Estradiolo negli uomini: normale, alto e basso

Ormone estradiolo negli uomini. Foto: attuale.ru

Estradiolo negli uomini: una deviazione dalla norma degli indicatori nella metà forte influenza lo stato di salute. Le cause e i segni del disturbo ormonale, su come aumentare / ridurre gli estrogeni negli uomini, saranno discussi più avanti..

Di cosa è responsabile l'estradiolo negli uomini?

Sebbene l'estradiolo sia considerato un ormone femminile, è necessario per il normale funzionamento del corpo maschile. Si forma nei testicoli, nelle ghiandole surrenali, nelle ossa e nel tessuto adiposo. Ha un effetto anabolico, quindi viene spesso utilizzato dai culturisti. Cos'è l'estradiolo negli uomini responsabile di:

  • accelera lo sviluppo del tessuto osseo e aumenta la sua densità;
  • normalizza il metabolismo dell'ossigeno nei tessuti;
  • abbassa il colesterolo;
  • allevia la debolezza e l'affaticamento muscolare;
  • attiva la funzione delle fibre muscolari lisce dell'apparato digerente e urinario;
  • normalizza il sistema nervoso.

Normalmente, l'estrodiolo negli uomini dovrebbe essere nel giusto rapporto con il testosterone. Esiste una chiara correlazione tra questi indicatori - con un aumento in uno, una diminuzione nell'altro e viceversa. Sotto l'influenza dell'enzima, il testosterone viene convertito in estradiolo.

Importante! La riduzione / aumento dell'estradiolo negli uomini indica uno squilibrio ormonale o un qualche tipo di malattia.

La norma dell'estradiolo negli uomini

I livelli di estradiolo maschile variano in base all'età. Gli indicatori normali sono nell'intervallo 7,63 - 42,6 pg / m. In alcuni laboratori, i dati possono variare leggermente, poiché vengono utilizzati metodi diversi. Il medico dovrebbe interpretare i risultati..

  • La norma dell'estradiolo negli uomini, nei ragazzi da un anno a 10 anni - fino a 20 pg / ml, negli adulti - 7,63 - 42,6 pg / m.

Tabella 1 - Norma di estradiolo negli uomini per età. Foto: medikalka.ru

Test di estradiolo negli uomini

I seguenti punti sono indicazioni ai fini dell'analisi:

  • l'osteoporosi;
  • infertilità;
  • impotenza;
  • disturbi nel lavoro dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria;
  • ginecomastia;
  • tumori testicolari;
  • iperplasia della corteccia surrenale,
  • segni di femminilizzazione;
  • monitoraggio del trattamento della funzione riproduttiva.

Importante! Se un uomo ha sintomi di diminuzione / aumento degli estrogeni, è necessario consultare un endocrinologo per valutare lo stato ormonale. Se necessario, il medico prescrive test: prolattina, estradiolo, testosterone, TSH, LH, FSH, ormone antimuller, inibizione B.

Preparazione per il test

Il materiale necessario per lo studio è il sangue venoso. Affinché il risultato sia il più chiaro possibile, è necessario preparare il test per l'estradiolo:

  • Il sangue viene donato senza fallo a stomaco vuoto.
  • Si consiglia di eseguire la procedura fino alle 10 in connessione con il bioritmo giornaliero.
  • Per 14 giorni, non assumere medicinali, se ciò non è possibile, informarne il laboratorio.
  • Per 24 ore, elimina l'attività fisica intensa, assicurati il ​​riposo sessuale, non bere alcolici, non fumare.
  • Ultimo pasto - 12 ore prima del prelievo di sangue.
  • La procedura viene preferibilmente eseguita in uno stato di calma, prima di altre misure diagnostiche o mediche..

Le raccomandazioni del medico curante durante la preparazione sono considerate iniziali. Prima di assumere estradiolo, è necessario acquisire familiarità con l'elenco dei farmaci che influenzano le prestazioni dell'analisi. Gli steroidi anabolizzanti possono aumentare il valore: mifepristone, fenitoina, troleandromicina, acido valproico. I risultati dell'analisi sono ridotti da cimetidina, agenti chemioterapici, aminoglutetemide, danazolo, ciproterone, ormoni, alcuni antidepressivi, inibitori dell'ormone della crescita, pravastatina.

Aumento dell'estradiolo negli uomini

Se il risultato dell'analisi supera il limite superiore della norma, questa situazione si chiama iperestrogenia. Un livello aumentato di estradiolo in un uomo può parlare di cirrosi epatica e neoplasia maligna del testicolo. Può anche indicare un uso eccessivo di steroidi. Sovrappeso e obesità influenzano il grado di concentrazione di estradiolo negli uomini. Maggiore è il peso corporeo, maggiore è la probabilità del suo aumento.

Sintomi di aumento dell'estradiolo negli uomini

I segni di alto estradiolo negli uomini sono:

  • ritenzione di liquidi nel corpo, gonfiore;
  • diminuzione del desiderio sessuale, impotenza;
  • compaiono depositi di grasso di tipo femminile - nell'area dei fianchi, delle gambe, dell'addome;
  • crescita del seno;
  • problemi nel tratto digestivo;
  • lo sviluppo della dissomnia;
  • ipertensione.

Aumento dell'estradiolo negli uomini. Foto: yandex.ru

Come ridurre l'estradiolo negli uomini

Prima di iniziare il trattamento, viene determinata la causa principale che ha portato all'iperestrogenia. A seconda di ciò, verrà determinato un regime terapeutico. Se il motivo risiede nei disturbi ormonali, vengono prescritti bloccanti dell'aromatasi, antiestrogeni e altri farmaci. Per ridurre il livello di estradiolo, vengono utilizzati complessi vitaminico-minerali. Dovrebbero includere zinco, rame, vitamina B3, vitamina C, ferro, beta-carotene.

In tali situazioni è utile consumare tè verde, curcuma, pompelmo, una grande quantità di fibre. Evita i cibi che possono aumentare i livelli di estrogeni. Questi includono legumi, semi di lino, albicocca, caffè, birra. Una grande quantità dell'ormone si trova nelle erbe come arnica, salvia, tiglio, camomilla. Pertanto, nel trattamento di altre malattie con l'aiuto della medicina tradizionale, è necessario conoscere la composizione della prescrizione.

Diminuzione dell'estradiolo negli uomini

C'è una falsa convinzione che abbassare il livello dell'ormone non influisca negativamente sul corpo maschile ed è persino benefico. In realtà non è così. Anche il basso estradiolo negli uomini influisce negativamente sulla salute, così come l'alto. La sua carenza può essere osservata nelle persone che aderiscono al vegetarismo, con varie malattie, con forte perdita di peso. Colpisce le diete povere di grassi e di carboidrati.

Sintomi

Diminuzione dei livelli di ormone estradiolo negli uomini può dire:

  • prostatite cronica;
  • sulla femminilizzazione testuale;
  • malattie endocrine;
  • l'osteoporosi;
  • sulle patologie dell'ipofisi;
  • su una violazione del metabolismo degli ormoni sessuali.

Come aumentare l'estradiolo negli uomini

Un livello ridotto di estradiolo è il risultato di una certa deviazione nel corpo. Per prima cosa devi superare un esame. Quando viene rilevata una malattia specifica, viene avviata una terapia specifica. Se le deviazioni sono di natura ormonale, al paziente viene prescritta una terapia ormonale. È necessario aumentare l'ormone, perché influenza la normale crescita del tessuto osseo, abbassa i livelli di LDL, aumenta la coagulazione del sangue.

