Che aspetto ha una gola rossa sana e malata in un bambino? Come dovrebbero essere normalmente le tonsille?

Il termine "gola" è di solito chiamato la parte visibile dell'orofaringe - è proprio dal suo stato che i genitori esperti cercano di capire se il bambino è malato o no. La gola rossa è un sintomo estremamente comune che deve essere identificato correttamente. Come dovrebbe apparire una gola sana e dolorante può essere visto nella foto. Soffermiamoci su questo problema in modo più dettagliato..

Sembra una normale gola sana

Come dovrebbe essere una gola sana??

Non è così difficile distinguere un mal di gola da uno sano - nel secondo caso, il sito non ha una tonalità rossa saturata, le tonsille non sono ingrandite. Il problema è che ci sono sempre più bambini con malattie delle tonsille croniche. La gola di un bambino sano è la seguente:

  • le ghiandole hanno un colore rosa chiaro;
  • nessuna placca o infiammazione;
  • i tubercoli su tonsille sane dovrebbero essere sottili e uniformi;
  • tutti i tessuti vicino alla faringe dovrebbero avere una tonalità (rosa chiaro);
  • la parete posteriore della faringe non presenta macchie ed è di colore simile ad altri tessuti.

Le funzioni delle tonsille e il loro aspetto sono normali

Prima di diagnosticare una malattia alla gola, è necessario acquisire familiarità con le informazioni generali sulle funzioni e sull'aspetto delle tonsille. Queste formazioni sono un accumulo di tessuto linfoide, sono spesso chiamate ghiandole..

Le tonsille svolgono due funzioni principali: protettiva ed ematopoietica. Producono anticorpi che combattono i patogeni, impedendo loro di entrare nel corpo. Le ghiandole formano anche linfociti - cellule del sistema immunitario..

Una persona sana ha 4 tonsille: 2 accoppiate e 2 non accoppiate, si trovano alla giunzione del rinofaringe nella gola. Normalmente, queste formazioni hanno le dimensioni di una noce, dipinte in rosa chiaro. Inoltre, i segni delle tonsille normali includono:

  • mancanza di arrossamento e placca;
  • la mucosa non è infiammata, non c'è un modello vascolare pronunciato;
  • le ghiandole non toccano gli archi palatini, non vanno oltre;
  • quando si preme sulle tonsille con una spatola medica, il pus o il muco non si distingue.

A proposito di salute umana dice la totalità di tutti questi segni. Tuttavia, per alcune persone, le ghiandole ingrossate sono la norma - questa è una caratteristica individuale del corpo.

Segni di mal di gola

I primi sintomi di una malattia alla gola sono dolore e altri disagi. Il bambino inizierà a lamentarsi del disagio quando deglutisce e parla. Possono comparire tosse, naso che cola, respiro corto, febbre o brividi. All'esame, i genitori possono notare:

  • arrossamento e gonfiore della parete faringea posteriore e del palato molle;
  • tonsillite;
  • la presenza di piccole bolle, dopo la svolta di cui si formano le ulcere;
  • la presenza di muco o pus;
  • la formazione di tappi caseosi - palline bianche sul retro della laringe che interferiscono con la deglutizione.

Gola rossa e tonsille ingrossate indicano lo sviluppo di mal di gola o altre malattie infettive (per maggiori dettagli, vedi: trattamento della gola rossa nei neonati)

A seconda del tipo di patologia, i sintomi possono variare. La gola rossa può indicare sia una ARI comune che gravi patologie che richiedono un aiuto qualificato..

Malattie che la gola rossa può segnalare

Non ci sono molte opzioni per la norma e i sintomi di mal di gola sono abbastanza diversi. I sintomi stretti indicano una malattia specifica, che solo un medico può determinare. Tuttavia, ogni genitore deve essere "esperto" sulla salute dei bambini. Tra le diagnosi comuni ci sono:

  • Gola infiammata. Nelle fasi iniziali della malattia, il paziente aumenta di temperatura, appare una sensazione di letargia, le tonsille acquisiscono un colore rosso vivo, appare una placca bianca (vedi anche: palato rosso ed eruzioni cutanee sulle tonsille nella bocca del bambino). I linfonodi possono aumentare e il lume della laringe può restringersi. Dopo un periodo acuto, un mal di gola ha un segno caratteristico: placca purulenta sciolta sulle tonsille (si consiglia di leggere: tonsillite purulenta nei bambini: foto della gola e diagnosi).
  • Faringite. I bambini spesso soffrono di questa malattia, può essere basata su un virus, un'allergia, infezioni fungine. I sintomi possono variare a seconda del tipo di faringite, i principali includono arrossamento e aumento delle tonsille faringee. Meno spesso, sul retro della faringe appare un rivestimento di formaggio, si nota la comparsa di escrescenze sotto forma di granuli.
  • Adenoidi. Un'altra diagnosi comune nei bambini piccoli. È quasi impossibile distinguersi da soli, poiché le formazioni sono nel rinofaringe. Un sintomo di adenoidi infiammate è il muco spesso..
  • Tonsillite cronica È caratterizzato dall'aspetto di pus e tappi caseosi.
  • Infezioni fungine Possono essere riconosciuti dalla placca bianca e dai tessuti molli infiammati..
  • Laringite infiltrativa A differenza del mal di gola, penetra negli strati più profondi della faringe. Accompagnato da mal di gola, linfonodi ingrossati, tosse con scarico di espettorato purulento, febbre e cattiva salute.
  • Scarlattina (si consiglia di leggere: foto-sintomi di scarlattina nei bambini). È diagnosticato dal colore lampone della lingua e piccole bolle su di esso. Le tonsille si infiammano e si forma un'eruzione cutanea sulla loro superficie..

Separatamente, vale la pena evidenziare le condizioni in presenza delle quali è necessario chiamare un'ambulanza:

  • è difficile per il bambino respirare, dopo l'esame, si nota un notevole restringimento della faringe;
  • su uno sfondo di temperature superiori a 38,5 ° C, si osservano ascessi o ulcere in qualsiasi parte della gola;
  • il paziente ha febbre, segni di intossicazione, vomito, diarrea, sanguinamenti della parete posteriore della laringe.

Come condurre un'ispezione?

Fin dall'infanzia, tutti sono abituati ad avere un esame della gola - è necessario dire "aaa" e aprire la bocca spalancata..

Al fine di vedere in tempo eventuali processi patologici sulla mucosa della gola, è necessario condurre un esame correttamente

In effetti, un'ispezione corretta, anche a domicilio, dovrebbe basarsi su diverse regole:

  1. ispezionare in un luogo ben illuminato o utilizzare una torcia tascabile;
  2. lavati le mani con sapone;
  3. per tenere la lingua, usa un cucchiaino sterilizzato;
  4. dovrebbe essere premuto nel mezzo della lingua, il contatto con la radice causerà il riflesso del bambino;
  5. chiedi al bambino di respirare attraverso la bocca, mentre la lingua si abbassa di riflesso, la parete posteriore della laringe e delle tonsille saranno meglio visibili.

Un adulto dovrebbe tenere il bambino tra le braccia, si consiglia di distrarlo con un giocattolo o un cartone animato. L'assistente dovrebbe tenere le maniglie del bambino con una mano e la fronte con l'altra. La mamma preme leggermente con un cucchiaio o una spatola sul bordo della lingua - questo sarà sufficiente per vedere le condizioni della gola.

