Come sono gli esami del sangue per gli ormoni tiroidei

Prima o poi, tutte le persone devono prendere i conteggi dell'ormone tiroideo. A seconda di quanto bene il paziente si è preparato per il prelievo di sangue per verificare determinati valori di riferimento, verrà rivelato il risultato esatto della norma dell'ormone tiroideo (T4 libero o TSH).

Ogni persona dovrebbe essere ben informata su come donare il sangue, sulla preparazione per questa procedura e su quanto è necessario preparare per il test. Molte donne sono interessate a sapere: in quale giorno del ciclo mensile dovrei avere TSH o T4, T3 liberi, in modo che gli esami del sangue vengano rivelati il ​​più corretti possibile? Questo articolo rivelerà tutte le risposte alle domande riguardanti la preparazione ai test dell'ormone tiroideo..

La norma di indicatori di valori di riferimento

La ghiandola tiroidea produce 5 ormoni principali. Se si sospetta una malattia, viene fornita una determinata analisi..

Ormone stimolante la tiroide

L'ormone stimolante la tiroide (TSH) è un indicatore importante nei test, poiché è prodotto dalla stessa ghiandola pituitaria ed è responsabile dell'intera ghiandola tiroidea. Devi prepararti con cura per la sua analisi. I valori di riferimento ottenuti delle analisi diranno molto.

  • se il TSH è al di sotto del normale, ciò può indicare tireotossicosi o ipertiroidismo;
  • se, dopo aver superato l'analisi, sembra che il TSH sia elevato, ciò indica che la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni e la ghiandola pituitaria mostra attività eccessiva.

In genere, un TTG elevato indica:

  • ipotiroidismo;
  • malattia surrenalica;
  • disordini mentali.

Nelle donne, si arrende in qualsiasi giorno del ciclo mestruale, a stomaco vuoto. I limiti normali di TSH vanno da 0,4 a 4,0 mU per litro.

Triiodotironina comune

L'analisi del triiodotironina totale (T3) viene eseguita per determinare l'ipertiroidismo, nonché durante la terapia ormonale sostitutiva con L-tiroxina.

  • Un alto contenuto di valori di riferimento nel sangue indica tireotossicosi o deficit della tiroide.
  • Se la triiodotironina è elevata durante la gravidanza, questa non è una deviazione.
  • Se gli esami del sangue danno una bassa triiodotironina, questo indica ipotiroidismo..

Le persone anziane hanno i loro standard di triiodotironina, perché con l'età diminuisce gradualmente. Esiste anche un'analisi per la triiodotironina libera.

Livelli ematici elevati nel paziente possono indicare:

  • coriocarcinoma;
  • malattia del fegato
  • gozzo tossico.

La mancanza di ormone libero indica:

  • ipotiroidismo;
  • esaurimento;
  • forte sforzo fisico.

L'analisi della triiodotironina libera e totale è data dalle donne in qualsiasi giorno del ciclo mestruale a stomaco vuoto. Limiti normali: da 2,6 a 5,7 pmol per litro (T3 non associato).

tireoglobulina

L'analisi per la tireoglobulina (AT-TG) deve essere superata:

  • se c'è il sospetto di avere il cancro alla tiroide;
  • con epatite o cirrosi.

Livelli elevati di tireoglobulina nel sangue possono indicare ipertiroidismo, cancro alla tiroide e tiroidite autoimmune.

Verifica che i valori di riferimento delle donne possano essere in qualsiasi giorno del ciclo mestruale a stomaco vuoto. I confini normali vanno da 0 a 18 unità per millilitro.

T4 totale e gratuito

Tassi elevati di T4 libero e totale indicano:

  • ipertiroidismo;
  • tireotossicosi;
  • gozzo tossico.

Diminuzione dei tassi di T4 libero e totale indica ipotiroidismo. Se una donna prende contraccettivi orali combinati o la persona è in uno stato di tensione nervosa cronica, i livelli ormonali saranno distorti e questi fattori devono essere presi in considerazione.

Il valore ottenuto nel sangue del paziente testato T4 libero indica la qualità dei processi metabolici nel corpo umano. Le donne possono assumere gli indicatori T4 in qualsiasi giorno del ciclo mestruale a stomaco vuoto. Un valore più informativo è considerato T4 gratuito, piuttosto che generale. I valori normali sono compresi tra 9 e 22 pmol per litro (T4 non associato).

