Analisi degli ormoni negli uomini: tutti i tipi, quando e come passare

La valutazione dello stato ormonale negli uomini rivela anomalie nel lavoro dell'ipotalamo, dell'ipofisi, dei testicoli, ecc. Nella maggior parte dei casi, viene prescritto un test ormonale per uomini per violazione dello sviluppo sessuale, diminuzione del desiderio sessuale, sviluppo di impotenza, infertilità (il testosterone è responsabile del processo di spermatogenesi), ecc..

Test ormonale negli uomini

Il principale ormone sessuale maschile è il testosterone. Questo ormone appartiene al gruppo degli androgeni steroidei, responsabili dei processi di formazione e sviluppo dei genitali secondo il tipo maschile, il normale corso della pubertà, la spermatogenesi completa, ecc..

A questo proposito, quando si identificano i sintomi di uno squilibrio ormonale negli uomini, prima di tutto viene fatta un'analisi dei livelli di testosterone (indicatori generali e liberi).

Secondo le indicazioni, è anche possibile stimare il livello di ormoni luteinizzanti (LH), ormoni follicolo-stimolanti, prolattina e SHBG. In alcuni casi, possono essere valutati i livelli di estrogeni e hCG..

Quando viene prescritto un test ormonale negli uomini?

Il profilo ormonale viene valutato se il paziente ha:

  • infertilità
  • ritardi nello sviluppo sessuale;
  • pubertà prematura;
  • alopecia;
  • acne severa;
  • seborrea grassa;
  • anemia aplastica;
  • tumori surrenali;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • impotenza;
  • sintomi della menopausa maschile;
  • segni di ipogonadismo primario e secondario;
  • forme croniche di infiammazione della prostata;
  • osteoporosi grave.

Se c'è il sospetto della presenza di seminoma o teratoma dei testicoli, viene prescritta un'analisi per hCG negli uomini.

Come vengono eseguiti i test ormonali??

Tutti gli studi ormonali vengono eseguiti a stomaco vuoto. Prima di donare il sangue, puoi bere acqua naturale non zuccherata.

Il fumo deve essere escluso almeno un'ora prima del prelievo di sangue.

Due giorni prima del prelievo di sangue, è necessario escludere il contatto sessuale e l'uso di bevande alcoliche. È inoltre necessario escludere lo stress fisico ed emotivo.

Di quali test ormonali hai bisogno per passare a un uomo?

Un esame ormonale è prescritto da un endocrinologo. L'ambito dell'esame dipende dalla diagnosi prevista..

Per la ricerca, viene utilizzato il sangue venoso. Il rilevamento degli ormoni nel sangue viene effettuato con il metodo dell'analisi immunochemiluminescent (IHLA) o del test immunoenzimatico (ELISA).

Testosterone

Livelli di testosterone

Il principale ormone androgeno è il testosterone. Normalmente, gli uomini hanno un livello fisiologicamente alto di testosterone fino a sessant'anni. Tuttavia, sullo sfondo di stress cronico, fumo, abuso di alcolici, ecc. il testosterone basso può essere osservato in giovane età.

La produzione di testosterone viene effettuata principalmente nei testicoli. In misura minore, il testosterone viene prodotto dalle ghiandole surrenali..

Negli uomini, questo ormone è responsabile di:

  • la formazione di caratteristiche sessuali primarie e secondarie;
  • il processo di spermatogenesi completa;
  • sviluppo sessuale pieno e tempestivo;
  • guadagno muscolare;
  • potenza e desiderio sessuale;
  • processi di spermatogenesi;
  • crescita ossea;
  • stimolazione della produzione di sebo;
  • regolazione della sintesi delle lipoproteine ​​da parte dei tessuti epatici;
  • normalizzazione della sintesi di insulina;
  • stimolazione della sintesi di endorfine (ormoni della gioia), ecc..

Con un livello ridotto di testosterone, si nota lo sviluppo di sintomi depressivi, apatia, diminuzione della libido, impotenza, infertilità, obesità, segni di femminilizzazione (mancanza di peli corporei, segni di ginecomastia, ecc.), Diminuzione della massa muscolare, compromissione della memoria, comparsa di distrazione patologica, ecc..d.

La mancanza di ormoni sessuali durante la pubertà può portare a un ritardo nello sviluppo fisico e mentale, sottosviluppo dello scroto e del pene, alterazione della crescita ossea, alterazione del guadagno muscolare, ecc..

Le ragioni del cambiamento nei livelli di testosterone

Livelli elevati di testosterone possono verificarsi in pazienti con:

  • malattie o sindromi di Itsenko-Cushing;
  • tumori che producono testosterone;
  • neoplasie nei testicoli;
  • Set di cromosomi XYY;
  • diminuzione dei livelli di globuline leganti gli steroidi sessuali.

Inoltre, durante il trattamento con danazolo, deidroepiandrosterone, gonadotropina corionica si può osservare un alto livello di testosterone (hCG per gli uomini può essere prescritto per aumentare il testosterone), goserelin, nafarelin, tamoxifene, ecc..

Un naturale aumento dei livelli di testosterone si osserva sullo sfondo di uno sforzo fisico intenso.

Livelli ridotti di testosterone negli uomini possono verificarsi a causa di:

  • trattamento con farmaci glucocorticosteroidi, pravastatina, tetraciclina, spirolattone, ecc.;
  • insufficienza surrenalica;
  • infiammazione cronica della ghiandola prostatica;
  • grave obesità;
  • ipogonadismo;
  • a seguito di una dieta vegetariana, assunzione inadeguata di grassi;
  • bere eccessivo;
  • fumatori;
  • basso livello di attività fisica;
  • vita sessuale squilibrata;
  • malnutrizione;
  • carenza cronica di sonno;
  • stress costante ecc.

HCG negli uomini

L'HCG negli uomini può essere studiato in caso di sospetta presenza di seminomi, teratomi testicolari e altre neoplasie maligne.

Tuttavia, il livello di hCG non è un marker tumorale specifico e non può essere utilizzato come unico metodo diagnostico per le neoplasie maligne.

Data la capacità dell'hCG di stimolare la sintesi del testosterone, l'hCG può essere utilizzato a scopi terapeutici.

Il trattamento con HCG deve essere prescritto esclusivamente da un endocrinologo e deve essere effettuato sotto stretto monitoraggio dei parametri di laboratorio..

Le indicazioni per il trattamento della gonadotropina corionica umana possono essere la presenza di un paziente:

  • ipogonadismo secondario;
  • disturbi della spermatogenesi;
  • infertilità dovuta a carenza di testosterone;
  • carenza di androgeni correlata all'età;
  • criptorchidismo;
  • ipoplasia testicolare.

Le preparazioni di gonadotropina corionica umana si ottengono dalle urine delle donne che portano un bambino.

La dose del farmaco è prescritta dal medico curante. I regimi di trattamento sono selezionati individualmente e dipendono dalla malattia di base che ha causato una diminuzione della sintesi del testosterone.

Controindicazioni all'uso di preparati coronici di gonadotropina sono la presenza nel paziente di neoplasie maligne della ghiandola prostatica, ipersensibilità o intolleranza al farmaco, tumori ipofisari, insufficienza cardiaca grave, gravi disfunzioni renali, asma bronchiale, convulsioni epilettiche, ecc..

Ormone luteinizzante negli uomini

Negli uomini, l'ormone luteinizzante ipofisario è responsabile della stimolazione della sintesi del testosterone da parte dei testicoli.

Le indicazioni per l'esame a livello dell'ormone luteinizzante sono la presenza di impotenza nel paziente, diminuzione del desiderio sessuale, infertilità, infantilismo sessuale, sviluppo sessuale ritardato, ecc..

Un aumento del livello dell'ormone luteinizzante negli uomini può essere osservato con adenomi ipofisari basofili, femminilizzazione testicolare (sindrome da insensibilità agli androgeni), grave disfunzione renale, atrofia gonade dopo infiammazione testicolare, trattamento con spirolactone ®, ketoconazolo ®, naloxone ®, ecc..

Si osserva un livello ridotto di ormone luteinizzante negli uomini con nanismo ipofisario, obesità, fumo, stress grave, condizioni postoperatorie, trattamento con steroidi anabolizzanti, anticonvulsivanti, pravastatina ®, ecc..

