Test ormonali: dalla A alla Z.

Gli ormoni sono sostanze biologicamente attive che vengono prodotte da varie ghiandole del sistema endocrino, dopo di che entrano nel flusso sanguigno. Colpiscono il lavoro dell'intero organismo, determinando in gran parte la salute fisica e mentale di una persona. I test ormonali possono chiarire in modo significativo il quadro clinico della malattia e prevenirne lo sviluppo..

Certo, non tutte le patologie richiedono la consegna urgente di tali analisi, soprattutto perché il corpo umano produce dozzine di tipi di ormoni, ognuno dei quali ha la sua "sfera di influenza".

Test ormonali: quando e perché sono prescritti?

Il livello di ormoni è spesso determinato nel sangue, meno spesso nelle urine. Gli studi sugli ormoni possono essere prescritti, ad esempio, nei seguenti casi:

  • violazioni nello sviluppo di alcuni organi;
  • diagnosi di gravidanza;
  • infertilità;
  • gravidanza con la minaccia di aborto spontaneo;
  • disfunzione renale;
  • disturbi metabolici;
  • problemi con capelli, unghie e pelle;
  • stati depressivi e altri problemi mentali;
  • malattie tumorali.

La direzione per l'analisi può essere data da un pediatra, un terapista, un endocrinologo, un ginecologo, un gastroenterologo, uno psichiatra.

Preparazione per test ormonali

Quali regole devono essere seguite nel somministrare il sangue per l'analisi dei livelli ormonali, in modo che i risultati siano il più precisi possibile? È necessario astenersi dal mangiare cibo per 7-12 ore prima del prelievo di sangue. Durante il giorno prima dello studio, dovrebbero essere esclusi alcol, caffè, attività fisica, stress, contatto sessuale. La possibilità di assumere farmaci durante questo periodo deve essere discussa con il medico. Quando si esamina lo stato ormonale, è importante che le donne sappiano in quale giorno del ciclo dovrebbero essere eseguiti i test. Quindi, il sangue per gli ormoni luteinizzanti e la prolattina stimolanti il ​​follicolo viene donato per 3-5 giorni del ciclo, per il testosterone - per 8-10 e per progesterone ed estradiolo - per 21-22 giorni.

Se si passa l'urina giornaliera, è necessario attenersi rigorosamente allo schema per la sua raccolta e osservare le condizioni di conservazione.

Principi generali per condurre e decodificare l'analisi

Il sangue per l'esame viene prelevato da una vena del mattino a stomaco vuoto. Il periodo di studio è di solito 1-2 giorni. Il risultato viene confrontato da un medico con standard di concentrazione ormonale, sviluppato tenendo conto del genere, dell'età del paziente e di altri fattori. Il paziente stesso può studiare queste norme..

Metodi diagnostici di laboratorio

Solo uno specialista (endocrinologo, ginecologo, terapista, gastroenterologo, ecc.) Può decidere quali test dovrebbero essere eseguiti per gli ormoni in base ai risultati dell'esame. Inoltre, il numero di test è commisurato al numero di ormoni e ce ne sono più di 100 nel corpo. Nell'articolo considereremo solo i tipi più comuni di studi.

La valutazione della funzione dell'ormone della crescita della ghiandola pituitaria è necessaria per le persone che hanno gigantismo, acromegalia (un aumento del cranio, mani e piedi) o nanismo. Il normale contenuto di ormone della crescita nel sangue è 0,2–13 mU / l, somatomedina-C - 220–996 ng / ml all'età di 14-16 anni, 66–166 ng / ml - dopo 80 anni.

Le patologie del sistema ipofisario-surrenale si manifestano in una violazione dell'omeostasi del corpo: aumento della coagulabilità del sangue, aumento della sintesi di carboidrati, riduzione del metabolismo proteico e minerale. Per diagnosticare tali condizioni patologiche, è necessario determinare il contenuto nel corpo dei seguenti ormoni:

  • L'ormone adrenocorticotropo è responsabile della pigmentazione della pelle e della scomposizione dei grassi, la norma è inferiore a 22 pmol / l nella prima metà della giornata e non più di 6 pmol / l nella seconda.
  • Cortisolo: regola il metabolismo, la norma è 250–720 nmol / L nella prima metà della giornata e 50–250 nmol / L nella seconda (la differenza di concentrazione dovrebbe essere di almeno 100 nmol / L).
  • Cortisolo libero - si arrende se si sospetta di avere la malattia di Itenko-Cushing. La quantità di ormone nelle urine è di 138-524 nmol / giorno.

Questi test sono spesso prescritti dagli endocrinologi per l'obesità o il sottopeso; sono presi per determinare se ci sono gravi problemi ormonali e quali.

La violazione della ghiandola tiroidea si manifesta con una maggiore irritabilità, variazioni del peso corporeo, aumento della pressione sanguigna, è irta di malattie ginecologiche e infertilità. Quali test dovrebbero essere eseguiti per gli ormoni tiroidei se si riscontrano almeno alcuni dei suddetti sintomi? Innanzitutto, è uno studio del livello di triiodotironina (T3), tiroxina (T4) e ormone stimolante la tiroide (TSH), che regolano i processi metabolici, l'attività mentale, nonché le funzioni dei sistemi cardiovascolare, riproduttivo e digestivo. I normali livelli ormonali si presentano così:

  • Totale T3 - 1,1–3,15 pmol / L, gratuito - 2,6–5,7 pmol / L.
  • Totale T4 - 60-140 nmol / l, libero - 100-120 nmol / l.
  • TSH - 0,2-4,2 mIU / L.
  • Anticorpi anti-tireoglobulina - fino a 115 UI / ml.
  • Anticorpi anti-dis-ossidasi - 35 UI / ml.
  • T-Uptake: 0,32-0,48 unità.
  • Thyroglobulin - fino a 55 ng / ml.
  • Anticorpi anti-antigene tiroideo microsomiale - meno di 1,0 U / L.
  • Autoanticorpi diretti contro i recettori dell'ormone stimolante la tiroide - 0-0,99 UI / l.

I fallimenti nella regolazione del metabolismo del calcio e del fosforo portano all'osteoporosi o all'aumento della mineralizzazione ossea. L'ormone paratiroideo favorisce l'assorbimento del calcio nel tratto intestinale e il riassorbimento nei reni. Il contenuto di ormone paratiroideo nel sangue di un adulto è di 8-24 ng / l. La calcitonina contribuisce alla deposizione di calcio nelle ossa, rallentandone l'assorbimento nel tratto digestivo e migliorando l'escrezione nei reni. Il tasso di calcitonina nel sangue è di 5,5-28 pcmol / l. Si consiglia di donare sangue per esami di questo tipo in menopausa, poiché le donne sono più sensibili all'osteoporosi durante questo periodo..

Nel corpo di qualsiasi persona, vengono prodotti ormoni sia maschili che femminili. Il loro corretto equilibrio garantisce la stabilità del sistema riproduttivo, normali caratteristiche sessuali secondarie, uno stato mentale uniforme. La produzione di alcuni ormoni sessuali può essere interrotta a causa dell'età, cattive abitudini, ereditarietà, malattie endocrine.

Le disfunzioni del sistema riproduttivo dovute a disturbi ormonali portano a infertilità maschile e femminile e provocano aborti spontanei nelle donne in gravidanza. In presenza di tali problemi, donano il sangue per l'analisi degli ormoni femminili, come:

  • Macroprolattina: la norma per gli uomini: 44,5–375 μMU / ml, per le donne: 59–619 μI / ml.
  • Prolattina: la norma va da 40 a 600 mU / l.
  • Ormoni gonadotropici ipofisari e prolattina - prima della menopausa, il rapporto è 1.
  • Ormone follicolo-stimolante: il suo contenuto nella fase follicolare è normalmente di 4–10 U / l, durante il periodo di ovulazione - 10–25 U / l e durante la fase luteale - 2–8 U / l.
  • Estrogeni (normale nella fase follicolare è 5-53 pg / ml, durante l'ovulazione - 90-299 pg / ml e 11-116 pg / ml durante la fase luteale) e progestinici.
  • Ormone luteinizzante - la norma nella fase follicolare è 1–20 U / l, durante il periodo di ovulazione - 26–94 U / l, durante la fase luteale –0,61–16,3 U / l.
  • Estradiolo: la norma nella fase follicolare è di 68-1269 nmol / l, il periodo di ovulazione è di 131-1655 nmol / l, durante la fase luteale è di 91–861 nmol / l.
  • Progesterone - normale nella fase follicolare - 0,3-0,7 μg / l, periodo di ovulazione - 0,7–1,6 μg / l, durante la fase luteale 4,7–8,0 μg / l.