Uno dei modi per normalizzare lo sfondo ormonale è la correzione dello stile di vita. È importante mangiare bene, includere più grassi e proteine ​​nella dieta. Evita gli alimenti che abbassano i livelli di estrogeni nel corpo maschile, come fast food, cottura al forno, carni affumicate.

Misure preventive per mantenere i normali livelli di estradiolo negli uomini

Per ridurre la probabilità di uno squilibrio ormonale e prevenire lo sviluppo di recidive, vale la pena osservare le seguenti regole:

  • aumentare il livello di attività fisica - in questa situazione, aumenta la produzione di testosterone, che ridurrà il livello di estrogeni;
  • ridurre il consumo di alcol, in particolare la birra;
  • smettere di fumare;
  • stabilisci sonno e riposo.

Fatti interessanti sugli estrogeni

  • Gli uomini più anziani hanno livelli di estrogeni più elevati rispetto alle donne dopo la menopausa.
  • In una delle note storiche è stato scritto che le spie dell'intelligence britannica hanno tentato di aggiungere estrogeni al cibo di Hitler per renderlo meno aggressivo.
  • Dopo aver vinto e raggiunto gli obiettivi prefissati negli uomini, il livello di testosterone e di conseguenza il livello di estrogeni cambia.

Conclusione

L'estradiolo negli uomini è un ormone importante che garantisce il pieno funzionamento del corpo maschile. È contenuto in una piccola quantità, ma anche una leggera deviazione può portare a una serie di problemi nel lavoro dei sistemi muscolo-scheletrico, cardiovascolare e genito-urinario. Un punto importante per mantenere i tassi normali è una corretta alimentazione e uno stile di vita sano.

Estradiolo negli uomini

Il fatto che nel corpo di un uomo ci siano ormoni sia maschili che femminili è noto a molti. Ma il fatto che l'estradiolo svolga funzioni molto importanti nel corpo di un uomo è sorprendente. Dopotutto, l'estradiolo è considerato l'ormone "più femminile".

La secrezione di estradiolo nel corpo maschile

L'importanza dell'ormone per il corpo maschile è dimostrata dal fatto che un quinto degli ormoni secreti dalle ghiandole sessuali maschili (testicoli) sono in estradiolo. Inoltre, è prodotto dalla corteccia surrenale, si forma nei tessuti periferici da complesse reazioni biochimiche da androgeni (ormoni maschili), in particolare dal testosterone.

Da 24 a 72 pg / ml vengono prodotti al giorno nel corpo di un uomo, in picomole per litro di sangue questa quantità è 40-161, questi sono normali indicatori. Solo un medico può trarre conclusioni sui livelli di estradiolo negli uomini.

Un fatto interessante è che esiste una connessione tra estradiolo e testosterone. Più l'estradiolo viene sintetizzato, meno testosterone viene prodotto e viceversa. Per mantenere il normale funzionamento del corpo maschile, è importante un equilibrio tra queste sostanze attive..

Funzione di estradiolo

Descrivi brevemente l'importanza dell'ormone “più femminile” per un uomo: si tratta di un miglioramento della qualità della vita. Nel corpo maschile, è responsabile di molte funzioni importanti:

  • stimola i processi metabolici;
  • attiva l'assorbimento di ossigeno;
  • supporta il normale funzionamento del sistema nervoso;
  • regola la produzione di ormoni ipofisari e questi, a loro volta, innescano la secrezione delle ghiandole sessuali;
  • riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache e sistema vascolare;
  • migliora la capacità dello sperma di fertilizzare;
  • aumenta la capacità di coagulazione del sangue;
  • supporta le principali funzioni sessuali (produzione di spermatozoi, attrazione per il sesso opposto);
  • È una sostanza importante per la prevenzione dell'osteoporosi;
  • previene la calvizie.

Cause di estradiolo anormale negli uomini

I medici associano lo sviluppo dell'osteoporosi, malattie del sistema cardiovascolare, con bassi livelli di ormone estradiolo negli uomini. Oltre a queste gravi malattie, gli uomini spesso sviluppano prostatite cronica, problemi con il concepimento di un bambino.

Le ragioni principali per cui il livello di una sostanza nell'organismo diminuisce sono:

  • intensa attività fisica;
  • mancanza di sufficienti alimenti proteici;
  • vegetarianismo;
  • fumatori;
  • dieta squilibrata (il tasso di grassi è ridotto, la quantità di carboidrati è significativa);
  • disfunzione ipofisaria e altri disturbi del sistema endocrino;
  • una forte riduzione del peso corporeo;
  • infiammazione delle gonadi;
  • farmaci impropri.

Le ragioni principali per aumentare la concentrazione di una sostanza sono le malattie:

  • farmaci ormonali;
  • gonfiore dei testicoli;
  • cirrosi epatica;
  • grave obesità.

Un aumento del contenuto ormonale provoca significativi cambiamenti visibili nel corpo maschile. Solo un esame completo aiuterà a stabilire la causa del disturbo ormonale e il medico dovrebbe prescrivere il trattamento corretto.

Con un aumento significativo della concentrazione dell'ormone nel sangue negli uomini, si verificano cambiamenti:

  • grave gonfiore;
  • perdita di massa muscolare e incapacità di costruirla;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • riduzione dei peli sul corpo;
  • la rotondità nel tipo femminile appare nella figura: su addome, petto, glutei, fianchi.

Le deviazioni costanti della quantità dell'ormone dalla norma causano gravi disturbi nel corpo:

  • sbalzi d'umore che non è in grado di controllare;
  • ansia inspiegabile;
  • Sindrome dell'affaticamento cronico;
  • diminuzione della concentrazione di testosterone.

Con l'età, l'estradiolo negli uomini aumenta e si osserva anche un aumento del contenuto ormonale con un eccesso di peso corporeo. Anche la stagione influenza il contenuto di questo ormone nel sangue..

Analisi di estradiolo

La norma di estradiolo negli uomini deve essere controllata per evitare le conseguenze irreversibili associate ad una concentrazione aumentata o ridotta della sostanza biologicamente attiva. Ginecomastia, disturbi dello sviluppo sessuale, osteoporosi, sospette neoplasie maligne nei genitali - con queste diagnosi, è necessaria un'analisi dell'estradiolo.

Per l'affidabilità del risultato, al fine di evitare inutili disordini per 48 ore, è necessario astenersi da:

  • intimità;
  • intenso sforzo fisico;
  • uso di alcol e tabacco.

L'analisi viene eseguita meglio a stomaco vuoto al mattino. La tabella mostra gli indicatori della norma dell'ormone "femminile" nel corpo negli uomini, a seconda dell'età.

Quantità di età in pmol / L
10-14 anni meno di 113
14-18 anni Meno di 182
18 anni, adulti 40-161

Estradiolo come medicina

Tra i prodotti farmaceutici, ci sono molti prodotti contenenti estradiolo. Quasi tutti i contraccettivi contengono questo ormone..

Con disturbi ormonali nel corpo di un uomo, gli vengono prescritti farmaci contenenti estrogeni. Gli appuntamenti vengono presi solo da un medico dopo un esame completo. L'automedicazione in questo caso è inaccettabile.

