Esame del sangue ormonale

9 minuti, pubblicato da Lyubov Dobretsova 1123

Le sostanze bioattive (ormoni) prodotte dalle ghiandole endocrine formano un unico sfondo equilibrato che regola la maggior parte dei processi psicofisiologici del corpo. La violazione del rapporto qualitativo-quantitativo degli ormoni porta a un malfunzionamento del sistema endocrino.

Ci sono problemi con il metabolismo, l'immunità, la funzione sessuale e riproduttiva, lo stato psicoemotivo. Un esame del sangue per gli ormoni è uno studio diagnostico completo, i cui risultati possono essere utilizzati per valutare la stabilità dei processi biochimici nel corpo e identificare le possibili violazioni in modo tempestivo.

Indicazioni per la diagnosi

La donazione di sangue per gli ormoni è più spesso prescritta alle donne rispetto agli uomini. Ciò è dovuto all'instabilità dello sfondo ormonale femminile rispetto al maschio, per natura. I pazienti registrati con un endocrinologo devono superare un'analisi a colpo sicuro. Il test ormonale è prescritto nel periodo perinatale per monitorare le condizioni della futura madre e bambino.

Per le altre donne, le indicazioni principali sono:

  • NOMC (disturbi del ciclo ovarico-mestruale);
  • variazione del peso corporeo;
  • acne (acne);
  • incapacità di concepire un bambino;
  • oppressione della libido (desiderio sessuale);
  • raffreddori frequenti;
  • iperidrosi (sudorazione eccessiva);
  • menopausa;
  • mastopatia fibrocistica;
  • aborti spontanei (aborto patologico) nell'anamnesi;
  • astenia (debolezza di natura neuropsicologica);
  • pressione sanguigna instabile (pressione sanguigna);
  • irsutismo (crescita dei peli di tipo maschile) o alopecia (calvizie);
  • la presenza di malattie ginecologiche;
  • disturbo (disturbo del sonno).

Perché fare un test ormonale? I sintomi elencati indicano più spesso uno squilibrio ormonale, cioè una carenza o un eccesso di questi o altri ormoni. Il risultato dello studio consentirà al medico di diagnosticare il problema e prescrivere un trattamento.

Gli uomini eseguono test ormonali in caso di:

  • malattie del sistema endocrino (ipo e ipertiroidismo, diabete mellito);
  • disfunzione erettile e perdita di libido;
  • prostatite cronica;
  • incapacità di concepire.

Come studio aggiuntivo, il sangue per gli ormoni viene prelevato da pazienti con patologie oncologiche, malattie autoimmuni sistemiche. Assicurati di controllare lo sfondo ormonale generale dopo un ciclo di chemioterapia.

Preparazione del paziente

Prima di fare un esame del sangue ormonale, dovresti prima prepararti. Cosa serve? I risultati più informativi possono essere ottenuti se non ci sono impurità estranee nella composizione chimica del sangue.

Cibo, droghe, attività fisica influenzano la composizione del sangue, quindi senza un'adeguata preparazione, i dati dell'analisi saranno inaccurati e il medico non sarà in grado di fare la diagnosi corretta. La preparazione include diversi punti.

Il giorno prima dello studio è necessario:

  • rifiutare l'allenamento sportivo;
  • ridurre l'attività fisica (prima di dare sangue agli ormoni sessuali, rifiutare i contatti intimi);
  • limitare lo stress psico-emotivo;
  • escludere l'alcool.

Almeno un'ora prima della procedura, è necessario abbandonare la nicotina. Devo donare il sangue per gli ormoni a stomaco vuoto o no? Sì, il sangue deve essere donato solo a stomaco vuoto. Il regime di digiuno dovrebbe essere di 8-10 ore. Nel caso del trattamento con medicinali contenenti ormoni, la terapia deve essere interrotta 10-14 giorni prima dell'analisi, previo coordinamento con il medico curante. Una settimana prima della procedura, interrompere l'assunzione di droghe contenenti iodio.

L'analisi non si arrende lo stesso giorno dell'esame a raggi X, fluorografia e tomografia (TC, RM). Non partecipare alle sessioni di fisioterapia prima di prendere il sangue..

Quando donare il sangue, nelle donne dipende dal ciclo mestruale e dall'analisi specifica. La maggior parte degli ormoni sessuali (eccetto il progesterone), l'ipofisi e gli ormoni surrenali sono testati nella (prima) fase follicolare. Un'analisi degli ormoni tiroidei può essere eseguita in qualsiasi momento conveniente..

In caso di circostanze impreviste (stress, febbre o pressione sanguigna, ecc.), È meglio rimandare lo studio, poiché ciò potrebbe danneggiare i risultati..

Immediatamente prima dell'analisi, si consiglia di riposare e respirare per un quarto d'ora. Ciò contribuirà a normalizzare il battito cardiaco e calmarsi..

Da dove viene il sangue? Come per qualsiasi analisi biochimica, per la microscopia ormonale è necessario sangue venoso. La stessa procedura di donazione di sangue viene eseguita entro 3-7 minuti (a seconda delle condizioni delle vene del paziente e delle qualifiche del personale medico).

Quanta analisi viene eseguita dipende dal particolare ormone in esame e dalla clinica in cui è stato prelevato il sangue. Nelle cliniche di Mosca e di altre grandi città, il tempo di esecuzione dura circa una settimana. La trascrizione dei test viene fornita al paziente tra le sue braccia o può essere inviata via e-mail.

Ricerca necessaria

Lo stato del background ormonale viene valutato dai risultati delle analisi degli ormoni tiroidei, della ghiandola pituitaria, delle ghiandole surrenali e degli ormoni sessuali. Nel periodo perinatale, a una donna viene prescritta un'analisi per hCG (gonadotropina corionica umana).

Ghiandole surrenali

Lo studio ormonale comprende: cortisolo, aldosterone, deidroepiandrosterone.

Cortisolo

Si riferisce agli ormoni glucocorticoidi. Controlla le reazioni del corpo in situazioni stressanti, regola i processi metabolici, è un antagonista dell'insulina (rimuove il glucosio dai tessuti al sangue), ripristina le membrane cellulari, la loro struttura e proprietà e ha un effetto antinfiammatorio. L'unità di misura è nmol / L (nanomol). I valori di riferimento vanno da 230 a 750 nm / l.

Deviazioni dalla norma

AumentareAbbassamento
patologia neuroendocrina sindrome di Itsenko-Cushing, carcinoma (tumore maligno) e iperplasia (tumore benigno) della corteccia surrenale, disfunzione dell'apparato renale,patologia ereditaria - sindrome adrenogenitale, morbo di Addison, epatite, cirrosi

Un aumento del tasso può essere osservato durante la gravidanza, angoscia (stress psicologico costante), obesità, alcolismo cronico.

L'aldosterone

Responsabile della regolamentazione del bilancio elettrolitico. Il valore di misurazione accettato pg / ml (picogrammi). Valori standard: per la posizione prona - da 30 a 65 pg / ml, per la posizione eretta - da 58 a 172 pg / ml. Deviazioni dai valori di riferimento:

Promossaabbassato
tumore benigno della ghiandola surrenale, cirrosi complicata da ascite (idropisia), diminuzione del volume del sangue (ipovolemia), sindrome nefrosica, patologia genetica - sindrome di Bartter, insufficienza cardiacaMorbo di Addison, ipertensione, sindrome adrenogenitale. Con eccessivo sforzo fisico o cattiva alimentazione

Gli indicatori possono aumentare nel periodo perinatale, dopo un digiuno prolungato, con surriscaldamento.

Tiroide

I principali componenti della ricerca ormonale:

  • T3 (triiodotironina): partecipa al processo del metabolismo dell'ossigeno e dell'apporto di ossigeno alle cellule, attiva la sintesi di macro e microelementi;
  • T4 (tiroxina o tetraiodotironina) - è un regolatore dei processi metabolici;
  • AT-TPO (anticorpi anti-tio-ossidasi) - un enzima che promuove la produzione di T3 e T4;
  • TSH (ormone stimolante la tiroide) - regola la produzione di tetraiodotironina e triiodotironina;
  • calcitonina - un marker di tumori maligni nella ghiandola tiroidea.

