Cosa fare se la prolattina è elevata?

Ultimo aggiornamento: 12.13.2019

Il contenuto dell'articolo

La prolattina (prolattino) è un ormone di grande importanza per il corpo umano, sia per le donne che per gli uomini. Il principale ruolo biologico è la crescita delle ghiandole mammarie e la regolazione della lattazione (Lactatio), inoltre ha effetti ipotensivi, metabolici e di altro tipo. Nel corpo femminile, l'aumento dei livelli di prolattina (noto anche come mammotropina) può diventare un ostacolo al concepimento e al normale corso della gravidanza. Pertanto, è estremamente importante monitorare il livello di questo ormone nel sangue al fine di rilevare la patologia nel tempo..

Di seguito esaminiamo i sintomi di una tale violazione, dicci qual è il suo pericolo, quali sono le conseguenze dell'aumento della prolattina monomerica nelle donne, che cosa influenza, perché ci sono deviazioni dalla norma nella secrezione di questo ormone e se è possibile rimanere incinta con un aumento della prolattina.

Prolattina e suo ruolo per il corpo femminile

Cos'è la prolattina e qual è il suo ruolo nel corpo di una donna?

La secrezione di questo ormone viene effettuata dalle cellule lattotropiche ipofisarie, nonché da fonti extrapituitarie, ad esempio placenta, ghiandole mammarie, ghiandola pineale, sistema immunitario, alcuni tumori, ecc. Un'importante influenza sulla sua produzione è esercitata dalle dopamine e dagli estrogeni: quando la concentrazione di dopamine diminuisce, si osserva un aumento della quantità di prolattina; la stessa cosa accade con l'aumento dei livelli di estrogeni nel sangue.

Prolattina normale nelle donne

Questo ormone svolge compiti importanti che assicurano il normale funzionamento del corpo femminile:

  • Durante l'allattamento, è responsabile della maturazione del colostro, della sua conversione in latte materno e dell'allattamento.
  • Durante la pubertà colpisce la crescita del seno delle ragazze adolescenti. La stessa cosa accade durante la gravidanza, poiché l'ormone stimola lo sviluppo delle ghiandole mammarie e la loro preparazione per il successivo processo di allattamento..
  • Durante la gravidanza, la prolattina fornisce processi metabolici nel liquido amniotico, a causa dei quali esiste una regolazione della sua quantità e composizione.
  • Nel periodo postpartum, previene l'insorgenza dell'ovulazione e blocca la possibilità di una nuova gravidanza fino all'allattamento al seno.
  • Prende parte alla regolazione del ciclo mestruale, poiché la sua quantità influisce sull'attività secretoria del corpo luteo nelle ovaie, sulla produzione di progesterone e sulla successiva ovulazione.
  • Colpisce il normale funzionamento dei reni, il metabolismo dei grassi e il funzionamento del sistema immunitario.
  • Partecipa alla formazione di sentimenti di eccitazione e orgasmo durante l'intimità.

Cosa causa l'elevazione della prolattina nelle donne: cause fisiologiche

L'opinione che livelli elevati di prolattina nelle donne (questo fenomeno si chiama iperprolattinemia) sia un segno esclusivo di patologia, è un errore. In effetti, la produzione di questo ormone è migliorata non solo nel caso di alcuni disturbi, ma anche sotto l'influenza di fattori fisiologici assolutamente normali.

Prolattina aumentata nelle donne, cause

Di solito, la prolattina è elevata in una donna durante la gravidanza. L'aumento del contenuto di questo ormone nel sangue durante il periodo di gestazione è dovuto alla produzione attiva di altri ormoni: gli estrogeni. Sono gli estrogeni che sono direttamente coinvolti nella formazione della prolattina: un aumento dei livelli di estrogeni nel sangue porta alla crescita delle cellule responsabili del rilascio di prolattina. Ciò è necessario per preparare il corpo della futura mamma al processo di allattamento dopo il parto. Sebbene durante la gravidanza, la prolattina sia aumentata quasi come durante l'allattamento, il processo di allattamento non può essere avviato a causa dell'elevato contenuto di progesteroni nel sangue (Progesteronum) - questo accade fino a quando non esce la placenta.

Prolattina ormonale, video

Il ginecologo Mikhail Haimov sulla prolattina. Fonte: servizi medici in Israele

L'ormone prolattina è elevata nelle donne, non solo durante la gravidanza, ma anche nel periodo postpartum - durante l'allattamento di un bambino. Il processo di suzione del seno comporta la stimolazione dei capezzoli e dei meccanorecettori situati su di essi, a seguito dei quali i segnali corrispondenti sulla necessità di erogare il latte materno all'ipotalamo.

L'aumento del contenuto di questo ormone nel sangue può essere completamente estraneo alla maternità. Si osserva prima delle mestruazioni, durante le situazioni stressanti, lo sforzo fisico, lo sport, con forte dolore, fame, sesso, stimolazione e irritazione dei capezzoli, anche solo durante il sonno. Inoltre, dopo studi ginecologici, ecografia della ghiandola mammaria, prelievi di sangue per analisi e altre procedure mediche si può osservare un aumento a breve termine del livello dell'ormone. Inoltre, i livelli di prolattina fluttuano durante il giorno: dopo il risveglio, è molto più elevato rispetto a dopo 2-3 ore di veglia..

Da cos'altro è elevata la prolattina: cause di disturbi patologici

La prolattina è prodotta sia nelle donne che negli uomini, tuttavia i disturbi patologici nella secrezione di questo ormone si trovano principalmente nella metà femminile della popolazione. Ciò è dovuto alle caratteristiche del sistema endocrino delle donne.

Tra i prerequisiti che influenzano l'aumento patologico della produzione di questo ormone, si possono distinguere:

  • La presenza di formazioni maligne e benigne che colpiscono l'ipofisi o l'ipotalamo.
  • Malattie infiltrative dell'ipotalamo.
  • Malformazioni artero-venose.
  • Sindrome da transezione dell'ipofisi.
  • Adenomi e prolattinomi ipofisari.
  • Sella turca "vuota" di sindrome.
  • Lupus eritematoso sistemico (Lupus eritematoso).
  • Ipotiroidismo primario (ipotiroosi).
  • Abuso di alcol e droghe.
  • Terapia con l'uso di alcuni farmaci (antidepressivi, farmaci psicotropi, tranquillanti, farmaci antiemetici, ecc.)
  • Assunzione di contraccettivi orali.
  • Terapia ormonale (in particolare, somministrazione di estrogeni).
  • Disturbi della tiroide.
  • Sindrome delle ovaie policistiche.
  • Esposizione alle radiazioni radioattive.
  • Insufficienza renale e epatica cronica, cirrosi.
  • Lesioni al petto.

