La prolattina

La prolattina è uno degli ormoni secreti dalla ghiandola pituitaria - la ghiandola che controlla il metabolismo, nonché i processi di crescita e sviluppo del corpo. La prolattina è necessaria per il normale sviluppo delle ghiandole mammarie, per garantire l'allattamento. Controlla anche la secrezione di progesterone e inibisce la secrezione dell'ormone follicolo-stimolante, garantendo un normale ciclo mestruale. Nel sangue di uomini e donne non gravide, di solito è presente in piccole quantità..

Ormone lattotropico, mammotropina, ormone luteotropico, fisolattina.

Intervallo di rilevamento: 1 - 100000 μMU / ml.

Μme / ml (unità micro-internazionale per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non mangiare per 2-3 ore prima del test, puoi bere acqua liscia pulita.
  • Interrompere l'assunzione di steroidi e ormoni tiroidei 48 ore prima dello studio (come concordato con il medico).
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo 24 ore prima dello studio..
  • Non fumare per 3 ore prima dello studio.

Panoramica dello studio

I livelli di prolattina nel sangue di solito aumentano durante la gravidanza e il periodo postpartum. In una donna incinta, gli ormoni prolattina, estrogeno e progesterone stimolano la produzione di latte. Quando la madre non allatta al seno, la prolattina nel sangue ricade. Esiste una relazione tra la frequenza con cui il bambino succhia il seno della madre e la quantità di prolattina e latte materno prodotti dal suo corpo.

Un altro motivo per l'aumento dei livelli di prolattina - prolattinoma - è un tumore che produce ipofisi prolattina. È raro e, di regola, non è maligno. Molto spesso, un tale tumore si sviluppa nelle donne, ma anche negli uomini.

Un aumento significativo delle dimensioni dell'ipofisi e / o del tumore può portare ad un aumento della pressione sul nervo ottico, causando mal di testa e disturbi visivi. Inoltre, ciò influisce sulla produzione di altri ormoni da parte dell'ipofisi. Di conseguenza, per le donne questo minaccia di infertilità, per gli uomini - una parziale perdita della funzione sessuale. Se non trattati, i prolattinomi possono danneggiare il tessuto circostante..

A cosa serve lo studio??

  • Per scoprire la causa della galattorrea, prolattina, mal di testa e disturbi visivi.
  • Per la diagnosi di infertilità e disfunzione.
  • Studiare la funzione della ghiandola pituitaria.
  • Per valutare l'efficacia della terapia con prolattina.

Quando è programmato uno studio?

  • Con sintomi di prolattinoma (mal di testa, visione offuscata, galattorrea).
  • Con infertilità e disfunzione sessuale negli uomini e nelle donne.
  • Con basso livello di testosterone negli uomini.
  • Se il paziente ha prolattinoma (per monitorare lo sviluppo del tumore).
  • Se sospetti un'insufficienza generale della ghiandola pituitaria (in combinazione con un test per l'ormone della crescita).
  • Quando un paziente assume farmaci che influenzano la produzione di dopamina nel corpo (al fine di monitorare i cambiamenti nei livelli di prolattina).

Qual è l'ormone prolattina

I problemi di salute delle donne sono spesso associati a un eccesso di prolattina. Soprattutto quando si tratta di interruzione del ciclo e infertilità. L'ormone prolattina è prodotta nella ghiandola pituitaria, il suo lobo anteriore. Una deviazione comune dalla norma è un livello elevato di questo ormone, iperprolattinemia. Se è causato da cause naturali: gravidanza e alimentazione, scompare da solo. Quando l'ormone è elevato a causa di anomalie nel corpo, è necessario un trattamento.

Di cosa è responsabile l'ormone prolattina?

Questa sostanza prodotta nel corpo viene definita neurotrasmettitore biologicamente attiva che trasmette impulsi elettrici da una cellula nervosa. Prolattina, di cosa si tratta: un ormone, insieme all'insulina e al cortisolo, è responsabile della crescita della ghiandola mammaria durante il periodo di gestazione e alimentazione, produzione di latte. È indicato come ormoni lattogenici..

Una donna sta allattando al seno, la prolattina continua ad essere escreta in grandi quantità e allunga la fase luteale del ciclo naturale, prolungando la vita del corpo luteo delle ovaie. L'ovulazione è inibita, non si verifica una nuova concezione, le mestruazioni sono prevenute. Questo è un meccanismo "contraccettivo" naturale che riduce la probabilità di gravidanza durante l'allattamento..

Se una ragazza, una donna ha costantemente aumentato la prolattina, le possibili conseguenze sono le seguenti:

  • il ciclo mestruale è rotto;
  • le ghiandole mammarie crescono, fino alla macromastia, si sviluppano cisti e adenomi;
  • minaccia l'infertilità;
  • si osservano frigidità e anorgasmia.

Quando l'ormone prolattina è eccessivo in un uomo:

  • i livelli di testosterone sono ridotti;
  • la maturazione degli spermatozoi è inibita;
  • l'impotenza è possibile;
  • ingrandimento del seno.

In quali casi è prescritta un'analisi

Lo studio del contenuto dell'ormone prolattina nel sangue è prescritto dagli specialisti:

  • terapista;
  • endocrinologo;
  • ginecologo (donne);
  • andrologo (per uomini).

Sintomi in cui le donne donano il sangue:

  • il torace cominciò a crescere bruscamente;
  • il ciclo mestruale è rotto;
  • il colostro viene escreto senza motivo;
  • non posso rimanere incinta.

Il livello dell'ormone prolattina viene anche verificato se viene rilevato adenoma ipofisario sulla risonanza magnetica per escludere l'attività ormonale nel tumore. Gli uomini ricevono un rinvio per analisi, lamentandosi dello sbiadimento del desiderio sessuale (fino all'impotenza), infertilità. Segni di un alto livello di ormone che non dipendono dal sesso:

  • aumento del peso corporeo;
  • apparvero più carie;
  • la testa fa spesso male;
  • la visione è peggiorata;
  • umore depresso.

Livelli di prolattina

L'unità di misura per l'ormone è di nanogrammi per millilitro (ng / ml). In alcuni laboratori, si preferisce μME / ml; si tratta di un'unità micro internazionale per millilitro. Per calcolare il numero di nanogrammi in un'unità internazionale, il valore in μMU / ml è diviso per 30.3. Il corpo contiene tre forme dell'ormone prolattina:

  • monomerico, predominante, è nel sangue circa l'80%;
  • dimero - 5-20%;
  • tetramericano - 0,5-5%.

Quando il livello dell'ormone è elevato, può essere prescritto uno studio aggiuntivo per la macroprolattina. Questa sostanza viene escreta dall'organismo più lentamente della prolattina monomerica, talvolta accumulandosi in alte concentrazioni, che influisce sui risultati dell'analisi. La norma della prolattina nel sangue delle donne ha diversi significati, a seconda del giorno del ciclo da assumere. Per ciascuna delle fasi esiste un valore valido:

  • per follicolare: 4,5–33 ng / ml;
  • per ovulazione: 6,3–49 ng / ml;
  • per luteo: 4,9–40 ng / ml.

Durante il periodo di gestazione, il livello dell'ormone prolattina cambia in ogni trimestre:

  • I - 3,2–43,0 ng / ml;
  • II - 13,0-166,0 ng / ml;
  • III - 13,0-318,0 ng / ml.

Il livello di prolattina è significativamente aumentato dall'ottava settimana del termine, raggiunge la massima concentrazione entro la 25a settimana. Questa è una condizione importante per lo sviluppo dei polmoni del bambino. Prima della nascita, il livello diminuisce e la volta successiva aumenta quando inizia l'allattamento. Le norme maschili di prolattina sono inferiori a quelle femminili, un corpo sano dovrebbe avere una concentrazione ormonale di 2,5-17 ng / ml.

Come passare l'analisi

Non è così importante quando le donne donano il sangue per la prolattina; verrà data un'interpretazione dei risultati in base al giorno del ciclo. Ma vale la pena ricordare come eseguire i test per gli ormoni. Durante il sonno, la prolattina aumenta e devi svegliarti in laboratorio non prima di 2-3 ore dopo. Due giorni prima, astenersi da:

  • sesso;
  • notevole sforzo fisico;
  • cibo dolce;
  • esame delle ghiandole mammarie;
  • fatica.

L'ultimo punto è molto importante, una situazione stressante provoca un salto non solo nella prolattina, altri ormoni femminili, come il progesterone, possono aumentare la concentrazione. La più informativa sarà l'analisi effettuata in buona salute. Qualsiasi disturbo, anche un raffreddore, darà un risultato inaffidabile. Il giorno prima del prelievo di sangue, non fare bagni, saune o fare un bagno caldo. Mangia un pasto facile alla vigilia dell'analisi. I pasti e le visite di laboratorio dovrebbero essere distanti 8 ore. Dormi a sufficienza, non fare colazione, mantieni la calma, dona sangue fino alle 10 del mattino.

Qual è la deviazione dalla norma

In un quarto dei pazienti con infertilità e disturbi del ciclo mensile, le analisi rivelano un aumento della prolattina. A circa il 45% di essi viene diagnosticato un pericoloso compagno di iperprolattinemia: un macro o micro tumore della ghiandola pituitaria. Spesso, i risultati dell'analisi chiariscono il quadro clinico, diventano una spiegazione dei problemi nel corpo. Le conseguenze spiacevoli sono causate da livelli alti e bassi dell'ormone.

elevato

Se il risultato ha mostrato un eccesso di prolattina, significa che:

  1. Sopprime l'attività dei suoi "vicini", altri ormoni ipofisari: LH e FSH. E quelli dovrebbero causare l'ovulazione. Di conseguenza, una donna non rimane incinta.
  2. Influenzando altri ormoni sessuali, cambia lo sfondo generale, la ghiandola tiroidea è disturbata, vale anche la pena controllare.
  3. Quando le corrispondenti cellule dell'ipofisi anteriore producono prolattina per lungo tempo, aumentano, formando prolattina. Questo tumore benigno preme sul nervo ottico, compromettendo la vista..
  4. Il prolattinoma colpisce il sistema nervoso centrale, una persona diventa depressa, percepisce inadeguatamente il mondo.
  5. L'iperprolattinemia porta alla costante secrezione di colostro, si sviluppa la mastopatia.

Ridotto

Un basso livello ormonale in una donna può significare: la presenza della sindrome di Shimakh, una malattia manifestata da insufficienza ipofisaria o apoplessia ipofisaria. Durante un lungo periodo di gestazione, una diminuzione della prolattina è un segno di eccesso di cibo. A volte una carenza di ormoni è causata dall'assunzione di anticonvulsivanti, antistaminici e morfina..

Come abbassare i livelli di prolattina

I medici non raccomandano di trattare l'iperprolattinemia solo con rimedi popolari ed erbe. La produzione dell'ormone è difficile da controllare con l'aiuto della nutrizione o della medicina alternativa. La dieta non aiuterà in questo, ma per i pazienti è obbligatoria, poiché con l'aumento della prolattina, il sovrappeso è un problema comune. E l'obesità porta a ulteriori malattie.

I farmaci ti consentono di abbassare il livello dell'ormone. Il periodo di trattamento standard è di circa due o tre anni. Il corso minimo è di sei mesi. Medicine moderne: Dostinex, Norprolak, Sebergin, possono essere acquistate su prescrizione medica. Questi farmaci sopprimono la produzione dell'ormone, agiscono selettivamente, il loro svantaggio è il prezzo elevato. Altro strumento di bilancio "Bromocriptina". Il test della prolattina viene ripetuto regolarmente per monitorare l'efficacia della terapia. Quando prescrive farmaci, il medico tiene conto di molti fattori, incluso il desiderio del paziente di rimanere incinta.

Dove fare e quanto costa l'analisi a Mosca

I test ormonali non sono generalmente accettati. Le persone che sono state inviate a prenderli nella maggior parte dei casi devono utilizzare i servizi di laboratori a pagamento. Nelle cliniche comunali, questo tipo di ricerca non viene quasi svolto, il medico fa riferimento a un centro medico privato. La fascia di prezzo è significativa, il prezzo indica il prezzo dell'analisi e il costo della procedura di prelievo del sangue non è incluso lì, deve essere cercato separatamente. Per navigare, offriamo diverse opzioni a Mosca:

Analisi della prolattina nelle donne

Pubblicato: 01 ottobre 2019

La prolattina è uno degli ormoni più importanti e più antichi (più di 400 milioni di anni "discendono" dal gene ancestrale), sintetizzato dalla ghiandola pituitaria anteriore (adenoipofisi), nonché dagli organi periferici. L'ormone è stato rilevato in un estratto della ghiandola pituitaria dei mammiferi nel 1928. La sua funzione è stata definita come un attivatore di proliferazione, differenziazione e stimolazione del tessuto ghiandolare del seno. Ma oggi vengono svelate altre importanti funzioni..

Raccomandazioni per il test della prolattina

La prolattina nelle donne ha un effetto su tutto il corpo - i sistemi endocrino, immunitario, nervoso, riproduttivo e regola l'equilibrio sale-acqua. Pertanto, si trova nella maggior parte dei fluidi biologici. La sostanza contiene: sangue, lacrimale, liquido amniotico, liquido cerebrospinale, liquido follicolare, latte materno, sudore.

Si raccomanda di esaminare i livelli di prolattina a:

  • stabilire le cause dell'infertilità;
  • diagnosi delle cause di dimissione dalle ghiandole mammarie nelle donne non in gravidanza e non in allattamento;
  • dolore nelle ghiandole mammarie;
  • mal di testa e riduzione dell'acuità visiva;
  • violazione della funzione di allattamento nel periodo postpartum;
  • diagnosi di infiammazione cronica del sistema riproduttivo;
  • mancanza di ovulazione;
  • ritardato sviluppo sessuale durante la pubertà;
  • insufficienza mestruale;
  • osteoporosi o altri disturbi del metabolismo osseo;
  • menopausa grave;
  • esaurimento nervoso e fisico;
  • diminuzione della libido;
  • esame differenziale delle malattie ipofisarie e ipotalamiche;
  • diagnosi ormonale completa.

L'attività dell'ormone influenza il cambiamento del sonno e la veglia, il comportamento alimentare. La quantità di prolattina nel liquido amniotico mostra come si sviluppa il feto, si forma il suo sistema immunitario e si nutre l'embrione. E il suo indicatore nella pelle indica la funzione delle ghiandole sudoripare e attiva la crescita dei capelli. Pertanto, è importante condurre uno studio sulla prolattina per identificare le cause di varie patologie..

Come prepararsi all'analisi e cosa può influire sui risultati

Al fine di ottenere un risultato oggettivo dell'analisi per la prolattina, è necessario prepararsi adeguatamente per la sua consegna. L'attività dell'ormone può essere influenzata da fattori interni ed esterni. I recettori sensibili alla prolattina si trovano in molti organi, in particolare in:

  • ghiandola mammaria (nei tessuti normali e tumorali);
  • ovaie (nel corpo luteo, cellule di granulosa);
  • l'utero;
  • placenta;
  • fegato
  • occhi (nella retina, membrana fotosensibile);
  • linfa e cellule immunitarie;
  • Sistema nervoso centrale;
  • ghiandole surrenali;
  • reni;
  • l'intestino;
  • pancreas.

Qualsiasi effetto su questi organi porta a un cambiamento nello sfondo della prolattina. Pertanto, prima di donare il sangue per l'analisi, è necessario escludere l'effetto delle alte temperature (almeno 1 giorno prima di una visita in laboratorio), cibi abbondanti ricchi di grassi e carboidrati, alcol e fumo, attività fisica (andare in palestra, sollevare pesi), lo stress e lo stress psico-emotivo, si astengono dall'attività sessuale.

Il livello ormonale cambia durante il giorno e ha un'ampiezza pulsante. I picchi nel rilascio di prolattina si osservano ogni 95 minuti. Sorge 1-1,5 ore dopo essersi addormentato, immediatamente dopo il risveglio, la sua attività diminuisce bruscamente e quindi aumenta gradualmente fino a mezzogiorno. Pertanto, si consiglia di effettuare un'analisi 3-4 ore dopo il risveglio mattutino. È necessario escludere irritazioni e lesioni alle ghiandole mammarie. La stimolazione del capezzolo attiva la sintesi ormonale.

Come la maggior parte degli esami del sangue venoso, il materiale viene prelevato a stomaco vuoto. Devi andare per un esame in uno stato calmo. Le raccomandazioni per la preparazione per l'analisi possono essere ottenute dal medico curante o in laboratorio.

In quale giorno del ciclo fare un'analisi

L'analisi per la prolattina viene somministrata da 3 a 5 giorni del ciclo mestruale. Per determinare il livello di prolattina, il prelievo di sangue viene effettuato in un ciclo mensile..

Un'analisi potrebbe non dare un risultato accurato, quindi il medico può ordinare un riesame. Potrebbe essere necessario donare sangue per analisi di calcio, ecografia delle ghiandole mammarie, risonanza magnetica cerebrale. In casi speciali, il medico può prescrivere un programma individuale per l'analisi..

La norma della prolattina nelle donne per età

La norma della prolattina nelle donne varia non solo durante il giorno, in diverse fasi del ciclo mestruale, ma dipende anche dal livello di ormoni sessuali, il che significa che può variare a diversi periodi di età. In genere, le unità sono miele / L, ma alcuni laboratori usano ng / ml. La tabella delle norme di età dell'ormone nelle donne è la seguente:

Quale dovrebbe essere l'indicatore della prolattina nelle donne

Funzione ormonale

La prolattina svolge molte funzioni vitali nel corpo femminile..

Prolattina: la norma nelle donne dipende dall'età e dalla fase del ciclo

Le principali funzioni dell'ormone:

  • attiva la sintesi di androgeni e normalizza le ghiandole surrenali;
  • nell'adolescenza è coinvolto nello sviluppo di caratteristiche sessuali secondarie;
  • promuove la formazione di lattazione, prepara le ghiandole mammarie per la produzione di latte;
  • una quantità sufficiente di prolattina blocca l'ovulazione durante la gravidanza;
  • supporta la quantità di progesterone necessaria per una gestazione di successo.

Nel corpo maschile, la prolattina ha la funzione di produrre secrezione di liquido seminale e prostata. Pertanto, non è solo femmina, ma anche ormone maschile.

Si distinguono 4 isoforme (frazioni), che si differenziano per le loro proprietà:

  • Monomerico. Rappresenta l'85% della quantità totale di prolattina;
  • Grande - 10%;
  • Macroprolattina - 5%;
  • Glycolized. Il suo importo non è preso in considerazione nello studio..

Tutte le principali funzioni della prolattina nel corpo appartengono alla sua frazione monomerica.

Quando è necessaria l'analisi della prolattina?

Se una donna ha lamentele associate a una violazione del ciclo mestruale, l'incapacità di rimanere incinta, la comparsa di secrezioni dalle ghiandole mammarie o della vagina, dovresti consultare immediatamente un ginecologo. È necessario un esame del sangue per la prolattina se il paziente presenta i seguenti disturbi:

  • Prolungata assenza di gravidanza con vita intima regolare senza protezione.
  • Scarico dalle ghiandole mammarie. Questo vale per le donne che al momento non portano o allattano al seno un bambino..
  • Perdita della vista senza causa.
  • Mancanza di mestruazioni per 2 mesi o più.
  • Neoplasie della ghiandola pituitaria anteriore o posteriore.
  • Mal di testa sistemico senza motivo apparente.

Tutti questi sintomi possono indicare squilibri ormonali e richiedere un trattamento immediato..

Preparazione all'analisi

Il livello di prolattina è un indicatore instabile, che varia a seconda della fase del ciclo, dell'ora del giorno, dell'attività fisica ed emotiva di una donna.