Metodi di diagnosi medica

Se dopo un esame domiciliare noti alcuni di questi sintomi nel tuo bambino, contatta immediatamente uno specialista. Un medico ORL prescriverà una serie di studi, dopo i quali farà una diagnosi. I soliti metodi diagnostici includono:

  1. esame del sangue generale - mostrerà la presenza di processi infiammatori nel corpo;
  2. prendendo uno striscio per determinare l'infezione - le malattie della gola di solito causano organismi streptococcici o stafilococcici (consigliamo di leggere: sintomi e trattamento dell'infezione da streptococco nella gola nei bambini);
  3. esame strumentale del rinofaringe: la regione nasale e faringea sono collegate, la causa della comparsa del muco può essere un raffreddore comune;
  4. La radiografia è prescritta per sospetta sinusite o sinusite.

Un importante strumento diagnostico è quello di raccogliere una storia medica dettagliata. Un aumento del volume delle tonsille e la perdita della voce possono essere il risultato di un grave stress, quindi è importante che il medico sia a conoscenza del regime del bambino negli ultimi giorni.

Prevenzione della gola

Per rafforzare il sistema immunitario dovrebbe:

  • osservare il regime corretto della giornata - il corpo del bambino deve avere la forza per combattere il "nemico";
  • bilanciare la dieta: il bambino dovrebbe ricevere dal cibo tutte le vitamine e i minerali necessari;
  • fare più passeggiate - le passeggiate quotidiane non solo rafforzano l'immunità, ma aiutano anche il corpo a ottenere abbastanza ossigeno;
  • pulire e ventilare quotidianamente il vivaio, che ridurrà la probabilità di infezione a casa;
  • evitare l'ipotermia;
  • non permettere al bambino di bere bevande fredde;
  • trattare tempestivamente le malattie respiratorie che possono causare complicazioni;
  • escludere la visita di luoghi affollati durante l'epidemia.

Cerca di evitare le malattie della gola, l'infiammazione delle tonsille, perché supportano il sistema immunitario del corpo. In caso di infezione, consultare un medico in modo tempestivo: questo ridurrà al minimo il rischio di complicanze e ridurrà il tempo del periodo di riabilitazione.

Come appare una gola sana e dolorante in un bambino nella foto, quali sono le regole di ispezione?

La gola rossa è un problema comune nei bambini di età diverse. I genitori, di fronte a un fenomeno simile, trattano la malattia a casa, poiché molto spesso considerano il rossore come un sintomo di un comune raffreddore. Tuttavia, l'iperemia può anche indicare malattie più gravi, ad esempio mal di gola. Come ispezionare in modo indipendente la faringe? Con quali segni si può distinguere una gola sana da un paziente? Come trattare un bambino?

Che aspetto ha un collo sano in un bambino??

I genitori trovano spesso problemi alla gola nei loro figli. Molti bambini soffrono di malattie croniche del rinofaringe, che successivamente li infastidiscono in età adulta. Le ragioni del flusso di una malattia acuta in una cronica sono una visita prematura a un medico e una terapia scelta in modo improprio. Per capire quando è necessario fissare un appuntamento con un ENT, è necessario avere un'idea di come un bambino sano assomigli ad una gola. La norma è determinata dai seguenti criteri:

  • Tonsille di colore rosa omogeneo senza striature rosse pronunciate o placca. Le ghiandole sono leggermente convesse e sporgenti verso la lingua, ci sono tubercoli su di esse, ma sono espresse debolmente.
  • Al palato molle è rosa pallido o rossastro, non c'è iperemia. Non c'è placca o gonfiore sulle arcate palatine..
  • Il colore delle pareti di una gola sana in una tonalità con le tonsille. Non ci sono eruzioni cutanee, macchie, placca, gonfiore, arrossamento capillare o rete venosa pronunciata. Anche i follicoli ipertrofici sono assenti. La lingua non è ingrandita.
  • La lingua è rosa pallido, senza iperemia sulla radice e placca sulle papille.

Segni esterni di mal di gola

La condizione della cavità orale è influenzata da ecologia, malattie del passato, microbi inalati, quindi una gola assolutamente sana è una rarità. Secondo le statistiche, all'età di sette anni, quasi ogni bambino soffre di varie malattie croniche della gola. Puoi determinare se la gola è affetta o meno dai seguenti segni:

Quali sono le principali cause di una gola rossa in un bambino?

In tutti i casi, senza eccezioni, la causa del rossore della mucosa della gola è un processo infiammatorio in via di sviluppo. È durante la sconfitta dei patogeni (batteri e virus) che i tessuti della faringe diventano saturi di sangue, diventando rossi.

Faringite (infiammazione della mucosa faringea)

Frequenti raffreddori, alcune malattie gastrointestinali, nonché la mancanza di trattamento per carie, sinusite, rinite, adenoidi portano alla faringite (si consiglia di leggere: è possibile curare le adenoidi in un bambino senza chirurgia, se la malattia è già di 3 gradi?). La faringite si presenta come un disturbo concomitante e si sviluppa in modo indipendente solo con irritazione delle pareti della gola con sostanze caustiche o bevande troppo calde. La malattia procede in forma acuta o cronica, colpendo la mucosa della faringe, caratterizzata da sintomi:

  • arrossamento della volta della gola, a volte con punti pronunciati;
  • dolore sordo costante, aggravato dalla deglutizione;
  • un mal di gola e la sensazione di un oggetto bloccato lì;
  • tosse secca che è difficile da fermare;
  • drenaggio del muco nella gola;
  • alitosi;
  • nei casi più gravi, un film purulento, compaiono ulcere sulla mucosa.

Tonsillite - tonsillite classica

L'angina è un'infiammazione delle tonsille. La malattia si sviluppa sullo sfondo dell'infezione con vari tipi di cocchi, virus e anche funghi. A causa della varietà di forme di tonsillite, può manifestarsi sotto forma di vari sintomi, ma nella maggior parte dei casi, la tonsillite può essere diagnosticata da segni:

In apparenza, la tonsillite assomiglia alla faringite, tuttavia, un esame visivo ti permetterà immediatamente di vedere la differenza: la tonsillite è sempre accompagnata dalla formazione di un film biancastro sulla mucosa, come mostrato nella foto. Quando si tenta di pulirlo, viene facilmente rimosso, i tessuti sottostanti non sanguinano.

I microbi che si sviluppano in un mal di gola avvelenano il corpo con prodotti di scarto, per questo il paziente avverte debolezza, dolori muscolari, mal di testa. La temperatura raggiunge i 39 ° C.

Reazione allergica

Una delle possibili cause di arrossamento della gola è l'allergia. Sembra a causa dell'alta sensibilità del corpo ai fattori ambientali. La risposta acuta del sistema immunitario può essere causata da polvere domestica, vari prodotti per la pulizia della casa, capelli, polline di piante, cibo, ecc. L'infiammazione della faringe può essere accompagnata da sintomi:

  • gonfiore della mucosa nasale;
  • arrossamento del cavo orale e stomatite con eruzioni vesciche;
  • congiuntivite;
  • secrezione mucosa fluida dal naso;
  • eruzione cutanea;
  • starnuti e tosse;
  • dispnea;
  • mal di testa.

I denti sono tagliati

La dentizione è stress per il corpo del bambino, quindi questo processo può indebolire la sua immunità e provocare una varietà di reazioni, tra cui arrossamento della gola. Le mamme devono ricordare che è meglio proteggere il bambino per un po 'dal contatto con i bambini malati - l'indebolimento dell'immunità locale può causare infezione. Durante la dentizione, compaiono altri sintomi:

  • diarrea;
  • leggera congestione nasale con scarico di liquidi;
  • salivazione eccessiva;
  • temperatura che non dura più di 2-3 giorni.