La valutazione della funzione androgena viene eseguita per infertilità, obesità, colesterolo alto, perdita di capelli, acne giovanile e diminuzione della potenza. Così:

  • Testosterone - il contenuto normale negli uomini è di 12–33, nelle donne - 0,31–3,78 nmol / l (di seguito il primo indicatore è la norma per gli uomini, il secondo per le donne).
  • Deidroepiandrosterone solfato - 10-20 e 3,5-10 mg / giorno.
  • Globulina legante gli ormoni sessuali –13–71 e 28–112 nmol / L.
  • 17-idrossiprogesterone - 0,3–2,0 e 0,07–2,9 ng / ml.
  • 17-chetosteroidi: 10,0–25,0 e 7–20 mg / giorno.
  • Diidrotestosterone - 250–990 e 24–450 ng / l.
  • Testosterone libero - 5,5–42 e 4,1 pg / ml.
  • Androstenedione - 75–205 e 85–275 ng / 100 ml.
  • Glucuronide di androstenediolo - 3,4–22 e 0,5–5,4 ng / ml.
  • Ormone anti-Muller: 1,3-14,8 e 1,0-10,6 ng / ml.
  • Inibizione B - 147–364 e 40–100 pg / ml.

La diagnosi del diabete e la valutazione della funzione endocrina del pancreas sono necessarie per dolore addominale, nausea, vomito, sovrappeso, bocca secca, prurito della pelle, gonfiore. Di seguito sono riportati i nomi e gli indicatori normativi degli ormoni pancreatici:

  • C-peptide - 0,78-1,89 ng / ml.
  • Insulina - 3,0–25,0 mcED / ml.
  • Indice di insulino-resistenza (HOMA-IR) - meno di 2,77.
  • Proinsulina - 0,5–3,2 pmol / L.

Il monitoraggio della gravidanza viene effettuato al fine di prevenire patologie dello sviluppo e morte fetale. Nella clinica prenatale, al momento della registrazione, dicono in dettaglio quali test ormonali sono necessari e perché il sangue dovrebbe essere prelevato per l'analisi ormonale durante la gravidanza. Nel caso generale, vengono esaminati:

  • Gonadotropina corionica (hCG) - la sua concentrazione dipende dall'età gestazionale: da 25–200 mU / ml a 1-2 settimane a 21.000–300.000 mU / ml a 7-11 settimane.
  • B-hCG libero - da 25–300 mU / ml a 1-2 settimane di gestazione a 10.000–60.000 mU / ml a 26–37 settimane.
  • Estriolo libero (E3) - da 0,6–2,5 nmol / L a 6–7 settimane a 35,0–111,0 nmol / L a 39–40 settimane.
  • Proteina plasmatica associata alla gravidanza A (PAPP-A): il test viene eseguito dalla 7a alla 14a settimana, la norma va da 0,17 a 1,54 mU / ml a 8-9 settimane a 1,47–8,54 miele / ml a 13-14 settimane.
  • Lattogeno placentare - da 0,05–1,7 mg / l a 10-14 settimane a 4,4-11,7 mg / l a 38 settimane.
  • Screening prenatale per trisomia 1 trimestre (PRISCA-1) e 2 trimestri di gravidanza (PRISCA-2).

Le interruzioni nel sistema simpatico-surrenale dovrebbero essere ricercate in presenza di attacchi di panico e altri disturbi autonomici. Per fare questo, è necessario donare il sangue per l'analisi e verificare quali ormoni dell'elenco sono al di fuori dell'intervallo normale:

  • Adrenalina (112–658 pg / ml).
  • Noradrenalina (meno di 10 pg / ml).
  • Metanefrina (meno di 320 mcg / giorno).
  • Dopamina (10–100 pg / ml).
  • Acido omovanilinico (1,4–8,8 mg / giorno).
  • Normetanefrina (meno di 390 mcg / giorno).
  • Acido Lindico alla vaniglia (2,1–7,6 mg / giorno).
  • Acido 5-idrossindoleacetico (3,0-15,0 mg / giorno).
  • Istamina al plasma (meno di 9,3 nmol / L).
  • Serotonina sierica (40–80 mcg / L).

Lo stato del sistema renina-angiotensina-aldosterone, che è responsabile del mantenimento del volume del sangue circolante, ci consente di valutare ormoni come l'aldosterone (nel sangue) - 30–355 pg / ml e renina (nel plasma) - 2,8–39,9 μI / ml in posizione supina del paziente e 4,4–46,1 μMU / ml in piedi.

La regolazione dell'appetito e del metabolismo dei grassi viene effettuata utilizzando l'ormone leptina, la cui concentrazione nel sangue normalmente raggiunge 1,127,6 ng / ml negli uomini e 0,5-13,8 ng / ml nelle donne.

La valutazione della funzione del tratto gastrointestinale viene effettuata determinando il livello di gastrina (inferiore a 10-125 pg / ml) e gastrina-17 stimolata (inferiore a 2,5 pmol / l)

La valutazione della regolazione ormonale dell'eritropoiesi (formazione di globuli rossi) si basa sui dati sulla quantità di eritropoietina nel sangue (5,6–28,9 UI / L negli uomini e 8–30 UI / L nelle donne).

La decisione su quali test eseguire per gli ormoni dovrebbe essere presa sulla base dei sintomi disponibili e di una diagnosi preliminare, nonché tenendo conto delle malattie concomitanti.

In quale giorno del ciclo donare il sangue per gli ormoni - come fare

Gli ormoni svolgono un ruolo importante nel funzionamento del corpo femminile e la salute fisica e mentale dipende dal loro equilibrio..

L'analisi per gli ormoni consente di prevenire e determinare la causa dello sviluppo di malattie.

Conclusione

  • i test per gli ormoni ti consentono di imparare molto sulle condizioni del corpo femminile;
  • la quantità di ormoni non è costante, varia a seconda dell'età e della fase del ciclo;
  • il materiale di prova è sangue venoso;
  • la presentazione di analisi richiede una formazione specifica;
  • solo un medico dovrebbe valutare i risultati dell'esame.

Quali prove fare

L'equilibrio degli ormoni è responsabile del funzionamento del corpo. Con la sua violazione, si osserva lo sviluppo di varie malattie.

Esami del sangue negli ormoni sessuali

Si ritiene giustificato condurre test ormonali sulle donne:

  • luteinizzante;
  • follicolo-stimolante;
  • atimueller;
  • progesterone;
  • prolattina;
  • estradiolo;
  • testosterone.

Esami del sangue per gli ormoni tiroidei

Gli ormoni del pannello tiroideo sono:

Come superare i test

Quando si consegna materiale biologico, è necessario indicare il giorno del ciclo, l'età gestazionale o l'ora della menopausa. Se una donna si sottopone a un ciclo di terapia antibatterica o ormonale, è necessario informare l'assistente di laboratorio su questa sfumatura.

Prima di eseguire il test, si consiglia di:

  • evitare i rapporti sessuali il giorno prima dell'esame;
  • non fare un bagno caldo;
  • Non visitare la sauna e il bagno;
  • Vietato fumare;
  • non sovraccaricare fisicamente te stesso.

Quanto costano i test di laboratorio

Il prezzo di un test ormonale dipenderà dal tipo di esame e istituto. Ad esempio, a Mosca, dovrai pagare circa 600 rubli per la procedura.

L'opzione migliore è quella di condurre uno studio completo, il cui costo è di circa 2000 rubli, tuttavia, non dovrai visitare un istituto medico più volte.

Perché abbiamo bisogno di un esame del sangue per gli ormoni

Lo squilibrio ormonale è considerato un'opzione normale durante la gravidanza, nel periodo postpartum o in menopausa. Tuttavia, anche in tali situazioni, è necessario monitorarne le condizioni. Un test ormonale viene spesso prescritto per:

  • aumento di peso in eccesso;
  • incapacità di concepire un bambino;
  • acne spesso recidivante;
  • diagnosi di neoplasie al petto;
  • diminuzione della libido;
  • problemi con la gravidanza;
  • propensione a malattie di natura genetica;
  • violazione del funzionamento del tratto digestivo;
  • neoplasie delle ovaie;
  • diagnosi di gravidanza;
  • irsutismo.