I valori di misurazione accettati sono ng (nanogrammi), pmol (picomole), miele. Tabella dei valori normativi e cause di possibili deviazioni (per le donne):

Oggetto di studioNormaDisavanzoEccesso
T3 (triiodotironina)0,8–2,0 ng / mlmalattie epatiche e renali nella fase di scompenso, ipotiroidismo, cirrosi (stadio scompensato), malattie cardiache, insufficienza respiratoria, patologie del sistema nervoso centralepatologie oncoematologiche, HIV, glomerulonefrite (lesione immuno-infiammatoria dei glomeruli - glomeruli dei reni); coriocarcinoma (un tumore maligno formato durante la gravidanza da cellule corioniche), gozzo tossico diffuso (malattia di Bazedova), malattie del fegato e altri organi del sistema epatobiliare.
T4 (tiroxina)5,1-14,1 ng / dlSindrome di Sheehan (necrosi delle cellule ipofisarie dovuta a nascite complicate), infiammazione nei tessuti della tiroide (tiroidite), lesioni craniocerebrali, uso scorretto di steroidi, ipotiroidismo, anticonvulsivanti e diuretici antinfiammatoriHIV, obesità, glomerulonefrite, gozzo tossico diffuso, malattia epatica cronica, parto grave
TTG0,4–4,0 mU / Ltireotossicosi nel periodo perinatale, malattia di bazedova, scompenso renale, gozzo endemico, alterazioni della ghiandola pituitaria, assunzione di farmaci antitumorali, shock neuropsicologicidopo terapia ormonale, trattamento con farmaci, fluidificanti del sangue, diuretici.
AT-TPO⩾ 5,67 U / mlcambiamenti autoimmuni nel corposviluppo del cancro negli organi del sistema endocrino.
calcitonina5,5-28 pmol / L.rischio di tumore alla tiroidemelanoma (tumore della pelle), un tumore maligno della mammella, gelatoma (un tumore benigno del fegato), feocromocitoma (un tumore surrenalico), carcinoma tiroideo

Un basso ormone tiroideo si chiama ipotiroidismo e un livello elevato si chiama ipertiroidismo..

Ormoni sessuali sintetizzati dal corpo femminile

Lo studio include progesterone ed estradiolo degli ormoni sessuali femminili e testosterone dell'ormone sessuale maschile.

estradiolo

Controlla lo sviluppo e il funzionamento del sistema riproduttivo, garantisce la corretta formazione di caratteristiche sessuali secondarie. È prodotto principalmente nelle ovaie. Una piccola parte è sintetizzata dalle ghiandole surrenali. Durante la gravidanza, è parzialmente prodotto dall'organo provvisorio (placenta). Il tasso di mantenimento dipende dal giorno specifico del ciclo mestruale.

Periodo mestrualeOvulazione da 10 a 13 giorniLuteal da 20 a 22 giorniPost menopausa
68–1269 pmol / L131–1655 pmol / L91–861 pmol / LFollicolareovulatorialutealePost menopausa
0,33–2,26 nmol / L0,48-9,42 nmol / L6,96–56,62 nmol / Lmeno di 0,64

Il progesterone alto nel periodo perinatale indica il normale corso della gravidanza. In tutti gli altri casi, può indicare malattie dei reni e delle ghiandole surrenali, sanguinamento, processi tumorali nelle ovaie, cisti del corpo luteo. Un livello ridotto indica uno squilibrio ormonale, processi infiammatori nel sistema riproduttivo, sanguinamento intrauterino.

Testosterone

Nelle donne, viene prodotto in piccole quantità. Partecipa alla regolazione delle funzioni del sistema riproduttivo, influenza la formazione e lo sviluppo delle ghiandole mammarie, è responsabile del tessuto adiposo, della crescita dei capelli sessuali e stimola la libido. Durante la gravidanza, prende parte al processo di portamento sicuro del bambino.

Il tasso di mantenimento dipende dall'età della donna e dal giorno del ciclo mestruale. Nel periodo perinatale, il contenuto di testosterone aumenta 3-4 volte, con la menopausa, diminuisce 1,5-2 volte. Per le donne in età fertile, i valori di riferimento sono: dalla pubertà a 20 anni - da 9,3 a 75 nmol / l; da 20 anni alla menopausa - da 32,4 a 128 nmol / l.

Follicolareovulatorialuteale
0,45–3,17 ng / ml0,46–2,48 ng / ml0,29–1,73 nmol / L

Con valori ridotti, si può presumere la presenza di un tumore ovarico, ghiandola pituitaria compromessa, patologie endocrine e autoimmuni. Un alto livello di testosterone (al di fuori della gravidanza) indica patologie dell'ipotalamo, diabete mellito, ovaio policistico, processi tumorali del sistema riproduttivo. Quando donare il sangue per gli ormoni relativi al ciclo mestruale:

Testosteroneprogesteroneestradiolo
da 8 a 10 giornidopo 22 giornida 5 a 9 giorni

Ormoni sessuali maschili

Durante lo studio, vengono testati i seguenti ormoni maschili..

Ormone follicolo-stimolante (FSH)

Attiva la produzione di testosterone, controlla la sintesi dello sperma, regola la pubertà e partecipa allo sviluppo delle corde spermatiche. I valori di riferimento nel sangue degli uomini in età riproduttiva sono da 2 a 12 mU / l. È un ormone ipofisario.

Deviazioni dalla norma

AumentareAbbassamento
infiammazione testicolare (orchite), processo del tumore ipofisario, scompenso renale, effetti chemioterapiciviolazione del comportamento alimentare (alimentazione eccessiva o fame), errata assunzione di anabolizzanti, patologia ipofisaria

Diidrotestosterone (DHT)

Responsabile della formazione del tessuto muscolare, delle caratteristiche sessuali secondarie (mela di Adamo, crescita dei peli di tipo maschile, struttura del corpo, ingrossamento della voce, inquinamenti, ecc.). La norma nel sangue di un maschio adulto va da 250 a 990 pg / ml. Formata dal testosterone.

Deviazioni dalla norma

AumentareAbbassamento
adenoma prostatico, tumore della ghiandola surrenaledisfunzione erettile, alopecia

Testosterone

Il principale ormone sessuale maschile. Controlla la formazione e lo sviluppo del sistema scheletrico e del sistema muscolare. Fornisce erezione e fertilità stabili. Colpisce la libido e lo stato psico-emotivo. I limiti standard del contenuto variano da 350 a 1000 unità (5,76-28,14 nmol / l).

Gli indicatori cambiano durante il giorno. Il limite più alto viene registrato al mattino. Con un eccesso di testosterone, esiste il rischio di alopecia, malattie cardiovascolari, adenoma prostatico, instabilità psicoemotiva (irritabilità, aggressività, disania, ansia).

Le ragioni per abbassare il livello standard sono: disfunzione surrenalica, effetti della chemioterapia e radiazioni, sovrappeso, malattie ipofisarie e ipotalamiche. La parte principale dell'ormone è sintetizzata nei testicoli.

Sommario

Un esame del sangue per gli ormoni è una parte importante della diagnosi generale, in base ai risultati di cui vengono valutati lo stato generale di salute e le prestazioni dei singoli organi e sistemi. Il controllo sullo sfondo ormonale consente il rilevamento tempestivo di disfunzioni del sistema endocrino e riproduttivo, dei genitali, della ghiandola tiroidea, del fegato, ecc..

Le donne subiscono ricerche più spesso degli uomini, a causa delle caratteristiche naturali del corpo (contenuto ormonale instabile, a seconda delle mestruazioni, della gravidanza, della menopausa).

La donazione di sangue per il contenuto di ormoni è necessaria in caso di sintomi caratteristici o in presenza di malattie croniche. Le principali analisi sono ormoni della tiroide, ghiandola pituitaria, ghiandole surrenali, ormoni sessuali. Per ottenere risultati oggettivi della ricerca, il paziente necessita di una preparazione preliminare.