Con l'automedicazione con farmaci contenenti estrogeni, si verificano gravi effetti collaterali, quindi il trattamento viene prescritto tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo.

Regolazione dell'estradiolo

Se vengono rilevate anomalie nel contenuto di estradiolo, non si dovrebbe ricorrere immediatamente a cure mediche. Se un esame completo non indica una disfunzione dei sistemi cardiovascolare, muscoloscheletrico e riproduttivo, dovresti semplicemente riconsiderare il tuo stile di vita.

Equilibrare l'alimentazione, combattere l'inattività fisica, attivare l'attività fisica, monitorare il proprio stato emotivo: tutti questi sono passi efficaci per normalizzare i livelli ormonali..

Il menu dovrebbe includere frutti di mare, una quantità sufficiente di frutta e verdura fresca. Gli alimenti piccanti, salati, affumicati e grassi dovrebbero essere consumati in una quantità minima, se non c'è abbastanza volontà di abbandonarli completamente. Cibi sani aiutano a normalizzare il peso corporeo..
In combinazione con l'attività motoria, il risultato non tarderà ad arrivare..

Lo squilibrio ormonale provoca l'assunzione di alcuni farmaci. Per riportare il corpo alla normalità, questi farmaci devono essere sospesi, bevono complessi vitaminico-minerali, farmaci per mantenere la salute del fegato, in modo che il processo di utilizzo dell'ormone vada in modo più efficiente.

Se la concentrazione della sostanza non è normale a causa di problemi di cancro, il trattamento prevede un serio trattamento medico e un intervento chirurgico.

L'estradiolo è molto importante per il normale background ormonale di un uomo, mantenendo la qualità della sua vita. Nonostante la piccola concentrazione di questo ormone nel sangue di un uomo, qualsiasi deviazione dalla norma interrompe il pieno funzionamento del corpo.

Un aumento o una diminuzione della concentrazione non è una malattia, ma un'occasione per sottoporsi a un esame completo per scoprire la vera causa di tale disfunzione. Esami medici regolari, cure tempestive, uno stile di vita sano normalizzano i livelli di estradiolo negli uomini.

La norma dell'estradiolo negli uomini, cause, sintomi e correzione dei disturbi

L'estradiolo negli uomini è importante per il normale funzionamento del corpo, nonostante sia considerato il principale ormone femminile.

Nel corpo maschile, l'estradiolo favorisce la produzione di eiaculato, migliora la fertilità, influenza la coagulazione del sangue, influenza il metabolismo dell'ossigeno, regola i processi metabolici e aiuta a rafforzare le ossa. L'estradiolo promuove la produzione di lipoproteine ​​ad alta densità, riducendo così il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari. Colpisce anche la funzione cognitiva..

Per ridurre i livelli elevati di estradiolo, sono necessari adeguamenti dello stile di vita, in particolare l'alimentazione.

La secrezione di estradiolo dipende dal periodo dell'anno - la più alta concentrazione si osserva in autunno e anche dall'ora del giorno - il picco si verifica a 15 ore. Circa il 20% dell'ormone viene prodotto nelle cellule di Leydig nei testicoli, il resto è prodotto dall'aromatizzazione degli androgeni (androstenedione e testosterone) nei tessuti periferici. L'attività dell'enzima aromatasi, con la partecipazione di questo processo, aumenta con l'età e con l'aumento di peso. Esiste una relazione inversa tra la concentrazione di estrogeni e testosterone, vale a dire, più estradiolo, meno testosterone e viceversa.

La norma dell'estradiolo negli uomini e la determinazione dei livelli ormonali

Normalmente, il contenuto di estradiolo nel sangue negli uomini non deve superare i 56 pg / ml, tuttavia, la norma può variare in diversi laboratori a seconda del metodo di ricerca utilizzato..

Sia un aumento che una diminuzione del livello di estradiolo nel sangue influiscono negativamente sulla salute di un uomo.

L'analisi per l'estradiolo è prescritta nei seguenti casi:

  • ginecomastia (ingrossamento delle ghiandole mammarie negli uomini);
  • pubertà prematura;
  • sviluppo sessuale ritardato;
  • sospetta presenza di neoplasie genitali;
  • osteoporosi.

Per ottenere il risultato più affidabile per lo studio, è necessario prepararsi correttamente. Dona il sangue al mattino a stomaco vuoto (devono passare almeno otto ore dall'ultimo pasto). Alcuni giorni prima del prelievo di sangue, è necessario smettere di bere alcolici, cibi grassi, attività fisica e contatto sessuale, è necessario astenersi dal fumare.

Oltre a determinare la concentrazione di estradiolo nel sangue, può essere richiesto uno studio sul rapporto tra estradiolo e testosterone..

Con una quantità eccessiva di estradiolo nel corpo, si osservano spesso disturbi del tratto gastrointestinale (frequente costipazione e / o diarrea).

Cause di aumento e riduzione dell'estradiolo negli uomini

Le cause di bassi livelli di estradiolo nel sangue possono essere:

  • ipogonadismo (insufficienza testicolare, caratterizzata da una diminuzione della concentrazione di ormoni sessuali nel sangue);
  • disturbi della ghiandola pituitaria;
  • malattie infiammatorie dei genitali;
  • significativa perdita di peso;
  • cattive abitudini;
  • attività fisica eccessiva;
  • dieta vegetariana;
  • prostatite cronica;
  • cardiopatia
  • assunzione di determinati farmaci (ad es. ormoni).

Un aumento dell'estradiolo può essere assoluto o relativo. L'assoluto è dovuto all'eccesso di ormone nel sangue e il relativo è caratterizzato da un cambiamento nel rapporto tra androgeni ed estrogeni a favore di quest'ultimo.

Un aumento assoluto dell'estradiolo nei maschi è caratteristico delle seguenti patologie:

  • neoplasie che producono estrogeni (testicoli, ghiandole surrenali);
  • tumori della ghiandola pituitaria, fegato, polmoni;
  • cirrosi da epatite alcolica o virale.

Altre cause di aumento dell'estradiolo includono:

  • malattie endocrine;
  • alcune patologie ereditarie (sindrome di Klinefelter);
  • insufficienza renale o epatica;
  • assunzione di una serie di farmaci (alcuni diuretici, farmaci androgeni, oppioidi, steroidi anabolizzanti, ecc.);
  • esposizione a sostanze tossiche e radiazioni ionizzanti;
  • obesità;
  • errori nutrizionali (abuso di birra, legumi, cibi piccanti e fritti, consumo eccessivo di zucchero e altri carboidrati);
  • fame;
  • eccessivo stress fisico e psico-emotivo.

Sintomi di aumento dell'estradiolo negli uomini

Un aumento del livello di estradiolo si osserva in circa il 3% del numero totale di disfunzioni riproduttive negli uomini.

La ginecomastia, che si è sviluppata sullo sfondo di un aumento dell'estradiolo, viene corretta nelle fasi iniziali con l'aiuto della terapia ormonale, nelle fasi successive - con l'aiuto della chirurgia plastica.