Test ormonali

Gli ormoni, entrando nel flusso sanguigno, sono responsabili dei processi metabolici e biochimici. Grazie all'analisi, è possibile diagnosticare uno squilibrio ormonale, determinarne la causa e condurre la terapia.

Quando prenderlo

Si consiglia di sottoporsi ad esame per:

  • estradiolo - nel 2-4 ° giorno del ciclo, se necessario, stabilire il tempo di ovulazione - a metà del ciclo;
  • progesterone - il 22 ° giorno del ciclo, con scarse secrezioni - a metà del ciclo;
  • follicolo-stimolante e luteinizzante - nei giorni 2-4 del ciclo o dalle 8 alle 18 su raccomandazione di un medico;
  • prolattina - indipendentemente dal giorno del ciclo.

Come donare sangue agli ormoni

Il materiale di prova è sangue venoso. L'analisi viene effettuata su raccomandazione di un medico, indipendentemente dall'età. Durante il corso del trattamento, è necessario abbandonare il medicinale e, se ciò non è possibile, informare il medico.

Per ogni caso specifico, viene determinato il periodo ottimale del sondaggio. Inoltre, si consiglia:

  • almeno due giorni prima dell'analisi per evitare lo stress fisico e psicologico;
  • alla vigilia dell'esame, rinuncia all'alcool, ai cibi grassi e piccanti;
  • almeno tre giorni prima dell'esame non hanno rapporti sessuali;
  • non fumare qualche ora prima della procedura.

È meglio fare un test ormonale a stomaco vuoto al mattino.

Quant'è

Lo studio può essere gratuito se il paziente ha un rinvio e contattare l'istituzione medica statale.

In una clinica privata, il prezzo sarà di circa 600 rubli, tutto dipende dal tipo di analisi. Inoltre, dovrai pagare 200 rubli per il campionamento del materiale di prova..

Quali test dovrebbero essere passati sugli ormoni femminili

Testosterone

Il testosterone è un ormone androgeno steroideo, il cui livello è determinato da:

  • malfunzionamenti del ciclo mestruale;
  • neoplasie delle ovaie;
  • emorragia
  • problemi con il corso della gravidanza;
  • infiammazione uterina.

estrogeni

Gli ormoni sono prodotti dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali. Questo gruppo comprende estradiolo, estriolo ed estrone. Sono responsabili della fecondazione e della gravidanza..

progesterone

È responsabile dell'impianto dell'uovo e del portamento del bambino, la sua produzione avviene dal corpo luteo delle ovaie. Indicazioni ai fini dell'analisi:

  • mancanza di mestruazioni;
  • problemi di fecondazione;
  • interruzione del ciclo.

La prolattina

Responsabile della proliferazione del tessuto mammario e della produzione di latte materno. Sono necessarie informazioni sui livelli di prolattina per determinare la disfunzione ovulatoria..

estradiolo

È prodotto nelle ovaie, nella corteccia surrenale e nella placenta. Responsabile dell'ovulazione, del concepimento e della gravidanza.

Follicolo-stimolante (FSH)

L'analisi è considerata giustificata in caso di problemi con la fecondazione, la gravidanza e la violazione del ciclo.

Luteinizzante (LH)

La funzione principale di questo ormone è la produzione di estrogeni, progesterone e la formazione del corpo luteo. Le indicazioni per l'analisi sono:

  • violazione del ciclo;
  • endometriosi;
  • problemi con il concepimento;
  • sanguinamento uterino;
  • l'impossibilità di avere una gravidanza.

La norma nelle donne degli ormoni sessuali

Gli indicatori delle norme variano a seconda della fase del ciclo mestruale.

Il rapporto tra FSH e LH

Prima della pubertà, la corrispondenza 1: 1 di FSH e LH è normale: con l'età, questa proporzione cambia e diventa 1: 1,5. Il valore indicato è considerato normale fino all'inizio della menopausa.

Progesterone ormonale

  • 0,3-2,2 nmol / L - nella fase follicolare;
  • 0,5-9,4 nmol / l - durante l'ovulazione;
  • 7,0-56,6 nmol / L - con lo stadio luteale;
  • meno di 0,6 nmol / l - durante la menopausa.

Durante la gravidanza, questo indicatore dipenderà dal trimestre.

TrimestreNorma
18,9-468,4
271,5-303,1
388,7-771,5

estradiolo

Fase del cicloNorm, pg / ml
follicolare57-227
ovulatoria127-476
luteale77-227

Con l'inizio della menopausa, la norma è di 19,7-82 pg / ml e durante la gravidanza varia da 210 a 26960 pg / ml.

La norma del testosterone nelle donne

Il testosterone è diviso in due tipi:

  1. Libero: determina solo il testosterone libero, a seconda dell'età (fino a 20 anni - 0,13-3,09 pg / ml, da 20 a 39 - 0,14-2,6 pg / ml, di età superiore a 60-0, 14-1 8 pg / ml).
  2. Generale: indica una quantità comune dell'ormone, indipendentemente dal fatto che sia associato al trasporto di proteine. Norma - 0,26-1,3 ng / ml.

La prolattina

L'indicatore della norma è il livello dell'ormone, che varia da 4 a 33 ng / ml. Durante la gravidanza, il valore può aumentare a 386 ng / ml, tuttavia, questo processo si verifica gradualmente.

Ormone DHEA

È prodotto dalle ghiandole surrenali e in minima parte dalle ovaie. Fino a 35 anni, i livelli ormonali da 2660 a 11200 nmol / L sono considerati normali. Durante la gravidanza, il valore dell'indicatore aumenta, tutto dipenderà dal trimestre: in 1 - 3.12-12.48 nmol / l; in 2 - 1,7-7,0 nmol / l; in 3 - 0,86-3,6 nmol / l.

La giusta preparazione per la giornata

Per ottenere il risultato del test più accurato, si consiglia di rispettare le seguenti regole:

  • 5 giorni prima della procedura, discutere con il medico la possibilità di assumere farmaci e integratori alimentari;
  • 3 giorni prima della donazione di sangue, prestare particolare attenzione all'alimentazione (rifiutare cibi grassi e piccanti), non mangiare troppo e non seguire una dieta;
  • il giorno dello studio - non fumare, evitare l'esposizione a situazioni stressanti, non sottoporsi a esami strumentali.

Quanti risultati vengono preparati

Nella stragrande maggioranza dei casi, i risultati vengono emessi il giorno successivo. Se necessario (in casi eccezionali), possono essere pronti in 3 ore.

Spiegazione degli indicatori

I risultati dei test sono abbastanza importanti, perché dopo averli valutati, il medico, insieme ad altri esami, sarà in grado di stabilire la causa, il tipo di patologia e determinare le tattiche per affrontarlo.

Aumentare

Un aumento del numero di ormoni indica un funzionamento compromesso del corpo. L'estradiolo può crescere con:

  • neoplasie della zona genitale;
  • ipertiroidismo;
  • l'uso di un numero eccessivo di farmaci prodotti sulla base di estrogeni.

Un aumento del progesterone può indicare:

  • cisti ovarica;
  • violazione della funzione di escrezione dell'ormone;
  • overdose progestinica.

Crescita di FSH inerente a:

  • menopausa;
  • neoplasie dell'ovaio, ghiandola pituitaria;
  • disturbi autoimmuni;
  • malattie infettive.

L'ormone luteinizzante può crescere con:

  • patologie ereditarie;
  • tumori;
  • infiammazione delle meningi;
  • ipotiroidismo;
  • operazioni sugli organi pelvici;
  • lesioni.

Livello di abbassamento

Si osserva una diminuzione della quantità di estrogeni con:

  • malattie cromosomiche;
  • processi infiammatori;
  • tumori;
  • esaurimento generale.

Un calo del progesterone è caratteristico di:

  • minacce di aborto;
  • ovaio policistico.

È possibile osservare una diminuzione del livello di FSH, LH e prolattina con danni alla ghiandola pituitaria e un sovradosaggio di farmaci che vengono utilizzati durante la terapia sostitutiva.

Profilo ormonale per donna, avanzato.

Costo a parte Costo nel complesso
Seleziona Vai al carrello

La diagnosi di un profilo ormonale esteso per le donne è un complesso di studi in grado di rilevare il livello di un numero di ormoni nel sangue. Utilizzato nella diagnosi delle condizioni patologiche, nella valutazione della funzione riproduttiva.