Se ci sono sintomi nel bambino, è necessario condurre un esame da soli?

La gola nei bambini fa abbastanza male, quindi le madri dovrebbero esaminarlo immediatamente, non appena il bambino inizia a lamentarsi di alcuni sintomi:

  • mal di gola o prurito;
  • dolore quando si beve liquido o si mangia, deglutendo la saliva;
  • mal di testa;
  • rinorrea
  • febbre;
  • aumento della temperatura;
  • linfonodi sottomandibolari allargati.

Il bambino non può parlare di sensazioni spiacevoli, quindi gli adulti possono sospettare problemi al collo dovuti ad alta temperatura, mancanza di respiro e rifiuto di mangiare. Durante la dentizione, il bambino tirerà gli oggetti circostanti nella sua bocca, toccherà le gengive con le dita.

Regole di ispezione di base

Non tutti i genitori possono esaminare correttamente la gola. Inoltre, se il bambino è piccolo, è difficile convincerlo ad aprire la bocca e lasciarla in questa posizione per 20-30 secondi. Prima della manipolazione, devi parlare con il bambino, spiegargli la necessità della procedura, dargli un bicchiere d'acqua, calmarlo. L'ispezione può essere effettuata in modo giocoso, esaminando prima un orsacchiotto o una bambola, quindi un bambino.

Per una corretta valutazione delle condizioni della mucosa, l'esame deve essere eseguito in conformità con diverse raccomandazioni:

  • È importante garantire un'illuminazione adeguata. È probabile che la luce solare sia insufficiente, quindi è consigliabile utilizzare una torcia (senza luce blu) o una lampada da scrivania.
  • Per l'ispezione, avrai bisogno di una spatola speciale da una farmacia o un cucchiaio. Deve essere disinfettato e inserito nella bocca con una "maniglia", tenendo la lingua per aumentare l'angolo di visione. Devi premere sulla sua punta o sulla parte centrale, per non provocare il vomito. Se la radice della lingua non consente di ispezionare la faringe, è necessario chiedere al bambino di allungarlo più forte, ma senza sforzo.
  • La torcia dovrebbe essere diretta nella bocca e chiedere al bambino di allungare il suono "a". Se respira con respiri profondi, ciò migliorerà notevolmente la sua visione e ridurrà il rischio di un riflesso del vomito..
  • Dovresti esaminare attentamente tutte le parti della faringe che si trovano nel campo visivo e valutarne le condizioni. In presenza di un raid è impossibile provare a rimuoverlo meccanicamente.

Metodi per diagnosticare le malattie

Se, dopo una diagnosi indipendente, sono stati identificati segni di infiammazione, è necessario contattare immediatamente un otorinolaringoiatra. La terapia è prescritta dopo una serie di studi, che di solito includono:

  • presa di storia ed esame visivo dei seni e della faringe utilizzando strumenti;
  • esame del sangue per confermare il processo infiammatorio;
  • tampone della gola per determinare il tipo di agente patogeno (vengono generalmente rilevati streptococchi e stafilococchi) (si consiglia di leggere: Staphylococcus aureus nel naso e nella gola di un bambino: sintomi e trattamento);
  • test di allergia, se lo specialista suggerisce un'infiammazione a causa di una reazione allergica (i bambini di età inferiore ai 3 anni di solito non vengono eseguiti);
  • Radiografia (necessaria per sospetto sviluppo di sinusite o sinusite).

Linee guida generali per il trattamento

Approccio farmacologico

A seconda della malattia, il medico prescrive farmaci per alleviare l'infiammazione. I farmaci, in particolare gli antibiotici, non possono essere selezionati da soli - molti di essi hanno gravi effetti collaterali. In terapia vengono utilizzati i seguenti agenti:

  • Con danni batterici alla faringe, mal di gola, vengono utilizzati antibiotici Augmentin e Amoxicillin.
  • Le proprietà antimicrobiche e antivirali sono possedute dai preparati Umkalor, Tonsilgon e Lymphomyozot (più nell'articolo: gocce Tonsilgon: istruzioni per l'uso per bambini fino a un anno). Sono disponibili sotto forma di gocce, utili per il trattamento dei bambini piccoli. I mezzi combattono la malattia, eliminano i sintomi spiacevoli e aumentano l'immunità.
  • Con herpetic e altri tipi di infezione virale, vengono prescritti interferoni, Tamiflu, Remantadine, Lavomax, Acyclovir.
  • Se la malattia è causata da funghi, uno specialista prescrive Fluconazole o Levorin (si consiglia di leggere: istruzioni per l'uso di Fluconazole per i bambini).
  • Con arrossamento della gola causato da una reazione allergica, vengono prescritti antistaminici (Xizal, Cetrin, Ebastin, Zirtek). È necessario escludere completamente il contatto del bambino con l'irritante.
  • Se si aggiunge una tosse improduttiva all'arrossamento della gola, farmaci per assottigliamento ed eliminazione dell'espettorato - Prospan, Ambroxol, ecc..
  • Per ridurre la temperatura corporea e alleviare il dolore, vengono utilizzati Nurofen, Paracetamol..

Trattamento locale per mal di gola

Per alleviare i sintomi della malattia, vengono spesso utilizzati rimedi locali:

  • Gli spray Tantum Verde, Ingalipt, Bioparox, Chlorophyllipt fungono da antisettici (si consiglia di leggere: spray "Tantum Verde": analoghi del farmaco per bambini). Spruzzato sulla mucosa per ridurre il dolore e ammorbidire la gola. I principi attivi combattono la flora patogena.
  • Lollipops Tantum Verde, Septolete hanno un effetto "rinfrescante" e riducono il dolore. Ottimo per tosse secca e mal di gola. Quando le losanghe vengono assorbite e la saliva viene ingerita, il bambino rimuove il muco accumulato nella gola.
  • Soluzione di miramistina, nonché farmaci Tanin (1-2%) e Antiformina - antisettici usati per fare i gargarismi. Le procedure regolari eliminano gradualmente la mucosa della placca. I principi attivi contenuti nelle soluzioni distruggono i patogeni e alleviano l'infiammazione.
  • Una soluzione di nitrato d'argento 0,25% o Lugol - per la lubrificazione periodica delle tonsille (si consiglia di leggere: come utilizzare Lugol sotto forma di spray per bambini?). È usato per alleviare l'infiammazione e ridurre il dolore..
  • Una soluzione di sale e soda con l'aggiunta di alcune gocce di iodio o un decotto di camomilla riduce il disagio e agisce come antisettici.
  • Comprimi di farina di segale, miele e olio vegetale. Impastare la miscela sulla consistenza del test, scaldare a bagnomaria e applicare per 20 minuti a mal di gola. Il farmaco allevia gonfiore, infiammazione e anestetizza.

Quali misure preventive possono essere prese?

Il compito principale della prevenzione è aumentare l'immunità, quindi il corpo del bambino sarà in grado di resistere a varie infezioni. A scopo preventivo è necessario:

  • osservare il regime del giorno, andare a letto in tempo, mettere da parte il tempo per riposare;
  • bilanciare la dieta del bambino;
  • ricostituire la vitamina C;
  • temperare il bambino (lasciarlo andare a piedi nudi, fare una doccia fredda, ecc.);
  • non permettere alle bevande fredde di bere al caldo;
  • monitorare l'ipotermia;
  • camminare di più;
  • ventilare quotidianamente il vivaio;
  • curare le malattie dentali in tempo;
  • con indebolimento dell'immunità, rafforzarlo con vitamine e immunostimolanti (come prescritto dal medico);
  • non visitare luoghi affollati durante i periodi di epidemia.

Gola sana - come dovrebbe apparire, foto

I reclami dei pazienti non sono così specifici. Il paziente di Ingoda si rivolge all'otorinolaringoiatra e non può articolare chiaramente ciò che sta accadendo nella sua gola. Toli fa male o no. Qualcuno corre dal dottore e grida: "Ho mal di gola, ho urgentemente bisogno di aiuto". Infatti, dopo aver visto un certo rossore alla gola, alcuni pazienti valutano questa condizione solo come mal di gola.

Naturalmente, dolore e arrossamento della gola si verificano con varie patologie e non è sempre possibile distinguere una gola sana da un paziente con un'autovalutazione.

Come dovrebbe essere una gola sana??

Probabilmente, la maggior parte degli otorinolaringoiatri dirà: “Posso mostrare le differenze tra un mal di gola e un mal di gola solo in una foto o un'immagine, perché ai nostri giorni, uno stato impeccabile dell'orofaringe è una rarità ”.

La maggior parte degli studenti, nonostante la loro giovane età, ha segni cronici di malattia orofaringea. Tali patologie includono: tonsillite, tonsillite, faringite, rinofaringite.

Se le malattie infiammatorie della gola non vengono trattate, puoi ottenere non solo complicazioni locali, ma anche diventare vittima di reumatismi, malattie renali e cardiache. Inoltre, un'infezione acuta non trattata alla gola porta spesso a metodi chirurgici di trattamento, per non parlare del fatto che, ad esempio, la faringite cronica rimane un problema per la vita.

Va notato che è necessaria l'autodiagnosi. Un paziente con una minima conoscenza di come dovrebbe apparire una gola sana può già determinare se ha problemi e se ha bisogno di consultare un medico.

I libri di testo di otorinolaringoiatria mostrano chiaramente segni di malattia alla gola, che possono essere utilizzati per determinare se tutto è in ordine nell'orofaringe. Tra questi ci sono le seguenti descrizioni che definiscono una gola sana:

  • la parete posteriore della faringe ha una superficie piana, non ci sono follicoli ipertrofici, la rete di vasi non si espande, non si osservano altre patologie,
  • nessun gonfiore visibile su tutta la superficie della gola e dei tessuti vicini,
  • non c'è iperemia in tutte le sue manifestazioni: la gola ha un colore dal rosa pallido ai toni rosati senza macchie. Tutte le parti della gola quasi si fondono in un unico colore,
  • le tonsille sono piccole, non gonfie, non contengono varie inclusioni e placca. Potrebbero essere presenti piccoli tubercoli, non si osservano forti transizioni ed elevazioni nell'area della ghiandola..

Gola sana: differenze dalla patologia

Quando si esamina una gola sana, tutti i segni che abbiamo indicato sopra dovrebbero essere presenti, indipendentemente dall'età del paziente.

Nella maggior parte dei casi, una "bella gola" è rara. Qualcuno ha una leggera granularità, che indica la faringite, mentre altri hanno una patologia tonsillare minore. E questo per non parlare degli ovvi cambiamenti nell'orofaringe.

Eseguendo la diagnostica da soli, i seguenti segni dovrebbero essere avvisati, indicando un processo patologico:

  • il muco scorre lungo la parte posteriore della gola. Ci possono essere diverse ragioni per questa condizione: rinite, sinusite, assottigliamento della mucosa faringea, adenoidite (più comune nella pratica pediatrica). Alcuni pazienti chiamano muco che scorre espettorato. Non è corretto. L'espettorato è secreto dal sistema respiratorio inferiore e può apparire in bocca solo quando si tossisce (bronchite, tubercolosi e altre malattie),
  • la comparsa di arrossamenti con vari gradi di intensità, tra cui individuazione individuale e granulosità. Il palato molle è spesso infiammato. Le pareti rosso vivo della faringe sono particolarmente prominenti. Questa condizione della gola è accompagnata da solletico, dolore, prurito. In linea di principio, l'immagine presentata indica la faringite acuta che inizia con la SARS,
  • la parete posteriore della gola è costellata di follicoli ingrossati, ad es. la faringe ha una superficie allentata. In questo caso, la gola non deve essere rossa. Nella maggior parte dei casi, questo schema si osserva nelle forme croniche di faringite.,
  • superficie irregolare della mucosa faringea, varie piaghe, vescicole, simile alle eruzioni erpetiche (possibilmente mal di gola erpetico),
  • tonsille infiammate e iperemiche, come se fossero colate di sangue,
  • la parete posteriore della faringe sembra sottile, i vasi appaiono su di essa, è pallida, sembra verniciata. La descrizione fornita indica la faringite atrofica.,

Dovrebbe prestare attenzione

  • se i follicoli sono cresciuti notevolmente, hanno acquisito forme allargate, si dovrebbe sospettare la faringite cronica con ipertrofia,
  • la cavità orale è letteralmente tutta colpita da un rivestimento bianco. La parete posteriore della gola, la lingua, l'interno delle guance, le tonsille, letteralmente tutto è coperto da un rivestimento. Questa patologia ha un nome: candidosi o, come si suol dire, mughetto. La candidosi è causata da funghi candida. Il mughetto non trattato spesso causa stomatite aftosa,
  • placca giallo-grigia o bianca sulle tonsille, accumulo di contenuti purulenti nelle loro lacune, grave infiammazione e gonfiore della gola, molto probabilmente, segnalano angina lacunare. Allo stesso tempo, il paziente presenta anche i seguenti sintomi: alta temperatura corporea, raggiungimento di 40 gradi o più, mal di gola grave, affaticamento generale e debolezza, affaticamento. In alcuni casi, la tonsillite può essere meno aggressiva, ad es. i tappi nelle tonsille danno un processo infiammatorio e un leggero mal di gola. Il tessuto tonsillare presenta cambiamenti cicatriziali,
  • un aumento delle dimensioni delle tonsille, punteggiano formazioni purulente su di esse, l'iperemia è visibile nella regione degli archi palatini - questi sono tutti segni di tonsillite follicolare. La temperatura corporea del paziente è elevata, c'è mal di gola, a volte dà alle orecchie. Si osservano anche dolori muscolari e malessere generale.,
  • il fumo prolungato e lo squilibrio nel tratto gastrointestinale diventano i colpevoli della placca grigio-brunastra sulla mucosa orale. Sullo sfondo di una tale placca, si nota spesso la faringite cronica di varie forme. Il paziente avverte un costante graffio alla gola, il muco scorre lungo la parete posteriore e solletica la gola. A volte, soprattutto di notte, quando la testa viene rigettata, inizia un attacco di tosse. Ciò è dovuto all'essiccamento della mucosa faringea..

Esame della gola

Sfortunatamente, non è sempre possibile esaminare obiettivamente la gola dei propri cari.

Ad esempio, guardando nella gola del bambino, la madre vede improvvisamente qualcosa di "sospetto" e trascina il bambino in panico dal pediatra.

Naturalmente, molti mancano di conoscenze mediche e i genitori, che hanno due o più figli in famiglia, hanno maggiori probabilità di acquisire esperienza..