I sintomi dell'alto estradiolo negli uomini includono:

  • la formazione di grasso corporeo nel torace, glutei, addome e cosce (obesità di tipo femminile);
  • riduzione della quantità di peli sul viso e sul corpo;
  • diminuzione della libido;
  • affaticabilità rapida;
  • maggiore irritabilità;
  • mal di testa;
  • rigonfiamento
  • diminuzione della massa muscolare;
  • raffreddamento degli arti superiori e inferiori.

Con una quantità eccessiva di estradiolo nel corpo, si osservano spesso disturbi del tratto gastrointestinale (frequente costipazione e / o diarrea).

La mancanza di una correzione tempestiva dell'alto estradiolo negli uomini porta alle seguenti conseguenze:

  • disfunzione erettile;
  • riduzione delle dimensioni dei genitali;
  • ginecomastia (può essere dovuta all'effetto di maggiori concentrazioni di estradiolo sul tessuto mammario o di una maggiore sensibilità agli estrogeni del recettore cellulare bersaglio);
  • malattie cardiovascolari croniche (ipertensione arteriosa, infarto del miocardio).

Un aumento della concentrazione di estradiolo nei maschi contribuisce alla crescita dell'epitelio della ghiandola prostatica, che successivamente può portare allo sviluppo di neoplasie benigne o maligne della prostata.

Come ridurre l'estradiolo negli uomini

Il metodo di correzione dell'estradiolo dipende dalla causa della violazione. Con una maggiore concentrazione di estradiolo nel sangue, non è consigliabile auto-medicare, poiché è altamente probabile che aggravi solo la disfunzione ormonale.

Con un aumento dell'estradiolo dovuto all'uso di droghe, la loro normalizzazione è di solito sufficiente per normalizzare il livello dell'ormone.

Per ridurre i livelli elevati di estradiolo, è necessaria la correzione dello stile di vita e soprattutto la nutrizione. I piatti affumicati, grassi e piccanti dovrebbero essere esclusi dalla dieta, limitare l'uso di zucchero, grassi animali e alcool.

Normalmente, il contenuto di estradiolo nel sangue negli uomini non deve superare i 56 pg / ml.

Una dieta quotidiana dovrebbe includere verdure fresche, frutta e frutti di mare che sono ricchi di acidi grassi polinsaturi omega-3. Poiché l'aumento dell'estradiolo è spesso accompagnato da un eccesso di peso, si raccomanda una riduzione dell'apporto calorico e della nutrizione frazionata. Inoltre, per normalizzare il peso corporeo, viene mostrato uno sforzo fisico regolare, che, tuttavia, non dovrebbe essere eccessivo.

La terapia farmacologica consiste nell'assunzione di farmaci che hanno un effetto antiestrogenico. Nei disordini metabolici si possono usare antiossidanti, che possono sia ridurre l'estradiolo negli uomini sia prevenire lo sviluppo di patologie cardiovascolari. Se un aumento dell'estradiolo è associato a malattie endocrine, di solito viene eseguita una terapia ormonale sostitutiva. Con un aumento della concentrazione di estradiolo sullo sfondo dell'esposizione a sostanze tossiche, ricorrono alla disintossicazione e alla terapia epatoprotettiva.

Il trattamento dei tumori che causano un aumento dell'estradiolo di solito consiste in un intervento chirurgico seguito da una terapia ormonale.

La ginecomastia, che si è sviluppata sullo sfondo di un aumento dell'estradiolo, viene corretta nelle fasi iniziali con l'aiuto della terapia ormonale, nelle fasi successive - con l'aiuto della chirurgia plastica.

Il chiaro significato clinico della carenza di estradiolo nel corpo maschile non è stato ancora determinato. Per questo motivo, l'adeguatezza della terapia con estrogeni nei pazienti maschi con un basso livello di estradiolo è dubbia, data la presenza di effetti collaterali di questo metodo.

Quali sono le funzioni dell'ormone estradiolo negli uomini

Anche l'estradiolo negli uomini, nonostante sia un ormone femminile attivo, viene prodotto. Vero in quantità minori. È importante che per gli uomini questo ormone svolga molte funzioni necessarie..

L'estradiolo è un ormone steroideo derivato dal testosterone. L'estradiolo negli uomini è prodotto in piccole quantità dai testicoli e dalla corteccia surrenale. La parte principale dell'ormone nel corpo maschile è formata dall'aromatizzazione del testosterone e dell'androstenedione.

Nonostante la diffusa convinzione che l'estradiolo sia esclusivamente un ormone femminile e che il testosterone sia un ormone maschile, entrambi gli ormoni sono presenti nel corpo femminile e maschile. La differenza principale è la quantità di questi ormoni e la loro percentuale l'uno rispetto all'altro.

Il ruolo dell'estradiolo nel corpo di un uomo

Questo ormone è in grado di:

  • migliorare il metabolismo dell'ossigeno nei tessuti, stimolare il metabolismo (questi effetti dell'estradiolo negli uomini sono particolarmente importanti durante un intenso allenamento fisico);
  • ridurre il contenuto di colesterolo "cattivo" nel sangue (lipoproteine ​​con NP e SNP);
  • aumentare la formazione di frazioni di colesterolo "buono" e trigliceridi;
  • influire sull'emostasi (l'estradiolo aiuta a mantenere la normale coagulazione del sangue);
  • influenza il metabolismo del calcio nel tessuto osseo (l'estradiolo aumenta il livello di Ca nelle ossa e ne previene la "lisciviazione", prevenendo lo sviluppo dell'osteoporosi);
  • stimolare la funzione di sintesi proteica del fegato e la sua produzione di speciali proteine ​​di trasporto coinvolte nello scambio di oligoelementi e nel trasporto di ormoni tiroidei);
  • regolare il sistema nervoso centrale;
  • partecipare alla regolazione della sintesi di ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti (principio di feedback);
  • mantenere la funzione cognitiva (velocità di reazione, capacità di ricordare nuove informazioni, ecc.);
  • fornire la crescita dei capelli sulla testa.

L'estradiolo negli uomini è anche coinvolto nel mantenimento della fertilità (la capacità di procreare) ed è coinvolto nel processo di formazione degli spermatozoi. La norma estradiolo negli uomini aiuta a mantenere la libido.

Aumento dell'estradiolo negli uomini. Sintomi

Le prime manifestazioni di iperestrogenia (alto estadiolo negli uomini) possono essere una diminuzione del desiderio sessuale, una potenza indebolita, un benessere compromesso, frequenti mal di testa, aumento della pressione sanguigna e sviluppo di edema (a seguito di ritenzione di sodio e acqua).

L'ormone estradiolo è un valore fisiologico negli uomini e nelle donne, la concentrazione nel sangue (normale, bassa, alta). Test di estradiolo

Il sito fornisce informazioni di riferimento a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È richiesta la consultazione di uno specialista!

Estradiolo - concetto (che cos'è), caratteristica generale, fluttuazioni cicliche della concentrazione

L'estradiolo è un ormone sessuale femminile della famiglia degli estrogeni. Oltre all'estradiolo, altre due strutture bioorganiche, estrone ed estriolo, sono riferite agli ormoni estrogeni. Tuttavia, è a causa dell'estradiolo che si realizzano gli effetti fisiologici di base degli ormoni estrogeni. Questo ormone si riferisce in genere femminile, poiché è prodotto nel corpo delle donne in quantità relativamente grandi e attua numerosi effetti fisiologici. Tuttavia, nel corpo degli uomini viene anche prodotto l'estradiolo, ma in piccole quantità e svolge funzioni ausiliarie anziché di base. L'estrone e l'estriolo non hanno un valore e effetti così pronunciati sul corpo della donna.