Durante la diagnosi, il livello nel sangue di tali ormoni come:

tireotropico, che regola la produzione dell'ormone tiroideo e influisce sul ciclo mestruale;

luteinizzante, che influenza la formazione di progesterone ed estrogeni e stimola l'ovulazione;

il follicolo-stimolante, che prende parte al lavoro della maggior parte delle gonadi, influenza la sintesi di estrogeni e la maturazione delle uova;

l'estradiolo, che è uno dei più importanti ormoni sessuali e colpisce sia il ciclo mestruale che la gravidanza;

prolattina - un ormone necessario per l'allattamento al seno del corpo femminile e il normale corso della gravidanza;

deidroepiandrosterone solfato, una violazione della quale porta alla formazione di cisti e una densa membrana ovarica, che è irta di infertilità;

corti evil - un ormone che ti consente di mobilitare l'energia del corpo;

testosterone gratuito necessario per la maturazione delle uova e il supporto alla gravidanza.

I test per un profilo ormonale esteso per le donne possono essere prescritti per sospetta infertilità, irregolarità mestruali, aborto spontaneo. Inoltre, queste analisi possono far parte della diagnosi di vari disturbi metabolici e sono spesso utilizzate nella pratica cosmetologica per identificare le cause dei problemi della pelle e dei capelli..

Per analisi, viene prelevato un campione di sangue venoso, che deve essere prelevato nella prima metà della giornata a stomaco vuoto. Il risultato è presentato sotto forma di una tabella, che indica i valori ottenuti durante l'analisi e gli indicatori normali.

Per identificare le condizioni generali del background ormonale nelle donne, il nostro centro fornisce una diagnosi di laboratorio avanzata del sangue per gli ormoni sessuali. Questo tipo di esame consente non solo di valutare il lavoro del sistema riproduttivo femminile, ma anche di identificare le condizioni patologiche nel corpo.

Raccomandazioni per il superamento di un esame del sangue per gli ormoni femminili

L'assegnazione agli ormoni femminili di analisi per giorno del ciclo consente di determinare la concentrazione nel sangue:

  • estradiolo: il normale ciclo mestruale e la gestazione di una gravidanza dipendono direttamente dal suo livello nel corpo;
  • ormone stimolante la tiroide - è secreto dalla ghiandola tiroidea e influenza anche il ciclo mestruale;
  • ormone follicolo-stimolante - influisce sulla maturazione delle uova nelle ovaie e sulla sintesi di estrogeni;
  • ormone luteinizzante - è coinvolto nella sintesi di estrogeni e progesterone, stimola l'insorgenza dell'ovulazione;
  • cortisolo: questo ormone secreto dalle ghiandole surrenali è responsabile della mobilizzazione delle forze e dell'energia nel corpo in una situazione critica;
  • deidroepiandrosterone solfato: la sua produzione sottovalutata o eccessiva porta alla sterilità nelle donne, nonché alla formazione di cisti nelle ovaie;
  • prolattina: questo ormone viene prodotto nel corpo per garantire la normale gestazione e il processo di allattamento al seno;
  • testosterone libero - questo ormone maschile è responsabile della maturazione tempestiva dell'uovo e del mantenimento della vitalità fetale del feto.

I medici prescrivono test ormonali di base per i giorni del ciclo se il paziente ha un ciclo mestruale, infertilità o aborto spontaneo. Per gli ormoni femminili, possono anche essere eseguiti test nel nostro centro per determinare le cause dei problemi di capelli e pelle - i risultati del test aiuteranno a prescrivere il corretto trattamento medico e cosmetico..

Se devi donare sangue per gli ormoni, le regole per le donne sono le stesse a qualsiasi età. Prima di raccogliere un campione di materiale biologico, dovresti smettere di fumare e bevande alcoliche e non mangiare cibi grassi il giorno prima. È necessario escludere un aumento dello stress fisico ed emotivo: possono influenzare i risultati complessivi dell'analisi sugli ormoni femminili.

Nel nostro centro, puoi eseguire test per gli ormoni femminili in un momento conveniente per te in modo rapido e indolore. Per sapere quando puoi e dovresti fare un esame del sangue, puoi contattare i nostri dipendenti al numero di telefono indicato sul sito. I risultati di uno studio di laboratorio ormonale sono sotto forma di una tabella con gli indicatori del contenuto di ormoni nel sangue e la norma della loro concentrazione.

REGOLE GENERALI PER LA PREPARAZIONE DELL'ANALISI DEL SANGUE

Per la maggior parte degli studi, si consiglia di donare il sangue al mattino a stomaco vuoto, questo è particolarmente importante se viene eseguito il monitoraggio dinamico di un determinato indicatore. Mangiare può influenzare direttamente sia la concentrazione dei parametri studiati sia le proprietà fisiche del campione (aumento della torbidità - lipemia - dopo aver mangiato cibi grassi). Se necessario, puoi donare il sangue durante il giorno dopo 2-4 ore di digiuno. Si consiglia di bere 1-2 bicchieri di acqua naturale poco prima di prendere il sangue, questo aiuterà a raccogliere la quantità di sangue necessaria per lo studio, ridurre la viscosità del sangue e ridurre la probabilità di formazione di coaguli nella provetta. È necessario escludere la tensione fisica ed emotiva, fumando 30 minuti prima dello studio. Il sangue per la ricerca viene prelevato da una vena.

Per lo studio degli ormoni tiroidei, si raccomanda di donare il sangue nella prima metà della giornata, 3-4 ore dopo il risveglio. Per il monitoraggio dinamico dei livelli di TSH, è consigliabile donare il sangue contemporaneamente..

Il sangue viene prelevato per la ricerca al mattino a stomaco vuoto prima di assumere farmaci. Per le donne in età riproduttiva con un ciclo mestruale conservato (28 giorni), gli studi vengono effettuati il ​​3-5 ° giorno del ciclo, a meno che il medico non abbia prescritto diversamente.

Test ormonale nelle donne

Il lavoro di molti sistemi del corpo femminile dipende dalla produzione di ormoni. Allo stesso tempo, il loro numero cambia, il che influenza la pelle, i capelli e il benessere generale. Per questo motivo, se ci sono deviazioni o sospette malattie, il medico prescrive di donare il sangue per determinare il livello di ormoni. Quando e come si svolge la procedura? La risposta è nelle istruzioni seguenti..

Perché abbiamo bisogno di un esame del sangue per gli ormoni

I disturbi ormonali sono considerati normali prima e dopo il parto o durante la menopausa, ma anche allora il livello di queste sostanze nel corpo deve essere controllato, perché anche le più piccole deviazioni indicano problemi nel corpo. La procedura per prelevare un campione di ormone non è inclusa negli esami programmati ed è prescritta per verificare la patologia del sistema endocrino nel paziente, una malattia in termini di ginecologia o in altri casi necessari:

  • sovrappeso, che indica un cambiamento nei livelli ormonali;
  • fallimento delle mestruazioni, che non ha una buona ragione;
  • problemi nel concepire un bambino, ad es. infertilità;
  • sospetti nelle donne in gravidanza di sviluppo fetale;
  • acne;
  • pianificazione della gravidanza, quando è necessario prepararsi al concepimento;
  • neoplasie benigne nel torace, ad esempio mastopatia fibrocistica;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • aborto spontaneo;
  • infantilismo sessuale;
  • propensione alle malattie ereditarie;
  • deterioramento dei capelli o della pelle;
  • salti di pressione sanguigna;
  • sindrome premestruale grave;
  • disturbi del sistema digestivo;
  • la presenza di un tumore nelle ovaie o nell'utero;
  • istituzione di gravidanza;
  • peli eccessivi.

Test ormonali

Gli ormoni sono secreti dalle ghiandole endocrine, quindi dopo l'assorbimento nel flusso sanguigno iniziano a regolare il metabolismo del corpo di sostanze benefiche, che includono sali e proteine ​​con grassi e carboidrati. Successivamente, vengono distrutti da enzimi speciali. La continuità di tale ciclo garantisce il costante funzionamento dei processi biochimici. Le analisi degli ormoni nelle donne consentono il rilevamento tempestivo di uno squilibrio al fine di iniziare il trattamento e ripristinare, ad es. abbassare o aumentare il loro livello.

