Come fare un esame del sangue per la prolattina per una donna e un uomo?

Quasi tutti gli effetti della prolattina sono associati alla riproduzione. Soprattutto, questo ormone influenza la crescita e la funzione delle ghiandole mammarie, che si riflette in ogni versione del suo nome: ormone lattotropico, ormone lattogenico, mammotropina. Le ghiandole mammarie, la placenta, i sistemi nervoso e immunitario sono coinvolti nella produzione di prolattina, negli uomini - testicoli e ghiandole surrenali.

La ghiandola pituitaria svolge un ruolo chiave nella secrezione di mammotropina. Le patologie dell'ipofisi portano a violazioni del contenuto di prolattina nel corpo umano. Nei tumori, i livelli di prolattina sono notevolmente aumentati. Per una diagnosi accurata di tale patologia, non è sufficiente passare un'analisi per la prolattina. Inoltre, il medico può prescrivere una risonanza magnetica o computerizzata, radiografia del cranio.

La prolattina è considerata un ormone femminile, ma è presente anche nel corpo degli uomini. Un aumento dei livelli di mammotropina nel sesso più forte è associato a una diminuzione del testosterone, che influisce negativamente sulla salute degli uomini.

Navigazione articolo

Indicazioni per la nomina di un esame del sangue per l'ormone prolattina

La base per la nomina di un'analisi per la prolattina nelle donne sono le seguenti patologie e condizioni:

  • infertilità;
  • irregolarità mestruali, in particolare associate a lunghi ritardi o una completa assenza di mestruazioni;
  • aborti ripetuti;
  • crescita del seno dopo l'adolescenza;
  • scarico patologico dai capezzoli;
  • violazione della formazione di latte durante l'allattamento;
  • decorso doloroso della menopausa;
  • ritardo nello sviluppo sessuale delle ragazze adolescenti.

Gli uomini avranno bisogno di uno studio del livello di mammotropina nel sangue in questi casi:

  • infertilità causata da un basso contenuto di sperma vitale nell'eiaculato;
  • ginecomastia (crescita del seno);
  • mancanza di desiderio sessuale e interesse per il sesso;
  • impotenza.

Per entrambi i sessi, un'analisi per l'ormone lattogenico può essere prescritta con un forte aumento di peso, aumento della fragilità delle ossa, sospetto tumore dell'ipofisi.

Preparazione all'analisi

La donazione di sangue per eventuali ormoni richiede un'attenta preparazione. Una visita al bagno turco, lo stress, l'allenamento causano salti ormonali e portano a risultati errati. La preparazione per un esame del sangue per la prolattina include le seguenti regole e restrizioni:

  • due giorni prima di una visita in laboratorio, astenersi dal sesso, comprese carezze stimolanti;
  • almeno un giorno, e preferibilmente 2-3, non assumere alcolici;
  • pochi giorni prima di fare il test per la prolattina, astenersi dal prendere qualsiasi farmaco;
  • l'ultimo giorno prima di eseguire il test, evitare lo stress fisico e nervoso, il surriscaldamento e l'ipotermia;
  • alla vigilia dell'analisi, limitati a una cena leggera con verdure e vai a letto presto;
  • astenersi dal mangiare, bere, fumare o lavarsi i denti al mattino. È accettabile bere un po 'd'acqua.

Quanto più attentamente segui le raccomandazioni, tanto più affidabile sarà il risultato dello studio..

In quale giorno del ciclo ottengo prolattina?

Affinché il risultato sia il più preciso, è necessario scegliere il giorno dell'analisi. Se insieme alla prolattina verranno testati altri ormoni, il tempo ottimale va dal 2 ° al 5 ° giorno del ciclo mestruale o da 23 a 26 con un ciclo della durata di 28-29 giorni.

Coloro che assumono contraccettivi orali avranno una pausa di 5-7 giorni, di solito questa volta coincide con 2-4 giorni di dimissione. Le donne con disturbi del ciclo, così come gli uomini, possono essere testate in qualsiasi giorno..

Se hai bisogno di un esame del sangue solo per la prolattina, non importa in quale giorno del ciclo prenderlo. È solo necessario informare il personale medico della data di inizio dell'ultima mestruazione. Queste informazioni saranno necessarie per l'interpretazione dei risultati..

Come superare un test per la prolattina?

Dovrai seguire le regole prima di lasciare la sala di trattamento di laboratorio:

  • Raggiungi il laboratorio nel modo più rilassato: è meglio pagare un taxi piuttosto che innervosirsi su un autobus affollato e ottenere un risultato inaffidabile. Siediti nel corridoio per normalizzare il polso.
  • Il picco dell'ormone scende sul momento immediatamente dopo il risveglio, quindi è necessario effettuare un'analisi 2,5-3 ore dopo l'aumento.
  • Indossare biancheria intima confortevole per una visita in una struttura medica. Indumenti inaccettabili che creano pressione e disagio al petto.

La stessa procedura di campionamento del sangue non differisce da manipolazioni simili in uno studio biochimico. Usando una siringa ad ago sottile, l'infermiera raccoglie 5 ml di sangue dalla vena cubitale, quindi preme la ferita con un batuffolo imbevuto di alcool. Siediti un po 'con il braccio piegato al gomito per evitare lividi.

Decifrare i risultati

I risultati di un esame del sangue per la prolattina sono generalmente pronti il ​​giorno dopo il parto. Se necessario, è possibile eseguire un esame del sangue entro 3 ore. Il medico che ha prescritto l'analisi interpreta i risultati. Il contenuto ormonale viene misurato in micro unità internazionali per litro - mU / l o nanogrammi per millilitro - ng / ml.

Normale sono considerati indicatori nell'intervallo di 68-1024 mU per 1 litro nelle donne e 42-361 mU per 1 litro negli uomini. In altre unità, la norma femminile va da 3 a 49 ng / ml, la norma maschile va da 2 a 17 ng / ml. Per le donne in gravidanza, i tassi normali dipendono dal trimestre, ma scendono nell'intervallo da 30 a 318 ng / ml.

Una diminuzione del livello di latto-ormone al di sotto dei valori normali si verifica con tubercolosi apoplessia o ipofisaria, trauma craniocerebrale, prolungamento della gravidanza, assunzione di determinati farmaci.

L'iperprolattinemia o un aumento dei livelli di prolattina si verificano con cirrosi epatica, insufficienza renale, lesioni al torace, disfunzione ovarica, anoressia, malattie del sistema endocrino.

Alcuni farmaci, come antipsicotici e antistaminici, frequenti curettage dell'utero possono anche portare a iperprolattinemia. L'eccessiva prolattina può essere fisiologica, cioè non associata a malattie. Si osserva durante l'eccitazione sessuale, lo sforzo fisico, lo stress, durante il sonno profondo.

Durante la decodifica, il medico tiene conto dell'età del paziente, della fase del ciclo, dell'età gestazionale e di altri indicatori, quindi non trarre conclusioni indipendenti.

L'analisi può essere errata??

Anche con l'approccio più responsabile, non è sempre possibile rispettare tutte le regole per superare i test. Puoi pianificare il tuo tempo in modo da non donare sangue durante i lavori di emergenza sul lavoro o gli esami in un bambino, ma questo non ti protegge da stress imprevisti..

Prima di un esame del sangue per la prolattina, si consiglia di dormire, ma soprattutto quelli sensibili possono agitarsi e non riuscire ad addormentarsi nel tempo. Questa situazione è anche possibile: una persona è venuta in laboratorio in buona salute e alla sera ha avuto sintomi di una malattia virale o fredda. Forse, durante la donazione di sangue, il corpo aveva già un'infiammazione, che ha influenzato il risultato.

Le violazioni involontarie delle raccomandazioni devono essere segnalate al medico. Nel decifrare l'analisi, prenderà in considerazione le deviazioni note dalle regole. Resta probabile che alcuni errori non vengano presi in considerazione, il che porterà a un'interpretazione errata del risultato.

In quali casi è necessario donare nuovamente sangue per la prolattina?

È sempre consigliabile ripetere i test per la mammotropina. Se i risultati di due studi coincidono, sono affidabili. La decisione di rinvio per la nuova analisi viene presa dal medico - forse considererà sufficiente un singolo studio.

Coloro che si ammalano subito dopo aver donato il sangue per gli ormoni sono quasi sicuramente in attesa di un nuovo prelievo. Piccole deviazioni dalla norma con stretta aderenza a tutte le raccomandazioni per la preparazione dell'analisi: questo è un risultato dubbio che richiede ripetute donazioni di sangue.

Esame del sangue di FSH: livelli ormonali in donne e uomini

Esame del sangue per AMG: come donare il sangue all'ormone antimuller?

Test del testosterone su uomini e donne: come e dove prenderlo nel modo giusto?

Un esame del sangue per l'emoglobina: come indicato, le norme in uomini e donne e come prendere?

Analisi di CA-125: che tipo di analisi, decodifica dei risultati, la norma nelle donne e negli uomini

Come e in quale giorno del ciclo eseguono i test di prolattina?

Nel corpo di ogni persona si trova e funziona una ghiandola molto importante del sistema endocrino - la ghiandola pituitaria. Ma poche persone sanno dalla popolazione che questa ghiandola produce l'ormone più importante del corpo: la prolattina.

La prolattina è un ormone polipeptidico prodotto dalla secrezione del cervello e delle ghiandole mammarie nelle donne. Inoltre, gli ormoni testosterone, estradiolo e progesterone sono prodotti nel corpo della donna..

Prolattina ormonale e suo ruolo nel corpo di una donna

Questo ormone è presente sia negli uomini che nelle donne, ma in quest'ultimo svolge un ruolo enorme per la nascita e il parto di un bambino.

Nel corpo femminile, la prolattina svolge molte funzioni biologiche:

  • influenza le condizioni generali del sistema riproduttivo;
  • la gravidanza e il suo ulteriore sviluppo;
  • nella formazione del processo postpartum;
  • produrre la giusta quantità di latte per il bambino;
  • controlla la manifestazione del ciclo mestruale, il suo aspetto, decorso e regolarità. Questo processo si verifica a causa dell'interazione della prolattina con altri ormoni del corpo femminile responsabili del corso del processo di cui sopra..

Una certa quantità di prolattina viene prodotta nell'endometrio dell'utero. L'ormone prolattina è responsabile della crescita del seno nelle donne, dello sviluppo delle sue ghiandole mammarie e della successiva produzione di latte durante l'allattamento.

Il significato si esprime nella necessità dell'ormone:

  • ripristinare il normale funzionamento delle ovaie e dei follicoli;
  • l'aspetto dell'ovulazione di una donna;
  • per il corretto funzionamento di un processo come la maturazione del corpo luteo e il processo della sua scomparsa;
  • mantenere la norma tra ormoni estrogeni e LH (ormone luteinizzante)

Se ancora non conosci il livello di prolattina nel tuo corpo (uomini e donne), prima di prendere questo esame del sangue, devi prima consultare uno specialista, solo un medico può prescriverti questo test. Forse, grazie al suo risultato, puoi trovare la causa del malessere del tuo corpo.

Forme di prolattina

L'ormone prolattina nel sangue umano è in diverse forme molecolari.

Ecco quelli che descrivono gli esperti:

  1. Prolattina nativa o monomerica. Nel sangue, ha un rapporto dell'85%. Questa forma si distingue per la sua attività eccessiva. Per struttura, la prolattina monomerica è costituita da amminoacidi (199) e ponti disolfuro (3). L'implementazione e il controllo della sintesi della prolattina aiuta a creare un gene situato sul sesto cromosoma del corpo umano.
  2. "Big-Big prolactin" Questa forma si distingue per la sua larga scala, tuttavia la sua attività, rispetto alla precedente, è la più piccola ed è più fioca del 10%. La differenza è che questa forma è immunoreattiva. La presenza di un tale rapporto nel sangue di una donna indica la regolarità del suo ciclo mestruale.
  3. Si distinguono le forme, come i peptidi glicosilati e simili alla prolattina, i primi hanno una bassa immunoreattività e il ruolo del secondo viene studiato dagli specialisti in questa fase.

Indicazioni per la nomina dell'analisi della prolattina

Molto spesso, il proprietario del sesso più debole della popolazione riceve un appuntamento dal medico per un test ormonale (prolattina) se dubita del normale funzionamento del background ormonale di una donna durante la pianificazione della gravidanza.

Le caratteristiche nella nomina della donazione di sangue per la prolattina sono:

  • Quando la ragazza si lamenta di un ciclo mestruale irregolare;
  • Tentativi infruttuosi di concepire un bambino con un aborto di accompagnamento;
  • Sospetto di mancanza di ovulazione (infertilità);
  • Donne a rischio di sviluppare anoressia o eccesso di peso;
  • Manifestazione della malattia delle ghiandole mammarie;
  • La presenza di formazioni sotto forma di acne;
  • Problemi con il normale funzionamento dei reni;
  • Peli corporei eccessivi.

Il sangue per la prolattina viene anche donato da ragazze che hanno già un feto, il medico prescrive questa analisi quando c'è il timore di sviluppare patologie nel bambino.

Preparazione del test della prolattina

Se una donna ha deciso di scoprire il livello dell'ormone prolattina nel suo corpo, allora deve donare il sangue da una vena. Questo deve essere fatto nella prima o nella seconda fase del ciclo mestruale. Se il medico non ha prescritto istruzioni speciali, la ragazza può donare sangue dal 1 ° al 3 ° giorno delle mestruazioni.

Ma per ottenere un risultato accurato prima di passare l'analisi, sono necessarie la preparazione e alcune regole:

  • È necessario passare l'analisi rigorosamente a stomaco vuoto. È meglio preparare e trascorrere diverse ore a casa, tuttavia a casa;
  • Il giorno prima della donazione di sangue non hanno rapporti sessuali con un partner;
  • Rifiutare di visitare la sauna;
  • Escludere l'alcool;
  • Proteggiti da possibili stress;
  • Non hanno alcun effetto sulle ghiandole mammarie..

In quale giorno del ciclo eseguire il test?

Lo sfondo ormonale della ragazza è responsabile sia dello stato interno che esterno di ogni donna.

È noto che il contenuto dell'ormone in questione dipende da molti fattori che sono già stati indicati sopra e dipende anche dal giorno del ciclo mestruale.

A questo proposito, alcuni esperti sostengono che è possibile donare il sangue per l'analisi in qualsiasi giorno del ciclo mestruale.

In questo caso, la decrittazione del risultato terrà conto del giorno e della fase del ciclo mestruale.

Tuttavia, ci sono alcune difficoltà. Ad esempio, nelle donne, la durata del ciclo mestruale può variare, il che influisce sull'accuratezza della determinazione dell'intervallo accettabile di prolattina nel sangue.

I medici raccomandano di donare il sangue per l'analisi dei livelli di prolattina in 3-5 giorni dopo l'inizio delle mestruazioni o in 23-26 giorni, a condizione che il ciclo mestruale dovrebbe essere regolare e pari a circa 29 giorni.

Altrimenti, il medico deve fissare un altro momento per il test della concentrazione ormonale, tenendo conto delle caratteristiche individuali della donna.

Incorporamento di YouTube: la lunghezza massima dell'URL è stata superata. Riduci il parametro e / o la playlist.

Malattie e patologie in cui la prolattina è ridotta

Le cause delle malattie in cui si esprime una diminuzione dei livelli di prolattina sono diverse. Potrebbe anche essere una dieta mal composta.

Altre ragioni possono includere:

  • rilevazione di tumori cerebrali;
  • rilevazione del bacillo tubercolare nel corpo;
  • lesioni craniche con danni al cervello;
  • sanguinamento durante il parto;
  • prendendo contraccettivi;
  • non diabete mellito;
  • infiammazione o rilevazione di tumori ovarici;
  • dieta malsana che accompagna il digiuno;
  • stress e depressione;

Prolattina durante la gravidanza e l'allattamento

Avendo deliziato se stessa e suo marito con la notizia del primo rifornimento in famiglia, ogni donna corre a trovare un ginecologo.

Spesso, la prima cosa che sente alla reception è il test per la prolattina.

Il corpo femminile è così vario e complesso allo stesso tempo, perché un organismo può dare al mondo diverse vite.

Lo sfondo ormonale della donna è responsabile del corso sicuro della gravidanza, del corretto portamento e della successiva allattamento.

Ma non tutti ricevono una tale felicità, molti soffrono di infertilità e lottano con questa diagnosi e un prerequisito che per una, quindi per un'altra donna è passare un'analisi per la prolattina.

L'ormone è responsabile sia dell'intero processo dal concepimento al parto, sia della produzione di latte nelle ghiandole mammarie e della regolazione dell'equilibrio idrico-salino nel corpo.

La prolattina non è sempre normale nel corpo di una donna incinta, il suo aumento può indicare un tumore al cervello, fortunatamente correlato al benigno (microadenoma ipofisario). Può anche essere un sintomo di infertilità (ovulazione non ricorrente).

Ci sono anche casi in cui, dopo il parto, in relazione alla malattia della madre o del bambino, è necessario abbassare il livello di prolattina nel sangue. Questo può essere fatto nel modo più sicuro per la madre grazie ai farmaci..

Una madre che allatta ha bisogno di:

  • Fai una consultazione obbligatoria con un ginecologo. Selezionerà il farmaco più efficace;
  • Svezzare completamente il bambino dal petto;
  • Inizia a usare il farmaco, proteggendo da qualsiasi effetto delle ghiandole mammarie.

Come mantenere la prolattina normale?

Per evitare deviazioni, è necessario ascoltare una serie di suggerimenti:

  • Assicurati di visitare un ginecologo almeno una volta all'anno e di eseguire test per un numero di ormoni;
  • Se si verificano i suddetti sintomi, consultare immediatamente un medico per il successivo superamento del test della prolattina;
  • Prima di pianificare la gravidanza, più di sei mesi da esaminare e fare test che influenzano il corso della gravidanza;
  • Quando si porta un feto, condurre un monitoraggio costante con uno specialista;
  • Quando sorgono problemi, mantieni sempre la calma, il livello della vera medicina fa miracoli.

Analisi della prolattina: che cos'è, quando prescritto, come prendere?

Viene prescritto un test di prolattina per sospetta iperprolattinemia (aumento della prolattina nel sangue) o ipoprolattinemia (deficit ormonale, accompagnato da una diminuzione della prolattina).

Effettuare un esame del sangue per la prolattina consente di determinare il livello di prolattina, nonché il grado di aumento o diminuzione. Se vengono rilevate anomalie, l'endocrinologo prescrive un ulteriore esame esteso per identificare la causa esatta del cambiamento nel livello di prolattina.

Poiché la prolattina nel sangue può aumentare non solo sullo sfondo delle malattie, ma anche normale (dopo aver mangiato, attività fisica, rapporti sessuali), prima di prendere un'analisi per la prolattina, è importante prepararsi adeguatamente per lo studio. Una preparazione adeguata per l'analisi aiuterà ad evitare di ottenere risultati falsi e ad eliminare la probabilità di un errore diagnostico.

Analisi della prolattina - che cos'è?

Un test di prolattina è un test immunochimico che misura i livelli di prolattina nel sangue..

Un esame del sangue con prolattina viene eseguito utilizzando l'analisi immunochimica con rilevazione elettrochimiluminescente (analisi ECLIA).

Secondo i risultati dello studio, la prolattina nel sangue può essere:

  • normale;
  • elevato (iperprolattinemia);
  • abbassato (ipoprolattinemia).

I cambiamenti nell'analisi possono essere sia fisiologici (non associati a malattie), sia patologici.

Per ottenere i risultati più affidabili, è necessario prepararsi adeguatamente per lo studio, quindi è necessario verificare in anticipo con il medico come donare il sangue alla prolattina.

Ciò è dovuto al fatto che molti fattori influenzano il livello di prolattina. Il livello dell'ormone può aumentare durante l'assunzione di determinati farmaci, stress, attività fisica, dopo un rapporto sessuale, ecc..

Una preparazione adeguata per lo studio aiuterà ad eliminare l'influenza di fattori "esterni" a livello ormonale e ottenere i risultati più affidabili..

Quando assumere Prolattina: sintomi di aumento

Possono verificarsi sintomi di aumento della prolattina:

  • disturbi metabolici (sviluppo di obesità, osteoporosi);
  • disordini mentali;
  • irsutismo;
  • la comparsa di acne;
  • infertilità
  • diminuzione del desiderio sessuale, impotenza, frigidità;
  • irregolarità mestruali;
  • compromissione della memoria;
  • crescita incontrollata delle ghiandole mammarie;
  • fatica;
  • galattorrea;
  • ingrossamento del seno negli uomini.

Quando viene somministrata prolattina?

È necessaria un'analisi per la prolattina se:

  • sintomi di iperprolattinemia o ipoprolattinemia;
  • galattorrea (deflusso patologico spontaneo di latte dalle ghiandole mammarie, non associato ad allattamento e allattamento al seno);
  • dolore persistente nelle ghiandole mammarie;
  • varie mastopatie;
  • cicli anovulatori;
  • disturbi mestruali (oligomenorrea, amenorrea);
  • sanguinamento uterino disfunzionale;
  • infertilità
  • segni di infantilismo sessuale;
  • sintomi di PS compromessa (pubertà);
  • sintomi del processo infiammatorio cronico di ERW (organi genitali interni);
  • obesità
  • irsutismo (crescita eccessiva dei capelli nel tipo maschile);
  • sindrome da menopausa grave;
  • l'osteoporosi;
  • segni di ginecomastia negli uomini;
  • disturbi della libido, ridotta potenza negli uomini, diminuzione del desiderio sessuale, frigidità nelle donne, mancanza di orgasmo;
  • disturbi post-lattazione nelle donne.

Inoltre, la prolattina deve essere trasmessa durante:

  • diagnostica differenziale per sospetti sorpassi in gravidanza;
  • in una valutazione globale dello stato del FPK (complesso feto-placentare);
  • quando si scelgono le tattiche per il trattamento dell'iperprolattinemia;
  • nel valutare l'efficacia della terapia.

Quale giorno del ciclo fa prolattina?

Nella direzione dell'analisi ricevuta dal ginecologo o endocrinologo, è sempre indicato in quale giorno prendere la prolattina e altri ormoni.

Di solito viene eseguito un esame del sangue per la prolattina da 1 a 4 giorni del ciclo (se non diversamente specificato dal medico).

Per ottenere le informazioni più accurate sullo stato di salute del paziente, di solito viene prescritto un test di prolattina in combinazione con altri studi ormonali:

  • LH (ormone luteinizzante), FSH (ormone follicolo-stimolante) - ciclo di 3-5 giorni;
  • Estradiolo: valutato da 5 a 7 o da 21 a 23 giorni del ciclo;
  • Progesterone: viene eseguito un esame del sangue da 21 a 23 giorni del ciclo;
  • DHA - solfato (deidroepiandrosterone solfato), testosterone - 7-9 giorni.

Come ottenere la prolattina?

Lo studio viene eseguito al mattino (entro e non oltre 2 ore dopo il risveglio). A stomaco vuoto. La mattina del prelievo di sangue, puoi bere solo acqua. Tè dolce, caffè, soda, succhi di frutta - sono esclusi.

L'ultimo pasto dovrebbe essere 8-12 ore prima dell'analisi.

Il giorno prima dello studio, è necessario escludere il contatto sessuale, l'attività fisica, bere alcolici, stress e sovraccarico emotivo. È inoltre necessario rifiutare di visitare bagni e saune.

Tre ore prima dell'analisi per la prolattina dovrebbe smettere di fumare.

Poco prima del prelievo di sangue, è necessario riposare e calmarsi per 10-15 minuti.

Inoltre, prima dello studio, la palpazione delle ghiandole mammarie non deve essere eseguita, l'allattamento al seno o qualsiasi altra stimolazione dei capezzoli è esclusa.

Nella direzione dello studio, dovrebbero essere indicate anche le seguenti informazioni:

  • Nome ed età del paziente;
  • giorno del ciclo mestruale;
  • assunzione di droghe (specialmente se possono influenzare i livelli di prolattina);
  • diagnosi prospettica o scopo dello studio.

Se una donna incinta fornisce un'analisi per la prolattina, è necessario indicare l'età gestazionale.

Come prendere il sangue per la prolattina?

Per condurre un test sulla prolattina, il sangue viene prelevato da una vena. Il materiale ricevuto viene inviato al laboratorio, i risultati possono essere trovati in 1-2 giorni (a seconda del carico di lavoro del laboratorio).

Dove posso ottenere i test della prolattina??

I livelli di prolattina possono essere valutati sia nel dipartimento di endocrinologia che nei centri diagnostici privati ​​(Invitro, Helix, Sinevo).

Quanto costa lo studio?

Il prezzo dell'analisi per la prolattina è di circa 700-800 rubli.

In quale giorno del ciclo ottengo prolattina

La necessità di analisi della prolattina

Il livello di prolattina determinato durante l'esame del sangue consente inoltre di chiarire la diagnosi di sospetta cirrosi epatica, carenza di vitamina B6, disfunzione dell'ipotalamo.

Potrebbe essere necessario un esame del sangue analitico per stabilire le concentrazioni di prolattina nelle seguenti situazioni:

  • ciclo mestruale irregolare;
  • la comparsa di mal di testa, problemi di disabilità visiva sullo sfondo dello sviluppo di mastopatia;
  • osservazione di secrezioni simili a colostro in assenza di gravidanza;
  • aumento di peso netto e incontrollato;
  • gonfiore del torace, accompagnato da dolore doloroso;
  • non abbastanza latte da una madre che allatta.

Poiché la prolattina svolge l'effettiva funzione di regolazione del processo riproduttivo, il medico può decidere di esaminare la prolattina nel sangue nelle seguenti condizioni del corpo di una donna:

  • diminuzione della libido;
  • sviluppo sessuale ritardato;
  • lo sviluppo di anorgasmia;
  • ritardi frequenti o persistente assenza di mestruazioni;
  • sorpasso di gravidanza;
  • aborti ripetuti nelle prime fasi;
  • segni di irsutismo - la comparsa di un tipo maschile di peli del corpo;
  • menopausa grave.

La ragione per la nomina di un'analisi per la prolattina è anche i frequenti cambiamenti della pressione sanguigna, vertigini senza causa, insonnia, gonfiore, umore depressivo.

Poiché il progesterone e la prolattina hanno contemporaneamente un effetto importante sulla fertilità, lo squilibrio tra loro può causare gravi conseguenze negative sotto forma di malfunzionamenti del ciclo mestruale e persino infertilità, entrambi gli ormoni vengono studiati in tali situazioni. https://www.youtube.com/embed/8g1xm82KoOk

Cosa affittare nel complesso

Molto raramente gli specialisti prescrivono solo analisi della prolattina. Se vengono rilevate disfunzioni, danno anche indicazioni per studiare il livello di follicolo-stimolante e la concentrazione di ormoni luteinizzanti.

Sono anche prodotti dalla ghiandola pituitaria anteriore, influenzano il sistema riproduttivo e il funzionamento delle ghiandole sessuali. Danno un quadro molto più completo dello stato del background ormonale..

L'ormone follicolo-stimolante (abbreviato in FSH) è responsabile della crescita delle uova nel follicolo. Viene consegnato per determinare l'efficacia della terapia ormonale, nonché con:

  • mancanza di ovulazione e infertilità persistente;
  • endometriosi;
  • ovaio policistico;
  • fallimento del ciclo mestruale;
  • lo scarico durante le mestruazioni è molto insignificante o viceversa, ha uno strano colore e carattere, le mestruazioni sono molto dolorose;
  • sanguinamento uterino.

Per assumere FSH, devi limitarti agli stessi fattori dell'analisi della prolattina. Non sovraccaricare fisicamente, morire di fame, fumare.

Il risultato può anche essere influenzato da:

  1. contatti con piombo;
  2. malattie renali comuni e croniche;
  3. radiografia;
  4. operazioni precedentemente eseguite su diversi sistemi di organi.

Se questi fattori fossero presenti, assicurati di avvisare uno specialista a riguardo. Il prelievo di sangue per un ormone viene eseguito 5-7 giorni dopo l'inizio del ciclo, poiché durante questo periodo l'attività dell'ormone è massima. Una bassa concentrazione di FSH indica ipotiroidismo dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria.

Il suo aumento può parlare di:

  • esaurimento delle ovaie;
  • tumori ipofisari;
  • cisti endometrioidi;
  • policistico.

In uno studio ormonale, il rapporto normale di FSH, prolattina e ormone luteinizzante è molto importante. LH (abbreviazione di ormone luteinizzante) - controlla anche la sintesi del progesterone nel corpo di una donna

Il suo livello dipende direttamente dalla fase del ciclo.

LH (abbreviazione dell'ormone luteinizzante) - controlla anche la sintesi del progesterone nel corpo di una donna. Il suo livello dipende direttamente dalla fase del ciclo..

Lo studio di LH è prescritto per:

  • aumento della crescita dei capelli;
  • sviluppo genitale;
  • infertilità
  • policistico;
  • anovulazione.

Se il livello dell'ormone luteinizzante è inferiore al normale, parallelamente a questo, la concentrazione di prolattina aumenta in modo significativo. Questo si chiama iperprolattinemia..

In situazioni in cui l'LH e l'ormone follicolo-stimolante sono elevati, una donna può avere un tumore ipofisario (solo l'analisi per la prolattina e l'LH non sono indicatori precisi dello sviluppo del tumore, se presenti, la maggior parte sono benigni e vengono rimossi chirurgicamente) o gravi problemi renali.

Il livello più accurato di LH si osserva da 4 a 8 giorni del ciclo mestruale, momento in cui si arrende. Succede che in alcune donne, le mestruazioni iniziano in giorni diversi. Quindi il prelievo di sangue viene eseguito per 10 giorni al giorno.

Al fine di determinare il livello di ormone luteinizzante il più affidabile possibile, l'analisi viene ripetuta ripetutamente da 8 a 19 giorni prima dell'inizio approssimativo delle mestruazioni.

Visualizzazioni post: 2 089

Regole sulla donazione di sangue

Quindi, l'ormone prolattina: in quale giorno del ciclo femminile mensile è meglio prenderlo? Se una donna non ha un figlio e se il suo ciclo dura 28 giorni, il suo sangue dovrebbe essere donato il 3-5 o il 23-26 giorni del ciclo mensile.

A volte anche le donne in gravidanza necessitano di un test della prolattina. Quando è meglio donare sangue in questo caso? Quando si trasporta un bambino, l'analisi può essere effettuata in qualsiasi giorno in cui il medico nomina. Le donne che allattano possono anche aver bisogno di donare sangue all'ormone prolattina. Quando donare il sangue per l'ormone prolattina in questo caso? L'analisi viene eseguita 7 giorni dopo il completamento dell'allattamento.

In alcuni casi, oltre alla prolattina, il medico richiede un risultato del test per il progesterone, quindi è possibile donare sangue sia per la prolattina che per il progesterone il 20 o il 22 ° giorno del ciclo. Se è necessario donare sangue entro i giorni del ciclo, il medico curante dirige lo schema.

Come fare un'analisi? Se ti sei preparato correttamente per l'analisi, nel giorno stabilito del mattino puoi andare in laboratorio. Il sangue viene prelevato dalla vena del gomito con una siringa convenzionale, la procedura è standard e ben tollerata da tutti i pazienti. Dopo il prelievo di sangue, un batuffolo di cotone sterile viene applicato sulla puntura della pelle e, al fine di prevenire l'emorragia, il braccio deve essere piegato al gomito e fissato per diversi minuti in questa posizione. Se il paziente sa cos'è l'ormone prolattina, come effettuare tale analisi, quale preparazione è necessaria per la donazione di sangue, allora non ci saranno problemi con l'affidabilità del risultato.

Quando una donna è meglio fare un'analisi

Quando e in quale giorno del ciclo una donna è meglio fare un esame del sangue per la prolattina dipende dalle sue condizioni. È più consigliabile effettuare l'analisi in determinati giorni del ciclo:

  • in assenza di gravidanza, si consiglia alle donne di verificare se l'ormone è normale a 3 giorni o 5 giorni dopo l'inizio delle mestruazioni, ovvero un nuovo ciclo, nonché a 23-26 giorni con una durata complessiva del ciclo di 29-30 giorni;
  • se è necessario un ulteriore controllo della prolattina, il sangue dovrà essere donato una settimana dopo l'ovulazione, il 21-22 giorno del ciclo;
  • per controllare l'ormone dopo l'allattamento, l'analisi deve essere superata una settimana dall'ultima applicazione;
  • dopo la gravidanza, la prolattina può essere controllata in qualsiasi giorno.

Decifrare i risultati

Dopo l'elaborazione in laboratorio, i risultati sulla prolattina, il più delle volte, sono pronti in un giorno. L'interpretazione viene eseguita da uno specialista qualificato, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente. Per questo, i dati rivelati dopo lo studio vengono confrontati con valori normativi medi tabulari (tabella 1), che riflettono la concentrazione dell'ormone in specifici periodi di tempo.

Tabella 1 - La norma della prolattina (miele / ml) secondo la periodizzazione dell'età:

0 - 1 mese1 mese - 1 anno1 anno
Uomini78-170573-407
Donne63-1995109-557

Per analizzare il progesterone, si tiene conto del fatto che la sua concentrazione aumenta gradualmente dall'inizio del ciclo, raggiungendo un picco per l'ovulazione, quando viene raggiunto un valore compreso tra 0,48 e 9,41 ng / ml. Se il concepimento non si verifica, si verifica una riduzione a 0,32-2,23 ng / ml.

I risultati dell'analisi consentono di verificare che una donna tolleri normalmente la gravidanza. Se ci sono deviazioni, il medico ha l'opportunità di prescrivere un esame aggiuntivo al fine di adottare misure tempestive per eliminare la malattia in via di sviluppo.

Se viene rilevata un'eccessiva produzione di prolattina, ciò può indicare una serie di disturbi patologici:

  • ovaio policistico;
  • malattie dell'ipofisi o dell'ipotalamo;
  • insufficienza renale;
  • terapia ormonale in corso;
  • ipotiroidismo;
  • ipoglicemia;
  • anoressia nervosa.

La carenza di ormoni indica anche problemi nel corpo. Si manifesta nelle seguenti condizioni:

  • sorpasso di gravidanza;
  • la comparsa di tumori nel cervello;
  • uso continuo di anticonvulsivanti;
  • alcune gravi patologie della ghiandola pituitaria - tubercolosi, processo tumorale, apoplessia (causata da emorragia);
  • complicanze dopo la radioterapia;
  • traumi cranici.

Solo un medico sarà in grado di trarre le conclusioni appropriate sul fatto che si verifichi un processo patologico nel corpo o che la deviazione del livello ormonale sia temporanea, a causa di fattori esterni. Questo può essere grave affaticamento, stress, grave disagio emotivo, irritazione.

Prolattina e alcool

Una delle condizioni quando sottoposti a procedure di prelievo di sangue per gli ormoni, compresa la prolattina, è la completa esclusione dell'alcool nei giorni precedenti la procedura. Sebbene nella maggior parte delle fonti letterarie sia indicato il periodo giornaliero di astinenza, è consigliabile non assumere bevande contenenti alcol per tre giorni o più

Questo è importante, poiché l'alcol influisce sull'affidabilità dei risultati analitici ottenuti, il che può portare a una diagnosi errata.

  1. Aborto spontaneo, infezione, immunità innata. O.V. Makarov, L.V. Kovalchuk, L.V. Gankovskaya, I.V. Bakhareva, O.A. Gankovskaya. Mosca, "GEOTAR-Media", 2007.
  2. Ostetricia e ginecologia: diagnosi e trattamento. Tutorial. In 2 volumi. DeCherni A.Kh., Nathan L. 2009 Editore: MEDpress-inform
  3. Gravidanza e parto con malattie extragenitali. Grif UMO per l'educazione medica, Apresyan S.V., Radzinsky V.E. 2009 Editore: Geotar-Media.

Descrizione dell'ormone

Per la produzione di prolattina, è responsabile l'ipofisi anteriore. Questo ormone lattotropico svolge un ruolo importante nel corpo femminile, poiché influenza direttamente i seguenti processi:

  • libido;
  • ovulazione;
  • regolarità del ciclo mestruale;
  • la formazione di ghiandole mammarie nel periodo della pubertà, nonché il loro corretto sviluppo prima della preparazione per l'alimentazione;
  • allattamento;
  • regolazione del metabolismo del sale d'acqua;
  • cessazione delle mestruazioni dopo il concepimento e durante l'alimentazione;
  • fornendo il grado necessario di funzionamento del sistema immunitario.

La prolattina è in costante interazione con altri ormoni generati dalle ghiandole endocrine periferiche. Un tale ormone, ad esempio, è il progesterone, che viene generato nelle donne principalmente dalle ovaie e in piccole quantità dalle ghiandole surrenali. Negli uomini, rispettivamente, la funzione di produzione dell'ormone viene svolta dai testicoli e dalle ghiandole surrenali.

Va notato che anche gli uomini hanno prolattina. Quando viene superato, si osserva l'inibizione del sistema riproduttivo, cambiamenti negativi nella composizione dello sperma. Con una quantità sufficiente di prolattina, la soglia del dolore aumenta, una persona tollera più facilmente le situazioni stressanti.

Quali malattie può identificare lo studio

Una diminuzione o un aumento dei livelli di prolattina indica alcune malattie.

L'alta prolattina suggerisce la presenza di:

  • l'ipotiroidismo primario è un'aumentata funzione tiroidea, che viene ripristinata con la terapia ormonale sostitutiva e quindi i livelli di prolattina tornano alla normalità;
  • prolattinomi - tumori ipofisari, che sono difficili da diagnosticare a causa dell'assenza di sintomi evidenti;
  • lesioni al petto;
  • tumori ovarici, causando cambiamenti in tutti gli ormoni;
  • malattie ipotalamiche come glioma, craniofaringioma e vari processi infiammatori nel cervello;
  • ovaio policistico, manifestato in infertilità, irregolarità mestruali e presenza di molte cisti.

Inoltre, i livelli di prolattina possono aumentare a causa della terapia ormonale e di altri farmaci..

Un livello leggermente ridotto di prolattina non è un sintomo pericoloso quanto elevato. Ma le sue deviazioni significative possono essere una conseguenza di:

  • tubercolosi pituitaria;
  • necrosi ipofisaria - una sindrome di Sheehan postpartum che appare a causa di una massiccia perdita di sangue o di un forte calo della pressione durante il parto;
  • trauma cranico con danno alla ghiandola pituitaria;
  • tumori ipofisari;
  • condurre radioterapia;
  • effetto collaterale dell'assunzione di determinati farmaci.

Riferimento. Alcune patologie possono essere curate, dopo di che il livello di prolattina tornerà alla normalità..

Quando e come ottenere un esame del sangue con prolattina?

Molto spesso, alle donne nella consultazione viene prescritta un'analisi per la prolattina, non tutti sanno come prenderla correttamente e oggi proveremo a capire questo problema. Ma prima devi scoprire di cosa si tratta.

.gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://analizypro.ru/wp-content/uploads/2015/12/prolactin21.jpg "alt =" prolattina "width =" 448 "height = "336" />

Cos'è la prolattina?

La prolattina è un ormone direttamente correlato alla funzione della riproduzione. Un'analisi per la prolattina è prescritta per le donne che stanno pianificando una gravidanza o già in gravidanza. Questo ormone nel corpo umano è responsabile del normale funzionamento di ovaie, ghiandole mammarie, tessuto adiposo e testicoli negli uomini. Secondo le statistiche, il 30% delle donne non può rimanere incinta a causa di un eccesso di questo ormone nel corpo. I principali obiettivi di un ormone come la prolattina sono le ghiandole mammarie. È responsabile della loro crescita e anche della normale maturazione del latte durante l'allattamento e la preparazione.

Esistono diverse indicazioni in cui tutte le donne devono essere testate per la prolattina:

  • galattorrea;
  • diagnosi della ghiandola pituitaria;
  • terapia ormonale sostitutiva;
  • sviluppo del tumore nella ghiandola pituitaria;
  • infertilità;
  • mancanza di latte durante l'allattamento;
  • irregolarità mestruali;
  • lunghi ritardi.

Allattamento al seno

Un'analisi per la prolattina può essere prescritta per il parto non solo alle donne, ma anche agli uomini:

  • con insufficienza testicolare;
  • con un numero ridotto di spermatozoi;
  • in assenza di sperma nello sperma;
  • con dimensioni del seno allargate.

Devi fare un test ormonale in caso di alcuni disturbi sessuali, ad esempio con perdita di desiderio sessuale.

Preparazione per il test

Le analisi per la prolattina devono essere prese correttamente, altrimenti dovrai ri-studiare. Questo ormone e la sua produzione da parte dell'organismo sono fortemente associati all'influenza di fattori esterni sulla persona. Ecco perché è necessario prepararsi attentamente per la procedura di donazione di sangue. La preparazione per l'analisi comporta un giorno prima della procedura un rifiuto completo di alcol, fumo e stress. Alla vigilia dell'analisi, cerca di non mangiare carne, ricotta e legumi, ma non morire di fame: una cena leggera con verdure sarà l'opzione migliore. Dopo cena, prova ad andare a letto il prima possibile: la mancanza di sonno può innescare un salto nella prolattina. Alcuni giorni prima di donare il sangue, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci, in particolare i farmaci contenenti ormoni.

.gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://analizypro.ru/wp-content/uploads/2015/12/analysprolactin.jpg "alt =" analisi della prolattina "larghezza =" 640 " altezza = "480" />

C'è anche un requisito specifico per quando eseguire i test della prolattina. Le donne devono donare il sangue solo in determinati giorni del ciclo: dal 3 ° al 5 ° giorno dall'inizio delle mestruazioni o dal 23 ° al 26 ° giorno nel caso di un ciclo di 29 giorni. Se vuoi fare test per la prolattina separatamente (senza altri ormoni), è possibile effettuare una donazione in qualsiasi giorno. Il medico, in base alla situazione clinica della donna, può raccomandare un determinato giorno per il parto..

Non ci sono requisiti speciali per gli uomini quando donare il sangue.

Cosa non è raccomandato prima di fare il test?

La preparazione per il test richiede un giorno prima della procedura per eliminare completamente l'attività sessuale, non fare un bagno caldo, non andare in sauna.

La prolattina, di norma, reagisce in modo molto forte allo stress, quindi, dopo alcuni shock o grave stress emotivo, non è consigliabile effettuare un'analisi per la prolattina. La donazione di sangue dovrebbe idealmente avvenire entro 3 ore dal risveglio, sempre a stomaco vuoto. È vietato lavarsi i denti, bere tè, caffè e succhi prima dell'analisi.

.gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://analizypro.ru/wp-content/uploads/2015/12/prolaktinanaliz.jpg "alt =" "width =" 640 "height =" 480 "/>

Ormoni vicini e indumenti nella zona del torace possono innescare una maggiore produzione di ormoni. Quando ti prepari per la procedura, assicurati che il tuo abbigliamento sia comodo e non limiti i movimenti.

Performance normale e interpretazione dei risultati

La norma della prolattina in una donna dovrebbe essere 109-557 mU / ml. In alcuni casi, il livello dell'ormone può aumentare o diminuire in modo significativo. La prolattina può aumentare a causa dell'uso di bevande alcoliche, lesioni al seno e ai capezzoli, ipertiroidismo, cirrosi, con malattie autoimmuni e con ipovitaminosi.

Ulteriori informazioni per il paziente

Una costante aumento della quantità di prolattina diventa la causa di una malattia come l'iperprolattinemia. Nelle donne in gravidanza, si osserva generalmente un aumento della prolattina a 22 settimane di gestazione. Direttamente prima del parto, diminuisce e durante l'allattamento risorge. Questa condizione non richiede trattamento ed è considerata la norma..

Una quantità ridotta dell'ormone è osservata nelle donne in gravidanza posticipata e sotto forma di una reazione all'assunzione di farmaci. La decrittazione dell'analisi viene eseguita dal medico curante, che fornisce una definizione accurata delle condizioni del paziente che dona sangue e, se necessario, prescrive un corso di terapia.

Un endocrinologo, un ginecologo, un andrologo o un terapeuta possono prescrivere un'analisi per questo ormone. Sulla base dei risultati, il medico curante regolerà il livello ormonale a livelli normali.

.gif "data-lazy-type =" image "data-src =" https://analizypro.ru/wp-content/uploads/2015/12/beremennost.jpg "alt =" prolattina nelle donne in gravidanza "larghezza =" 640 " altezza = "480" />

L'analisi può dare risultati falsi??

È importante notare che l'analisi può dare risultati inaffidabili quando il benessere di una persona lascia molto a desiderare. I sentimenti forti possono causare un aumento del livello di omone, quindi prima dell'analisi si consiglia di sedersi in silenzio per 15 minuti, riprendere fiato e cercare di calmarsi. Il processo di assunzione di sangue per un ormone non è diverso dalla solita analisi generale. Il paziente viene lubrificato con il presunto sito di raccolta del sangue con alcool, quindi il braccio viene bendato con un laccio emostatico stretto. Usando un ago e una siringa speciali, una certa quantità di biomateriale viene prelevata da una vena..

Un esame del sangue da una vena a un ormone è quasi una procedura indolore, ma se hai ancora paura degli aghi e delle iniezioni, cerca di non guardare la siringa durante la manipolazione. Se il risultato non è attendibile, possono nominare nuovamente lo studio non prima di 14 giorni.

Ora sai come prepararti. Aderendo a tutte le raccomandazioni di cui sopra, è possibile ottenere il risultato più accurato e affidabile la prima volta..

Quale giorno del ciclo fa prolattina

La prolattina è responsabile della formazione delle ghiandole mammarie. La sua massima concentrazione si verifica durante la gravidanza. Questo aiuta a preparare il corpo di una donna per la nascita di un bambino, per l'allattamento. Si consiglia di consultare un ginecologo, un endocrinologo che ti dirà come passare un'analisi per la prolattina. Viene eseguito in un determinato giorno del ciclo, quindi scoprono quando è meglio prenderlo.

Cos'è la prolattina

La prolattina è un ormone sessuale prodotto dalla ghiandola pituitaria..

Le principali funzioni dell'ormone prolattina:

  • normalizzazione del ciclo mestruale, formazione di ghiandole mammarie;
  • l'inizio della produzione di latte materno dalle ghiandole mammarie, l'escrezione di colostro (lattogenesi, produzione di latte materno nei tessuti, ma non il processo di isolamento dal seno);
  • normalizzazione dei livelli di estrogeni;
  • inibizione dell'ovulazione, formazione dell'ormone follicolo-stimolante;
  • produzione di estrogeni e prodotti a base di progesterone;
  • prevenzione della gravidanza, mestruazioni durante l'allattamento;
  • effetto analgesico;
  • stimolazione della formazione di tensioattivo nel feto prima del parto;
  • normalizzazione del sistema immunitario, necessaria per eliminare il rigetto fetale dal corpo della donna;
  • normalizzazione dei livelli di dopamina.

La massima concentrazione di prolattina appare al mattino. Pertanto, si consiglia di eseguire un esame del sangue per la prolattina 1-2 ore dopo il risveglio. Salti nel suo livello possono verificarsi a causa di motivi fisiologici e patologici..

A cosa serve un test della prolattina?

Se una donna ha deviazioni nella sua salute, il medico ti consiglierà di donare il sangue per la prolattina. Il suo aumento si verifica nelle seguenti condizioni e malattie:

  • galattorrea: la formazione di latte nelle ghiandole in assenza di gravidanza o allattamento;
  • dismenorrea: irregolarità mestruali, orari di inizio e fine impropri;
  • amenorrea: una completa assenza di mestruazioni;
  • sorpasso della gravidanza, comparsa di tumori;
  • disfunzione della ghiandola pituitaria, tumore benigno o maligno della ghiandola;
  • malattie dell'ipotalamo, poiché è strettamente associato alla ghiandola pituitaria;
  • riduzione della funzionalità tiroidea, riduzione della secrezione dei suoi ormoni;
  • compromissione della funzionalità renale, infiammazione, insufficienza renale;
  • cirrosi epatica - un grado estremo di infiammazione con la sostituzione del parenchima con tessuto connettivo, insufficienza d'organo;
  • patologie autoimmuni a causa delle quali il sistema immunitario è diretto contro i tessuti del corpo, comprese le ghiandole;
  • carenza di vitamina B6;
  • stress prolungato, depressione.

Per confermare o rifiutare una delle diagnosi elencate, viene eseguito un esame del sangue con prolattina. Le fluttuazioni dei livelli di prolattina si verificano in condizioni fisiologiche come stress e tensione nervosa, rapporti sessuali, alimentazione e condizioni post-aborto. Un aumento della concentrazione di una sostanza si verifica con l'uso di droghe..

La prolattina si riferisce agli ormoni il cui livello è monitorato durante la gravidanza. Le sue corse di cavalli indicano il rifiuto del feto. Con esso, monitorano le funzioni del sistema riproduttivo..

Se vengono violate le regole per la preparazione al test della prolattina, il rischio di una diagnosi errata è elevato. Pertanto, prima sanno quando donare il sangue alla prolattina a una donna, quindi si stanno preparando per l'analisi.

In quale giorno fare un esame del sangue per la prolattina, la norma nei giorni del ciclo

Si ritiene che la concentrazione più stabile di sostanze ormonali sia osservata 3-5 giorni dopo l'inizio del ciclo mestruale.

Se il terapeuta deve ricevere urgentemente dati, viene prescritto un test in un altro momento. Quindi si tiene conto del fatto che il risultato di un esame del sangue per la prolattina varia in base ai giorni del ciclo.

Parametri dei dati della norma della prolattina a seconda del giorno del ciclo.

Giorni cicloLa concentrazione di prolattina, mmU / l
3-5200-400
6-8250-500
19-21350-600
25-27300-550

Il tasso di prolattina dipende dalla fase del ciclo

I cicli mestruali nelle donne sono divisi in fasi. Si stanno preparando per la produzione di ovociti, la formazione del corpo luteo durante la gravidanza. Se non si verifica, la cellula viene eliminata, il ciclo viene riformato. Gli ormoni sono responsabili della normalità del processo..

Se la paziente non rimane incinta, ha un malfunzionamento o una completa assenza del ciclo mestruale, raccomanda di prendere il livello dell'ormone nel sangue, a seconda della fase del ciclo.

Fase del cicloLa concentrazione di prolattina, mmU / l
Inizio255-515
Ovulazione352-613
fine285-610

La tabella mostra che all'inizio del ciclo, la concentrazione della sostanza è minima. Cresce gradualmente in modo che l'uovo si distingua, ne consegue la gravidanza. Uno studio più accurato si forma quando si determina la norma della prolattina in base ai giorni del ciclo. Affinché il medico possa farlo, il test della prolattina viene eseguito correttamente.

Prolattina: in quale giorno del ciclo prendere e perché dovrebbe essere fatto

Prima della nomina dello studio, l'endocrinologo parla della prolattina, in quale giorno del ciclo fare un'analisi. Si consiglia di utilizzare 3-5 giorni del ciclo mestruale. Più a lungo il paziente attende, maggiore sarà la sua concentrazione. Tali indicatori sono con malattie, quindi il rischio di una diagnosi errata è elevato.

Se il paziente ha perso questo periodo, è consigliabile attendere l'inizio di un nuovo ciclo mestruale. Se non c'è tempo di aspettare, viene immediatamente eseguito un esame del sangue per la prolattina, ma viene presa in considerazione la crescita dell'ormone.

Le donne non sono sempre consigliate di fare un test di prolattina. Se non ci sono deviazioni nello stato di salute, il test non viene eseguito. Ha bisogno di prove.

Se dopo aver trovato le deviazioni dello studio, si rivolgono al medico per la decodifica dei dati, prescriverà un secondo test per escludere la preparazione errata, errori. Si consiglia di scegliere uno studio ormonale in diversi periodi del ciclo..

In che giorno viene eseguito un esame del sangue con prolattina? 3-5, 16-18, 26-27 giorni. Quando vengono rilevate fluttuazioni ormonali in diverse fasi del ciclo, viene fatta una diagnosi affidabile..

Quale periodo del ciclo per donare il sangue

Nel ciclo mestruale, di solito 28 giorni. Il suo inizio è determinato dal primo flusso mestruale. 3-5 giorni sono contati da questa data, quindi donano il sangue. Se il paziente ha un ritardo nel superare il test per diversi giorni, il medico curante viene avvisato di questo. Può consigliarti di attendere con il test, indicando in quale giorno del ciclo prendere la prolattina, in modo da non confonderti.

Come prepararsi al prelievo di sangue per gli ormoni

Affinché un esame del sangue con prolattina mostri risultati affidabili, il paziente deve rispettare le regole. Come superare un test per la prolattina:

  • limitare l'attività fisica, lo stress, l'eccitazione 3-4 giorni prima dello studio;
  • alla vigilia del test, non mangiare cibi grassi che influenzano lo sfondo ormonale;
  • astenersi dal rapporto sessuale per 1 giorno;
  • mancanza di stimolazione del capezzolo;
  • Ingresso al laboratorio immediatamente dopo il risveglio;
  • non bere alcolici per 1 giorno;
  • prima del test puoi mangiare, bere acqua, ma non è consigliabile fumare.

La procedura è quasi indolore. I risultati di un esame del sangue per la prolattina vengono somministrati al paziente entro 2-5 giorni. Vengono mostrati al medico curante che effettua la diagnosi. Non trattarti.

Quando si consiglia un'analisi

Il test non viene sempre superato. Ci sono indicazioni per questo. Pertanto, prima vengono esaminati da un medico, quindi donano il sangue. Oltre alla prolattina, determina il livello di altri ormoni. Ciò contribuirà a diagnosticare in modo più accurato..

Per il trattamento di infertilità, amenorrea, altre patologie ginecologiche, viene eseguito un esame del sangue a livello di ormoni. Grazie agli indicatori fanno una diagnosi affidabile. Oltre all'ormone prolattina, può essere interessante anche la determinazione del progesterone, dell'estradiolo e di altre sostanze..

Ricercatore presso il Laboratorio per la prevenzione dei disturbi della salute riproduttiva dell'Istituto di medicina del lavoro intitolato a N.F. Izmerov.