Come scoprire che la prolattina è elevata: sintomi di iperprolattinemia

I sintomi di aumento della prolattina nelle donne si manifestano come segue:

  • Si osservano irregolarità mestruali significative, accompagnate da lunghi ritardi. Questo sintomo di elevati livelli di prolattina si riscontra nelle donne più spesso di altre manifestazioni di questa patologia. Le mestruazioni sono scarse, irregolari o possono essere del tutto assenti.
  • Mancanza di ovulazione e, di conseguenza, infertilità. A causa del fatto che il corpo luteo non matura e non si verifica l'ovulazione, e anche a causa della riduzione della fase luteale del ciclo mestruale, la fecondazione di un uovo maturo è impossibile. Questo porta alla sterilità..
  • Perdita in gravidanza fino a 12 settimane a causa di iperprolattinemia antipsicotica.
  • Ingrandimento del seno e ingorgo. Questo di solito si verifica nella seconda metà del ciclo mestruale. Tuttavia, in alcuni casi, un aumento del volume del seno, una sensazione di pienezza e dolore accompagnano la donna durante tutto il ciclo.
  • Isolamento dai capezzoli del latte non correlato all'allattamento. Questo fenomeno si chiama galattorrea. La quantità di latte può variare da 1-2 gocce che compaiono quando si schiacciano i capezzoli o si succhiano, al flusso spontaneo di latte.
  • In circa il 20% dei casi si osservano peli in eccesso, comparsa di acne e acne da aumento della prolattina.
  • Diminuzione del desiderio sessuale, mancanza di eccitazione e orgasmi.
  • Disturbo metabolico, manifestato in aumento dell'appetito e sovrappeso.

Quali sono i segni di aumento della prolattina nelle donne??

Se il livello di produzione di ormoni supera significativamente i livelli normali, può essere pericoloso per la salute delle donne. Oltre alle violazioni del ciclo mestruale, alla mancanza di ovulazione, ai problemi di concepimento e gravidanza, si possono osservare le seguenti condizioni spiacevoli e persino pericolose:

  • Frigidità (Frigiditas), diminuzione del desiderio sessuale, mancanza di orgasmi, che può causare la comparsa di tensione tra i partner.
  • Sindrome della ghiandola mammaria gigante. Se il seno è leggermente scortese, causando un leggero disagio, questo non è molto pericoloso. Ma se c'è un aumento significativo delle ghiandole mammarie, questo può essere un segnale allarmante per la salute di una donna: a causa dell'aumento della prolattina, il torace fa male, si può osservare la formazione di cisti e oncologia..
  • Violazioni del background psicoemotivo fino al disadattamento sociale, all'autorizzazione, alla depressione, alla psicosi e ad altri disturbi mentali.
  • Esiste il rischio di sviluppare ipertensione e malattie coronariche, osservate a causa di disturbi metabolici.
  • Obesità causata da aumento dell'appetito, aumento di peso e problemi metabolici.
  • Diabete mellito (Diabete mellito) tipo II.
  • Lo sviluppo dell'osteoporosi (osteoporosi) a seguito di una diminuzione della densità minerale ossea. L'osteoporosi porta alla fragilità del tessuto osseo e alle sue fratture.
  • Vi è il rischio di malattie autoimmuni..
  • Ci sono disturbi nel sonno, memoria, prontezza, aumento della fatica, apatia, debolezza.
  • Ci sono disturbi del sistema nervoso autonomo.

È possibile rimanere incinta con prolattina elevata?

Una delle principali difficoltà che molte coppie affrontano quando provano a concepire un bambino è l'aumento della prolattina in una donna. In questo caso, la gravidanza non si verifica fino a quando il livello ormonale non torna alla normalità. Tuttavia, questa non è un'ultima frase. Dopo esami attentamente condotti, scoprire le ragioni dell'aumentata secrezione dell'ormone e prescrivere un ciclo di farmaci adeguati, si verifica ancora una gravidanza. Di solito ci vuole circa un anno per trattare e prepararsi al concepimento..

Aumento della prolattina e della gravidanza

Un aumento del livello dell'ormone durante il portamento del bambino è un normale fenomeno fisiologico. Tuttavia, se una donna ha avuto prolattinoma prima della gravidanza, deve sottoporsi a un esame regolare da un endocrinologo e un oculista.

Diagnosi e trattamento dei livelli elevati di prolattina: cosa fare prima?

Per fare una diagnosi accurata, è necessaria una diagnosi. Di solito include il prelievo di sangue venoso per i test di laboratorio, che viene eseguito tre volte per ottenere i risultati più accurati. Prima di donare il sangue per l'analisi, è necessario osservare alcune regole di preparazione:

  • Un giorno prima del prelievo di sangue, escludere il sesso e qualsiasi altro contatto sessuale.
  • Limitare lo stress fisico e psico-emotivo, situazioni stressanti.
  • Rifiuta di visitare la sauna alla vigilia dell'analisi.
  • Il giorno prima del prelievo di sangue, eliminare l'alcool e il fumo.
  • Dona rigorosamente sangue.

Il sangue dona al mattino, ma non oltre 3 ore dopo il risveglio. Si consiglia di farlo nel periodo dalle 9 alle 11 del mattino, più vicino a mezzogiorno aumenta il contenuto dell'ormone nel sangue.

Normalmente, il livello di prolattina nel sangue delle donne in età riproduttiva, non in gravidanza e non in allattamento, è 40-530 mIU / L (1 ng / ml = 30,3 mIU / L). Allo stesso tempo, alcune fonti mediche chiamano altri numeri accettabili, che è associato alle fasi del ciclo mestruale, il periodo di gravidanza. Se la prolattina è notevolmente elevata, ciò può indicare la presenza di macroadenomi. In questo caso, il medico indirizzerà il paziente alla risonanza magnetica utilizzando agenti di contrasto o alla tomografia computerizzata. Questi metodi diagnostici forniscono informazioni sulla presenza / assenza del tumore ipofisario e sulle sue dimensioni.

Per confermare la diagnosi e prescrivere la terapia necessaria, il medico può consigliare di sottoporsi a ulteriori esami. Questi includono:

  • Test di laboratorio del sangue venoso per determinare la quantità di ormoni in esso contenuti - LH, FSH, TSH, macroprolattina, progesterone, testosterone, estrogeni, ecc. Ci sono casi in cui diversi ormoni sono contemporaneamente elevati.
  • Esami del sangue e delle urine generali e biochimici per determinare il livello di zucchero, bilirubina, colesterolo, urea, profilo lipidico, ecc..
  • Esame da parte di un endocrinologo con un'ecografia della ghiandola tiroidea. I disturbi della ghiandola tiroidea spesso causano iperprolattinemia nelle donne, quindi è importante che il medico confermi o confuti il ​​sospetto di ipotiroidismo.
  • Visita a un ginecologo con un'ecografia degli organi pelvici. Poiché una delle cause più comuni di iperprolattinemia è la sindrome dell'ovaio policistico, l'ecografia non è solo desiderabile, ma necessaria.
  • Ultrasuoni o radiografia delle ghiandole mammarie (a seconda dell'età del paziente). Questo esame è necessario per stabilire il numero di condotti del latte e determinare la qualità del loro apporto di sangue.
  • Ultrasuoni della cavità addominale. Lo studio ha lo scopo di analizzare le dimensioni e il funzionamento dei reni e del fegato del paziente.
  • Radiografia del cranio per determinare la pressione intracranica. Se si verifica prolattinoma o un altro tumore, la pressione intracranica aumenta. Questo può essere un prerequisito per un successivo rinvio a una risonanza magnetica del cervello..
  • Visita oftalmologica. Poiché l'adenoma può esercitare una pressione sui muscoli extraoculari, il medico controlla i campi visivi, esamina il fondo e misura la pressione oculare.
  • Test farmacologici.
  • Studi sul tessuto osseo. Sono necessari per stabilire la probabilità di sviluppare l'osteoporosi..
  • Osservazioni del corpo del paziente dopo la cancellazione di farmaci che possono causare un aumento dei livelli di prolattina nel sangue. Questo metodo viene utilizzato nei casi in cui una donna è in trattamento con l'uso di tranquillanti, antidepressivi, ecc. (Vedere l'elenco sopra). L'accettazione dei farmaci viene annullata per 3 giorni nel caso in cui ciò non rechi danno al paziente. In questo momento, la donna dovrebbe essere in ospedale per il monitoraggio continuo della prolattina.

Dopo aver stabilito la causa principale della malattia, viene prescritta una terapia appropriata. Come trattare non solo i sintomi dell'aumentata prolattina, ma anche influenzare la causa del disturbo della produzione ormonale, deve decidere il medico. In alcune situazioni, l'iperprolattinemia non richiede un trattamento speciale e passa da sola. Se il paziente ha una concentrazione leggermente aumentata dell'ormone nel sangue (fino a 1000 mU / l), non vi è alcun cambiamento nel funzionamento della ghiandola pituitaria. è presente l'ovulazione e viene mantenuto il normale peso corporeo, il trattamento non è prescritto.

Ma in casi più complessi, non puoi fare a meno di un corso di terapia selezionato individualmente. Il compito principale nel trattamento dell'iperprolattinemia è raggiungere livelli normali dell'ormone nel sangue e ripristinare l'ovulazione, soprattutto se una donna si sta preparando a concepire.

Il trattamento per la prolattina elevata prevede la terapia farmacologica. Se non porta risultati positivi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico o una radioterapia. Le operazioni vengono di solito eseguite senza craniotomia in modo transnasale. La radioterapia viene utilizzata nei casi in cui la neoplasia si è trasformata in una forma maligna o se altre forme di trattamento non portano risultati positivi..

Tra i medicinali che hanno un effetto pronunciato nel trattamento dell'iperprolattinemia, vale la pena evidenziare i farmaci a base di alcaloidi dell'ergot (preparati di ergolina), in particolare la bromocriptina e la cabergolina. Il primo ha alcuni effetti collaterali, quindi molti pazienti tendono a prendere la cabergolina. Il corso del trattamento è di solito lungo - dura circa 1-3 anni. In alcuni casi, potrebbe essere necessario assumere farmaci per tutta la vita con brevi interruzioni e aggiustamenti della dose minori. Inoltre, il trattamento viene effettuato con agenti ormonali..

Esistono metodi alternativi per abbassare il livello di questo ormone nel sangue. Tuttavia, si deve comprendere che la medicina tradizionale può essere appropriata solo se la prolattina è leggermente elevata e il paziente non ha prolattinoma. In ogni caso, non puoi decidere tu stesso cosa puoi bere nella medicina tradizionale con prolattina elevata. Questo dovrebbe essere fatto solo dopo aver consultato il medico..

Come materie prime per la preparazione di infusi e decotti che aiutano a far fronte all'iperprolattinemia, vengono utilizzati semi di albero di Abraham, preparazioni a base di erbe da luppolo, radice di peonia, motherwort, adonis, menta, liquore madre, passiflora, cinquefoil ed elecampane. Puoi anche prendere la polvere di alghe giapponese, preparare infusi e decotti di lombaggine di prato, polsini, melissa, valeriana.

Con l'aumento della prolattina, è necessario introdurre nella dieta alimenti ricchi di acido folico

Nutrizione con aumento della prolattina

Se la prolattina è leggermente elevata e non è ancora necessaria una terapia farmacologica, puoi provare a regolare il livello ormonale con una dieta.

Con l'aumento della prolattina nel sangue, puoi (e dovresti) usare cibi ricchi di acido folico. Questa sostanza contribuisce a una migliore digeribilità degli alimenti proteici, il cui consumo eccessivo è considerato uno dei motivi dell'aumento fisiologico della prolattina. L'acido folico si trova nel fegato, pesce grasso, uova di gallina, carne magra, spinaci, prezzemolo, verdure. Sarà anche utile aggiungere eventuali noci e semi di lino alla dieta.

Si raccomanda di ridurre la quantità di prodotti contenenti glutine consumati, cibi in scatola, carni affumicate.

Diminuzione della prolattina: come aumentare i rimedi popolari e le erbe?

Non solo un alto contenuto di ormoni nel sangue può causare disagio, ma la sua mancanza può anche causare una serie di disturbi. In particolare, un livello insufficiente della sua produzione può indicare la sindrome di Sheehan o una gravidanza posticipata. Inoltre, a seguito dell'assunzione di determinati farmaci possono verificarsi livelli ridotti di prolattina. Si manifesta in assenza di allattamento dopo il parto, l'amenorrea, l'aborto spontaneo, il nervosismo, l'edema, ecc..

Esistono metodi popolari che aiutano ad aumentare il contenuto di questo ormone nel sangue. Tuttavia, è necessario comprendere che, come qualsiasi medicina alternativa, le ricette popolari dovrebbero agire come risorse aggiuntive anziché fisse.

Ciò che aumenta i livelli di prolattina, in base all'esperienza della medicina tradizionale?

  • Lampone. 4 cucchiai. l i fiori e le foglie lavati della pianta vengono cotti a vapore in un thermos, versando due bicchieri di acqua bollente. Lasciare fermentare per un'ora, quindi prenderlo indipendentemente dal pasto.
  • Saggio. 100 g di materie prime secche, versare 2 litri di acqua bollente, lasciar fermentare e assumere 100 ml tre volte al giorno.
  • Origano. Per preparare un decotto, prendere 2 cucchiai di erba versare 300 ml. acqua bollente, lascia fermentare. Assumi piccole porzioni durante il giorno, indipendentemente dall'assunzione di cibo.
  • Meliloto. Da questa pianta viene preparato un decotto. Devi prendere un cucchiaio di materie prime secche, versare un bicchiere di acqua bollente e cuocere a bagnomaria per un quarto d'ora. Quindi lasciare fermentare e assumere 50 g tre volte al giorno.

Non dimenticare che i preparati a base di erbe, i decotti e le infusioni, usati dalla medicina tradizionale per normalizzare il livello di prolattina nel sangue, possono causare allergie. Pertanto, se si ha la tendenza a reazioni atipiche del sistema immunitario, è necessario condurre il trattamento con rimedi popolari con molta attenzione.

Olio di enotera - uno strumento efficace per combattere l'aumento della prolattina

Ginokomfort® offre uno strumento che aiuta a normalizzare la produzione di questo ormone, normalizzare il ciclo mestruale ed evitare l'ingorgo mammario - olio di enotera. Questo integratore biologicamente attivo aiuta a normalizzare la secrezione di prolattina, ha un effetto benefico sul sistema immunitario, produce un effetto antiossidante e combatte i processi infiammatori. La composizione del prodotto include ingredienti naturali che hanno un effetto benefico sul benessere di una donna. Questo strumento, come l'intera linea Ginokomfort, dispone di tutti i certificati di qualità necessari.

  1. EFFETTI METABOLICI DELLA PROLATTINA. Dzeranova L.K., Mokrysheva N.G., Barmina I.I., Giniyatullina E.N. // Bollettino della salute riproduttiva. - 2008, dicembre. - S. 29-33.
  2. RIPRODUZIONE ED EQUILIBRIO ENERGETICO: IL RUOLO INTEGRATIVO DELLA PROLATTINA. Romantsova T.I. // Obesità e metabolismo. - 2014. - N. 1. - S. 5-17.
  3. APPROCCIO MODERNO AL TRATTAMENTO DELLE DONNE CON CLIMACTERI PATOLOGICI. Gevorgyan M.A. Manukhin I.B. Fatalieva K.Z. Manukhina E.I. // Consiglio medico. - 2010. - N. 34. - S. 21-26.