Quando prenderlo

La quantità dei principali ormoni del sistema riproduttivo nelle donne varia, quindi è necessario sottoporsi a test per loro in un momento rigorosamente definito, che è indicato solo dal medico stesso. La qualità del risultato dello studio e la sua interpretazione dipenderanno dal giorno giusto e dall'alfabetizzazione della preparazione. Principalmente il sangue viene prelevato al mattino a stomaco vuoto, se non diversamente indicato dal medico. La tabella seguente mostra il tempo adatto per l'esecuzione dei test..

Tempo adatto per l'analisi

Non dipende dalle mestruazioni (come prescritto dal medico)

Non dipende dalle mestruazioni (come prescritto dal medico)

3-5 giorni del ciclo delle mestruazioni

3-5 o 19-21 giorni del ciclo mestruale

4-7 o 19-21 giorni del ciclo delle mestruazioni

8-10 giorni del ciclo mestruale

Dopo 22 giorni del ciclo mestruale

Tra il 5 ° e il 9 ° giorno del ciclo

8-10 giorni del ciclo mestruale

Non dipende dalle mestruazioni (come prescritto dal medico)

3-5 giorni del ciclo mensile

Come donare sangue agli ormoni

Effetto sul corpo

Come è l'analisi ormonale nelle donne

Colpisce la corteccia surrenale, che è necessaria per stimolare la produzione di cortisolo, estrogeni e androgeni. La produzione si trova sulla ghiandola pituitaria anteriore.

  • viene prelevato un campione di sangue a stomaco vuoto;
  • 1 giorno prima della data dell'analisi non assumere medicine, proteggersi dallo stress, dall'alcool e dalle sigarette.

Promuove la sintesi degli ormoni tiroidei: T3 e T4, la cui mancanza provoca ipotiroidismo e l'eccesso provoca ipertiroidismo

  • 2 giorni prima dell'analisi, non è possibile fumare, bere alcolici, praticare sport;
  • sangue prelevato a stomaco vuoto;

Responsabile dell'ovulazione e anche dell'assegnazione del latte dopo il parto.

  • un giorno prima della data prevista per l'analisi, escludere i rapporti sessuali, le procedure termiche, ad esempio una sauna, l'attività fisica, lo shock emotivo;
  • è vietato fumare un'ora prima dell'analisi;
  • l'analisi per la prolattina comporta un riposo di 15 minuti prima della procedura.

Responsabile della produzione di follicoli nelle ovaie e negli estrogeni

  • rifiutare di mangiare la mattina;
  • per 1 giorno non fumare, non praticare sport.

Promuove la sintesi del progesterone

  • 3 giorni prima dell'analisi, non è possibile esercitare e fumare;
  • prima del crollo, cerca di calmarti;
  • dalla mattina fino all'analisi non puoi mangiare.

Fornisce funzione riproduttiva.

  • il giorno prima è necessario escludere il fumo, l'alcool, i rapporti sessuali e l'esercizio fisico;
  • solo sangue a digiuno.

Partecipa allo sviluppo del corpo luteo delle ovaie e durante la gravidanza - la placenta.

  • al mattino non puoi mangiare, puoi bere acqua;
  • Non mangiare grassi il giorno prima della procedura.

Uno degli estrogeni. Grazie a lui, il sistema riproduttivo si forma in base al tipo femminile. Responsabile della stabilizzazione del ciclo mestruale, dello sviluppo e della crescita dell'uovo o dell'utero durante la gravidanza.

  • escludere sport, fumare alla vigilia.

In combinazione con il testosterone, viene mantenuto il livello di libido femminile. L'eccesso porta a segni di irsutismo - eccessiva pelosità sul corpo.

  • la consegna avviene a stomaco vuoto.

Partecipa alla produzione di anticorpi, viene sintetizzato in risposta a situazioni stressanti. Un eccesso può indicare una cisti sulle ovaie.

  • il giorno prima della procedura non praticare sport, non fumare, escludere i contraccettivi orali.

Normalizza il ciclo mestruale e la funzione sessuale

  • sangue a digiuno.

Quant'è

Direttamente alla reception, l'endocrinologo o il ginecologo determinano in base ai sintomi quali test per gli ormoni nelle donne dovrebbero essere eseguiti e spesso viene anche prescritto un test delle urine. Puoi contattare una clinica statale o un'istituzione privata, ad esempio il laboratorio Gemotest. Il costo dell'analisi per gli ormoni sessuali femminili per Mosca è di circa 500-600 rubli, quindi è meglio condurre immediatamente un esame completo, che richiederà circa 1,5-2 mila rubli, ma gli studi saranno condotti immediatamente circa 5-6. Quindi non devi andare in clinica molte volte.

La norma nelle donne degli ormoni sessuali

Per le donne, un cambiamento nella quantità di ormoni sessuali prodotti è caratteristico. Ciò è dovuto a una fase specifica del ciclo mestruale:

  • Follicolare. L'inizio si riferisce al primo giorno delle mestruazioni e la fine si riferisce alla formazione di un follicolo dominante, ad es. fino a circa 14 giorni.
  • Ovulatorio. Ciò include un periodo di 3 giorni dopo il rilascio del follicolo dominante dall'uovo. Sono 14-16 giorni.
  • Luteale. Include il tempo dall'ovulazione alla mestruazione successiva, ad es. da 16 a 28 giorni.

Il rapporto tra FSH e LH

Prima della pubertà, il bilancio di FSH e LH è 1: 1. Man mano che invecchiano, questa proporzione acquisisce gradualmente un valore di 1: 1,5, ad es. la quantità di luteinizzante diventa maggiore. Questo rapporto rimane con il normale stato di salute della donna fino alla menopausa - la norma FSH nelle donne è inferiore alla quantità di LH di circa 1,5 volte.

Test dell'ormone ginecologico

Perché prendere questa analisi

La prolattina produce la ghiandola pituitaria anteriore. Ad oggi, tutte le funzioni di questa sostanza non sono state completamente studiate, ma è stato stabilito che è direttamente correlato al parto. L'ormone è anche responsabile della crescita e dello sviluppo delle ghiandole mammarie, dei dotti e dei lobuli, nonché della conversione del colostro in latte maturo. Inoltre, i recettori della prolattina si trovano in molti organi, ma la loro funzione non è stata ancora chiarita..

Di solito è indicato per le donne un esame del sangue per la prolattina, ma esistono prescrizioni per il sesso più forte. L'appuntamento per questo è più spesso dato da un endocrinologo, ginecologo e andrologo, nonché da un terapeuta. Il sangue per la prolattina è prescritto alle donne per i seguenti motivi:

  • Crescita del seno;
  • Irregolarità mestruali;
  • Trattamento ormonale;
  • Diagnosi della ghiandola pituitaria per la presenza di tumori;
  • Scarico dai capezzoli (galattorrea);
  • Problemi di concepimento, possibile infertilità endocrina;
  • Mancanza di latte materno durante l'alimentazione;
  • Sorpasso di gravidanza.

Gli uomini donano sangue per la prolattina quando sono preoccupati:

  • Diminuzione del desiderio sessuale;
  • Quantità insufficiente o assenza di sperma;
  • Ipogonadismo (disfunzione testicolare);
  • Infertilità;
  • Impotenza;
  • Ingrandimento del seno.

Oltre a questi segni, ci sono lamentele generali dei pazienti riguardo a fratture ossee frequenti, carie, mal di testa, depressione prolungata, visione offuscata, aumento di peso. Un'analisi deve essere data a quelle persone che hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere la ghiandola pituitaria e stanno assumendo farmaci ormonali che lo sostituiscono.

Norme della prolattina nel sangue:

  • Per le donne - 4,5-49 ng / ml;
  • Per gli uomini - 2,5-17 ng / ml;

Va tenuto presente che le norme sulla prolattina nelle donne in età fertile sono completamente diverse rispetto al resto, il numero può variare da 3,2 a 318 ng / ml, a seconda del trimestre. Questa quantità è necessaria per produrre estrogeni, che ha un effetto positivo sulla gravidanza. Le madri che allattano dovrebbero normalmente avere tra 100 ng / ml. Un valore così alto è spiegato dal fatto che oltre alla produzione di latte, la prolattina protegge una donna dalla gravidanza durante questo periodo, perché il corpo non è ancora pronto per questo. La produzione dell'ormone FSH è rallentata, l'ovulazione non si verifica, per lo stesso motivo, le mestruazioni non arrivano durante i primi sei mesi di allattamento.