Il sangue viene somministrato all'ormone al mattino, a stomaco vuoto, 2-3 ore dopo il risveglio

Per garantire che il risultato sia il più accurato possibile, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni prima della donazione di sangue:

  • Pianifica una modifica 5-8 giorni dopo il ciclo. Il tempo ottimale per un esame del sangue è dalle 8 alle 10 del mattino.
  • Il giorno prima di andare in clinica dovrebbe astenersi dal rapporto sessuale. È importante escludere la stimolazione del capezzolo; per questo è consigliabile biancheria intima morbida realizzata con tessuti naturali..
  • 24 ore prima dello studio, al paziente è vietato qualsiasi attività fisica, esperienza emotiva, stress.
  • Il giorno prima dell'analisi, l'alcool dovrebbe essere scartato. La cena dovrebbe consistere esclusivamente di cibi leggeri, verdure, frutta, bevande a base di latte acido.
  • Tra l'ultimo pasto e l'analisi, devono trascorrere almeno 8-10 ore. Il biomateriale viene somministrato esclusivamente a stomaco vuoto.
  • Non fumare per 2-3 ore prima della procedura..

Si consiglia di venire in clinica in anticipo per sedersi in silenzio per 20-40 minuti.

Le donne dopo la fine dell'allattamento al seno effettuano un'analisi non prima di una settimana dopo l'ultima applicazione del bambino al seno.

Il biomateriale è prelevato da una vena..

Norme di prolattina nelle donne

Gli indicatori possono essere forniti in diverse versioni di unità. I principali sono mIU / l, dove m è talpa, ME è unità internazionali, l è litro; e ng / ml, dove ng sono nanogrammi e ml sono millilitri.

Quale dovrebbe essere l'indicatore dipende dalle caratteristiche di età del paziente e dalla fase del ciclo mestruale in cui è stata eseguita l'analisi.

Livelli di prolattina nel sangue nelle donne

Nelle donne in età fertile, prima dell'inizio della menopausa, sono considerati normali indicatori:

  1. In assenza di gravidanza:
  • nella prima fase del ciclo, da 252 a 504 mIU / l;
  • nella seconda fase, da 361 a 619 mIU / l;
  • nella terza fase - da 299 a 612 mIU / l.

2. Nelle madri che allattano:

  • durante i primi 6 mesi dopo la nascita - da 2400 a 2600 mU / l;
  • nella seconda metà dell'anno dopo il parto - da 1000 a 1200 mU / l;
  • dopo 12 mesi - da 600 a 1000 mU / l.

3. Durante il portamento del bambino:

  • primo trimestre - da 500 a 2000 mU / l;
  • nel secondo trimestre - da 2000 a 6000 mU / l;
  • nel terzo trimestre - da 4000 a 10000 mU / l.

Dopo l'inizio della menopausa, l'indicatore può scendere a 25 mU / l.

Aumento dei livelli di prolattina

La condizione si chiama iperprolattinemia..

Le ragioni dell'aumento dell'indicatore della prolattina risiedono nei processi fisiologici nel corpo:

  • mancanza di sonno e riposo;
  • attività fisica eccessiva;
  • diete associate al consumo di quantità insufficienti di cibo o solo carboidrati;
  • fatica
  • periodo di lattazione;
  • gravidanza.

Un indicatore sopra la norma può indicare condizioni patologiche:

  • neoplasie dell'ipofisi anteriore;
  • funzionamento oppresso della ghiandola tiroidea;
  • rottura delle ovaie a seguito di formazioni policistiche;
  • impatto meccanico, trauma, chirurgia del torace e delle ghiandole mammarie;
  • malattie croniche del fegato e dei reni;
  • herpes;
  • patologia dell'ipotalamo;
  • neoplasie estrogeno-dipendenti di qualsiasi localizzazione;
  • iperprolattinemia sullo sfondo di disturbi neurologici.

Il motivo dell'aumento della frequenza può essere la somministrazione di contraccettivi orali, aminazina, reserpina, aloperidolo, verapamil, levodopa, morfina, metoclopramide, mitilo.

  • guasti periodici del ciclo mensile;
  • incapacità di rimanere incinta;
  • scarico dalle ghiandole mammarie;
  • visione ridotta;
  • mal di testa;
  • diminuzione della libido;
  • la comparsa di peli superflui sul viso, sul petto;
  • acne sul corpo e sul viso;
  • l'osteoporosi;
  • sovrappeso;
  • insonnia;
  • apatia, depressione.

La terapia dell'iperprolattinemia è prescritta dal medico curante sulla base di esami, caratteristiche di età e patologie che hanno provocato un aumento della quantità dell'ormone. Viene utilizzata principalmente la terapia ormonale, in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico..

Quando il tasso è inferiore al normale

L'ipoprolattinemia si sviluppa a causa di:

  • neoplasie della parte anteriore o posteriore della ghiandola pituitaria;
  • tubercolosi
  • malnutrizione, diete associate alla fame o carenza di carboidrati;
  • lesioni o processi patologici nel cervello;
  • sanguinamento durante il periodo del parto o durante il parto;
  • assunzione di farmaci ormonali;
  • malfunzionamenti o malattie infiammatorie delle ovaie;
  • patologia ereditaria del sistema endocrino;
  • menopausa
  • diabete insipido;
  • eccessivo stress fisico e psico-emotivo;
  • fumare, bere alcolici e sostanze psicotrope.

L'ipoprolattinemia si manifesta nei seguenti casi:

  • in una donna che allatta, l'allattamento diminuisce o si arresta completamente;
  • ci sono perdite dalle ghiandole mammarie nelle donne che non hanno bambini;
  • i periodi sono assenti o vengono in modo intermittente;
  • una donna sta rapidamente guadagnando chili in più, indipendentemente dalla dieta;
  • incapacità di rimanere incinta;
  • l'aspetto dei capelli in zone del corpo che non sono caratteristiche delle donne;
  • labilità emotiva.

La terapia dell'ipoprolattinemia viene eseguita in base alle cause che l'hanno causata e alla presenza di altri processi patologici nel corpo. Pertanto, una diminuzione dei livelli di prolattina sullo sfondo di altri indicatori normali indica che una donna ha bisogno di riposo, una diminuzione dello stress fisico e psico-emotivo, la normalizzazione del sonno e la veglia.

Cosa dovrebbe essere a questa o quell'età - lo dirà il medico curante

A tali pazienti viene raccomandata una dieta a pieno titolo arricchita con vitamine e minerali, sonno adeguato, uno stile di vita attivo, rinunciare alle cattive abitudini, camminare all'aria aperta e un atteggiamento positivo.

Lo stress è una delle principali cause di disturbi ormonali. Per normalizzare i risultati dell'analisi per la prolattina, a volte è sufficiente solo per ridurre al minimo il numero di situazioni stressanti nella vita.

L'iperprolattinemia sullo sfondo di altre malattie necessita di cure. La terapia è prescritta dal medico curante in base all'età del paziente e in base alla patologia. Può includere sedativi, farmaci antibatterici o antinfiammatori. In alcuni casi, è necessario un intervento chirurgico..

Relazione ormonale

La funzione riproduttiva di una donna è regolata non solo dalla prolattina. L'equilibrio ormonale nel sangue è importante.

Il progesterone è coinvolto nella preparazione dell'utero e del corpo nel suo insieme per sopportare il feto. La sua quantità normale è la chiave per una gravidanza di successo.

Quindi l'iperprolattinemia porta a una diminuzione della produzione di progesterone e all'assenza di ovulazione. C'è una violazione del ciclo mensile. La gravidanza è estremamente rara.

L'ipoprolattinemia aumenta la quantità di progesterone, che influenza anche negativamente il lavoro degli organi riproduttivi e rende impossibile il concepimento.

L'estradiolo è coinvolto nella preparazione dell'uovo per la fecondazione e la presenza / assenza di ovulazione dipende dalla sua quantità nella prima fase del ciclo.

Un aumento del livello di prolattina porta a una diminuzione della quantità di estradiolo prodotta dall'apparato follicolare delle ovaie, che influisce negativamente sulla possibilità di concepimento, è una causa comune di infertilità. Un eccesso significativo di indicatori è irto dello sviluppo di amenorrea, una violazione delle funzioni metaboliche, un insieme di chili in più fino all'obesità.

Il tasso di prolattina nel corpo dipende da molti fattori: età del paziente, fase del ciclo, condizioni e stile di vita. Se ci sono sintomi allarmanti che indicano uno squilibrio degli ormoni, è necessario consultare immediatamente uno specialista nel campo della ginecologia o dell'endocrinologia.

Un esame del sangue consente di identificare anomalie che possono essere associate a fattori fisiologici e che non rappresentano un grave pericolo per la vita e la salute o con processi patologici che richiedono un trattamento tempestivo e persino un intervento chirurgico.

Prolattina ormonale: la norma nelle donne e negli uomini

La prolattina è uno degli ormoni peptidici della ghiandola pituitaria. Sotto l'influenza dell'ipotalamo, viene secreto dalle cellule acidofile della ghiandola pituitaria anteriore, nonché, in misura minore, dalla ghiandola mammaria, dalla placenta e dai linfociti. Quasi tutti gli effetti dell'ormone sono associati alla funzione riproduttiva del corpo, la sua funzione principale è quella di garantire una normale lattazione dopo la nascita di un bambino, tuttavia l'ormone viene prodotto in entrambi i sessi. I recettori della prolattina sono presenti nell'utero e nelle ovaie, nei polmoni, nel cuore, nei reni e nelle ghiandole surrenali, nel fegato e nella milza, nei muscoli scheletrici, nei testicoli e nel sistema nervoso centrale. Un aumento della concentrazione dell'ormone nel plasma sanguigno aiuta a ridurre il livello di testosterone o estrogeni.

Sinonimi: lattotropina, mammotropina, ormone mammotropico, ormone lattotropico, ormone lattogenico, ormone della lattazione, LTH.

Il giorno prima del test per la prolattina, lo stress fisico e psicologico, le procedure termiche dovrebbero essere evitate, astenersi dal rapporto sessuale, bere alcolici, fumare.

Le principali funzioni della prolattina nelle donne:

  • stimola la crescita e lo sviluppo delle ghiandole mammarie nelle ragazze durante l'adolescenza;
  • regola l'aumento del numero di lobuli e dotti nelle ghiandole mammarie;
  • influenza i processi di ovulazione, il funzionamento del corpo luteo;
  • forma l'istinto materno;
  • stimola la formazione del latte dopo la nascita di un bambino;
  • aumenta la secrezione di colostro;
  • regola il processo di conversione del colostro in latte maturo;
  • responsabile del riempimento della ghiandola con latte tra le poppate del bambino;
  • inibisce gli effetti del progesterone, degli estrogeni, dell'ormone follicolo-stimolante dopo il parto;
  • controlla il metabolismo del sale d'acqua.

Nel corpo maschile, l'LTH (ormone lattogenico) controlla la sintesi delle proteine ​​leganti l'ormone sessuale, aumenta la permeabilità dei tubuli seminiferi per il testosterone.

Le principali funzioni della prolattina nel corpo negli uomini:

  • regola la crescita del tessuto ghiandolare della prostata;
  • influenza la variazione del peso corporeo e la quantità di tessuto adiposo;
  • controlla il metabolismo del sale d'acqua;
  • regola la produzione di testosterone;
  • sostiene lo sviluppo di caratteristiche sessuali secondarie;
  • influenza le condizioni e la funzione dei vasi deferenti e delle vescicole seminali;
  • regola il processo di spermatogenesi;
  • forma la libido.

Norma degli ormoni

La produzione di prolattina è impulsiva. Le sue fluttuazioni sono influenzate da molti fattori: stress, attività fisica, rapporti sessuali, alimentazione, uso di determinati farmaci (contraccettivi ormonali, antidepressivi). Il livello di LTH nelle donne cambia in base al ciclo mestruale. È anche influenzato dall'ora del giorno e dalla fase del sonno: nella fase del sonno corto, viene fissata la massima concentrazione dell'ormone nel sangue, poche ore dopo il risveglio, diminuisce ai valori minimi. La norma della prolattina nelle donne non gravide è di 4,1–34 ng / ml.

Se livelli elevati di LTH non vengono rilevati durante la gravidanza o l'allattamento, possono essere osservati disturbi del sistema riproduttivo..

Durante la gravidanza, la quantità di LTH aumenta bruscamente, il suo livello aumenta con ogni trimestre. La secrezione aumentata dell'ormone impedisce la produzione di progesterone, promuove la sostituzione del tessuto adiposo nelle ghiandole mammarie con ghiandolare, fornisce un effetto analgesico, riducendo la sensibilità del seno e preparandolo in tal modo per l'allattamento. Quando il bambino inizia a succhiare, i recettori dei capezzoli trasmettono un segnale all'ipotalamo, che stimola la ghiandola pituitaria a produrre prolattina. Dopo la nascita e l'inizio dell'allattamento, il livello ormonale diminuisce leggermente, ma per lungo tempo rimane elevato rispetto al livello pre-gravidanza.

Norme di prolattina nelle donne in gravidanza:

  • fino a 13 settimane - da 3,2 a 43 ng / ml;
  • 13–27 settimane - da 13 a 166 ng / ml;
  • 27–42 settimane - da 13 a 318 ng / ml.

Il tasso ormonale negli uomini è inferiore rispetto alle donne - 2,5-17 ng / ml.

