, donare sangue per hCG e condurre un'ecografia dell'utero. Nel 90% dei casi, la gravidanza è confermata.

Il medico mi ha prescritto un lungo ritardo, Duphaston, ma dopo l'interruzione del farmaco, le mestruazioni non sono iniziate. Qual è la ragione?

Se la gravidanza è esclusa al 100%, forse il livello di estrogeni è troppo basso, il che non ha causato la proliferazione dell'endometrio nella prima fase e, di conseguenza, non è stato possibile stimolare la seconda fase secretoria del ciclo. Pertanto, l'endometrio era "immaturo" e per nulla preparato alla desquamazione: le mestruazioni. È necessario studiare il livello di estrogeni nella prima fase e il contenuto di progesterone nella seconda e regolare il trattamento del ciclo mestruale con preparati di estrogeni e progesterone.

La supplementazione di Duphaston aumenta di peso?

Il farmaco migliora i processi metabolici, cioè accelera l'assorbimento dei nutrienti, che possono "aumentare" l'appetito e provocare un aumento del peso corporeo. Durante il trattamento con duphaston, l'inattività fisica deve essere evitata e l'appetito controllato, quindi il peso rimarrà allo stesso livello. Forse un leggero aumento del peso corporeo a causa dell'edema periferico, ma scompaiono con l'inizio delle mestruazioni da soli.

È possibile assumere alcolici durante il trattamento con duphaston?

L'assunzione di bevande alcoliche non è auspicabile (ma non vietata) durante il trattamento con duphaston. Il farmaco viene metabolizzato nel fegato e l'alcol accelera questo processo, quindi l'effetto terapeutico di duphaston sullo sfondo del consumo di alcol può diminuire.

Duphaston può accelerare le mestruazioni?

Sì, l'assunzione del farmaco dall'11 ° giorno del ciclo consente di ravvicinare l'inizio delle mestruazioni, ma i medici categoricamente non lo raccomandano. Tutti i farmaci ormonali influenzano lo sfondo ormonale del corpo e il desiderio "innocente" di spostare il ciclo in una direzione o nell'altra può portare a disfunzione ovarica e persino infertilità.

Quali farmaci non sono raccomandati per essere assunti contemporaneamente a duphaston?

Durante il trattamento con duphaston, il fenobarbital e la rifampicina non sono raccomandati, il che accelera il metabolismo del farmaco riducendone così l'efficacia.

Duphaston - un farmaco ormonale per la salute delle donne

Duphaston è un farmaco per le donne: è prescritto per raggiungere un equilibrio di ormoni nel corpo femminile. Il principale ingrediente attivo è l'ormone Didrogesterone.

L'assunzione di Duphaston compensa la carenza di progesterone; assunto da solo o in combinazione con altri farmaci, a seconda dello scopo del trattamento. È usato per risolvere vari problemi legati alla salute riproduttiva femminile..

Durante la gravidanza

Il raggiungimento dell'equilibrio ormonale nelle prime fasi della gravidanza è una condizione importante per il suo decorso sano. Pertanto, i medici prescrivono Duphaston, bevono le compresse come prescritto dal medico fino alla dodicesima-quattordicesima settimana di gravidanza.

L'assunzione di Dufaston impedisce il distacco dell'uovo fetale - un problema comune nei primi mesi di gravidanza. Gli esperti sono sicuri che l'assunzione di un farmaco ormonale non influisce sul corretto sviluppo del feto..

Se la futura mamma ha già avuto aborti spontanei, di solito raccomandano due compresse di Duphaston al giorno fino alla 12a settimana di gravidanza. In assenza di anamnesi simile e sintomi allarmanti che indicano una minaccia di aborto spontaneo all'inizio della gravidanza, assumere 4 compresse al giorno, quindi 2-3 compresse al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Risposta: i medici generalmente raccomandano dopo aver mangiato. La cosa principale è mantenere l'intervallo di tempo tra i ricevimenti. Ad esempio: viene prescritto un dosaggio di 2 compresse al giorno, assumere il farmaco ogni 12 ore, se 3 compresse, quindi ogni 8 ore. Con questo schema, puoi evitare fluttuazioni dei livelli ormonali.

Non c'è timore provato che la terapia con Dufaston renda difficile la gravidanza. Al contrario, se la gravidanza non è calma, a causa del basso livello di progesterone, si consiglia di assumere 1-2 compresse.

Duphaston e l'allattamento

Non prenda Duphaston durante l'allattamento. Le istruzioni per l'uso indicano chiaramente che ci sono solo studi parziali su questo problema. Alcuni studi hanno dimostrato che piccole dosi del farmaco passano nel latte materno. In assenza di un quadro accurato del grado di penetrazione, nonché del possibile impatto sullo sviluppo del corpo del bambino, Dufaston non è sicuramente adatto alle madri che allattano.

Effetti sul ciclo mestruale e mestruazioni ritardate

Uno degli usi di Duphaston è la normalizzazione del ciclo mestruale in vari disturbi. Per il dolore durante il ciclo mestruale, si consiglia di assumere 1-2 compresse al giorno, solo dal quinto al 25 ° giorno del ciclo.

Raccomandazioni farmacologiche per altre possibili anomalie che Dufaston influenza positivamente:

    Ciclo irregolare: da una a due compresse al giorno, a partire dalla seconda metà del ciclo fino alla successiva; Sanguinamento abbondante: assumere 2-3 compresse di Duphaston al giorno per 10 giorni; Sanguinamento tra i cicli: 1-2 compresse al giorno nella seconda metà del ciclo; Sindrome premestruale: due compresse al giorno, dalla seconda metà del ciclo all'inizio della successiva; Nessuna mestruazione prima della menopausa: da una a due compresse al giorno nella seconda metà del ciclo per 14 giorni.

Duphaston con cisti ovarica

Il trattamento delle cisti ovariche fino a 5 cm inizia in modo conservativo: viene prescritto un alto dosaggio di Dufaston o Orgametril. Le compresse vengono assunte nella seconda metà del ciclo fino al primo giorno del ciclo successivo..
Questo viene fatto al fine di creare le condizioni per i processi naturali in cui un uovo non fertilizzato e gli elementi del sistema riproduttivo subiscono uno sviluppo inverso. Si ritiene che un tale regime terapeutico stimoli una diminuzione delle cisti. La terapia viene eseguita sotto la supervisione di uno specialista: il medico determina sia la dose del farmaco che la durata del trattamento.

Con endometriosi

Il trattamento dell'endometriosi viene effettuato in modo completo e uno dei componenti obbligatori sono i farmaci ormonali.

Si raccomanda di bere medicinali nelle prime fasi della malattia, quando il tessuto non è cresciuto. La diffusione dell'endometrio con Dufaston è ridotta, il processo si verifica non solo nell'utero, ma anche in altri organi colpiti.

Sulla questione dell'assunzione di questo farmaco, ogni medico si avvicina individualmente e calcola il dosaggio giornaliero di compresse per il paziente.

Fondamentalmente, il farmaco viene prescritto da 5 a 25 giorni del ciclo mestruale, 1 compressa 2 volte al giorno.

Monitoraggio periodico degli ultrasuoni dell'endometrio.

Dopo che l'endometrio torna quasi alla normalità e diventa più sottile - l'ulteriore somministrazione del farmaco viene annullata.

Dolore toracico durante l'assunzione

Il seno sensibile e doloroso è uno dei possibili, spesso manifestati effetti collaterali dell'assunzione di Dufaston. Disagio e dolore con sindrome premestruale.
Fondamentalmente, il torace fa male con l'uso prolungato di Duphaston. Inoltre, se il farmaco viene utilizzato per tre anni in combinazione con estrogeni, come terapia ormonale sostitutiva, aumenta il rischio di cancro al seno.

In tali circostanze, è necessario monitorare costantemente i cambiamenti nella pelle e nei capezzoli del torace e sottoporsi a un esame di routine.

Effetti collaterali di Duphaston

La letteratura medica descrive una serie di effetti collaterali derivanti dall'assunzione di Dufaston, ma non tutte le donne li hanno. Tuttavia, il loro aspetto è un segnale di avvertimento che l'automedicazione in un'area così delicata è esclusa.

Molto spesso, Duphaston provoca i seguenti effetti collaterali:

  1. Mal di testa;
  2. Vertigini;
  3. Nausea;
  4. Irregolarità mestruali.

Alcune persone possono avere reazioni allergiche - gonfiore della gola e del viso, mancanza di respiro, calo della pressione sanguigna.

Tra gli effetti collaterali descritti ci sono problemi al fegato, depressione, sonnolenza, anemia, gonfiore delle gambe. In combinazione con estrogeni, il farmaco può creare condizioni per un attacco cardiaco e infarto, ictus e crescita del tumore, se presenti.

Duphaston influisce sul peso

I forum delle donne che parlano del trattamento con Dufaston prestano spesso attenzione alla probabilità di aumento di peso e ad altri effetti collaterali come cambi di capelli, problemi della pelle, eruzioni cutanee e acne. La probabilità di recupero non è menzionata tra i possibili effetti collaterali frequenti quando si utilizza Dufaston..

Le donne che assumono Duphaston da molto tempo confermano che il farmaco da solo non provoca aumento di peso, ma se ciò accade, è meglio consultare un endocrinologo.

Cosa è meglio prendere Duphaston o Utrozhestan e come differiscono i farmaci

Utrozhestan è un altro farmaco a base di progesterone usato in modo simile a Duphaston. La scelta a favore dell'uno o dell'altro farmaco viene effettuata in base a un parere medico, tenendo conto delle possibili caratteristiche, dello stato generale di salute del paziente. La pratica abituale dell'uso di Utrozhestan è nei primi mesi di gravidanza, causata da una carenza di progesterone nel corpo femminile.

La differenza tra Utrozhestan e Duphaston è che può essere somministrato per via vaginale, eliminando alcuni spiacevoli effetti collaterali, come nausea, vertigini e disagio generale. Secondo alcune proprietà, Utrozhestan è migliore, poiché non influisce negativamente sulla funzionalità epatica, non aumenta il rischio di coaguli di sangue e non provoca pericolosi cambiamenti della pressione sanguigna.

Acido folico e Duphaston

Spesso quando si tenta di concepire e nelle prime fasi della gravidanza, si consiglia di assumere Duphaston e acido folico in parallelo. Molte donne sono interessate a quali saranno le conseguenze di una tale combinazione? Rispondiamo alla domanda: l'acido folico non annulla l'azione del farmaco ormonale.

L'acido folico non influisce sulla funzione di Duphaston e questa combinazione viene praticata tranquillamente.

Compatibilità con alcol

Il produttore non proibisce l'uso di alcol durante il trattamento, ma la scelta è solo per te.
Duphaston normalizza l'equilibrio ormonale e l'alcool lo viola. Forse sanguinamento uterino, poiché l'etanolo dilata i vasi sanguigni. Questo effetto dell'alcol sul corpo durante l'assunzione di Duphaston è stato rilevato durante gli studi di laboratorio sugli animali.

Analoghi del farmaco

Utrozhestan

Una droga sviluppata in Tailandia. Il principale ingrediente attivo è il progesterone naturale di origine naturale. È meglio tollerato, a causa della mancanza di allergia ai componenti. Disponibile in due forme di dosaggio: compresse e supposte..

progesterone

Forma di rilascio - iniezione. Il principale ingrediente attivo è la gestagen, nota come ormone corpus luteum..

ingesta

Disponibile sotto forma di soluzione liquida in fiale per iniezione. Il principio attivo è il progesterone..

Conclusione dalle istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che questo è un farmaco ormonale che deve essere assunto solo su consiglio medico e sotto la supervisione di un medico. Se usato in modo improprio, potrebbe danneggiare.

A rischio sono i pazienti allergici ai componenti del farmaco, quando non viene stabilita la causa del sanguinamento dalla vagina, gravi malattie del sistema cardiovascolare o del cervello, incluso un tumore.

Potrebbe esserci il rischio di effetti collaterali con malattie epatiche e circolatorie, tendenza alla depressione.

Quanto puoi bere Duphaston?

Ognuno viene scaricato individualmente. Durante la gravidanza, duphaston è di solito preso fino a 16-20 settimane al fine di prevenire l'aborto. Se la minaccia di aborto persiste, bevono l'intera gravidanza. Fuori dalla gravidanza, Duphaston è ubriaco con una seconda fase insufficiente, periodi irregolari, endometriosi. In questi casi, di solito lo bevono per 6-9 mesi, quindi una pausa.

Duphaston viene assunto secondo vari schemi: sono prescritti dal medico curante. La durata dell'assunzione di Duphaston è anche determinata dal medico. Questo è un forte farmaco ormonale ed è impossibile prenderlo in modo incontrollato, e ancora di più, "prescriverlo" da soli e scegliere spontaneamente un regime e la durata del trattamento.

L'uso scorretto e incontrollato di droghe come Duphaston può portare a gravi conseguenze, fino a quelle molto tristi. Ma se sei frivolo sulla tua salute, allora, ovviamente, puoi fare tutto ciò che ti piace, solo per le conseguenze della tua scelta, quindi rispondere da solo.

Bere o non bere Duphaston?

Buon pomeriggio! La domanda è: ho avuto l'anembrione all'inizio dell'anno (c'è stata la prima gravidanza, 20 anni), è stata interrotta dai farmaci a 8 settimane. Sì, al momento sono incinta (8-9 settimane di ultrasuoni) 21 anni, ho fatto gli ultrasuoni esternamente, il battito cardiaco e l'embrione Grazie a Dio c'è! mettere la minaccia di "Ipertonicità locale sulla parete frontale". Già 3 medici dicono di bere duphaston. Mentre le analisi sono BUONE. Il progesterone è anche leggermente più del normale. Ho paura di bere duphaston, perché so che è un ormone del progesterone, che ho un po 'più della norma. Ci sono dolori, tirando, non sempre, ma spesso, non ci sono perdite di sangue. Un medico ha detto che non ha visto il 100% della prescrizione di questo farmaco, ma dal momento che ha avuto recentemente l'anembrione, lo raccomanda. Tutti dicono che non è un farmaco pericoloso, è stato a lungo testato, ma capisco tutto questo. Ma perché ho bisogno di progesterone aggiuntivo se è normale con me? Attualmente sto assumendo acido folico, Femibion ​​1, Magne B6, una settimana fa ho messo supposte di spasmolisina rettale. Per favore, dimmi, cosa ne pensi, ne ho bisogno? Costantemente sui nervi a causa dell'ignoranza, devo davvero bere questo medicinale? Voglio non bere troppo, specialmente gli ormoni. Una gravidanza molto gradita.

Malattia cronica: nessuna malattia cronica

Al servizio di un medico Chiedi al medico di consultare un ginecologo online su qualsiasi problema che ti riguarda. Medici esperti forniscono consulenze 24 ore su 24 e gratuitamente. Poni la tua domanda e ottieni subito una risposta!

Come bere Duphaston e perché è prescritto alle donne?

Cos'è Dufaston?

Duphaston (Duphaston) è un farmaco in compresse, usato per trattare malattie del sistema riproduttivo femminile. Per le donne, è completamente sicuro. Il farmaco praticamente non ha effetti collaterali sul corpo.

Questo farmaco è ormonale e puoi beverlo solo come prescritto dal medico curante, dopo aver effettuato molti esami e vari test per lo sfondo ormonale del corpo. Il medico creerà una mappa individuale, ti spiegherà come usare il farmaco con la dose e la durata della somministrazione e parlerà anche di come completare correttamente l'uso di Duphaston.

L'uso non autorizzato o la revoca dell'uso di un simile medicinale è severamente vietata - questo può provocare complicazioni imprevedibili.

Il principio attivo è il dydrogesterone - un ormone sintetizzato con un metodo artificiale, che è un analogo del progesterone che viene generato nel corpo umano. L'ormone naturale è spesso indicato come l'ormone "gravidanza" perché è quello che sovrintende alla funzione riproduttiva nel corpo femminile.

Grazie al dydrogesterone, ottenuto artificialmente, è stato possibile eliminare quasi tutti gli effetti collaterali dei farmaci ormonali naturali, ad esempio:

  • squilibrio della coagulazione del sangue;
  • effetto glucocorticoide;
  • metabolismo plastico (effetto anabolico);
  • attività estrogenica;
  • attività termogenica;
  • effetto androgeno

Duphaston ha ricevuto molti consensi da medici e pazienti.

Dolore toracico durante l'assunzione

Il seno sensibile e doloroso è uno dei possibili, spesso manifestati effetti collaterali dell'assunzione di Dufaston. Disagio e dolore con sindrome premestruale. Fondamentalmente, il torace fa male con l'uso prolungato di Duphaston. Inoltre, se il farmaco viene utilizzato per tre anni in combinazione con estrogeni, come terapia ormonale sostitutiva, aumenta il rischio di cancro al seno.

In tali circostanze, è necessario monitorare costantemente i cambiamenti nella pelle e nei capezzoli del torace e sottoporsi a un esame di routine.

Istruzioni per l'uso Duphaston

Duphaston deve essere usato durante la gravidanza solo come indicato da uno specialista che determinerà il regime di dosaggio individuale.

Puoi smettere di bere il farmaco secondo le raccomandazioni del medico e sulla base degli esami e dei test necessari.

Regole per l'assunzione di Dufaston

Quando si assumono compresse Duphaston, è necessario rispettare le seguenti regole generali:

  1. Il farmaco deve essere usato a intervalli di tempo uguali. Norma, se prendi una pillola alle 7 del mattino, la prossima volta devi berlo alle 7 di sera.
  2. Se ti manca una pillola, devi aspettare la prossima volta, in modo da non interrompere la frequenza.
  3. Terminare l'assunzione di Dufaston è necessario dopo la convinzione che non si sia verificata una gravidanza. Per fare questo, puoi fare un test per la gravidanza o il sangue per l'hCG, se c'è un ritardo nelle mestruazioni.
  4. In caso di gravidanza, smettere di bere è severamente vietato. È necessario consultare il proprio medico se il paziente ha bevuto Duphaston.
  5. La cancellazione di Dufaston viene effettuata in più fasi, secondo il piano, che il ginecologo presente ha raccolto.

Quando prenderlo

Molti medici alla consultazione consigliano di prendere Dufaston per la gravidanza. In caso di dubbi sull'applicazione, è possibile fare riferimento alle istruzioni contenute in ogni confezione del farmaco. L'infertilità o la difficoltà nella pianificazione del concepimento non sono le uniche ragioni per bere queste pillole. Una ragazza può assumere Duphaston nei seguenti casi:

  • sindrome premestruale;
  • mestruazioni irregolari;
  • endometriosi (quantità insufficiente dell'ormone progesterone);
  • infertilità in un contesto di insufficienza luteale;
  • aborto minaccioso o abituale dovuto a carenza di progesterone, che è confermato da test;
  • dismenorrea;
  • irregolarità mestruali;
  • amenorrea secondaria (il trattamento viene effettuato insieme alla terapia con estrogeni);
  • sanguinamento uterino disfunzionale;
  • terapia ormonale sostitutiva (TOS): viene eseguita per neutralizzare l'effetto degli estrogeni sull'endometrio della donna, che è associato alla menopausa (naturale o chirurgica) in caso di infarto.

Lo scopo principale dell'assunzione secondo le istruzioni di Dufaston è la pianificazione della gravidanza per l'endometriosi, confermata da test che indicano una chiara mancanza di ormone progesterone. Se segui le regole di ammissione, un risultato positivo sarà evidente quasi immediatamente. Questa dinamica può essere raggiunta solo se una donna rispetta tutte le regole del regime di trattamento farmacologico..

Perché è prescritto??

Duphaston viene prescritto alle donne durante la terapia di mantenimento o di sostituzione, quando viene rilevata una carenza di progesterone, da cui il concepimento, la gestazione e anche la nascita dipendono direttamente. Il rilassamento uterino e la contrazione prematura sono effetti importanti del progesterone

L'assenza di una quantità sufficiente di questo ormone durante la gravidanza può portare alle seguenti conseguenze:

  • aborto ricorrente;
  • endometriosi;
  • aborto spontaneo nelle fasi iniziali della gravidanza;
  • ICP;
  • infertilità;
  • fibromi uterini o fibromi;
  • secrezione di sangue all'interno dell'utero;
  • disfunzione mestruale (algomenorrea);
  • completa assenza di mestruazioni;
  • polidramnios o acqua bassa;
  • disfunzione placentare;
  • gestazione.

Con i suddetti disturbi e disfunzioni, gli esperti spesso prescrivono Dufaston.

Prescrivere un farmaco quando si pianifica un concepimento

Con l'aiuto del farmaco ormonale Duphaston, viene creato uno sfondo favorevole nel corpo femminile per la fecondazione dell'uovo, l'introduzione dell'embrione nell'endometrio dell'utero e il successivo sviluppo del feto.

Quando si pianifica il concepimento di un bambino, queste pillole dovrebbero essere nuovamente prescritte da uno specialista, poiché non esiste uno scenario universale per la loro assunzione.

Fondamentalmente, per concepire un bambino, il farmaco viene prescritto per essere assunto il giorno successivo dopo l'ovulazione e assunto fino all'inizio delle mestruazioni. Si raccomanda di annullare il farmaco solo quando si supera il test o nella fase iniziale delle mestruazioni, per assicurarsi che non ci sia gravidanza.

Il fatto è che una forte diminuzione del progesterone nel sangue può peggiorare la nutrizione dell'embrione o il suo completo rifiuto. Assumendo questo farmaco nella fase di pianificazione di un bambino con uno squilibrio ormonale rilevato, Dufaston ha un effetto maggiore in futuro durante la gravidanza.

Il pieno effetto dell'assunzione di Dufaston per il concepimento si verifica dopo 6 mesi. Quando il farmaco viene assunto per più di un anno senza risultati, si consiglia di consultare il proprio medico per sostituire le tattiche del trattamento, ulteriori esami o la nomina di altri farmaci, per trovare un sostituto efficace del farmaco.

Rifiuta di assumere questo farmaco, in caso di appuntamento per la prevenzione senza ulteriori esami. Vale la pena trovare un altro ginecologo!

Duphaston all'inizio della gravidanza

Nella prima fase della gravidanza, vengono utilizzate compresse Duphaston quando viene generata una quantità insufficiente di progesterone nelle ovaie di una donna.

Questo farmaco mostra un effetto selettivo sull'endometrio, supportandolo in tal modo nello stato necessario per lo sviluppo dell'embrione e mantiene anche le contrazioni dei muscoli lisci dell'utero, prevenendo così possibili aborti.

Pertanto, questo farmaco può sostituire completamente l'ormone naturale nelle prime fasi della gravidanza..

Il farmaco non ha una reazione negativa all'embrione e al corpo della madre durante questo periodo di gravidanza. Di solito è prescritto nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza per preservarlo..

Non appena i segni di aborto sono scomparsi, vale la pena assumere il farmaco nelle dosi precedenti per circa una settimana, quindi passare a una dose inferiore per mantenere il livello dell'ormone. È severamente vietato annullare bruscamente il farmaco, in quanto ciò può portare ad un aborto.

Prescrivere durante la gravidanza

Nelle fasi successive della gravidanza, vale a dire, a partire dal terzo trimestre di maturazione fetale, il farmaco deve essere usato con attenzione, perché in questi momenti può causare disfunzione epatica.

In questa fase, i tablet Duphaston affrontano i seguenti compiti:

  1. Elimina la carenza di progesterone.
  2. Riduce l'ipertonicità uterina.
  3. Ha un effetto benefico sulla mucosa.
  4. Rilassa l'intestino.
  5. Forma la dominante di gravidanza, parto e allattamento a livello cerebrale.
  6. Prepara il seno di una donna per l'allattamento.

Anche durante la gravidanza, può essere prescritto un farmaco per l'endometrite cronica.

Una caratteristica distintiva di questa malattia è l'aumento della militanza del sistema immunitario, che considera l'embrione come un corpo estraneo e cerca di rimuoverlo rapidamente dal corpo femminile.

Questo farmaco blocca questo fattore, portando il sistema immunitario in uno stato normale, eliminando così la possibilità di un aborto spontaneo.

Ricezione per endometriosi

È noto che una delle principali cause dell'insorgenza dell'endometriosi è un aumento del livello di estrogeni nel corpo di una donna. Di conseguenza, Duphaston dovrebbe essere usato, che con l'endometriosi abbassa i livelli di estrogeni e stabilizza il livello cumulativo di ormoni.

Si possono distinguere le seguenti caratteristiche dell'uso del farmaco per il trattamento di questa malattia:

  1. Il Dydrogesterone colpisce principalmente la mucosa uterina, inibendo la proliferazione dei recettori endometriali.
  2. Poiché il periodo mestruale non è nella fase deprimente, rimane la probabilità di concepire un bambino.
  3. Duphaston riduce il tono e la contrattilità dei muscoli lisci dell'utero, che nelle prime fasi della gravidanza riduce il rischio di aborto spontaneo.
  4. Grazie a questo farmaco, la sindrome del dolore diminuisce o scompare senza lasciare traccia. Ciò è dovuto al fatto che vi è una diminuzione della generazione di prostaglandine, che a sua volta provoca un forte restringimento e contrazione dei vasi sanguigni del sistema circolatorio.
  5. Duphaston riduce significativamente il rischio di degenerazione delle cellule con patologia in tumori cancerosi. Secondo numerose recensioni di pazienti che hanno assunto Duphaston, il ciclo mestruale è tollerato più calmo e con meno dolore, smette di tirare l'addome inferiore.

Come usare le pillole ormonali per l'endometriosi, è obbligatorio specificare con lo specialista presente, ma, in linea generale, le istruzioni si presentano così:

  1. Duphaston viene assunto due volte al giorno, alla stessa ora del giorno. Ad esempio, alle 8:00 e alle 20:00.
  2. La durata dell'ammissione è individuale in ciascun caso, ma di solito varia da 5-6 a 20 giorni.
  3. A volte il farmaco viene assunto a lungo senza interruzioni da 6 a 9 mesi, il che consente l'atrofia della malattia (sviluppo inverso).

Come per altri motivi per l'assunzione di Dufaston, con l'endometriosi deve anche essere usato secondo le raccomandazioni dello specialista presente e non auto-medicare.

Infertilità e Duphaston

  • Con una donna senza figli, determinata dall'insufficienza luteale della fase del ciclo mestruale, Dufaston viene assunto da 14 a 25 giorni del ciclo. La durata minima del consumo di droga è di 6 mesi, dopo di che è necessario interrompere l'assunzione. Dopo la gravidanza, il farmaco viene utilizzato per circa 16-20 settimane, quindi è necessario interrompere l'assunzione del farmaco.
  • Con disturbi ormonali
  • Duphaston può essere usato per diagnosticare amenorrea secondaria e sanguinamento uterino disfunzionale. In caso di insufficienza ormonale, condurre una terapia sostitutiva nelle donne con disturbi causati dalla menopausa con utero intatto.

Istruzioni speciali, controindicazioni al farmaco

Prima di prescrivere il farmaco, è obbligatorio eseguire:

  1. Esame del sangue clinico per gli ormoni. La terapia è prescritta solo in caso di basso progesterone.
  2. Mammografia. Durante il trattamento, il paziente deve monitorare le condizioni delle ghiandole mammarie, informare il medico curante su eventuali sigilli.

Il processo di trattamento può essere accompagnato dalla comparsa di sanguinamento vaginale interciclo causato dalla dipendenza del corpo dall'assunzione artificiale di ormoni. La conservazione della patologia per più di 3 mesi è un segnale per una biopsia endometriale per escludere la neoplasia atipica.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato in pazienti precedentemente affetti da tumore dipendente dal progesterone..

Duphaston non è prescritto per le donne con intolleranza al lattosio, galattosio, sindrome da malassorbimento. L'attività del farmaco diminuisce durante l'assunzione con fenobarbetico, rifampicina a causa dell'accelerazione della decomposizione biologica del didrogesterone.

Durante la terapia ormonale sostitutiva, viene eseguito un esame del sangue mensile per la quantità di ormoni e la tolleranza al farmaco. Insieme agli estrogeni, il dydrogesterone può essere impregnato solo dopo l'esclusione delle controindicazioni all'uso della TOS.

È vietato prescrivere un farmaco con:

  • gravi violazioni del fegato;
  • Sindrome di Dibin-Johnson;
  • sindrome del rotore;
  • intolleranza individuale al dydrogesterone;
  • l'allattamento al seno;
  • patologie maligne progesterone-dipendenti.

Duphaston è un farmaco contenente ormoni prescritto per la mancanza di progesterone nel sangue nelle donne. Gli effetti collaterali che compaiono durante il trattamento vengono eliminati regolando la dose del farmaco consumato, scompaiono completamente dopo la fine della terapia.

Design dell'articolo: Mila Fridan

Come scegliere il dosaggio giusto?

Quando si dosano Dufaston, devono essere seguite le seguenti regole:

  1. Con PMS - 10 mg di farmaco due volte al giorno da 12 a 28 giorni del ciclo.
  2. Per disturbi del ciclo mestruale - 10 mg due volte al giorno da 11 a 25 giorni del ciclo. Il trattamento dura almeno 6 cicli.
  3. Con endometriosi: la dose giornaliera del farmaco può variare da 10 a 30 mg da 5 a 25 giorni del ciclo o assumendolo su base continuativa.
  4. In infertilità: applicare il medicinale due volte al giorno per 5 mg da 14 a 25 giorni del ciclo. La durata della terapia non deve essere inferiore a 6 cicli.
  5. In caso di aborto minaccioso, assumere immediatamente 20 mg di farmaco, quindi ridurre l'assunzione a 10 mg due volte al giorno (mattina e sera a parità di ore). Mentre permane la minaccia di aborto spontaneo, Duphaston può essere assunto 5 mg tre volte al giorno (ogni 8 ore). Quando i sintomi di un aborto sono scomparsi, il farmaco viene ancora assunto per circa una settimana. In caso di recidiva dei sintomi, il farmaco deve essere immediatamente utilizzato nel dosaggio che ha avuto un effetto maggiore sulla loro eliminazione.
  6. Con l'abituale aborto: una dose giornaliera di 10 mg è divisa in 2 dosi. Il corso può durare fino a 20 settimane. Dopo la scomparsa dei sintomi dell'aborto, Dufaston viene gradualmente cancellato..

Duphaston con cisti ovarica

Il trattamento delle cisti ovariche fino a 5 cm inizia in modo conservativo: viene prescritto un alto dosaggio di Dufaston o Orgametril. Le compresse vengono assunte nella seconda metà del ciclo fino al primo giorno del ciclo successivo. Questo viene fatto al fine di creare le condizioni per i processi naturali in cui un uovo non fertilizzato e gli elementi del sistema riproduttivo subiscono uno sviluppo inverso. Si ritiene che un tale regime terapeutico stimoli una diminuzione delle cisti. La terapia viene eseguita sotto la supervisione di uno specialista: il medico determina sia la dose del farmaco che la durata del trattamento.

A chi è controindicato Duphaston?

Dufaston è strettamente controindicato nelle donne nei seguenti casi:


intolleranza individuale ai componenti del farmaco;

  • un paziente con sindrome del rotore;
  • con insufficienza cardiaca in forma acuta;
  • pazienti con sindrome di Dubin-Johnson;
  • con grave danno epatico.
  • Non vi è alcuna controindicazione fatale del principio attivo di Dufaston in pazienti con insufficienza renale cronica.

    Analoghi del farmaco

    Utrozhestan

    Una droga sviluppata in Tailandia. Il principale ingrediente attivo è il progesterone naturale di origine naturale. È meglio tollerato, a causa della mancanza di allergia ai componenti. Disponibile in due forme di dosaggio: compresse e supposte..

    progesterone

    Forma di rilascio - iniezione. Il principale ingrediente attivo è la gestagen, nota come ormone corpus luteum..

    ingesta

    Disponibile sotto forma di soluzione liquida in fiale per iniezione. Il principio attivo è il progesterone..

    Effetti collaterali di Duphaston

    Quando si utilizza il farmaco, possono verificarsi alcuni effetti collaterali:

    • molto raramente può apparire ipersensibilità del sistema immunitario;
    • sono stati registrati singoli precedenti di anemia emolitica;
    • la comparsa di mal di testa ed emicrania;
    • può iniziare la disfunzione epatica, manifestata da ittero, dolore addominale e debolezza generale del corpo;
    • edema di Quincke registrato molto raramente;
    • una rara manifestazione di tessuto sottocutaneo, orticaria e irritazione della pelle;
    • maggiore sensibilità delle ghiandole mammarie;
    • raramente, durante l'assunzione, è probabile che si verifichi sanguinamento da rottura nel sistema riproduttivo che si verifica dopo un aumento della dose del farmaco;
    • estremamente raramente compaiono edema periferico (comparsa di liquido in eccesso nei tessuti e nelle cavità del corpo);
    • possibili disturbi generali del corpo.

    Quando si corregge uno di questi effetti collaterali, è necessario contattare immediatamente il medico per scoprire se è possibile interrompere o continuare a prendere il farmaco.

    Duphaston influisce sul peso


    I forum delle donne che parlano del trattamento con Dufaston prestano spesso attenzione alla probabilità di aumento di peso e ad altri effetti collaterali come cambi di capelli, problemi della pelle, eruzioni cutanee e acne. La probabilità di recupero non è menzionata tra i possibili effetti collaterali frequenti quando si utilizza Dufaston..

    Le donne che assumono Duphaston da molto tempo confermano che il farmaco da solo non provoca aumento di peso, ma se ciò accade, è meglio consultare un endocrinologo.

    Dufaston e alcool

    Il produttore del farmaco nelle istruzioni per il farmaco ha indicato il suo possibile effetto negativo sul fegato. Poiché l'alcol ha anche un effetto negativo sul fegato, l'assunzione di qualsiasi farmaco aumenta il carico su questo organo.

    L'interazione di Dufaston con l'alcol, che può avere un effetto negativo sul fegato, è un triplo carico.

    Inoltre, l'alcol modifica la composizione enzimatica del fegato, il che può portare a effetti errati di questo farmaco.

    Anche la reazione al tratto gastrointestinale, se si combinano duphaston e alcool, è ambigua.

    Il principio attivo del farmaco rilassa il gruppo muscolare della cavità addominale e l'alcool è il veleno che il corpo umano cerca di rimuovere più velocemente.

    L'aggiunta di questi due fattori, l'assunzione di medicinali e alcol può portare a vomito o diarrea, il che significa che il principio attivo del farmaco viene rapidamente eliminato dal corpo e questo ridurrà al minimo l'intero effetto positivo del suo uso e semplicemente non ha senso prenderlo.

    Qualsiasi tipo di alcool quando si prescrive un farmaco per preservare il feto è strettamente controindicato. Anche in assenza di farmaci per preservare la gravidanza, è vietato bere alcolici.

    L'alcol ha anche un effetto sui vasi sanguigni, si restringono ed espandono. Ciò influisce negativamente sull'emodinamica degli organi del sistema riproduttivo, che contribuisce ai disturbi ormonali.

    Con i suddetti fattori negativi, la compatibilità di alcol e Dufaston, possiamo concludere perché bere alcolici, se ciò riduce notevolmente l'efficacia dell'uso di questo farmaco.

    Tuttavia, se l'alcol non può essere evitato, è necessario limitarsi a un bicchiere di buon vino, aggiungendo ghiaccio o acqua. Almeno 2 ore devono passare dal bere alcolici all'assunzione del medicinale..

    Proprietà farmacologiche

    Nella sua struttura molecolare, proprietà farmacologiche e chimiche, il dydrogesterone è vicino al progesterone naturale. Questo elemento non è un derivato del testosterone, non ha effetti collaterali inerenti a quasi tutti i progestinici sintetici, che sono anche chiamati progestinici androgeni. Dydrogetestron non ha attività glucocorticoide, anabolica, androgena, estrogenica o termogenica.

    Duphaston secondo le istruzioni fa parte di una complessa terapia ormonale sostitutiva per la menopausa, il farmaco mantiene un effetto benefico sul profilo lipidico del sangue dagli estrogeni. A differenza degli ormoni estrogeni, che influenzano negativamente il sistema di coagulazione del sangue, il didrogestron non ha alcun effetto sulla velocità di coagulazione. Secondo le istruzioni, il farmaco non ha un effetto negativo sulla funzionalità epatica, sul metabolismo dei carboidrati durante la pianificazione del concepimento.

    Se assunto per via orale, il dydrogesterone colpisce selettivamente l'endometrio, questo aiuta a prevenire un aumentato rischio di sviluppare iperplasia o carcinogenesi a causa di un eccesso di estrogeni. Il medicinale secondo le istruzioni è indicato per la carenza di progesterone endogeno. Duphaston non ha un effetto contraccettivo, perché viene utilizzato durante la pianificazione della gravidanza. Lo strumento consente di concepire, garantisce la conservazione della gravidanza durante la terapia.

    Dufaston o Utrozhestan?

    Utrozhestan è composto dall'ormone naturale progesterone da componenti vegetali.

    La sostanza risultante è quasi completamente simile all'ormone naturale prodotto dalla placenta di una donna. Grazie a questo, il corpo lo assimila perfettamente, come compatibile, prendendolo per il vero.

    Le indicazioni per l'assunzione di Utrozhestan sono:

    • infertilità, che è causata da una violazione del background ormonale;
    • rischio di aborto spontaneo;
    • iperandrogenismo (aumento del contenuto dell'ormone sessuale maschile nel sangue) e altre patologie sorte sullo sfondo dell'insufficienza ormonale.

    Né Utrozhestan né Duphaston inibiscono l'ovulazione quando viene assunto alla dose prescritta a scopi terapeutici nella seconda fase delle mestruazioni. La cancellazione di entrambi i farmaci viene effettuata gradualmente, riducendo la dose entro il tempo prescritto dal ginecologo. Inoltre, entrambi i farmaci non hanno un effetto negativo sulla madre e sul bambino, se presi come indicato da un medico.

    Pro e contro di Dufaston e Utrozhestan

    A volte le donne, di fronte alla necessità di assumere farmaci ormonali, usando l'esempio di Duphaston e Utrozhestan, si chiedono se possono differire? È possibile sostituire il farmaco?

    Questi due farmaci sono molto simili a prima vista, ma c'è una differenza: è possibile sostituire il farmaco? È possibile assumere entrambi i farmaci contemporaneamente?

    Confrontando questi farmaci nella composizione, possiamo distinguere la differenza nel metodo di produzione del principio attivo:

    • Utrozhestan è composto da progesterone di origine vegetale;
    • Dufaston è composto da ormone sintetizzato.

    Duphaston ha meno effetti dannosi caratteristici di Utrozhestan:

    • vertigini frequenti;
    • sonnolenza (Utrozhestan ha un effetto calmante);
    • debolezza;
    • cambiamenti nel peso corporeo;
    • effetto disgustoso.

    Tuttavia, Utrozhestan ha due metodi di applicazione. Il farmaco può essere utilizzato con metodi orali (lavati con liquido) e intravaginali (input nella vagina).

    Duphaston inoltre non influisce sui seguenti punti:

    1. La capacità di guidare un veicolo a motore (si consiglia di guidare con Utrozhestan con cautela).
    2. Indicatori di temperatura basale (dosi sufficienti di Utrozhestan portano ad un forte aumento della temperatura basale)

    Quali farmaci scegliere - Utrozhestan o Duphaston - per il concepimento di un bambino o durante la gravidanza, sono determinati esclusivamente individualmente. A volte i ginecologi prescrivono al paziente di assumere due farmaci contemporaneamente.

    Controindicazioni

    Il medico deve prescrivere l'uso di Duphaston dopo l'esame e la diagnosi (se ci sono patologie). Il dosaggio necessario è determinato in base alle condizioni della futura madre. È controindicato nella pianificazione del concepimento secondo le istruzioni del farmaco in questi casi:

    • ci sono tumori maligni nel corpo;
    • ha rivelato la patologia del fegato;
    • ci sono disturbi emorragici;
    • in presenza di insufficienza cardiaca acuta;
    • con ipersensibilità ai componenti del farmaco;
    • con diabete di tipo 1;
    • con una tendenza alla trombosi;
    • se ci sono gravi danni al fegato, ai reni;
    • durante l'allattamento.

    Condizioni di vendita e conservazione

    Il farmaco viene erogato in farmacia senza prescrizione medica. Conservare il prodotto in un luogo asciutto inaccessibile ai bambini. Se non si apre la confezione, la temperatura non deve superare i 30 gradi Celsius. Periodo di validità - 5 anni..

    Ricevimento in una fase successiva della gravidanza

    Il corso di assunzione di "Duphaston" e la sua durata dipendono solo dal fattore di come una donna è incinta. Come descritto sopra, sostanzialmente questo strumento è stato cancellato già a 20 settimane. La condizione per la cancellazione è uno strato placentare completamente formato, che si occupa della produzione di progesterone.

    Ma se c'è la minima minaccia, questo farmaco non viene annullato fino a 36 settimane. Solo con l'inizio di questo periodo, l'ormone non viene più consumato. La cosa principale è che "Duphaston" quando viene assunto alla fine della gravidanza non influisce negativamente sul feto.

    Alla domanda se Dufaston aiuta a mantenere la gravidanza, la risposta è inequivocabile: sì. "Duphaston" con secrezioni all'inizio della gravidanza è uno strumento indispensabile. L'ormone della gravidanza femminile sintetico non solo aiuta a proteggere il feto, ma aiuta anche il suo sviluppo e nutrizione.

    Video sul ruolo del progesterone

    Nel video, il medico parla brevemente della produzione di ormoni sessuali durante la gravidanza e se esiste una connessione tra i livelli ormonali e la nutrizione..

    Le opinioni su Duphaston, come qualsiasi altra medicina, sono diverse. Qualcuno ritiene che il farmaco danneggi solo, poiché l'introduzione di progesterone nel corpo dall'esterno riduce la produzione del proprio ormone. Qualcuno, al contrario, è sicuro che si tratti di una sorta di panacea per i "fallimenti" delle donne. E alcuni ginecologi chiamano Duphaston un mezzo per salvare una gravidanza. E per le donne che non sono state in grado di informare il bambino a causa del livello sbagliato di progesterone, è davvero così.

    Se hai la tua opinione su questo ormone sintetico, condividerlo con altri lettori. Forse la tua storia aiuterà qualcuno a prendere la decisione giusta o a preoccuparsi di meno.

    Effetti indesiderati riscontrati raramente del farmaco:

    • reazioni del sistema circolatorio: anemia emolitica;
    • riflessione sul sistema nervoso centrale: emicrania, attacchi di dolore;
    • effetti sugli organi interni: malfunzionamento del fegato, manifestazione di affaticamento, ittero, tirando disagio nell'addome inferiore;
    • reazioni del sistema genito-urinario, genitali: insorgenza di sanguinamento aperto, dolore e ghiandole mammarie sensibili;
    • reazioni cutanee: eruzione cutanea, rosolia, prurito, meno spesso edema di Quincke;
    • patologie generali: edema periferico.

    Interazione farmacologica

    Non sono stati identificati casi di incompatibilità dell'ormone sintetico con altri farmaci. Quando si usano farmaci con fenobarbital e altri induttori degli enzimi epatociti microsomiali, l'efficacia del dydrogesterone diminuisce leggermente. Altri farmaci non influenzeranno il funzionamento del farmaco e il suo assorbimento da parte dell'organismo..

    • Terzhinan: istruzioni per l'uso, modulo di rilascio, indicazioni, effetti collaterali, analoghi e prezzo
    • Indicazioni Duspatalin
    • Dicinon per le mestruazioni - iniezioni o compresse. Come prendere dicinone con le mestruazioni

    L'effetto del farmaco sul ciclo

    In una donna in buona salute, le mestruazioni dovrebbero essere mensili. Gli errori del ciclo raro possono essere tollerati se sono intermittenti. I ritardi prolungati possono essere causati da insufficiente progesterone. Le indicazioni per l'assunzione di Dufaston sono l'amenorrea, che causa un malfunzionamento delle ovaie. Quando viene diagnosticata un'amenorrea secondaria (le mestruazioni non sono più di 6 mesi), i medici prescrivono un trattamento ormonale, che è combinato con l'attività fisica e la dieta.

    Bevi Duphaston nella seconda fase del ciclo, compensando la carenza di progesterone. Le mestruazioni durante l'assunzione del farmaco dovrebbero essere regolari.

    A volte le donne stesse iniziano a prendere il farmaco per combattere l'amenorrea, senza prima consultare un medico. Questo non può essere fatto, perché possono apparire anche maggiori violazioni del sistema endocrino, che sarà molto difficile da affrontare.

    Il farmaco può aiutare a prevenire l'emorragia che si verifica a metà del ciclo e riduce anche il dolore nei giorni critici. Ma per avere un effetto positivo, è necessario berlo regolarmente.

    Cessazione d'uso


    Prima di annullare il farmaco, è necessario acquisire familiarità con le regole generali di questa procedura.
    È severamente vietato annullare bruscamente l'uso di un medicinale, poiché ciò può causare l'inutilità della terapia.

    Se l'ormone cessa di entrare nel corpo contemporaneamente, ciò può causare stress e altre conseguenze indesiderate, che si manifestano in sanguinamento e interruzione della gravidanza.

    Solo un medico può decidere di annullare l'assunzione del farmaco.

    Il dosaggio viene gradualmente ridotto, il che dà al sistema riproduttivo la possibilità di adattamento indolore. Alle donne viene raccomandata una riduzione della dose giornaliera di mezza compressa. Ciò eliminerà la possibilità di conseguenze indesiderabili..

    Questo schema di cancellazione non è universale. Durante il suo sviluppo, le caratteristiche individuali della donna incinta devono essere prese in considerazione a colpo sicuro. Il ritiro del farmaco nella fase iniziale della gravidanza deve essere effettuato sotto stretto controllo medico, il che elimina la possibilità di conseguenze indesiderate.

    Distribuzione ed escrezione dal corpo

    L'assorbimento delle compresse di Duphaston durante la gravidanza nel sangue avviene nella cavità intestinale. Il contenuto massimo del componente attivo nel plasma sanguigno viene registrato dopo 1,5–2 ore dal momento dell'assunzione del farmaco. Duphaston è distribuito in tutto il corpo di una donna attraverso il contatto con l'albumina. La conversione chimica dei componenti del farmaco viene eseguita nel tessuto epatico, sotto l'azione di enzimi speciali.

    Il medicinale viene escreto dal corpo attraverso il sistema urinario. L'emivita è dalle 17 alle 19 ore. Il periodo di eliminazione completa richiede fino a 70 ore. In assenza di patologia renale, non ci sono stati problemi con l'eliminazione di una sostanza dal corpo di una donna.

    Come capire cosa c'è che non va?

    Un ciclo mestruale regolare è il primo segno che il corpo femminile sta affrontando pienamente le sue responsabilità. Bene, se compaiono tutti i suddetti sintomi, questo è il primo segno che si sta verificando un errore. In questo caso, la donna dovrebbe consultare lo specialista appropriato per un consiglio.

    Dopo aver superato i test, il medico determinerà la causa del fallimento. E se il problema è un livello ridotto di progesterone, verrà prescritto Dufaston. Questo rimedio normalizzerà lo sfondo ormonale in una donna ed eliminerà il malfunzionamento che è apparso.

    Funzionalità dell'applicazione


    Nonostante il fatto che duphaston sia usato come sostituto del progesterone, il suo uso indipendente è severamente vietato.
    Ciò è dovuto alla possibilità di uno squilibrio ormonale. L'uso del farmaco è raccomandato quasi immediatamente dopo la fecondazione.

    Quanto tempo impiegare il farmaco dipende dalle caratteristiche individuali della futura mamma.

    Nella maggior parte dei casi, il farmaco viene interrotto quando il bambino raggiunge il periodo di gestazione di 4 mesi. Durante questo periodo, viene eseguita la formazione completa della placenta, che inizia a produrre indipendentemente l'ormone..

    Il dosaggio del farmaco è determinato solo dal medico in base alle caratteristiche individuali della donna.

    Il grado di carenza di progesterone è obbligatorio. Il medico determina anche le circostanze che hanno preceduto la gravidanza..

    In questo caso, aspetti come:

    • consegna prematura;
    • aborti spontanei;
    • aborti.

    Durante la nomina del farmaco, il medico deve tenere conto dell'età della donna. Un ruolo importante nella nomina di un farmaco è svolto dalla sensibilità individuale ai componenti attivi..

    Al momento dell'appuntamento, è necessario valutare lo stato di salute della donna incinta al momento. Se il paziente ha una minaccia di aborto spontaneo, allora consiglio vivamente di prendere questo rimedio.

    Durante il portamento di un bambino, è consentito assumere fino a 4 compresse del farmaco. L'intervallo tra la procedura dovrebbe essere approssimativamente lo stesso. Durante il trattamento, viene effettuato un monitoraggio costante dei livelli ormonali. Ecco perché una donna deve sottoporsi costantemente a test. Secondo i risultati, il medico può modificare il dosaggio. La terapia deve essere eseguita in modo tale da mantenere il livello di progesterone e non accumularlo nel corpo.

    Se una donna ha perso accidentalmente il tempo di assumere il farmaco, allora deve aspettare fino alla procedura successiva e bere una pillola. Si raccomanda l'interruzione del trattamento solo dopo il test per la gonadotropina corionica.

    Il trattamento delle donne in gravidanza deve essere effettuato sotto la stretta supervisione di un medico, il che elimina la possibilità di sviluppare complicazioni indesiderate.

    Componenti ausiliari

    Oltre al dydrogesterone, il farmaco contiene numerosi componenti ausiliari. Ti consigliamo di familiarizzare con queste sostanze in modo più dettagliato:

    • lattosio monoidrato. Questo è uno zucchero naturale che si ottiene per evaporazione dal latte e combinato con acqua. Tale composto chimico funge spesso da zucchero del latte o dolcificante. In medicina, questa sostanza viene utilizzata come riempitivo di varie compresse, medicinali sotto forma di polvere, capsule. In quantità moderate, il lattosio ha un effetto benefico sul corpo: nutre una persona con energia, normalizza la microflora intestinale e il tratto digestivo, stimola il sistema nervoso, previene le malattie vascolari e cardiache;
    • ipromellosa. Questa è una soluzione ad alta viscosità e consistenza simile a un fluido lacrimale naturale. Ha un effetto idratante, pertanto fa spesso parte di medicinali progettati per alleviare l'affaticamento degli occhi. In ginecologia, viene utilizzato per accelerare la guarigione delle ferite, ridurre il rossore e alleviare l'infiammazione. Tuttavia, l'effetto è lungi dall'essere immediatamente evidente. Affinché l'azione diventi evidente, il paziente dovrà attendere 3-5 giorni;
    • amido di mais. Questa è una polvere bianca giallastra o lattiginosa, che quando diluita con acqua si trasforma in una sostanza viscosa bianca lattiginosa. Incluso in unguenti e polveri destinati al trattamento di malattie della pelle e "lenitivi" delle aree infiammate;
    • biossido di silicio colloidale. È una polvere sciolta, che può avere un colore bianco o bluastro. È un enterosorbente - una sostanza che può assorbire le tossine e decomporre i prodotti e rimuoverli dal corpo. Questo è un componente sicuro che può essere usato come sostanza indipendente e venduto da banco sotto forma di integratore alimentare per alimenti;
    • stearato di magnesio. A differenza della sostanza precedente, lo stearato di magnesio è un componente piuttosto pericoloso, che è presente nei medicinali in quantità minima. Rappresenta cristalli incolori che non sono in grado di dissolversi in acqua. Il componente viene utilizzato solo sotto forma di riempitivo e non porta benefici significativi al corpo..

    Oltre ai componenti ausiliari, la composizione delle compresse comprende componenti che formano la base della membrana del film: ipromellosa, biossido di titanio, polietilenglicole 400.

    Se sei intollerante al dydrogesterone, al lattosio o ad altri componenti, sostituisci il farmaco con un altro farmaco. Altrimenti, potrebbero verificarsi reazioni allergiche, in alcuni casi, difficoltà respiratoria e perdita di coscienza..

    Come perdere peso dopo Dufaston

    Prima di tutto, dovrai adeguare la tua dieta, applicando i principi di cui sopra. Per qualche tempo sarà utile rimuovere dalla dieta zuccheri raffinati, prodotti da forno e pasticcini da farina, patate, riso bianco e pasta premium.

    Tieni traccia della quantità di sale nel tuo cibo: può provocare gonfiore, che ti farà guadagnare chili nello specchio e sulla bilancia.

    È meglio mangiare in piccole porzioni, circa 5 volte al giorno - questo accelera il metabolismo e non consente di ingrassare. Mangia cibi proteici con verdure aggiunte. È meglio iniziare la giornata con carboidrati complessi: daranno una sferzata di energia e una lunga sensazione di pienezza.

    Scegli una condizione fisica piacevole e adeguata alle tue condizioni, fai esercizio fisico regolarmente - perdere peso non richiederà molto tempo.

    Chi dovrebbe prendere la pillola?

    Dufaston può essere prescritto per le seguenti patologie e problemi:

    Innanzitutto, e soprattutto, con progesterone insufficiente nel corpo di una donna. Questa diagnosi viene fatta in base ai risultati dell'esame e ai risultati dei test:

    • Endometriosi;
    • Infertilità causata da insufficienza luteale;
    • La minaccia di perdere un bambino è causata dalla carenza di progesterone;
    • Perdita fetale abituale;
    • Dismenorrea: periodi irregolari;
    • PMS, con forte dolore, nonché cambiamenti funzionali nelle donne;
    • Amenorrea secondaria - ripetuta assenza di ovulazione;
    • Sanguinamento uterino, che è una conseguenza di cambiamenti funzionali;

    Inoltre, Duphaston è usato come sostituto dell'ormone durante la menopausa, dopo la castrazione chirurgica. Inoltre, le compresse sono prescritte per il trattamento dei fibromi uterini, con ovaie policistiche, con una cisti del corpo luteo, simili.

    Vale sempre la pena considerare che qualsiasi farmaco dovrebbe essere prescritto da un medico, inoltre prescrive un regime adeguato per l'uso. Non devi mai ascoltare nessuno o fidarti delle recensioni.

    Duphaston nel primo trimestre di gravidanza

    Nei primi mesi, Duphaston è prescritto da un ginecologo. È prescritto alle donne che si trovano in una determinata zona a rischio. Se sono stati effettuati aborti, si sono verificati aborti spontanei, ci sono malattie del sistema genito-urinario, quindi viene prescritto Dufaston per eliminare i rischi avversi nelle prime fasi dello sviluppo fetale.

    Il corso del trattamento è prescritto per il periodo di formazione della placenta - da 2 a 16 settimane di gravidanza. Durante questo periodo di tempo, la probabilità di un aborto aumenta se il corpo non produce progesterone da solo.

    Un motivo comune per cui viene prescritta una futura madre Dufaston è l'ipertono uterino. Questa malattia è caratterizzata da un'elevata tensione muscolare, che è spesso la causa dell'aborto spontaneo. Un tono aumentato indica un basso livello di progesterone, che prepara la superficie mucosa dell'utero per l'adozione di un uovo fetale e riduce la tensione muscolare. In questo caso, la sostituzione è didrogisterone, che fa parte di Dufaston.

    Diagnosi prima dell'appuntamento

    Le misure diagnostiche consistono nelle seguenti procedure:

    • analisi generale di sangue, urina;
    • test biochimici;
    • tampone dalla vagina;
    • determinazione della tolleranza ai farmaci;
    • Test HCG nel primo trimestre;
    • ultrasuono
    • esame ginecologico.

    Sulla base dei risultati, lo specialista elabora un regime terapeutico.

    Forse, oltre a questo farmaco, saranno prescritti anche complessi vitaminici con acido folico e altri componenti.

    Dove acquistare e se hai bisogno di una ricetta?

    Acquista Duphaston è possibile in qualsiasi farmacia. Questo è un farmaco da prescrizione, per l'acquisto è necessaria la raccomandazione di uno specialista..

    Il costo del farmaco dipende dalla regione di acquisto, in media in Russia è di 480-500 rubli per 20 compresse. Di recente, le farmacie online sono diventate molto diffuse, dove i prezzi sono spesso più bassi della vendita al dettaglio, e spesso si svolgono promozioni. Puoi ordinare il medicinale sul sito Web di una rete ben nota e ritirarlo in farmacia. Non fidarti dei negozi online non verificati, perché c'è la possibilità di acquistare un falso.

    Ruolo dell'ormone

    Il progesterone non può essere chiamato l'ormone delle donne in gravidanza. Con una mancanza di questa sostanza, il concepimento e la gestazione sono impossibili. L'ormone svolge molte funzioni, tra cui:

    • forma lo strato endometriale necessario per l'adozione dell'ovulo;
    • aiuta l'uovo fetale a prendere piede nell'utero;
    • impedisce la comparsa delle mestruazioni dopo la gravidanza;
    • previene la contrazione del muscolo uterino, prevenendo l'insorgenza dell'aborto.

    Il contenuto di progesterone dipende dalla fase del ciclo:

    • durante le mestruazioni, il contenuto ormonale è trascurabile;
    • al momento dell'ovulazione, la sua quantità aumenta;
    • con il rilascio dell'uovo, la quantità di progesterone aumenta ancora di più, poiché il "compito" principale di questa sostanza è fornire condizioni favorevoli per il concepimento e la conservazione di un uovo fecondato;
    • se non si verifica il concepimento, la quantità di progesterone inizia a diminuire e raggiunge un minimo con l'inizio delle mestruazioni;
    • nel caso in cui si sia verificato il concepimento, il livello ormonale inizia a salire, aumentando letteralmente ogni giorno. Nella fase iniziale, l'ormone viene prodotto dal corpo luteo e quindi la placenta assume questa funzione. I livelli di progesterone aumentano durante la gravidanza, diminuendo solo nel periodo prenatale.

    Tuttavia, non tutte le donne producono ormoni in quantità sufficienti. Con la sua carenza, non è possibile salvare l'uovo fetale, poiché non può essere riparato nell'utero e muore. Pertanto, se i test mostrano un contenuto insufficiente di progesterone nella fase di ovulazione e rilascio di uova, viene prescritta una donna per assumere sostituti degli ormoni naturali.

    Duphaston è spesso prescritto per questo scopo. Il farmaco contiene un ormone sostitutivo, può essere prescritto per l'infertilità o dopo la gravidanza per prevenire l'aborto spontaneo.

    Cosa pensano e dicono della droga

    Recensioni dei pazienti

    Le pazienti di sesso femminile rispondono in modo molto positivo al progesterone sintetico.

    • Ad esempio, Olga, 35 anni, parla del trattamento dell'infertilità. Anche se ho dovuto seguire un percorso abbastanza lungo, ma il risultato è valso la pena. Il concepimento, la gravidanza e il parto sono andati perfettamente.
    • Lena di Zelenograd osserva che all'età di 28 anni aveva già interrotto in ritardo due precedenti gravidanze. Pertanto, non appena il test ha mostrato le due strisce tanto attese, ha subito iniziato a sottoporsi a terapia. Una donna ha usato Duphaston dal momento del concepimento e le sue testimonianze di gravidanza nelle fasi iniziali sono le più positive. Dopo aver bevuto il farmaco fino alla 20a settimana secondo lo schema prescritto dal medico, Lena ha informato il termine di consegna e alla fine è diventata la madre di un bambino sano.
    • Ksenia S. osserva che sebbene il farmaco sia costoso, le procedure di fecondazione in vitro sono molto più costose. Una donna ritiene che sia sicuro e conveniente assumere un ormone secondo uno schema con una graduale riduzione della dose.

    Cosa dice il dottore

    • Il ginecologo di Sochi Kornienko E. B. considera Dufaston un rimedio universale sia per dare alla luce un bambino che per riportare il ciclo mestruale alla normalità con infertilità. Le basi scientifiche basate sull'evidenza per l'azione del farmaco e il fatto che il medicinale sia stato usato per lungo tempo è credibile. Degli effetti collaterali, il medico nota sbalzi d'umore, aumento dell'appetito.
    • Amosova O.P., ginecologa di Krasnodar, scrive che spesso prescrive Duphaston ai suoi pazienti, poiché il farmaco è ben tollerato dal corpo femminile e non influisce sul feto.

    Sintomi a cui prestare attenzione

    Nelle prime settimane dopo il concepimento, alcune donne manifestano alcuni sintomi che indicano un decorso sfavorevole della gravidanza e servono come scusa per il trattamento medico. Si intende:

    1. Dolore all'addome: tirando, dolori doloranti al centro e sotto l'ombelico compaiono nelle prime settimane di gravidanza con la minaccia di un aborto spontaneo. Tuttavia, se compaiono dolori di formicolio sul lato, questo indica la preparazione dell'utero per sopportare il feto.
    2. Scarico sanguinolento dal tratto genitale - in qualsiasi fase della gravidanza sono un sintomo sorprendente di un possibile aborto. Anche una piccola quantità di scarico indica uno squilibrio. Spesso il motivo è il distacco dell'uovo fetale (nelle prime settimane del termine) o della placenta (nella seconda metà della gravidanza) dalle pareti dell'utero. In questo caso, si sviluppa la carenza di ossigeno, il feto non riceve sostanze nutritive e può morire.
    3. Tono muscolare: manifestato con mancanza di ormoni, stress emotivo, malattie degli organi genitali. È possibile diagnosticare l'ipertono muscolare solo con una sensazione di disagio all'inguine, una sensazione di tensione. La malattia viene diagnosticata dagli ultrasuoni durante le prime settimane di gravidanza: la parte posteriore e le pareti anteriori dell'utero sono tese e causano crampi muscolari.

    Prima di trattare tutti i suddetti sintomi, viene prescritto un esame generale, che include:

    • analisi generale di sangue, urina;
    • test biochimici;
    • controllare la microflora del canale cervicale;
    • determinazione della tolleranza ai farmaci ormonali;
    • analisi delle urine per la quantità di hCG (gonadotropina corionica umana) - nel primo trimestre;
    • esame ecografico;
    • esame da un ginecologo.

    Sulla base delle analisi ottenute, viene compilato un trattamento competente con un agente ormonale.

    Recensioni dei medici

    Secondo molti ginecologi praticanti, Dufaston è un ormone sintetico molto efficace che ha relativamente pochi effetti collaterali e controindicazioni. Tuttavia, spesso gli specialisti incompetenti possono prescrivere un farmaco senza motivi sufficienti, il che mina la credibilità di esso e provoca la comparsa di recensioni negative sulla rete.

    Elena Kameneva, ginecologa. Dufaston Raccomando ai miei pazienti di mantenere la gravidanza e con una serie di malattie ginecologiche. Non so da dove provengano le recensioni negative sulla droga su Internet, perché il sovrappeso non è un effetto collaterale, ma solo un fattore individuale. Osservando i pazienti che assumono Duphaston, posso dire che nessuno di loro si è lamentato dell'aumento del peso corporeo. Non credere alle fiabe della rete, ma vai a un appuntamento con un ginecologo qualificato.

    Se Dufaston viene usato rigorosamente secondo le indicazioni che sono state confermate da test ed esami, la sua efficacia è elevata, il che è confermato da molti anni di pratica.

    Per quanto riguarda gli effetti negativi sulle donne in gravidanza e sul feto, non ci sono prove da parte di esperti. Tutto questo tipo di informazioni proviene da Internet..