Livelli ormonali ridotti sono osservati in pazienti con disfunzione ipofisaria, emorragia nel tessuto cerebrale, così come nelle donne che rimandano la gravidanza e a causa dell'azione di alcuni farmaci.

Un aumento della quantità di prolattina si verifica a causa di disfunzioni della ghiandola tiroidea, ipotalamo, danni al fegato, insufficienza renale, malattie autoimmuni, eccesso di vitamina B6.

Livelli elevati di prolattina si riscontrano in pazienti con adenoma ipofisario. La diagnosi del tumore viene eseguita utilizzando la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata del cervello, nonché con la radiografia del cranio.

Devi imparare come superare correttamente l'analisi per la prolattina e come prepararti per l'analisi.

Interpretazione dei risultati

I risultati della ricerca possono confutare la presenza di una particolare malattia. In questo caso, gli indicatori saranno normali. Ma le deviazioni possono indicare una preparazione errata per la ricerca. Se questo è escluso, dovrebbe essere considerata la possibilità di sviluppo o presenza di alcune malattie. Se gli indici di cortisolo nelle analisi sono sopravvalutati, ciò può indicare patologie come:

  • Morbo di Itsenko-Cushing. Questa è una condizione grave che richiede un approccio terapeutico speciale..
  • Obesità, con uno stadio avanzato. Basta uno sguardo al paziente per assicurare o confutare tali conclusioni.
  • Ipertiroidismo Per confutare o confermare tali conclusioni, è necessario uno studio aggiuntivo sugli ormoni tiroidei. Dovrai donare il sangue per l'ormone stimolante la tiroide, nonché per gli indicatori T3 e T4.
  • Diabete mellito, che ha portato a un cambiamento nei processi metabolici e metabolici nel corpo. Colpisce anche il funzionamento delle ghiandole surrenali e di altri organi.

La malattia di Cushing si sviluppa a causa di un adenoma ipofisario non indurito. È nel cervello che funzionano le ghiandole surrenali, che a loro volta producono cortisolo. Le ragioni degli elevati livelli di cortisolo nel sangue richiedono ulteriori studi, dopo di che verrà prescritto solo un trattamento adeguato.

Se un esame del sangue per cortisolo ha mostrato valori più bassi, la causa di questa condizione può essere:

  • Morbo di Addison.
  • Ipotiroidismo - caratterizzato da disfunzione tiroidea.
  • Assunzione di corticosteroidi, che sono spesso prescritti per il trattamento delle malattie del tessuto connettivo e dell'asma. I livelli di cortisone nel sangue possono diminuire dopo l'assunzione di farmaci con prednisone o desametasone.

Affinché il medico non abbia dubbi, dovrebbe essere avvertito che è in corso un corso di assunzione di farmaci. In questo caso, questo verrà preso in considerazione durante la diagnosi..

  • Iperplasia surrenalica.
  • A causa di tumori cerebrali, la produzione di ACTH è compromessa.

Segni evidenti di ridotti livelli di cortisolo nel sangue sono debolezza costante, perdita di peso abbastanza rapida. Inoltre, possono verificarsi ipotensione e dolore addominale. Se, dopo aver condotto la ricerca, ci sono evidenti discrepanze negli indicatori, dovresti andare dal medico per interpretare i test. Non vale la pena di analizzarti e scegliere i metodi di trattamento. Può essere troppo costoso: il tempo verrà perso e la salute persa.

Assegnazione di analisi per ormoni femminili

Il prelievo di sangue per determinare la concentrazione di ormoni femminili viene effettuato in un determinato giorno del ciclo. Scadenze raccomandate per l'analisi del contenuto di FSH, LH, estradiolo, progesterone, DHEA, 17-OH-progesterone, androstenedione, prolattina:

  • Ciclo di 28 giorni - 2-5 giorni;
  • più di 28 giorni - 5-7 giorni;
  • ciclo 21-23 giorni - 2-3 giorni.

I tempi dell'analisi per gli ormoni femminili possono essere regolati in base alle condizioni fisiche, all'età della donna e alla malattia diagnosticata. Si consiglia di eseguire i test del pannello riproduttivo nelle seguenti condizioni patologiche:

  • tumori ipofisari;
  • insufficienza ovarica policistica;
  • sanguinamento uterino disfunzionale;
  • amenorrea;
  • fallimento del ciclo uterino;
  • infertilità;
  • aborto spontaneo;
  • obesità;
  • Malattie autoimmuni.

Test per determinare la concentrazione di queste sostanze possono essere assegnati agli uomini. La divisione delle sostanze attive in donne e uomini è condizionata. La differenza tra il pannello riproduttivo nei rappresentanti di entrambi i sessi sta solo nella concentrazione di sostanze.

Incontra Paratyrin

Per la salute di ognuno di noi, il corretto background ormonale è di grande importanza, inteso come l'intero insieme di ormoni nel corpo e la loro interazione nel garantirne la crescita e lo sviluppo, oltre a mantenerlo in uno stato di salute. Gli ormoni sono sostanze biologicamente attive che sono sintetizzate nelle ghiandole endocrine e, prodotte nella giusta quantità, hanno un impatto significativo su molti fattori che garantiscono il funzionamento stabile di organi e tessuti. La paratirina è un ormone che trasporta un carico molto importante nel corpo: fornisce il metabolismo del calcio-fosforo. Entrambi gli elementi chimici sono importanti nella vita di ogni persona. Il calcio è un elemento chimico che fornisce il sistema muscolo-scheletrico.

Il calcio è un componente importante della cartilagine e del tessuto osseo; gli ioni di calcio fanno parte delle membrane cellulari. Il calcio non è solo ossa sane, ma anche il funzionamento stabile del sistema nervoso e del sangue, che coagula bene.

Il fosforo è l'elemento principale dei fosfolipidi: gli enzimi che compongono la membrana cellulare. Come il calcio, fa parte del tessuto osseo, controlla i processi biochimici nel corpo e favorisce l'assorbimento del glucosio da parte dell'intestino. Entrambi gli elementi chimici, che agiscono nel corpo, compongono idealmente l'equilibrio che viene mantenuto a causa del PTH.

L'ormone paratiroideo è prodotto nelle ghiandole paratiroidee (paratiroidi) - i corpi epiteliali. Essendo una sostanza biologicamente attiva, l'ormone paratiroideo colpisce attivamente:

  • Il lavoro del sistema muscolo-scheletrico;
  • Attività renale;
  • Libido nelle donne e negli uomini, potenza negli uomini;
  • Composizione sierica nel sangue;
  • Salute della pelle;
  • Assorbimento intestinale di carboidrati.

Le principali funzioni dell'ormone paratiroideo in un modo o nell'altro sono associate al metabolismo del calcio e del fosforo. Quindi, ad esempio, l'ormone paratiroideo aumenta la concentrazione di fosforo nelle urine e, al contrario, impedisce troppo calcio dal corpo (allo stesso modo). Se si forma troppo calcio nel corpo, l'ormone paratiroideo è responsabile della sua deposizione nelle ossa. Se, al contrario, c'è una mancanza di calcio nel corpo, allora il PTH "ordina" che il calcio dalle ossa penetri nel sangue.

Il PTH è importante per la sua connessione non solo con calcio e fosforo, ma anche con altre sostanze necessarie per il corpo - oligoelementi e vitamine: principalmente con magnesio e vitamina D.

L'ormone paratiroideo è associato alla concentrazione di calcio nel corpo secondo il principio di feedback: più calcio nel corpo, minore è la produzione di PTH. Al contrario: meno calcio - viene prodotto più PTH, che inizia il suo lavoro sul rilascio di calcio dalle ossa, sulla ritenzione di questo minerale traccia da parte dei reni e su un maggiore assorbimento dall'intestino. Non appena il livello di concentrazione di calcio nel corpo raggiunge la normalità, l'attivazione dell'ormone paratiroideo diminuisce, poiché il suo obiettivo è temporaneamente raggiunto: c'è abbastanza calcio nel corpo, l'equilibrio tra calcio e fosforo viene raggiunto.

La secrezione dell'ormone paratiroideo, basata sulla presenza o assenza dell'equilibrio calcio-fosforo, può essere basale o pulsata. La produzione basale dell'ormone avviene a un ritmo relativamente lento: agisce se c'è abbastanza calcio nel corpo. Se non si raggiunge l'equilibrio tra il rapporto calcio e fosforo, il PTH inizia a funzionare in modalità a impulsi: la paratirina viene rilasciata nel flusso sanguigno in modo acuto e ripetuto, come se pulsasse (da cui il nome). Una volta regolato il livello di calcio nel corpo, la produzione dell'ormone paratiroideo diventa nuovamente basale.

Test dell'ormone ginecologico, elenco

L'elenco dei test sarà determinato dal medico curante in base ai sintomi e alle indicazioni. Se a una donna viene diagnosticata l'infertilità, sarà necessario uno studio per determinare il livello di steroidi e sarà anche necessario identificare il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea.

Quali ormoni vengono esaminati e il loro scopo:

  1. Progesterone - è anche chiamato l'ormone della gravidanza, poiché è responsabile del livello di fertilità, assicura il fissaggio dell'embrione e il normale corso della gravidanza. L'ormone secerne il corpo luteo per sopprimere l'ossitocina, una riduzione del tessuto uterino per preservare il feto.
  2. L'ormone follicolo-stimolante è principalmente un regolatore della corretta crescita dell'uovo. Con FSH al di sotto del normale, la funzionalità ovarica e l'inizio dell'ovulazione sono compromessi.
  3. Il testosterone è un ormone sessuale maschile, è presente in una piccola quantità nel corpo di una donna e influenza la crescita di capelli, unghie e sistema muscolare. A causa di questo androgeno, si verifica l'attrazione sessuale e arriva la capacità di concepire. A bassi livelli di testosterone, le ovaie funzionano e il follicolo matura in esse.
  4. Ormone luteinizzante - Le letture dell'LH determinano l'inizio dell'ovulazione. Se la secrezione di questo ormone è compromessa, si può presumere che si sia verificato l'inizio di fallimenti nel sistema endocrino o che sia presente un tumore nella ghiandola pituitaria.
  5. Estrogeni: l'estradiolo è particolarmente attivo in questo gruppo ormonale. Rafforza le pareti vascolari, previene l'osteoporosi, mantiene lo spessore desiderato dell'endometrio, influisce sull'equilibrio idrico-salino, riduce la presenza di colesterolo dannoso, mantiene normali altri ormoni durante tutto il ciclo.

In alcuni casi, in particolare con disturbi ormonali, il medico prescrive test ormonali.

Cambiamenti negli indicatori ormonali:

Se c'è un ritardo nelle mestruazioni e possibilmente una gravidanza, è importante donare il sangue per il beta-hCG. Se la concentrazione di gonadotropina corionica ha superato la norma di quasi 2 volte, allora possiamo parlare di una concezione di successo

Se hCG mostra la norma, tra pochi giorni arriveranno le mestruazioni. Se è prevista una gravidanza, è importante determinare il fattore Rh e il gruppo sanguigno nella futura madre e padre del bambino. Il gruppo di test obbligatori comprende test per la sifilide, l'AIDS, per la presenza di infezioni latenti (il sangue viene donato per PCR) e il complesso TORCH. È importante un'analisi della composizione delle urine e del sangue, in cui viene determinato il livello di emoglobina, VES e globuli bianchi. Di solito, gli ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea - tiroxina e triiodotironina - influenzano il corso della gravidanza e del concepimento. La loro carenza o eccesso porta a problemi di concepimento, interruzione del ciclo mestruale e della libido, per ridurre o aumentare il peso e ridurre l'immunità. Il benessere generale spesso soffre. Quando la sintesi di T3 e T4 viene interrotta, anche il livello dell'ormone stimolante la tiroide ipofisaria (TSH) cambia. Di conseguenza, molti processi fisiologici nel corpo vengono violati, incluso il piano sessuale.

Il video parla dei 3 ormoni più importanti per una donna:

Funzionalità e funzionalità

L'ormone cortisolo è importante per il corpo perché ti consente di affrontare adeguatamente lo stress e la fame. È direttamente correlato ad altri ormoni, in particolare l'adrenalina..

Quando sorge il pericolo, il corpo rilascia adrenalina, che aumenta il livello dell'ormone - cortisolo. Una persona ha un aumento della pressione sanguigna, frequenza cardiaca, si osserva vasocostrizione. È il cortisolo che limita gli effetti dell'adrenalina, controllando e, se necessario, abbassando il volume.

Tra le principali funzioni del cortisolo ci sono:

  1. Monitoraggio e mantenimento della normale pressione sanguigna.
  2. Coinvolgimento diretto nella produzione di glucosio e normalizzazione della glicemia.
  3. Protezione contro varie situazioni stressanti. Se non fosse stato per il cortisolo, molti problemi e pericoli per l'uomo potrebbero essere falliti. Il cortisolo funziona anche come regolatore delle azioni: in situazioni pericolose, ti costringe a prendere decisioni come "attaccare o scappare".
  4. Ti consente di dividere e rimuovere gradualmente il grasso, che normalmente influisce sull'aspetto.
  5. Coinvolto attivamente nel metabolismo del sale d'acqua. Consente al corpo di controllare il livello di varie sostanze nel sangue.
  6. Ha un effetto antinfiammatorio sul corpo. Sotto l'influenza di un tale ormone, il lavoro dei mediatori infiammatori diminuirà.

Aumentare e abbassare il livello di cortisolo nel sangue consente ai medici di valutare le condizioni del paziente e parlare della presenza di varie patologie. Per fare una diagnosi finale, è necessaria una diagnosi aggiuntiva..

norme

Donano il sangue agli ormoni tre volte, ciò è dovuto al fatto che il loro indicatore cambia costantemente, a seconda della fase del ciclo. Questa regola si applica solo alle donne in età fertile. Le ragazze prima delle mestruazioni e le donne durante la menopausa possono sottoporsi al test in qualsiasi giorno.

Le norme degli ormoni, a seconda della fase vitale del corpo femminile, sono presentate nella tabella:

La tabella mostra gli ormoni che compongono il pannello dei test ginecologici. I laboratori diagnostici forniscono il servizio di raccolta di materiale biologico e la sua ricerca sui singoli indicatori tra quelli elencati e l'intero spettro nel suo insieme. Quale ormone specifico deve essere preso e come prepararsi adeguatamente per il test dirà al medico. Spesso le indicazioni per la consegna sono determinate dopo l'esame. Va notato che tutti gli ormoni elencati in diversi laboratori sono studiati con vari metodi, quindi il medico dovrebbe interpretare i risultati della misurazione.

Ormone luteinizzante di LH

L'ormone luteinizzante LH è il secondo ormone ipofisario responsabile dell'attività delle gonadi. Stimola la produzione di ormoni sessuali: nelle donne - progesterone, negli uomini - testosterone. Negli uomini, come l'FSH, viene costantemente assegnato allo stesso livello, nelle donne - ciclicamente, aumentando durante l'ovulazione e nella seconda fase del ciclo mestruale.

Quando si esaminano le donne in età riproduttiva, è necessario tenere conto del fatto che il loro livello di LH nel sangue è soggetto a fluttuazioni fisiologiche ed è direttamente correlato allo stadio del ciclo mestruale: i valori più alti di LH sono osservati durante il periodo di ovulazione (metà del ciclo), il più basso alla fine della fase follicolare. Durante la gravidanza diminuzione dell'LH. All'età di 60-90 anni, la concentrazione media di LH aumenta sia negli uomini che nelle donne. Le donne in postmenopausa hanno alti livelli di LH.

Preparazione all'analisi dell'LH: alla vigilia del prelievo di sangue, è necessario escludere attività fisica, alcool, cibi grassi e stress psicologico. Un'ora prima del prelievo di sangue, è escluso il fumo. Durante l'assunzione, i soggetti devono essere a riposo, seduti o sdraiati, a stomaco vuoto (quanto sopra si applica ad altri ormoni).

Ragioni per aumentare il livello dell'ormone LH:

  • insufficienza genitale
  • sindrome dell'ovaio policistico (LH / FSH = 2.5)
  • tumore ipofisario
  • fatica

Ragioni per abbassare il livello dell'ormone LH:

  • ipofunzione ipofisaria o ipotalamo
  • sindromi genetiche (sindrome di Kalman)
  • anoressia nervosa

Un momento di intuizione: quale analisi mostrerà?

I risultati del test dell'ormone paratiroideo saranno noti dopo 2 giorni.

Gli indicatori sono misurati in picogrammi per millilitro..