Tuttavia, si deve essere in grado di determinare una gola sana o dolorante, ad es. non per fare una diagnosi, ma per capire la norma o la patologia nell'orofaringe.

Per valutare le condizioni della gola, è necessario condurre un esame:

  • avvicina il paziente alla luce del giorno, è meglio trovare un posto vicino alla finestra o sedersi su una sedia e prendere una torcia con una luce intensa. Chiediamo al paziente di aprire la bocca più ampia e di stringere la lingua in modo che sia visibile l'intero lume della gola. Se tale manovra non funziona per il paziente, è necessario utilizzare una spatola o un cucchiaino per comprimere la lingua. Quindi, illumina bene la faringe e considera tutte le sezioni della gola,
  • premere attentamente la spatola, come in alcuni pazienti, si verifica un riflesso del vomito, quindi la procedura di esame deve essere eseguita rapidamente. Non mettere una spatola sulla radice della lingua, basta spremere la lingua nella sua parte centrale,
  • quando si esaminano le tonsille, quando è necessario valutare se la tonsillite o la tonsillite sporgono abbastanza bene la lingua, non è necessario premerla. Quando si illumina con una torcia, esaminiamo le tonsille per ingorghi e contenuti purulenti,
  • durante l'esame, il paziente deve respirare profondamente e in modo uniforme, ciò consente di abbassare la lingua al palato inferiore.

Diagnostica

Se il paziente ha mal di gola o meno, solo uno specialista risponderà a questa domanda. Il primo passo per risolvere tutti i problemi alla gola è visitare l'ufficio dell'otorinolaringoiatra, dove verrà eseguita la diagnostica differenziale. In caso di dubbio, il medico prescriverà un esame aggiuntivo, che comprende:

  • sondaggio (cronologia). Il medico chiede al paziente in dettaglio, determinando le eventuali lamentele principali e la durata del decorso della malattia, se presente. Il medico è interessato letteralmente a tutto, anche a situazioni stressanti che possono causare, ad esempio, afonia,
  • rinoscopia (esame standard). All'esame, vengono rilevati processi patologici nel rinofaringe,
  • rinoscopia endoscopica - manipolazione medica e diagnostica (consente la chirurgia mini-invasiva),
  • Esame a raggi X del seno mascellare e altri seni. Grazie a una radiografia, vengono determinati i focolai di infezione acuta e cronica,
  • analisi generale di sangue e urina. Particolare attenzione è rivolta agli indicatori come ESR e conta dei globuli bianchi. Il loro aumento indica un processo infiammatorio. Se nell'analisi aumentano anche i neutrofili di stab, stiamo parlando di infezione acuta,
  • semina posteriore dal rinofaringe. I risultati dello studio consentono di determinare quale infezione provoca infiammazione alla gola. Gli stafilococchi occupano il campionato di semina, sono loro che inseminano il rinofaringe e portano a varie malattie del naso e della gola. Gli streptococchi sono al secondo posto e non sono inferiori nel tradimento. Ad esempio, l'angina streptococcica spesso causa complicazioni al cuore (miocardite) e alle articolazioni.

Trattamento del mal di gola, se necessario

La terapia per le malattie della gola dipende dalla diagnosi. La gola virale (di solito faringite) non richiede farmaci antibatterici.

È sufficiente risciacquare con erbe e antisettici.

Le inalazioni con soluzioni alcaline danno buoni risultati..

Al paziente viene anche consigliata la terapia antivirale in compresse.

La tonsillite erpetica, così come la faringite, viene trattata con agenti antivirali, gli antibiotici possono solo esacerbare questa malattia. Il regime di trattamento comprende antipiretici, antistaminici, vitamine e agenti immunomodulanti.

Con angina e tonsillite, non è possibile rinunciare al trattamento antibiotico e deve essere eseguito in modo tempestivo. La placca purulenta si diffonde molto rapidamente, quindi non è possibile ammettere complicazioni da altri organi. In genere, il processo di trattamento inizia con penicilline, se sono inefficaci, ricorrono a macrolidi o cefalosporine.

Le lesioni alla gola fungina sono spesso osservate dopo una prolungata terapia antibiotica. Gli agenti antimicotici e antisettici sono usati per sbarazzarsi della candidosi. Sono prescritti l'irrigazione, il risciacquo, il riassorbimento delle compresse e la lubrificazione con soluzioni. È possibile curare rapidamente un'infezione fungina, a condizione che tutti gli appuntamenti specialistici siano rigorosamente osservati.

Importante! È severamente vietato effettuare trattamenti antibatterici indipendenti. Sfortunatamente, molti cittadini attribuiscono a se stessi antibiotici senza motivo, spiegando le loro azioni in modo che, per tutto ciò che riguarda tutto, per evitare complicazioni.

Prevenzione - Come mantenere sana la gola

Come non ottenere ARVI

Molto spesso, si verifica un mal di gola sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute e infezioni respiratorie acute.

Affinché la gola sia sana, è necessario adottare misure preventive per prevenire le infezioni respiratorie..

Prima di tutto, è minimizzare i contatti già con i malati. Se ti ammali, non infettare gli altri, vai in congedo per malattia. Certo, è impossibile proteggersi dai virus al 100%, quindi il secondo stadio della prevenzione è aumentare la difesa immunitaria.

L'immunità può essere migliorata nei seguenti modi:

  • umidificazione, ventilazione, pulizia a umido,
  • indurimento (piscina, doccia a contrasto, passeggiate all'aria aperta),
  • dieta bilanciata,
  • regime alimentare sufficiente (bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno),
  • eliminazione dei focolai cronici di infezione nella bocca (denti cariati),
  • mantenere un normale indice di massa corporea.

È necessaria anche la profilassi locale. Per fare questo, risciacquare con infusi di camomilla, eucalipto, salvia. I risciacqui con propoli danno un buon effetto. Non dimenticare di cambiare lo spazzolino più spesso.

Anche l'indurimento della gola è benefico. In primo luogo, sciacquare la gola con acqua leggermente calda, quindi abbassare la temperatura ogni giorno per abbassare i valori.

Quando noti che l'acqua è diventata sufficientemente fredda, non è necessario abbassare ulteriormente la temperatura dell'acqua.

Non vale la pena risciacquare con acqua ghiacciata, anche se alcuni pazienti si allenano la gola con il gelato. E vale la pena notare che il metodo è molto efficace.

Non dimenticare di mangiare cibi come miele, aglio, cipolle, limone. Nel periodo delle epidemie dilaganti, bevi corsi di due settimane di infusione di cinorrodo.

Profilassi del mal di gola

Le persone con una forte immunità non conoscono il mal di gola e non immaginano nemmeno che mal di gola e sughero. Come abbiamo detto sopra, l'indurimento e uno stile di vita sano aiutano a prevenire la malattia. Ma la prevenzione dell'angina non finisce qui, richiede alcune misure, soprattutto se c'è un paziente con questo disturbo a casa. Per non avere mal di gola, prova ad aderire alle seguenti regole:

  • igiene personale (spazzolino da denti individuale, asciugamano, tazza, piatto, forchetta, cucchiaio),
  • se possibile, trasferire il paziente in una stanza separata (negli ospedali a questo scopo ci sono reparti infettivi con scatole),
  • eliminare le fonti di infezione cronica nel corpo (sinusite, tonsillite, carie, altri). A tale scopo vengono utilizzati antibiotici e antisettici, in alcuni casi ricorrono al trattamento chirurgico.

Per stimolare il sistema immunitario, vengono prescritti farmaci speciali. Attualmente, interferoni, timalina, licopide hanno guadagnato una grande popolarità. Questi agenti stimolano l'immunità cellulare e umorale. Anche buoni risultati sono stati mostrati con mezzi come broncomunali, imudon, ribomunil. I farmaci sono prescritti rigorosamente secondo le istruzioni, se necessario, il medico modifica il regime di trattamento.

Alcuni pazienti soffrono di recidive dell'angina, sono spesso "innescati" dallo streptococco emolitico. In tali casi, la profilassi con bicillina 3 o 5.

Se le misure preventive per prevenire la tonsillite ricorrente non aiutano, ricorrere alla tonsillectomia. Questa operazione consente di rimuovere la messa a fuoco purulenta e prevenire complicazioni da altri organi e sistemi.

Conclusione

Possedere una gola sana è felicità. Ciò è confermato da quelle persone che soffrono costantemente di raffreddori frequenti e mal di gola. Nel nostro articolo, abbiamo parlato di come dovrebbe apparire una gola sana e cosa devi fare per farlo. Speriamo che tutte le raccomandazioni presentate siano utili al lettore. essere sano!

Che aspetto ha un mal di gola in un bambino?

Una gola arrossata è un problema spesso incontrato dai genitori di bambini piccoli. Per riconoscere l'insorgenza di mal di gola o altre malattie, è importante sapere come appare una gola sana in un bambino.

La gola rossa nei bambini piccoli non è affatto rara

Segni di una gola sana

Gli indicatori di norma nel caso della gola sono facilmente determinati dai seguenti segni:

  • colore rosa uniforme delle tonsille, senza placca e vene rosse;
  • palato rosa pallido morbido senza segni di iperemia;
  • il colore delle pareti della gola della stessa ombra con le tonsille;
  • mancanza di placca, macchie, eruzione cutanea, gonfiore, follicoli ipertrofici;
  • lingua rosa pallida o leggermente rossastra senza placca sulle papille.

Causa di preoccupazione

Anche sapendo cosa dovrebbe avere un bambino sano, non è sempre possibile scoprire con assoluta certezza se un bambino è malato o meno. Il fatto è che il rossore non è in tutti i casi un segno di una malattia grave e l'assenza di rossore non è sempre la prova della salute.

Nota. Il collo di un bambino può far male, arrossire, gonfiarsi e gonfiarsi per vari motivi: da una reazione allergica a virus respiratori e infiammazione batterica.

Poiché non molti genitori sono in grado di distinguere la tonsilla faringea dalla tonsilla palatina, si raccomanda che uno specialista qualificato affidi l'esame del bambino e la determinazione della presenza della malattia. Non solo sa perfettamente che tipo di gola dovrebbe avere un bambino sano, ma riconosce anche facilmente anche la minima patologia.

Segni di infiammazione

Il segno principale che la laringe è infiammata è il suo rossore. Per vederlo, i genitori devono guardare la gola del bambino. Fare questo è spesso problematico: la briciola sarà spaventosa e inizierà inevitabilmente ad arrabbiarsi e resistere. Di conseguenza, esiste un grave rischio di lesioni alla gola..

La gola del bambino deve essere esaminata con la massima cura.

Come ispezionare

Affinché tutto vada bene, si consiglia di attenersi ai seguenti suggerimenti:

  1. Prendendo il bambino per mano, cerca di calmarlo.
  2. Prima della procedura, è importante assicurarsi che ci sia abbastanza luce nella stanza.
  3. È più conveniente esaminare la laringe con una piccola torcia (ad esempio a forma di penna) e un cucchiaino senza spigoli vivi.
  4. Dopo che il bambino apre la bocca, tieni delicatamente e delicatamente la lingua con un cucchiaio. Il bambino inspirerà, la lingua si abbasserà di conseguenza e sarà possibile esaminare con calma la laringe.
  5. Se il bambino gira fortemente durante l'esame, può essere trattenuto.

Importante! L'ispezione del bambino deve essere effettuata alla luce del giorno. Allo stesso tempo, dovrebbe cadere sulla laringe se la manipolazione viene eseguita senza usare una torcia.

Grado di arrossamento

Il grado di arrossamento della laringe e del palato, nonché la presenza di ulteriori sintomi nel bambino, aiutano a determinare quale tipo di malattia ha il bambino. Per fare una diagnosi accurata, non è sufficiente sapere come appare la gola in un bambino sano e notare le deviazioni.

Il compito dei genitori è assicurarsi che il loro bambino abbia problemi con la laringe. La diagnosi e lo scopo della terapia devono essere affidati al medico curante. In molti casi, un esame della gola non sarà sufficiente e saranno necessari ulteriori test..

La gola rossa può indicare varie malattie

Tonsillite

Molto spesso, l'infiammazione delle tonsille nei bambini si verifica contro un mal di gola o con tonsillite durante un'esacerbazione. A volte il problema è causato da eccessiva ipotermia, disturbi autoimmuni, allergie, fattori esterni negativi (ad esempio, scarsa ecologia) e una serie di altre ragioni. Quando le tonsille vengono ingrandite e arrossate, ciò significa che il corpo del bambino sta combattendo attivamente l'agente patogeno che lo ha colpito.

Importante! Quando i sintomi della malattia scompaiono, molti genitori sono sicuri che il loro bambino sia completamente sano. In effetti, i patogeni possono continuare la loro attività negli spazi vuoti delle tonsille.

Malattie che causano mal di gola

La maggior parte dei genitori sa benissimo come capire che un bambino ha la gola rossa. Per determinare esattamente cosa ha causato l'infiammazione, vale la pena prendere l'aiuto di uno specialista nel campo della medicina. Molto spesso, la laringe nei bambini si infiamma e si arrossa con le seguenti malattie.

Angina

L'angina è catarrale, follicolare e lacunare.

Il tipo catarrale della malattia colpisce principalmente le tonsille. I linfonodi allo stesso tempo diventano più dolorosi. Il mal di gola catarrale di solito dura un paio di giorni, dopo di che passa o passa in un'altra forma: follicolare. Questa malattia è caratterizzata da un danno all'apparato follicolare delle tonsille. Con lei, il bambino avverte un forte mal di gola, la temperatura può salire a +40 gradi. Sulle tonsille ad occhio nudo sono visibili suppurazioni sotto forma di formazioni di colore bianco-giallo.

L'angina è un problema che la maggior parte dei bambini deve affrontare

Con l'angina lacunare, non solo le tonsille, ma anche i linfonodi si infiammano.

Faringite

La faringite nei bambini è una delle manifestazioni di infezione respiratoria acuta, che si verifica con l'infiammazione della mucosa e delle strutture linfoidi della parete faringea posteriore. La malattia tra i bambini è molto diffusa, quindi la definizione di questa malattia non è difficile per i genitori. Spesso la faringite si sviluppa in parallelo con bronchite, tracheite, laringite, rinite.

Adenoidi

Le adenoidi sono un'altra diagnosi che viene spesso fatta ai bambini piccoli. Questa malattia procede, accompagnata da infiammazione all'interno del rinofaringe e ipertrofia del tessuto adenoide. In effetti, stiamo parlando della proliferazione dei tessuti della tonsilla faringea. Spesso, solo un intervento chirurgico ti consente di sbarazzarti delle adenoidi.

Tonsillite cronica

Per tonsillite cronica si intende una malattia allergica infettiva, il cui corso è accompagnato dallo sviluppo di infiammazione persistente delle tonsille. La tonsilla palatale soffre molto spesso.

Il tessuto linfoide delle tonsille è intrinsecamente la prima barriera alla penetrazione dei microrganismi nel tratto respiratorio. Nella tonsillite cronica, le tonsille stesse diventano una fonte di infezione e provocano l'ingresso di agenti patogeni nei tessuti e negli organi..

Diagnostica

Scoprire come appare una gola rossa in un bambino piccolo è molto istruttivo, ma completamente insufficiente per fare una diagnosi accurata. Il normale processo diagnostico comprende una serie di esami.

Esame del sangue

Se sospetti di avere mal di gola o altre malattie accompagnate da infiammazione, viene prescritto un esame del sangue generale. Ti permette di determinare il grado di aggressività e sviluppo dell'agente patogeno. Un'analisi aiuterà anche a capire come il corpo di un bambino risponderà a un particolare antibiotico..

Tampone per infezione

Un tampone dalla gola di un bambino malato per un'infezione è un altro modo per diagnosticare un mal di gola. L'essenza del test è che lo specialista prende uno striscio dalla gola del bambino e lo invia al laboratorio per la ricerca. Per i microrganismi prelevati dallo striscio, creare un ambiente favorevole in cui si moltiplicano e formano colonie. Ciò consente di determinare il tipo di microrganismo responsabile della malattia e di essere idoneo al trattamento con l'antibiotico più adatto. L'unico aspetto negativo di questo metodo di diagnosi è che differisce nella durata del test. Identifica la malattia attraverso il prelievo di sangue molto più velocemente..

Esame strumentale

Un esame strumentale per l'infiammazione della gola è condurre la faringoscopia. Questa è una procedura semplice, che non prevede né l'uso di attrezzature costose, né la preparazione preliminare di un piccolo paziente. Questo è un esame visivo della mucosa della gola.

raggi X

La radiografia è un ottimo modo per diagnosticare laringite, faringite e alcune altre malattie infiammatorie della gola. Spesso è lei a essere prescritta se è impossibile condurre la laringoscopia per qualche motivo. Le capacità tecniche dei raggi X consentono di condurre ricerche su proiezioni laterali e dirette.

Prevenzione delle malattie

Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che da curare. Le malattie della gola nei bambini piccoli non fanno eccezione. A questo proposito, le misure per rafforzare la gola sono incredibilmente importanti. Eviteranno contagiosi, virali e raffreddori. Come misure preventive sarà utile:

  • arricchire la dieta del bambino con cibi ricchi di vitamine;
  • passeggiata quotidiana con il bambino;
  • procedere all'indurimento delle briciole;
  • non dare a tuo figlio bevande fredde;
  • fare un massaggio alla gola.

La prevenzione tempestiva allevia la malattia

La salute del bambino è la cosa principale che preoccupa qualsiasi genitore. Il rossore nella gola del bambino non dovrebbe far prendere dal panico mamme e papà, ma può farli contattare immediatamente un pediatra.

video

Che aspetto ha una gola sana in un bambino e come appare una malata?

Quando il bambino si ammala, la madre, prima ancora che arrivi il medico, cerca di esaminare la gola del bambino da sola, ma nulla è compreso correttamente. Questo perché non si ha una chiara idea di come dovrebbe apparire una gola sana e di come - malata. Il rossore della laringe non è sempre un segno di una grave malattia e l'assenza di rossore, che nella maggior parte dei casi le madri cercano di discernere, non è sempre un segno di salute. Devi capirlo in ordine.

Sintomi

I bambini hanno spesso mal di gola, ci possono essere molte ragioni - dalle allergie alle ustioni chimiche, ma molto spesso i bambini sono affetti da virus respiratori. Ci possono anche essere infiammazioni batteriche, lesioni.

Devi vedere cosa succede con il collo del bambino quando il bambino inizia a mostrare alcuni sintomi o lamentarsi apertamente di loro:

  • dolore durante la deglutizione;
  • respiro affannoso;
  • rinorrea
  • mal di testa, brividi;
  • febbre improvvisa, febbre;
  • linfonodi sottomandibolari allargati;
  • rifiuto di bere e mangiare.

Come ispezionare?

Se la madre guardava giù alla gola di un bambino che languidamente faceva "aaaaa", questo non può essere considerato un'ispezione.

Ci sono alcune regole per esaminare la gola:

  • Il bambino dovrebbe essere posizionato alla finestra di fronte al lato soleggiato. Se non esiste tale finestra o non c'è abbastanza luce naturale, è possibile utilizzare una piccola torcia.
  • È chiaro che non tutte le case hanno una spatola medica, ma tutti hanno il solito cucchiaio. Con le mani pulite lavate con sapone, prendi un cucchiaio pulito, versalo sul manico con acqua bollita. Successivamente, le mani non devono toccare la maniglia.
  • Usando un cucchiaio, spingere delicatamente verso il basso al centro della lingua. Se premi la punta, non puoi vedere nulla. Se premi sulla radice, il bambino si sentirà necessariamente malato, poiché questo è il modo più semplice e più semplice per causare un riflesso del vomito.
  • Le tonsille si vedono meglio, ma per valutare le loro condizioni, è necessario chiedere al bambino di aprire la bocca il più ampia possibile in modo che la lingua sia premuta sul labbro inferiore.
  • Per valutare le condizioni della parete posteriore della laringe, ha senso premere leggermente verso il basso la lingua con una spatola o un cucchiaio.
  • Il bambino dovrebbe respirare attraverso la bocca, facendo respiri profondi, in cui la lingua si abbassa leggermente di riflesso. Quindi l'area delle tonsille e le parti laterali della laringe è molto più facile da considerare.

Per non confondere la tonsilla palatina con la tonsilla faringea, è necessario almeno in termini generali immaginare la struttura della gola.

Norma

Una gola sana normale si presenta così:

  • Nella cavità orale non ci sono cambiamenti visibili, ferite, ulcere. La lingua è pulita, con una placca fisiologica scarsa o assente.
  • Le tonsille non sono ingrandite, simmetriche, hanno una tinta rosa pallido. Placca, vescicole, piaghe, tubercoli ingrossati con bordi pronunciati e sigilli su di essi non sono visibili.
  • Il cielo e le arcate palatine hanno un colore rosa - a volte più, a volte meno saturo, ma anche. Placca, ascessi, nessun punto su di essi.
  • Le parti laterali della laringe non sono normalmente gonfie, rosa.
  • La parte posteriore della laringe, ricca di vasi sanguigni, può essere più rossa del resto della gola, ma dovrebbe essere valutata solo la condizione dei vasi - se sono ingranditi, se ci sono tubercoli, ascessi e placca pronunciati.

Che aspetto ha la patologia??

I segni visivi di mal di gola sono molto più diversi e indicano malattie ben definite. Una diagnosi accurata può essere fatta solo da un medico qualificato, che si baserà non solo sull'esame della gola, ma anche sul valore totale di altri sintomi, nonché sui risultati degli esami di laboratorio.

Tuttavia, la conoscenza delle caratteristiche distintive delle patologie della gola non ha ancora interferito con nessun genitore. Questo è utile almeno per sapere in quali casi chiamare urgentemente un'ambulanza e in quale andare a un appuntamento in clinica o chiamare un medico a casa.

Nelle prime fasi della tonsillite, le tonsille diventano di un rosso vivo, dopo alcune ore sono ricoperte da un rivestimento bianco. Gli ascessi, possono apparire alcune aree di natura purulenta o necrotica. Il lume della laringe può essere ristretto. Con tali tonsille infiammate, i linfonodi vicini possono aumentare.

L'angina è sempre accompagnata da febbre alta, espressa intossicazione. Dopo un periodo acuto, può iniziare la tonsillite follicolare, che differisce bene dopo l'esame a causa di un segno luminoso: un rivestimento purulento sciolto sulle tonsille.

Su come riconoscere un mal di gola, guarda il prossimo video.

  • La tonsillite necrotica è caratterizzata da aree grigie morte del tessuto linfoide sulle tonsille, a volte il processo si estende agli archi e alla lingua palatina.
  • La tonsillite fungina, di regola, è accompagnata da arrossamento e infiammazione delle tonsille, comparsa di friabilità visiva e una placca verde-giallastra. I funghi nella gola sono spesso legati al genere Candida..
  • La faringite è una malattia infantile comune che spesso inizia a svilupparsi con una malattia virale, con allergie, con alcune infezioni fungine (meno comunemente) e con infezione batterica. In quasi tutti i tipi di faringite, la mucosa della laringe è interessata.
  • Con la sua forma più semplice (faringite catarrale), si osserva un leggero arrossamento e un leggero gonfiore nella laringe, che non influisce sulle tonsille o sul palato.
  • Con un aumento visibile delle tonsille faringee, un forte rossore e gonfiore della stessa laringe, possiamo parlare di una possibile faringite ipertrofica.
  • La faringite atrofica è associata all'atrofia della mucosa, la gola è "laccata", un segno vivido sono i vasi sul retro della faringe. Diventano più grandi, visivamente diventano più piccoli.
  • La faringite granulare è più facilmente determinata: la parete posteriore della laringe è coperta da granuli che ricordano escrescenze nella gola. Possono essere osservati coaguli di muco..
  • Può verificarsi candidosi. Questa malattia è anche chiamata mughetto, per una caratteristica placca fungina. La temperatura corporea con una placca bianca nella laringe raramente aumenta, possono o meno lamentarsi di difficoltà con la deglutizione e il dolore. Il sintomo visivo più importante è una placca bianca cagliata sulla laringe e sul palato, a volte sulle tonsille. Queste parti della laringe possono essere leggermente ingrandite, infiammate.
  • Le adenoidi sono spesso una malattia infantile. È accompagnato da difficoltà nella respirazione nasale, russare di notte e talvolta - perdita dell'udito. A casa, è impossibile discernere lo stato delle adenoidi a causa della loro posizione anatomica. Dopotutto, le adenoidi nella gola si trovano nel rinofaringe. Solo un medico può vederli, valutare le dimensioni, il grado di gonfiore, lo stadio della malattia - usando uno specchio speciale con cui può guardare dietro il palato molle.
  • Difterite. Questa è una malattia infettiva in cui l'orofaringe è più spesso colpita. Con la difterite, il bambino avrà tonsille ingrossate, una gola gonfia infiammata. Un segno visivo caratteristico della malattia è la placca di film nella laringe e nelle tonsille. La placca può essere estesa o può essere isole, è difficile rimuoverla con una spatola e quindi rimangono macchie rosse sanguinanti. Di solito il film ha un colore grigiastro. Con la difterite, può svilupparsi gonfiore del collo, i linfonodi spesso si infiammano, la temperatura sale a 38,0-39,0 gradi.
  • La laringite è accompagnata da infiammazione della mucosa della laringe. All'esame, viene rilevato un forte arrossamento, nonché un gonfiore della gola. Quindi il rossore si estende alla mucosa dell'epiglottide..

I vasi della parete posteriore della laringe sono notevolmente ingranditi, il sangue può fuoriuscire da essi, questo è espresso dalla comparsa di punti rossi. I punti rossi sono anche caratteristici dell'influenza complicata. Con la laringite, un bambino di solito ha una raucedine, una tosse secca che abbaia, che diventa più forte di notte.

  • La pertosse è una malattia batterica contagiosa che è accompagnata da gravi attacchi di tosse. A volte accompagnato da infiammazione della laringe, che è di natura meccanica. Con attacchi forti e costanti di tosse soffocante, la mucosa della gola è irritata. Tuttavia, un esame visivo della sola laringe non può essere la base per una diagnosi.
  • La scarlattina è molto facile da riconoscere, solo esaminando la gola del bambino. La caratteristica più sorprendente è la cosiddetta lingua scarlatta: nei primi giorni - con una fioritura bianca e con vescicole appena distinguibili, e quindi - un colore saturo lampone scarlatto brillante, con una pronunciata struttura granulare. Tonsille infiammate, spesso coperte da un'eruzione simile a un brufolo.

Con un decorso grave di questa malattia contagiosa, si possono osservare piccole piaghe sulla gola. Altri sintomi caratteristici aiuteranno a riconoscere la scarlattina: arrossamento della pelle, comparsa di un'eruzione cutanea (ad eccezione del triangolo nasolabiale).

  • Papillomatosi laringea. Questo è un tumore benigno che può essere facilmente visto su una delle sezioni della laringe, se si verifica. Il papilloma è raramente singolo, di solito con una malattia nella laringe si osservano diverse formazioni di questo tipo. Abbastanza spesso catturano aree del palato molle, tonsille e possono persino apparire sulle labbra. I polipi laringei appaiono quasi allo stesso modo, ma hanno un'area di distribuzione più piccola e di solito sono più localizzati..

In quali casi dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza?

In tutti i casi in cui i genitori sospettano che un bambino abbia mal di gola, dovresti sempre consultare un medico. Dopo aver esaminato e rilevato un problema, in nessun caso è necessario iniziare l'automedicazione. Il fatto è che i sintomi di molte delle malattie sopra descritte sono simili e una madre che non vede mal di gola in persone diverse ogni giorno può confondere la laringite relativamente sicura e la pertosse, che è molto pericolosa per i bambini di età inferiore ai 2 anni.

Le ulcere alla gola possono anche essere fuorvianti, come la placca nella lingua, che è caratteristica di molti disturbi infettivi.

Pertanto, solo un medico può trarre una conclusione corretta, nell'arsenale di cui non ci sono solo attrezzature speciali per l'esame visivo della gola, ma anche un laboratorio. Sarà in grado di rispondere rapidamente alla domanda su quale patogeno e per quanto tempo si è depositato nella laringe, a quale antibiotico o farmaco antifungino è sensibile.

Ci sono sintomi che dovrebbero rendere immediatamente una madre sensibile chiamare un'ambulanza:

  • All'esame, si nota un restringimento della laringe e, allo stesso tempo, è più difficile per il bambino respirare. Ciò può indicare stenosi della laringe. Condizione mortale, soprattutto per i bambini piccoli.
  • All'esame, la madre ha notato ulcere, ulcere alla gola (su qualsiasi parte di essa) e allo stesso tempo il bambino ha una temperatura elevata (superiore a 38,5-39,0 gradi).
  • Durante un esame domiciliare, mia madre ha visto vasi sanguinanti della parete posteriore della laringe e allo stesso tempo il bambino ha febbre grave, intossicazione (con o senza vomito).
  • Gola infiammata
  • Dr. Komarovsky
  • Sano o malato?
  • Faringite
  • Impara a sciacquare
  • Placca bianca
  • Angina

osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini