Esame del sangue di calcitonina

In tutte le fasi della crescita del corpo umano, a partire dal periodo di sviluppo embrionale, il ruolo principale è svolto dall'organo più importante della secrezione interna - la ghiandola tiroidea. Il suo compito è produrre sostanze biologicamente attive contenenti iodio - tiroxina e triiodotironina, che prendono parte alla regolazione dei processi metabolici e influenzano il pieno sviluppo delle cellule.

Oltre a questi ormoni, la ghiandola tiroidea secerne nel sangue la tirocalcitonina, un ormone peptidico costituito da 32 aminoacidi. Le cellule parafollicolari tiroidee, la ghiandola del timo (timo) e i polmoni sono responsabili della sua sintesi. La funzione principale della calcitonina è di regolare il metabolismo minerale - avendo la capacità di ridurre la permeabilità delle membrane plasmatiche, inibisce il rilascio di sali di calcio dal tessuto osseo nel sangue circolante.

Qualsiasi violazione della complessa sequenza aminoacidica dell'ormone porta alla perdita della sua attività biologica, che contribuisce alla formazione di depositi di calcio nei tessuti molli e negli organi: la calcificazione. Ecco perché in caso di disturbi patologici del metabolismo del calcio, i professionisti prescrivono un esame del sangue per la calcitonina. Inoltre, questo ormone è un marker tumorale in grado di rilevare un processo maligno come il carcinoma midollare della tiroide.

In questo articolo vogliamo parlare ai nostri lettori del ruolo fisiologico della calcitonina nel corpo umano, del suo significato principale nella diagnostica di laboratorio, in quali casi è necessario determinare la calcitonina nel sangue, qual è la sua norma nelle donne, negli uomini e nei bambini, come prepararsi allo studio e cosa dice il cambiamento ormonale.

Funzioni di calcitonina

Questo ormone, che si forma nelle cellule C della ghiandola tiroidea, ha un effetto antagonista in relazione a una sostanza biologicamente attiva che viene secreta dalle ghiandole paratiroidee per regolare il metabolismo del calcio - l'ormone paratiroideo. La calcitonina promuove l'eccessiva escrezione di sali minerali dal corpo umano e normalizza i livelli di calcio e fosforo.

Un precursore inattivo di questa sostanza, la procalcitonina, si trova nei reni, nei genitali, nel tessuto polmonare, nel parenchima epatico e nelle cellule dei sistemi nervoso e circolatorio. In una persona sana, questo composto proteico sotto l'influenza dei recettori calcio-dipendenti viene convertito in calcitonina e non entra nel flusso sanguigno. Tuttavia, sotto l'influenza di alcuni fattori negativi, la PCT viene prodotta durante la formazione di processi patologici nel corpo, come:

  • infezione batterica generalizzata;
  • sepsi;
  • risposta infiammatoria sistemica.

Per il corpo umano, la calcitonina è di grande importanza, fornendo:

  • attivazione del metabolismo minerale;
  • escrezione di sodio in eccesso e acido urico con l'urina;
  • una diminuzione della concentrazione di fosforo nel sangue, influenzando l'attività funzionale dei reni e degli organi digestivi;
  • la sintesi di vitamina D, necessaria per migliorare l'assorbimento del calcio;
  • protezione dello scheletro, contribuendo a ridurre l'attività degli osteoclasti, aumentando il livello di calcio nel sangue e accumulandolo nel tessuto osseo;
  • riduzione della produzione di secrezione gastrica;
  • effetto antinfiammatorio.

Questo ormone svolge un ruolo importante durante la pubertà e la crescita attiva del corpo, così come per le donne in gravidanza, "bloccando" l'uscita del tessuto osseo dagli ioni calcio e contribuendo a rafforzare gli organi del sistema muscolo-scheletrico.

Il valore dell'analisi nella diagnosi

La calcitonina viene prodotta in piccole quantità, il suo contenuto nel sangue non deve essere eccessivo. Uno studio di laboratorio sulla concentrazione dell'ormone ha la particolarità di riflettere una disfunzione della ghiandola tiroidea associata alla formazione di una formazione simile a un tumore. Ecco perché nell'industria medica viene utilizzato non solo per valutare il metabolismo del fosforo-calcio, ma anche per diagnosticare gravi processi patologici:

  • osteoporosi: una malattia metabolica sistemica dello scheletro;
  • disturbi dello stomaco, del fegato e dei reni;
  • lesioni ossee meccaniche;
  • carcinomi tiroidei;
  • carcinoma mammario o polmonare.

È importante sapere che quando compaiono i primi sintomi, che possono essere segni di cambiamenti patologici nella ghiandola tiroidea, dovresti immediatamente fare un esame del sangue per la calcitonina e fissare un appuntamento con uno specialista qualificato. Ciò è necessario per l'inizio tempestivo del trattamento e le misure preventive e l'esclusione dello sviluppo del processo maligno.

Tra le principali manifestazioni cliniche ci sono:

  • deterioramento della salute generale;
  • apatia
  • fatica;
  • linfonodi regionali ingrossati e ghiandola tiroidea;
  • perdita di peso;
  • pelle secca;
  • la perdita di capelli;
  • compromissione della memoria;
  • dolore nella parte anteriore del collo.

La formazione di tumore più aggressiva, che si forma nella ghiandola tiroidea, è direttamente correlata alla malignità delle cellule C. In questo caso, la quantità di calcitonina nel siero del sangue è aumentata già all'inizio dello sviluppo del processo patologico e continua ad aumentare man mano che progredisce. È indicato un esame del sangue per questo ormone:

  • con cambiamenti nel metabolismo del fosforo-calcio;
  • sospetto sviluppo di carcinoma midollare;
  • la necessità di monitorare i risultati della resezione del tumore;
  • esame preventivo di persone con predisposizione ereditaria a neoplasie maligne;
  • il paziente ha focolai arrotondati di crescita eccessiva del tessuto tiroideo.

Corretta preparazione allo studio

Per ottenere i dati di analisi finale corretti alla vigilia dell'assunzione del materiale biologico, il paziente deve soddisfare alcuni requisiti. 30 giorni prima della diagnosi di laboratorio, le donne devono interrompere l'assunzione di contraccettivi orali. Per tre giorni, dovresti limitare l'attività fisica, comprese le lezioni in palestra. Per un giorno è necessario astenersi dal bere alcolici e carico di cibo.

Devi donare il sangue dopo un digiuno di 12 ore. Non fumare 2 ore prima della diagnosi. Un campione di biomateriale (sangue venoso) viene prelevato nella sala di manipolazione del centro clinico-diagnostico al mattino - dalle 8.00 alle 10.30. Il paziente dovrebbe venire in laboratorio mezz'ora prima della procedura in modo da avere l'opportunità di sedersi, rilassarsi e riposare..

Cosa significa il risultato dello studio??

I seguenti valori sono considerati valori di riferimento quando si utilizza il metodo ELISA:

  • in un neonato, da 70 a 347 pg / ml;
  • nei bambini - meno di 75 anni;
  • nelle donne - da 0,07 a 12,96;
  • negli uomini - da 0,67 a 32,25.

La norma della calcitonina nel metodo ICH nelle donne non supera 1,35 pmol / l, negli uomini - 2,45. Un aumento del livello dell'ormone si osserva con la resezione completa della ghiandola tiroidea e può anche essere causato da:

  • Osteodistrofia ereditaria di Albright;
  • fallimento renale cronico;
  • un aumento della quantità di calcio nel sangue;
  • polmonite;
  • anemia perniciosa;
  • gozzo tossico diffuso;
  • tubercolosi
  • cirrosi alcolica del fegato;
  • iperplasia delle cellule para-follicolari.

Un aumento di oltre 100 unità caratterizza lo sviluppo di una malattia oncologica - melanoma, carcinoma midollare, carcinoma polmonare a piccole cellule, ganglioma, adenoma pancreatico. In quei casi in cui la quantità dell'ormone supera i valori medi, ma il processo oncologico non può essere diagnosticato accuratamente dai suoi parametri, vengono eseguiti test stimolanti.

Per eseguirli, utilizzare il sale di calcio dell'acido gluconico (calcio gluconato) o un polipeptide sintetico (pentagastrina), dopo l'introduzione del quale, con la formazione attiva di un tumore maligno, la concentrazione di calcitonina aumenta in modo significativo. In assenza di cancro, non si osserva una reazione speciale dall'ormone.

Per intensificare la sintesi di sostanze biologicamente attive delle cellule parafollicolari, possono verificarsi lesioni. Questo fenomeno è temporaneo - necessario per accelerare il processo di rigenerazione con gravi lesioni dei tessuti molli e fratture ossee. Una diminuzione della quantità di calcitonina nel sangue del paziente è molto meno comune - è causata dalle conseguenze dell'intervento chirurgico o da un eccesso del dosaggio dei farmaci.

Cosa fare per normalizzare gli indicatori?

Al fine di ridurre la quantità di calcitonina, dovrebbe essere stabilita la ragione esatta per aumentare i suoi parametri. Innanzitutto, il paziente ha bisogno di:

  • rivedi la tua routine quotidiana;
  • evitare eccessivo stress fisico e psico-emotivo;
  • dormire almeno 8 ore;
  • includi cibi ricchi di calcio nella tua dieta.

È importante ricordare che anche un leggero cambiamento nella quantità di sostanza biologicamente attiva delle cellule C porta ad un aumento della fatica, allo sviluppo di processi oncologici nel corpo umano, all'interruzione prematura della gravidanza, alla fragilità e alla fragilità delle ossa, all'osteite fibrocistica secondaria, al cretinismo endemico. Alla fine delle informazioni di cui sopra, voglio sottolineare ancora una volta che un esame del sangue che consente di determinare il livello di calcitonina, è necessario sottoporsi regolarmente.

Naturalmente, una singola analisi per diagnosticare neoplasie maligne non è sufficiente. A tale scopo, specialisti qualificati (endocrinologi, oncologi, chirurghi) prescrivono l'ecografia del paziente, la tomografia ad emissione di positroni, l'analisi genetica per rilevare le mutazioni puntiformi nel proto-oncogene RET (iniziatore della formazione di formazioni tumorali), determinare la concentrazione nel sangue di ormoni contenenti iodio prodotti dalle ghiandole tiroidee T3 (triiodotironina) e T4 (tiroxina).

Le funzioni della calcitonina nel corpo. Che cosa mostra l'analisi della tirocalcitonina??

La calcitonina tireocalcitonina (il nome più comune è calcitonina, calcitonina) è un ormone sintetizzato dalle cellule parafollicolari della tiroide. La sua caratteristica è che è un indicatore preciso della formazione del tumore. Lo studio dei livelli di calcitonina consente il riconoscimento tempestivo del carcinoma tiroideo.

Il ruolo dell'ormone nel corpo umano

La calcitonina è un ormone tiroideo che, a differenza della tiroxina e della triiodotironina, non contiene iodio. Il suo ruolo è di regolare i processi metabolici che coinvolgono fosforo e calcio. Allo stesso tempo, la calcitonina inibisce il riassorbimento osseo, aumentando il flusso di calcio dal sangue al tessuto osseo. L'ormone paratiroideo (PTH) è il suo antagonista diretto, il cui compito, al contrario, è quello di rimuovere il calcio dall'osso nel sangue, mantenendo il livello necessario di calcio ionizzato nel plasma.

Un'importante funzione della calcitonina è quella di stimolare l'attività degli osteoblasti. Queste sono giovani cellule ossee che successivamente formano osteociti. Ecco come si verifica la formazione ossea nell'uomo. La calcitonina è anche responsabile del miglioramento della penetrazione degli ioni calcio nel tessuto osseo..

In generale, questo ormone fornisce un meccanismo coordinato di metabolismo minerale e supporta il livello di calcio necessario per il corpo umano. La calcitonina è coinvolta in processi come la rigenerazione ossea, il mantenimento della loro forza, la crescita ossea nella fase della struttura scheletrica nei bambini e negli adolescenti.

Diagnostica di laboratorio

L'analisi della calcitonina viene eseguita per identificare i marker tumorali. Alti livelli di questo ormone nel sangue, di norma, indicano la crescita del tumore nella ghiandola tiroidea (a volte in altri organi). Pertanto, lo studio dei livelli di tirocalcitonina viene utilizzato principalmente per determinare il carcinoma midollare (carcinoma a cellule C).

Per esaminare la calcitonina, viene prescritto un esame del sangue. Esistono due metodi di ricerca:

  • Saggio immunoenzimatico (ELISA). Questo metodo è più economico e più comune, ma meno preciso. Un errore elevato può portare a una diagnosi errata e, di conseguenza, a un trattamento improprio. Viene eseguito utilizzando analizzatori di seconda generazione..
  • Immunochemiluminescent (IHLA). Questa tecnica è caratterizzata da una maggiore precisione, ma anche a un prezzo più elevato..

Inoltre, non tutti i laboratori utilizzano analizzatori di terza generazione necessari per eseguire l'ICLA. Tuttavia, IHLA aumenta la probabilità che una diagnosi venga fatta correttamente..

Inoltre, viene effettuata anche la biochimica del sangue per chiarire il contenuto di calcio. Come biomateriale per lo studio degli indicatori di calcitonina, viene utilizzato il siero del sangue venoso..

Indicazioni per l'analisi

Uno studio sul livello di tirocalcitonina viene condotto nei casi in cui vi è il sospetto della presenza di cancro. Anche il contenuto di ormoni nel sangue cambia con i seguenti disturbi:

  • osteoporosi primaria,
  • iperplasia delle ghiandole paratiroidi,
  • sindrome da neoplasia endocrina multipla,
  • iperparatiroidismo,
  • ipoparatiroidismo,
  • feocromocitoma,
  • interruzione del calcio.

Se ci sono sintomi di una delle suddette malattie, il medico può prescrivere un esame del sangue per determinare il livello dell'ormone. La ricerca viene talvolta utilizzata anche durante il periodo di riabilitazione post-trauma per monitorare la fusione ossea. Dopo la rimozione di parte della ghiandola tiroidea o dell'intero organo, è necessario il monitoraggio delle condizioni del paziente durante il periodo di recupero. Per fare questo, ricorrere a un'analisi della calcitonina. La sua concentrazione nel sangue dirà al medico se è necessaria una terapia aggiuntiva per ripristinare il normale livello dell'ormone..

Preparazione allo studio

Affinché i risultati dell'analisi siano il più precisi possibile, il paziente deve preparare:

  • Per due settimane prima del test, devi rifiutare di assumere farmaci ormonali. Se il rifiuto da loro è impossibile, il loro elenco è fisso e preso in considerazione durante la decodifica dei risultati.
  • Il giorno prima della procedura, è necessario rifiutare cibi grassi, alcool e sigarette.
  • Il giorno prima dell'analisi, si raccomanda di sospendere l'allenamento sportivo. I carichi pesanti possono influenzare significativamente il risultato, poiché l'attività fisica favorisce il rilascio di ormoni nel sangue.
  • Non eseguire radiografie o ultrasuoni. Se al paziente viene prescritta una radiografia o un'ecografia, è necessario trasferirli nel periodo successivo all'analisi del sangue per la calcitonina.
  • Il sangue da una vena all'ormone calcitonina viene somministrato a stomaco vuoto.

Decrittazione dell'analisi

Il tasso di calcitonina dipende dall'età e dal sesso. Ad esempio, nei bambini, il contenuto di questo ormone nel sangue è generalmente più elevato che negli adulti. Ciò è dovuto a un periodo di crescita ossea attiva. Negli uomini, la dispersione degli indicatori normali è molto maggiore rispetto alle donne. Durante la gravidanza, aumenta il livello della norma accettabile, che è associato allo sviluppo del feto. Quando si decodificano i risultati dell'analisi, è necessario tenere conto dei valori di riferimento del laboratorio a cui il paziente si è rivolto per lo studio.

Di seguito viene presentata una tabella con valori normali durante il saggio di immunosorbente enzimatico:

Con l'età, il livello dell'ormone nel sangue può scendere quasi a zero - questo è un processo fisiologico che si osserva nella maggior parte delle persone dopo 50 anni.

Norma nelle donne

Età e sessoLa norma del contenuto, PG / ml
Neonati (fino a 7 giorni)70-348
Bambini0-79
DonneDonne 0,07–12,97
Uomini,40-32,2

L'ormone calcitonina è normale nelle donne, compreso tra 0,07 e 12,97 pg / ml. Un leggero aumento dei livelli di calcitonina può verificarsi durante la gravidanza. La massima concentrazione dell'ormone in questo periodo si osserva immediatamente prima del parto. Ciò è dovuto a speciali processi metabolici che si verificano nel corpo di una donna incinta. Di norma, un eccesso di tirocalcitonina nel sangue durante la gravidanza non è un segno di patologia, tuttavia, tali situazioni richiedono maggiore attenzione al fine di evitare patologie dello sviluppo fetale.

A sua volta, un livello troppo basso dell'ormone indica possibili problemi con l'ovulazione e la gravidanza. Se una donna ha una carenza di tirocalcitonina nel sangue, ciò può indicare interruzioni ormonali che possono influenzare il concepimento e il normale sviluppo del feto. Durante la menopausa, una leggera diminuzione della calcitonina è la norma. Tuttavia, bassi livelli ormonali possono influire negativamente sulla condizione delle articolazioni. Pertanto, spesso in questi casi, il medico prescrive farmaci.

Livelli ormonali nei bambini

Entro una settimana dalla nascita, i bambini più sani hanno un livello estremamente elevato di calcitonina (fino a 350 pg / ml, che è più di cento volte superiore al normale negli adulti). Ciò è dovuto alla crescita attiva del tessuto osseo durante questo periodo, quindi, in tenera età, il livello di tirocalcitonina, di norma, non viene utilizzato a fini diagnostici. Anche nei bambini e negli adolescenti il ​​contenuto di ormoni è piuttosto elevato, fino a 79 pg / ml. Ciò è dovuto alle caratteristiche fisiologiche dell'organismo in crescita, nonché a una dieta ricca di calcio - a questo proposito, la calcitonina viene prodotta in un volume aumentato. Molti bambini assumono anche complessi multivitaminici contenenti grandi quantità di calcio, che colpisce l'ormone nel sangue..

Calcitonina sopra normale

Un ormone alto indica principalmente la presenza di un tumore maligno con una localizzazione predominante nella ghiandola tiroidea. Di norma, livelli elevati di calcitonina indicano un aumento del carcinoma a cellule C (carcinoma midollare).

Questo tipo di cancro è estremamente insensibile ai metodi terapeutici conservativi (radioterapia, chemioterapia) e l'operazione migliore sarebbe la rimozione chirurgica del tumore. L'analisi del livello ormonale consente di diagnosticare il carcinoma midollare nelle fasi iniziali e un trattamento tempestivo. L'elevata calcitonina può anche indicare escrescenze cancerose in organi diversi dalla ghiandola tiroidea. Può essere ghiandole mammarie, prostata, polmoni, trachea, laringe. In tali casi, l'ormone è un indicatore meno specifico..

Un aumento della concentrazione di calcitonina nel siero del sangue può anche parlare di malattie non correlate all'oncologia, che includono:

  • Malattia di Graves,
  • Morbo di Hashimoto,
  • tiroidite autoimmune (AIT),
  • ipertiroidismo,
  • fallimento renale cronico,
  • forma acuta di malattia polmonare (bronchite, polmonite, tubercolosi),
  • anemia perniciosa.

Oltre ai tumori maligni e ai vari disturbi, la tirocalcitonina può aumentare a causa di ragioni non correlate alla patologia:

  • gravidanza e periodo postpartum,
  • prendendo ormoni contenenti estrogeni,
  • bevendo alcool,
  • recenti infortuni, fratture, lividi,
  • calcio endovenoso.

Calcitonina al di sotto del normale

La completa assenza dell'ormone (specialmente negli anziani) può anche essere considerata la norma, ma in alcuni casi ciò significa la presenza di una serie di patologie. La calcitonina ridotta nelle donne, ad esempio, suggerisce potenziali problemi durante la gravidanza e l'allattamento. La scarsa capacità del corpo di assorbire il calcio può influire negativamente sullo sviluppo del bambino. Se l'ormone paratiroideo è elevato, ciò può indicare iperparatiroidismo secondario.

Un basso livello di tirocalcitonina indica anche fragilità ossea e grave riabilitazione in caso di frattura. Questo svolge il ruolo più importante per gli atleti e altre persone che sono spesso inclini a lesioni. Un livello inferiore dell'ormone porta a una diminuzione della resistenza ossea alle fratture, nonché alla loro fusione più lunga. Se il paziente ha rimosso la ghiandola tiroidea o parte di essa, ciò abbasserà anche il livello di calciton nel sangue, che è associato a una diminuzione del volume dei tessuti che la sintetizzano e alla successiva ipofunzione tiroidea.

Come riportare il livello ormonale alla normalità?

Se il livello di tirocalcitonina è stato ridotto, il suo ripristino viene effettuato con l'aiuto della terapia farmacologica. Attualmente, la calcitonina sintetizzata, disponibile in compresse e iniezioni, viene utilizzata per il trattamento. Se l'ormone è elevato, il trattamento dipende dalla diagnosi. In caso di oncologia, questo può essere un intervento chirurgico con la rimozione del tessuto interessato.

Cosa influenza l'ormone della calcitonina?

L'ormone calcitonina è prodotta da cellule C parafollicolari (leggere) della ghiandola tiroidea. La velocità di questo processo è determinata dalla concentrazione di calcio nel sangue. Con un eccesso di questo oligoelemento, si nota un aumento della sintesi di calcitonina e, con un livello basso, una diminuzione.

La calcitonina ha i seguenti effetti:

  • inibisce l'attività degli osteoclasti (scioglie i sali nelle ossa, le fibre di collagene);
  • accelera l'escrezione di calcio, fosforo e sodio nelle urine;
  • riduce il dolore osseo;
  • riduce la secrezione gastrica, la funzione pancreatica digestiva ed esterna del pancreas (secrezione di insulina e glucagone).

Indicazioni per lo studio:

  • Carcinoma midollare L'analisi viene eseguita con test provocatori, misura il livello prima e dopo la somministrazione
    Carcinoma midollare tiroideo
    pentagastrina e calcio. Aiuta a fare una diagnosi, determinare lo stadio del processo tumorale, monitorarne la crescita, valutare il risultato della terapia.
  • Sindrome da neoplasia multipla delle ghiandole endocrine. Include cancro midollare, proliferazione di ghiandole paratiroidee, feocromocitoma..
  • Osteoporosi: dolore agli arti, al torace, alla colonna vertebrale. La postura è disturbata, i muscoli della schiena sono tesi e dolorosi. Allo stesso tempo, il paziente deve condurre test per il contenuto di ormone paratiroideo e vitamina D. Sono necessarie ricerche in menopausa, negli anziani, nell'uso di corticosteroidi.
  • Disfunzione della ghiandola paratiroidea - deviazioni dai normali livelli di calcio e fosforo, nefropatia, ipertensione.

Per l'analisi, è necessaria la preparazione:

  • 10 giorni prima dell'esame, la possibilità di utilizzare farmaci (in particolare calcio e ormoni) deve essere concordata con il medico.
  • Per un giorno, escludi dolci, cibi grassi e fritti, bevande con alcool. L'ultimo pasto - entro e non oltre 10 ore, puoi bere solo acqua pulita.
  • Il giorno precedente, non è consigliabile praticare sport, lavoro fisico duro.
  • Se al paziente vengono prescritti studi a raggi X, ultrasuoni, endoscopia o procedure fisioterapiche, possono essere passati solo dopo la diagnosi
  • Per tre ore non puoi fumare, per mezz'ora per mantenere la pace fisica ed emotiva.

I risultati dei test vengono dati al paziente il giorno successivo..

Per i pazienti adulti, la norma è considerata un livello da zero a 5 pg / ml (donne) e fino a 8,4 unità negli uomini. Durante il giorno, ci sono fluttuazioni fisiologiche nei valori dell'indicatore.

In pazienti sani, vi è una diminuzione della calcitonina nel sangue associata a una diminuzione legata all'età dell'attività della tiroide. Anche la rimozione di organi è una causa evidente di bassi livelli. La concentrazione dell'ormone può aumentare durante la gravidanza.

Un aumento del contenuto di calcitonina si trova in tali malattie:

  • carcinoma midollare, quando stimolato dalla pentagastrina aumenta di 10-25 volte;
  • iperplasia delle cellule parafollicolari;
  • anemia megaloblastica;
  • compromissione della funzionalità renale ed epatica;
  • eccessiva formazione di ormoni da parte delle ghiandole paratiroidi;
  • cirrosi epatica con alcolismo;
  • tiroidite;
  • pancreatite
  • leucemia;
  • feocromocitoma;
  • processi infiammatori cronici prolungati.

Con il carcinoma midollare, sono guidati dai dati ottenuti nel determinare la probabilità di metastasi della neoplasia:

  • fino a 40 unità - la probabilità di metastasi è bassa;
  • fino a 400 unità - c'è distribuzione vicina;
  • più di 400 unità - aumento del rischio di metastasi a distanza.

La diminuzione dell'indicatore non ha un valore diagnostico indipendente, ma riflette l'efficacia della terapia ed è considerata un segno favorevole della malattia tumorale. Pertanto, per i tumori da cellule C, la calcitonina è considerata un marker tumorale e un indicatore del grado di tumore maligno..

Maggiori informazioni nel nostro articolo sull'ormone calcitonina..

Il ruolo e la funzione dell'ormone calcitonina

Questo ormone è prodotto dalle cellule C parafollicolari (leggere) della ghiandola tiroidea. La velocità di questo processo è determinata dalla concentrazione di calcio nel sangue. Con un eccesso di questo oligoelemento, si nota un aumento della sintesi di calcitonina e, con un livello basso, una diminuzione.

Il ruolo dell'ormone è garantire la condotta del calcio nell'osso, prevenendone la distruzione e riducendo la densità. La calcitonina è un antagonista biologico dell'ormone paratiroideo paratiroideo che, al contrario, rimuove il calcio dalle ossa. Normalmente, entrambi gli ormoni controllano il metabolismo calcio-fosforo, mantengono la forza ossea e il livello desiderato di ioni calcio.

La calcitonina ha i seguenti effetti:

  • inibisce l'attività degli osteoclasti (scioglie i sali nelle ossa, le fibre di collagene);
  • accelera l'escrezione di calcio, fosforo e sodio nelle urine;
  • riduce il dolore osseo;
  • riduce la secrezione gastrica, la funzione pancreatica digestiva ed esterna del pancreas (secrezione di insulina e glucagone).

E qui c'è di più sull'ormone melatonina.

Indicazioni per lo studio

Si raccomanda la nomina di un esame del sangue per la calcitonina se si sospettano tali malattie:

  • carcinoma midollare - nodi nel tessuto della ghiandola tiroidea, un aumento delle dimensioni dell'organo e dei linfonodi adiacenti. L'analisi viene eseguita con test provocatori, misura il livello prima e dopo l'introduzione di pentagastrina e calcio. Aiuta a fare una diagnosi, determinare lo stadio del processo tumorale, monitorarne la crescita, valutare il risultato della terapia.
  • sindrome di neoplasia multipla (poliglandolare) delle ghiandole endocrine. Include cancro midollare, proliferazione di ghiandole paratiroidee, feocromocitoma..
  • osteoporosi: dolore agli arti, al torace, alla colonna vertebrale. La postura è disturbata, i muscoli della schiena sono tesi e dolorosi. Allo stesso tempo, il paziente deve condurre test per il contenuto di ormone paratiroideo e vitamina D. Sono necessarie ricerche in menopausa, negli anziani, nell'uso di corticosteroidi.
  • disfunzione delle ghiandole paratiroidi - livelli anormali di calcio e fosforo, nefropatia, ipertensione.

Come fare un'analisi

Affinché i dati ottenuti siano affidabili, è necessaria la preparazione:

  • 10 giorni prima dell'esame, è necessario coordinarsi con il medico, che invia un esame del sangue, la possibilità di usare droghe.
  • Alcuni farmaci possono modificare il contenuto di calcitonina nel sangue, è particolarmente importante considerare l'uso di calcio (disponibile in integratori alimentari e complessi vitaminico-minerali) e di ormoni. In una situazione in cui qualsiasi farmaco è vitale, deve essere inserito nel modulo di direzione.
  • Per un giorno, dolci, cibi grassi e fritti, le bevande alcoliche dovrebbero essere escluse dalla dieta. Prima dell'analisi, l'ultimo pasto è consentito entro e non oltre 10 ore, quindi puoi bere solo acqua pulita.
  • Il giorno precedente non è raccomandato per praticare sport, lavoro che richiede uno sforzo fisico significativo.
  • Se al paziente vengono prescritti studi a raggi X, ultrasuoni, endoscopia o procedure fisioterapiche, possono essere passati solo dopo la diagnosi
  • Non devi fumare in tre ore e la pace fisica ed emotiva dovrebbe essere mantenuta in mezz'ora.

Il biomateriale per l'analisi è il sangue venoso. Il siero viene rilasciato da esso e il livello di calcitonina viene determinato mediante immunometria, i risultati vengono dati al paziente il giorno successivo.

La norma nelle donne e negli uomini

Ai bambini non viene prescritta la diagnostica. Per i pazienti adulti, la norma è considerata un livello da zero a 5 pg / ml (donne) e fino a 8,4 unità negli uomini. Durante il giorno, ci sono fluttuazioni fisiologiche nei valori dell'indicatore. Il test non sarà sufficientemente affidabile se il paziente alla vigilia assumeva alcol, mangiava troppo, beveva alcol, dolci, cibi grassi.

Perché promosso

Un aumento del contenuto di calcitonina si trova in tali malattie:

  • carcinoma midollare, quando stimolato dalla pentagastrina aumenta di 10-25 volte;
  • iperplasia delle cellule parafollicolari - divisione attiva dovuta a mutazioni, precede tumori benigni e maligni;
  • la calcitonina può anche formare cellule tumorali di sangue, stomaco, polmoni, ghiandole mammarie, genitali e pancreas;
  • anemia megaloblastica;
  • compromissione della funzionalità renale ed epatica;
  • eccessiva formazione di ormoni da parte delle ghiandole paratiroidi;
  • cirrosi epatica con alcolismo;
  • tiroidite;
  • pancreatite
  • leucemia;
  • feocromocitoma;
  • processi infiammatori cronici prolungati.

Con il carcinoma midollare, sono guidati dai dati ottenuti nel determinare la probabilità di metastasi della neoplasia:

  • fino a 40 unità - la probabilità di metastasi è bassa;
  • fino a 400 unità - c'è distribuzione vicina;
  • più di 400 unità - aumento del rischio di metastasi a distanza.

La diminuzione dell'indicatore non ha un valore diagnostico indipendente, ma riflette l'efficacia della terapia ed è considerata un segno favorevole della malattia tumorale. Pertanto, per i tumori da cellule C, la calcitonina è considerata un marker tumorale e un indicatore del grado di tumore maligno..

E qui c'è di più sulla malattia e sulla sindrome di Itsenko-Cushing.

La calcitonina nel sangue si forma nella ghiandola tiroidea dalle cellule parafollicolari. Partecipa al metabolismo del calcio, mantenendo la densità ossea. Viene prescritto un esame del sangue per il sospetto carcinoma midollare, la sua metastasi. L'analisi viene mostrata per una stima approssimativa delle dimensioni, nonché dopo il trattamento del carcinoma per confermare l'efficacia dell'operazione.

Il test è anche prescritto per la rilevazione di osteoporosi, funzione paratiroidea bassa o alta, pancreatite. Prima della diagnosi, è necessaria la preparazione. L'interpretazione dei dati viene eseguita da un oncologo, endocrinologo, terapista che ha inviato l'esame.

Video utile

Guarda il video sugli ormoni tiroidei:

Calcitonina: cos'è e quale funzione svolge nel corpo umano

Tra gli ormoni tiroidei c'è la sostanza calcitonina. Cos'è, la sua funzione nel corpo?

Indicatori della norma della calcitonina e deviazione dai parametri - come indicato da un tale risultato quando si passa un'analisi sulla quantità dell'ormone calcitonina. Per quali sintomi è necessaria questa analisi per fare una diagnosi accurata.

Che cos'è la calcitonina?

La calcitonina è un ormone, una delle più sostanze, senza la quale il corpo verrà distrutto, il che porterà a una o più malattie. La calcitonina è sintetizzata nella ghiandola tiroidea e, più precisamente, nelle cellule C dell'organo. L'ormone regola il contenuto di calcio e fosforo, necessario per attivare reazioni chimiche in vari organi.

La calcitonina è un antagonista dell'ormone paratiroideo che sintetizza la ghiandola paratiroidea. L'ormone paratiroideo aumenta il contenuto di calcio a causa della distruzione del tessuto osseo, dell'assorbimento del calcio dalle urine. La calcitonina, d'altra parte, riduce un alto livello di minerale reindirizzando questa sostanza sullo scheletro osseo e impedendo la lisciviazione del calcio dalle ossa. Il minerale in eccesso con l'aiuto di questo ormone viene escreto bene nelle urine, l'assorbimento del calcio dalle pareti intestinali è ridotto.

Se la calcitonina è normale, sono escluse le patologie delle ossa, delle articolazioni e di altri organi che dipendono dalla sintesi di tale ormone da parte della ghiandola tiroidea.

Nonostante questa funzione responsabile, la calcitonina è presente nel corpo umano in una quantità minima. Questo è sufficiente per regolare il calcio e il fosforo..

Calcitonina normale

Nel chiarire la norma della calcitonina nel corpo di una donna, un uomo, un bambino, esiste un momento tale che per questo ormone non esiste un concetto di limite inferiore e di livello ridotto di sostanza. Anche un segno zero non è critico.

Il numero di cellule C nella ghiandola tiroidea è piccolo. Non possono sviluppare più delle loro capacità anatomiche, ma questa quantità è sufficiente per la salute umana. Il livello di calcitonina aumenta solo durante il periodo di crescita attiva e la formazione dello scheletro e l'elenco degli organi, ad esempio:

  • nei bambini, perché sono in costante crescita;
  • durante la gravidanza in una donna, in modo che la madre fornisca all'embrione calcio;
  • durante l'allattamento, in modo che il bambino cresca attivamente e si sviluppi in termini fisici, mentali.

In altre persone, il tasso di calcitonina non deve superare i limiti indicati nella tabella.

Tabella: norme sulla calcitonina

Categoria di personeMetodo di dosaggio immunoenzimatico, pg / mlMetodo immunochemiluminescent di norma, PG / ml
Bambinifino a 79-
Donneda 0,07 a 12,971,46
Uominida 0,68 a 32,262.46

La tabella mostra due valori dell'ormone normale nelle donne e negli uomini. Vari laboratori, quando si esegue un esame del sangue, scelgono il proprio metodo per determinare il livello di calcitonina. In un saggio di immunoassorbimento legato all'enzima per l'accuratezza della diagnosi, è importante quale attrezzatura il laboratorio utilizza.

I dispositivi di terza generazione forniscono analisi accurate e le apparecchiature di prima o seconda generazione commettono errori, il che porta alla selezione del trattamento sbagliato.

Importante! Se il medico prescrive un esame del sangue per l'ormone calcitonina, è necessario scoprire in quale laboratorio danno il risultato corretto. In caso di dubbi sulla correttezza dei numeri nel modulo, eseguire una seconda analisi per un confronto.

Il normale livello di calcitonina o no, decide il medico, ma il paziente lo capirà da solo se riceve un modulo con i risultati nelle sue mani. Una trascrizione dell'analisi è su ogni modulo. Indica i limiti superiore e inferiore. Se la calcitonina è bassa, non c'è motivo di preoccuparsi. Se elevato, le cause dovrebbero essere ricercate con l'endocrinologo o il terapista.

Che cosa mostra un esame del sangue per la calcitonina?

Avendo capito cos'è la calcitonina, è necessario capire perché viene prescritta l'analisi e cosa mostra il risultato. L'ansia provoca un aumento del livello di calcitonina rispetto al confine, riconosciuto come la norma per uomini e donne. Il contenuto più elevato di calcitonina, il secondo nome di tale sostanza è la tirocalcitonina, mostra che le cellule C hanno una funzione migliorata senza la presenza di una circostanza appropriata, come la gravidanza, l'allattamento, nei bambini con attività di crescita in base all'età.

L'analisi della calcitonina per i medici è un marker tumorale che dà un'idea reale della condizione delle cellule C nella tiroide. Se il tasso di calcitonina è aumentato, c'è il sospetto che si stia formando un tumore in queste cellule. Se non trattata, una neoplasia benigna degenera in oncologia - carcinoma midollare.

Il pericolo di questa condizione è che con il tumore della tiroide, un tumore colpisce i tessuti vicini, forma di metastasi:

  • nei linfonodi;
  • nei tessuti della laringe;
  • nei tessuti tracheali;
  • nei polmoni;
  • nelle ghiandole mammarie.

Il trattamento del carcinoma midollare è complesso e lungo, nella maggior parte dei casi richiede la rimozione della ghiandola tiroidea. Se si sono formate metastasi, le previsioni dei medici per una cura completa sono in dubbio. Dipende dalle condizioni generali del paziente e dal suo sistema immunitario..

Ma le ipotesi sul cancro nella ghiandola tiroidea possono essere errate, perché un leggero eccesso di calcitonina rispetto alla norma indica altre patologie nel corpo:

  • Riproduzione (iperplasia) delle cellule C, accompagnata da un cambiamento nella struttura dei tessuti.
  • Patologia nel pancreas (sindrome di Zollinger-Ellison).
  • Cirrosi epatica sullo sfondo dell'alcolismo.
  • Neoplasie cancerose nel sistema neuroendocrino.
  • Pancreatite, tiroidite (infiammazione della ghiandola tiroidea di tipo autoimmune).
  • Fallimento renale cronico.

Pertanto, con un leggero aumento della quantità di calcitonina nel corpo, il medico prescrive uno studio aggiuntivo per escludere o confermare le patologie elencate e scegliere il giusto trattamento per il paziente.

Attenzione! Se si ottiene una cifra vicina a quella di 100 unità nei risultati di un test immunoenzimatico, ciò indica che il paziente ha un carcinoma tiroideo avanzato e richiede un ricovero immediato per confermare la diagnosi e fornire cure chirurgiche urgenti.

Calcitonina al di sotto del normale

Nonostante il fatto che la norma del contenuto di calcitonina al limite inferiore sia quasi vicina allo zero, ci sono circostanze in cui un ormone abbassato è un segnale di una malattia o lo stadio iniziale di un malfunzionamento nella funzionalità di un sistema.

A volte i pazienti sono interessati se la calcitonina è inferiore a 2, significa che le cellule tiroidee non sono in grado di sintetizzare l'ormone? Questo indicatore ha una spiegazione diversa, che dipende dalla metodologia del laboratorio per analizzare un tale ormone:

  • con il metodo dell'analisi immunoenzimatica, i valori di riferimento contengono un numero di due cifre 12,97 per le donne, 32,26 per gli uomini;
  • con il metodo immunochemiluminescent per le donne 1.46, per gli uomini 2.46.

Il medico risponderà a questa domanda e prenderà le misure necessarie, perché un basso tasso di calcitonina è anche pericoloso:

  • Se c'è stata un'operazione alla tiroide con rimozione completa o parziale. La funzione delle cellule rimanenti dovrebbe essere ripristinata e la quantità dell'ormone raggiunta normale. Con complicazioni, la calcitonina rimane bassa anche dopo la fine di questo intervallo..
  • Durante la gravidanza e l'alimentazione, un basso livello dell'ormone costituisce una minaccia per lo sviluppo e la vita dell'embrione..
  • La bassa calcitonina è un sintomo di osteoporosi, ipotiroidismo o altre patologie..
  • Debole resistenza delle ossa ai colpi, che provoca gravi lesioni allo scheletro, anche con un leggero colpo, caduta.

Quindi, se la calcitonina viene ridotta o aumentata, le ragioni di questo risultato dovrebbero essere ricercate dal sangue e da altri test. L'eccesso e la mancanza di qualsiasi ormone nel corpo è una ragione per un esame completo.

Come l'endocrinologo sa come abbassare o aumentare il contenuto di calcitonina nel siero del sangue e negli organi bersaglio. Solo lui elaborerà il regime terapeutico corretto per escludere la manifestazione di complicanze.

Se il livello dell'ormone della calcitonina è ridotto, specialmente durante la gravidanza, l'allattamento o la crescita attiva del bambino, l'endocrinologo consiglia di assumere Calcemin, che ripristinerà l'equilibrio di calcio e fosforo nel corpo e previene gravi problemi.

Regole per fare un test ormonale

L'analisi per la calcitonina per la quale donano è comprensibile. Come superare correttamente l'esame del sangue, spiegherà il medico. Le seguenti istruzioni non interferiranno con la preparazione:

  1. Elimina l'attività fisica seria il giorno prima dell'analisi.
  2. Dona sangue solo a stomaco vuoto (ultimo pasto entro e non oltre 18 ore il giorno precedente).
  3. Il sangue venoso viene prelevato per la calcitonina emotest.
  4. Escludere farmaci che possono mostrare livelli ormonali elevati..
  5. Rimuovere gli stimoli psicologici ed emotivi che possono distorcere i dati di analisi.
  6. Fare attenzione quando si sceglie un laboratorio per evitare errori dovuti a mancata corrispondenza dell'attrezzatura.

Se il risultato è incerto, ricontrollare il livello di calcitonina in un altro laboratorio. È nell'interesse del paziente evitare trattamenti non necessari, dato che l'oncologia richiede una terapia seria e di lunga durata..

Cosa cercare

Quali sintomi indicano uno squilibrio della calcitonina? L'elenco è piccolo, ma se viene rilevata anche una parte di questi segni, questa è un'occasione per contattare un endocrinologo o un terapista:

  • Disturbi della voce senza la presenza di segni di tipo virale (ARI, SARS, influenza, bronchite, tracheite).
  • Mal di gola durante la deglutizione.
  • Respiro affannoso.
  • Cambiamenti esterni nella colonna cervicale e tenerezza alla palpazione.
  • Linfonodi ingrossati nel collo, nelle orecchie, nel collo.
  • Frequenti lesioni scheletriche con un periodo di recupero superiore agli standard di traumatologia.

Se sono presenti sintomi, non puoi esitare a visitare un medico. La patologia tiroidea è uno squilibrio nel livello di calcitonina e nella sintesi di altri ormoni prodotti solo da questo organo del sistema endocrino.

Su una nota! La diagnosi precoce dello squilibrio della calcitonina è la chiave per un trattamento efficace e un completo recupero senza gravi complicazioni.

Conclusione

Che cosa è la calcitonina e quali funzioni svolge nel corpo è comprensibile. La determinazione tempestiva dello sviluppo della patologia nella ghiandola tiroidea è una garanzia che la malattia non andrà in oncologia e sarà necessario un intervento chirurgico e la chemioterapia.

Calcitonina Sierica

La calcitonina è un ormone tiroideo sintetizzato nelle cellule parafollicolari, uno dei principali regolatori del metabolismo calcio-fosforo.

Calcitonina, tireocalcitonina, tirocalcitonina, TKT.

Calcitonina, Calcitonina umana, Trocrocitonitonina, Ct.

Saggio immunosorbente legato agli enzimi chemiluminescenti in fase solida (metodo "sandwich").

Intervallo di definizione: 0,5 - 200000 pg / ml.

PG / ml (picogramma per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  1. Non mangiare per 12 ore prima dello studio.
  2. Interrompere l'assunzione di contraccettivi orali un mese prima dello studio.
  3. Escludere lo stress fisico ed emotivo il giorno prima dello studio.
  4. Non fumare per 3 ore prima dello studio.

Panoramica dello studio

La calcitonina è un ormone tiroideo che si forma nelle cellule parafollicolari (cellule C), uno dei più importanti regolatori del metabolismo del calcio-fosforo..

La formazione di calcitonina dipende direttamente dal livello di calcio nel sangue: quando aumenta, la concentrazione di calcitonina aumenta e quando cade, diminuisce. Una volta nel sangue, la calcitonina scompare rapidamente da essa, l'emivita, secondo varie fonti, va dai 2 ai 15 minuti. Gli osteociti (cellule ossee) hanno recettori speciali, che agiscono sui quali la calcitonina migliora il flusso di calcio dal sangue alle ossa, inibendo il riassorbimento (distruzione, diminuzione della densità minerale) dell'osso. Pertanto, l'azione della calcitonina ha lo scopo di abbassare i livelli di calcio nel sangue, l'inibizione della demineralizzazione ossea.

La calcitonina è un antagonista diretto dell'ormone paratiroideo (PTH), l'ormone delle ghiandole paratiroidi. L'azione del PTH è direttamente opposta all'effetto della tirocalcitonina, sebbene sia anche regolata dalla concentrazione di calcio nel sangue. Rimuove il calcio dalle ossa per mantenere la sua corretta concentrazione nel sangue. La calcitonina e il PTH in una persona sana, interagendo tra loro, sono in quantità bilanciate per la normale regolazione del metabolismo del calcio-fosforo, che è principalmente responsabile della densità ossea. La vitamina D svolge un ruolo importante nella regolazione della PTH-calcitonina.3. Pertanto, la misurazione dei livelli di calcitonina è consigliabile soprattutto in caso di violazione del metabolismo del calcio-fosforo causata dall'osteoporosi primaria. Va ricordato che il livello di calcitonina deve essere valutato insieme ad altri marker di rimodellamento osseo..

Con l'osteoporosi secondaria (che ha portato a ipercorticismo, ipogonadismo, tireotossicosi, iperparatiroidismo), il livello di calcitonina non diminuisce.

Il test della calcitonina è estremamente importante per la diagnosi del carcinoma tiroideo midollare, inclusa la rilevazione della sindrome da neoplasia endocrina multipla (MEN-IIa, malattia di Sipple), che può manifestarsi come carcinoma midollare, tumore midollare surrenale (feocromocitoma) o iperplasia paratiroidea e iperpara.

Un aumento della concentrazione di calcitonina nel siero del sangue durante il test con pentagastrina è il principale criterio diagnostico per la presenza di carcinoma midollare tiroideo, in base ai risultati dello studio, allo stadio della malattia e alle dimensioni del tumore. Dopo la somministrazione di pentagastrina, il livello di calcitonina aumenta in quasi tutti i pazienti con carcinoma tiroideo midollare. Se era già aumentato, durante il test con pentagastrina aumenterà di 10-20 volte. Quando il livello di calcitonina è ai limiti inferiori della norma o non è affatto determinato, e dopo la stimolazione con pentagastrina aumenta in modo significativo, ma non va oltre la norma, si sospetta lo stadio iniziale del carcinoma midollare o dell'iperplasia delle cellule C della tiroide. In alcuni pazienti, la somministrazione endovenosa di preparati di calcio deve essere utilizzata come stimolazione, poiché i tumori potrebbero non rispondere alla pentagastrina.

L'analisi della calcitonina è prescritta dopo il trattamento chirurgico del carcinoma tiroideo midollare per valutare i risultati dell'operazione. In particolare, si raccomanda di prenderlo nel tardo periodo postoperatorio al fine di monitorare se il carcinoma midollare si è metastatizzato e se c'è una recidiva del tumore.

Poiché gli enzimi del tratto gastrointestinale (pepsina) possono influenzare la secrezione di calcitonina, il glucagone pancreatico prodotto dal pancreas, le malattie di questi organi (pancreatite, colecistite acuta, cirrosi epatica) possono influenzare indirettamente la sintesi della calcitonina.

A cosa serve lo studio??

  • Per la diagnosi del carcinoma tiroideo midollare.
  • Per rilevare la sindrome della neoplasia endocrina multipla (MEN-IIa, malattia di Sipple), che può manifestarsi come carcinoma midollare, tumore del midollo surrenale (feocromocitoma) o iperplasia paratiroidea e iperparatiroidismo.
  • Per scoprire se ci sono metastasi del carcinoma tiroideo midollare.
  • Per la stima indiretta delle dimensioni del carcinoma midollare.
  • Valutare il risultato di un'operazione per rimuovere il carcinoma tiroideo midollare.
  • Per la diagnosi dell'osteoporosi primaria.
  • Per la diagnosi di iper- e ipoparatiroidismo.

Quando è programmato uno studio?

  • Se sospetti un carcinoma midollare (con formazioni nodulari della ghiandola tiroidea, un aumento delle sue dimensioni, un aumento dei linfonodi regionali).
  • Quando viene diagnosticato il feocromocitoma, l'iperparatiroidismo per escludere la sindrome della neoplasia endocrina multipla (MEN IIa).
  • Prima e dopo l'intervento chirurgico per la rimozione del carcinoma midollare.
  • Se uno dei parenti del paziente avesse un carcinoma midollare.
  • Con sintomi di osteoporosi (dolore osseo, loro deformazione e fratture multiple) per una valutazione completa dei disturbi del metabolismo del calcio.
  • Con violazioni del metabolismo del calcio-fosforo (con iper-, ipoparatiroidismo).

Cosa significano i risultati??

Pavimento

Valori di riferimento

Cause di aumento dei livelli sierici di calcitonina:

  • carcinoma tiroideo midollare,
  • Iperplasia delle cellule C.,
  • alcuni casi di cancro ai polmoni, al seno o al pancreas, alla prostata,
  • Sindrome di Zollinger-Ellison,
  • anemia perniciosa,
  • insufficienza renale,
  • iperparatiroidismo,
  • cirrosi alcolica,
  • pancreatite,
  • alcuni tipi di tumori benigni,
  • uso di estrogeni,
  • l'uso di preparati di testosterone,
  • tiroidite,
  • Morbo di Paget,
  • gravidanza (terzo trimestre),
  • somministrazione endovenosa di calcio.

Ragioni per abbassare i livelli sierici di calcitonina:

  • osteoporosi primaria,
  • ipoparatiroidismo (incluso pseudoipoparatiroidismo),
  • mancanza di sintesi di calcitriolo nei reni,
  • tiroidectomia.

Cosa può influenzare il risultato?

  • Esercizio fisico intenso.
  • Somministrazione endovenosa di calcio.
  • Iperinsulinemia causata da un'elevata assunzione di carboidrati.
  • Bere eccessivo prima del test.
  • Trattamento con ormoni sessuali femminili (terapia ormonale sostitutiva con estrogeni).

Chi prescrive lo studio?

Endocrinologo, oncologo, terapista, chirurgo, medico generico, pediatra.