Se a un livello sano di PTH il paziente ha troppo o troppo poco calcio nel sangue, allora il problema non è nelle ghiandole paratiroidi.

I seguenti risultati testimoniano il fallimento degli organi.

  1. In 1 ml di sangue, meno di 9 pg della sostanza. Questa condizione è chiamata ipoparatiroidismo o deficit dell'ormone paratiroideo..
  2. 1 ml di sangue rappresenta oltre 55 pg dell'ormone. Nella pratica medica, viene utilizzato il termine iperparatiroidismo o eccesso di PTH..

Entrambi i disturbi indicano la presenza di altre patologie..

Quindi l'ipoparatiroidismo può svilupparsi con le seguenti patologie:

  • danno radioattivo alle ghiandole paratiroidi;
  • tumore del cancro;
  • mancanza di magnesio nel sangue;
  • Malattie autoimmuni;
  • sarcoidosi;
  • un sovradosaggio di vitamina D;
  • sovradosaggio di alimenti saturi di calcio.

Il disturbo si verifica anche in combinazione con altri disturbi, tra cui:

  • insufficienza renale;
  • carenza di calcio;
  • mancanza di vitamina D;
  • debolezza muscolare;
  • bassa concentrazione di fosforo.

Lo studio delle funzioni della ghiandola paratiroidea è una fase importante nella diagnosi delle patologie. Senza un test per la PTH, nessuno specialista sarà in grado di scoprire la causa esatta del disturbo, il che significa che il trattamento sarà scelto a caso. Al minimo sospetto di deviazioni nei processi di scambio di calcio e fosforo, è necessario donare sangue.

Come preparare

È importante che sia le donne che gli uomini si preparino adeguatamente al test. Ci sono un certo numero di regole che sono importanti per coloro che decidono di fare i test.

Per analisi, il sangue viene prelevato da una vena. Non avrà bisogno di più di 5 ml di sangue.

  1. Viene fatto a stomaco vuoto. Sappiamo tutti che è giusto donare sangue a stomaco vuoto. Ma, quando si tratta dell'analisi degli ormoni tiroidei, tutto è più complicato. Come preparare? Non puoi mangiare tutta la notte, in questo giorno dovresti rifiutare di fare colazione. Tè e caffè sono vietati. Al mattino puoi bere un bicchiere d'acqua..
  2. Scegli il momento giusto. Un esame del sangue viene eseguito tra le 8 e le 9 del mattino. E tutto perché i tempi di consegna sbagliati possono distorcere i risultati. Verso la cena o la sera, il livello degli ormoni tiroidei diminuisce, quindi sarà difficile decifrare tali risultati, che saranno distorti. La cosa migliore è prendere il sangue 2 ore dopo che il paziente si è svegliato. La stessa regola si applica quando si superano i test per gli ormoni femminili.
  3. Scegli il giorno giusto. Se hai bisogno di fare un'analisi per gli ormoni sessuali femminili, allora dovresti scegliere il giorno giusto: 5-7 dopo l'inizio del ciclo mestruale per decifrare i risultati corretti.
  4. Mangia subito prima di fare i test. Molte persone sanno che donano sangue a stomaco vuoto, ma anche la dieta è importante. 2 o 3 giorni prima di andare a fare un'analisi per gli ormoni tiroidei, devi prepararti. Elimina tutti i cibi grassi, non mangiare prodotti da forno, rinunciare a alcol e soda. Cucinare pasti a basso contenuto calorico, porzioni non devono superare i 200 g. Coloro che sono testati per gli ormoni tiroidei non devono mangiare sale iodato, frutti di mare, pesce.
  5. Dimentica l'attività fisica. Se fai i test per gli ormoni sessuali femminili, dimentica l'attività fisica. In che altro modo prepararsi? Cerca di non muoverti il ​​giorno della donazione di sangue, ad es. non puoi correre. È giusto rimanere calmi, quindi esci di casa presto. Calcola il tempo in modo da avere il tempo di raggiungere la clinica, spogliarti e rimanere seduto davanti all'ufficio per almeno 20 minuti. Inoltre, gli endocrinologi non consigliano di fare l'amore prima di fare i test. Dimentica un bagno o una sauna.
  6. Evitare lo stress. Non possiamo controllare le nostre emozioni, ci sono giorni difficili, ma possiamo evitare situazioni stressanti e non preoccuparci delle sciocchezze, ad esempio, a causa di un posto in coda. Particolarmente difficile per le donne, che spesso prendono a cuore tutto, ma dovranno mettersi insieme.
  7. In questo giorno, non puoi lavarti i denti e nemmeno masticare la gomma, anche se non ti senti a tuo agio ad andare in clinica con l'alito stantio.
  8. Non puoi prendere quelli che sono malati. Non è corretto donare sangue agli ormoni durante il raffreddore, è preso solo da una persona sana. Questa analisi non è prescritta per coloro che bevono farmaci ormonali. Se stai assumendo altri medicinali, non dovresti berli in questo giorno al mattino prima di andare a donare il sangue. Non puoi nemmeno fumare prima di donare sangue agli ormoni. Vale la pena rinunciare a vitamine, droghe con iodio, anche se le bevi ogni giorno.
  9. Se hai subito di recente una tomografia, hai fatto una radiografia o un'ecografia, avvisa il medico. Dovrebbe programmare un'analisi per gli ormoni tiroidei 5 giorni dopo l'esame o poco dopo..

Sintomi di anormalità

Ci sono molti sintomi che compaiono quando c'è una violazione del livello ormonale, perché il seguente elenco include solo quelli principali:

  • peli del corpo di tipo maschile;
  • raucedine della voce;
  • mancanza di desiderio sessuale;
  • fertilità compromessa;
  • compromissione della memoria;
  • fatica
  • sonnolenza;
  • mal di testa;
  • depressione;
  • perdita di memoria;
  • obesità o perdita di peso;
  • rigonfiamento;
  • pallore;
  • vertigini.

Più precisamente, i sintomi vengono rintracciati in base all'età della donna. Nelle ragazze, prima dell'inizio dello sfondo ormonale e della sua stabilizzazione, il fallimento si presenta come segue:

  • le mestruazioni sono assenti in una ragazza di età superiore ai 16 anni;
  • bacino stretto, il torace non cresce;
  • peso in eccesso;
  • smagliature su addome e fianchi;
  • punti neri.

La comparsa di questi segni non è motivo di panico. Insieme a sua madre, la ragazza deve contattare un ginecologo. Il medico effettuerà un esame e, se necessario, prescriverà un esame di laboratorio. Test semplici determineranno la causa del fallimento, impostando quale medico selezionerà i composti correttivi.

Le violazioni nelle donne in età riproduttiva si manifestano come segue:

  • l'aspetto dei peli del viso;
  • gobba;
  • rigonfiamento
  • un aumento delle dimensioni del cuore, dolore allo sterno;
  • il grasso sottocutaneo si accumula nella parte superiore del corpo, le diete e gli esercizi mostrano scarsi risultati;
  • vomito
  • depressione;
  • tenerezza al seno.

Il sintomo principale di una mancanza di ormoni sessuali femminili è l'amenorrea - l'assenza di sanguinamento mestruale nelle donne. C'è spesso un deterioramento della coagulabilità del sangue, le ferite sulla pelle sono scarsamente curate. L'interruzione ormonale più pericolosa dopo un aborto o un aborto. Questi processi non sono tipici del corpo femminile, quindi può essere difficile ripristinare il livello ormonale. Spesso, una violazione provoca il cancro.

Lo sfondo ormonale in una donna durante la menopausa dovrebbe cambiare sistematicamente, normalmente questo processo si estende per diversi anni e non si manifesta intensamente. Tra i possibili sintomi di un tale processo:

  • perdita di elasticità del torace;
  • minzione frequente;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • problemi con i vasi sanguigni;
  • sudorazione eccessiva;
  • mal di testa.

Le malattie ginecologiche associate allo squilibrio ormonale hanno molte cause e segni. Per eliminare il fattore provocatore e curare la malattia, è necessario consultare un medico, sottoporsi a un esame e determinare le tattiche del trattamento. Solo questo schema garantirà buoni risultati e recupero..

Nome del testDonne in età riproduttivaBambiniMenopausa
1-11,80,3-6,731-130
1-8,80,03-3,918,6-72
67-72691-52667-726
0,45-3,750,1-1,120,1-1,42
35-4300,025-1,450,1-0,6
43,8-2115-215-46