Come donare sangue agli ormoni: raccomandazioni dei medici e fattori che influenzano i risultati della ricerca

Molte patologie della sfera riproduttiva negli uomini e nelle donne si sviluppano sullo sfondo dell'insufficienza ormonale. Un livello aumentato o ridotto di regolatori provoca l'interruzione della ghiandola tiroidea, peggiora le condizioni delle ghiandole mammarie, influisce negativamente sulla produzione di cellule germinali.

Per ottenere risultati affidabili, è necessario sapere come donare il sangue agli ormoni. Le raccomandazioni mediche aiuteranno a prepararsi per il prelievo di sangue venoso.

Quando sono necessari test ormonali

Con una deviazione nel livello dei regolatori sessuali, tiroidei, stimolanti la tiroide, compaiono segni specifici. I sintomi negativi variano a seconda del tipo e della natura della patologia..

I medici identificano le principali indicazioni e i segni negativi, al momento del rilevamento dei quali i medici fanno riferimento al laboratorio. Le manifestazioni di insufficienza ormonale non possono essere ignorate: i casi trascurati sono difficili da correggere, spesso assumono farmaci che hanno effetti collaterali.

Test ormonali per donne:

  • sospetto di un processo tumorale negli organi del sistema riproduttivo;
  • identificazione delle cause dell'infertilità durante il trattamento delle patologie della funzione riproduttiva per il controllo dell'ovulazione e dei livelli ormonali;
  • irregolarità mestruali;
  • improvvisa perdita di peso o aumento di oltre 10 kg in breve tempo;
  • segni di mastopatia;
  • inizio precoce o tardivo della pubertà;
  • un cambiamento significativo nelle condizioni di pelle, unghie e capelli;
  • riguardano le manifestazioni della sindrome della menopausa;
  • apparve irritabilità, comportamento aggressivo;
  • apatia, si sviluppa la depressione;
  • le gravidanze precedenti si sono concluse con aborti spontanei;
  • sanguinamento uterino di eziologia sconosciuta al di fuori del periodo delle mestruazioni;
  • segni di iperandrogenismo tra eccesso di testosterone;
  • monitorare l'efficacia della TOS;
  • un aumento dell'area in cui si trova la ghiandola tiroidea;
  • crescita attiva dei capelli in ragazze e donne sul corpo, sul viso;
  • sospetto processo tumorale maligno nelle gonadi, organi endocrini;
  • conferma o confutazione del concepimento sul ritardo delle mestruazioni successive;
  • sullo sfondo di un ciclo irregolare, c'è un'alta probabilità di sviluppare la sindrome dell'ovaio policistico;
  • identificazione delle cause del vero sorpasso in gravidanza;
  • c'è il sospetto di osteoporosi;
  • studi di routine durante la pianificazione della gravidanza e durante la gestazione.

Come trattare il fibroadenoma mammario al seno? Vedi una selezione di opzioni di trattamento efficaci..

Scopri come si manifesta la cisti colloidale della ghiandola tiroidea e come liberarsene, impara da questo articolo..

Ci sono altre indicazioni:

  • l'ecografia ginecologica mostra iperplasia endometriale;
  • spesso preoccupato dalla sindrome premestruale;
  • una forte diminuzione o aumento della libido;
  • lo sviluppo della galattorrea;
  • rilevati fibromi uterini;
  • eruzioni multiple sul viso e sul corpo con insufficienza ormonale;
  • problemi di lattazione postpartum;
  • valutazione dello stato della placenta nelle donne in gravidanza avanzata;
  • come uno degli elementi della diagnosi nell'identificare l'infantilismo sessuale;
  • neoplasie di diversa natura nell'utero, ghiandole mammarie, ovaie.

Test per chiarire il livello di ormoni negli uomini:

  • sospetto dello sviluppo di infertilità con una carenza di ormoni sessuali, insufficiente vitalità degli spermatozoi;
  • la comparsa di sintomi di ginecomastia - un allargamento patologico delle ghiandole mammarie negli uomini in combinazione con indolenzimento e irrigidimento dei tessuti;
  • processo tumorale nei testicoli;
  • focolai multipli di acne durante la pubertà;
  • rapido aumento di peso con una dieta normale;
  • compromissione della funzionalità renale, che ha provocato danni alla ghiandola surrenale;
  • perdita di capelli attiva;
  • ritardo di crescita;
  • si sviluppano sintomi di iper- e ipotiroidismo;
  • quando si pianifica una gravidanza, nello stesso periodo in cui si esamina una donna, se i tentativi di concepire un bambino non hanno avuto successo;
  • sviluppo insufficiente dei genitali;
  • diminuzione della libido, sviluppo di impotenza;
  • difficoltà con una serie di massa muscolare;
  • sintomi di osteoporosi.

Regole di preparazione

Per diagnosticare un profilo ormonale, è necessario il biomateriale venoso. L'analisi degli ormoni viene eseguita per pazienti di qualsiasi età nella direzione di un ginecologo, urologo, oncologo, andrologo, endocrinologo.

Come prepararsi allo studio dei livelli ormonali:

  • verificare con uno specialista se è necessario annullare vari preparati prescritti in precedenza. Nella maggior parte dei casi, per un certo periodo, è necessario interrompere l'assunzione di ormoni. Per ogni paziente, il medico stabilisce un determinato periodo tenendo conto della presunta malattia endocrina, dei disordini metabolici o della patologia dell'area genitale;
  • due giorni prima di una visita in laboratorio, il paziente deve rinunciare allo stress nervoso e fisico, all'alcol e al consumo di cibi grassi;
  • quando si analizzano gli ormoni sessuali per due o tre giorni, è assolutamente necessario astenersi dal contatto sessuale;
  • è consentito mangiare per 8-12 ore e analisi;
  • molto spesso al mattino non è possibile ottenere il liquido. In alcuni studi, in via eccezionale, puoi bere un po 'd'acqua, sempre non gassata, senza additivi e aromi. Tè, composta, caffè prima di una visita in laboratorio non devono essere consumati;
  • smettere di fumare qualche ora prima di visitare il laboratorio;
  • è importante osservare il tempo per l'analisi: lo studio è prescritto al mattino;
  • Per mantenere risultati affidabili, i farmaci che stabilizzano la pressione sanguigna, i diuretici e i farmaci per il cuore devono essere assunti immediatamente dopo l'assunzione del biomateriale. Il paziente deve venire in laboratorio la mattina presto, alle 8, in modo da non perdere il periodo di assunzione della dose successiva del farmaco per un uso prolungato.

Informazioni sul cistoma ovarico nelle donne e su come sbarazzarsi dell'istruzione.

Il testosterone è generale e gratuito: qual è la differenza e per quali sintomi devono essere controllati i regolatori? La risposta è in questo articolo..

Segui il link http://vse-o-gormonah.com/vnutrennaja-sekretsija/podzheludochnaya/fibroz-zhelezy.html e leggi i sintomi e i trattamenti per la fibrosi pancreatica focale.

Sfumature importanti:

  • le donne dovrebbero verificare con il ginecologo in quale giorno del ciclo donare il sangue per studiare il profilo ormonale. Per diversi regolatori, i tempi differiscono: progesterone: 21-22 giorni dall'inizio delle mestruazioni, LH - 6–7 giorni, FSH - 6 giorni, testosterone libero - 3-5 o 8-10 giorni;
  • per la diagnosi precoce della gravidanza, è possibile donare sangue per hCG solo sei giorni dopo la fecondazione corretta dell'uovo. Nessun altro test fornisce un risultato così affidabile in così poco tempo;
  • per chiarire il livello degli ormoni tiroidei, non è necessario venire in laboratorio ad una certa fase del ciclo: l'intervallo tra sanguinamento mensile non gioca un ruolo significativo nelle analisi su T3 e T4. Il livello di ormone stimolante la tiroide (TSH) può anche essere determinato in qualsiasi giorno del ciclo;
  • la maggior parte degli studi richiede una visita al laboratorio al mattino, mentre la concentrazione dei regolatori è massima. Per chiarire i valori dell'ormone paratiroideo e del TSH, è necessario condurre un prelievo di sangue fino a 10 ore;
  • il medico curante deve conoscere l'elenco di tutti i farmaci assunti dal paziente: alcuni farmaci possono influenzare attivamente il background ormonale;
  • il giorno dell'analisi del sangue per gli ormoni (prima della visita al laboratorio), non è possibile eseguire una radiografia, un'ecografia, una mammografia, un esame rettale, una diagnosi con mezzo di contrasto, sottoporsi a fisioterapia e massaggio.