Test anticorpale

Gli anticorpi perossidasi tiroidea o i corpi microsomiali (AT-TPO) sono testati nel sangue del paziente al fine di rilevare malattie autoimmuni della tiroide. Le ragazze possono fare il test in qualsiasi giorno del ciclo mestruale a stomaco vuoto. Valori fino a 5,6 unità per millilitro.

I dati sui limiti delle unità di misura in prova sono individuali per qualsiasi laboratorio in cui è possibile verificare. Ogni laboratorio ha i propri marcatori di indicatori, quindi la norma è generalmente indicata su un foglio illustrativo con i risultati dei test. Dopo quanto tempo il risultato sarà noto dipende dal laboratorio stesso, perché non ci sono confini chiari in questa materia.

Come prepararsi per il test

Innanzitutto è necessario scoprire gli errori comuni dei pazienti che si preparano per tale procedura. Molte ragazze si preoccupano: quanto è importante eseguire i test in un particolare giorno del ciclo mestruale e in quale? In questo caso, non è assolutamente necessario provare a controllare gli indicatori in base a un particolare giorno del ciclo mensile, perché senza eccezioni, gli standard di riferimento per uomini e donne sono gli stessi. Esistono due eccezioni:

  • ragazze in stato di gravidanza, perché il loro contenuto è aumentato;
  • negli anziani, al contrario, gli ormoni tiroidei sono abbassati.

Per controllare correttamente gli ormoni tiroidei, è necessario prepararsi attentamente in modo che i risultati non siano distorti:

  • Non oltre un mese prima della data del test proposto, la somministrazione di farmaci per la terapia ormonale sostitutiva (TSH, T4, T3) viene annullata, ma se, su consiglio dell'endocrinologo curante, non è possibile annullare, questo articolo deve essere ignorato.
  • Almeno 3 giorni prima della data del test per gli ormoni tiroidei, i farmaci contenenti iodio, i minerali e gli alimenti speciali vengono anch'essi cancellati.
  • Il giorno prima del test, non puoi bere alcolici e fumare e non puoi frequentare le lezioni in palestra.
  • Prima della procedura stessa, il paziente deve essere a riposo per almeno mezz'ora e non preoccuparsi di nulla. Per un corretto controllo, è necessario superare il test a stomaco vuoto, è possibile bere solo sutra d'acqua. Gli studi che utilizzano agenti radiopachi devono essere eseguiti dopo il test.
  • È meglio prendere la mattina tra le 8 e le 10 ore o prima di pranzo.
  • Per passare tutto correttamente, puoi mangiare non prima di 12 ore prima della procedura designata.
  • Se il paziente sta assumendo aspirina, corticosteroidi, contraccettivi orali combinati o potenti sedativi, questo deve essere segnalato al laboratorio. Si consiglia di annullare questo tipo di farmaco alla vigilia dei test, ma se non è possibile farlo, assicurarsi di informare il medico.

Come è l'analisi

La procedura viene eseguita dalle 8 alle 11 ore. Il sangue per analisi viene prelevato da una vena. La recinzione è la seguente:

  • Un laccio emostatico viene applicato sull'avambraccio,
  • La pelle è trattata con un antisettico,
  • Un ago viene inserito nella vena safena, viene prelevata una piccola quantità di sangue.

Il campione risultante viene inviato per la ricerca. I risultati possono essere ottenuti il ​​giorno successivo..

Vale la pena menzionare separatamente il costo della procedura. In considerazione del fatto che questi studi non vengono effettuati in cliniche, una persona dovrà visitare un centro medico o un laboratorio. In media, uno studio generale sugli ormoni tiroidei costerà a una persona circa 5 mila rubli.

Quando fare questi test?

I test per questi ormoni sono dati in diversi casi..

  • le ragazze hanno gravi malfunzionamenti del ciclo mensile;
  • interruzioni nello sviluppo sessuale dell'adolescente, ritardo nello sviluppo mentale e fisico da parte dei coetanei;
  • ipertiroidismo, ipotiroidismo, diversi tipi di gozzo;
  • Aritmia cardiaca;
  • alopecia (calvizie) con un normale contenuto di androgeni nel corpo;
  • infertilità nelle ragazze senza evidenti violazioni del ciclo mestruale;
  • impotenza negli uomini o frigidità primaria nelle ragazze senza una ragione apparente.

La ghiandola tiroidea è un organo importante che richiede molta attenzione. È necessario monitorare le sue condizioni, visitare gli specialisti in tempo e fare i test.

Come superare i test per TSH?

Un'analisi del TSH viene utilizzata per diagnosticare patologie tiroidee, pertanto viene prescritta da un endocrinologo per qualsiasi sospetto di compromissione della funzionalità di questo organo. L'esame è indicato per le persone che presentano i seguenti sintomi: rapida perdita di peso, tremore delle estremità, aumento o riduzione dell'appetito. Tuttavia, non dovresti provare a decifrare i risultati da solo, solo il medico curante può stabilire la diagnosi finale.

Un'analisi del TSH viene utilizzata per diagnosticare patologie tiroidee, quindi è prescritta da un endocrinologo per qualsiasi sospetto di compromissione della funzionalità di questo organo.

Che cos'è un esame del sangue con TSH?

L'analisi per la tireotropina è una procedura diagnostica di laboratorio che determina la quantità di una sostanza importante nel corpo che regola l'attività della ghiandola tiroidea, stimolando la produzione di T3 e T4. Sono coinvolti nelle funzioni del sistema riproduttivo e digestivo, nel cuore e nel cervello..

Un test dell'ormone della tireotropina viene eseguito in combinazione con un test di concentrazione ematica di tiroxina e triiodotironina.

Preparazione all'analisi

Prima di donare sangue agli ormoni tiroidei, è necessario prepararsi con cura.

3 giorni prima della donazione di sangue, sono esclusi l'uso di bevande alcoliche, aumento dello stress fisico ed emotivo, surriscaldamento e ipotermia.

Se possibile, è necessario abbandonare l'uso di droghe, in particolare ormonali e contenenti iodio.

Il rispetto delle regole di preparazione per la donazione di sangue aumenta l'accuratezza dei risultati dello studio.

Prendono un'analisi per l'ormone stimolante la tiroide al mattino a stomaco vuoto, è consentito utilizzare una piccola quantità di acqua. Rifiutano l'assunzione di cibo entro e non oltre 12 ore prima della procedura. Il rispetto delle regole di preparazione per la donazione di sangue aumenta l'accuratezza dei risultati dello studio.

In che giorno prendere TSH?

La maggior parte delle donne è interessata alla domanda, in quale giorno del ciclo mestruale posso fare un'analisi. Il livello dell'ormone studiato non dipende dal ciclo, tuttavia i medici raccomandano di prendere questa procedura per 5-8 giorni. Maggiori dettagli >>

Come donare sangue per TSH?

Le regole per la presentazione di materiale per la ricerca saranno le seguenti. Il prelievo di sangue venoso viene effettuato dalle 8 alle 11 del mattino. Prima di ciò, il paziente deve sedere in silenzio per mezz'ora. Il materiale è ottenuto dalla vena ulnare di qualsiasi braccio. La frequenza degli studi dipende dalla natura del processo patologico ed è determinata dal medico curante.

Il prelievo di sangue venoso viene effettuato dalle 8 alle 11 del mattino.

Ogni anno, si raccomanda di testare l'ormone stimolante la tiroide per le donne che entrano in menopausa. I pazienti in età riproduttiva possono sottoporsi a uno studio ogni 3 anni. Una frequente donazione di sangue è indicata per danni alla ghiandola pituitaria, gozzo tossico diffuso, tumori alla tiroide.

Cosa mostra un esame del sangue per TSH?

L'auto-decodifica dei risultati non sostituirà una consultazione completa dell'endocrinologo, specialmente se i test mostrassero una deviazione dalla norma. In tali situazioni, stiamo parlando della possibile presenza di patologie della ghiandola tiroidea.

  • neonati - 1,1-17 mU / l;
  • bambini del primo anno di vita - 0,4-7 mU / l;
  • adolescenti 0,4-5 mU / l;
  • adulti - 0,4-4 mU / l.

Il livello di TSH diminuisce man mano che il corpo cresce e si sviluppa. Solo un endocrinologo può determinare la quantità di ormone presente nel sangue del paziente, soprattutto quando si tratta di persone anziane.

Perché fare un'analisi del TSH (ormone stimolante la tiroide)?

Altri nomi: ormone stimolante la tiroide, tireotropina, ormone stimolante la tiroide (THS), tireotropina.

La ghiandola tiroidea ha una piccola dimensione e forma di una farfalla. Produce ormoni (tiroxina, triiodotironina), che svolgono un ruolo importante nella regolazione della normale crescita, sviluppo, metabolismo, temperatura corporea e flusso sanguigno. Gli ormoni tiroidei influenzano anche il metabolismo di grassi, proteine ​​e carboidrati, mantenendo l'equilibrio idrico ed elettrolitico, la forza muscolare e lo stato emotivo.

Il TSH è prodotto dalla ghiandola pituitaria, la ghiandola del cervello, che si trova nella tasca ossea, chiamata sella turca, e controlla la ghiandola tiroidea. Quando il livello degli ormoni tiroidei nel corpo è basso, la ghiandola pituitaria produce più TSH. Al contrario, quando i livelli di ormone tiroideo sono alti, la ghiandola pituitaria produce meno TSH..

Livelli di TSH troppo alti o troppo bassi possono indicare che la tiroide non funziona correttamente..

Potrebbe essere necessario uno studio dei livelli di TSH se si hanno sintomi di eccesso di ormoni tiroidei nel sangue (ipertiroidismo) o troppo pochi ormoni tiroidei (ipotiroidismo).

Sintomi di ipertiroidismo: ansia, pignoleria, perdita di peso, tremore del corpo e delle dita, aumento della frequenza cardiaca, disturbi del ritmo cardiaco, sudorazione, sonno scarso, irritabilità, sudorazione eccessiva, intolleranza al calore, feci frequenti instabili, gonfiore dei piedi, debolezza muscolare, mestruazioni irregolari, amenorrea.

Sintomi di ipotiroidismo: aumento di peso, riduzione della frequenza cardiaca, respiro corto durante la deambulazione, freddo, affaticamento aumentato, linguaggio lento, calo dell'umore, perdita di capelli, unghie fragili, pelle secca, nausea, costipazione, gonfiore del viso, irregolarità mestruali nelle donne.

Come interpretare i risultati dell'analisi su TSH

Un livello elevato di TSH può indicare che la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni tiroidei (ipotiroidismo).

Sali di livello:

  • ipotiroidismo primario;
  • tiroidite Hashimoto;
  • Tumore ipofisario secernente TSH;
  • intensa attività fisica;
  • insufficienza surrenalica;
  • gestosi incinta.

Un basso livello di TSH può indicare che la ghiandola tiroidea produce troppi ormoni tiroidei (ipertiroidismo o tireotossicosi). Se il TSH nel corpo non si forma abbastanza, si verifica la proliferazione - la crescita del tessuto tiroideo. "Tiroide" aumenta di dimensioni, questa condizione si chiama gozzo.

Bassi livelli:

  • gozzo tossico diffuso;
  • Tireotossicosi indipendente dal TTG;
  • adenoma tireotossico (morbo di Plummer);
  • tireotossicosi transitoria delle donne in gravidanza;
  • malattia mentale;
  • stress emotivo;
  • fame.

Il test TSH non spiega perché i livelli di TSH siano troppo alti o troppo bassi. Se i risultati del test differiscono dalla norma, è necessario eseguire test aggiuntivi e determinare la causa di questa condizione..

Come ulteriori studi, i livelli di frazioni libere di tiroxina (T4 libero) e triiodotironina (T3 libero) sono spesso determinati.

Per confermare la tireotossicosi autoimmune (malattia di Graves), viene esaminato il livello di anticorpi per il recettore del TSH..

Per diagnosticare l'ipotiroidismo di origine autoimmune (morbo di Hashimoto), vengono esaminati i livelli di anticorpi contro la perossidasi tiroidea (TPO) o gli anticorpi contro la tireoglobulina (TG).

Cos'altro devi sapere sul test TTG

Durante la gravidanza possono verificarsi cambiamenti nello stato funzionale della tiroide. Questi cambiamenti sono generalmente lievi, ma alcune donne possono sviluppare malattie della tiroide. L'ipertiroidismo si verifica in circa una donna su 500 in gravidanza, mentre l'ipotiroidismo si verifica più frequentemente in circa una donna su 250 in gravidanza..

Sia l'ipertiroidismo che l'ipotiroidismo possono persistere dopo la gravidanza. Se la funzione tiroidea è compromessa durante la gravidanza, deve essere monitorata dopo la nascita del bambino.

Se sei incinta o stai pianificando una gravidanza e hai una storia di patologie tiroidee o parenti, assicurati di consultare il medico.

È anche importante sapere che il contenuto di TSH nel sangue può variare a seconda dell'ora del giorno: alle 2-4 del mattino il livello di questo ormone è molto alto, l'indicatore minimo è di circa 17-18 del mattino..

Per ottenere il valore esatto, un'analisi del TSH dovrebbe essere presa al mattino a stomaco vuoto. Il giorno prima dovresti smettere di fumare, bere alcolici, mangiare cibo in abbondanza e devi anche evitare il sovraccarico fisico ed emotivo.

Metodo: immunodosaggio elettrochemiluminescente

Analizzatore: Cobas 6000

Unità: μme / ml

Materiale di studio: siero venoso

Formazione:

  • Assumere a stomaco vuoto (dopo il sonno e 8-12 ore di digiuno). È consentito bere solo acqua pura non gassata (fino a 200 ml) (ad eccezione dell'analisi del glucosio).
  • Non mangiare cibi piccanti, grassi, fritti e alcol 1-2 giorni prima dell'analisi.
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo 1 giorno prima dell'analisi.
  • Non fumare almeno 1 ora prima dell'analisi.
  • Non è consigliabile sottoporsi a radiografia, procedure di fisioterapia ed esami strumentali.
  • Al mattino del giorno dello studio, saltare l'assunzione di farmaci per la tiroide ed eseguirlo dopo la donazione di sangue.

Interpretazione dei risultati

Il risultato di test di laboratorio non è una base sufficiente per fare una diagnosi. L'interpretazione dei risultati e la diagnosi viene effettuata solo dal medico curante.

Come eseguire un'analisi su TSH?

L'ormone stimolante la tiroide (TSH) è responsabile del corretto funzionamento della ghiandola tiroidea, stimola la produzione di altri ormoni nella ghiandola, che a sua volta influiscono sulla produzione dell'ormone stimolante la tiroide stesso. Questo ormone è chiamato cartina di tornasole dello sfondo ormonale di una persona. Cos'è l'ormone stimolante la tiroide e come fare un'analisi del TSH?

Cos'è l'ormone stimolante la tiroide

L'ormone stimolante la tiroide (tireotropina, tireotropina, TSH) è un ormone prodotto dalla ghiandola pituitaria anteriore. I recettori della tireotropina si trovano sulla superficie dell'epitelio tiroideo.

Quando la tireotropina agisce sui recettori tiroidei, viene stimolata la produzione e l'attivazione dell'ormone tiroxina. Inoltre, il TSH aumenta l'assunzione di iodio da parte delle cellule tiroidee. La tireotropina è coinvolta nella biosintesi degli ormoni della tiroxina e della triiodotironina, che sono gli ormoni della crescita più importanti..

Il contenuto di tireotropina nel sangue oscilla durante il giorno. La massima concentrazione di TSH nel sangue si verifica alle due o tre del mattino. Entro le 6-8, la concentrazione di tireotropina diminuisce leggermente. I valori minimi di tireotropina nel sangue sono osservati a 17-19 ore. Se una persona è sveglia di notte, interrompe il normale ritmo di secrezione di questo ormone. Inoltre, la concentrazione di TSH nel sangue diventa un po 'più alta con l'età, mentre il rilascio di questo ormone diminuisce di notte. Le donne in gravidanza a bassa tirotropina.

Indicazioni per l'analisi

Un esame del sangue per l'ormone TSH è prescritto nelle seguenti situazioni:

  • valutazione della ghiandola tiroidea;
  • diagnosi di disfunzione tiroidea nei neonati;
  • diagnosi di infertilità femminile e monitoraggio del suo trattamento;
  • monitoraggio della terapia della patologia tiroidea;
  • ingrandimento della tiroide;
  • la presenza di un sintomo di ipertiroidismo (un eccesso di ormoni tiroidei e iodio);
  • la presenza di un sintomo di ipotiroidismo (mancanza di ormoni tiroidei e iodio);
  • ritardato sviluppo sessuale e mentale nei bambini;
  • ipotermia idiopatica (diminuzione della temperatura corporea totale inferiore a 35ºС);
  • miopatia (malattia muscolare), aritmie cardiache;
  • alopecia (perdita di capelli diffusa);
  • depressione;
  • diminuzione della libido, impotenza.

Preparazione all'analisi

Il giorno prima di fare il test per il TSH, è necessario escludere l'uso di bevande contenenti alcol, fumo, attività fisica, stress emotivo.

Non è consigliabile mangiare cibo per due o tre ore prima dello studio. Puoi bere solo acqua naturale pulita.

In accordo con il medico, 48 ore prima di eseguire il test per il TSH, è necessario escludere l'assunzione di ormoni tiroidei e steroidi.

decrittazione

I tassi di ormone stimolante la tiroide variano in base a diversi standard. Pertanto, la decrittazione dell'analisi può essere effettuata solo dal medico curante. Allo stesso tempo, prenderà in considerazione le caratteristiche individuali dello stato di salute di ciascun paziente.

Ragioni per deviazioni dalla norma

L'ormone tiotropico è il primo a rispondere ai cambiamenti nello stato della ghiandola tiroidea, spesso quando i patologi non mostrano ancora sintomi.

Un aumento del contenuto di TSH si verifica nelle seguenti malattie e condizioni:

  • gravi malattie mentali e somatiche;
  • lo sviluppo di tumori, in particolare tumori ipofisari;
  • insufficienza surrenalica;
  • tireotropinoma (adenoma ipofisario);
  • sindrome da resistenza dell'ormone tiroideo;
  • sindrome dell'ormone stimolante la tiroide non regolata;
  • gestosi grave (tossicosi tardiva) in donne in gravidanza;
  • Tiroidite di Hashimoto, tiroidite subacuta;
  • ipotiroidismo primario e secondario;
  • colecistectomia (rimozione della cistifellea);
  • emodialisi;
  • prendendo alcuni farmaci, ad esempio prednisolone, antipsicotici, ioduri, beta-bloccanti;
  • avvelenamento da piombo.

Un esame del sangue per l'ormone TSH può indicare un contenuto ridotto di questo ormone in questi casi:

  • formazione benigna nella ghiandola tiroidea;
  • Morbo di Plummer (adenoma tiroideo tossico);
  • riduzione della funzione pituitaria;
  • gozzo tossico;
  • ipertiroidismo delle donne in gravidanza;
  • lesione ipofisaria;
  • cachessia (estremo esaurimento del corpo);
  • un eccesso di ormoni tiroidei a seguito dell'autotrattamento con farmaci ormonali;
  • Sindrome di Sheehan (una condizione in una donna dopo il parto, in cui muoiono le cellule pituitarie);
  • stress psicologico;
  • dieta, fame.

Test di TSH in gravidanza

Durante la gravidanza, la futura mamma dovrebbe monitorare il suo background ormonale e il lavoro del sistema endocrino. Ciò è particolarmente importante fino alla decima settimana di gravidanza. Al momento, la ghiandola tiroidea del bambino non funziona ancora in modo indipendente e il bambino dipende completamente dagli ormoni materni. Pertanto, al minimo sospetto di malfunzionamenti del sistema endocrino durante la gravidanza, il medico prescrive un'analisi per il TSH.

Il livello dell'ormone stimolante la tiroide cambia durante il periodo di gestazione. È diverso in ogni trimestre..

In genere, nelle donne in gravidanza, il livello di TSH nel sangue è moderatamente ridotto. Ma, ad esempio, con una gravidanza multipla, il livello di ormone stimolante la tiroide diminuisce significativamente. La soppressione del contenuto di questo ormone nel sangue è spesso accompagnata da vomito frequente..

Con deviazioni significative nella concentrazione di TSH nel sangue dai valori normali, vengono prescritti ulteriori studi per la futura mamma. Molto spesso si tratta di un esame ecografico e di una biopsia tiroidea aspirata con ago sottile.

In caso di un aumento significativo dell'ormone stimolante la tiroide, specialmente nelle prime dieci settimane di gravidanza, l'endocrinologo può prescrivere un trattamento con il farmaco L-tiroxina.

Come donare sangue agli ormoni?

Elenco dei post:

Come donare sangue agli ormoni?

È già diventata una buona pratica controllare il tuo background ormonale prima che inizino i problemi di salute. Di seguito parlerò delle regole di analisi, per facilità di ricerca, "dividere" lo sfondo ormonale per sistema.

1. Ormoni della tiroide, ghiandole paratiroidi. Questi sono TSH, T4 liberi e generali, T3 liberi e generali, anticorpi contro TPO, anticorpi contro TG, anticorpi contro RTG, alcuni altri - calcitonina, ormone paratiroideo.
Devono essere presi a stomaco vuoto (cioè a "stomaco vuoto"), o 4-5 ore dopo aver mangiato. Le compresse (come L-tiroxina, eutirox, tirosolo, merkazolil, ecc.) Vengono assunte dopo aver superato l'analisi. Se sei stato malato o hai un'infezione virale respiratoria acuta, l'analisi ARI è meglio passare 4-5 settimane dopo il recupero. Queste analisi non hanno alcun legame con il ciclo mestruale..

2. Ormoni sessuali (per donne). Questi sono LH, FSH, estradiolo, progesterone, prolattina, testosterone (libero e generale), DGA-S, 17-OH-progesterone, androstenedione, deidrotestosterone.
Si consiglia di prenderlo a stomaco vuoto, per la prolattina: per 2 giorni, astenersi da un intenso sforzo fisico, feste con alcol, sesso. Assumere dopo l'abbassamento della temperatura, al mattino 1-2 ore dopo il risveglio
(preferibilmente non più tardi).
L'assunzione di farmaci, non solo quelli ormonali, viene presa in considerazione.
(pertanto, presenta l'elenco dei medicinali che assumi al medico e non delinea il loro aspetto approssimativo con le parole: "beh, questi sono bianchi, piccoli, in una scatola blu, in generale, non ricordo come si chiamano")
FSH, LH, ESTRADIOL, TESTOSTERONE, DHA-S, 17-OH-PROGESTERON, ANDROSTENDION, PROLACTIN - rinunciare a 2-5 giorni dall'esordio del sanguinamento mestruale
(questa è la prima fase del ciclo) con un ciclo di 28 giorni,
con un ciclo superiore a 28 giorni - 5-7 giorni, anche dopo sanguinamento causato dal progesterone, per 2-3 giorni con un ciclo di 23-21 giorni.
PROGESTERON, a volte PROLATTINA viene somministrata nei giorni 21-22 del ciclo di 28 giorni (2 fasi) o calcolata 6-8 giorni dopo l'ovulazione (se è stato eseguito un test di ovulazione).
DEHYDROTESTOSTERON viene somministrato in qualsiasi giorno del ciclo.

Per gli uomini, le condizioni di consegna sono le stesse (gli ormoni sono leggermente diversi)

3. Ormoni surrenali. (Questo è cortisolo, renina, aldosterone, metanefrina, normetanefrina, adrenalina, noradrenalina, ecc.).
Lasciare a stomaco vuoto, preferibilmente tra le 8 e le 9:00
(secrezione di picco giornaliera - più correlata al cortisolo!).
Prima della consegna di renina, aldosterone, metanefrine, ecc., Per 2 settimane, la somministrazione di alcuni gruppi di farmaci viene annullata: Veroshpiron e ACE-inibitori (enalapril), B-bloccanti
(Egilok), Aspirin e alcuni altri.

4. Ormoni dell'ipofisi (principale ghiandola endocrina). Questi sono: ACTH, STH (ormone della crescita). A proposito di FSH, LH, prolattina, l'ho già detto.
L'ACTH viene somministrato come cortisolo, a stomaco vuoto, 8-9 al mattino, a volte alle 13.00 (e / o 20.00) - come prescritto dal medico.
STG (analogo dell'ego IGF1) a stomaco vuoto, in qualsiasi momento.

5. L'ormone insulina viene somministrato a stomaco vuoto, di solito insieme a zucchero nel sangue. A volte insieme a un test per "tolleranza al glucosio" (poi 2 volte - a stomaco vuoto e 2 ore dopo lo "sciroppo di zucchero").

6. Ora non fanno ricorso alla consegna giornaliera di urina per analoghi degli ormoni maschili (17-KS e 17-OKS), l'affidabilità di queste analisi è molto bassa. Ma l'urina giornaliera per il cortisolo viene spesso somministrata! Per fare questo, l'urina viene raccolta quotidianamente dalle 8.00 un giorno alle 8.00 un altro giorno
(registra l'intero! volume di urina raccolto), agita e porta 150-200 ml in laboratorio, insieme a una registrazione del volume assegnato. Alcuni laboratori chiedono di portare tutta l'urina, è necessario chiarire in anticipo questo problema!
Lo stesso vale per l'urina quotidiana
a) per calcio e fosforo,
b) metanefrina
c) acido mentale vanillile (per loro è necessario prendere un conservante speciale in laboratorio! per raccogliere l'urina). Quando raccogli l'urina giornaliera dalla dieta escludi: barbabietole, carote, banane, rape, agrumi, preparati di calcio.

In endocrinologia, vengono anche utilizzati test ormonali, ma su di essi un argomento separato.