Effetti metabolici della prolattina. Dzeranova L.K., Mokrysheva N.G., Barmina I.I. et al. // Bollettino della salute riproduttiva. - 2008 (4). - S. 29–32.

Iperprolattinemia nelle donne e negli uomini. Melnichenko G.A., Marova E.I., Dzeranova L.K., Vaks V.V. // M. - 2007. - S. 45.

L'effetto dell'iperprolattinemia sui principali indicatori del metabolismo dei grassi. Kurlandskaya R.M., Romantsova T.I. // Guarisci. medico. - 2004. - 1. - P.73–75.

Domande popolari

L'iperprolattinemia può causare una violazione della microflora vaginale e causare bruciore e prurito degli organi genitali esterni? STI - negativamente, mughetto - no. Nella macchia - poi alti leucociti e cocchi, mentre poso le candele con i lattobacilli, poi una macchia del bastone e senza leucociti, ma appena passano un paio di settimane - è tutto di nuovo finito. Il prurito e il bruciore delle candele non vanno via. Ciao! Se hai irregolarità mestruali, questo può portare a cambiamenti nelle mucose del tratto genitale. Diventano più asciutti, più vulnerabili, perdono la loro elasticità. È necessario eseguire la correzione dello sfondo ormonale. Al fine di prevenire l'infiammazione, è adatto l'uso del gel Ginokomfort con estratto di malva, che eliminerà la secchezza e aiuterà a ripristinare le mucose.

Come ridurre la prolattina nelle donne con rimedi popolari

La prolattina è sintetizzata nella ghiandola pituitaria anteriore ed è un ormone peptidico nella struttura chimica.

La prolattina appartiene alla famiglia degli ormoni della crescita o, nel contesto dell'evoluzione, è in una certa misura una specie di samotropina. L'ormone della crescita si trova nei rettili e in tutti gli animali e la prolattina solo nei mammiferi. E quindi, la conversione dell'ormone della crescita in prolattina è considerata una delle fasi dell'evoluzione dai rettili ai mammiferi..

Funzioni della prolattina

È molto importante misurare il livello di prolattina, come tutti gli ormoni della crescita, deve essere attentamente studiato. Ad esempio, può essere importante stimolare la formazione del latte materno. Sappiamo che la prolattina e il progesterone stimolano l'allattamento dopo il parto. Con l'allattamento insufficiente, è bene usare gli ormoni potenziati progesterone e prolattina, più su questo sotto.

Tuttavia, la prolattina ha anche altre funzioni:

  • regola l'equilibrio idroelettrolitico del corpo;
  • regola la crescita di tutto il corpo;
  • influenza i processi metabolici;
  • funzioni immunitarie;
  • funzioni riproduttive, sia nelle donne che negli uomini;
  • comportamento umano.

La prolattina, come vediamo, è un ormone molto importante che colpisce anche il sistema nervoso. Pertanto, possiamo lavorare con la prolattina in diverse situazioni. Deve essere stimolato, quando vogliamo aumentare il peso corporeo, facciamo la stessa cosa di qualsiasi importante ormone della crescita per la possibilità di crescita delle cellule nervose (stimola la formazione di rivestimenti mielinici sugli assoni nel cervello), che può essere utile nella sclerosi multipla.

Quando potresti aver bisogno di una dieta per l'insufficienza ormonale nelle donne?


I prodotti giusti
Il normale background ormonale può cambiare a causa di fattori esterni o interni che agiscono sul corpo. È impossibile prevedere le conseguenze di tale "oscillazione", quindi una donna deve fare ogni sforzo per stabilizzare il livello di ormoni il prima possibile. Molto spesso, ci si aspetta un'insufficienza ormonale con:

  • allattamento (allattamento al seno);
  • menopausa;
  • dopo il trattamento di condizioni che richiedono la somministrazione artificiale di farmaci ormonali;
  • condizione post-aborto, in particolare dopo l'aborto chirurgico alla fine della gravidanza;
  • contraccezione ormonale (compressa). La prevenzione di una gravidanza indesiderata si verifica a causa della distorsione del background ormonale femminile;
  • fattori esterni (avvelenamento prolungato acuto o cronico grave, ipossia (carenza di ossigeno) del cervello, stress cronico, ecc.).

Tutti i suddetti fattori possono distorcere lo sfondo ormonale, costituito da dozzine di ormoni. Molto spesso, composti biologici che regolano:

  • il tasso di reazioni redox (tasso metabolico);
  • aumento dei livelli di prolattina (mammotropina) - uno speciale ormone femminile che stimola la sintesi del latte che regola le mestruazioni e l'ovulazione.

Problemi con alta prolattina

Ma anche a volte, siamo di fronte alla necessità di abbassare i livelli di prolattina. Esistono numerose patologie in cui il livello di prolattina è elevato, che può verificarsi a seguito di iperfunzione della ghiandola pituitaria o la ghiandola pituitaria può produrre solo prolattina. Quando c'è un problema con la ghiandola pituitaria - produce solo prolattina.

La prolattina altamente elevata è un grave problema medico che può fermare completamente il ciclo di una donna e causare infertilità e causare l'impotenza di un uomo. La prolattina leggermente elevata contribuisce a periodi irregolari, dolore toracico e perdita di libido. Può anche causare un eccesso di androgeni attraverso due diversi meccanismi:

  • La prolattina aumenta il livello di androgeno surrenale DHEA. [1]
  • La prolattina migliora l'attività della 5-alfa reduttasi, che porta ad un aumento della quantità di diidrotestosterone (DHT). [2]

Esistono molti tipi di cancro, ma il cancro alla prostata e il cancro al seno sono associati alla sovraespressione di questo ormone. In tali casi, è molto importante bloccare l'eccesso di prolattina. Questo è osservato nelle donne con tumori al seno. È la sovraespressione della prolattina che fa progredire la malattia. Pertanto, la prolattina svolge qui un ruolo centrale, un ruolo molto importante.

Video: medici ormonali

Il normale background ormonale nel corpo femminile dipende in gran parte dalla rilevazione tempestiva dell'iperprolattinemia. Non è un segreto che la malattia non si manifesti da zero e, molto spesso, la causa diventa un atteggiamento disattento alla propria salute. Per evitare un aumento della prolattina, gli endocrinologi consigliano di prestare attenzione alla prevenzione della malattia: aderire alle regole di una dieta sana, evitare lo stress, mantenere il peso sotto controllo ed esercizio fisico. E una visita annuale dal medico sarà una garanzia per la tua salute!

Cosa provoca un aumento della prolattina?

Diverse situazioni che stimolano o riducono la prolattina:

Ad esempio, stress, bassa dopamina / alta serotonina, ormoni tiroidei, aumento del TSH, come con l'ipotiroidismo, stimolano la produzione di prolattina. O gli estrogeni stessi possono stimolare la produzione di prolattina, e qui abbiamo a che fare con una combinazione estremamente pericolosa di livelli elevati di estrogeni e prolattina. Poiché entrambi colpiscono il seno in caso di tumore maligno, ciò complica notevolmente il quadro clinico. Pertanto, la produzione di prolattina dovrebbe essere soppressa in tali situazioni..