L'estradiolo viene normalmente prodotto nelle ovaie e, più precisamente, nella membrana di un follicolo in maturazione (vescicola di Graaf), all'interno del quale cresce l'uovo. Sono i follicoli ovarici che possiedono la maggior parte dell'estradiolo prodotto nel corpo di una donna. Piccole quantità di estradiolo sono anche sintetizzate nelle ghiandole surrenali e nel tessuto adiposo. Tuttavia, se una donna è in sovrappeso, la quantità di estradiolo sintetizzata negli adipociti (cellule del tessuto adiposo) può essere molto significativa. Durante la gravidanza, l'estradiolo è sintetizzato dalla placenta. Negli uomini, l'estradiolo è prodotto solo dalle ghiandole surrenali, quindi la sua quantità totale è bassa.

L'estradiolo viene sintetizzato da una molecola di colesterolo sotto l'influenza dell'enzima aromatasi attaccando i radicali a posizioni specifiche. Ecco perché una donna ha bisogno di colesterolo per produrre una normale quantità di estradiolo. A questo proposito, appare evidente il pericolo del rigoroso vegetarianismo, nonché delle diete prive di colesterolo, in cui il corpo della donna non riceve la quantità necessaria di colesterolo, a seguito della quale non viene sintetizzata la normale quantità di estradiolo, che a sua volta provoca numerosi disturbi, come, ad esempio, irregolarità mestruali, mancanza di desiderio sessuale, infertilità, ecc. Negli esperimenti condotti dagli scienziati nazisti nei detenuti nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale, è stato dimostrato che la carenza di colesterolo è molto più pericolosa per il corpo umano rispetto al suo eccesso. E poiché il colesterolo si trova solo negli alimenti di origine animale (burro, carne grassa, strutto, panna acida, ecc.), Non dovresti abbandonare completamente il loro uso. Mangiare una quantità ragionevole di carne di maiale e burro grassi non è solo utile, ma è anche necessario per il normale funzionamento del sistema di produzione degli ormoni sessuali nel corpo di una donna e di un uomo.

In breve, la sintesi di estradiolo è la seguente: una molecola di colesterolo viene convertita in testosterone, una parte della quale a sua volta si combina con acetil-CoA, con conseguente formazione di progesterone. Inoltre, l'estradiolo si forma dalle riserve disponibili di progesterone e testosterone nella membrana di un follicolo ovarico in crescita. Allo stesso tempo, durante la prima fase del ciclo mestruale, quasi tutto il progesterone viene convertito in estradiolo, che garantisce la crescita e la maturazione dell'uovo. Quindi, dopo l'ovulazione, le ovaie iniziano a produrre una grande quantità di progesterone, che non ha il tempo di trasformarsi in estradiolo. A causa del tasso relativamente basso di conversione del progesterone in estradiolo, è il progesterone che prevale su tutti gli altri ormoni nelle donne nella seconda fase del ciclo mestruale, che provoca gli effetti corrispondenti. La produzione di estradiolo è controllata dall'ormone follicolo-stimolante (FSH), dall'ormone luteinizzante (LH) e dalla prolattina e durante la gravidanza la gonadotropina corionica (hCG). Negli uomini, l'estradiolo si forma dal testosterone nelle ghiandole surrenali, nei testicoli e nel tessuto adiposo..

Dopo la sintesi, l'estradiolo entra nel flusso sanguigno, dove si lega rapidamente alle proteine ​​plasmatiche. La maggior parte dell'estradiolo (circa il 98%) circola nel sangue proprio nella forma associata alle proteine. Le proteine ​​con cui interagisce l'estradiolo sono chiamate globuline leganti gli ormoni sessuali (SHBG).

La concentrazione di estradiolo nel sangue non è costante, fluttua. Inoltre, il livello di estradiolo nelle donne varia non solo durante il ciclo mestruale, ma anche durante il giorno. Negli uomini, ci sono solo fluttuazioni quotidiane nella concentrazione di estradiolo nel sangue. Ciò è dovuto al fatto che il rilascio di ormoni tropici (FSH e LH) da parte della ghiandola pituitaria si verifica durante le ore rigorosamente definite - questo è tra 15-00 e 18-00 durante il giorno e anche di notte nell'intervallo da 00-00 a 02-00. Di conseguenza, questi ormoni tropicali (FSH e LH) esercitano anche i loro effetti regolatori, incluso il lancio e l'attivazione della sintesi di estradiolo, a determinate ore - poco dopo il rilascio nella circolazione sistemica, cioè la sera e la mattina. È con questo che l'obbligo è di fare i test per l'estradiolo al mattino, in modo ottimale da 7-00 a 8-00 e un massimo di 10-00.

Inoltre, nelle donne c'è una certa messa in scena nella secrezione di LH e FSH, a seconda della fase del ciclo mestruale. Quindi, proprio all'inizio del ciclo mestruale (fase follicolare), il livello di estradiolo nel sangue è basso, poiché il disponibile è stato esaurito durante le mestruazioni. Durante questo periodo, la ghiandola pituitaria secerne una grande quantità di FSH, che stimola la crescita e lo sviluppo del follicolo. Di conseguenza, l'estradiolo inizia a essere prodotto nella membrana del follicolo e secreto nella circolazione sistemica. Pertanto, la concentrazione di estradiolo durante la prima fase del ciclo mestruale sta gradualmente aumentando. Il tasso di crescita massimo della concentrazione di estradiolo si osserva da 3 a 5 giorni prima dell'inizio dell'ovulazione. In questo caso, la massima concentrazione di estradiolo nel sangue di una donna viene osservata 1 - 1,5 (24-36 ore) giorni prima dell'inizio dell'ovulazione (il rilascio dell'ovulo del loro follicolo). La quantità di picco di estradiolo dal meccanismo di feedback negativo invia un segnale alla ghiandola pituitaria - la struttura del cervello, che passa alla produzione di LH, riducendo la secrezione di FSH. Non appena nel sangue appare più LH di FSH in una donna che ovula, l'uovo lascia l'ovaio e la membrana follicolare esplode.

Durante l'ovulazione, la concentrazione di estradiolo diminuisce drasticamente, poiché la membrana del follicolo, in cui è stato prodotto l'ormone, è strappata e il corpo luteo non si è ancora formato al suo posto. Questa bassa concentrazione di estradiolo si osserva entro 48 ore (2 giorni) dopo l'ovulazione. Quindi, al posto del follicolo, si forma un corpo giallo, che assume la funzione di produrre estradiolo, a seguito del quale la concentrazione di questo ormone inizia ad aumentare di nuovo nel sangue. La concentrazione di estradiolo aumenta fino al nono giorno dopo l'ovulazione, cioè durante la maggior parte della seconda metà del ciclo mestruale. Quindi, a partire dal decimo giorno dopo l'ovulazione e fino all'inizio delle mestruazioni, quando si verifica l'atresia (morte) del corpo luteo, la concentrazione di estradiolo nel sangue delle donne inizia a diminuire di nuovo. Nel prossimo ciclo mestruale, tutto si ripete di nuovo.