Cosa influenza lo sfondo ormonale

Cambiamenti nella secrezione e nel rapporto ottimale dei regolatori, uno squilibrio significativo nei prodotti delle ghiandole endocrine è una conseguenza di molti fattori.

Test chiave per gli ormoni femminili

Gli ormoni femminili influenzano non solo il benessere generale, ma anche l'aspetto di donne e uomini. Pertanto, anche dopo l'esame, il medico può sospettare anomalie e prescrivere studi. È importante prepararsi adeguatamente per il test e per le donne scegliere anche il giorno del ciclo mestruale. Maggiori informazioni nel nostro articolo sui test per gli ormoni femminili.

Quali sono i test per gli ormoni femminili

Al fine di determinare lo stato di background estrogenico, si raccomanda un esame del sangue per il contenuto di:

  • L'estradiolo è il principale ormone sessuale che determina lo sviluppo del corpo in base al tipo femminile. Si forma nelle ovaie, in misura minore - le ghiandole surrenali, dal testosterone nel tessuto adiposo, nel fegato e nei reni. La sintesi è controllata dalla ghiandola pituitaria.
  • Progesterone - è prodotto dal corpo luteo dell'ovaio (appare nella seconda fase del ciclo), così come dalla corteccia surrenale. È necessario per l'inizio e il normale corso della gravidanza.
  • ormone follicolo-stimolante - sintetizzato dalla ghiandola pituitaria, è necessario per la formazione e lo sviluppo del follicolo (l'uovo si trova in esso) nelle ovaie.
  • Luteinizzante (lutropina) - è responsabile del processo di ovulazione (l'uscita dell'uovo dal follicolo) e della formazione del corpo luteo, è prodotto dalla ghiandola pituitaria anteriore.
  • La prolattina è un ormone ipofisario che stimola la formazione di latte nella ghiandola mammaria, prepara i suoi condotti per l'allattamento, migliora il desiderio sessuale e l'orgasmo..

In presenza di sintomi appropriati, il medico può inoltre raccomandare la determinazione delle prestazioni di testosterone, deidroepiandrosterone, tiroide e ghiandole surrenali. Ciò è dovuto al fatto che l'insufficienza ormonale è causata non solo da un cambiamento nel livello degli ormoni femminili.

Ed ecco di più sui test per gli ormoni nell'obesità.

Indicazioni per la ricerca

Cause comuni per la diagnosi dei livelli ormonali nelle donne includono infertilità, irregolarità mestruali. Per gli uomini, molto spesso è necessario conoscere il livello di estradiolo durante la deposizione di grasso in base al tipo femminile, debolezza sessuale. L'ingrandimento del seno e il fluido dai capezzoli causano l'esame della prolattina. Ci sono anche indicazioni specifiche per ciascun ormone..

estradiolo

È necessario un esame del sangue in tali condizioni:

  • prima pubertà delle ragazze;
  • dolore nell'addome inferiore;
  • mestruazioni irregolari;
  • alternanza di ritardi e sanguinamento grave (disfunzionale);
  • flusso mestruale ridotto o aumentato;
  • determinazione del tempo della menopausa, cause delle vampate di calore, cessazione delle mestruazioni, sudorazione notturna, insonnia;
  • controllo precoce della gravidanza;
  • durante il programma di inseminazione artificiale (monitoraggio della maturazione follicolare).

Raramente è prescritto come test indipendente, molto spesso è necessario studiare il contenuto di tutti gli ormoni sessuali femminili.

progesterone

Si consiglia uno studio se si dispone di:

  • minacce di aborto;
  • dolore e sanguinamento, compreso disfunzionale;
  • attaccamento ectopico dell'ovulo;
  • un aborto passato;
  • malattie degli organi endocrini (ipofisi, tiroide, ghiandole surrenali), patologie autoimmuni (anticorpi contro i loro tessuti), infezioni durante il periodo di gestazione;
  • sospetto di cicli senza ovulazione;
  • cessazione delle mestruazioni;
  • sorpasso di gravidanza;
  • tumore al seno.

Follicolo-stimolante (FSH)

È necessario un test per questo ormone per identificare le cause della mancanza di ovulazione e disturbi della formazione dello sperma. Si raccomanda quando si pianifica una gravidanza e per diagnosticare il tempo della pubertà, la menopausa.

L'analisi è mostrata in caso di sospetto di tali malattie:

  • sviluppo alterato dei testicoli e delle ovaie;
  • comparsa precoce e tardiva di caratteristiche sessuali secondarie;
  • processo tumorale, cisti ovariche, ghiandola pituitaria, testicoli, ipotalamo;
  • radiazione, chemioterapia delle neoplasie;
  • anomalie genetiche associate al lavoro delle gonadi.

A causa del rilascio ritmico dell'ormone da parte della ghiandola pituitaria, è necessario superare 2-3 test.

Luteinizzante (LH)

Devi conoscere il suo livello per determinare:

  • attività ormonale dell'ipofisi e ipotalamo, testicoli, ovaie;
  • cause dei disturbi della pubertà;
  • tempo di menopausa;
  • malattia che ha causato sanguinamento uterino;
  • insufficienza ormonale con ovaio policistico;
  • giorno del concepimento ottimale (data dell'ovulazione).
Ormone luteinizzante: normale nelle donne

Negli uomini, ci sono ragioni per cui la ricerca si discosta dall'analisi del seme, dal basso desiderio sessuale e dalla disfunzione erettile.

La prolattina

È necessaria un'analisi per i segni di un tumore ipofisario - visione alterata, mal di testa, secrezione dai capezzoli negli uomini e nelle donne non in gravidanza. È prescritto a pazienti con tali disturbi:

  • infertilità;
  • sanguinamento disfunzionale;
  • diminuzione della perdita di sangue durante le mestruazioni, ritardo;
  • una sensazione di pienezza nelle ghiandole mammarie, compattazione, un aumento delle loro dimensioni;
  • gravidanza post-termine;
  • disturbi dell'allattamento al seno dopo il parto.

Quando donare sangue agli ormoni femminili

Per gli uomini, i test vengono eseguiti al mattino. È importante che le donne conoscano il giorno del ciclo, poiché la valutazione del risultato dipende da questo. Le raccomandazioni più frequenti:

  • estradiolo - 2-4 giorni, quando si determina l'ovulazione - la metà del ciclo;
  • progesterone - 22 giorni con mestruazioni regolari, nei giorni 5, 10 e 20 per le donne con forte scarico di sangue, a metà del ciclo e il giorno 20 con periodi scarsi;
  • follicolo-stimolante e luteinizzante - 2-4 giorni, quando si osserva l'ovulazione - da 8 a 18 giorni (o secondo la raccomandazione individuale di un ginecologo);
  • prolattina: in qualsiasi giorno del ciclo, a meno che il medico non abbia prescritto un giorno esatto di analisi.

La giusta preparazione per la giornata

Per ottenere un risultato affidabile, è importante seguire esattamente le istruzioni:

  • per 5 giorni: per coordinare la possibilità di usare medicinali, integratori alimentari;
  • per 3 giorni: non modificare la dieta, non introdurre restrizioni dietetiche, non mangiare troppo;
  • al giorno: rinuncia all'alcol, stress fisico e mentale, fisioterapia. Prima dell'analisi per la prolattina, i rapporti sessuali, il massaggio del busto, la visita al bagno, un bagno caldo, il sole sono indesiderabili. La sera, la cena dovrebbe essere leggera, e quindi hai bisogno di una pausa di 8-12 ore prima della donazione di sangue;
  • il giorno dell'analisi: è vietato fumare, diagnostica strumentale (radiografia, ultrasuoni), sport, stress.