Alcuni numeri per capire come procedere.

Prolattina molto elevata (oltre 1000 mIU / L o 50 ng / ml)

Di solito è il risultato di un tumore benigno dell'ipofisi chiamato prolattinoma, che richiede diagnosi e gestione mediche. Il medico probabilmente ordinerà un test come la RM (Magnetic Resonance Imaging) e tratterà con Bromocriptina o Dostinex per ridurre la prolattina..

Importante! Non esiste una cura naturale per il prolattinoma attivo.

Prolattina moderatamente elevata (oltre 480 mIU / L o 23 ng / ml)

Può essere causato da prolattinoma, un adenoma senza attività (formazione inattiva), malattia della tiroide (ipotiroidismo), abuso di alcol. Farmaci: COC, per nausea grave e reflusso acido (metoclopramide); antipsicotici (risperidone, molindone, trifluoperazina e aloperidolo), antidepressivi; farmaci per la pressione arteriosa (reserpina, verapamil e alfa-metildopa); antistaminici; antagonisti della dopamina (domperidone). L'iperprolattinemia può anche verificarsi a seguito di operazioni sul torace, frequente curettage dell'utero e aborto. Molto spesso, livelli elevati di prolattina sono associati a una prolungata stimolazione stressante o possono essere il risultato di un trauma psicologico. Ciò conferma un fatto interessante: nelle donne che ricoprono cariche di carriera elevate, la prolattina è più elevata che nelle casalinghe. Abbattere i ritmi circadiani è un fattore che aumenta la prolattina. Eccesso di estrogeni. È necessaria una diagnosi medica, quindi sono possibili opzioni di trattamento naturali.

Prolattina leggermente aumentata (circa 480 mIU / L o 23 ng / ml)

Un risultato molto comune e richiede una nuova diagnosi. Perché la tua prolattina è un aumento temporaneo per uno dei seguenti motivi:

  • sesso
  • esercitare lo stress
  • alcool
  • stomaco pieno
  • dormire
  • disidratazione, in particolare con frequenti bagni nella sauna [3]
  • fatica
  • fase luteale (postovulazione)
  • lievi anomalie nella funzione tiroidea
  • applicazione del COC

Per l'accuratezza dei risultati dell'analisi per la prolattina, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni: passare durante la fase follicolare, preferibilmente 3-5 d.ts. dalle 8 alle 12 ore, a stomaco vuoto, bere solo acqua bene, in uno stato rilassato, non correre per l'analisi immediatamente dopo l'allenamento o il sesso. NON usare la contraccezione ormonale.

La prolattina leggermente elevata può essere una caratteristica di condizioni come l'amenorrea ipotalamica e la PCOS..

Un altro problema, meno ovvio, ma forse più grave, è che la prolattina leggermente elevata può influire negativamente sulla qualità dell'uovo.

Il livello ottimale di prolattina per un concepimento di successo non dovrebbe essere superiore alla media.

Una volta che il medico ha dato una spiegazione medica per l'elevata prolattina, puoi prendere in considerazione l'uso di trattamenti naturali..

Dieta e stile di vita per ridurre la prolattina

✿ Mangia cibi ricchi di tirosina: formaggio, ricotta, pesce, carne, semi, cereali, latticini, fagioli. Per sintetizzare la dopamina, il tuo corpo ha bisogno della tirosina, che è un amminoacido. Quando entra nel tuo corpo, un amminoacido entra nel tuo cervello. Una volta lì, i neuroni responsabili del rilascio di dopamina lo convertono in dopamina usando altri enzimi.


Mentre ottieni
abbastanza proteine ​​nella tua dieta, dovresti assumere abbastanza tirosina. Per determinare la quantità di proteine ​​di cui hai bisogno, moltiplica il tuo peso in libbre per 0,36 grammi. Ad esempio, se si pesa 68 kg, occorrono 54 grammi di proteine. Ad esempio, in una tazza da 0,5 tazze (120 ml) di ricotta contiene 14 g di proteine ​​e in una porzione di pollo delle dimensioni del palmo - circa 19 g di proteine. Se la tua dieta non raggiunge gli standard proteici richiesti, raccomando l'amminoacido L-tirosina come additivo.
✿ Ridurre l'alcol, in particolare la birra, perché l'orzo stimola la prolattina. Questo è il motivo per cui la birra viene tradizionalmente prescritta per migliorare l'allattamento. Non superare le quattro bevande alcoliche a settimana.

✿ Ridurre lo stress con yoga, meditazione e lunghe passeggiate lente. La meditazione aiuta anche a rilasciare dopamina. Prova a praticare la meditazione 2-3 volte al giorno sotto forma di respirazione profonda. Inspira per contare 4, quindi tieni 4 conteggi. Inspirare per contare 4. Ripetere questa azione, concentrandosi esclusivamente sul respiro.

I benefici della salvia

Come ridurre la prolattina nelle donne senza compresse con integratori a base di erbe? Se il malessere è causato dallo stress, puoi seguire un ciclo di trattamento con un farmaco preparato secondo questo schema:

  1. Devi assumere 60 grammi di materie prime medicinali tritate (luppolo, radice di peonia, motherwort, menta, adone);
  2. 30 grammi di tisana producono 700 ml di acqua calda;
  3. La miscela risultante viene insistita per 30 minuti;
  4. Trascorso questo tempo, la bevanda viene filtrata.

Consuma 0,1 l di fondi. Molteplicità di applicazione - tre volte al giorno.

Per migliorare lo sfondo ormonale ed eliminare l'irritabilità, vengono utilizzate anche le seguenti piante medicinali:

  • Coni di luppolo;
  • Fiore della passione;
  • Frutti di biancospino;
  • Erba di San Giovanni;
  • Melissa.

Per la produzione di agenti per ridurre la prolattina, è necessario assumere le piante medicinali sopra indicate nella stessa proporzione. 10 grammi di raccolta raccolti versano 0,2 litri di acqua, la cui temperatura non supera i 90 ° C. I mezzi insistono per 20 minuti, filtrano. Prendi 0,1 l di infusione tre volte al giorno, prima dei pasti.

Con un alto livello di prolattina nel corpo, il fuco giapponese dovrebbe essere mangiato. Puoi comprarlo in farmacia. La laminaria giapponese è efficace nei casi in cui un aumento della concentrazione dell'ormone sessuale è causato da:

  • Malattie delle ghiandole mammarie;
  • Compromissione della funzione ovarica;
  • Forte eccitazione;
  • Irregolarità mestruali.

Si consiglia di assumere ½ cucchiaino di alghe 1 volta al giorno. La durata media di un corso di trattamento è di 30 giorni.

Una diminuzione della prolattina da parte dei rimedi popolari comporta anche l'uso di salvia. La pianta medicinale aiuta in presenza di disturbi della menopausa, infertilità.

Quando si prepara un'infusione di 10 grammi di erbe medicinali, versare 250 ml di acqua bollente. Il contenitore con la miscela risultante deve essere accuratamente chiuso con un coperchio e infuso per 15 minuti. Trascorso il tempo specificato, la bevanda viene filtrata. L'infusione pronta viene utilizzata per la pulizia. In caso di problemi con il concepimento di un bambino, le procedure vengono eseguite per 10 giorni.