Valutazione dei livelli ormonali follicolo-stimolanti

La produzione di ormone follicolo-stimolante viene effettuata dalla ghiandola pituitaria. Negli uomini, questo ormone è responsabile della regolazione del funzionamento delle gonadi, stimola la maturazione degli spermatozoi, attiva lo sviluppo di vas deferenti e testicoli nei ragazzi durante la pubertà e stimola la sintesi del testosterone.

L'analisi del livello dell'ormone follicolo-stimolante negli uomini viene effettuata con una diminuzione del desiderio e della potenza sessuale, infertilità, sviluppo sessuale prematuro, ritardo della crescita, ecc..

Un aumento del livello di ormone follicolo-stimolante negli uomini può essere osservato con ipogonadismo primario, adenomi ipofisari basofili, femminilizzazione testicolare, fumo, seminomi, trattamento con levodopa, naloxone, pravastatina.

Livelli ormonali ridotti possono verificarsi in obesità, fame, ipogonadismo ipogonadotropico, nanismo ipofisario, condizioni postoperatorie, avvelenamento da piombo, ecc..

Analisi della prolattina negli uomini

La prolattina è uno degli ormoni ipofisari più importanti. Normalmente, questo ormone negli uomini viene rilevato in quantità minima ed è responsabile di:

  • normalizzazione delle risposte immunitarie;
  • regolazione della motilità degli spermatozoi;
  • normalizzazione e mantenimento della funzione sessuale.

La quantità di questo ormone nel sangue dipende dall'ora del giorno. La maggior parte di questo ormone viene rilevata al mattino. Di sera, la quantità di prolattina nel sangue è ridotta.

Va anche notato che i livelli di prolattina sono direttamente correlati ai livelli di testosterone. Più alto è il livello di testosterone, più bassi sono i livelli di estrogeni e prolattina e viceversa.

Alti livelli di prolattina negli uomini sono spesso osservati con ginecomastia (ghiandole mammarie femminili ingrossate) e prolattinomi (tumori ipofisari in grado di produrre prolattina).

Le analisi del livello di questo ormone negli uomini vengono eseguite se il paziente ha infertilità, obesità, segni di infantilismo sessuale, prostatite cronica, ridotta potenza e desiderio sessuale, osteoporosi grave, mal di testa e progressiva diminuzione della vista, disturbi depressivi, ecc..

Le ragioni dell'aumento dei livelli di prolattina negli uomini sono spesso tumori ipofisari, lesioni infiltrative dell'ipotalamo, ipotiroidismo primario, disfunzioni renali e epatiche croniche, insufficienza surrenalica, presenza di tumori che producono ormoni, carenze di vitamina B6, trattamento con antipsicotici, calcitonina ®, cimetidina ®, ecc..

Bassi livelli di ormone possono verificarsi durante il trattamento con farmaci come dopamina ®, carbamazepina ®, levodopa ®, ecc..

Ormoni sessuali: FSH, LH, prolattina, estrogeni, androgeni e altri

Uno sfondo ormonale equilibrato è una condizione importante per il normale funzionamento di tutti gli organi e sistemi. Lo stato generale di salute, attività, sonno, stato mentale e molti altri processi, in particolare l'attività del sistema riproduttivo, dipendono dalla concentrazione di ormoni. Se il livello di uno degli ormoni cambia, ciò comporta uno squilibrio di altri elementi del sistema endocrino, che innescano la reazione di processi patologici che causano disturbi del sistema riproduttivo. Pertanto, un esame del sangue per gli ormoni LH, FSH, testosterone, estrogeni, progesterone e altri sono importanti studi che aiutano a valutare lo stato di salute.

FSH, LH e altri ormoni sessuali: un ruolo nel corpo

LH, FSH, estradiolo e altri ormoni sono secreti da varie ghiandole endocrine. In una certa concentrazione, agiscono sugli organi bersaglio, ma le deviazioni dalla norma causano gravi disturbi che colpiscono tutto il corpo, in particolare la probabilità della gravidanza e la nascita di un bambino. Il corpo femminile è più complesso, poiché è soggetto a gravi cambiamenti ciclici nel livello di diversi ormoni che innescano varie reazioni.

I livelli ormonali femminili dipendono direttamente dalla concentrazione di FSH, LH, prolattina, estradiolo, testosterone e altri ormoni, il cui livello varia a seconda del giorno del ciclo, dell'età e di altri fattori. Pertanto, le norme di LH, FSH, estradiolo e altri componenti in giovane età sono segni di patologia nelle donne dopo 45 anni. La regolazione dell'attività degli ormoni sessuali viene effettuata a tre livelli: ipotalamo, ipofisi, ovaie.

La ghiandola pituitaria produce FSH, LH e prolattina, che hanno una forte influenza sulla funzionalità degli organi genitali, sul loro sviluppo, sulla formazione di gameti, sull'aspetto delle caratteristiche sessuali e sulle condizioni generali del corpo. Inoltre, FSH, LH, prolattina, essendo ormoni gonadotropici, influenzano la produzione di ormoni nei tessuti delle ovaie. FSH e LH stimolano la sintesi di estradiolo.

Anche la produzione di FSH, LH e prolattina nella ghiandola pituitaria è regolata: a causa del meccanismo di feedback (aumento o diminuzione della concentrazione di estrogeni e testosterone), nonché a causa dell'azione di liberine e statine dell'ipotalamo. L'ipotalamo riceve segnali da tutti i tessuti del corpo e, a seconda dei dati, sintetizza le liberine che stimolano la produzione di FSH, LH e prolattina o statine che inibiscono la formazione di gonadotropi.

Anche il ruolo degli ormoni nel corpo maschile non deve essere sottovalutato, sebbene il loro livello rimanga abbastanza stabile per tutta la vita. L'FSH e l'LH stimolano la produzione di testosterone, influenzano la spermatogenesi, influenzano lo sviluppo degli organi genitali e altri meccanismi. L'FSH, l'LH e il testosterone non dipendono dal giorno del mese, ma il loro livello differisce nei diversi periodi di età.

Come prendere FSH, estradiolo e altri ormoni sessuali

La concentrazione di FSH, prolattina e altri ormoni dipende non solo dall'età e dalle caratteristiche individuali del corpo, ma è soggetta all'influenza di fattori esterni, quindi è necessario prepararsi per i test. La responsabilità e un approccio serio aiuteranno ad ottenere dati oggettivi che riflettono il reale stato del corpo..

Gli ormoni LH, FSH e altri elementi dipendono dal grado di attività fisica, quindi le attività sportive dovrebbero essere limitate in pochi giorni. È anche necessario evitare situazioni stressanti, mangiare bene, normalizzare le modalità di lavoro e riposare. L'FSH, l'LH e gli ormoni sessuali non devono essere assunti in presenza di malattie infettive e esacerbazione dei processi infiammatori.

Le regole di base per la consegna di FSH, LH, prolattina e altri ormoni:

  • I test ormonali vengono eseguiti al mattino a stomaco vuoto;
  • Il giorno prima di assumere gli ormoni LH, FSH e altri escluso l'alcool, il fumo, i rapporti sessuali, l'attività fisica;
  • È necessario escludere l'assunzione di farmaci, si consiglia di eseguire test non prima di una settimana dopo la fine del corso di terapia, se ciò non è possibile, quindi le condizioni devono essere discusse con il medico.

Caratteristiche nella consegna di FSH, LH, prolattina, estradiolo, testosterone e progesterone:

  • L'FSH, l'LH, l'estradiolo e gli altri ormoni sopra descritti spesso si arrendono il 2 ° -5 ° giorno del ciclo - soggetti a un normale ciclo di 28 giorni;
  • Per 5-7 giorni con un ciclo più lungo;
  • Per 2-3 giorni con un ciclo inferiore a 24 giorni.

L'FSH e la prolattina sono talvolta prescritti nei giorni 21-22 del ciclo (durante la fase luteale) e la determinazione del livello di LH viene spesso utilizzata per determinare il periodo di ovulazione.

Funzionalità durante l'analisi di FSH, LH e altri ormoni

  • L'FSH (ormone follicolo-stimolante) è un componente importante del sistema riproduttivo, che avvia il processo di maturazione del follicolo e lo sviluppo dell'uovo e provoca anche la sintesi di estrogeni e la crescita dell'endometrio. Negli uomini, l'FSH è responsabile della formazione di tubuli seminiferi, dello sviluppo di caratteristiche sessuali, della spermatogenesi e della secrezione di testosterone. La concentrazione di FSH ed estradiolo (testosterone) è regolata dal principio del feedback negativo, maggiore è il livello di uno, più basso è il livello dell'altro. L'analisi per FSH è data nei giorni 3-8 o 19-21 del ciclo. Le norme sono ampie e dipendono dalla fase del ciclo, vale la pena notare che l'ormone viene rilasciato nel sangue in modo pulsato, il che influenza i risultati ottenuti;
  • LH (ormone luteinizzante) è un elemento del sistema riproduttivo che influenza l'ovulazione, la sintesi di estrogeni e supporta l'attività del corpo luteo. LH e FSH lavorano insieme, raggiungendo il massimo, provocano il rilascio di un uovo da un follicolo maturo - l'ovulazione. La norma di FSH e LH dipende dalla fase del ciclo: nel primo prevale FSH, nel secondo LH. Il rapporto tra FSH e LH è un segno diagnostico importante, spesso una deviazione dalla norma, ma mantenere un rapporto adeguato di LH e FSH è un segno di una norma individuale e viceversa, il livello normale di FSH e LH, ma una violazione del rapporto è un segno di patologia. L'analisi per il PH viene anche fornita in 3-8 e 19-21 giorni del ciclo;
  • Prolattina: questo ormone colpisce il corpo luteo, il metabolismo del sale d'acqua, stimola la comparsa del latte e inibisce anche la formazione del follicolo. I livelli di prolattina influenzano la concentrazione di FSH, riducendo la probabilità di ovulazione e gravidanza. La quantità dell'ormone aumenta durante il sonno e diminuisce dopo il risveglio, l'analisi per la prolattina viene eseguita nella prima e nella seconda fase del ciclo mestruale;
  • Gli estrogeni sono un gruppo di ormoni sessuali femminili che supportano il funzionamento del sistema riproduttivo, il comportamento e le caratteristiche sessuali secondarie. L'estradiolo è più attivo, ma l'estriolo è più importante durante la gravidanza. L'FSH e l'LH influenzano la concentrazione di estrogeni nel sangue. Il livello di estradiolo, FSH e LH è massimo durante l'ovulazione. L'analisi degli estrogeni viene eseguita durante il ciclo mestruale;
  • Il progesterone è un ormone prodotto dal corpo luteo e crea condizioni ottimali per lo sviluppo dell'embrione. L'analisi viene eseguita nei giorni 19-21 del ciclo, le deviazioni possono indicare problemi di portamento e infertilità. L'ormone inibisce anche la sintesi di FSH, LH e maturazione follicolare;
  • Androgeni: un gruppo di ormoni sessuali maschili, i più attivi sono il testosterone e il solfato di DEGA. Un'alta concentrazione di testosterone inibisce la sintesi di FSH e LH, causando aborti spontanei, infertilità, anovulazione. L'analisi è data durante il ciclo mestruale..

Gli ormoni LH, FSH e altri componenti del sistema endocrino influiscono sul livello reciproco: alcuni stimolano la sintesi, altri inibiscono la formazione, quindi le deviazioni di un ormone causano disturbi nell'attività dell'intero sistema riproduttivo. L'individuazione tempestiva delle violazioni può prevenire lo sviluppo di gravi conseguenze, nonché condurre una terapia adeguata, che darà il massimo effetto.

Per questo motivo, se si identificano sintomi negativi, disfunzione mestruale, cambiamento dello stato psico-emotivo, peso e benessere generale, è necessario consultare immediatamente un medico che effettuerà un esame approfondito e indirizzerà a un esame completo, compresi i test per gli ormoni. È possibile sottoporsi a una visita medica, eseguire test ormonali, eseguire ulteriori misure diagnostiche e completare l'intero corso di terapia presso il Centro IVF di Kaliningrad.

Le norme di FSH, LH e altri ormoni sessuali dipendono dalla fase del ciclo mestruale, quindi uno specialista qualificato effettua un monitoraggio dinamico delle condizioni dei pazienti. Inoltre, sono necessari test ripetuti che aiutano non solo a identificare eventuali violazioni, ma anche a monitorare le misure terapeutiche. I metodi per determinare gli ormoni nel sangue possono essere diversi, quindi le norme di FSH, LH e altri elementi possono differire in diversi laboratori, quindi si consiglia di eseguire test in un istituto.

Stato ormonale maschile - indicatori di laboratorio di base

Esame completo dei principali ormoni del sistema riproduttivo maschile, utilizzato nella diagnosi di ipogonadismo e infertilità.

Ormoni riproduttivi maschili.

Controllo degli ormoni sessuali maschili;

Pannello di laboratorio del sistema riproduttivo maschile.

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non mangiare per 2-3 ore prima dello studio, puoi bere acqua naturale pulita.
  • Escludere (in accordo con il medico) l'assunzione di steroidi e ormoni tiroidei entro 48 ore prima dello studio.
  • In assenza di specifiche istruzioni del medico, si raccomanda di prelevare il sangue per l'analisi prima delle 11:00..
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo entro 24 ore prima dell'esame.
  • Non fumare per 3 ore prima dello studio.

Panoramica dello studio

La funzione riproduttiva degli uomini è supportata dall'interazione coordinata di molti fattori ormonali. Disfunzioni riproduttive (infertilità, riduzione o perdita della libido, disfunzione erettile) possono indicare ipogonadismo. Per valutare lo stato ormonale maschile, viene eseguito uno studio completo degli ormoni del sistema riproduttivo maschile. Gli ormoni più importanti nel sistema riproduttivo maschile sono:

1. Androgeni. Nel corpo di un uomo in buona salute, la principale fonte di androgeni sono i testicoli. Il testosterone è il principale androgeno prodotto dai testicoli e il principale ormone sessuale maschile. La concentrazione di testosterone aumenta significativamente durante la pubertà e rimane alta fino a 40-50 anni, dopo di che inizia a diminuire gradualmente, anche negli uomini sani.

Oltre al testosterone, i testicoli sintetizzano anche androstenedione, diidrotestosterone ed estradiolo in una piccola quantità. Un'altra importante fonte di androgeni nel corpo maschile sono le ghiandole surrenali, che sintetizzano deidroepiandrosterone, deidroepiandrosterone solfato (DEA-SO4) e androstenedione. Sebbene gli androgeni surrenali siano molto più deboli del testosterone, possono trasformarsi in androgeni più attivi, come testosterone e diidrotestosterone nei tessuti periferici. Contrariamente alla credenza popolare, gli androgeni più biologicamente attivi nel corpo maschile sono il diidrotestosterone, non il testosterone. Si ritiene che il diidrotestosterone si formi dal testosterone nelle cellule della ghiandola prostatica e nella pelle sotto l'influenza dell'enzima 5α-reduttasi. Alcuni effetti biologici del testosterone si verificano dopo la conversione di questo ormone in estradiolo usando l'enzima aromatasi..

Pertanto, la funzione riproduttiva viene svolta grazie agli effetti biologici di un intero spettro di androgeni e non solo del testosterone. Inoltre, gli effetti biologici degli androgeni dipendono dalla loro concentrazione non tanto nel sangue quanto negli organi bersaglio. Nella pratica clinica, tuttavia, in caso di sospetta disfunzione riproduttiva, viene spesso esaminata la concentrazione di testosterone nel sangue..

Il test del testosterone è il primo test che viene eseguito quando si sospetta l'ipogonadismo. Quando si valuta il risultato di questo studio, è necessario tenere presenti alcune caratteristiche del metabolismo del testosterone. Il testosterone nel sangue comprende due frazioni: testosterone legato e libero. Il 98% del testosterone ematico si trova in uno stato legato alle proteine ​​plasmatiche (con la globulina che lega gli ormoni sessuali SHBG - la parte principale, con l'albumina - una parte più piccola). Se associato a SHBG o albumina, il testosterone perde temporaneamente la sua attività biologica. Il testosterone non legato alle proteine ​​plasmatiche (gratuito) rappresenta solo il 2% dell'ormone, ma è questo testosterone non legato che è biologicamente attivo. La concentrazione di testosterone libero dipende dalla concentrazione e dalla capacità di legame di SHBG. Quindi, con un aumento della concentrazione o della capacità di legame di SHBG, la proporzione di testosterone legato aumenta e la percentuale di testosterone libero diminuisce (questo processo è considerato uno dei meccanismi di sviluppo dell'ipogonadismo negli uomini con l'invecchiamento). L'analisi del testosterone nel sangue consente di ottenere informazioni sulla concentrazione del testosterone totale, ma non sulle sue singole frazioni. Per questo motivo, un test di testosterone nel sangue è integrato da un test SHBG e / o da un test di testosterone gratuito. Ciò è particolarmente importante se un test per il testosterone totale ha rivelato un risultato "limite"..

Va notato che la misurazione diretta del testosterone libero è un compito piuttosto difficile. Per questo motivo, due indicatori "indiretti" sono spesso utilizzati per valutare il testosterone libero: testosterone calcolato gratuitamente e indice androgeno libero:

Il testosterone calcolato libero si ottiene calcolando la concentrazione di testosterone libero secondo una speciale formula matematica usando la concentrazione del testosterone ematico totale e la concentrazione di SHBG;

L'indice androgeno libero è anche un indicatore calcolato ottenuto usando la concentrazione di testosterone totale e SHBG, con cui è possibile stimare indirettamente il livello di testosterone libero. È dimostrato, tuttavia, che questo indice "sopravvaluta" il valore del testosterone libero.

La concentrazione di testosterone totale e libero normalmente varia durante il giorno. Il picco di concentrazione di testosterone si verifica al mattino (6-8 ore al mattino). La concentrazione più bassa si osserva nelle ore serali (18-20 ore). Anche la concentrazione di SHBG è soggetta a fluttuazioni naturali (la concentrazione massima viene raggiunta a 16 ore, la minima - alle 4 del mattino). Date queste caratteristiche, si raccomanda di prelevare il sangue per l'analisi del testosterone nelle prime ore del mattino (in modo ottimale: 8-11 a.m.).

Di norma, per confermare la diagnosi di ipogonadismo, sono necessari 2 test che rivelano un basso livello di testosterone. È importante notare che non è stato ancora adottato un limite inferiore "ufficiale" di testosterone. In questo caso, una concentrazione pari o superiore a 12 nmol / l è considerata sufficiente.

Un basso livello di testosterone indica ipogonadismo, ma non consente di differenziare l'ipogonadismo primario e secondario. Al fine di differenziare queste condizioni, vengono esaminati gli ormoni dell'adenoipofisi di LH e FSH.

2. Ormoni dell'adenoipofisi di LH e FSH. La funzione testicolare è regolata dagli ormoni dell'adenoipofisi: luteinizzante (LH) e ormone follicolo-stimolante (FSH). Sotto l'influenza di LH, le cellule di Leydig dei testicoli sintetizzano il testosterone, che quindi entra nel flusso sanguigno. La concentrazione di LH e FSH è regolata dagli ormoni che rilasciano la gonadotropina dell'ipotalamo, nonché dal meccanismo di feedback, androgeni, estrogeni e inibizione testicolare B. L'ipogonadismo primario (idiopatico, post-traumatico, che si manifesta sullo sfondo del varicocele, ecc.) È caratterizzato da un aumento di LH e FSH (ipogonadismo ipergonadotropico). L'ipogonadismo secondario (con malattie dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria) è caratterizzato da una diminuzione dell'LH e dell'FSH (ipogonadismo ipogonadotropico).

3. Prolattina. L'iperprolattinemia è una delle cause dell'ipogonadismo secondario. Si ritiene che la prolattina abbia un effetto tossico diretto sul testosterone. Inoltre, ha anche effetti inibitori indiretti sulla funzione riproduttiva: (1) inibisce la 5-α-reduttasi e impedisce la conversione del testosterone in diidrotestosterone nei tessuti periferici, (2) inibisce le cellule nervose dopaminergiche del cervello, che alla fine porta a libido inferiore. Queste caratteristiche spiegano perché in molti uomini con iperprolattinemia e ipogonadismo, i livelli di testosterone rimangono entro limiti normali..

Questo studio completo include tutti i parametri di base (di base) di laboratorio. In alcuni casi, potrebbero essere necessari test aggiuntivi (ad es. Spermogramma).

A cosa serve lo studio??

  • Valutare lo stato ormonale degli uomini;
  • per la diagnosi di ipogonadismo.

Quando è programmato uno studio?

  • Quando si esamina una coppia sterile;
  • in presenza di sintomi di ipogonadismo: diminuzione o perdita della libido, labilità emotiva, disfunzione erettile, diminuzione della massa muscolare, aumento della fatica e altro.

Cosa significano i risultati??

Per ogni indicatore incluso nel complesso:

  • Si consiglia di eseguire analisi annuali utilizzando gli stessi sistemi di test, ovvero nello stesso laboratorio;
  • i risultati dello studio sono valutati tenendo conto di ulteriori dati clinici, strumentali e di laboratorio.

Chi prescrive lo studio?

Urologo, andrologo, medico di medicina generale, medico di medicina generale.

Letteratura

  • Ho CK. Test del testosterone nei maschi adulti. Malays J Pathol. 2011 dic; 33 (2): 71-81.
  • Buvat J. Iperprolattinemia e funzione sessuale negli uomini: una breve rassegna. Int J Impot Res. 2003 ottobre; 15 (5): 373-7.

Equilibrio ormonale sul corso AAS

Quando aggiungi l'AAS o, in altre parole, gli ormoni sessuali maschili sintetici o i loro derivati, alla tua dieta, vale la pena ricordare che il nostro corpo si sforza di mantenere l'omeostasi, cioè è in equilibrio. L'equilibrio degli ormoni sessuali non fa eccezione. Il nostro sistema ormonale funziona secondo il principio del feedback. Un aumento di uno degli ormoni è seguito da un aumento o, al contrario, da una diminuzione nell'altro, a seconda della loro natura e funzione. Effettua immediatamente una prenotazione che ci concentreremo principalmente sui preparati aromatizzanti, più specificamente, sul testosterone. In generale, questo articolo sarà utile a tutti, compresi quelli che stanno già utilizzando AAS o lo faranno ancora, per una conoscenza generale dei principali ormoni e delle loro funzioni.

Gli ormoni sessuali possono essere divisi in due grandi gruppi: androgeni (maschio) ed estrogeni (femmina).

Dal gruppo di androgeni individuiamo per noi i due ormoni più importanti: questo è il testosterone e il diidrotestosterone. Dal gruppo di estrogeni - estradiolo. progesterone
e la prolattina appartiene ad altri gruppi di ormoni sessuali femminili, tuttavia, per concentrarsi sui quali, in questo articolo non è necessario.
Tuttavia, gli ormoni di cui sopra dovrebbero essere ricordati per te stesso, usando AAS, poiché fondamentalmente li tratteremo, invadendo il nostro sistema endocrino. Credo che si dovrebbe prestare la dovuta attenzione al loro contenuto nel plasma sanguigno. Perché è importante? Conoscere lo stato attuale dell'equilibrio ormonale del corpo aiuterà a evitare una serie di effetti collaterali associati a estradiolo sopravvalutato, prolattina e progesterone, per comprendere e valutare la risposta del sistema. E in generale, come in molti altri casi, la consapevolezza non farà male. Proveremo a considerare brevemente i principali ormoni maschili e femminili, identificare alcuni schemi e comprendere il principio della loro azione. Iniziamo.

Funzione di testosterone

Il testosterone è il principale ormone sessuale maschile, gli androgeni. Responsabile della complessa formazione degli uomini. Il testosterone è coinvolto nello sviluppo di caratteristiche sessuali secondarie (voce maschile, vegetazione corporea, costituzione del corpo maschile, ecc.), Regola la spermatogenesi, il comportamento sessuale e influenza anche il metabolismo dell'azoto e del fosforo, accelera la crescita muscolare.

Frazioni di testosterone

Il testosterone libero è un ormone che non è legato alle proteine ​​dell'albumina e della globulina. Circa il 60% del testosterone nel sangue è associato con SHBG (globulina legante gli ormoni sessuali), mentre l'altra parte è associata all'albumina. Circa il 4% della parte libera di testosterone nel corpo.

Si ritiene che la forma biologicamente attiva sia solo testosterone libero e legato alle proteine. È noto che il testosterone legato con SHBG è protetto nel sistema circolatorio dalla degradazione proteolitica, cioè dalla distruzione delle molecole ormonali. Le prove dell'attività del testosterone correlato alla globulina sono altamente controverse. Nel contesto di questo argomento, è importante per noi avere un'idea generale del testosterone, per capire la differenza tra libero e generale.

Quindi, per riassumere brevemente: testosterone totale - tutto il testosterone nel corpo, incluso quello gratuito, è esclusivamente uno che non è associato all'albumina e alle proteine ​​della globulina.

La norma del testosterone per gli uomini

Spiegherò immediatamente che il testosterone biologicamente attivo - testosterone libero + testosterone associato alle proteine ​​dell'albumina. Noto anche che negli uomini che si allenano regolarmente con i pesi, soprattutto in giovane età, l'indicatore può essere sopravvalutato, il che non è una deviazione patologica.

Sintomi di mancanza di testosterone:

  • Diminuzione delle capacità mentali e della memoria;
  • Depressione, irritabilità;
  • Perdita di capelli, mancanza di capelli;
  • Aumento della deposizione di tessuto adiposo;
  • Disfunzione erettile;
  • Diminuzione della libido.

Conversione di testosterone in disidrotestosterone

Molecola di testosterone e DHT

In un modo o nell'altro, a seconda delle caratteristiche individuali di ciascuno, il testosterone nel corpo viene convertito in diidrotestosterone (DHT abbreviato). Questo processo si verifica sotto l'influenza dell'enzima 5-alfa reduttasi. Se approfondisci un po 'i dettagli, sotto l'influenza dell'enzima sopra vengono aggiunti due atomi di idrogeno alla struttura della molecola di testosterone (da cui il nome "diidrotestosterone"), viene rimosso anche un doppio legame 4-5 di testosterone.

Il diidrotestosterone occupa una posizione significativa nell'organizzazione e nel funzionamento del sistema nervoso centrale.

Qui arriviamo al significato delle trasformazioni indicate. Lo steroide creato sotto l'influenza delle reazioni di cui sopra è in grado di legarsi con maggiore successo
con i recettori degli androgeni rispetto al testosterone stesso, il che rende l'attività DHT 3-4 volte più forte dell'attività del precursore del testosterone. Aggiungerò che l'ormone progesterone, che considereremo poco dopo, è un antagonista del DHT. Il corpo può rispondere ad un aumento del DHT con un'azione logica - un aumento del progesterone
per evitare troppe conversioni.

Effetti DHT ed effetti collaterali

Il DHT più offensivo si manifesta in problemi legati a prostata, pelle, cuoio capelluto, fegato e varie regioni del sistema nervoso centrale. Ciò è dovuto al fatto che la 5-alfa reduttasi è localizzata principalmente in questi tessuti. Quindi, sfortunatamente, tutti conoscono gli effetti collaterali: calvizie, ipertrofia della prostata, ghiandole sebacee, di conseguenza - aumento della pelle grassa e comparsa di acne, ecc. Tuttavia, si dovrebbe comprendere che ci sono vantaggi significativi nella forte attività androgena del DHT. Ad esempio, il diidrotestosterone occupa una posizione significativa nell'organizzazione e nel funzionamento del sistema nervoso centrale..

Un gran numero di cellule nervose ha recettori androgeni attivi. Sulla base di questo fatto, viene spiegata l'importanza del DHT nel garantire il pieno funzionamento del sistema nervoso centrale. Dovrebbe essere chiaro che il normale funzionamento del sistema nervoso centrale non è solo un miglioramento dell'attività mentale, della reazione, del recupero, ecc. L'interazione tra il sistema nervoso e i muscoli scheletrici è significativamente migliorata. Questa interazione si chiama comunicazione neuromuscolare.,
la cui importanza è detta molto, molto spesso.

Posso solo ripetermi e dire che è necessario sentire il lavoro del gruppo muscolare target durante l'allenamento. Può essere brevemente semplificato ed espresso nella seguente formula: sentiamo meglio il muscolo, ci alleniamo meglio, miglioriamo.

Ho bisogno del blocco delle conversioni?

Il blocco della conversione del testosterone in DHT può portare a scarsi risultati sull'andamento del testosterone, cioè all'inibizione della crescita e della forza muscolare. Il blocco viene eseguito aggiungendo un inibitore della 5-alfa reduttasi, come un farmaco come la finasteride. Tuttavia, dirò che non dovresti considerare il DHT come un ormone esclusivamente negativo e non necessario, è estremamente importante per costruire la massa muscolare e aumentare la forza.

Voglio aggiungere che una persona con un background maggiore di DHT non avrà necessariamente effetti collaterali associati a quest'ultimo.
In molti modi, gli effetti spiacevoli sono causati non solo dalla conversione eccessiva, ma anche dalla quantità individuale di recettori degli androgeni in alcuni tessuti.

Quindi, abbiamo scoperto che il DHT è un agente anabolico e androgeno estremamente forte. Con un gran numero di recettori degli androgeni in alcuni tessuti o con uno sfondo sopravvalutato di DHT, l'ormone può portare a una serie di effetti collaterali. Tuttavia, senza di essa, il progresso dell'ipertrofia delle fibre muscolari e la crescita della forza saranno significativamente inferiori o del tutto assenti.

Testosterone, aromatizzazione. estradiolo

Profumo

Sotto l'influenza dell'enzima aromatasi, il testosterone è in grado di trasformarsi in estradiolo, da cui il processo chiamato aromatizzazione. È interessante notare che le molecole di testosterone ed estradiolo differiscono leggermente, vale a dire l'assenza di un gruppo metilico e diversi atomi di idrogeno. Nel corpo maschile, l'estradiolo è un derivato del testosterone. E questo significa che, di norma, l'estradiolo sopravvalutato è una conseguenza dell'aumento del testosterone, esclusi i singoli casi speciali che non sono la regola.

Troppo estradiolo danneggia un uomo, trasformandolo in una donna.

Vediamo cos'è l'estradiolo e perché ne abbiamo bisogno. L'estradiolo, come abbiamo definito all'inizio, appartiene al gruppo di ormoni sessuali femminili, estrogeni. Questa sostanza ormonale nel corpo di un uomo svolge una serie di importanti funzioni, ad esempio: partecipare attivamente al processo di secrezione di eiaculato, migliorare il metabolismo dell'ossigeno, regolare il funzionamento del sistema nervoso, aumentare la coagulazione del sangue, stimolare il metabolismo, ecc. Si ritiene che l'ormone possa causare quantità eccessive effetti collaterali come deposizione di grasso femminile, nervosismo, riduzione della libido e disfunzione erettile, ginecomastia, ecc. In altre parole, per semplificare, si può dire che un eccesso di estradiolo danneggia un uomo, trasformandolo in una donna.

Norma di testosterone per uomini Estradiolo (E2) 3–70 pg / ml

Quindi, abbiamo scoperto che l'eccesso e la mancanza di estradiolo sono dannosi, è necessaria una via di mezzo.

Soppressione dell'aromatizzazione

Vorrei soffermarmi sul valore in eccesso dell'estradiolo. In effetti, la norma indicata in molte fonti mediche è nell'intervallo da 3 a 70 pg / ml. Ma, come già accennato, l'estradiolo è un derivato del testosterone, perché il valore dell'ormone femminile sarà al di sopra dell'intervallo normale nel caso dell'uso di AAS, cioè del testosterone. E questo significa che in questo caso l'estradiolo sarà dannoso ed è tempo di cercare freneticamente un modo per abbassarlo? No. Perché?

Non si tratta della quantità di estradiolo, ma nel suo rapporto con il testosterone. Fonti diverse descrivono in modo diverso, tuttavia, i numeri più frequentemente riscontrati sono 1: 3-4, dove 1 è testosterone, 3-4 è estradiolo.

Qui, sulla base dell'esperienza personale, dell'esperienza degli altri, voglio dire che non è sempre chiaro il bisogno di abbassare il livello di estradiolo. Molti credono anche che la comparsa di ginecomastia sia impossibile a causa dello sfondo sopravvalutato dell'estradiolo. Sfortunatamente, è impossibile calcolare con precisione il valore e il rapporto per una persona in particolare, specialmente per un uomo medio.

Voglio anche dire che soprattutto la prima volta che il corpo può rispondere all'introduzione del testosterone esogeno con troppa aromatizzazione, questo deve essere preso in considerazione. Ahimè cosa-
Non sarò in grado di dare la formula esatta, e forse molti non saranno d'accordo con me. Tuttavia, penso che dovresti sperimentare dosaggi di inibitori dell'aromatasi o con altri farmaci antiestrogeni, trovando così una via di mezzo per te, concentrandoti sul benessere e sull'analisi. Ricorda, ciò che si adatta agli altri non è necessariamente giusto per te, e viceversa.

Metodi di soppressione dell'aromatizzazione

Non presteremo molta attenzione a questa sezione, ma esamineremo brevemente i farmaci e i metodi più popolari.

Clomid agisce sui recettori degli estrogeni nell'ipofisi e nelle ovaie. Lega i recettori degli estrogeni nella ghiandola pituitaria. Clomid rompe il meccanismo di feedback negativo, ovvero, se gli estrogeni, che agiscono sulla ghiandola pituitaria, di solito riducono la produzione di FSH e LH per ultimo, quindi questo non accade quando si assume clomid. Lo stesso Clomid non influenza il livello di estrogeni nel sangue, così come non influenza il livello di estrogeni nel sangue, poiché il suo meccanismo d'azione si riduce a bloccare vari tipi di recettori degli estrogeni, incluso nella ghiandola pituitaria. Droga piuttosto tossica. Il tamoxifene aumenta anche il numero di recettori del progesterone.

Gli inibitori dell'aromatasi (letrozolo, anastrozolo, exemestane) sono una classe di farmaci progettati principalmente per ridurre la concentrazione di estrogeni nel sangue. A differenza del tamoxifene e del clomide, non blocca i recettori degli estrogeni, agisce direttamente sull'aromatizzazione, sopprimendolo. Utilizzato anche per aumentare i livelli di ormoni testosterone e gonadotropina..

Diminuzione della quantità di tessuto adiposo. Non trascurare la condizione per la presenza di una quantità grande o moderatamente grande di grasso sottocutaneo. Dopotutto
più grassa è la persona, più forte è l'aromatizzazione. Ridurre la percentuale di grasso sottocutaneo ridurrà significativamente l'aromatizzazione. Inoltre, di norma, nelle diete a basso contenuto di carboidrati / non carboidrati, vi è una diminuzione della conversione del testosterone in estradiolo.

Prolattina e Progesterone

Il progesterone è un ormone sessuale femminile, progestinico. Altrimenti, si chiama "ormone della gravidanza", perché nel corpo femminile, è principalmente lui che è responsabile del mantenimento della gravidanza e della regolazione del ciclo mestruale. Anche gli uomini hanno bisogno di progesterone, svolge una serie di funzioni importanti. Il progesterone è un precursore del testosterone e del cortisolo, regola il sistema nervoso centrale. Inoltre, il progesterone agisce come contrappeso al diidrotestosterone, riducendo l'attività eccessiva di quest'ultimo.

La norma del progesterone negli uomini Progesterone 0,5-6,0 nmol / l

Fluttuazioni ammissibili nel progesterone, che possono superare il 100% dei valori di riferimento.
A livelli elevati di progesterone ad alto rischio, atrofia testicolare, si sviluppa infertilità, soppressione della libido.

È interessante notare che in precedenza c'era una pratica di utilizzo di farmaci basati su questo ormone per sopprimere il desiderio sessuale maschile. Sono stati introdotti ai criminali maschi per ridurre l'attività dei loro istinti sessuali..

Qui, come in altri casi, è necessario un approccio razionale al controllo del progesterone. In generale, quando si utilizza il testosterone, il progesterone non dovrebbe aumentare a causa della mancanza di attività progestinica del testosterone.

C'è un'opinione secondo cui il progesterone prende il posto n. 1 per lo sviluppo della ginecomastia. Perché? Se il progesterone viene sopravvalutato, quindi, in primo luogo, aumenta il numero di recettori dell'estradiolo nei tessuti della ghiandola e, in secondo luogo, il progesterone stesso aumenta la prolattina. Pertanto, anche con basso estradiolo, può svilupparsi la ginecomastia.

Cosa può causare un aumento dei livelli di progesterone?

  1. Conversione in diidrotestosterone;
  2. Accettazione di inibitori dell'aromatasi, "accumulo" di estradiolo;
  3. Bassa prolattina.

La prolattina

La prolattina è un ormone peptidico costituito da 199 aminoacidi, che nella sua struttura ricorda l'ormone della crescita, mentre svolge altre funzioni,
sebbene ci siano alcune somiglianze funzionali.

Le funzioni della prolattina nel corpo maschile sono ridotte alla regolazione dell'escrezione
ormoni sessuali e spermatozoi, anche regolazione della funzione sessuale, immunostimolazione e controllo della motilità degli spermatozoi.

Inoltre, la prolattina è responsabile dell'allattamento. Cioè, è responsabile dello sviluppo dei lobuli della ghiandola nel torace e del condotto del latte dalla ghiandola al capezzolo. Se la prolattina è alta, il capezzolo inizia a crescere di dimensioni..

Anche gli uomini hanno bisogno di progesterone, svolge una serie di funzioni importanti. Il progesterone è un precursore del testosterone e del cortisolo, regola il sistema nervoso centrale..

La sola prolattina non causa la ginecomastia negli uomini, ma a volte può contribuire al suo sviluppo, poiché migliora l'azione degli estrogeni, che sono sempre presenti nel sangue del corpo maschile.

Solo la prolattina sopravvalutata è dannosa. Molte persone amano mangiare mezza compressa di dostinex o bergolac (il principio attivo è la cabergolina) ogni settimana senza test, che ritengo errato. Di conseguenza, la prolattina scende a zero e il progesterone aumenta..

Prolattina Prolattina 53–360 mU / l

Conclusione

La logica del ragionamento si riduce a una sola cosa: non è necessario cercare ciecamente di risolvere qualcosa senza nemmeno sapere cosa. Gli elementi del sistema corporeo sono interconnessi. Soprattutto il sistema ormonale: se si abbassa qualcosa, non rimane senza traccia. Pertanto, prima di "abbattere" il livello di un ormone, guarda le tue analisi. Ricorda sempre che ogni organismo e caso è individuale.

Il fatto che alcune persone non comportino conseguenze può portarle ad altre persone. Secondo me, il percorso di una persona impegnata nel bodybuilding è sempre il percorso di uno sperimentatore, dalla scelta dei prodotti alla scelta della farmacologia. Nessuno meglio del tuo corpo ti darà consigli, quindi ascoltalo.

Esame del sangue per ormoni LH, FSH e prolattina

Stato ormonale femminile - la determinazione del contenuto ormonale nel sangue, necessario per le donne che sono inclini a frequenti malfunzionamenti del ciclo mestruale e incapaci di concepire un bambino in sovrappeso e allergico. Tra gli ormoni che indicano uno stato ormonale, vengono isolati testosterone, ormone luteinizzante, prolattina, estradiolo, follitropina.

Nell'articolo, scopriremo cosa mostra un esame del sangue per gli ormoni LH, FSH e prolattina, come viene passato e quale funzione svolgono queste sostanze.

A proposito di ormoni

L'ormone luteinizzante si forma nelle ghiandole endocrine del cervello. Questo ormone femminile è direttamente coinvolto nel processo di ovulazione e nel funzionamento del sistema riproduttivo. Il contenuto di LH è a un livello basso fino alla metà del periodo di ovulazione, quando la sua concentrazione aumenta in modo significativo. Al raggiungimento del più alto contenuto di LH, l'ovulazione dura per tutto il giorno. Un forte aumento del livello dell'ormone si verifica anche durante la menopausa (3-9 volte rispetto al periodo fertile).

La prolattina è prodotta dalla ghiandola pituitaria. Questo ormone è responsabile del lavoro delle ghiandole mammarie, del processo di allattamento. Nelle ragazze e negli uomini non in gravidanza, il contenuto dell'ormone nel sangue è piccolo. Aumenta notevolmente al momento del concepimento e dopo il parto e può causare l'incapacità di allattare. Tra le altre ragioni dell'aumento dell'ormone, viene secreto un tumore ipofisario. Di norma, questa formazione non maligna si manifesta più spesso nelle donne. Se ignori il prolattinoma e non mostri un trattamento adeguato, inizia ad aumentare gradualmente, il che porta a frequenti emicranie e una diminuzione dell'acuità visiva. Inoltre, un tumore ingrossato influenza il lavoro riproduttivo degli ormoni rimanenti e alla fine termina con l'infertilità..

L'ormone follicolo-stimolante è prodotto dalla ghiandola pituitaria. L'ormone nel corpo di una donna promuove la formazione attiva delle cellule genitali nelle ovaie e suscita la produzione di estrogeni. Il massimo contenuto di FSH si verifica durante l'ovulazione, con disfunzione ovarica, nel mezzo del ciclo mestruale. Determinare la concentrazione di FSH in caso di malfunzionamento delle ovaie consente di identificare le conseguenze dei disturbi ormonali. Un basso livello dell'ormone indica un malfunzionamento dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria. Alti livelli ormonali indicano malattia ovarica.

Il testosterone è il principale ormone sessuale negli uomini. È coinvolto nella formazione di caratteristiche sessuali secondarie ed è responsabile dell'attività sessuale. Nel corpo di una donna, il testosterone si forma a causa del lavoro delle ghiandole surrenali. Il normale contenuto ormonale nel corpo femminile è minimo. Un aumento della produzione di questo ormone porta ad un aumento del clitoride, un'eccessiva vegetazione sul corpo, eruzioni cutanee, rugosità della voce e aumento di peso. Può anche indicare un malfunzionamento nel ciclo mestruale o persino infertilità. Tra le altre ragioni dell'aumento del livello dell'ormone, si distingue la patologia ovarica: diventano più grandi e in esse si accumula un numero significativo di cisti.

Nella placenta, nelle ghiandole surrenali e nelle ovaie di una donna, si forma l'ormone estradiolo. Responsabile del normale e regolare funzionamento degli organi genitali femminili, è coinvolto nella formazione di caratteristiche sessuali secondarie nelle donne. Un aumento del contenuto di questo ormone si osserva nel mezzo del periodo mestruale. Il livello consentito dell'ormone nel sangue è responsabile dell'ovulazione, del concepimento e dell'intero periodo della gravidanza.

Tra gli ormoni sessuali maschili viene secreto il deidroepiandrosterone solfato, che si forma durante il funzionamento delle ghiandole surrenali. Si trova nel sangue di donne e uomini. Durante lo sviluppo sessuale, è responsabile della formazione di ormoni sessuali secondari negli uomini. È considerato un androgeno che agisce male, ma a causa del metabolismo si trasforma in ormoni più attivi, la cui produzione eccessiva porta ad un aumento della vegetazione sul corpo e alla manifestazione di caratteristiche sessuali secondarie maschili.

Deidroepiandrosterone deve essere determinato per rilevare le cause dell'eccessiva produzione di androgeni nel corpo femminile. Poiché DEA-SO4 non è prodotto dalle ovaie, un aumento del suo contenuto indica una maggiore formazione di androgeni da parte delle ghiandole surrenali e, sulla base di ciò, la comparsa di tumori.

Lo studio consente di determinare il contenuto degli ormoni necessari.

Video - Brevemente sugli ormoni

Metodo

Tra i metodi efficaci che vengono utilizzati per rilevare il contenuto di ormoni, saggio di immunosorbenti enzimatici e immunochemiluminescent.

AnalisiDescrizione
IhlaÈ considerato l'ultimo sviluppo clinico. La base è l'effetto immunologico, in cui nella fase finale del rilevamento dell'elemento necessario, vengono aggiunti componenti ad esso, che si illuminano sotto la radiazione ultravioletta. Il grado di luminescenza dipende dalla concentrazione della sostanza desiderata e viene calcolato utilizzando dispositivi speciali - luminometri.
SE UNAELISA consente di identificare l'elemento necessario collegando un coniugato, che viene colorato quando combinato con questo elemento. Il grado di colorazione dipende direttamente dal contenuto dell'elemento desiderato..

I dati relativi ai valori di riferimento in diversi laboratori possono variare..

indicazioni

Le indicazioni per i test sono:

  • incapacità di concepire un bambino;
  • periodi irregolari o loro assenza;
  • l'uso del controllo delle nascite ormonale;
  • peso in eccesso.

Come è l'analisi?

Aumento delle prestazioni

L'aumento del contenuto di questi ormoni nel sangue può essere spiegato dalle seguenti malattie e anomalie.

Ormone luteinizzante:

  • fallimento della ghiandola pituitaria;
  • rallentamento delle ovaie;
  • ritardo delle mestruazioni;
  • sindrome poliendocrina;
  • ricezione ok.

Follitropina ormonale:

  • neoplasie;
  • diminuzione della libido;
  • produzione ormonale eccessiva;
  • proliferazione di cellule uterine;
  • prendendo alcuni farmaci.

Testosterone:

  • la formazione di cisti ovariche;
  • neoplasie nelle ghiandole surrenali;
  • una malattia delle ovaie femminili associata alla comparsa in esse dei componenti strutturali dei testicoli maschili;
  • aumento della vegetazione sul corpo;
  • uso di farmaci.

La prolattina:

  • tumore ipofisario;
  • incapacità di concepire un bambino; ​​periodi irregolari;
  • interruzione della ghiandola tiroidea;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • intervento chirurgico, lesione;
  • fuoco di Sant'Antonio;
  • diminuzione della glicemia;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • grave disturbo psicologico derivante da un trauma, paura dell'esame, porta a un piccolo aumento dell'ormone.

Solfato di DHA:

  • neoplasie nelle ghiandole surrenali;
  • prima pubertà;
  • corteccia surrenale.

estradiolo:

  • neoplasie nei reni e nelle ovaie;
  • produzione eccessiva di ormoni da parte della ghiandola tiroidea;
  • attività sessuale precoce;
  • danno al fegato
  • uso di farmaci.

Diminuzione delle prestazioni

Una diminuzione della quantità di ormoni ricercati si trova nei seguenti casi.

Ormone luteinizzante:

  • fallimento della ghiandola pituitaria;
  • produzione eccessiva di prolattina;
  • rifiuto consapevole di mangiare;
  • crescita lenta e pubertà;
  • uso di farmaci.

La prolattina:

  • chirurgia della ghiandola pituitaria;
  • radioterapia;
  • trattamento della bromocriptina;
  • uso di tiroxina.

Ormone che stimola i follicoli:

  • diminuzione dell'attività ipofisaria;
  • crescita anormalmente bassa;
  • disturbo metabolico, a causa di una predisposizione ereditaria;
  • rifiuto deliberato di cibo, magrezza;
  • tumore cistico;
  • prendendo alcuni farmaci.

Solfato di DHA:

  • sviluppo sessuale ritardato;
  • attività renale compromessa;
  • attività disturbata della ghiandola pituitaria.

estradiolo:

  • lento sviluppo fisico, nanismo, ritardata pubertà;
  • rallentamento o completa mancanza di riproduzione degli ormoni;
  • interruzione delle ovaie a causa di sottosviluppo ereditario o danni durante la nascita;
  • magrezza, rifiuto deliberato del cibo;
  • neoplasie cistiche multiple benigne;
  • la fase finale della menopausa.

Specificità della ricerca ormonale

L'FSH è il componente principale della funzione riproduttiva, che attiva il lavoro del follicolo e la maturazione dell'uovo, favorisce la crescita della mucosa dell'utero e la sintesi di estrogeni. L'ormone negli uomini è coinvolto nello sviluppo del sistema riproduttivo, le cellule germinali, è responsabile della manifestazione delle caratteristiche sessuali, della produzione di testosterone.

Il contenuto di ormone follicolo-stimolante e testosterone è controllato da un feedback negativo: se il contenuto di uno è più alto, l'altro è inferiore. Lo studio dell'ormone deve essere effettuato per 4-7 o 20-22 giorni del ciclo mestruale. I valori consentiti hanno ampi limiti e dipendono dalla fase del ciclo. Va tenuto presente che il rilascio dell'omone nel sangue è pulsato, il che influisce sui risultati finali.

LH influenza il funzionamento del sistema riproduttivo, l'ovulazione, supporta l'attività della ghiandola temporanea della secrezione interna nel corpo femminile, che appare dopo l'ovulazione.

FSH e LH funzionano insieme. Avendo raggiunto la loro massima importanza, contribuiscono al rilascio dell'ovulo - ovulazione. Il contenuto ormonale cambia tenendo conto della fase del ciclo: prima supera FSH, poi LH. Il rapporto di questi ormoni è un fattore diagnosticato significativo. Spesso la deviazione dagli indicatori normali, ma mantenere un rapporto normale è un segno normale e, al contrario, il normale contenuto di ormoni e uno squilibrio nel loro rapporto indica patologia.

Il test LH viene eseguito anche nei giorni 4-7 e 20-22 del ciclo..

Estrogeni: un insieme di ormoni sessuali femminili responsabili del funzionamento del sistema riproduttivo, manifestazione di caratteristiche sessuali secondarie. L'estradiolo è più attivo, ma al momento della gravidanza l'estriolo ha l'effetto maggiore. Il loro contenuto nel sangue è influenzato da LH e FSH. Questi ormoni raggiungono il loro massimo valore al momento dell'ovulazione.

La prolattina influisce sull'equilibrio idrico e salino, la ghiandola temporanea della secrezione interna, attiva la formazione del latte e previene la formazione del follicolo. Il contenuto ormonale influisce sul contenuto di FSH, riducendo la possibilità di ovulazione e fecondazione. La prolattina può crescere durante il sonno notturno o diminuire al mattino presto. Il test ormonale deve essere eseguito durante la prima e la seconda fase del ciclo.

Il progesterone è un ormone che si forma a seguito dell'azione della ghiandola temporanea della secrezione interna e influenza favorevolmente lo sviluppo dell'embrione. L'analisi deve essere effettuata ad un ciclo di 3 settimane. Le deviazioni dai valori normali indicano difficoltà nel dare alla luce un bambino o l'impossibilità del concepimento. La prolattina inibisce anche la sintesi di LH e FSH, lo sviluppo dei follicoli.

Gli androgeni sono una combinazione di ormoni maschili. DEGA solfato e sterolo sono più attivi. L'analisi deve essere presa durante l'intero ciclo.

Gli ormoni si influenzano a vicenda: alcuni contribuiscono alla sintesi degli altri, mentre altri interferiscono con la formazione degli altri. Pertanto, le discrepanze con la norma di almeno un ormone portano a malfunzionamenti dell'intero sistema riproduttivo. Prima viene rilevata questa deviazione, più è probabile che si fermi la manifestazione di malattie gravi. Inoltre, consente di sottoporsi a un esame completo il più presto possibile e, se necessario, iniziare il trattamento.

A questo proposito, se vengono rilevati segni avversi, un malfunzionamento del ciclo mestruale, un disturbo mentale, un aumento di peso e un peggioramento delle condizioni generali, è necessario prendere immediatamente un appuntamento con uno specialista che identificherà i problemi e fornirà un rinvio per uno studio completo, che comprende anche test ormonali.

Si raccomanda di sottoporsi a un esame clinico, superare tutti i test, sottoporsi a un corso terapeutico in un istituto medico con una buona reputazione.

La fase normale degli ormoni è influenzata dalla fase del ciclo, quindi un medico esperto controlla attivamente il benessere di una donna. Avrai anche bisogno di più test che aiuteranno non solo a rilevare le deviazioni, ma anche a controllare adeguatamente le procedure preventive..

Esistono molti modi per rilevare gli ormoni e i loro normali indicatori possono variare, quindi dovresti fare dei test nella stessa clinica.

Infanzia e possibili problemi

Questo argomento è abbastanza ampio e presenta molte sfumature che devono essere studiate in dettaglio. Tutti i test necessari durante la pianificazione della gravidanza e già in procinto di generare un bambino sono prescritti rigorosamente di giorno e di settimana, a seconda dell'età del feto in crescita.

Oltre agli esami di cui sopra, eseguono anche test per estriolo libero, gonadotropina corionica. La maggior parte delle analisi sono tra le manipolazioni cliniche speciali per rilevare anomalie cromosomiche congenite in ogni trimestre..

Ricerca aggiuntiva

Pancreas: funzione endocrina

Appena sotto lo stomaco è il pancreas, che prende parte al processo digestivo. Le sue cellule contribuiscono alla sintesi degli ormoni. L'insulina è considerata il principale "controller" del contenuto di glucosio nel corpo, le cui deviazioni dai valori normali a quelli più piccoli provocano il diabete e un aumento attivo del peso corporeo, a quelli di grandi dimensioni porta a convulsioni, shock emotivi, perdita di coscienza.

Il valore ottimale di insulina è compreso tra 2,5-10,5 μU / ml. È necessario un esame del sangue per proinsulina e C-peptide per rilevare il contenuto di cellule beta.

Sistema simpatico-surrenale

La catecolamina è un elemento che partecipa ai processi chimici e controlla le molecole. Tra questi elementi ci sono noradrenalina, dopamina, adrenalina. Nel midollo surrenale, si formano nell'ordine esatto in cui sono indicati..

La quantità di neuroormoni può essere rilevata nelle urine o nel sangue. Nel sangue, i valori ottimali di adrenalina sono inferiori a 100 pg / ml, dopamina - non più di 85 pg / ml, noradrenalina - 80-740 pg / ml.

L'istamina è un neurotrasmettitore responsabile degli ormoni cerebrali. Il suo valore normale non va oltre 9,0 nmol / l.

La serotonina è responsabile del sonno e della memoria, dello stato psicologico, della pressione sanguigna, del metabolismo del calore e del funzionamento del sistema digestivo. Il valore ottimale è 45-210 ng / ml.

Il sistema di regolazione ormonale dell'equilibrio sale-acqua

Renina e aldosterone sono considerati i principali "controller" dell'equilibrio sale-acqua e della pressione sanguigna. In questo caso, i valori ammessi di aldosterone sono 25,2-390 pg / ml, renina - 4,5-46,0 μMU / ml.

Metabolismo lipidico

La leptina è un ormone che controlla il metabolismo lipidico e il peso di una persona. Incoerenza con gli indicatori desiderati indica eccesso di peso o anoressia, nonché una grande quantità di zucchero nel sangue.

Valori medi per le donne di età superiore ai 20 anni: 1,0-27,5 ng / ml, per gli uomini: 0,6-13,5 ng / ml.

Tratto gastrointestinale: funzione secretoria

La gastrina è considerata il principale ormone del tratto digestivo, che si forma nella mucosa gastrica. La principale concentrazione dell'ormone viene prodotta nello stomaco. La gastrina ha 3 forme: G-14, 17, 34. Il valore consentito è 15-113 μU / ml.

Deviazioni da indicatori accettabili nell'analisi possono indicare un'ulcera, una gastrite, tumori nello stomaco e altre patologie del tratto gastrointestinale.

Regolazione ormonale dell'eritropoiesi

L'eritropoietina aumenta il numero di globuli rossi. È prodotto dai reni. Il valore ottimale è compreso tra 4,2-29,1 mU / ml. Le discrepanze indicano anemia, patologia ovarica, tumori renali.

Vale la pena sapere! Per identificare e trattare molte patologie, sarà necessario superare molti test per gli ormoni, il cui contenuto influisce sul valore di altri indicatori. Non puoi capire in modo indipendente che tipo di test devi superare. È necessario ottenere un rinvio da uno specialista qualificato..

Riassumere

Ogni donna ha bisogno di una donazione di sangue regolare per l'analisi del contenuto di LH, FSH e prolattina nel sangue. Questo ti permetterà di controllare la tua salute. È particolarmente importante farlo durante la gravidanza..

Inoltre, spesso vengono spesso prescritti test per il contenuto di altri ormoni nel sangue, poiché tutte queste sostanze sono interconnesse. Grazie a questo studio, è possibile scoprire le condizioni di tutti i sistemi e organi e, se necessario, iniziare un trattamento adeguato.