Quanti risultati vengono preparati

Ogni laboratorio può avere le proprie scadenze per il rilascio dei risultati degli esami del sangue, ma il più delle volte ammontano a un giorno per l'intero spettro di ormoni femminili.

Un tale intervallo di tempo è necessario per la determinazione mediante immunochemiluminescenza. Il sangue prelevato da una vena in un laboratorio è diviso in plasma e cellule. Il fibrinogeno viene rimosso dal plasma e si ottiene il siero. Quindi, gli anticorpi specifici per l'ormone del test vengono aggiunti alla provetta. Sono pretrattati con un enzima che provoca una reazione al bagliore.

Dopo la formazione di complessi immunitari, l'apparato registra i quanti di luce risultanti. Secondo i dati ottenuti, viene determinata la concentrazione della sostanza nel sangue. L'intera procedura richiede circa 3 ore. Pertanto, se necessario, l'analisi può essere eseguita urgentemente (ad esempio, nella diagnosi di gravidanza ectopica).

Spiegazione degli indicatori

I risultati dello studio degli ormoni nel sangue sono una fase importante dell'esame, ma per la loro valutazione è importante comprendere il significato dei cambiamenti rivelati. Pertanto, solo un ginecologo può diagnosticare correttamente, tenendo conto del quadro clinico, dei dati degli ultrasuoni e di altri test.

Norma

Per gli uomini e le donne sani durante la pubertà, gli indicatori indicati nella tabella sono caratteristici.

ormoni

Uomini

Donne (a seconda della fase del ciclo)

Come donare il sangue agli ormoni? Screening degli ormoni: costo

Gli ormoni hanno un effetto su vari processi che si verificano negli organi e sulle funzioni fisiologiche. La quantità di ormoni dipende da molti fattori: età, periodo del ciclo mestruale di una donna, stress nervoso, fisico, mentale e molte altre circostanze, tra cui, stranamente, c'è anche l'ora del giorno e il periodo dell'ultimo pasto. Il malfunzionamento ormonale può essere un indicatore di malattie del sistema endocrino e gravi problemi di salute. Per determinare lo sfondo ormonale, vengono eseguiti test. Con il loro aiuto, ad esempio, è possibile determinare lo stato degli organi responsabili della riproduzione. Quali ormoni donano il sangue?

La prolattina

La produzione di questo ormone favorisce l'ovulazione (il rilascio di un uovo maturo dall'ovaio a seguito della rottura del follicolo). Inoltre svolge un ruolo importante nell'allattamento dopo il parto. La deviazione dalla norma dell'intensità della produzione di prolattina può influire sul periodo di maturazione delle uova e portare alla sterilità. La produzione dell'ormone durante il giorno è pulsante. Il suo livello aumenta durante il sonno e diminuisce drasticamente al risveglio. Nella fase follicolare del ciclo, il suo livello è inferiore rispetto alla fase luteale. Una donna può fare un esame del sangue due volte al mese e almeno mezz'ora prima della procedura dovrebbe essere completamente a riposo.

Ormone che stimola i follicoli

I compiti di questo ormone nel corpo di una futura madre sono di stimolare la crescita dei follicoli ovarici (componenti tra cui un uovo circondato da cellule epiteliali e tessuto connettivo), secernere estrogeni.

Negli uomini, colpisce lo sviluppo dei tubuli testicolari e la produzione di testosterone..

Ormone luteinizzante

La sua quantità è inversamente correlata alla stimolazione del follicolo: un aumento della produzione di uno porta a una diminuzione della produzione dell'altro.

Nelle donne, gli ormoni luteinizzanti determinano la formazione del corpo luteo ovarico dopo l'ovulazione e la produzione di progesterone (ormone luteo corpus), negli uomini, il tasso di maturazione dei semi e l'intensità della produzione di testosterone.

Testosterone, estrogeni, progesterone

Nelle donne, gli ormoni sessuali appaiono in modo diverso durante determinati periodi del ciclo. Quindi, l'estradiolo (uno degli estrogeni) è prodotto nella prima metà del ciclo dal follicolo ovarico e nella seconda - dal corpus luteum che è apparso al suo posto.

Gli estrogeni sono ormoni che appartengono al gruppo degli steroidi. Sono prodotti dai follicoli ovarici nelle donne, in piccole quantità sono secreti nel corpo maschile dalla corteccia surrenale e dai testicoli..

L'ormone principale e più attivo correlato agli estrogeni è l'estradiolo. Nel corpo femminile, è responsabile dello sviluppo dell'uovo, della formazione del ciclo mestruale.

Il progesterone è un ormone secreto da una donna nel corpo luteo ed è responsabile della conservazione del feto nell'utero. Un test di progesterone deve essere eseguito 2-3 settimane dopo l'inizio del ciclo..

Il testosterone è secreto negli uomini nei testicoli. La sua carenza provoca disfunzione sessuale. La produzione di testosterone viene effettuata anche nelle donne (ovaie e ghiandole surrenali). Il suo eccesso nel corpo femminile può portare ad un aborto spontaneo.

Tiroide

Una causa molto comune di molte malattie è la mancanza di sostanze prodotte dalla ghiandola tiroidea. Questi elementi influenzano il sistema nervoso, il funzionamento degli organi genitali, la formazione di cellule riproduttive, il corso della gravidanza e il corpo nel suo insieme. Il sangue per gli ormoni tiroidei può essere donato in qualsiasi clinica.

Corretta analisi

Come donare il sangue agli ormoni? Il suo recinto è fatto di vene. Lo scopo principale di questa analisi è di rilevare il livello dell'ormone tiroideo, della ghiandola surrenale e della ghiandola pituitaria. Altri studi sono assegnati individualmente..

Per ottenere un risultato più accurato, passando l'analisi degli ormoni, è necessario seguire alcune regole:

• il prelievo di sangue viene effettuato a stomaco vuoto;
• il risultato del test può essere influenzato dallo sforzo nervoso, quindi, immediatamente prima dell'analisi, è necessario essere a riposo per un po 'di tempo;
• circa una settimana prima della donazione di sangue, dovrai dimenticare l'alcol, le sigarette, il caffè, il tè, il corpo dovrebbe essere completamente ripulito da sostanze che hanno un effetto psicotropico;
• non dovresti assumere medicine una settimana prima della donazione di sangue (se non puoi rifiutare di assumere farmaci vitali, devi assolutamente dirlo al medico);
• alla vigilia dell'analisi, non ci si deve sforzare fisicamente e mentalmente;
• è importante che le donne ricordino che i risultati dell'analisi dipendono dal periodo del ciclo mestruale (un certo gruppo di ormoni viene studiato solo in un periodo separato del ciclo);
• il gentil sesso dovrebbe essere testato per gli ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti nei giorni 3-8 e 19-21 del ciclo mensile (gli uomini non devono rispettare alcuna scadenza per effettuare l'analisi).

Punti importanti

Le sostanze ormonali sono i più importanti regolatori della normale attività umana. Un metodo di ricerca del lavoro degli organi responsabili della loro produzione è un esame del sangue.

Consideriamo in dettaglio come donare il sangue agli ormoni

Il progesterone è un ormone sessuale che garantisce il normale corso della gravidanza. È preso il 20-22 giorno del ciclo. Alla vigilia dell'analisi, il contatto sessuale dovrebbe essere escluso. Il sangue viene prelevato a stomaco vuoto, dieci ore dopo l'ultimo pasto.

Il testosterone è un ormone della passione e della sessualità. Essendo, infatti, maschile, nel corpo di una donna fornisce attrattiva ed erotismo. L'analisi per gli ormoni sessuali è forse la più senza pretese e può essere eseguita sia all'inizio del ciclo mestruale, sia a metà.

In un periodo simile, vengono abbandonati FSH (ormone follicolo-stimolante) e LH (ormone luteinizzante). In alcuni casi, per una diagnosi accurata è necessario controllare il livello di PH nella dinamica. Come donare il sangue agli ormoni? Il tessuto liquido viene preso per analisi quotidianamente per 10 giorni prima dell'inizio previsto delle mestruazioni. Le regole per prepararsi allo studio sono simili a quelle sopra descritte, ma l'attività fisica dovrebbe essere esclusa anche prima - in tre giorni.

La prolattina è un ormone che garantisce il corretto sviluppo delle ghiandole mammarie e l'allattamento. Il giorno prima del test, è necessario escludere il contatto sessuale, un bagno caldo o altra esposizione al calore, per una o due ore prima del prelievo di sangue - non fumare o preoccuparsi.

Il cortisolo è un ormone surrenale che influisce sull'equilibrio sale-acqua e sulla pressione sanguigna. Durante il giorno, il livello degli ormoni nel corpo cambia, quindi uno studio medico viene effettuato rigorosamente al mattino, a stomaco vuoto. Evitare di fumare un'ora prima del test, poiché la nicotina aumenta il livello di cortisolo. Dopo aver consultato il medico in anticipo, interrompere l'assunzione dei farmaci prescritti entro due settimane. Per un giorno devi abbandonare l'allenamento sportivo.

Perché donare sangue agli ormoni tiroidei? La loro presenza determina la normale omeostasi nel corpo umano. Le regole per la preparazione all'analisi possono essere ridotte ai seguenti principi fondamentali: gli ormoni devono essere sospesi per un mese, i farmaci contenenti iodio devono essere interrotti per una settimana, le attività sportive devono essere abbandonate il giorno prima, non devono essere evitate procedure radiopache, le situazioni stressanti dovrebbero essere evitate e il sangue dovrebbe essere donato agli ormoni TSH al mattino a stomaco vuoto.

La gravidanza è uno dei periodi più emozionanti e indimenticabili della vita familiare. Ogni donna sogna di passare questo tempo in un'attesa gioiosa e calma di un bambino. Per evitare preoccupazioni e preoccupazioni sulla salute del nascituro, è meglio affrontare la pianificazione della gravidanza con tutte le responsabilità.

Prima di tutto, visita un medico e parlagli in dettaglio del tuo stato di salute. Uno screening ormonale non è richiesto quando si pianifica una gravidanza, ma può essere prescritto ai coniugi che hanno problemi di concepimento.

Riceverai un rinvio per analisi se hai i seguenti sintomi:

• Fallimenti del ciclo mestruale.
• sovrappeso.
• Capelli di tipo maschile.
• Frequenti sbalzi d'umore.
• Problemi di sonno e affaticamento cronico.
• Gravidanze fallite in precedenza (aborto spontaneo, ecc.).
• Per un anno o più, non è possibile concepire un bambino.
• Età superiore a 35 anni.
• Altri sintomi (riduzione del desiderio sessuale, mal di testa, mestruazioni dolorose).

Di seguito è riportato un elenco di ormoni responsabili di una gravidanza senza problemi:

Il progesterone viene prodotto nelle donne nella seconda metà del ciclo mestruale. Uno dei suoi nomi è "ormone della gravidanza". Durante questo periodo, la sua concentrazione nel sangue aumenta di circa 100 volte. L'ormone prepara lo strato interno dell'utero per sopportare il feto e previene anche la contrazione muscolare, il che riduce significativamente la probabilità di un aborto. Il merito del progesterone può essere considerato la presenza dell'istinto materno nelle donne.

Il livello dell'ormone follicolo-stimolante (FSH) nel corpo del gentil sesso è uno degli indicatori importanti della salute del sistema riproduttivo. Questo elemento è responsabile dello sviluppo dell'uovo e della produzione di ormoni non meno importanti per la salute femminile: gli estrogeni. Negli uomini, l'FSH è coinvolto nella spermatogenesi.

Gli estrogeni sono responsabili della crescita e dello sviluppo del feto, della preparazione del corpo femminile all'allattamento. L'estradiolo, un membro del gruppo degli ormoni estrogeni, ha un effetto importante sullo sviluppo della placenta e sulla prevenzione dell'aborto.

L'ormone luteinizzante (LH) negli uomini e nelle donne influenza la funzione riproduttiva. Nelle donne, un aumento dell'LH a metà del ciclo stimola l'ovulazione, promuove la produzione di progesterone. Durante la gravidanza, l'LH dovrebbe essere basso..

La prolattina fornisce il processo di formazione del latte, riduce la sensibilità della madre durante l'allattamento. La produzione di prolattina in grandi quantità durante l'allattamento inibisce il processo di ovulazione. Questo impedisce alla donna di rimanere incinta durante l'allattamento..

Il testosterone appartiene agli ormoni maschili, ma è anche prodotto dal corpo femminile (in una dimensione significativamente più piccola). Una grande quantità di testosterone in una donna può portare a una mancanza di ovulazione. Se la donna è già in una posizione, l'aumento del livello dell'ormone maschile può portare a conseguenze spiacevoli come aborto spontaneo, sbiadimento della gravidanza (l'ormone in eccesso rallenta e persino ferma la crescita dell'utero), così come "l'aborto abituale", in cui il rappresentante del gentil sesso perde costantemente i bambini a termini diversi.

Gli ormoni hanno un enorme impatto sullo sviluppo e sulla vita del feto, quindi durante la pianificazione della gravidanza, è necessario avvicinarsi seriamente agli esami che rivelano il loro livello nel corpo della futura madre.

Ci sono alcune regole che è molto importante osservare in modo che l'analisi degli ormoni sia la più informativa. Il materiale viene somministrato al mattino ea stomaco vuoto. Il giorno prima dell'esame, è necessario astenersi dallo sforzo fisico, evitare situazioni stressanti, rifiutare cibi grassi e fumare. Se la donna è già incinta, potrebbe essere assegnato uno studio sul livello degli ormoni nel corpo.

Va notato che ogni laboratorio utilizza i propri metodi. Pertanto, affinché le analisi non differiscano radicalmente, è consigliabile eseguirle nello stesso laboratorio. Quindi si noteranno cambiamenti adeguati.

Cosa devi fare prima dell'analisi

1. Smettere di assumere tutti i medicinali prescritti. Se ciò non è possibile, informi il medico..
2. Non bere alcolici per almeno alcuni giorni.
3. Non mangiare cibo spazzatura prima di donare il sangue.

Il sangue per gli ormoni sessuali non è necessario da donare durante la gravidanza. Naturalmente, questo vale per le donne sane che non hanno lamentele. Un medico può decidere che la donazione di sangue per gli ormoni è tuttavia necessaria, in una serie di situazioni:

1. Se sospetti una minaccia di aborto spontaneo. Tra i motivi principali di preoccupazione ci sono la storia di aborti spontanei, mestruazioni irregolari. In tali casi, di solito donano sangue per determinare il livello di prolattina, progesterone, cortisolo.
2. Con una minaccia esistente di aborto spontaneo o morte fetale. In tali casi, la donna incinta dovrebbe essere testata per hCG (gonadotropina corionica, CG). Viene preso tra la 4a e la 12a settimana, 2 volte a settimana. Se doni il sangue per gli ormoni così spesso, la norma sarà facilmente regolata dal punto di vista medico, che, a sua volta, aiuterà a mantenere la gravidanza.
3. Se vi è il sospetto di vari difetti nello sviluppo del feto (sindrome di Down, ritardo dello sviluppo, microcefalia), la donna esegue un test per la quantità di tre ormoni nel sangue alla settimana 14-18: alfa-fetoproteina (AFP), hCG, estriolo libero. Anche i fattori esterni possono influenzare il loro livello, quindi non dimenticare le regole:

• Il sangue viene donato al mattino e sempre a stomaco vuoto (il tè può essere consumato senza zucchero, ma non deve essere consumato entro le 12 ore precedenti).

• La quantità e la qualità del cibo possono influenzare in modo significativo i risultati del test, quindi il giorno prima dell'analisi non è raccomandato di mangiare troppo, mangiare cibi grassi, dolci e piccanti, modificare in modo significativo la dieta. L'alcol e il fumo devono essere eliminati..

• Il giorno prima dell'analisi, è necessario evitare situazioni stressanti, ridurre l'attività fisica, non si può fare sesso ed essere nervosi. Se vengono seguiti questi consigli, l'analisi mostrerà i risultati più accurati..

Se hai già donato sangue per gli ormoni, la decodifica non richiederà molto tempo. Una diagnosi basata sui risultati di uno studio di background ormonale può essere fatta solo da un medico. Le conclusioni corrispondenti vengono prese tenendo conto di ulteriori fattori (vengono analizzati i dati sull'esame del paziente, sull'anamnesi, ecc.)

Dove donare sangue agli ormoni

Se hai ricevuto un referral per l'analisi dal tuo medico locale, puoi prenderlo direttamente in clinica al mattino. Se per qualsiasi motivo desideri donare sangue per gli ormoni a pagamento, i prezzi ti sorprenderanno piacevolmente (la procedura avrà un costo di 300 rubli). Inoltre, non devi fare la fila e il risultato dell'esame sarà a portata di mano molto più velocemente.

Se doni il sangue per gli ormoni a pagamento, non dovrai decrittografare uno specialista, poiché il risultato di un'analisi da un istituto medico è comprensibile anche a una persona che non ha un'istruzione adeguata. La risposta riflette sia l'indicatore che l'intervallo normale.

Non superare i test dopo aver subito fisioterapia, radiografie, esami rettali. I risultati degli studi sullo sfondo ormonale nelle donne in età riproduttiva possono essere influenzati dal ciclo mestruale. Quindi questo periodo deve essere preso in considerazione quando si donano sangue a progesterone, prolattina, estradiolo, estriolo e ormoni FSH. Passando i test per gli ormoni sessuali e l'ormone della crescita, è necessario seguire i consigli dei medici sul tempo consigliato per il superamento dei test.

Altri studi, ad esempio l'analisi dell'ormone della crescita, non richiedono preparazioni speciali. Tuttavia, notiamo che la consultazione con uno specialista prima della loro attuazione non sarà superflua. In un modo o nell'altro, il rispetto dei principi di base della preparazione consentirà di ottenere risultati più informativi sui risultati delle analisi. Non dimenticare la tua salute. Di tanto in tanto, fai dei test profilattici per verificare la presenza di ormoni vitali..

Test ormonali: dalla A alla Z.

Gli ormoni sono sostanze biologicamente attive che vengono prodotte da varie ghiandole del sistema endocrino, dopo di che entrano nel flusso sanguigno. Colpiscono il lavoro dell'intero organismo, determinando in gran parte la salute fisica e mentale di una persona. I test ormonali possono chiarire in modo significativo il quadro clinico della malattia e prevenirne lo sviluppo..

Certo, non tutte le patologie richiedono la consegna urgente di tali analisi, soprattutto perché il corpo umano produce dozzine di tipi di ormoni, ognuno dei quali ha la sua "sfera di influenza".

Test ormonali: quando e perché sono prescritti?

Il livello di ormoni è spesso determinato nel sangue, meno spesso nelle urine. Gli studi sugli ormoni possono essere prescritti, ad esempio, nei seguenti casi:

  • violazioni nello sviluppo di alcuni organi;
  • diagnosi di gravidanza;
  • infertilità;
  • gravidanza con la minaccia di aborto spontaneo;
  • disfunzione renale;
  • disturbi metabolici;
  • problemi con capelli, unghie e pelle;
  • stati depressivi e altri problemi mentali;
  • malattie tumorali.

La direzione per l'analisi può essere data da un pediatra, un terapista, un endocrinologo, un ginecologo, un gastroenterologo, uno psichiatra.

Preparazione per test ormonali

Quali regole devono essere seguite nel somministrare il sangue per l'analisi dei livelli ormonali, in modo che i risultati siano il più precisi possibile? È necessario astenersi dal mangiare cibo per 7-12 ore prima del prelievo di sangue. Durante il giorno prima dello studio, dovrebbero essere esclusi alcol, caffè, attività fisica, stress, contatto sessuale. La possibilità di assumere farmaci durante questo periodo deve essere discussa con il medico. Quando si esamina lo stato ormonale, è importante che le donne sappiano in quale giorno del ciclo dovrebbero essere eseguiti i test. Quindi, il sangue per gli ormoni luteinizzanti e la prolattina stimolanti il ​​follicolo viene donato per 3-5 giorni del ciclo, per il testosterone - per 8-10 e per progesterone ed estradiolo - per 21-22 giorni.

Se si passa l'urina giornaliera, è necessario attenersi rigorosamente allo schema per la sua raccolta e osservare le condizioni di conservazione.

Principi generali per condurre e decodificare l'analisi

Il sangue per l'esame viene prelevato da una vena del mattino a stomaco vuoto. Il periodo di studio è di solito 1-2 giorni. Il risultato viene confrontato da un medico con standard di concentrazione ormonale, sviluppato tenendo conto del genere, dell'età del paziente e di altri fattori. Il paziente stesso può studiare queste norme..

Metodi diagnostici di laboratorio

Solo uno specialista (endocrinologo, ginecologo, terapista, gastroenterologo, ecc.) Può decidere quali test dovrebbero essere eseguiti per gli ormoni in base ai risultati dell'esame. Inoltre, il numero di test è commisurato al numero di ormoni e ce ne sono più di 100 nel corpo. Nell'articolo considereremo solo i tipi più comuni di studi.

La valutazione della funzione dell'ormone della crescita della ghiandola pituitaria è necessaria per le persone che hanno gigantismo, acromegalia (un aumento del cranio, mani e piedi) o nanismo. Il normale contenuto di ormone della crescita nel sangue è 0,2–13 mU / l, somatomedina-C - 220–996 ng / ml all'età di 14-16 anni, 66–166 ng / ml - dopo 80 anni.

Le patologie del sistema ipofisario-surrenale si manifestano in una violazione dell'omeostasi del corpo: aumento della coagulabilità del sangue, aumento della sintesi di carboidrati, riduzione del metabolismo proteico e minerale. Per diagnosticare tali condizioni patologiche, è necessario determinare il contenuto nel corpo dei seguenti ormoni:

  • L'ormone adrenocorticotropo è responsabile della pigmentazione della pelle e della scomposizione dei grassi, la norma è inferiore a 22 pmol / l nella prima metà della giornata e non più di 6 pmol / l nella seconda.
  • Cortisolo: regola il metabolismo, la norma è 250–720 nmol / L nella prima metà della giornata e 50–250 nmol / L nella seconda (la differenza di concentrazione dovrebbe essere di almeno 100 nmol / L).
  • Cortisolo libero - si arrende se si sospetta di avere la malattia di Itenko-Cushing. La quantità di ormone nelle urine è di 138-524 nmol / giorno.

Questi test sono spesso prescritti dagli endocrinologi per l'obesità o il sottopeso; sono presi per determinare se ci sono gravi problemi ormonali e quali.

La violazione della ghiandola tiroidea si manifesta con una maggiore irritabilità, variazioni del peso corporeo, aumento della pressione sanguigna, è irta di malattie ginecologiche e infertilità. Quali test dovrebbero essere eseguiti per gli ormoni tiroidei se si riscontrano almeno alcuni dei suddetti sintomi? Innanzitutto, è uno studio del livello di triiodotironina (T3), tiroxina (T4) e ormone stimolante la tiroide (TSH), che regolano i processi metabolici, l'attività mentale, nonché le funzioni dei sistemi cardiovascolare, riproduttivo e digestivo. I normali livelli ormonali si presentano così:

  • Totale T3 - 1,1–3,15 pmol / L, gratuito - 2,6–5,7 pmol / L.
  • Totale T4 - 60-140 nmol / l, libero - 100-120 nmol / l.
  • TSH - 0,2-4,2 mIU / L.
  • Anticorpi anti-tireoglobulina - fino a 115 UI / ml.
  • Anticorpi anti-dis-ossidasi - 35 UI / ml.
  • T-Uptake: 0,32-0,48 unità.
  • Thyroglobulin - fino a 55 ng / ml.
  • Anticorpi anti-antigene tiroideo microsomiale - meno di 1,0 U / L.
  • Autoanticorpi diretti contro i recettori dell'ormone stimolante la tiroide - 0-0,99 UI / l.

I fallimenti nella regolazione del metabolismo del calcio e del fosforo portano all'osteoporosi o all'aumento della mineralizzazione ossea. L'ormone paratiroideo favorisce l'assorbimento del calcio nel tratto intestinale e il riassorbimento nei reni. Il contenuto di ormone paratiroideo nel sangue di un adulto è di 8-24 ng / l. La calcitonina contribuisce alla deposizione di calcio nelle ossa, rallentandone l'assorbimento nel tratto digestivo e migliorando l'escrezione nei reni. Il tasso di calcitonina nel sangue è di 5,5-28 pcmol / l. Si consiglia di donare sangue per esami di questo tipo in menopausa, poiché le donne sono più sensibili all'osteoporosi durante questo periodo..

Nel corpo di qualsiasi persona, vengono prodotti ormoni sia maschili che femminili. Il loro corretto equilibrio garantisce la stabilità del sistema riproduttivo, normali caratteristiche sessuali secondarie, uno stato mentale uniforme. La produzione di alcuni ormoni sessuali può essere interrotta a causa dell'età, cattive abitudini, ereditarietà, malattie endocrine.

Le disfunzioni del sistema riproduttivo dovute a disturbi ormonali portano a infertilità maschile e femminile e provocano aborti spontanei nelle donne in gravidanza. In presenza di tali problemi, donano il sangue per l'analisi degli ormoni femminili, come:

  • Macroprolattina: la norma per gli uomini: 44,5–375 μMU / ml, per le donne: 59–619 μI / ml.
  • Prolattina: la norma va da 40 a 600 mU / l.
  • Ormoni gonadotropici ipofisari e prolattina - prima della menopausa, il rapporto è 1.
  • Ormone follicolo-stimolante: il suo contenuto nella fase follicolare è normalmente di 4–10 U / l, durante il periodo di ovulazione - 10–25 U / l e durante la fase luteale - 2–8 U / l.
  • Estrogeni (normale nella fase follicolare è 5-53 pg / ml, durante l'ovulazione - 90-299 pg / ml e 11-116 pg / ml durante la fase luteale) e progestinici.
  • Ormone luteinizzante - la norma nella fase follicolare è 1–20 U / l, durante il periodo di ovulazione - 26–94 U / l, durante la fase luteale –0,61–16,3 U / l.
  • Estradiolo: la norma nella fase follicolare è di 68-1269 nmol / l, il periodo di ovulazione è di 131-1655 nmol / l, durante la fase luteale è di 91–861 nmol / l.
  • Progesterone - normale nella fase follicolare - 0,3-0,7 μg / l, periodo di ovulazione - 0,7–1,6 μg / l, durante la fase luteale 4,7–8,0 μg / l.

La valutazione della funzione androgena viene eseguita per infertilità, obesità, colesterolo alto, perdita di capelli, acne giovanile e diminuzione della potenza. Così:

  • Testosterone - il contenuto normale negli uomini è di 12–33, nelle donne - 0,31–3,78 nmol / l (di seguito il primo indicatore è la norma per gli uomini, il secondo per le donne).
  • Deidroepiandrosterone solfato - 10-20 e 3,5-10 mg / giorno.
  • Globulina legante gli ormoni sessuali –13–71 e 28–112 nmol / L.
  • 17-idrossiprogesterone - 0,3–2,0 e 0,07–2,9 ng / ml.
  • 17-chetosteroidi: 10,0–25,0 e 7–20 mg / giorno.
  • Diidrotestosterone - 250–990 e 24–450 ng / l.
  • Testosterone libero - 5,5–42 e 4,1 pg / ml.
  • Androstenedione - 75–205 e 85–275 ng / 100 ml.
  • Glucuronide di androstenediolo - 3,4–22 e 0,5–5,4 ng / ml.
  • Ormone anti-Muller: 1,3-14,8 e 1,0-10,6 ng / ml.
  • Inibizione B - 147–364 e 40–100 pg / ml.

La diagnosi del diabete e la valutazione della funzione endocrina del pancreas sono necessarie per dolore addominale, nausea, vomito, sovrappeso, bocca secca, prurito della pelle, gonfiore. Di seguito sono riportati i nomi e gli indicatori normativi degli ormoni pancreatici:

  • C-peptide - 0,78-1,89 ng / ml.
  • Insulina - 3,0–25,0 mcED / ml.
  • Indice di insulino-resistenza (HOMA-IR) - meno di 2,77.
  • Proinsulina - 0,5–3,2 pmol / L.

Il monitoraggio della gravidanza viene effettuato al fine di prevenire patologie dello sviluppo e morte fetale. Nella clinica prenatale, al momento della registrazione, dicono in dettaglio quali test ormonali sono necessari e perché il sangue dovrebbe essere prelevato per l'analisi ormonale durante la gravidanza. Nel caso generale, vengono esaminati:

  • Gonadotropina corionica (hCG) - la sua concentrazione dipende dall'età gestazionale: da 25–200 mU / ml a 1-2 settimane a 21.000–300.000 mU / ml a 7-11 settimane.
  • B-hCG libero - da 25–300 mU / ml a 1-2 settimane di gestazione a 10.000–60.000 mU / ml a 26–37 settimane.
  • Estriolo libero (E3) - da 0,6–2,5 nmol / L a 6–7 settimane a 35,0–111,0 nmol / L a 39–40 settimane.
  • Proteina plasmatica associata alla gravidanza A (PAPP-A): il test viene eseguito dalla 7a alla 14a settimana, la norma va da 0,17 a 1,54 mU / ml a 8-9 settimane a 1,47–8,54 miele / ml a 13-14 settimane.
  • Lattogeno placentare - da 0,05–1,7 mg / l a 10-14 settimane a 4,4-11,7 mg / l a 38 settimane.
  • Screening prenatale per trisomia 1 trimestre (PRISCA-1) e 2 trimestri di gravidanza (PRISCA-2).

Le interruzioni nel sistema simpatico-surrenale dovrebbero essere ricercate in presenza di attacchi di panico e altri disturbi autonomici. Per fare questo, è necessario donare il sangue per l'analisi e verificare quali ormoni dell'elenco sono al di fuori dell'intervallo normale:

  • Adrenalina (112–658 pg / ml).
  • Noradrenalina (meno di 10 pg / ml).
  • Metanefrina (meno di 320 mcg / giorno).
  • Dopamina (10–100 pg / ml).
  • Acido omovanilinico (1,4–8,8 mg / giorno).
  • Normetanefrina (meno di 390 mcg / giorno).
  • Acido Lindico alla vaniglia (2,1–7,6 mg / giorno).
  • Acido 5-idrossindoleacetico (3,0-15,0 mg / giorno).
  • Istamina al plasma (meno di 9,3 nmol / L).
  • Serotonina sierica (40–80 mcg / L).

Lo stato del sistema renina-angiotensina-aldosterone, che è responsabile del mantenimento del volume del sangue circolante, ci consente di valutare ormoni come l'aldosterone (nel sangue) - 30–355 pg / ml e renina (nel plasma) - 2,8–39,9 μI / ml in posizione supina del paziente e 4,4–46,1 μMU / ml in piedi.

La regolazione dell'appetito e del metabolismo dei grassi viene effettuata utilizzando l'ormone leptina, la cui concentrazione nel sangue normalmente raggiunge 1,127,6 ng / ml negli uomini e 0,5-13,8 ng / ml nelle donne.

La valutazione della funzione del tratto gastrointestinale viene effettuata determinando il livello di gastrina (inferiore a 10-125 pg / ml) e gastrina-17 stimolata (inferiore a 2,5 pmol / l)

La valutazione della regolazione ormonale dell'eritropoiesi (formazione di globuli rossi) si basa sui dati sulla quantità di eritropoietina nel sangue (5,6–28,9 UI / L negli uomini e 8–30 UI / L nelle donne).

La decisione su quali test eseguire per gli ormoni dovrebbe essere presa sulla base dei sintomi disponibili e di una diagnosi preliminare, nonché tenendo conto delle malattie concomitanti.