L'infuso di salvia è adatto anche per uso interno. Consuma 0,1 l di bevanda tre volte al giorno, 30 minuti prima di mangiare. La durata dell'infusione varia da 7 a 10 giorni.

Alti livelli di prolattina nelle donne e modi per ridurla

Le donne sono soggette a frequenti sbalzi d'umore, a causa delle fluttuazioni dei livelli ormonali. Tuttavia, gli ormoni influenzano non solo lo stato emotivo della bella metà dell'umanità, ma anche la loro salute in generale.

L'equilibrio ormonale è molto importante nella vita di tutti i giorni. Tuttavia, acquisisce la massima importanza durante il periodo della pianificazione della gravidanza e del parto. Accade spesso che con la salute apparentemente eccellente di entrambi i coniugi non si verifichi la tanto attesa gravidanza. E mentre i partner non vanno dal medico, non può nemmeno pensare a loro che lo squilibrio ormonale è la colpa. In questo caso, l'alta prolattina e il basso progesterone agiscono come un ostacolo insormontabile..

Che cos'è la prolattina, perché può aumentare il suo livello e in che modo è correlata al progesterone, un altro ormone femminile? È possibile regolare i livelli di prolattina senza ricorrere a metodi di trattamento conservativi?

Cos'è la prolattina - funzione ormonale

La prolattina è un ormone sessuale femminile sintetizzato dalla ghiandola pituitaria anteriore. Si trova nel sangue, sia nelle donne che negli uomini, ma in piccole concentrazioni. Un aumento significativo dei livelli ormonali si osserva nel sangue delle donne in gravidanza e in allattamento. Durante la gravidanza, promuove la crescita del tessuto ghiandolare e dopo la nascita provoca l'allattamento.

In generale, questo ormone è responsabile del funzionamento del sistema riproduttivo delle donne. Con la sua normale concentrazione, il corpo femminile è completamente pronto a concepire, sopportare il bambino e allattare.

Tra le altre funzioni dell'ormone, si può notare quanto segue:

  • la formazione e la crescita delle ghiandole mammarie nelle ragazze adolescenti;
  • aumento attivo del tessuto ghiandolare nell'ultimo trimestre di gravidanza;
  • stimolazione della produzione di latte dopo il parto;
  • effetto sui processi metabolici;
  • prevenzione del concepimento durante l'allattamento e immediatamente dopo il parto;
  • aumento della soglia del dolore durante il parto;
  • stimolazione dei polmoni nei neonati.

Segni di aumento della concentrazione di prolattina

I principali segni di un aumento dell'ormone nel sangue sono espressi nelle seguenti condizioni:

  • irregolarità mestruali;
  • l'impossibilità del concepimento;
  • escrezione di colostro dalle ghiandole mammarie;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • peli del viso.

Ragioni per l'aumento della prolattina

Il livello di questa sostanza nel sangue può aumentare a causa di motivi fisiologici, patologici e farmacologici..

Le ragioni fisiologiche includono i seguenti fattori:

  • sonno profondo;
  • fatica;
  • rapporti sessuali;
  • gravidanza;
  • periodo di lattazione;
  • esercizio fisico eccessivo.

Tra i motivi patologici, si può notare quanto segue:

  • un tumore dell'ipofisi o ipotalamo - prolattinoma, che è la causa dell'iperprolattinemia organica;
  • altre malattie, tra cui ipotiroidismo, cirrosi epatica, insufficienza renale o ovaio policistico, che causa iperprolattinemia funzionale.

Le ragioni farmacologiche per lo sviluppo dell'iperprolattinemia includono l'uso di farmaci, che includono antistaminici e antiemetici, antipsicotici e ormoni.

Un altro motivo per lo sviluppo dell'iperprolattinemia possono essere le operazioni eseguite nell'area del torace, nonché l'aborto e il curettage dell'utero.

La relazione di prolattina e progesterone

Lo squilibrio ormonale provoca infertilità nelle donne. Molto spesso, la gravidanza non si verifica a causa di uno squilibrio tra prolattina e progesterone - un ormone che crea condizioni favorevoli per un uovo fecondato nell'utero.

Quando i livelli di prolattina aumentano, la sintesi di progesterone viene bloccata, causando una violazione della funzione riproduttiva. Se il livello di prolattina è al di sotto del normale, la produzione di progesterone aumenta, il che porta anche a una compromissione della funzione riproduttiva e all'impossibilità del concepimento.

Per questo motivo, anche nella fase di pianificazione della gravidanza, è necessario riportare la concentrazione degli ormoni alla normalità..

I modi principali per mantenere normale l'ormone

Come ridurre l'ormone prolattina in modo naturale, senza ricorrere a procedure mediche? Un aumento della concentrazione di prolattina provoca irritabilità. Per questo motivo, questo ormone è spesso chiamato ormone dello stress, una varietà di cui è il cortisolo. Ne consegue che tutte le misure dovrebbero essere, prima di tutto, volte a stabilizzare lo stato emotivo di una donna.

  • Abbassare il livello di questa sostanza è possibile con uno sforzo fisico regolare. Tuttavia, non dovrebbero essere debilitanti, poiché in questo caso sarà possibile ottenere esattamente l'effetto opposto. È necessario essere il più possibile all'aria aperta..
  • Una dieta equilibrata aiuta a minimizzare i segni di una condizione patologica. È importante escludere dalla dieta prodotti contenenti eccipienti sintetici, compresi conservanti e aromi.
  • È necessario colmare la carenza di vitamine, micro e macro elementi, in particolare calcio e iodio.
  • È necessario osservare un regime di consumo, bevendo almeno due litri di acqua al giorno. Questo metodo aiuta a ridurre non solo la prolattina, ma anche il cortisolo..
  • Evitare le spiacevoli conseguenze associate alla disfunzione ormonale aiuterà il rispetto della routine quotidiana. In particolare, questa regola si applica al sonno: devi andare a letto in tempo.
  • L'uso di alcol e il fumo portano alla destabilizzazione dello sfondo ormonale.
  • Con l'aumento della prolattina, un paio d'ore prima di coricarsi, è necessario assumere rilassanti infusioni di erbe a base di menta, melissa e luppolo.
  • Il tè nero dovrebbe preferibilmente essere sostituito con il caffè verde e nero con una bevanda di cicoria. Va ricordato che alte dosi di caffeina causano aggressività, come il cortisolo.

Esistono anche misure preventive per stabilizzare lo sfondo ormonale mediante la pulizia naturale del corpo, aumentando le sue funzioni protettive. Questi includono:

  • digiuno terapeutico per 24 o 36 ore;
  • tempra della doccia a contrasto.

Tali procedure di pulizia normalizzeranno la prolattina e il cortisolo, riducendo l'irritabilità e l'aggressività..

Ricette di medicina tradizionale

Se la causa dell'iperprolattinemia non è stata la gravidanza o l'allattamento, è necessario consultare uno specialista e sottoporsi a un esame. In futuro, il trattamento di questa condizione dovrebbe essere effettuato con l'uso di farmaci ormonali.

Tuttavia, ci sono metodi di medicina alternativa che possono ridurre l'attività dell'ormone lattogenico influenzando la funzione della ghiandola pituitaria. Il trattamento mira principalmente a regolare il ciclo mestruale e ad alleviare i processi infiammatori delle ghiandole mammarie..

