Come viene prodotta l'insulina nel corpo?

L'insulina è una sostanza proteica, un ormone prodotto da una ghiandola di secrezione mista. Nel 1869, un giovane studente di medicina Paul Langerhans, mentre studiava il sistema digestivo, rivolse la sua attenzione a cellule speciali distribuite uniformemente in tutta la ghiandola. Successivamente è stato scoperto che queste cellule producono insulina. E quale organismo è responsabile della produzione dell'insulina ormonale? Quali sono le cellule in cui avviene la produzione di insulina nel corpo??

Il ruolo dell'insulina

L'insulina nel corpo umano ha un effetto multiplo sul metabolismo (metabolismo) di organi e tessuti. La funzione principale è abbassare la glicemia. Anche ormone:

  • aumenta la permeabilità selettiva delle membrane citoplasmatiche;
  • attiva la biosintesi del glicogeno dal glucosio nei muscoli e nel fegato;
  • inibisce la funzione enzimatica delle proteine ​​che scindono i grassi e il glicogeno;
  • attiva gli enzimi che catalizzano la glicolisi (degradazione del glucosio senza ossigeno).

Storia della scoperta

Nel 1889, il fisiologo Oscar Minkowski, per dimostrare che il pancreas non è coinvolto nella digestione, lo rimosse da un cane sperimentale. Dopo qualche tempo, è stato notato che il numero di insetti (mosche) che volano nell'urina dell'animale è aumentato. Il motivo è che il contenuto di zucchero nelle urine è aumentato.

Nel 1901, fu chiaramente stabilito che la distruzione di cellule speciali nella ghiandola porta allo sviluppo del diabete.

1921 - l'anno della scoperta dell'insulina da parte del fisiologo rumeno Nicola Paulesco.

11 gennaio 1922 - la prima iniezione a un adolescente. 1923 - MacLeod e Bunting ricevono il premio Nobel per la fisiologia o la medicina per un modo efficace di produrre ormoni su scala industriale.

1958 - Il biologo britannico Frederick Senger determina la struttura dell'insulina, diventando un premio Nobel. Quarant'anni dopo, il Premio Nobel è stato assegnato a Dorothy Crowfoot Hodgkin per aver scoperto la struttura spaziale della materia.

L'insulina è un polipeptide costituito da 51 aminoacidi che formano due catene polipeptidiche. Le strutture delle catene A e B non sono simmetriche.

I fisiologi hanno studiato non solo l'insulina umana, ma anche l'ormone ottenuto dal pancreas di maiali o bovini. Le proteine ​​del maiale differiscono dall'uomo in un solo aminoacido.

Nel diabete mellito, l'insulina simile all'uomo ha il miglior effetto. Si ottengono in questo modo:

  • Insulina semisintetica. Nell'insulina suina, viene sostituito solo un amminoacido.
  • Insulina biosintetica. E. coli, usando metodi di ingegneria genetica, è costretto a produrre un ormone identico all'uomo.

Dove nasce l'insulina

L'insulina viene prodotta nel pancreas, un organo oblungo situato nella cavità addominale. L'organo è formato dal tessuto ghiandolare e dal sistema dei dotti. Questi dotti rimuovono il succo pancreatico nel duodeno. Questa parte della ghiandola è chiamata ghiandola della secrezione esterna. L'altra parte della ghiandola ha la funzione di ghiandole endocrine..

L'ormone è prodotto dalle cellule beta degli isolotti di Langerhans. Il ferro contiene circa due milioni di isole, che rappresentano solo l'1-2% della massa della ghiandola e producono quattro ormoni, di cui il 75% sono cellule che producono insulina. L'ormone viene rilasciato nella vena pancreatica, quindi entra nella vena epatica, il flusso sanguigno della circolazione polmonare. Il pancreas è l'unico organo che produce l'insulina ormonale. L'insulina è l'unica sostanza biologicamente attiva che abbassa la glicemia.

Indicatori di norme

Qual è la norma dell'insulina nel sangue umano? Normalmente, la ghiandola pancreatica produce da 3 a 20 μU / ml. La ghiandola sana continua a sintetizzare l'insulina in tale quantità. I pazienti devono sapere quando donare il sangue per determinare i livelli di glucosio o di insulina? Solo a stomaco vuoto. Perché? Perché dopo aver mangiato, il pancreas produce una maggiore quantità di ormone.

Se il pancreas produce l'ormone insulina in quantità insufficiente per l'assorbimento del glucosio, il diabete si sviluppa. In una persona malata, il glucosio si accumula nel plasma sanguigno, cessa di penetrare nelle cellule in quantità sufficiente. I medici sanno quali ragioni portano al fatto che non viene prodotto abbastanza ormone. It:

  • violazione della dieta, uso di grandi quantità di carboidrati;
  • eccesso di cibo;
  • stress costante, attività fisica eccessiva;
  • malattie infettive che riducono l'immunità.

Come aumentare i livelli di insulina nel sangue

In mancanza di insulina, devono essere prese tutte le misure per aumentarne l'escrezione. I pazienti interessati a come aumentare la produzione di insulina nel corpo devono sapere quali misure dovrebbero essere prese. Ad esempio, come può essere sostituito lo zucchero, quali alimenti stimolano la produzione di ormoni pancreatici. Puoi aumentare il livello dell'ormone introducendo un farmaco per iniezione che viene assunto da una persona da solo. Hai bisogno di fare esercizi, camminare.

Come abbassare i livelli di insulina nel sangue

Se il pancreas produce insulina in eccesso, hai bisogno di una dieta, terapia farmacologica, esercizio fisico. Devi cercare di eliminare l'eccesso di peso, regolare la dieta, eseguire tutti gli appuntamenti dell'endocrinologo, cercare di evitare lo stress.

Le regole di base per abbassare i livelli ormonali sono:

  • Ridurre il numero di pasti, provare a fare pause fino a 8-10 ore tra i pasti. Mangia meno carboidrati leggeri.
  • Quando si compila un menu, prestare attenzione agli indici dei prodotti glicemici e insulinici.
  • Esercitati a casa o frequenta 3-4 volte una palestra o una palestra. Conduzione di lezioni sotto la supervisione di un trainer specializzato.

Quindi, la risposta alla domanda, che il corpo umano produce insulina, è inequivocabile: il pancreas. La biosintesi dell'insulina si verifica nelle cellule degli isolotti di Langerhans. La funzione principale dell'ormone è l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule. Ogni persona, specialmente dopo i 40 anni, deve monitorare i livelli di glucosio e insulina per non perdere lo sviluppo di una malattia grave - diabete insulino-dipendente o non-insulino-dipendente.

Quale organo produce insulina nell'uomo, perché il pancreas potrebbe non produrre ormone?

L'insulina svolge un ruolo importante nella vita del corpo, il suo compito è di normalizzare il livello di glucosio nel plasma sanguigno. Con un aumento del contenuto di glucosio di oltre 100 mg per 1 decilitro di sangue, l'ormone cerca di neutralizzarlo trasferendolo al fegato, adiposo e tessuto muscolare in una forma alterata, come il glicogeno. Le interruzioni nella produzione di ormoni possono provocare gravi complicazioni dei meccanismi del corpo e dare slancio alla formazione del diabete.

Per prevenire cambiamenti patologici, dovresti prima familiarizzare con domande così importanti, che cos'è l'insulina? Quale organo produce insulina nel corpo umano? Come contribuisce alla normalizzazione della glicemia?


Nonostante il piccolo peso del pancreas (circa 70 g), svolge compiti vitali nel corpo.

A cosa serve l'insulina?

L'insulina è un ormone indispensabile; senza di essa, il normale processo di nutrizione cellulare nel corpo è impossibile. Con il suo aiuto vengono trasportati glucosio, potassio e aminoacidi. Effetto: mantenimento e regolazione dell'equilibrio dei carboidrati nel corpo. Essendo un ormone peptidico (proteico), non può entrare nel corpo dall'esterno attraverso il tratto gastrointestinale - la sua molecola verrà digerita, come qualsiasi sostanza di natura proteica nell'intestino.
L'insulina nel corpo umano è responsabile del metabolismo e dell'energia, ovvero ha un effetto sfaccettato e complesso sul metabolismo in tutti i tessuti. Molti effetti sono realizzati grazie alla sua capacità di agire sull'attività di numerosi enzimi.

L'insulina è l'unico ormone che aiuta a ridurre la glicemia.

Nel diabete mellito di primo livello, il livello di insulina nel sangue è disturbato, in altre parole, a causa della sua produzione insufficiente, aumenta il livello di glucosio (zucchero) nel sangue, aumenta la minzione e appare lo zucchero nelle urine, in connessione con questa malattia si chiama diabete mellito. Nel diabete mellito di secondo tipo, l'azione dell'insulina è compromessa. Per tali scopi, è necessario monitorare l'IRI nel siero del sangue, ovvero un esame del sangue per l'insulina immunoreattiva. È necessaria un'analisi del contenuto di questo indicatore per identificare il tipo di diabete mellito, nonché per determinare il corretto funzionamento del pancreas per l'ulteriore nomina del trattamento terapeutico con l'aiuto di farmaci.

L'analisi del livello di questo ormone nel sangue consente non solo di rilevare eventuali disturbi nel funzionamento del pancreas, ma anche di distinguere accuratamente tra diabete e altre malattie simili. Ecco perché questo studio è considerato molto importante..

Con il diabete, non solo il metabolismo dei carboidrati viene interrotto, ma anche il metabolismo dei grassi e delle proteine. La presenza di forme gravi di diabete mellito in assenza di un trattamento tempestivo può portare alla morte.

Perché il pancreas non produce insulina, come aiutarlo?

Questa è la parola pungente per l'insulina. Molto è stato scritto e trascritto su di lui. Qualcuno la percepisce come una frase, qualcuno come una speranza e qualcuno che parla di questo argomento è completamente indifferente. Ma se, per qualsiasi motivo, il lettore si interessasse a questo problema, significa che hanno ancora domande aperte e non tutto gli è chiaro. Cercheremo di spiegare in un linguaggio comprensibile, usando meno termini medici, perché il corpo ha bisogno di questo prodotto dell'attività pancreatica, quali funzioni gli sono assegnate e quanto è importante quest'isola di vita per una persona.

Quale organo produce insulina, qual è il suo meccanismo d'azione. Il ruolo dell'insulina nel corpo umano è enorme, la produzione di insulina nel corpo nella quantità richiesta è molto importante.

Eccesso di insulina

Alti livelli di insulina non sono meno pericolosi per la salute umana. Può anche causare ipoglicemia, il che significa un calo critico della glicemia..

Sintomi

Con un aumento del livello dell'ormone, le cellule dei tessuti smettono di ricevere la quantità necessaria di zucchero.

Con aumento dell'insulina, si notano i seguenti sintomi:

  • mal di testa;
  • letargia;
  • confusione di coscienza;
  • spasmi
  • la comparsa di acne e forfora;
  • aumento della sudorazione;
  • la formazione di cisti nelle ovaie;
  • irregolarità mestruali;
  • infertilità.

In situazioni gravemente trascurate, l'iperfunzione dell'ormone può portare a coma e morte..

Importante. L'insulina ha un effetto vasocostrittore, quindi la sua sovrabbondanza contribuisce ad aumentare la pressione sanguigna e alterare la circolazione sanguigna nel cervello

L'elasticità delle arterie diminuisce e le pareti dell'arteria carotide si addensano sempre di più. Questo fatto provoca una mancanza di pensiero chiaro negli umani mentre invecchiano..


Il sintomo principale di eccesso di insulina è mal di testa e letargia..

Dopo un po 'di tempo, in assenza di una terapia adeguata, le cellule del pancreas "realizzano" che il corpo ha una presenza di insulina in eccesso rispetto alla norma e smette completamente di produrre l'ormone. Questo può portare al diabete..

Il livello dell'ormone inizia a diminuire rapidamente e svolge le sue funzioni vitali immediate. Ciò porta a disturbi metabolici, carenza di ossigeno nelle cellule e loro distruzione.

Le cause

Un eccesso di insulina può essere causato da una serie di motivi. Tra i principali fattori che influenzano questa patologia è l'obesità. Le persone in sovrappeso hanno un lento assorbimento di grassi, una ridotta funzione circolatoria e insufficienza renale.

Importante. Nei diabetici, la ragione principale dell'aumento dell'ormone nel sangue è un sovradosaggio di iniezioni di insulina..

Ragioni per aumentare i livelli ormonali:

  1. Formazioni tumorali del pancreas (principalmente neoplasie benigne chiamate insulinomi). Favoriscono una maggiore produzione di ormoni..
  2. Proliferazione patologica di cellule β.
  3. Disfunzione della produzione di glucagone, che contribuisce alla disgregazione del glicogeno nel fegato (riserva di glucosio).
  4. Fallimento del metabolismo dei carboidrati.
  5. Patologia del fegato e dei reni.
  6. Ovaio policistico.
  7. Presenza di una malattia neuromuscolare come la miotonia distrofica.
  8. Neoplasie maligne della cavità addominale.
  9. Esercizio eccessivo.
  10. Situazioni stressanti frequenti e agitazione nervosa.

Un livello ormonale elevato è influenzato dalla malnutrizione. Ciò può essere frequente mangiare troppo e mangiare cibi e dolci "spazzatura", così come il digiuno per ridurre drasticamente il peso.

La riduzione della produzione di ormoni come glucocorticoidi, corticotropine e ormoni della crescita aumenta la produzione di insulina.

Gli effetti dell'aumento dell'insulina

L'eccesso di insulina nel sangue porta a gravi disturbi nel corpo. Con un aumento del livello dell'ormone, si verificano malfunzionamenti nella circolazione sanguigna, che è irto di sviluppo di cancrena delle estremità, insufficienza renale e disfunzione del sistema nervoso centrale. Inoltre, viene esercitato un effetto negativo sulla funzione riproduttiva; nelle donne, i disturbi endocrini portano alla sterilità.

Sullo sfondo di aumento dell'insulina, si sviluppano le seguenti condizioni patologiche:

  • insulinoma;
  • shock da insulina;
  • sindrome da sovradosaggio cronico.

Tabella numero 6 Condizioni patologiche causate da un eccesso di ormone.

PatologiaDescrizione
Una neoplasia benigna formata da cellule β che produce una quantità in eccesso dell'ormone. Il quadro clinico si manifesta con sintomi periodici di ipoglicemia.
Consiste in un complesso di sintomi che compaiono con una singola somministrazione di una dose aumentata di insulina.
Sindrome da sovradosaggio cronico (sindrome di Somoji).Il complesso di segni che compaiono con una somministrazione sistematica prolungata di insulina in eccesso.

Il glucosio è la principale fonte di energia di cui il corpo ha bisogno in quantità sufficienti. In caso di disfunzione dell'insulina, viene inibita l'attività degli enzimi per scomporre il glicogeno in glucosio e reindirizzarlo verso il tessuto cellulare del cervello.

In questo contesto, il cervello non riceve abbastanza energia e sostanze nutritive, il che porta a inibizione, diminuzione del pensiero, confusione e mal di testa.

Frequenti raffreddori o influenza

Quando consuma grandi quantità di zucchero, il corpo non è in grado di affrontare i batteri patogeni. La vitamina C, di cui l'organismo ha bisogno per combattere l'influenza e altri virus, è simile nella sua struttura chimica al glucosio. E invece di usare la vitamina C per combattere la malattia, il sistema immunitario usa il glucosio, che non ha alcun potere nella lotta contro i batteri.

Per prevenire questo effetto durante le epidemie, dovresti limitare i dolci e concentrarti su verdure e frutta naturali ricche di vitamina C. Tale dieta è la migliore prevenzione contro influenza e raffreddore..

Istruzioni per l'uso di insulina

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni allegate in ogni confezione del preparato di insulina, le indicazioni per il suo utilizzo sono il diabete mellito di tipo 1 (chiamato anche insulino-dipendente) e, in alcuni casi, il diabete mellito di tipo 2 (non insulino-dipendente). Tali fattori includono l'intolleranza agli agenti ipoglicemizzanti orali, lo sviluppo della chetosi..

Somministrazione di insulina

Il medico prescrive il farmaco dopo la diagnosi e gli esami del sangue. Per il trattamento del diabete utilizzare farmaci di diversa durata d'azione: brevi e lunghi. La scelta dipende dalla gravità del decorso della malattia, dalle condizioni del paziente, dalla velocità di insorgenza dell'azione del farmaco:

  1. Il preparato a breve durata d'azione è destinato alla somministrazione sottocutanea, endovenosa o intramuscolare. Ha un rapido, breve effetto ipoglicemizzante, viene somministrato 15-20 minuti prima dei pasti più volte al giorno. L'effetto si verifica in mezz'ora, il massimo - in due ore, in totale, circa sei ore.
  2. Azione lunga o prolungata - ha un effetto che dura 10-36 ore, può ridurre il numero giornaliero di iniezioni. Le sospensioni vengono somministrate per via intramuscolare o sottocutanea, ma non per via endovenosa.

L'insulina sottocutanea viene somministrata con diversi metodi.

  • La più comune è una siringa da insulina. Questo prodotto, realizzato in plastica trasparente, ha quattro componenti: un corpo a forma di cilindro con una marcatura, un'asta che si muove al suo interno, un ago e un cappuccio che lo chiudono. L'ago può essere fissato su alcuni modelli, ma un'opzione rimovibile è più comune.

Le siringhe sterili monouso con un volume standard di 1 ml vengono utilizzate a una concentrazione di insulina di 40 U / ml. La marcatura sul caso è contrassegnata in unità di insulina. Ci sono siringhe da 2 ml progettate per le persone che hanno bisogno di più di 40 unità di insulina per una singola iniezione.

  • Il desiderio di migliorare la procedura di somministrazione di insulina ha permesso nel 1983 di inventare una penna a siringa, che negli ultimi anni è diventata sempre più diffusa in Russia. In base alla progettazione, questo dispositivo ricorda una penna.

Overdose di droga

In caso di sovradosaggio di preparati di insulina, si può osservare un forte calo della glicemia, questa condizione è chiamata ipoglicemia. Dei segni caratteristici, aggressività, sudorazione, irritabilità, si deve notare una forte sensazione di fame, in alcuni casi c'è uno shock ipoglicemico (convulsioni, perdita di coscienza, alterazione dell'attività cardiaca). Ai primi sintomi di ipoglicemia, il paziente ha urgente bisogno di mangiare un pezzo di zucchero, biscotti o un pezzo di pane bianco. In presenza di shock ipoglicemico, è necessaria la somministrazione endovenosa di una soluzione di glucosio al 40%.

L'uso di insulina può causare una serie di reazioni allergiche, ad esempio arrossamento nel sito di iniezione, orticaria e altri. In tali casi, si consiglia di passare a un altro farmaco, ad esempio la suinsulina, dopo aver consultato il proprio medico. È impossibile rifiutare la somministrazione prescritta della sostanza da soli: il paziente può rapidamente mostrare segni di mancanza di ormone e coma, causati da glicemia alta.

L'insulina è un ormone che svolge un ruolo chiave nella regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. Una mancanza di insulina o l'incapacità di rispondere adeguatamente all'insulina può portare allo sviluppo di sintomi del diabete. Oltre al suo ruolo nel controllo della glicemia, l'insulina è anche coinvolta nella conservazione dei grassi..

Il ruolo dell'insulina nel corpo

L'insulina è un ormone che svolge diversi ruoli nel metabolismo del corpo. Molte cellule del corpo hanno bisogno dell'insulina, poiché l'insulina trasporta il glucosio, che all'interno delle cellule verrà convertito in energia. L'insulina aiuta a controllare la glicemia segnalando nel fegato, nei muscoli e nelle cellule adipose. Pertanto, l'insulina consente alle cellule di passare il glucosio, che verrà utilizzato per la conversione in energia. Se il corpo ha abbastanza energia, l'insulina segnalerà al fegato di immagazzinarlo. Il fegato può immagazzinare fino a circa il 5% della sua massa sotto forma di glicogeno.

Insulina e diabete di tipo 1 (https://telaviv-clinic.ru/sakharnyi-diabet)

Nel diabete di tipo 1, il corpo non produce abbastanza insulina per regolare i livelli di glucosio nel sangue. Senza la presenza di insulina, molte cellule del corpo non saranno in grado di assumere glucosio dal sangue e, pertanto, il corpo dovrà utilizzare altre fonti di energia. Le persone con diabete di tipo 1 hanno bisogno di insulina per compensare la sua assenza nel corpo..

Diabete di tipo 2 e insulina

Il diabete di tipo 2 non è efficace nel rispondere all'insulina. Questo si chiama insulino-resistenza. Di conseguenza, il corpo sarà meno in grado di trasportare il glucosio dal sangue. A seconda del livello di insulino-resistenza, le persone con diabete di tipo 2 possono anche aver bisogno di iniezioni di insulina per controllare la glicemia..

  1. Insulina. Come fare le iniezioni?
  2. Il ruolo dell'insulina nel nostro corpo
  3. Trattamenti moderni per il diabete
  4. Insulina e c-peptide
  5. Diabete

Livello normale di glucosio, eccesso e diminuzione

Il sangue "per lo zucchero", come si diceva, viene somministrato al mattino a stomaco vuoto. La norma del glucosio è considerata da 4,1 a 5,9 mmol / L. Nei bambini, è inferiore - da 3,3 a 5,6 mmol / L. Le persone anziane hanno più zucchero - da 4,6 a 6,7 ​​mmol / l.

La sensibilità all'insulina è diversa per tutti. Ma, di norma, un eccesso di zucchero indica una mancanza di sostanza o altre patologie del sistema endocrino, del fegato, dei reni e che il pancreas non è in ordine. Il suo contenuto è aumentato in infarto e ictus..

Una diminuzione dell'indicatore può anche parlare delle patologie di questi organi. C'è poco glucosio nei pazienti che abusano di alcol, subiscono uno sforzo fisico eccessivo, in coloro che sono affezionati alle diete, nelle persone affamate. Diminuzione del glucosio può indicare disturbi metabolici.

La quantità di insulina nel sangue è la stessa nei bambini e negli adulti. Ma è influenzato dall'assunzione di una varietà di cibi. Se un paziente mangia molti prodotti a base di carboidrati, il contenuto di ormoni aumenta. Pertanto, il tecnico di laboratorio esegue un'analisi dell'insulina nel sangue dopo almeno 8 ore di astinenza dall'ingestione di cibo da parte del paziente. Prima dell'analisi, non puoi iniettarti un ormone, altrimenti lo studio non sarà obiettivo. Inoltre, la sensibilità all'insulina può fallire il paziente.

Qualsiasi indicatore ha una certa scala di valori in base alla quale è possibile giudicare le condizioni del paziente. Se sosteniamo che l'insulina è un ormone del pancreas, vale la pena capire che dopo ogni pasto può essere aumentato. Pertanto, ci sono alcuni standard per l'esecuzione dei test. Non devi mangiare 1,5 ore prima di loro o venire a condurre uno studio rigorosamente a stomaco vuoto.

Quindi c'è un'alta probabilità di un risultato affidabile. La cosa più fondamentale che il medico sta cercando di capire è se il paziente ha il diabete mellito e, se sorgono altri problemi, prescrivere studi e farmaci aggiuntivi appropriati. Immediatamente, notiamo che ogni laboratorio medico o istituzione è in grado di indicare i suoi valori individuali dell'indicatore studiato, che alla fine saranno considerati normali.

In linea di principio, anche l'ormone insulina, la cui norma a stomaco vuoto sarà in media di 3-28 μU / ml, può variare leggermente. Pertanto, quando si ricevono i risultati dell'analisi, cercare di non farsi prendere dal panico, ma è meglio visitare uno specialista competente per decifrarli. Ad esempio, le donne in gravidanza hanno indicatori che differiscono dalle altre persone (una media di 6-28 μU / ml). Quando il medico lo sospetta

- l'ormone insulina viene abbassato - il pancreas non fa fronte al suo lavoro e lo produce in quantità insufficiente - diabete di tipo 1;

- l'ormone insulina è aumentato - il contrario è la situazione in cui c'è molta sostanza corrispondente nel corpo, ma non la sente e produce ancora di più - diabete di tipo 2.

Perché appare il diabete

L'insulina è l'unico ormone che può abbassare i livelli di glucosio nel sangue. È prodotto nel pancreas. La quantità di ormone rilasciato dipende dal contenuto di glucosio nel sangue. Se il suo livello diventa più alto, aumenta anche la produzione di insulina e con un contenuto di zucchero inferiore - diminuisce. Il motivo della violazione di questo processo è principalmente il diabete.

I principali segni della malattia sono:

  • Glicosuria - la comparsa di zucchero nelle urine;
  • Iperglicemia - un aumento dei livelli di glucosio nel sangue;
  • Poliuria - minzione frequente;
  • Polidipsia: aumento della sete.

La mancanza di una gestione tempestiva del diabete e l'integrazione con carenza di insulina possono portare a gravi complicazioni. L'eccesso di insulina interrompe il processo di fornitura di energia al cervello e può causare uno stato di coma ipoglicemico (abbassamento della glicemia al di sotto del normale).

Il diabete mellito è una malattia causata dalla carenza di insulina e da un malfunzionamento nella produzione di questo ormone da parte del pancreas. Questa malattia comporta una violazione di tutti i processi metabolici, in particolare i carboidrati. Sono i problemi con il metabolismo dei carboidrati che stimolano i cambiamenti patologici in tutti i sistemi e gli organi umani.

Se viene rilevato un aumento dello zucchero nel sangue, questo non è necessariamente il diabete. Scopri com'era lo zucchero nei mesi precedenti..

L'emoglobina glicosilata riflette l'adesione (glicosilazione) dell'emoglobina al glucosio negli ultimi 3 mesi. Inoltre, l'emoglobina glicosilata non è influenzata dall'ora del giorno, dal livello di stress, dall'uso di droghe, ecc..

Pertanto, determinare il livello di emoglobina glicosilata è molto utile nella diagnosi del diabete.

In conformità con la formula strutturale e il principio di azione dell'insulina, è un ormone peptidico prodotto dalle cellule pancreas - beta degli isolotti di Langerhans. Il nome che ha ricevuto dalla parola latina Indula, che significa "isola".

Normalmente, l'insulina nel corpo influisce sui processi metabolici, ma il suo effetto dominante è di aiutare a ridurre le concentrazioni di glucosio. È spesso usato nello sport, in quanto ha un effetto anabolico..

Grazie all'invenzione dell'insulina, molte persone che sviluppano il diabete hanno avuto una reale possibilità di sostenere la vita, mentre senza questo farmaco sono state condannate.

L'elenco dei compiti risolti dall'insulina comprende le seguenti funzioni:

  • consegna di aminoacidi, glucosio, nonché potassio e grassi nelle cellule;
  • mantenere una concentrazione stabile di glucosio nel sangue;
  • regolazione dell'equilibrio dei carboidrati.

Ciò non si limita alle funzioni dell'insulina nel corpo, poiché aumenta ancora la permeabilità delle membrane plasmatiche, favorisce la formazione di glicogeno nel fegato e nei tessuti muscolari e influenza la sintesi di grassi e proteine.

Quindi, da quanto sopra risulta che l'insulina è un ormone secreto dal pancreas. Ma, oltre a questo, questo organismo è responsabile della produzione di altre sostanze, come il glucagone e il peptide C..

gonfiore

Non è un segreto che i disturbi digestivi sono spesso causati dai cibi che mangiamo. In particolare, il colpevole dei processi avversi è lo zucchero.

Se lo zucchero non viene assorbito nell'intestino tenue, entra nel colon. Qui agisce come un batterio che forma gas. La prevenzione del gonfiore è semplice: limitare gli alimenti ricchi di zuccheri.

Dieta per insulina bassa

Bassi livelli di insulina sono spesso associati al diabete di tipo 1 e un aumento della glicemia può persino causare un coma diabetico. L'insulina ridotta si verifica anche con uno sforzo fisico debilitante, specialmente a stomaco vuoto, uno stile di vita sedentario, infezioni gravi, ecc. L'eccessivo amore per pane bianco, panini, torte e altri dolci può anche portare a un livello più basso di questo ormone..

Un livello insufficiente di insulina non è meno pericoloso del suo alto contenuto. Se il pancreas non fa bene il suo lavoro, l'insulina non è in grado di regolare il contenuto di zucchero, motivo per cui il glucosio non entra nelle cellule nella giusta quantità. Di conseguenza, il livello di zucchero nel sangue aumenta rapidamente, una persona soffre di attacchi improvvisi di fame e sete, frequente minzione (soprattutto di notte), diventa molto irrequieto, irritabile.

Se l'insulina viene abbassata, i prodotti e un menu di trattamento appositamente selezionato saranno in grado di correggere la situazione..

Alta resistenza allo zucchero

Con l'uso privato dei dolci, i recettori si adattano a una tale quantità di zucchero e non rispondono più con la stessa forza al gusto dolce. Non sei in grado di apprezzare la dolcezza di bacche e frutti, perché i recettori richiedono un gusto più intenso e vibrante..

Se noti l'incapacità di apprezzare appieno il gusto di mele o banane, fermati e analizza il tuo menu. Devi rimuovere i dolci da esso e dopo un po 'sarai in grado di goderti appieno il gusto e l'aroma dei prodotti naturali.

Un'analisi per determinare la tolleranza al glucosio

Il test per la presunta diagnosi di diabete mellito viene effettuato per provocazione con glucosio in una quantità di 75 g Una soluzione dolce viene bevuta a stomaco vuoto, ma non prima di 10 ore. I carboidrati dal cibo stimolano la secrezione dell'ormone. Nelle successive 2 ore, il paziente dona sangue più volte. Gli indicatori della concentrazione di glucosio nel sangue intero, inclusi quelli venosi, capillari e plasmatici, variano.

Utilizzare l'insulina solo come iniezione

Si ritiene che il diabete sia diagnosticato con valori glicemici:

  • a stomaco vuoto - più di 6,11 mmol / l;
  • dopo 1 ora - più di 9,99 mmol / l;
  • dopo 2 ore - 7,22 mmol / l.

Una variante è possibile quando solo uno o due valori sono più alti del normale. Ciò rende già possibile mettere in dubbio l'assoluta salute di una persona per quanto riguarda la malattia endocrina. In questo caso, continuare l'esame. Si consiglia di effettuare un'analisi per l'emoglobina glicata (normale fino a 7,0 mml / l). Mostra il livello medio di glicemia per il periodo precedente, gli ultimi 3-4 mesi..

Un metodo ausiliario per determinare il diabete è uno studio sul peptide C. La diagnosi non significa che l'endocrinologo prescriverà contemporaneamente il trattamento ormonale..

Insulina e diabete

Esistono due tipi di diabete: 1 e 2. Il primo si riferisce alle malattie congenite ed è caratterizzato dalla graduale distruzione delle cellule beta del pancreas. Se rimangono meno del 20%, il corpo smette di far fronte e la terapia sostitutiva diventa necessaria. Ma quando gli isolotti superano il 20%, potresti anche non notare alcun cambiamento nella tua salute. Spesso nel trattamento viene utilizzata l'insulina corta e ultracorta, nonché lo sfondo (esteso).

Viene acquisito il secondo tipo di diabete. Le cellule beta con questa diagnosi funzionano "in buona fede", tuttavia, l'azione dell'insulina è compromessa - non può più svolgere le sue funzioni, a causa della quale lo zucchero si accumula di nuovo nel sangue e può causare gravi complicazioni, fino a un coma ipoclicemico. Per il suo trattamento, vengono utilizzati farmaci che aiutano a ripristinare la funzione ormonale persa.

Le iniezioni di insulina sono estremamente necessarie per i pazienti con diabete mellito di primo tipo, ma i diabetici di tipo 2 spesso costano farmaci a lungo (anni e persino decenni). È vero, nel tempo, devi ancora "sederti" sull'insulina.

Il trattamento con insulina aiuta a sbarazzarsi delle complicazioni che si sviluppano ignorando la necessità del corpo dall'esterno e aiuta anche a ridurre il carico sul pancreas e persino a contribuire al ripristino parziale delle sue cellule beta.

Si ritiene che, iniziando la terapia insulinica, non sia più possibile tornare ai farmaci (compresse). Tuttavia, è necessario ammettere che è meglio iniziare l'insulina prima se necessario, piuttosto che rifiutarla - in questo caso, non si possono evitare gravi complicazioni. I medici affermano che in futuro ci sarà la possibilità di rinunciare alle iniezioni per il diabete di tipo 2 se il trattamento con insulina fosse iniziato in tempo. Pertanto, monitora attentamente il tuo benessere, non dimenticare di aderire alle diete: sono un fattore integrale nel benessere. Ricorda che il diabete non è una frase, ma un modo di vivere..

La produzione di zucchero nel corpo

Tutti sanno che i carboidrati sono divisi in due tipi.

    Semplice: glucosio, fruttosio, galattosio. Puoi prenderli da bacche, frutta, miele. Sono la base per vari processi nel corpo, sono importanti per l'attività del cervello e del sistema nervoso centrale. Il fruttosio nel fegato viene convertito in glucosio, quindi non si può dire che sia innocuo per i diabetici.

  • I carboidrati complessi sono chiamati lenti, poiché vengono assorbiti attraverso i passaggi, vengono successivamente decomposti in strutture più semplici e l'energia viene generata gradualmente. Questa preziosa proprietà ci dà l'opportunità di creare un menu equilibrato, con una produzione di energia lenta non ci sono salti glicemici acuti e una persona riceve una buona scorta di energia per diverse ore. Ci sono molti di questi carboidrati nei cereali e nei cereali..
  • Pertanto, devi comportarti come gli scozzesi e gli inglesi: ogni giorno inizia con una porzione di farina d'avena. Seguiamo l'esempio..

    Come viene rilasciata energia dai carboidrati? Il meccanismo d'azione non è semplice, in più fasi.

    Componenti di carboidrati: polisaccaridi, disaccaridi si scompongono in monosaccaridi (zuccheri semplici), sono perfettamente assorbiti nel sangue.

    Quindi il fegato funziona. Converte i monosaccaridi nel sangue in glucosio, che viene consegnato alle cellule del corpo..

    Quindi entra in gioco l'insulina, a causa della quale il glucosio viene ossidato nelle cellule e viene rilasciata energia, che è vitale per noi.

    Funzione dell'insulina

    L'insulina è uno degli ormoni che partecipa attivamente ai processi metabolici. Una delle sue funzioni più importanti, nota a tutti i laici, è quella di abbassare il livello di glucosio nel sangue trasportandolo alle cellule. Inoltre, l'insulina ha i seguenti effetti fisiologici:

    • attiva gli enzimi di glicolisi di base;
    • Aiuta le cellule a metabolizzare gli aminoacidi
    • promuove un trasporto più attivo di potassio e magnesio nelle cellule;
    • contribuisce all'entusiasmo per la produzione di acidi grassi;
    • aumenta il tasso di formazione delle proteine;
    • riduce il tasso di decomposizione dei lipidi.

    Normalmente, tali effetti biologici ti consentono di mantenere l'equilibrio nel corpo, per mantenerlo sano. Sia una carenza che un eccesso di qualsiasi sostanza nel corpo possono portare a un'interruzione del suo lavoro, che influisce negativamente sullo stato di salute, mentre si riflette sulla figura. L'insulina non fa eccezione.

    Video: prodotti per ridurre la glicemia

    Effetti positivi dell'insulina

    La cosa più importante che l'insulina fa per noi è il trasferimento del glucosio (zucchero) alle cellule. Dà loro energia, li aiuta a lavorare.

    Inoltre, l'insulina stimola la sintesi proteica e la costruzione muscolare e ne previene la distruzione. Ecco perché gli atleti professionisti, i culturisti, che lo usano per creare un corpo bello e scolpito, gli sono così affezionati.

    Effetti negativi sul corpo

    L'insulina riduce significativamente l'uso di lipidi, favorisce la formazione attiva di acidi grassi. Ciò influisce negativamente sulla figura, porta al fatto che il corpo non consuma grasso esistente, contribuendo nel contempo al deposito di uno nuovo. Oltre a un semplice effetto negativo sull'estetica, un rilascio regolarmente elevato di insulina nel sangue può provocare lo sviluppo dell'obesità.

    Gli studi hanno dimostrato che l'insulina favorisce la produzione di colesterolo nel fegato e la distruzione delle pareti delle arterie. Ciò porta allo sviluppo di aterosclerosi, patologia del sistema cardiovascolare.

    Impatto sui processi metabolici

    L'insulina neutralizza le molecole di glucosio come segue:

    • stimola il suo trasporto attraverso le membrane cellulari, attivando i trasportatori di proteine ​​che possono catturare il glucosio in eccesso e reindirizzarlo;
    • fornisce più carboidrati alle cellule;
    • converte il glucosio in glicogeno;
    • trasferisce molecole di carboidrati ad altri tessuti.


    Le molecole di glicogeno sono considerate la fonte di energia di base per molti organismi viventi. L'uso della sostanza inizia solo dopo l'esaurimento di altre alternative.
    La scomposizione delle molecole di glicogeno e la loro conversione in glucosio avviene sotto l'influenza del glucagone. Una tale sintesi a due vie aiuta a neutralizzare gli ormoni che si influenzano a vicenda e quindi supporta l'omeostasi nel corpo.

    Cos'è l'insulina

    Non sono del tutto giusti coloro che considerano unilateralmente la funzione dell'insulina. Dandogli il ruolo di una sorta di taxi biologico, che dovrebbe fornire glucosio dal punto A al punto B, dimenticando che questo ormone fornisce non solo lo scambio di carboidrati, ma anche elettroliti, grassi e proteine.

    È semplicemente impossibile sopravvalutare la sua capacità di comunicazione nel trasporto di elementi biologici come aminoacidi, lipidi, nucleotidi attraverso la membrana cellulare.

    Pertanto, non vale la pena negare che è l'insulina immunoreattiva (IRI) che svolge la funzione regolatoria cruciale della permeabilità della membrana.

    Le suddette caratteristiche prestazionali consentono a questo prodotto biologico di essere posizionato come una proteina con proprietà anaboliche.

    Esistono due forme dell'ormone:

    1. Insulina libera - stimola l'assorbimento del glucosio da parte dei grassi e dei tessuti muscolari.
    2. Connesso: non reagisce con gli anticorpi ed è attivo solo contro le cellule adipose.

    Aumento di peso

    Certo, sarai spiacevolmente sorpreso se i tuoi jeans diventano piccoli in vita. E non vorrei ammetterlo, ma la causa di ciò può essere i tanti dolci che ti sono piaciuti con piacere una settimana fa.

    Gli snack dolci di solito portano alla formazione di grasso in eccesso nell'addome. L'insulina, prodotta consumando zucchero, accumula il grasso in eccesso nella zona della vita. Pertanto, non è possibile ottenere una figura perfetta se si continua a mangiare zucchero.

    Tipi di diabete

    Nella pratica medica, si distinguono due tipi di diabete:

    1. Diabete di tipo I..
    2. Diabete di tipo II.

    Tabella n. 3. Tipi di diabete.

    Un tipoDescrizioneSintomi
    Diabete di tipo I.Distruzione completa o parziale delle cellule β, contro la quale si sviluppa la patologia. I pazienti sono costretti a iniettare insulina per via sottocutanea, ma il loro aspetto dipenderà dalla quantità di metabolismo dei carboidrati nel corpo..Spesso le persone sotto i 30 anni soffrono. Si osservano i seguenti sintomi:
    • sete intensa;
    • costante sensazione di fame;
    • visione offuscata;
    • pelle secca;
    • minzione frequente.
    Diabete di tipo IIIl pancreas fa il suo lavoro entro l'intervallo normale, si verifica la produzione di insulina, ma il tessuto cellulare non è sensibile all'ormone. I farmaci che riducono lo zucchero sono usati come terapia e viene seguita una dieta speciale.La malattia più comune che si verifica nel 90% di tutti i casi. Puoi riconoscerlo dai seguenti sintomi:
    • pelle secca;
    • bocca asciutta
    • deficit visivo;
    • costante sensazione di ansia;
    • sensazione di sete;
    • prurito nell'area intima.

    Nella pratica medica, viene riconosciuto un altro tipo di diabete: è la gestazione, che appare nelle donne durante il periodo di gravidanza. Ma dopo il travaglio, questa condizione passa quasi senza lasciare traccia. Vale la pena ricordare che tali donne successivamente aumentano il rischio di sviluppare il diabete di tipo II.

    Al fine di escludere la probabilità che si verifichi un processo, vale la pena ricordare una dieta sana e il giusto stile di vita. Solo in questo modo può, se non impedire, ma ritardare il momento esatto in cui il grado di glucosio inizia ad aumentare al di sopra del normale.

    Per normalizzare lo zucchero nel sangue nel diabete di tipo II, vengono prescritte pillole, uno di questi farmaci è Siofor.

    Insulina: azione ormonale, norma, tipi, funzioni

    L'insulina è una sostanza biologicamente attiva, un ormone proteico prodotto dalle cellule β dell'apparato isolotto (isole di Langerhans) del pancreas. Colpisce i processi metabolici di tutti i tessuti del corpo. La funzione principale dell'insulina è di ridurre la glicemia. La mancanza di questo ormone può portare al diabete.

    La molecola di insulina è costituita da 2 catene polipeptidiche, tra cui 51 residui di aminoacidi: catena A (contiene 21 residui di aminoacidi) e catena B (contiene 30 residui di aminoacidi). Le catene polipeptidiche sono collegate attraverso i residui di cisteina tramite due ponti disolfuro; il terzo legame disolfuro si trova nella catena A.

    A causa dell'azione dell'insulina, la permeabilità delle membrane plasmatiche rispetto all'aumento del glucosio, vengono attivati ​​i principali enzimi di glicolisi. Colpisce la conversione del glucosio in glicogeno, che si verifica nei muscoli e nel fegato, e stimola la sintesi di proteine ​​e grassi. Inoltre, ha un effetto anti-catabolico, inibendo l'attività degli enzimi coinvolti nella scomposizione del glicogeno e dei grassi.

    La terapia insulinica convenzionale o combinata è caratterizzata dall'introduzione in una iniezione di una miscela di farmaci con durata d'azione breve e media / lunga. È applicabile per il decorso labile del diabete..

    Quando le cellule β non producono abbastanza insulina, si sviluppa il diabete di tipo 1. Nel diabete di tipo 2, i tessuti e le cellule non sono in grado di rispondere correttamente a questo ormone..

    Azione dell'insulina

    In un modo o nell'altro, l'insulina colpisce tutti i tipi di metabolismo nel corpo, ma, prima di tutto, partecipa al metabolismo dei carboidrati. Il suo effetto è dovuto ad un aumento della velocità di trasporto del glucosio in eccesso attraverso le membrane cellulari (a causa dell'attivazione del meccanismo intracellulare che regola la quantità e l'efficacia delle proteine ​​di membrana che forniscono glucosio). Di conseguenza, i recettori dell'insulina vengono stimolati e vengono attivati ​​meccanismi intracellulari che influenzano l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule..

    Il tessuto adiposo e muscolare sono insulino-dipendenti. Quando arrivano alimenti ricchi di carboidrati, viene prodotto l'ormone e provoca un aumento della glicemia. Quando la glicemia scende al di sotto del livello fisiologico, la produzione di ormoni rallenta.

    Tipi di azione dell'insulina sul corpo:

    • metabolico: aumento dell'assorbimento di glucosio e altre sostanze da parte delle cellule; attivazione degli enzimi chiave del processo di ossidazione del glucosio (glicolisi); un aumento dell'intensità della sintesi del glicogeno (viene accelerata la deposizione di glicogeno mediante polimerizzazione del glucosio nel fegato e nelle cellule muscolari); una diminuzione dell'intensità della gluconeogenesi attraverso la sintesi di glucosio da varie sostanze nel fegato;
    • anabolico: migliora l'assorbimento degli aminoacidi da parte delle cellule (più spesso valina e leucina); aumenta il trasporto di ioni potassio, magnesio e fosfato nelle cellule; migliora la replicazione dell'acido desossiribonucleico (DNA) e della biosintesi proteica; accelera la sintesi degli acidi grassi con la loro successiva esterificazione (nel fegato e nel tessuto adiposo, l'insulina favorisce la conversione del glucosio in trigliceridi e, con la sua carenza, si verifica la mobilizzazione dei grassi);
    • anti-catabolico: inibizione dell'idrolisi proteica con una diminuzione del loro grado di degradazione; diminuzione della lipolisi, che riduce l'assunzione di acidi grassi nel sangue.

    Iniezione di insulina

    La norma dell'insulina nel sangue di un adulto è di 3-30 mcU / ml (fino a 240 pmol / l). Per i bambini di età inferiore ai 12 anni, questo indicatore non deve superare i 10 mcED / ml (69 pmol / l).

    Nelle persone sane, il livello dell'ormone oscilla durante il giorno e raggiunge il suo picco dopo aver mangiato. L'obiettivo della terapia insulinica non è solo quello di mantenere questo livello durante il giorno, ma anche di imitare i picchi della sua concentrazione, per i quali l'ormone viene somministrato immediatamente prima dei pasti. La dose viene selezionata dal medico individualmente per ciascun paziente, tenendo conto del livello di glucosio nel sangue.

    La secrezione di ormone basale in una persona sana è di circa 1 unità all'ora, è necessario sopprimere il lavoro delle cellule alfa che producono glucagone, che è il principale antagonista dell'insulina. Quando si mangia, la secrezione aumenta a 1-2 PEZZI per 10 g di carboidrati assunti (la quantità esatta dipende da molti fattori, tra cui le condizioni generali del corpo e l'ora del giorno). Questa differenza consente di stabilire un equilibrio dinamico a causa della maggiore produzione di insulina in risposta alla maggiore domanda di esso..

    Nelle persone con diabete di tipo 1, la produzione di ormoni è ridotta o completamente assente. In questo caso, è necessaria una terapia insulinica sostitutiva..

    A causa della somministrazione orale, l'ormone viene distrutto nell'intestino, quindi viene somministrato per via parenterale, sotto forma di iniezioni sottocutanee. Inoltre, minori sono le fluttuazioni giornaliere dei livelli di glucosio, minore è il rischio di sviluppare varie complicanze del diabete.

    Al ricevimento di insulina insufficiente, può svilupparsi iperglicemia, se l'ormone è in eccesso, è probabile che l'ipoglicemia. A questo proposito, le iniezioni del farmaco devono essere trattate in modo responsabile..

    Errori che riducono l'efficacia della terapia, che dovrebbero essere evitati:

    • uso di un farmaco scaduto;
    • violazione delle regole di conservazione e trasporto del farmaco;
    • applicare alcool nel sito di iniezione (l'alcol ha un effetto distruttivo sull'ormone);
    • uso di un ago o una siringa danneggiati;
    • ritirare la siringa troppo rapidamente dopo l'iniezione (a causa del rischio di perdere parte del farmaco).

    Terapia insulinica convenzionale e intensificata

    La terapia insulinica convenzionale o combinata è caratterizzata dall'introduzione in una iniezione di una miscela di farmaci con durata d'azione breve e media / lunga. È applicabile per il decorso labile del diabete. Il vantaggio principale è la capacità di ridurre il numero di iniezioni a 1-3 al giorno, tuttavia, è impossibile ottenere una compensazione completa del metabolismo dei carboidrati con questo metodo di trattamento.

    Trattamento tradizionale del diabete:

    • vantaggi: facilità di somministrazione del farmaco; mancanza di frequente controllo glicemico; la possibilità di trattamento sotto il controllo del profilo glucosurico;
    • svantaggi: la necessità di una stretta aderenza alla dieta, alla routine quotidiana, al sonno, al riposo e all'attività fisica; assunzione di cibo obbligatoria e regolare, legata all'introduzione del farmaco; l'incapacità di mantenere i livelli di glucosio a livello delle fluttuazioni fisiologiche; aumento del rischio di ipopotassiemia, ipertensione arteriosa e aterosclerosi a causa della costante iperinsulinemia caratteristica di questo metodo di trattamento.

    La terapia combinata è indicata per i pazienti anziani in caso di difficoltà con l'assimilazione dei requisiti della terapia intensificata, con disturbi mentali, un basso livello di istruzione, la necessità di cure esterne e pazienti indisciplinati.

    Per eseguire la terapia insulinica intensificata (IIT), al paziente viene prescritta una dose sufficiente per utilizzare il glucosio che penetra nel corpo, a tal fine vengono introdotte insuline per simulare la secrezione basale e separatamente farmaci a breve durata d'azione che forniscono concentrazioni di picco dell'ormone dopo aver mangiato. La dose giornaliera del farmaco è composta da insuline a breve e lunga durata d'azione..

    Nelle persone con diabete di tipo 1, la produzione di ormoni è ridotta o completamente assente. In questo caso, è necessaria una terapia insulinica sostitutiva..

    Trattamento del diabete IIT:

    • vantaggi: imitazione della secrezione fisiologica dell'ormone (stimolazione basale); una routine di vita più libera e una routine quotidiana per i pazienti che usano una "dieta liberalizzata" con variabilità nel tempo dei pasti e una serie di prodotti; migliorare la qualità della vita del paziente; controllo efficace dei disturbi metabolici, garantendo la prevenzione delle complicanze tardive;
    • svantaggi: la necessità di un automonitoraggio sistematico della glicemia (fino a 7 volte al giorno), la necessità di formazione specifica, cambiamenti nello stile di vita, costi aggiuntivi per strumenti di studio e automonitoraggio, un aumento della tendenza all'ipoglicemia (soprattutto all'inizio dell'IIT).

    Condizioni obbligatorie per l'uso dell'IIT: un livello sufficiente di intelligenza del paziente, la capacità di apprendere, la capacità di implementare praticamente le competenze acquisite, la capacità di acquisire mezzi di autocontrollo.

    Tipi di insulina

    L'insulina medica è basale o in bolo. Basal è valido per 24 ore, in relazione al quale viene somministrato 1 volta al giorno. Grazie a ciò, è possibile mantenere un valore costante di zucchero nel sangue per tutta la durata del farmaco. Non esiste alcun effetto di picco per tale insulina. Un bolo, che entra nel flusso sanguigno, provoca una rapida diminuzione della concentrazione di glucosio e viene utilizzato per correggere il suo livello durante il consumo.

    Tre caratteristiche principali (profilo d'azione) dell'insulina ormonale:

    • l'inizio del farmaco - il tempo dall'introduzione all'ingestione dell'ormone nel sangue;
    • picco - il periodo in cui la diminuzione dello zucchero raggiunge il suo massimo;
    • durata totale - il periodo in cui il livello di zucchero rimane all'interno dell'intervallo normale.

    In base alla durata dell'azione, i preparati di insulina, tenendo conto del profilo della loro azione, sono suddivisi nei seguenti gruppi:

    • ultracorto: l'effetto è breve, si trova nel sangue entro pochi secondi dopo l'iniezione (da 9 a 15 minuti), il picco dell'effetto si verifica dopo 60-90 minuti, la durata dell'azione è fino a 4 ore;
    • breve: l'azione inizia in 30–45 minuti e dura 6–8 ore. Il picco di efficacia si verifica 2-4 ore dopo l'iniezione;
    • durata media: l'effetto si verifica dopo 1-3 ore, picco - 6-8 ore, durata - 10-14, a volte fino a 20 ore;
    • a lunga durata d'azione: durata 20-30 ore, a volte fino a 36 ore, questo tipo di ormone non ha un picco di azione;
    • azione extra lunga: la durata è fino a 42 ore.

    Con l'uso di insulina ad azione prolungata, possono essere prescritte 1-2 iniezioni al giorno, 3-4 possono essere prescritte ad azione breve. Se è necessario regolare rapidamente il livello di glucosio, vengono utilizzati farmaci ad azione ultra breve, poiché consentono di raggiungere questo obiettivo in un tempo più breve. Le insuline miste contengono un ormone di azione sia breve che prolungata e il loro rapporto è compreso tra il 10/90% e il 50/50%.

    Differenziazione dell'insulina per specie:

    • bovini: la differenza con l'uomo è di 3 aminoacidi (non utilizzati in Russia);
    • maiale - la differenza con l'uomo in 1 amminoacido;
    • balena - diversa dai 3 aminoacidi umani;
    • umano;
    • combinato - include estratti del pancreas di diverse specie di animali (attualmente non applicabile).

    Il tessuto adiposo e muscolare sono insulino-dipendenti. Quando vengono ingeriti alimenti ricchi di carboidrati, viene prodotto l'ormone e provoca un aumento della glicemia.

    Classificazione in base al grado di purificazione dell'ormone:

    • tradizionale: viene estratto con etanolo acido, viene filtrato, salato e cristallizzato più volte durante il processo di pulizia (questo metodo non garantisce la purificazione del farmaco dalle impurità di altri ormoni pancreatici);
    • mono-picco: dopo la pulizia tradizionale, viene filtrato dal gel;
    • monocomponente: subisce una purificazione più profonda mediante setacci molecolari e cromatografia a scambio ionico su cellulosa DEAE. Con questo metodo di pulizia, la purezza del farmaco è del 99%.

    Il farmaco viene iniettato per via sottocutanea con una siringa da insulina, una siringa con penna o un dispensatore di pompa per insulina. Il più comune è l'introduzione di una penna per siringa, meno dolorosa e più comoda da usare rispetto a una siringa da insulina convenzionale.

    La pompa per insulina viene utilizzata principalmente negli Stati Uniti e in Europa occidentale. I suoi vantaggi includono l'imitazione più accurata della secrezione fisiologica dell'insulina, la mancanza della necessità di somministrare il farmaco da sola, la capacità di controllare quasi accuratamente il livello di glucosio nel sangue. Gli svantaggi includono la complessità del dispositivo, la questione della sua fissazione sul paziente, le complicazioni di un ago costantemente posizionato nel corpo per erogare una dose dell'ormone. Al momento, la pompa per insulina è il dispositivo più promettente per la somministrazione del farmaco.

    Inoltre, viene prestata particolare attenzione allo sviluppo di nuovi metodi di terapia insulinica che possono creare una concentrazione costante dell'ormone nel sangue e inserire automaticamente una dose aggiuntiva con l'aumento dei livelli di zucchero.