Le fluttuazioni sopra descritte della concentrazione di estradiolo nel sangue, a seconda del ciclo mestruale, sono tipiche solo per le donne adulte, mature e sane. Nelle ragazze prima della pubertà, la quantità di estradiolo è bassa, lo stesso che nei ragazzi, perché non hanno una maturazione mensile delle uova. Nella pubertà, il livello di estradiolo nel loro corpo inizia ad aumentare, raggiungendo gradualmente il livello delle donne adulte e da quel momento in poi le ragazze iniziano ad avere le mestruazioni.

Durante la gravidanza, l'estradiolo viene continuamente prodotto dalla placenta e non si osservano fluttuazioni nella sua concentrazione. Al contrario, durante la gravidanza, la concentrazione di estradiolo aumenta gradualmente e costantemente, raggiungendo un massimo di diversi giorni prima del parto. Dopo il parto per quattro giorni, una marcata riduzione della concentrazione di estradiolo e il suo ritorno ai valori normali "non in gravidanza".

Con l'estinzione della funzione mestruale nelle donne (menopausa), si verifica una graduale diminuzione della concentrazione di estradiolo. Durante la menopausa, la concentrazione di estradiolo nelle donne è esattamente la stessa degli uomini.

Le funzioni dell'estradiolo: di cosa è responsabile l'ormone?

L'estradiolo è considerato uno dei principali ormoni sessuali femminili, poiché le sue funzioni fisiologiche, nonché gli effetti sono molto estesi. Quindi, l'ormone può colpire molti organi e tessuti del corpo, chiamati organi bersaglio. Per l'estradiolo, gli organi bersaglio sono i seguenti:

  • Utero;
  • Vagina;
  • Vulva (area di entrata nella vagina);
  • Ghiandole del latte.

L'ormone, che agisce su tutti i genitali delle donne, stimola la loro crescita e sviluppo durante l'infanzia e la pubertà. Cioè, l'estradiolo colpisce tutti gli organi e tessuti legati alla sfera riproduttiva. Sotto l'influenza dell'ormone, vi è crescita e cambiamenti ciclici nei tessuti degli organi genitali, nonché la formazione di caratteristiche sessuali secondarie (ad esempio, la crescita delle ghiandole mammarie nelle donne, la crescita dei peli sul pube e sotto le braccia, ecc.).

Nelle donne adulte, l'estradiolo stimola il corso della prima fase del ciclo mestruale e provoca anche la crescita e la proliferazione dell'endometrio, che è quindi preparato per il possibile impianto di un uovo fetale, cioè per la gravidanza. È un graduale aumento della concentrazione di estradiolo nella prima fase del ciclo mestruale che porta la ghiandola pituitaria a passare alla sintesi di LH, che a sua volta provoca l'ovulazione. Pertanto, possiamo affermare che l'estradiolo è molto importante per l'insorgenza normale dell'ovulazione e, quindi, per il concepimento di un bambino. L'estradiolo è anche necessario per un normale ciclo mestruale..

Inoltre, è sotto l'influenza dell'estradiolo che le donne producono lubrificazione nella vagina, che è necessaria per i rapporti normali. Pertanto, l'ormone è vitale per la vita sessuale di una donna. Con carenza di estradiolo nelle donne, si notano secchezza vaginale e una marcata diminuzione del desiderio sessuale, che rende quasi impossibile il contatto sessuale.

Inoltre, gli estrogeni promuovono la crescita ossea, quindi dopo l'inizio delle mestruazioni, le ragazze crescono molto rapidamente in lunghezza, superando i ragazzi della stessa età.

Le seguenti funzioni ed effetti principali dell'estradiolo nelle ragazze possono essere condizionatamente distinti:

  • Durante la pubertà (pubertà), all'incirca tra gli 11 e i 15 anni, l'estradiolo fornisce un aumento delle dimensioni dell'utero e la transizione dell'organo verso uno stato adulto. Sotto l'influenza dell'ormone nelle cellule dell'utero, il metabolismo aumenta, cresce attivamente, c'è un'abbondante germinazione dei vasi sanguigni (vascolarizzazione) e arricchimento dei tessuti con acqua.
  • Nel periodo della pubertà tra 11 e 15 anni, l'estradiolo fornisce un aumento attivo del numero di cellule della vagina, delle labbra, del clitoride e della vulva, che si trasformano in organi funzionalmente pieni di una donna adulta. Nella vagina, l'epitelio cubico è sostituito da un epitelio multistrato, che è resistente alle infezioni e incline allo stiramento, che è necessario per il normale decorso del rapporto sessuale e del parto in futuro.
  • Durante la pubertà, l'estradiolo inizia la proliferazione di stroma e tessuto adiposo delle ghiandole mammarie, che porta alla crescita e alla formazione del seno nelle ragazze. Nello stesso periodo si formano i condotti per il latte.
  • Nelle tube di Falloppio, l'estradiolo provoca un aumento del numero di cellule epiteliali ciliare, nonché la loro attività, necessaria per il movimento delle uova nell'utero.
  • L'estradiolo migliora la crescita ossea, il che porta a uno "stiramento" forte e rapido delle ragazze durante la pubertà. È a causa della produzione attiva di estradiolo che le ragazze superano i ragazzi durante la pubertà.
  • Una bassa concentrazione di estradiolo migliora i processi di espansione ossea, che porta a una tendenza all'osteoporosi delle donne in menopausa.
  • Gli estrogeni sono responsabili della deposizione di grasso sull'addome, sui fianchi e sui glutei, che porta alla formazione di una caratteristica figura femminile e arrotondata. In linea di principio, sono gli estrogeni che portano alla formazione di una figura femminile.
  • L'estradiolo determina le caratteristiche psico-emotive delle donne.
  • L'estradiolo provoca ritenzione idrica e di sodio nei tessuti, che è la causa dell'edema fisiologico delle donne in gravidanza.

Negli uomini e nelle donne, l'estradiolo migliora la coagulazione del sangue e ha un effetto anti-aterosclerotico, riducendo la concentrazione di colesterolo, trigliceridi (TG) e lipoproteine ​​a bassa densità (LDL). A causa della concentrazione relativamente elevata di estradiolo nel sangue delle donne in età riproduttiva, raramente sviluppano aterosclerosi e malattia coronarica.

Negli uomini, l'estradiolo svolge un ruolo importante nella formazione di spermatozoi normali di alta qualità, ovvero l'ormone è necessario per il concepimento della prole. Tuttavia, per gli uomini, il ruolo e le funzioni dell'estradiolo non sono così importanti come per le donne.

Estradiolo durante la gravidanza

Il contenuto di estradiolo nel sangue durante la gravidanza è in costante aumento, poiché questo ormone viene prodotto dalla placenta in grandi quantità. L'estradiolo in combinazione con progesterone è un ormone necessario per mantenere la gravidanza, il normale funzionamento del complesso fetoplacentare, nonché il metabolismo intensivo nei tessuti dell'utero e la crescita ossea dell'embrione. L'estradiolo fornisce la crescita e l'estensione del tessuto uterino in base alle esigenze del feto. L'ormone migliora anche la circolazione sanguigna nei vasi uterini e placentare, che è anche necessario per soddisfare le esigenze fetali di nutrienti e ossigeno..

In combinazione con progesterone, l'estradiolo fornisce la condizione più favorevole per i vasi dell'utero e della placenta per la gravidanza. L'estradiolo migliora il metabolismo in tutti i tessuti del corpo, il che fornisce maggiori esigenze durante la gravidanza. Poiché con il progredire della gravidanza, aumenta solo la necessità di metabolismo e flusso sanguigno in una donna, la placenta produce sempre più estradiolo. Questo spiega il costante aumento della concentrazione dell'ormone nel corso della gravidanza. Pertanto, per una donna incinta, un alto contenuto di questo ormone nel sangue non è pericoloso, al contrario, un basso livello dell'ormone può causare insufficienza fetoplacentare, ritardare lo sviluppo del feto o aborto spontaneo.

Inoltre, sotto l'influenza dell'estradiolo, il sodio e l'acqua vengono trattenuti nei tessuti, il che a sua volta provoca una diminuzione del colesterolo e migliora anche la coagulazione del sangue. È la ritenzione di sodio e acqua che determina l'edema fisiologico delle donne in gravidanza, che sono particolarmente evidenti nell'ultimo trimestre. È necessario un aumento della coagulazione del sangue durante la gravidanza in modo che la donna non si esaurisca per sanguinamento durante la gestazione e non perda troppo sangue durante il parto.

Estradiolo dopo il trasferimento dell'embrione nell'utero durante la fecondazione in vitro

Dopo il trasferimento dell'embrione nell'utero durante la fecondazione in vitro, non è necessario monitorare il livello di estradiolo, poiché la sua concentrazione è soggetta a fluttuazioni significative e non riflette alcun parametro dello stato oggettivo delle uova fetali piantate nella cavità uterina. Pertanto, i riproduttologi in molte cliniche non prescrivono alle donne un test di estradiolo dopo il trasferimento dell'embrione nella cavità uterina.

Ha senso eseguire un test di estradiolo solo il giorno del trasferimento per determinare se eventuali preparazioni di estrogeni (ad esempio Proginova, Divigel, Klimara, Menarest, Octodiol, ecc.) Sono necessarie per il supporto medico dell'impianto dell'embrione.

Se a una donna sono stati prescritti preparati a base di estrogeni prima del trasferimento dell'embrione per stimolare la crescita dell'endometrio o come farmaci dopo il reimpianto di uova fetali, determinare il livello di estradiolo è tanto più informativo, poiché sarà elevato a causa del flusso costante dall'esterno.

Tuttavia, alcuni riproduttologi prescrivono test di estradiolo per le donne il 1o, 3o, 5o o 7o giorno dopo il trasferimento dell'embrione. Di solito, in base al livello degli ormoni, i medici possono concludere sulla vitalità, stabilità e livello di funzionamento del corpo luteo. E sulla base dei risultati delle analisi, viene presa una decisione sulla necessità di supporto farmacologico o sulla correzione dei dosaggi dei farmaci assunti.

Poiché non esistono ricette universali nel campo della riproduttologia, si raccomanda alle donne di eseguire tutti gli appuntamenti del medico che esegue la procedura di fecondazione in vitro. Di conseguenza, se il medico prescrive test per l'estradiolo, dovrebbero essere presi, poiché i loro risultati sono necessari affinché il medico possa prendere una decisione.

Secondo gli standard internazionali di gestione della fecondazione in vitro, si raccomanda di assumere l'estradiolo durante la stimolazione ovarica. In questo caso, il livello di estradiolo è considerato normale al ritmo di 280 pg / ml per un follicolo di 15 mm. Cioè, se una donna ha 10 follicoli, al momento della somministrazione di CG il livello di estradiolo non dovrebbe essere inferiore a 280 * 10 = 2800 pg / ml. Se dopo sette giorni questo livello di estradiolo diminuisce drasticamente, allora ciò sarà un'indicazione per l'assunzione di farmaci estrogeni dal giorno in cui i follicoli vengono forati.

Test estradiolo - determinazione e indicazione per la consegna

Indicazioni per il test di estradiolo in donne in età fertile

Indicazioni per il test di estradiolo nelle ragazze durante la pubertà

Indicazioni per il test di estradiolo nelle donne durante la menopausa

Indicazioni per il test di estradiolo negli uomini

Test di estradiolo: come prepararlo e passarlo correttamente?

Regole generali per la preparazione per l'analisi

Il giorno prima del test, è necessario abbandonare qualsiasi attività fisica (ad esempio, allenamento sportivo, lavoro fisico, ecc.). Per 1 o 2 giorni prima del test, è necessario non consumare bevande alcoliche, è anche consigliabile smettere di fumare. Se non è possibile fumare entro 1-2 giorni, è necessario astenersi dal fumare per almeno un'ora prima di superare il test. È anche necessario astenersi da qualsiasi esperienza nervosa e stress psicologico il giorno dell'analisi. Un'analisi deve essere eseguita a stomaco vuoto e il prelievo di sangue deve essere effettuato al mattino, fino a un massimo di 10-00 ore.

Il giorno del test, non è possibile assumere preparati a base di estrogeni (ad esempio, eventuali contraccettivi orali combinati, nonché prodotti per la terapia ormonale sostitutiva, come Dermestril, Divigel, Klimara, Menrest, Octodiol, Proginova, Estraderm, Estrimax, Estrozhel, Estrofem, ecc.) E o ipofisi ormoni. Se il trattamento con questi farmaci non può essere interrotto, è necessario assumere la pillola dopo aver superato l'analisi e indicare questo fatto sulla forma di rinvio al laboratorio.

Estradiolo: che giorno prendere il ciclo?

Gli uomini possono fare il test in qualsiasi giorno, perché non hanno fluttuazioni dei livelli ormonali associati al ciclo mestruale. Le donne in età riproduttiva e le ragazze adolescenti che hanno già iniziato le mestruazioni devono assumere l'estradiolo dal 6 ° al 7 ° giorno del ciclo. Se il ginecologo ha indicato altre date per la donazione di sangue per l'estradiolo, allora devono essere osservate, perché il medico sa a cosa serve l'analisi. E se lo passi altre volte, allora l'interpretazione e, di conseguenza, il trattamento sarà sbagliato.

Le donne in menopausa e gli uomini possono assumere estradiolo in qualsiasi giorno. Le donne in premenopausa devono anche assumere l'estradiolo dal 6 ° al 7 ° giorno del ciclo, ma lo fanno più volte, poiché il livello dell'ormone è soggetto a forti fluttuazioni ed è impossibile trarre la conclusione corretta dal risultato di un test. In questo caso, l'analisi deve essere eseguita nello stesso laboratorio.

Estradiolo: il prezzo dell'analisi in vari laboratori

A seconda di quale laboratorio, con l'aiuto di quali metodi e reagenti e anche con quale velocità viene eseguita un'analisi per la concentrazione di estradiolo nel sangue, il suo costo può variare in modo significativo. Quindi, nei laboratori delle istituzioni mediche statali, un test di estradiolo costa circa 300 rubli. In questo caso, il risultato dell'analisi sarà noto in non meno di cinque giorni. A seconda del carico di laboratorio, il risultato verrà emesso in 3-7 giorni.

Nei laboratori medici privati, il costo di un test di estradiolo varia da 400 a 500 rubli. E il risultato anche in base al carico e al sistema di gestione adottato verrà rilasciato dopo un minimo di 5 ore e un massimo di 5 giorni.

Cosa influenza il risultato del test per estradiolo?

Il risultato di un test di estradiolo può essere errato se una persona segue una dieta priva di proteine, è carente di vitamina B, sta assumendo grandi dosi di antibiotici o sta subendo la distruzione del fegato.

Inoltre, il livello di estradiolo può aumentare o, al contrario, diminuire quando si assumono determinati farmaci, che devono essere presi in considerazione nel processo di interpretazione dei risultati.
Quindi, i seguenti farmaci aumentano il livello di estradiolo nel sangue:

  • Qualsiasi steroide anabolizzante (ad esempio, Amigluracil, Methandrostenolone, Nerobol, Dianabol, Retabolil, ecc.);
  • carbamazepina;
  • Cimetidina (se assunta in dosi superiori a 2,4 mg al giorno per un mese o più);
  • Clomifene (in menopausa nelle donne);
  • ketoconazolo;
  • mifepristone;
  • nafarelin;
  • fenitoina;
  • Tamoxifen;
  • Troleandromycin;
  • Acido valproico;
  • Contraccettivi orali combinati.

I seguenti farmaci riducono il livello di estradiolo nel sangue:
  • Aminoglutetimide;
  • Farmaci chemioterapici per il trattamento di tumori maligni (ad esempio Hydrea, Fluorouracil, ecc.);
  • Cimetidina (a dosi inferiori a 2,4 mg al giorno per brevi periodi di tempo - meno di 30 giorni);
  • Cyproterone;
  • Danazole;
  • desametasone;
  • Epostane;
  • megestrolo;
  • mifepristone;
  • moclobemide;
  • nafarelin;
  • Nandrolone;
  • octreotide;
  • pravastatina;
  • Mini-bevande (contraccettivi orali a base di progestinici).

L'estradiolo è la norma

Le normali concentrazioni di estradiolo negli uomini e nelle donne sono diverse. Inoltre, nelle diverse fasi del ciclo mestruale e del periodo riproduttivo, le norme di estradiolo differiscono anche nelle donne.

L'estradiolo è la norma nelle donne e nelle ragazze adolescenti in varie fasi del ciclo mestruale. Nella prima metà del ciclo mestruale (fase follicolare), la normale concentrazione di estradiolo nel sangue delle donne va da 12,5 a 350,0 pg / ml. Durante l'ovulazione, il normale contenuto di estradiolo è compreso tra 85,8 e 750,0 pg / ml e nella seconda metà del ciclo mestruale (fase luteale), tra 30 e 450 pg / ml.

La norma è per ragazze e ragazzi di età inferiore a 11 anni. La norma dell'estradiolo nei ragazzi di età inferiore a 11 anni è inferiore a 20 pg / ml e nelle ragazze varia da 6,7 ​​a 27 pg / ml.

La norma nelle donne in menopausa è inferiore a 54 pg / ml. Inoltre, è ideale un livello di estrogeni inferiore a 20 pg / ml e le concentrazioni fino a 54 pg / ml sono considerate normali.

La norma di estradiolo negli uomini di qualsiasi età dopo la pubertà (di età superiore agli 11 anni) va da 10 a 50 pg / ml.

L'estradiolo durante la gravidanza è la norma nei trimestri. Nel primo trimestre di gravidanza (dalla 1a alla 12a settimana di gestazione, compreso), il normale contenuto di estradiolo nel sangue è di 215 - 6300 pg / ml. Nel secondo trimestre di gravidanza (dalla 13a alla 26a settimana di gestazione, compreso), la norma di estradiolo nel sangue è di 800 - 18900 mg / ml, e nel terzo trimestre (dalla 27a alla 40a settimana di gestazione) - 11810 - 37100 pg / ml.

La norma di estradiolo per settimane di gravidanza è la seguente:

  • 3-6 settimane - 0 - 3,5 nmol / l;
  • 7 - 8 settimane - 3,5 - 12,5 nmol / l;
  • 9-10 settimane - 12.5-27.0 nmol / L;
  • 11-12 settimane - 27,0 - 39,5 nmol / l;
  • 13-14 settimane - 39,5 - 43,5 nmol / l;
  • 15-16 settimane - 43,5 - 63,5 nmol / l;
  • 17-18 settimane - 63,5 - 92,0 nmol / l;
  • 19-20 settimane - 92,0 - 95,0 nmol / L;
  • 21-22 settimane - 96.0-115.0 nmol / L;
  • 23-24 settimane - 115,0-121,0 nmol / L;
  • 25-26 settimane - 121,0 - 171,0 nmol / L;
  • 27-28 settimane - 171,0 - 225,0 nmol / L;
  • 29-30 settimane - 225,5-235,5 nmol / L;
  • 31-32 settimane - 235,5 - 246,5 nmol / l;
  • 33 - 34 settimane - 246,5 - 253,0 nmol / L;
  • 35-36 settimane - 253,0 - 287,0 nmol / L;
  • 37-38 settimane - 287,0 - 320,0 nmol / l;
  • 39 - 40 settimane - 300,0 - 305,0 nmol / L.

In ogni particolare laboratorio, a seconda di quali reagenti e kit specifici vengono utilizzati per determinare la concentrazione di estradiolo, le sue norme possono differire da quelle sopra indicate. Pertanto, per la corretta interpretazione dei risultati, chiedere sempre le norme del laboratorio in cui viene presentata l'analisi.

Unità di concentrazione di estradiolo e formule di conversione. Tutti gli standard sono indicati in pg / ml, tuttavia, oltre a questa unità di misura, ng / le pmol / l vengono utilizzati per indicare le concentrazioni di estradiolo. L'unità pg / ml è ng / l. E la conversione di ng / l in pmol / le viceversa viene effettuata secondo le seguenti formule:

  • pmol / l * 0,273 = ng / l;
  • ng / l * 3.67 = pmol / l.

L'estradiolo è elevato, come potrebbe indicare

Aumento dell'estradiolo negli uomini

Aumento dell'estradiolo nelle donne

Estradiolo ridotto - come potrebbe indicare

Riduzione o aumento dei livelli di estradiolo - linee guida di trattamento

Poiché un livello ridotto o aumentato di estradiolo non è una malattia indipendente, ma riflette solo altre patologie, i risultati dell'analisi stessa non devono essere trattati.

Se è stato identificato un livello aumentato o ridotto di estradiolo in un uomo o una donna, allora dovrebbe essere fatto un esame completo per identificare le cause di questa deviazione dalla norma. Solo dopo che è stata identificata una malattia che ha causato un livello ridotto o aumentato di estradiolo, è possibile iniziare il trattamento. Inoltre, il trattamento dovrebbe essere completo, mirato principalmente ad eliminare la malattia di base, che è la causa delle deviazioni dai normali livelli di estradiolo. Poiché le cause dei livelli anormali di estradiolo nel sangue sono molto variabili, i principi della terapia e gli approcci terapeutici non sono meno diversi. In ogni caso, è necessario sviluppare un trattamento completo individuale, a cui il paziente aderirà. Non cercare di correggere il livello degli ormoni da solo, poiché questo è irto di deterioramento e aggravamento della malattia.

Estradiolo: ruolo nel corpo, regole di ammissione - video

Estradiolo valerato: indicazioni, effetti - video

Autore: Nasedkina A.K. Specialista in ricerca biomedica.