  • Canna comune In questo caso, vengono utilizzati semi di piante, da cui viene preparata la tintura di alcol. Per fare questo, 40 g di materia prima vengono versati con alcool medico in una quantità di 230 ml e quindi insistono per due settimane in un luogo buio. La tintura viene presa per 1 cucchiaio, precedentemente diluito in 60 ml di acqua, 30 minuti prima dei pasti.
  • Raccolta di erbe a base di motherwort e radice di peonia, coni di luppolo, adone, scrofula, menta e liquore madre. Le materie prime vegetali vengono miscelate in proporzioni uguali, quindi 70 g della composizione secca vengono posti in un thermos e versano 800 ml di acqua bollente. Prendi l'infusione risultante di 0,5 tazze 30 minuti prima di mangiare.
  • Luppolo, passiflora, biancospino, melissa, iperico si mescolano in proporzioni uguali. 1 cucchiaio della collezione versa un bicchiere di acqua bollente e dopo il raffreddamento prendi mezzo bicchiere prima dei pasti.
  • Per eliminare i sintomi di uno squilibrio ormonale aiuta il kelp, che viene assunto in forma secca ½ cucchiaino una volta al giorno..
  • Douching infuso di salvia. In 280 ml di acqua bollente, 1 cucchiaio di salvia viene posto e insistito per 15 minuti. Successivamente, l'infusione viene filtrata, raffreddata e, con l'aiuto di una siringa, inserita nella vagina, cercando di trattenerla per 10 minuti. Per migliorare l'effetto, la stessa infusione può essere assunta per via orale in ½ tazza tre volte al giorno prima dei pasti.
  • La radice di Potentilla viene schiacciata in una quantità di 50 ge vengono versati 0,5 litri di alcool medico e quindi infusi per 1 mese in un luogo buio. Prendi una tale tintura 3 volte al giorno prima dei pasti, 30 gocce.
  • La radice di elecampane nella quantità di 1 cucchiaio viene posta in un thermos e versa un bicchiere di acqua bollente, quindi insisti per 4 ore. Devi bere questo rimedio 25 ml 4 volte al giorno.

Sarà possibile ottenere risultati positivi con l'aiuto della medicina tradizionale solo con una continuazione prolungata del trattamento di almeno 2-3 mesi.

I seguenti prodotti sono in grado di sopprimere la produzione di prolattina:

  • latticini, incluso formaggio a pasta dura;
  • carne e pesce;
  • Noci e semi;
  • legumi;
  • alimenti ricchi di fibre come frutta e verdura.

Ridotta concentrazione di prolattina con medicinali

Nel caso di un aumento significativo della concentrazione dell'ormone lattogenico, non c'è altra scelta che ridurre la prolattina nelle donne con l'aiuto di farmaci, che sono compresse di alcaloidi dell'ergot. I seguenti tablet sono i più popolari tra questi..

  • Dostinex. Se il farmaco è destinato a sopprimere la produzione di latte, prenderlo una volta. In tutti gli altri casi, è necessario assumere Dostinex come indicato da un medico.
  • Bromocriptina. Il dosaggio del farmaco è prescritto individualmente e dipende dalle caratteristiche del decorso della malattia..

Trattamento dei prolattinomi nelle donne in gravidanza e in allattamento

Il prolattinoma è un tumore benigno nella parte anteriore della ghiandola pituitaria. Il pericolo di questa malattia si manifesta nella capacità dell'adenoma di degenerare in una neoplasia maligna. Questo tumore è dipendente dall'ormone e contribuisce ad aumentare la produzione di prolattina..

Come ridurre la prolattina nelle donne in gravidanza e nelle madri che allattano? Il trattamento di questa condizione viene effettuato con farmaci contenenti dopamina, poiché è questo ormone che blocca la produzione di prolattina. Se il trattamento dà un risultato positivo e la donna è rimasta incinta, viene cancellata dai farmaci contenenti dopamina e prescrive un trattamento con progesterone.

Dopo la nascita, le donne con prolattinoma non sono controindicate durante l'allattamento. Tuttavia, con la ripresa della crescita tumorale, vengono prescritti farmaci che sopprimono l'allattamento.

  1. Nuovo miele. tecnologia (raccomandazioni metodologiche) "Gestione di una gravidanza prematura complicata dalla rottura prematura delle membrane"; Makarov O.V., Kozlov P.V. (A cura di Volodin N.N.) - RASPM; Mosca; CCMS GOU VPO RSMU-2006.
  2. Medicinali usati in ostetricia e ginecologia / a cura di V.N. Serova, G.T. Sukhikh / 2010, ed. 3, corretto e integrato - M.: GEOTAR-Media.
  3. Gravidanza non in via di sviluppo. Radzinsky V.E., Dimitrova V.I., Mayskova I.Yu. 2009 Editore: Geotar-Media.
  4. Gestageni nella pratica ostetrica e ginecologica. Korhov V.V., Tapilskaya N.I. 2005 Editore: Letteratura speciale.

Ostetrico-ginecologo, candidato in scienze mediche, DonNMU M. Gorky. Autore di numerose pubblicazioni su 6 siti medici.

Metodi per ridurre la prolattina nelle donne: farmaci, ricette alternative

L'iperprolattinemia o l'eccesso di prolattina nelle donne è una deviazione che in alcuni casi richiede un intervento immediato. Se l'aumento del livello di questo ormone prodotto dalle cellule dell'ipofisi è persistente e non ha nulla a che fare con i processi fisiologici (pubertà, gravidanza, HB, ecc.), Allora è tempo di fare una visita dal medico.

Se un endocrinologo o un ginecologo rilevano le deviazioni in misura maggiore nei risultati di un esame del sangue, sorge una domanda completamente logica: come ridurre la prolattina nelle donne? Quali farmaci usare e posso farne a meno? Proviamo a trattare questi problemi in dettaglio.

Sintomi di iperprolattinemia e indicazioni per un esame del sangue

I sintomi dell'eccesso di prolattina nelle donne sono spesso semplicemente ignorati. Questa deviazione si verifica spesso nelle madri con neo coniate e nelle pazienti in gravidanza, quindi è attribuita ai cambiamenti fisiologici che si sono verificati nel corpo femminile. Tuttavia, ricorda: se dopo la nascita sono trascorsi diversi mesi (o addirittura anni) e le anomalie descritte di seguito non scompaiono, è necessaria un'analisi del contenuto di prolattina!

Quindi, con quali segni si può sospettare lo sviluppo dell'iperprolattinemia? Per fare ciò, prestare attenzione alla presenza di:

  • scarico bianco sospettoso, latteo dai capezzoli;
  • frequenti cambiamenti d'umore;
  • scoppi di rabbia senza causa;
  • interruzioni nel ciclo mestruale;
  • mancanza di capacità di concepire un bambino.

Quindi, se sorge la domanda su quando assumere la prolattina in una donna, allora uno studio clinico è estremamente necessario per identificare almeno uno dei suddetti sintomi. La situazione può essere aggravata dal fatto che la forza ossea del paziente diminuisce. Di conseguenza, si verificano fratture ossee frequenti e multiple, si sviluppa la carie dentale.

In questi casi, è necessario un trattamento immediato. Ma ci sono situazioni in cui livelli elevati di prolattina nelle donne non richiedono correzione. Di norma, ciò accade se il salto nel contenuto di questo ormone è dovuto all'eccessiva attività della macroprolattina, una frazione inattiva della prolattina. Con il normale stato di salute del paziente e l'assenza di deviazioni nei risultati del test, questa condizione non è pericolosa e quindi non richiede un trattamento.

Farmaci per la correzione della prolattina

Come ridurre la prolattina nelle donne? Per normalizzare le prestazioni di questo ormone, un medico può prescrivere farmaci speciali. A causa dell'elevato numero di farmaci, è possibile ridurre il contenuto di sostanze nel corpo femminile in quasi il 100% dei casi.

Spesso, i farmaci prodotti sulla base di componenti naturali, in particolare gli alcaloidi dell'ergot, vengono utilizzati per ridurre la prolattina. I risultati più alti sono dati dai preparati Bromocriptina e Cabergolina. Considera brevemente i principi del loro impatto sul corpo del paziente.

bromocriptina

Se l'aumento della concentrazione ormonale non è troppo significativo, la bromocriptina è l'opzione migliore. Aiuta a ridurre i livelli di prolattina nelle donne a livelli normali, evitando così la necessità di un intervento chirurgico.

All'inizio del corso di terapia, al paziente viene prescritto un dosaggio minimo di una sostanza medicinale, che aumenta gradualmente. Tuttavia, il farmaco non deve essere prescritto se la prolattina viene raddoppiata in una donna, poiché in questa situazione la bromocriptina sarà semplicemente inefficace.

Per cominciare, al paziente può essere prescritto un dosaggio di 1,25 mg una volta. Il farmaco viene assunto rigorosamente con i pasti prima di coricarsi..

L'aumento del dosaggio viene effettuato gradualmente. Quindi, il 3 ° giorno dall'inizio della terapia, la dose può essere raddoppiata (cioè si otterranno 2,5 mg) e divisa in 2 dosi - mattina e sera (1,25 mg ciascuna). La riduzione della prolattina nelle donne con bromocriptina non è possibile alla velocità della luce, quindi il paziente deve essere paziente.

Durante tutto il periodo di trattamento, i livelli ormonali devono essere monitorati regolarmente. Se necessario, il medico può condurre un altro aumento del dosaggio del farmaco o sostituirlo con un altro farmaco più efficace. Alla fine del ciclo terapeutico, il prolattinoma dovrebbe ridursi significativamente in termini di dimensioni e la concentrazione di prolattina dovrebbe tornare alla normalità..

cabergolina

Anche i farmaci a base di cabergolina per ridurre la prolattina nelle donne mostrano risultati abbastanza buoni. Il principio del corso del trattamento è che il dosaggio prescritto dal medico è diviso in 2 dosi. Quindi, per cominciare, al paziente possono essere prescritti 0,5 mg di cabergolina, ovvero 0,25 mg si ottengono il lunedì e il venerdì (ad esempio).

A poco a poco, il dosaggio del farmaco aumenta e questo accade ogni mese. Quindi, ogni 30 giorni, la dose di cabergolina aumenta di 0,5 mg e così via, fino a quando non è possibile abbassare il livello di prolattina nelle donne a valori ottimali.

I farmaci per l'iperprolattinemia sono prescritti per un periodo piuttosto lungo. La durata approssimativa della terapia può variare da 1 a 3 anni, ma in ogni singola situazione è importante un approccio individuale. I farmaci sono generalmente ben tollerati e solo in rari casi possono verificarsi effetti collaterali. Tuttavia, sono piuttosto debolmente espressi. I pazienti si lamentano raramente di un forte calo della pressione sanguigna, nausea o mal di testa.

Come ridurre la prolattina ormonale nelle donne senza pillole

Come ridurre la prolattina nelle donne con rimedi popolari? Se il motivo dell'aumento della sua concentrazione non era la gravidanza e non il periodo dell'allattamento al seno, puoi provare a normalizzarne il livello usando ricette di medicina alternativa.

Importante! Non è possibile utilizzare i seguenti agenti per trattare l'iperprolattinemia nelle donne in gravidanza o in allattamento, poiché la maggior parte delle erbe sono controindicate per l'uso durante questo periodo di vita di una donna.

Quindi, prima di tutto, tali fondi mirano a normalizzare il ciclo mestruale e fermare i processi infiammatori che si verificano nei tessuti delle ghiandole mammarie.

Tintura ad asta

I semi di orzo comune in una proporzione di 40 g versano alcool medico o vodka in un volume di 250 ml. Metti la miscela in un luogo buio per 14 giorni, dopodiché prendi 15 ml + 60 ml di acqua una volta al giorno come tintura curativa. Bevi medicine prima dei pasti.

Per ridurre la prolattina nelle donne senza compresse usando questo rimedio popolare, devi essere paziente. Il corso della terapia per ciascun paziente dura in modo diverso, quindi è consigliabile sottoporsi a un esame del sangue per il contenuto di questo ormone dopo che i sintomi di ansia scompaiono.

Fuco

Le foglie di alghe secche sono anche un modo abbastanza efficace per ridurre la prolattina nelle donne senza pillole. Allo stesso tempo, non è necessario preparare decotti e infusi: è sufficiente prendere mezzo cucchiaino di foglie essiccate di cavolo marino 1 volta al giorno. Come nel caso precedente, la durata del trattamento dipende dalle caratteristiche individuali del corpo della donna, dal grado di prolattinemia e dai motivi per cui è sorto.

Tintura di radice di Potentilla

Per la preparazione della tintura di alcol, è necessario mescolare nelle proporzioni 1:10 erba secca del cinquefoil e alcool medico. Mescolare i componenti in un contenitore di vetro scuro e posizionarli in un luogo in cui la luce solare diretta non penetri, insistere per 1 mese.

Quando il prodotto è pronto, deve essere versato in bottiglie con un distributore. Prendi 30 gocce tre volte al giorno 30-40 minuti prima dei pasti.

Infuso di elecampane

Un'altra buona opzione per ridurre la prolattina nelle donne è l'infusione di erbe della radice di elecampane. Versa un cucchiaio di radici secche tritate della pianta medicinale in un thermos e versa 300 ml di acqua bollente. Insistere per 4 ore, quindi filtrare. Prendi 1,5 cucchiai. l quattro volte al giorno.

Stai attento! Se il dosaggio dell'infusione di elecampane viene calcolato in modo errato, possono verificarsi effetti collaterali: nausea, vertigini, vomito di mal di testa. Per impedirne lo sviluppo, non lasciarti trasportare da questo strumento e non prenderlo più di quanto indicato nella ricetta!

Come puoi vedere, ci sono anche molti modi per ridurre la prolattina nelle donne con rimedi popolari. Alcune ricette possono essere combinate tra loro, ma ciò non significa che l'effetto della terapia possa essere raggiunto il prima possibile. Spesso il corso del trattamento dura almeno 2 mesi e talvolta un anno e mezzo non è sufficiente per sbarazzarsi del problema.

Se nessuna ricetta dell'arsenale della medicina tradizionale dà risultati positivi, non torturarti. Molto probabilmente, la causa dell'iperprolattinemia è piuttosto grave e le erbe non possono eliminarla. In questo caso, solo la terapia ormonale può aiutare, ma la decisione sulla nomina di farmaci specifici dovrebbe essere eseguita esclusivamente da un medico competente - un endocrinologo o un ginecologo!