Abbassamento degli ormoni

Un aumento o una diminuzione del livello di LTH può indicare gravi disturbi nel corpo.

Bassi livelli di prolattina sono indicativi delle seguenti malattie o condizioni:

  • insufficienza ovarica primaria;
  • vero sorpasso in gravidanza;
  • menopausa;
  • Lesioni alla testa;
  • Sindrome di Sheehan (apoplessia pituitaria);
  • alcuni tumori dell'ipofisi e del cervello;
  • tubercolosi pituitaria;
  • radioterapia.

Alcuni farmaci (inclusi anticonvulsivanti o dopaminergici) sono in grado di abbassare il livello ormonale: calcitonina, estrogeni coniugati, ciclosporina A, desametasone, dopamina, apomorfina, metoclopramide, morfina, nifedipina, rifampicina, secretina, bombesina, tamoxifene.

Per escludere l'influenza sul risultato della fluttuazione giornaliera della sintesi ormonale, è necessario donare il sangue al mattino, poche ore dopo il risveglio.

Sintomi che indicano un basso contenuto di prolattina:

  • irregolarità mestruali;
  • diminuzione della libido;
  • anorgasmia;
  • una diminuzione del volume del latte materno o la sua completa assenza dopo il parto;
  • incapacità di concepire;
  • aborti spontanei precoci;
  • frequenti mal di testa;
  • disturbi dispeptici;
  • rigonfiamento
  • Vertigini
  • fluttuazioni della pressione sanguigna;
  • iperidrosi;
  • nervosismo, depressione, paure ossessive e fobie;
  • visione alterata, udito, olfatto.

Spesso, la carenza di ormoni è asintomatica.

Aumenta i livelli ormonali

Le ragioni dell'aumento della concentrazione di prolattina possono essere le seguenti malattie:

  • prolattinoma (un tumore ipofisario benigno);
  • malattie dell'ipotalamo (danno alla gamba ipofisaria, glioma, germinoma);
  • pseudotumore del cervello;
  • miomi;
  • sindrome delle ovaie policistiche;
  • endometriosi;
  • malformazioni artero-venose;
  • ipotiroidismo;
  • tubercolosi;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza epatica e / o renale;
  • malattie autoimmuni (artrite reumatoide, gozzo tossico diffuso, lupus eritematoso sistemico);
  • operazioni e lesioni al petto;
  • ipovitaminosi B6;
  • prostatite cronica;
  • prendendo alcuni farmaci (estrogeni, prostaglandine, antipsicotici, antiipertensivi e antistaminici, oppiacei, contraccettivi ormonali, antidepressivi).

Se livelli elevati di LTH non vengono rilevati durante la gravidanza o l'allattamento, possono essere osservati disturbi del sistema riproduttivo..

Segni di aumento della prolattina:

  • irregolarità mestruali (da oligo- e opso- ad amenorrea);
  • sviluppo delle ghiandole mammarie negli uomini secondo il tipo femminile;
  • cisti al seno o adenomi;
  • galattorrea (secrezione anormale di latte o colostro);
  • infertilità;
  • diminuzione della libido, anorgasmia;
  • alterazioni atrofiche della mucosa vaginale;
  • irsutismo (eccessiva crescita di peli sul corpo e sul viso nelle donne secondo il tipo maschile);
  • deficit visivo;
  • disturbi metabolici (obesità, osteoporosi, iperinsulinemia, ipertensione arteriosa);
  • infiammazione delle ghiandole sebacee, acne;
  • disturbi psicoemotivi (depressione, sbalzi d'umore, ansia);
  • riduzione della crescita dei peli facciali, ginecomastia, disfunzione erettile, atrofia testicolare, malattie della prostata negli uomini.

Livello ormonale

Per l'analisi della prolattina, il sangue viene prelevato da una vena. Il giorno prima del test, stress fisico e psicologico, le procedure termiche dovrebbero essere evitate, astenersi dal rapporto sessuale, bere alcolici, fumare.

Una dieta con LTH elevato dovrebbe essere arricchita con acido folico, che aumenta la digeribilità degli alimenti proteici, il cui consumo eccessivo è considerato uno dei motivi dell'aumento fisiologico della prolattina.

Per escludere l'influenza sul risultato della fluttuazione giornaliera della sintesi ormonale, è necessario donare il sangue al mattino, poche ore dopo il risveglio. Nelle donne, la data dello studio è selezionata individualmente in base ai dati sul ciclo mestruale. Di solito il test viene eseguito tra 5 e 8 giorni del ciclo.

Una singola determinazione del livello di LTH non ha alcun valore diagnostico, per la diagnosi che utilizza il valore medio delle definizioni in tre giorni diversi. Se il livello ormonale viene aumentato in almeno due dei tre risultati, vengono prescritti ulteriori studi:

  • chimica del sangue;
  • Radiografia del cranio, che consente di valutare la forma e le dimensioni della sella turca (la regione anatomica della ghiandola pituitaria);
  • La TC e la risonanza magnetica del cervello con un mezzo di contrasto (gadolinio) - consentono di visualizzare la forma e la posizione di adenomi o altri tumori situati nelle formazioni dei tessuti molli;
  • valutazione della funzione tiroidea (esame del contenuto degli ormoni tiroidei nel sangue e / o nelle urine, ecografia tiroidea);
  • Ultrasuoni degli organi pelvici, ghiandole mammarie, fegato, reni;
  • analisi della macroprolattina.

Come normalizzare i livelli di prolattina

La terapia a bassa prolattina mira a stimolare la ghiandola pituitaria e ad aumentare la sensibilità dei recettori della prolattina..

Nei disturbi causati da un alto livello dell'ormone, vengono prescritti agonisti del recettore della dopamina (Bromocriptina, Parlodel, Norprolak, Dostinex, Cabergolina), che inibiscono la secrezione dell'ormone e normalizzano il suo livello nel sangue poche settimane dopo l'inizio del trattamento. Negli uomini, insieme a una diminuzione del livello di LTH, il contenuto di androgeni si normalizza e lo spermogramma migliora. Nelle donne vengono ripristinati il ​​ciclo mestruale, l'ovulazione e la fertilità.

Nel corpo maschile, LTH controlla la sintesi delle proteine ​​leganti l'ormone sessuale, aumenta la permeabilità dei tubuli seminiferi per il testosterone.

Se una violazione della sintesi di LTH è associata al prolattinoma, viene eseguita la sua terapia. Se il trattamento farmacologico è inefficace, il prolattinoma continua a crescere, la sua pressione sui nervi dell'intersezione visiva può portare a conseguenze irreversibili per la vista, fino alla cecità. Pertanto, nel caso di terapia farmacologica inefficace del prolattinoma, sono indicati interventi chirurgici (adenectomia) o radiazioni. Quest'ultimo metodo ha effetti collaterali che possono essere ritardati di diversi anni, quindi non è usato per trattare le giovani donne che pianificano una gravidanza. Uno dei principali effetti indesiderati è lo sviluppo dell'insufficienza ipofisaria. Questa condizione è compensata dalla terapia ormonale sostitutiva..

Per monitorare l'efficacia del trattamento, l'analisi viene ripetuta ogni 30-60 giorni.

Una dieta con LTH elevato dovrebbe essere arricchita con acido folico, che stimola la formazione del sangue e la produzione di testosterone, aumenta i livelli di estrogeni, nonché la digeribilità degli alimenti proteici, il cui consumo eccessivo è considerato uno dei motivi dell'aumento fisiologico dell'ormone. L'acido folico si trova nel fegato, carne magra, pesce grasso, uova di gallina, foglie di prezzemolo, spinaci, verdure, noci, semi, semi di lino. Allo stesso tempo, riducono l'uso di prodotti contenenti glutine ed è consigliabile abbandonare completamente i prodotti affumicati e gli alimenti in scatola.

Iperprolattinemia (galattorrea): l'alta prolattina è un segnale di malattie pericolose

La galattorrea è la secrezione di latte o colostro dai capezzoli di una donna che non sta allattando. La causa della galattorrea è l'iperprolattinemia, in cui il livello dell'ormone prolattina è elevato. La galattorrea può essere sia negli uomini che nei bambini. L'alta prolattina è pericolosa per la salute, come qualsiasi altro disturbo ormonale.

La galattorrea non è una malattia indipendente, ma un sintomo di qualsiasi malattia associata a uno squilibrio ormonale. Pertanto, dopo aver notato lo scarico dal seno in se stessi o nel bambino, è necessario iscriversi immediatamente con un oncologo - mammologo. Uno specialista esperto porta Diana alla clinica.

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/07/giperprolaktinemiya.jpg?fit=450%2C300&ssl=1?v= 1572898669 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/07/giperprolaktinemiya.jpg?fit=826%2C550&ssl=1?v = 1572898669 "src =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/07/giperprolaktinemiya-826x550.jpg?resize=790%2C526 "alt =" iperprolattinemia "width =" 790 "height =" 526 "srcset =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/07/giperprolaktinemiya.jpg?w=826&ssl= 1 826w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/07/giperprolaktinemiya.jpg?w=450&ssl=1 450w, https: //i0.wp. com / medcentr-diana-spb.ru / wp-content / uploads / 2017/07 / giperprolaktinemiya.jpg? w = 768 & ssl = 1.768w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp -content / uploads / 2017/07 / giperprolaktinemiya.jpg? w = 898 & ssl = 1 898w "dimensioni =" (larghezza massima: 790px) 100vw, 790px "data-recalc-dims =" 1 "/>

Cos'è la prolattina

La prolattina è un ormone secreto dalla ghiandola pituitaria anteriore. Uno dei ruoli principali della prolattina è la secrezione di latte nelle ghiandole mammarie delle madri che allattano. È anche responsabile del corretto funzionamento del sistema riproduttivo. L'iperprolattinemia è una malattia endocrina in cui i livelli di prolattina sono mantenuti elevati..

La secrezione di prolattina mostra un ritmo quotidiano, cioè la sua concentrazione dipende dall'ora del giorno. Livelli più elevati dell'ormone si verificano durante la notte durante il sonno, durante i pasti, l'esercizio fisico o l'eccitazione significativa.

Il più alto livello di prolattina nel corpo femminile durante la gravidanza (un ormone prodotto nella ghiandola pituitaria, nella placenta, nella ghiandola pituitaria di un bambino). Quindi possiamo parlare dell'iperprolattinemia naturale, cioè di un eccesso di prolattina. In tutti gli altri casi, l'aumento della prolattina è una patologia grave..

Cause di iperprolattinemia

Normalmente, nelle persone sane, nessun liquido viene rilasciato dal torace. Nelle donne, la dimissione può essere durante la gravidanza e, naturalmente, durante l'alimentazione, ma cinque mesi dopo la fine dell'allattamento, non dovrebbe esserci alcuna scarica dalla mammella.

Molto spesso, l'iperprolattinemia è causata da ipofunzione (ridotta attività) della ghiandola tiroidea e della corteccia surrenale. Anche le malattie del torace, dell'herpes zoster, degli adenomi ipofisari e di altri tumori, nonché la cirrosi epatica, i tumori dei reni e dei bronchi aumentano i livelli di prolattina..

Le principali cause della galattorrea sono condizioni molto spiacevoli:

  • piccoli tumori benigni (2-3 cm) nella ghiandola pituitaria;
  • violazione della ghiandola tiroidea e delle ghiandole surrenali;
  • malattie ovariche che incidono sulla loro funzione (cisti, policistiche);
  • assumere farmaci che cambiano il background ormonale;
  • insufficienza renale ed epatica.

Le ragioni dell'iperprolattinemia sono tanto stressanti quanto mentali oltre che fisiche. Provoca un aumento delle endorfine, che aumentano l'attività del cervello e dell'ipotalamo e, di conseguenza, porta ad un aumento della secrezione di prolattina. La causa della malattia può essere l'uso prolungato della farmacoterapia, come gli antipsicotici.

Questi non sono tutti i motivi. Le infusioni lattogeniche, ad esempio, dal finocchio, il trauma regolare al seno (sesso agitato, l'uso di giocattoli sessuali - pompe, biancheria ruvida, ecc.), Il trauma e la violazione delle fibre nervose durante le lesioni e le operazioni sul midollo spinale possono anche causare secrezioni nel torace. eccetera. La gamma di motivi è davvero ampia e varia, quindi solo un buon specialista può identificare il vero problema..

Non preoccuparti solo in un caso: se la galattorrea è iniziata in un neonato. Questa condizione è associata all'equilibrio ormonale della madre durante il parto, quindi dopo un po 'tutto tornerà alla normalità.

Per identificare le cause dell'aumento della prolattina, il medico prescrive ulteriori test e studi:

Sintomi di iperprolattinemia in uomini, donne, bambini

Di norma, la malattia si manifesta con ricorrenti mal di testa, depressione, dolore toracico, obesità, problemi della pelle e ipertricosi. Queste "vampate di calore" di calore e una diminuzione del desiderio sessuale si uniscono a questi sintomi..

Il paziente è preoccupato per lo scarico costante dal torace: il liquido può essere rilasciato a gocce, e forse in grandi volumi. Nelle donne, il ciclo mestruale viene perso e talvolta le mestruazioni si interrompono completamente, portando alla sterilità. Con iperprolattinemia, la pelle si deteriora, si verificano seborrea oleosa e acne, si osserva la crescita dei peli del viso.

I sintomi clinici sono anche associati a malattie della densità ossea (osteoporosi, osteopenia), diminuzione della libido, galattorrea, ridotta fertilità (la capacità di concepire. Tra i sintomi distintivi associati alla malattia c'è una diminuzione dell'acuità visiva.

Nella lotta contro i livelli elevati di prolattina nelle donne, aumenta la secrezione di ormoni maschili, androgeni. Pertanto, l'acne può apparire sul viso e i peli crescono in luoghi tipici degli uomini - sul viso, sullo stomaco, sul petto. A sua volta, i capelli iniziano a cadere.

L'iperprolattinemia viene diagnosticata in base all'anamnesi, all'esame clinico e agli studi aggiuntivi. Se il medico sospetta un tumore ipofisario, sono necessari anche un esame oftalmologico e un esame del cervello: tomografia computerizzata e risonanza magnetica.

Iperprolattinemia in gravidanza

Se una donna prende droghe e rimane incinta, è necessario interrompere il trattamento. Pertanto, oltre al livello di prolattina, vale la pena prendersi cura del nascituro. Se il livello ormonale è stabile e la gestante è sotto la supervisione di un medico, la gravidanza dovrebbe passare senza problemi.

Il rilevamento dell'iperprolattinemia non preclude la gravidanza. Questa malattia può ostacolarla o ritardarla, ma la diagnosi della malattia e il suo trattamento offrono una possibilità per la maternità.

Come controllare i livelli di prolattina: test di prolattina

Per scoprire il livello di questa sostanza, è necessario eseguire un esame del sangue per gli ormoni. Prima di testare i livelli di prolattina nel sangue, è necessario astenersi dal mangiare e dal bere. È meglio fare dei test dopo il risveglio, tra le 8 e le 10 del mattino. Il giorno prima dell'esame non dovrebbe essere sovraccarico e stressato:

La corretta concentrazione di prolattina nel sangue:

  • 4,5–33 ng / ml normale nella fase follicolare;
  • 4,9–40 ng / ml normale nella fase luteale

I risultati possono essere interpretati come segue:

  • 5–25 ng / ml - normale;
  • oltre 25 ng / ml - violazione del ciclo mestruale e dei cicli anovulatori;
  • sopra 50 ng / ml - un ritardo nel ciclo mestruale;
  • oltre 100 ng / ml - rischio di tumore ipofisario.

Le specifiche norme della prolattina vengono utilizzate nella decodifica dei test ormonali da un ginecologo o endocrinologo. Gli esperti, analizzando i dati, tengono conto di molti fattori che possono influenzare i risultati. Ad esempio, quando si valutano fattori ormonali, età, la presenza di patologie concomitanti e terapia ormonale, ecc. Sono importanti..

È anche importante capire che un altro ormone, la dopamina, è responsabile del livello corrispondente di prolattina. Inibisce la produzione di prolattina (maggiore è il livello di dopamina, minore è la liberazione di prolattina). Un altro regolatore della secrezione di prolattina è l'estrogeno, che aumenta la sua produzione e secrezione. Pertanto, il medico prescrive ulteriori test per gli ormoni, questo aiuta a identificare le vere cause della patologia e prescrivere il giusto trattamento.

Come viene trattata l'iperprolattinemia

Per curare la galattorrea, è necessario scoprire le cause dell'iperprolattinemia. Poiché in molte condizioni si verifica una maggiore escrezione di prolattina, è importante diagnosticare correttamente.

Innanzitutto, vengono prescritti esami del sangue (clinici, per biochimica e ormoni). L'esame rivela disfunzioni ormonali e malfunzionamenti nel lavoro degli organi interni (fegato, reni).

Quindi, a seconda dei risultati, eseguire:

  • ultrasuoni degli organi genitali interni per rilevare le cisti;
  • Ultrasuoni della ghiandola tiroidea per escludere nodi nei suoi tessuti che influenzano i livelli ormonali;
  • Analisi a raggi X della "sella turca" - l'area del cranio in cui si trova la ghiandola pituitaria per escludere il tumore;
  • RM e TC della testa. Secondo i risultati degli esami, scoprono se ci sono neoplasie in altri dipartimenti del cervello;

A seconda della causa della malattia, possono essere utilizzati due tipi di trattamento: farmaci o chirurgici (i tumori che portano a iperprolattinemia che non superano 1 centimetro possono essere trattati farmacologicamente).

Il trattamento dipende da cosa ha causato l'iperprolattinemia:

  • Con lo squilibrio ormonale e l'ovaio policistico, vengono prescritti farmaci che normalizzano il background ormonale. La pillola contraccettiva e l'integrazione di estrogeni aiutano. Le medicine vengono selezionate dal medico individualmente in base ai risultati dei test;
  • Se vengono rilevati problemi con la ghiandola tiroidea, vengono prescritti preparati di iodio;
  • Per sopprimere la produzione di latte, sono indicati i farmaci che sopprimono la secrezione di prolattina;
  • I piccoli tumori nella ghiandola pituitaria vengono trattati con chemioterapia e i tumori di grandi dimensioni vengono rimossi..
  • L'uso della terapia farmacologica di base in combinazione con la prescrizione di integratori alimentari e farmaci da componenti a base di erbe fornisce buoni risultati..

Vengono spesso utilizzati i seguenti farmaci:

  • La bromocriptina (Bromergon, Ergolaktyna, bromocriptina) è un farmaco efficace, ma può causare effetti collaterali come nausea e vertigini..
  • Norprolac è un farmaco efficace e abbastanza costoso.
  • Dostinex è un farmaco economico (prescritto con cautela, in quanto ha controindicazioni.

Naturalmente, solo l'endocrinologo seleziona la medicina e solo dopo aver ricevuto tutti i risultati del test. Una terapia ormonale impropria porterà a un'insufficienza ormonale ancora maggiore, con conseguente obesità, diabete, insufficienza renale e epatica e altre complicazioni..

Il trattamento neurochirurgico è raccomandato se i farmaci non riducono sufficientemente il livello di prolattina o intolleranza (resistenza ai farmaci) o se il medico ha scoperto un tumore.

Dove viene trattata l'iperprolattinemia a San Pietroburgo, i prezzi

Un endocrinologo esperto, un medico con la più alta categoria di qualifica, accetta Diana a San Pietroburgo presso la clinica. Qui è possibile superare tutti i test e sottoporsi a un'ecografia sull'ultimo dispositivo di livello esperto. Il costo di assunzione di un endocrinologo è di soli 1000 rubli. Ammissione in base ai risultati diagnostici - 500 rubli. Il prezzo degli ultrasuoni delle ghiandole mammarie - 1000 rubli.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio