Analisi generale dell'espettorato: risposte alle tue domande

L'espettorato è uno scarico patologico che si forma durante l'infiammazione delle vie aeree. Un'analisi generale dell'espettorato aiuta a determinare la natura della malattia broncopolmonare e, in alcuni casi, a stabilirne le cause..

Perché è necessaria la ricerca?

Oltre al muco, che normalmente viene prodotto nei bronchi, l'espettorato contiene microrganismi patogeni, pus, cellule del sangue e particelle di cellule morte. Un'analisi dettagliata della sostanza consente:

  • identificare l'agente patogeno,
  • scegli una terapia antibiotica razionale,
  • confermare o negare la presenza di tumori maligni,
  • ottenere informazioni sullo stadio e sulla localizzazione del processo infiammatorio.

Quando e a chi è assegnato?

I motivi per la nomina dell'analisi sono:

  • sospetti di malattie acute o croniche del sistema respiratorio (bronchite, polmonite, tubercolosi, cancro ai polmoni, ecc.),
  • la necessità di monitorare l'efficacia della terapia.

Come prepararsi per l'analisi?

L'espettorato è meglio se bevi più liquido caldo alla vigilia e prendi espettorante. Immediatamente prima dello studio, è necessario lavarsi accuratamente i denti e sciacquarsi la bocca in modo che la flora batterica estranea non si mescoli con l'espettorato. Non è necessario utilizzare collutori speciali.

Come prendere l'espettorato?

L'espettorato viene raccolto a casa o in regime ambulatoriale. Per fare ciò, al paziente viene somministrato un barattolo sterile che non può essere aperto prima dell'analisi.

L'espettorato per la ricerca richiede mattina, fresca. È meglio raccoglierlo prima di colazione. Tosse segreta, ma non espettorante.

Per migliorare l'escrezione dell'espettorato, prima di raccogliere è necessario prendere 3 respiri profondi lenti ed espirare, trattenendo il respiro per 3-5 secondi. Dopo questo, dovresti tossire e sputare espettorato in un barattolo. I passaggi vengono ripetuti fino a quando il livello di secrezione raggiunge il segno di 5 ml. Durante la raccolta è importante assicurarsi che la saliva non penetri nel contenitore.

Se provi senza successo a casa, puoi respirare vapore su una pentola di acqua bollente. Nella clinica, ai pazienti viene somministrata un'inalazione di 15 minuti con una soluzione di sale e soda.

Quando è necessario consegnare materiale al laboratorio?

L'espettorato deve essere portato in laboratorio immediatamente dopo la raccolta. In sostanza stantia i saprofiti iniziano a moltiplicarsi, il che porta a una distorsione dei risultati dell'analisi. Se necessario, il barattolo può essere conservato in frigorifero, ma non più di 3 ore. Nei laboratori, conservanti speciali vengono utilizzati per una conservazione più lunga.

Decifrare i risultati

L'esame dell'espettorato include:

  • ispezione visiva (valutazione di colore, carattere, consistenza, stratificazione),
  • esame microscopico,
  • batterioscopia e cultura.

I risultati vengono inseriti nel modulo di analisi, che viene rilasciato al paziente entro 3 giorni lavorativi o trasmesso al medico curante. Lo specialista valuta i dati ottenuti e trae conclusioni sulla natura della patologia.

Valutazione degli indicatori macroscopici dell'espettorato:

IndiceDati di analisiQuale punto
Colore

Importante! Il colore dell'espettorato può essere influenzato dall'assunzione di vino, caffè e alcuni farmaci..

Incolore non schiumosoDanno virale ai bronchi (con ARVI, bronchite acuta)Schiuma incoloreEdema polmonareVerde giallo, verde o gialloProcesso purulento nei polmoni (con ascesso, polmonite) o qualsiasi patologia ORL che provoca un ritardo nell'espettorato nelle vie aeree (rinite, sinusite, bronchite cronica, ecc.)AmbraL'infiammazione è allergica.Marrone o arrugginitoIl colore scuro è causato dalle impurità del sangue. Tale espettorato può essere osservato con polmonite cronica, tubercolosi, carcinoma polmonareConsistenzaViscoso, moderatamente viscoso o gelatinosoParla della fase iniziale del processo infiammatorio. Inoltre, l'espettorato può diventare più spesso sullo sfondo della terapia antibiotica..Liquido, leggermente morbidoIl muco diventa più sottile quanto più microrganismi contiene. Questa situazione si osserva nella fase acuta dell'infiammazione..Divisione in strati (la stratificazione è osservata solo nelle malattie con abbondante separazione dell'espettorato)bilayerAscesso polmonareTre stratiBronchite putrida, cancrena, bronchiectasieOdore (non sempre notato)putrefattiviCancrena, bronchiectasie, ascessoLa presenza di inclusioni, distinguibile da un semplice occhioChicchi di risoTubercolosiCoaguli di fibrina (formazioni ramificate bianche)Bronchite, polmoniteSughero Dietrich (grani gialli)Ascesso polmonare, bronchiectasieGrani Di LimeTubercolosiSpirali di Kurshman (tubi bianchi aggraffati)Asma bronchiale

Interpretazione dell'analisi microscopica:

Cosa viene scopertoCiò che è evidenziato da
Eosinofili in quantità superiore al 50%Il processo è allergico.
Più di 25 neutrofili in vistaProcesso infettivo
Fibre elasticheSi verifica la distruzione del tessuto polmonare
Macrofagi alveolariL'espettorato parte dal tratto respiratorio inferiore
Cellule tumoraliSi sviluppa neoplasia maligna
elmintiVermi parassiti si insediarono nelle vie aeree

Risultati dell'esame batterioscopico

Specifica la composizione specifica della flora batterica presente negli strisci di espettorato (stafilococchi, streptococchi, diplobacilli e altri).

Caratteristiche dell'analisi per la tubercolosi

Se si sospetta la tubercolosi, l'espettorato viene raccolto 3 volte per la ricerca in presenza di personale medico (in regime ambulatoriale o ospedaliero):

  • Prima volta - al mattino a stomaco vuoto.
  • Il secondo - 4 ore dopo il primo test.
  • Terzo: il giorno successivo.

Se il paziente non può visitare la struttura medica da solo, un'infermiera prende l'espettorato da casa sua e poi lo consegna immediatamente al laboratorio.

Se il mycobacterium tuberculosis (batteri Koch) viene rilevato nei risultati di un esame batterioscopico, il segno "+" viene posizionato di fronte alla linea "BC". Ciò significa che il paziente ha una forma aperta della malattia e diffonde l'agente patogeno nell'ambiente..

Durante il trattamento della tubercolosi, l'analisi dell'espettorato viene periodicamente ripetuta per valutare l'efficacia della terapia selezionata..

Globuli bianchi nell'espettorato; indicazioni per analisi; norma; cause di patologia e metodi di trattamento

Regole per la raccolta dei materiali

I pazienti hanno spesso difficoltà a raccogliere l'espettorato. Per facilitare questo processo e l'affidabilità dei risultati, è necessario osservare diverse regole:

  • L'espettorato si arrende sempre al mattino, poiché è di notte che si accumula in quantità sufficienti..
  • La quantità minima da ottenere è 1 ml. Idealmente - 3 ml.
  • Prima della recinzione, il paziente si siede davanti a una finestra aperta..
  • All'inizio si consiglia di fare due respiri lenti e profondi con una breve pausa..
  • Al terzo respiro, il paziente si alza per la massima espansione dei polmoni e fa un'espirazione acuta. Se il diaframma a seguito di questi movimenti si collega ai polmoni, provocherà una spinta di tosse e l'espettorato verrà fuori. Viene immediatamente sputata in un contenitore preparato.
  • I piatti per la raccolta del materiale devono essere sterilizzati (di solito mediante ebollizione, ma ci sono anche vasi già pronti).
  • La saliva non è permessa. Se non c'è abbastanza materiale, puoi fare alcuni cretini per la tosse. Allo stesso tempo, il coperchio del contenitore viene aperto solo al momento dello sputo, il resto del tempo deve essere chiuso.
  • I seguenti metodi stimolano la rimozione dell'espettorato: assunzione di farmaci espettoranti, inalazioni irritanti, bere grandi quantità di acqua calda, esercizio fisico.
  • Se il paziente è molto indebolito o l'espettorato deve essere raccolto da un bambino piccolo, è necessario toccare la radice della lingua con un panno sterile, causando una tosse. Allo stesso tempo, parte del segreto dei bronchi cade sul tovagliolo. Viene rapidamente trasferito da un tovagliolo a un vetrino e inviato immediatamente al laboratorio.

Per raccogliere materiale, scegli un piatto trasparente con un collo largo (per facilitare gli sputi) e un coperchio sigillato. Il materiale deve essere consegnato allo studio entro e non oltre 2 ore.

Solo allora i risultati non saranno distorti (nell'espettorato i microrganismi "extra" possono avere il tempo di moltiplicarsi, il risultato diventerà falso positivo). Conservare il materiale raccolto solo in frigorifero.

Come superare l'espettorato per l'analisi

È possibile raccogliere l'espettorato per l'analisi in laboratorio o a casa. In ospedale, al paziente viene somministrato un contenitore sterile, che ha un volume di 20-50 ml. La lattina ha un grande foro per rendere più facile sputare lo scarico. È realizzato in materiale trasparente, ciò consente all'assistente di laboratorio di valutare la qualità e la quantità del campione.

Per il parto, il paziente deve eseguire 3 espirazioni e respiri lenti ma allo stesso tempo profondi. L'intervallo tra loro è di circa 3 secondi. Dopodiché, il testicolo tossisce espettorato in un contenitore pulito. Se non è possibile sputarlo, al paziente viene somministrata l'inalazione nel centro medico, la procedura richiede 15 minuti. La soluzione è composta da sale e soda, aiuta a tossire.

Bisogna fare attenzione per garantire che la saliva non penetri nelle secrezioni raccolte. Tale campione non è adatto per l'analisi in laboratorio..

La cosa più difficile è raccogliere un campione per la ricerca in un bambino. Ingoia espettorato, per questo motivo viene utilizzata una diversa tecnica di raccolta. Il tampone irrita la radice della lingua e della gola. Ciò provoca un attacco di tosse e il segreto cade sul cotone idrofilo. Successivamente, viene trasferito in un bicchiere speciale ed essiccato.

Nei pazienti costretti a letto, l'espettorato viene raccolto, come in un bambino.

Test di laboratorio sull'espettorato

L'espettorato è lo scarico patologico degli organi respiratori che viene rilasciato dalla tosse. Quando si eseguono test di laboratorio sull'espettorato, diventa possibile la natura del processo patologico nel sistema respiratorio, in alcuni casi diventa possibile determinarne l'eziologia. Per fare ciò, eseguire le seguenti azioni:

  • l'espettorato viene raccolto per condurre un'analisi clinica generale;
  • l'espettorato viene raccolto per rilevare la tubercolosi negli organi respiratori;
  • l'espettorato viene raccolto per identificare le cellule atipiche;
  • l'espettorato viene raccolto per determinare la suscettibilità agli antibiotici.

La pleura di una persona sana contiene una certa quantità di liquido, che facilita lo scorrimento della pleura durante la respirazione ed è molto vicina nella composizione alla linfa. In caso di alterata circolazione del sangue e della linfa nella cavità polmonare, è possibile un aumento del volume del liquido pleurico. Ciò può verificarsi sia con alterazioni infiammatorie della pleura (essudato), sia con processi che si verificano in assenza di infiammazione. L'infezione clinica primaria della pleura può contribuire alla manifestazione dell'essudato o può accompagnare alcune infezioni comuni nel caso di alcune malattie dei polmoni e del mediastino, come reumatismi, infarto, tubercolosi e carcinoma polmonare, linfogranulomatosi. Il fluido pleurico viene esaminato per i seguenti scopi: determinazione della sua natura; lo studio della composizione cellulare di un fluido contenente informazioni sulle proprietà del processo patologico e in alcuni casi (con tumori) e sulla diagnosi; con lesioni di natura infettiva, l'identificazione dell'agente patogeno e la determinazione della sua sensibilità agli antibiotici. L'analisi del fluido pleurico comprende studi fisico-chimici, microscopici e in alcuni casi microbiologici e biologici.

Quali indicatori sono determinati, la loro interpretazione

L'analisi clinica dell'espettorato comporta lo studio e la determinazione di diversi gruppi di indicatori che sono divisi in macroscopici e microscopici. Gli indicatori macroscopici (fisico-chimici o organolettici) includono:

  • Volume: maggiore è la quantità di espettorato rilasciata durante la tosse, più grave è il processo patologico.
  • Coerenza: una consistenza più spessa caratterizza l'inizio di processi distruttivi nei polmoni con la distruzione del tessuto polmonare (tubercolosi, processo infettivo purulento). L'espettorato denso si verifica anche dopo un attacco di asma bronchiale..
  • Trasparenza: l'espettorato trasparente ("vetroso") indica l'origine allergica del processo patologico (bronchite atopica o asma bronchiale). Un segreto opaco si presenta nella broncopneumopatia cronica ostruttiva, nonché in vari processi infettivi..
  • Colore: l'aspetto della colorazione verde indica l'attaccamento di un'infezione batterica (aumento della conta dei globuli bianchi). La colorazione gialla è un segno di pus nella bronchite cronica, bronchiectasie o ascesso polmonare.
  • Odore: un odore sgradevole indica la presenza di pus ed è accompagnato da una colorazione verde o gialla. La comparsa di un odore putrido è un segno dell'inizio della distruzione (distruzione) del tessuto polmonare.
  • La presenza di inclusioni visibili ad occhio nudo - con la distruzione dei tessuti in espettorato compaiono pezzi di colore grigio.

Il paziente può vedere i cambiamenti macroscopici nelle proprietà dell'espettorato da solo e sulla loro base suggerire la natura e la natura della patologia. Per una diagnosi più affidabile, viene necessariamente eseguita la determinazione di indicatori microscopici, che includono:

  • I globuli bianchi sono cellule del sistema immunitario, un aumento significativo del loro numero indica lo sviluppo di un processo purulento (in questo caso, i globuli bianchi riempiono l'intero campo visivo del microscopio).
  • I batteri - sono presenti nel processo infettivo batterico (bronchite cronica, bronchiectasie, ascesso), possono avere forma sferica (stafilococchi, pneumococchi, streptococchi) o a forma di bastoncino (intestinale, Pseudomonas aeruginosa, Klebsiella, Proteus). Per rilevare la tubercolosi del micobatterio, colorazione di uno striscio di espettorato secondo Tsil-Nielsen.
  • Cristalli di Charcot-Leida - sono contenuti cristallizzati delle cellule del sistema immunitario responsabili dello sviluppo di una reazione allergica (eosinofili, basofili, mastociti). Compaiono con asma bronchiale e bronchite atopica..
  • Spirali di riccioli - compaiono anche in caso di danno polmonare allergico, in particolare con l'asma bronchiale, sono fili di muco sotto forma di spirali. Il meccanismo della loro formazione è associato allo sviluppo della tosse parossistica e alla comparsa di espettorato denso.

La decrittazione dell'analisi generale dell'espettorato viene eseguita solo da un medico. Sulla base dei dati di questo studio e di altre tecniche diagnostiche, seleziona la terapia efficace più ottimale.

Esame microscopico

Un esame microscopico dell'espettorato è indicato per molte patologie, aiuta a identificare l'agente patogeno e prescrivere un trattamento adeguato. Tutti i dati sono riassunti in una tabella speciale..

EpitelioL'epitelio cilindrico si trova nella bronchite, nell'asma e nei tumori polmonari. Le cellule epiteliali vengono rilevate anche quando il muco dal naso entra nel campione..
I macrofagiQueste sostanze si trovano nell'analisi delle persone che inalano regolarmente la polvere o che soffrono di congestione respiratoria e malattie cardiache.
globuli bianchiUn aumento della conta dei globuli bianchi nell'espettorato indica sempre una grave infiammazione..
globuli rossiSe nel campione sono presenti singoli globuli rossi, questo non ha alcun valore diagnostico. Quando ci sono troppi globuli rossi, questo indica un'emorragia polmonare..
Cellule maligneParlano sempre di cancro degli organi respiratori. Se nell'espettorato si trovano solo singole cellule tumorali, l'analisi viene ripetuta dopo un po '.
fibreQueste sostanze compaiono nell'analisi durante la rottura del tessuto polmonare. Succede con cancrena, tubercolosi e ascesso polmonare.

Nelle malattie di natura infettiva, è consigliabile condurre un test espettorato per rilevare la sensibilità agli antibiotici. Questo ti aiuterà a scegliere i farmaci più accurati..

Interpretazione dei risultati

In una persona sana, la secrezione bronchiale viene ingerita, poiché il suo valore è insignificante. Se il paziente può sputare espettorato, la sua quantità viene aumentata. Questo indica una malattia del sistema respiratorio.

Consideriamo quali risultati può mostrare un esame dell'espettorato:

  • La malattia virale è un segreto trasparente e viscoso. Questa scarica è caratteristica del processo infiammatorio acuto..
  • Una miscela di sangue è il sintomo più pericoloso che caratterizza una grave patologia: tubercolosi, cancro, danno sistemico al tessuto connettivo. A volte si verificano piccole strisce di sangue con una tosse molto forte e secca (pertosse, tracheite con influenza).
  • L'espettorato allergico ha una consistenza viscosa e un'ombra ambrata..
  • L'espettorato purulento di solito caratterizza un'infezione batterica. Nuvoloso staccabile, giallo-verde, a volte biancastro. Questo sintomo si verifica in molte malattie: bronchite, polmonite, sinusite, ascesso polmonare e altri.
  • L'espettorato sieroso è caratteristico dell'edema polmonare. Aumenta la quantità di componente liquido.
  • Se i leucociti in quantità superiore a 25 mila nel campo visivo si trovano in segreto, questo indica un'infiammazione, molto spesso di natura batterica.
  • L'esame microscopico può rilevare un gran numero di eosinofili. Quindi viene immediatamente suggerita l'invasione elmintica, in cui è comune anche una tosse o una reazione allergica.
  • Segni specifici di asma bronchiale sono le spirali di Kurshman e i cristalli di Charcot-Leiden. I primi sono "calchi" di piccoli bronchi, costituiti da un segreto viscoso. I cristalli sono formati dal segreto degli eosinofili e sotto forma di piramidi oblunghe sono secreti con espettorato..
  • Fibre elastiche La loro rilevazione è sempre allarmante, come accade con la distruzione del tessuto polmonare (tubercolosi, tumore, polmonite ascessa).

Tabella di interpretazione dei risultati dell'esame microscopico dell'espettorato

cellule

Risultato

Piatto: di solito indica materiale raccolto in modo errato quando la saliva è entrata nell'espettorato. Il rilevamento dell'epitelio cilindrico suggerisce bronchite, asma bronchiale o cancro ai polmoni.
Macrofagi alveolariIl risultato di un lungo soggiorno in una stanza polverosa. A volte viene rilevata l'emosiderina insieme a loro - un prodotto di decomposizione dell'emoglobina (questo è un segno di stenosi mitralica, infarto polmonare, ristagno)
globuli bianchiSe gli eosinofili predominano tra loro - asma bronchiale, polmonite, tubercolosi

Se i linfociti sono tubercolosi, pertosse

globuli rossiUn segno di compromissione dell'integrità del tessuto polmonare sono le forme distruttive di tubercolosi. tumoreCellule tumoraliIl rilevamento di cellule atipiche è importante solo quando sono di grandi dimensioni. Se ci sono singoli, ripetere lo studioFibre elasticheDecadimento del tessuto polmonare con tubercolosi, tumore, ascesso

Caratteristica dell'analisi dell'espettorato nella bronchite

La bronchite è una malattia respiratoria che di solito complica il decorso di un'infezione virale.

L'infiammazione della mucosa dei bronchi è causata da batteri, virus o una reazione allergica

Il trattamento della bronchite differisce notevolmente a seconda della causa, pertanto l'esame dell'espettorato è importante per fare la diagnosi corretta.

I risultati possono essere i seguenti:

  1. Bronchite virale
    - mucosa dell'espettorato, senza impurità.
  2. Bronchite batterica, sospetta polmonite
    - la comparsa nella mucosa di impurità purulente.
  3. Bronchiectasie, bronchite cronica di natura stafilococcica
    - scarico completamente purulento.
  4. Bronchite allergica
    - una piccola quantità di secrezione trasparente, in cui un gran numero di eosinofili viene determinato mediante esame microscopico.

Quando si difende l'espettorato fangoso, di solito è diviso in due strati, il che indica la natura purulenta dell'infiammazione. Se il liquido è stratificato in tre strati, questo indica la presenza di un processo putrefattivo (un segno di inizio della cancrena polmonare).

Non vale la pena trarre in modo indipendente conclusioni sulla presenza della malattia solo dai risultati di un esame dell'espettorato. È meglio affidarlo a un medico che li confronta con le manifestazioni cliniche e solo dopo fa una diagnosi finale.

Visualizzazioni post:
3.501

L'analisi dell'espettorato è uno studio di laboratorio durante il quale viene rivelata la natura del processo patologico che si verifica negli organi respiratori. L'espettorato può essere eterogeneo nella sua composizione, spesso contiene pus, sangue e altre inclusioni. Utilizzando l'analisi, viene anche rivelato il tipo di agente patogeno che ha provocato la malattia e la sua sensibilità agli agenti antibatterici

Affinché i risultati siano accurati, è molto importante raccogliere correttamente l'espettorato.

Norma

Normalmente, dai bronchi possono essere rilasciati fino a 100 ml di liquido al giorno. Se una persona non ha problemi con gli organi respiratori, allora ingoia questa quantità di segreto senza prestare attenzione ad esso. Con la salute relativa, il numero di diversi globuli bianchi nell'espettorato è molto piccolo e una macchia macchiata non dà un risultato positivo..

L'analisi dell'espettorato è un importante studio diagnostico che aiuta a determinare la natura della malattia e la sua gravità. Grazie allo studio, è possibile identificare l'agente patogeno e determinarne la sensibilità verso uno o altri agenti antibatterici.

Per garantire che i risultati dell'analisi siano accurati, la secrezione bronchiale viene raccolta in un contenitore sterile.

Malattie respiratorie e CCC.

Vaso in vetro trasparente a collo largo puro, direzione.

1. Spiegare le regole di raccolta, ottenere il consenso.

2. Al mattino, lavati i denti e sciacqua la bocca con acqua bollita.

3. Tossire e raccogliere 3-5 ml di espettorato in un barattolo, chiudere il coperchio.

4. Cassa.

5. Consegnare al laboratorio clinico entro 2 ore..

Per determinare la quantità giornaliera, l'espettorato viene raccolto durante un giorno in una grande ciotola e conservato in un luogo fresco..

Nessuna contaminazione della lattina dall'esterno.

Stimato:
consistenza (viscosa, gelatinosa, vetrosa), colore (trasparente, purulento, grigio, sanguinante), composizione cellulare (presenza di leucociti, globuli rossi, epitelio, inclusioni aggiuntive.

Raccolta dell'espettorato per esame batteriologico:

Rilevazione dell'agente causale della malattia e determinazione della sua sensibilità agli antibiotici.

Provetta sterile o vaso con coperchio (ordinato nel serbatoio. Laboratori), direzione.

1. Spiegare lo scopo e l'essenza della raccolta dell'espettorato, ottenere il consenso.

2. Al mattino a stomaco vuoto dopo la toilette della cavità orale e prima dell'appuntamento di a / b.

3. Metti una provetta o un barattolo in bocca, aprilo, senza toccare i bordi dei piatti con le mani e la bocca, tossisci il catarro e chiudi immediatamente il coperchio, osservando la sterilità.

4. Inviare l'analisi al laboratorio per 2 ore in un contenitore con un trasporto speciale. Nota:
la sterilità dei piatti rimane per 3 giorni.

Raccolta di espettorato in ufficio (micobatterio tubercolosi):

Procedura di raccolta dell'espettorato:

1. Spiegare l'essenza e lo scopo dell'appuntamento, ottenere il consenso.

2. Cassa.

3. Al mattino a stomaco vuoto dopo una toilette per cavità orale, dopo diversi respiri profondi, espettorare espettorato in un barattolo pulito e asciutto (15-20 ml), chiudere il coperchio. Se l'espettorato non è sufficiente, può essere raccolto entro 1-3 giorni, conservandolo in un luogo fresco.

4. Fornire l'analisi al laboratorio clinico..

Nota
: Se per VK è prescritta la coltura di espettorato, l'espettorato viene raccolto in un piatto sterile per 1 giorno, conservato in un luogo fresco e consegnato al laboratorio.

Raccolta di espettorato per cellule atipiche:

Diagnostica (diagnosi, esclusione di oncopatologia).

1. Spiegare al paziente le regole per la raccolta dell'espettorato.

2. La mattina dopo il bagno orale, raccogli l'espettorato in un barattolo pulito e asciutto.

3. Cassa.

4. Consegnare immediatamente al laboratorio di citologia, come le cellule atipiche vengono rapidamente distrutte.

Regole per l'utilizzo di una sputacchiera tascabile

L'espettorato è usato da pazienti che producono espettorato..

Sputa espettorato per strada, al chiuso, in una sciarpa, un asciugamano;

La sputacchiera viene disinfettata quando viene riempita, ma almeno 1 volta al giorno. Con una grande quantità di espettorato - dopo ogni utilizzo.

Per la disinfezione dell'espettorato:
versare il 10% di candeggina in un rapporto di 1: 1 per 60 minuti o versare candeggina secca con 200 g / l di espettorato per 60 minuti.

Quando si isola o si sospetta VK
- 10% di candeggina per 240 minuti o candeggina secca per 240 minuti nelle stesse proporzioni; 5% cloramina per 240 min.

Dopo la disinfezione, l'espettorato viene scaricato nella fogna e i piatti in cui è stato disinfettato l'espettorato vengono lavati nel solito modo, seguito dalla disinfezione.

Disinfezione di Pocket Spittoon:
bollente in soluzione di soda al 2% per 15 minuti o in cloramina al 3% per 60 minuti.

Interpretazione di test di espettorato, indicatori normali, esempi

Normalmente, un pneumologo o un fisiologo è coinvolto nella decifrazione dell'analisi dell'espettorato. La tabella seguente mostra le caratteristiche del muco rilasciato dopo la tosse in assenza di patologia.

Dopo aver esaminato l'espettorato, l'assistente di laboratorio compila il modulo appropriato (clicca per ingrandire).

Il documento specificato potrebbe apparire leggermente diverso. Tutto dipende dal laboratorio specifico. Di seguito sono riportate le opzioni per i moduli di studio con diagnosi stimate..

Decrittazione: il colore rosa della mucosa dell'espettorato in combinazione con la presenza di mycobacterium tuberculosis (MT +) indica la presenza di una patologia appropriata.

Decrittazione: data la presenza di globuli bianchi, consistenza mucopurulenta e una grande quantità di flora coccale, la bronchite batterica cronica rimane la diagnosi più probabile.

Decrittazione: prima di tutto, si dovrebbe prestare attenzione a una grande quantità di espettorato (50 ml). In combinazione con l'abbondanza di leucociti che coprono l'intero campo visivo del microscopio e la presenza di fibre elastiche, si può giudicare la presenza di un ascesso che è scoppiato nel bronco

Caratteristiche generali dell'analisi dell'espettorato

Lo studio della scarica ottenuta dai bronchi viene effettuato in più fasi.

Analisi cliniche

Questo è un esame visivo dell'espettorato. Il medico di laboratorio descrive le seguenti caratteristiche:

  • Il numero totale - nel processo patologico aumenta in proporzione alla gravità.
  • Colore.
  • Odore.
  • La presenza di impurità. Ad occhio nudo puoi vedere strisce di sangue, pus.

L'analisi clinica determina rapidamente la gravità di un processo patologico nelle vie aeree.

Analisi batteriologiche

Uno studio speciale per differenziare vari tipi di agenti infettivi. È prescritto per i segni indiretti di infiammazione batterica: la presenza di pus durante un esame visivo, che è confermata da un gran numero di leucociti sotto microscopia.

Inoltre, viene determinata la sensibilità dei microrganismi agli antibiotici, il che facilita notevolmente il trattamento della malattia.

Esame macroscopico

Con questo tipo di ricerca, viene prestata attenzione al volume, alla natura, al colore e all'odore del segreto. Inoltre, vengono determinati la stratificazione del campione e la presenza di varie impurità in esso

Volume

Si osserva un grande volume con edema polmonare o con un processo purulento acuto nel tratto respiratorio. Molte secrezioni bronchiali si verificano anche con la tubercolosi polmonare, soprattutto se è accompagnata da una significativa rottura del tessuto..

Se la quantità di muco che viene separato ha iniziato ad aumentare, allora possiamo parlare del deterioramento delle condizioni del paziente. Una diminuzione del volume può indicare sia una subsidenza del processo infiammatorio che un deterioramento del drenaggio dell'area purulenta.

Carattere

L'espettorato di natura mucosa o mucopurulenta può essere separato con bronchite, polmonite, cancro ai polmoni e asma bronchiale. Lo scarico purulento si verifica con un ascesso polmonare, una svolta dell'empiema nei bronchi e con patologia bronchiectatica.

Se una persona è malata con una forma acuta di tubercolosi, quindi quando tossisce, può espettorare sangue puro. Il sangue scarlatto nell'espettorato si verifica con il cancro, con ascesso polmonare, con infarto e sifilide. Questo sintomo suggerisce che la malattia è molto trascurata. L'emottisi si osserva in molti casi di infarto polmonare. Il sangue può essere con polmonite avanzata, silicosi ed edema polmonare grave.

Odore e stratificazione

L'espettorato purulento tende a essere diviso in solo due strati: gli strati sierosi e il pus. Il segreto di Putrid può essere diviso in 3 strati: schiumoso, sieroso e purulento.

Le impurità

Se si osserva una miscela di cibo nel campione ottenuto, ciò indica che l'esofago comunica con la trachea. Questo accade spesso con un gonfiore dell'esofago..

Se l'echinococco del polmone è scoppiato nel bronco, i suoi ganci possono essere nell'espettorato eliminato. Occasionalmente, nell'espettorato si trovano parassiti adulti e le loro larve, che indicano un'infezione di una persona con vermi.

La cancrena e l'ascesso polmonare sono caratterizzati dal rilascio di parti di tessuto necrotico. Quando la patologia è causata da un tumore oncologico, i pezzi di tessuto canceroso possono tossire.

Come superare l'espettorato per l'analisi

Prima di prendere l'espettorato per l'analisi, deve essere raccolto a casa o in regime ambulatoriale. Al paziente viene somministrato un barattolo sterile, che deve essere aperto immediatamente prima della procedura. È meglio raccogliere il segreto al mattino, perché in questo momento della giornata è il più fresco. L'espettorato per la ricerca deve essere espulso gradualmente, ma, in nessun caso, non dovrebbe essere espettorato. Per migliorare la secrezione di muco, i medici raccomandano:

Fai 3 respiri lenti dentro e fuori, trattenendo il respiro tra di loro per 5 secondi.
Tossire e sputare l'espettorato accumulato in un barattolo per l'analisi.
Assicurarsi che la saliva dalla cavità orale non penetri nel serbatoio.
Ripetere i passaggi precedenti fino a quando il livello di secrezione raggiunge 5 ml.
In caso di guasto, è possibile respirare vapore su una pentola di acqua calda per accelerare il processo di espettorazione.

Una volta completata la raccolta dell'espettorato, il barattolo deve essere portato in un laboratorio per l'analisi.

È importante che il segreto sia fresco (non più di 2 ore), poiché i saprofiti iniziano a moltiplicarsi molto rapidamente nel muco umano. Questi microrganismi interferiscono con la diagnosi corretta, quindi, sempre dalla raccolta al trasporto, il contenitore con muco deve essere conservato in frigorifero

Come superare l'espettorato per la tubercolosi

Una tosse prolungata che non si ferma per tre settimane è considerata un'indicazione per il test dell'espettorato. Il sospetto di tubercolosi è una diagnosi grave, quindi il muco patogeno viene raccolto solo sotto la supervisione di un medico. Questo processo può avvenire su base ambulatoriale o ambulatoriale. L'espettorato deve essere somministrato 3 volte con sospetta tubercolosi.

Il primo incontro si svolge la mattina presto, il secondo - dopo 4 ore e l'ultimo - il giorno successivo. Se per qualche motivo il paziente non può venire da solo in ospedale per fare i test, un'infermiera visita la sua casa e consegna il segreto al laboratorio. Se vengono rilevati batteri Koch (microbatteri della tubercolosi), i medici diagnosticano la tubercolosi aperta.

Tipi di test dell'espettorato

Esistono diversi tipi di diagnostica che controllano l'espettorato alla ricerca di virus diversi..

Analisi generale

Durante il giorno, non più di 100 ml di espettorato vengono secreti nei polmoni. Il muco dovrebbe apparire incolore e non è permesso alcun odore. Quando, a seguito di analisi di laboratorio, vengono rilevati gli agenti causali del bacillo di Kochi, è necessario prendere l'espettorato per la tubercolosi per comprendere il quadro clinico dello sviluppo della malattia.

Lo svantaggio di uno studio generale è il tempo necessario per attendere i risultati. È anche necessario passare l'urina per il test della tubercolosi.

Ricerca batteriologica

Quando la diagnosi batterioscopica, lo striscio per lo studio viene colorato con una soluzione speciale. Un cambiamento nel colore del materiale indica una reazione positiva ai microbatteri della tubercolosi.

Il grado di sviluppo dell'infezione infiltrativa viene determinato contando la quantità di microrganismi presenti nel muco. Uno studio batteriologico aiuta a identificare l'agente causale dell'infezione e la coltura batterica determina la sua sensibilità. Questa è la base del trattamento anti-TB farmacologico.

Esame microscopico

I test microbiologici in fitosologia sono necessari per identificare la natura della malattia. Viene controllato il numero di neutrofili. Ad esempio, quando il loro numero raggiunge 25, può essere decodificato, come un raffreddore o qualsiasi infezione virale.

Quando un tecnico scopre che il muco ha fibre elastiche, questo indica la presenza di cellule tumorali nel corpo. Poiché si verifica la distruzione del tessuto polmonare.

Esame macroscopico

L'esame dell'espettorato con questo metodo rivela colore, consistenza e odore. Il colore del segreto influenza il rilevamento della malattia. Ti permette anche di vedere cellule atipiche. E la struttura del biomateriale indica lo stadio di sviluppo del malessere.

Quando il muco è viscoso o leggermente gelatinoso, questo è lo stadio iniziale del disturbo. Una forma molto fluida o lieve è una forma grave della malattia. Il rilevamento dell'odore è caratterizzato da nomi di patologie come cancrena, infiammazione purulenta dei tessuti molli, bronchiectasie.

Come rappresenta l'espettorato

L'escrezione di espettorato si osserva solo durante i processi patologici nel sistema respiratorio, quindi il suo aspetto è un segnale allarmante. Stabilire la natura della malattia e la sua gravità aiuterà uno studio di laboratorio sull'espettorato. Come raccogliere correttamente materiale biologico per l'analisi e come vengono decifrati i suoi risultati?

Cos'è l'espettorato

L'espettorato è un segreto secreto dal tratto respiratorio e dai polmoni. Il muco staccabile viene utilizzato per analisi di laboratorio, che consente di identificare i cambiamenti patologici nel sistema respiratorio (bronchi, polmoni e trachea). Un'analisi è utilizzata in pneumologia ed è finalizzata allo studio della composizione (qualitativa e quantitativa), dei segni fisici, delle proprietà citologiche e batteriologiche dell'espettorato.

Nel caso di una malattia, la scarica contiene un gran numero di microrganismi patogeni, cellule del sangue e altre sostanze.

L'analisi dell'espettorato consente al medico di ottenere informazioni sullo stato di salute del paziente e aiuta a diagnosticare con precisione a causa dell'identificazione dell'agente patogeno. Lo studio mira a differenziare le malattie respiratorie, grazie alle quali un pneumologo può scegliere il giusto antibiotico e altri trattamenti efficaci.

Indicazioni per l'analisi

L'analisi dell'espettorato è raccomandata per tutti i pazienti che hanno:

  • si osserva a lungo una tosse umida;
  • si sospetta lo sviluppo di malattie polmonari croniche (asma bronchiale) o acute (polmonite o bronchite);
  • sospetta tubercolosi polmonare o cancro dell'apparato respiratorio, nonché invasione elmintica.

Inoltre, viene eseguita l'analisi dell'espettorato per valutare l'efficacia del trattamento delle malattie respiratorie.

Regole per la raccolta dell'espettorato

Per l'analisi, è importante raccogliere correttamente l'espettorato. Puoi farlo in una struttura medica o da solo a casa. Nel caso di raccolta a domicilio, un campione di materiale biologico deve essere consegnato al laboratorio il più rapidamente possibile, dopo un massimo di 1,5 ore. Per la raccolta dell'espettorato utilizzare solo un contenitore sterile ben chiuso.

Prima di raccogliere l'analisi, lavarsi accuratamente i denti e sciacquare la bocca. Tossire e raccogliere l'espettorato da separare in un contenitore, cercando di evitare che grandi quantità di saliva entrino nel materiale biologico.

Un drink abbondante alla vigilia, una raccolta di analisi al mattino e semplici esercizi di respirazione possono migliorare lo scarico dell'espettorato..

In caso di difficoltà nella raccolta del materiale, inalare con il vapore acqueo, in cui vengono aggiunti cloruro di sodio e bicarbonato di sodio. La durata della procedura è di 5 minuti. Ciò faciliterà il processo di scarico dell'espettorato e potrai facilmente raccogliere materiale per l'analisi..

Norme e deviazioni

La valutazione dell'espettorato si verifica immediatamente su diversi indicatori che consentono di determinare con precisione la gravità della malattia e il suo agente patogeno. La presenza di oltre 25 cellule epiteliali nel campione indica un alto contenuto di saliva, che può distorcere il risultato dell'analisi..

Conteggio dell'espettorato

Normalmente è assente o la sua allocazione è insignificante. Un leggero espettorato può indicare lo sviluppo di polmonite, bronchite acuta o formazione di ristagno nei polmoni prima dell'asma. Si osserva una grande quantità di muco con edema polmonare e processi suppurativi (ascesso, cancrena o tubercolosi polmonare)..

Colore dell'espettorato

Di norma, è incolore e un cambiamento nella sua tonalità indica diverse patologie:

  • il verde indica un processo purulento;
  • il rosso si osserva in presenza di un'impurità di sangue fresco;
  • arrugginito indica tracce della rottura dei globuli rossi;
  • il colore giallo brillante indica un gran numero di eosinofili;
  • nei fumatori o nei pazienti con pneumoconiosi si osserva grigio o nerastro.

L'uso di alcuni farmaci, ad esempio la rifampicina, può anche cambiare il colore dell'espettorato..

Odore di muco

Nella maggior parte dei casi, non ha un odore specifico. La comparsa di un odore putrefattivo indica processi purulenti: ascesso, cancrena e cancro ai polmoni con una complicazione sotto forma di necrosi. All'apertura di una cisti echinococcica si osserva un aroma peculiare di "frutto".

La natura dell'espettorato

L'aumento della mucosa indica un'infiammazione catarrale del tratto respiratorio superiore, che si osserva con tracheite o bronchite. Un carattere sieroso si manifesta con edema polmonare e l'espettorato mucopurulento viene rilevato con cancrena e ascesso polmonare, nonché con polmonite. Il muco sanguinante indica un infarto polmonare, la presenza di neoplasie o traumi in esso.

Consistenza dell'espettorato

A seconda della quantità di muco e impurità, può essere denso, liquido o viscoso..

Epitelio ciliato cilindrico

L'identificazione di espettorato di un epitelio ciliato cilindrico indica lo sviluppo di bronchite, neoplasie maligne o asma bronchiale. Anche gli eosinofili indicano queste stesse malattie. Un gran numero di leucociti indica il decorso del processo infiammatorio.

Fibre elastiche con strati di calcio

Il rilevamento nell'analisi delle fibre elastiche con strati di calcio è caratteristico della tubercolosi e le spirali di Kurshman indicano la presenza di muco nei bronchi.

L'analisi dell'espettorato è uno studio altamente informativo che consente di valutare le condizioni del sistema respiratorio, identificare i cambiamenti patologici e i processi in essi, e anche selezionare il trattamento più efficace.

Analisi generale dell'espettorato

L'espettorato è un segreto patologico dei polmoni e del tratto respiratorio (bronchi, trachea, laringe), che è separato dalla tosse.

Nelle persone sane, l'espettorato non si distingue. Normalmente, le ghiandole dei grandi bronchi e della trachea formano costantemente un segreto in una quantità fino a 100 ml / giorno, che viene ingerita quando escreta.

La secrezione tracheobronchiale è il muco, che comprende glicoproteine, immunoglobuline, proteine ​​battericide, elementi cellulari (macrofagi, linfociti, cellule epiteliali bronchiali desquamate) e alcune altre sostanze.

Questo segreto ha un effetto battericida, aiuta a rimuovere le piccole particelle inalate e purifica i bronchi. Con malattie della trachea, dei bronchi e dei polmoni, aumenta la formazione di muco, che viene espettorato sotto forma di espettorato.

Anche i fumatori senza segni di malattia respiratoria espettorato.

L'analisi generale dell'espettorato è uno studio di laboratorio che consente di valutare la natura, le proprietà generali e le caratteristiche microscopiche dell'espettorato.

Sulla base di un'analisi generale dell'espettorato, viene valutato un processo infiammatorio negli organi respiratori e in alcuni casi viene fatta una diagnosi.

In un test generale (clinico) sull'espettorato:

  • ispezione delle secrezioni;
  • determinazione della loro quantità;
  • determinazione di colore, trasparenza e viscosità;
  • microscopia
  • bacterioscopy;
  • cultura batteriologica;
  • studio della composizione cellulare.

In uno studio generale (clinico) viene determinata la presenza di microrganismi (batteri, funghi) e parassiti.

L'analisi clinica generale dell'espettorato rivela, innanzitutto, microrganismi patogeni, il più significativo dei quali è il micobatterio o l'agente causale della tubercolosi.

Possono anche essere rilevate cellule tumorali maligne, una miscela di pus o sangue, che indica anche malattie ben definite..

Se vengono rilevati microrganismi patogeni, viene immediatamente stabilita la loro sensibilità agli antibiotici e ai batteriofagi, che consente al medico di prescrivere il trattamento più efficace.

L'espettorato per la ricerca clinica generale viene raccolto per tali malattie:

  • bronchite: una lesione infiammatoria della parete bronchiale;
  • polmonite - infiammazione del tessuto polmonare;
  • asma bronchiale - una reazione allergica dei bronchi con broncospasmo;
  • tubercolosi polmonare - una malattia infettiva causata dal bacillo di Koch;
  • tosse convulsa - principalmente un'infezione infantile causata dalla bordetella;
  • malattia bronchiectatica - espansione locale della parete bronchiale (espettorato ristagna nella cavità formata);
  • tumori dell'apparato respiratorio;
  • invasione elmintica - echinococcosi e altri;
  • infezione fungina - actinomicosi, ecc.;
  • silicosi - patologia occupazionale che si sviluppa con l'inalazione prolungata di composti di silicio.

Lo studio è obbligatorio in presenza di tosse con espettorato, nonché con dati radiografici sospetti o con dati patologici di auscultazione dei polmoni.

Da dove viene l'espettorato?

L'espettorato si forma di solito nel tratto respiratorio inferiore (trachea, bronchi, bronchioli) e, accumulandosi, irrita i recettori, provoca un riflesso della tosse ed esce attraverso la bocca.

Alcuni pazienti chiamano espettorato dal naso, che scorre lungo la parete posteriore del rinofaringe (l'espettorato non è solo un moccio), così come secrezioni secrete in patologie croniche dell'orofaringe e della laringe..

Ecco perché la separazione dell'espettorato può essere associata a vari processi patologici..

Con tali reclami, è necessario condurre un esame completo del paziente, scoprire i dettagli dell'anamnesi e condurre una serie di test.

Norma dell'espettorato

Normalmente, l'espettorato dovrebbe essere trasparente ed escreto in piccole quantità, senza causare alcun disagio.

Composizione di espettorato

L'espettorato non è uniforme nella composizione. Può contenere muco, pus, liquido sieroso, sangue, fibrina e la presenza simultanea di tutti questi elementi non è necessaria.

Le impurità

Le impurità nell'espettorato sono rappresentate da globuli rossi, pus o liquido sieroso. La presenza delle inclusioni descritte consente al medico di valutare il grado di danno al tessuto polmonare e comprendere quale processo patologico è primario per un particolare caso clinico.

Il pus nell'espettorato è formato da accumuli di leucociti che si verificano nel sito del processo infiammatorio. L'essudato infiammatorio viene escreto sotto forma di liquido sieroso.

Il sangue nell'espettorato appare con cambiamenti nelle pareti dei capillari polmonari o danno vascolare. La composizione e le proprietà correlate dell'espettorato dipendono dalla natura del processo patologico nel sistema respiratorio.

Tipi di espettorato

L'espettorato può essere classificato secondo diversi criteri. Il parametro principale è la natura dell'espettorato.

Esistono tali tipi di espettorato:

Espettorato mucoso

Si osserva nell'asma e nei processi infiammatori. Ha consistenza viscosa, colore trasparente, carattere vitreo.

Espettorato purulento

Accompagnato da una svolta di un ascesso o empiema nel lume del bronco. Ha un colore bianco con un pizzico di giallo o verde, opaco, denso, ha un odore caratteristico.

mucopurulent

L'espettorato mucopurulento viene prodotto in processi infiammatori con un agente patogeno batterico. È una massa viscosa, torbida, eterogenea, con una spruzzata di pus e muco.

Espettorato con sangue

Può contenere strisce di sangue o coaguli formati. Ciò si verifica con il processo oncologico, espettorato con tubercolosi. Il sangue può essere scarlatto o cremisi, a seconda del tipo e della prescrizione di sanguinamento.

Espettorato sieroso

L'espettorato di consistenza liquida è il risultato della sudorazione dell'acqua dai capillari nei polmoni, osservata con ritenzione di sangue nella circolazione polmonare, edema polmonare. Può avere un colore rosato..

Come riconoscere una malattia tossendo

Bronchite: infiammazione della mucosa che riveste la superficie interna dei bronchi.
Con la bronchite, la tosse è lunga e debilitante, spesso termina con il vomito. Gli attacchi più dolorosi si verificano al mattino, dopo essersi svegliati, quando l'espettorato si è accumulato durante le foglie notturne.

La polmonite è una lesione del tessuto polmonare. La tosse appare il giorno 3-5 della malattia ed è accompagnata da dolore al petto durante la tosse e la respirazione e febbre alta. Mancanza di respiro in seguito si verifica - una conseguenza di insufficienza respiratoria e affaticamento..

Asma bronchiale

Asma bronchiale - una malattia infiammatoria cronica del tratto respiratorio.

La tosse nell'asma è parossistica, in cui i respiri acuti e intermittenti si alternano a esalazioni lunghe e pesanti, accompagnate da respiro sibilante. Gli attacchi si verificano di notte o al mattino. Una caratteristica è la mancanza di respiro e l'espettorato vitreo trasparente abbondante.

La tubercolosi polmonare è una grave malattia infettiva che colpisce il tessuto polmonare. La tosse con la tubercolosi è cronica, è sorda, con una sfumatura metallica. La natura della tosse per la tubercolosi dipende dai processi che si verificano nei polmoni. All'inizio della malattia, è secco, mentre la malattia si sviluppa, si bagna. Il segno più allarmante è l'emottisi. Segni indiretti di tubercolosi - perdita di peso e sudorazione eccessiva.

La malattia bronchiectatica è una malattia polmonare cronica in cui si formano aree di deformazione dei piccoli bronchi.
In questa pericolosa malattia, il processo infiammatorio cronico è accompagnato dalla formazione di espettorato abbondante nelle aree allargate dei bronchi. Con esacerbazioni, la temperatura può aumentare.

Faringite è un'infiammazione della mucosa faringea. I segni tipici sono indolenzimento, dolore e la sensazione di un "nodo" in gola. La tosse è persistente e dolorosa, nei bambini spesso porta al vomito.

La laringite è un'infiammazione della mucosa laringea. Tosse che abbaia, cavalca, secca, debilitante. Nella fase iniziale è accompagnato da respiro sibilante e respiro rumoroso.

La falsa groppa è una patologia in cui la laringe si infiamma e si restringe. Ciò provoca abbaiare, tosse parossistica e mancanza di respiro. Con la groppa, l'inalazione è difficile, l'espirazione rimane normale.

La sinusite è un'infiammazione dei seni nasali, in cui il muco scorre lungo la parete della faringe e irrita i recettori della tosse. All'inizio del trattamento per la sinusite, la tosse può aumentare, quando il gonfiore diminuisce e il contenuto penetra nella cavità nasale e diminuisce mentre guarisce..

A volte una tosse non è in alcun modo associata a virus, né a infezioni del rinofaringe e del tratto respiratorio superiore, ma si manifesta per ragioni completamente diverse. Ad esempio, con malattie cardiache, malattie del tratto gastrointestinale, disturbi nervosi.

Una tosse secca e irritante senza espettorato si verifica di solito con mal di gola e rinofaringe. La tosse secca è caratteristica per l'insorgenza della malattia e, con il suo corso normale, dopo 2-3 giorni viene sostituita da umida.

Test di laboratorio sull'espettorato

Si distinguono i seguenti tipi di test dell'espettorato:

  • Macroscopico
  • Microscopico
  • microbiologica
  • chimico.

Esame macroscopico dell'espettorato

L'analisi macroscopica consente di valutare le proprietà generali e la natura dell'espettorato. Si stima la quantità di espettorato, la sua consistenza, il colore e l'odore. Inoltre, vengono studiate le impurità, la loro natura e quantità, varie fibre.

È possibile identificare pus, particelle di muco, fluido sieroso, elementi del processo putrefattivo o rottura del tessuto, sangue, fibre di fibrina. Questi elementi possono essere assenti, verificarsi singolarmente o in combinazione tra loro..

Esame microscopico dell'espettorato

L'analisi microscopica fornisce un quadro più accurato della composizione dell'espettorato. L'aumento ti consente di determinare la presenza di cellule, elementi di tessuto. Queste possono essere tracce di epitelio, globuli bianchi, eosinofili, globuli rossi.

Ricerca batteriologica

Un esame batteriologico aiuta a confermare o escludere la presenza di microrganismi nell'espettorato. Può essere batteri, funghi, parassiti. Viene inoltre effettuata un'analisi della sensibilità alla terapia antibatterica, che rende il trattamento più efficace, abbrevia i suoi tempi ed elimina le tattiche sbagliate della gestione del paziente.

Analisi chimica dell'espettorato

L'analisi dell'espettorato chimico è meno istruttiva. Viene effettuata una reazione all'emosiderina, che ci consente di parlare di un'impurità del sangue. Valuta anche l'acidità del biomateriale.

Citologia dell'espettorato

Un esame citologico dell'espettorato, tenendo conto del rapporto dei suoi elementi cellulari, è di importante valore diagnostico per il monitoraggio dell'attività delle malattie dei bronchi e dei polmoni, consente di stabilire il dominio dell'infiammazione infettiva o allergica.

I metodi citologici sono utilizzati per rilevare il carcinoma polmonare broncogeno, principalmente durante un esame preventivo delle persone ad alto rischio. Il rilevamento di cellule atipiche nell'espettorato, che possono essere localizzate separatamente o formare cluster significativi, consente non solo di confermare la diagnosi di tumore maligno dei polmoni, ma anche in alcuni casi di determinarne il tipo istologico.

La citologia dell'espettorato può rilevare le cellule tumorali dal 50 all'85% dei pazienti con carcinoma centrale e dal 30 al 60% dei pazienti con carcinoma polmonare periferico.

Particolarmente informativo è lo studio dell'espettorato, che è stato ottenuto durante la broncoscopia. L'assenza di cellule atipiche nell'espettorato non garantisce al 100% che il paziente non abbia un tumore del polmone.

La disponibilità del metodo di esame citologico dell'espettorato consente di utilizzarlo quando si esaminano le persone ad alto rischio di cancro.

L'analisi dell'espettorato è uno studio microscopico delle cellule e della loro decodifica, che consente di stabilire l'attività del processo nelle malattie croniche dei bronchi e dei polmoni, per diagnosticare i tumori polmonari.

Il tasso di analisi dell'espettorato nella tabella

IndiceNorma
quantità10-100 ml
Coloreincolore
odoremancante
stratificazionemancante
pHnon neutro o alcalino
caratteremucoso
impuritàmancante

Modulo di analisi dell'espettorato campione

La decodifica dell'analisi dell'espettorato consente di identificare varie malattie.

Normalmente, un pneumologo o un fisiologo è coinvolto nella decodifica dell'analisi dell'espettorato.

La tabella di decrittazione seguente mostra le caratteristiche del muco secreto dopo la tosse in assenza di patologia.

Esame microscopico

Un esame microscopico dell'espettorato è indicato per molte patologie, aiuta a identificare l'agente patogeno e prescrivere un trattamento adeguato. Tutti i dati sono riassunti in una tabella speciale..

EpitelioL'epitelio cilindrico si trova nella bronchite, nell'asma e nei tumori polmonari. Le cellule epiteliali vengono rilevate anche quando il muco dal naso entra nel campione..
I macrofagiQueste sostanze si trovano nell'analisi delle persone che inalano regolarmente la polvere o che soffrono di congestione respiratoria e malattie cardiache.
globuli bianchiUn aumento della conta dei globuli bianchi nell'espettorato indica sempre una grave infiammazione..
globuli rossiSe nel campione sono presenti singoli globuli rossi, questo non ha alcun valore diagnostico. Quando ci sono troppi globuli rossi, questo indica un'emorragia polmonare..
Cellule maligneParlano sempre di cancro degli organi respiratori. Se nell'espettorato si trovano solo singole cellule tumorali, l'analisi viene ripetuta dopo un po '.
fibreQueste sostanze compaiono nell'analisi durante la rottura del tessuto polmonare. Succede con cancrena, tubercolosi e ascesso polmonare.

Nelle malattie di natura infettiva, è consigliabile condurre un test espettorato per rilevare la sensibilità agli antibiotici. Questo ti aiuterà a scegliere i farmaci più accurati..

Se per qualche motivo il patogeno non viene identificato, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro.

Globuli bianchi nell'espettorato

linfociti

Gli eosinofili

Gli eosinofili rappresentano il 50-90% di tutti i globuli bianchi, gli eosinofili elevati diagnosticano malattie:

  • processi allergici;
  • asma bronchiale;
  • infiltrati eosinofili;
  • invasione elmintica dei polmoni.

Neutrofili

Se il numero di neutrofili è superiore a 25 nel campo visivo, ciò indica la presenza di un processo infettivo nel corpo.

Epitelio squamoso

Epitelio piatto, più di 25 cellule nel campo visivo - una miscela di scarico dalla cavità orale.

Fibre elastiche

Fibre elastiche - Distruzione del tessuto polmonare, polmonite ascessa.

Spirali di Kurshman

Vengono diagnosticate le spirali di Kurshman: sindrome broncospastica, diagnosi di asma.

Cristalli di Charcot-Leida

Vengono diagnosticati cristalli di Charcot-Leida: processi allergici, asma bronchiale.

Macrofagi alveolari

Macrofagi alveolari - Il campione di espettorato proviene dal tratto respiratorio inferiore.

L'espettorato viene escreto in una varietà di malattie respiratorie. L'analisi dell'espettorato è meglio raccoglierla al mattino, prima di questo è necessario sciacquarsi la bocca con una soluzione debole di un antisettico, quindi acqua bollita.

All'esame, si nota la quantità giornaliera di espettorato, la natura, il colore e l'odore dell'espettorato, la sua consistenza e anche la stratificazione quando si trova in una ciotola di vetro.

Conteggio dell'espettorato

Tasso aumentato

Si osserva una maggiore produzione di espettorato con: edema polmonare; ascesso polmonare; malattia bronchiectatica.

Se un aumento della quantità di espettorato è associato a un processo suppurativo negli organi respiratori, questo è un segno di un deterioramento delle condizioni del paziente, se con un miglioramento del drenaggio della cavità, allora è considerato un sintomo positivo.

  • cancrena polmonare;
  • tubercolosi polmonare, che è accompagnata da rottura del tessuto.

Rata ridotta

La riduzione della produzione di espettorato si osserva con:

  • bronchite acuta;
  • polmonite;
  • congestione polmonare;
  • attacco di asma bronchiale (all'inizio dell'attacco).

Colore dell'espettorato

Verdastro

Un colore verdastro dell'espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • malattia bronchiectatica;
  • sinusite;
  • disturbi post-tubercolosi.

Diverse tonalità di rosso

Si osserva la separazione dell'espettorato con una miscela di sangue con:

  • tubercolosi
  • cancro ai polmoni;
  • ascesso polmonare;
  • edema polmonare;
  • asma cardiaco.

Arrugginito

Il colore arrugginito dell'espettorato si osserva quando:

  • polmonite focale, croupous e influenzale;
  • tubercolosi polmonare;
  • edema polmonare;
  • congestione polmonare.

A volte il colore dell'espettorato è influenzato dall'assunzione di determinati farmaci. Con le allergie, l'espettorato può essere arancione brillante.

Verde giallo o verde sporco

Il colore giallo-verde o verde-sporco dell'espettorato si osserva con varie patologie polmonari in combinazione con ittero.

Nerastro o grigiastro

Nei fumatori si osserva il colore nerastro o grigiastro dell'espettorato (miscela di polvere di carbone).

L'odore di espettorato

Putrido

L'odore putrido di espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • cancrena polmonare.

Quando viene aperta una cisti echinococcica, l'espettorato acquisisce un odore fruttato particolare.

  • bronchite complicata da infezione putrefattiva;
  • malattia bronchiectatica;
  • carcinoma polmonare complicato da necrosi.

stratificazione

Espettorato bilayer

La separazione dell'espettorato purulento in due strati è osservata con un ascesso polmonare.

Tre strati

La divisione dell'espettorato putrefattivo in tre strati - schiumoso (superiore), sieroso (medio) e purulento (inferiore) - è osservata con la cancrena polmonare.

Reazione

L'espettorato decomposto, di regola, diventa espettorato decomposto.

Carattere

Mucoso denso

L'assegnazione di espettorato mucoso spesso si osserva con:

  • bronchite acuta e cronica;
  • bronchite asmatica;
  • tracheiti.

mucopurulent

L'assegnazione dell'espettorato mucopurulento si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • cancrena polmonare;
  • bronchite purulenta;
  • polmonite da stafilococco;
  • broncopolmonite.

Purulento

L'espettorato purulento si osserva con:

  • bronchiectasie;
  • ascesso polmonare;
  • polmonite da stafilococco;
  • actinomicosi dei polmoni;
  • cancrena polmonare.

Purulento sieroso e sieroso

L'assegnazione di espettorato sieroso e sieroso-purulento viene osservata con:

sanguinoso

L'espettorato sanguinante si osserva con:

  • cancro ai polmoni;
  • danno polmonare;
  • infarto polmonare;
  • sifilide;
  • actinomicosi.

Esame microscopico

cellule

Macrofagi alveolari

Un gran numero di microfagi alveolari nell'espettorato è osservato nei processi patologici cronici nel sistema broncopolmonare.

Macrofagi Grassi

La presenza di macrofagi grassi (cellule di xantoma) nell'espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • actinomicosi del polmone;
  • echinococcosi del polmone.

Cellule di epitelio ciliare cilindrico

La presenza nell'espettorato di cellule di un epitelio ciliato cilindrico è osservata con:

La presenza di epitelio squamoso nell'espettorato è osservata quando la saliva entra nell'espettorato. Questo indicatore non ha valore diagnostico..

  • bronchite;
  • asma bronchiale;
  • tracheiti;
  • malattie oncologiche.

Gli eosinofili

Si osserva un gran numero di eosinofili nell'espettorato con:

  • asma bronchiale;
  • danno ai polmoni da parte dei vermi;
  • infarto polmonare;
  • polmonite eosinofila.

fibre

Elastico

La presenza di fibre elastiche nell'espettorato si osserva con:

  • collasso del tessuto polmonare;
  • tubercolosi
  • ascesso polmonare;
  • echinococcosi;
  • cancro ai polmoni.

La presenza di fibre elastiche calcificate nell'espettorato è osservata con la tubercolosi polmonare.

Corallo

La presenza di fibre di corallo nell'espettorato è osservata con la tubercolosi cavernosa.

Spirali e cristalli

Spirali di Kurshman

La presenza di spirali di Kurshman nell'espettorato è osservata con:

  • asma bronchiale;
  • bronchite;
  • tumore polmonare.

Cristalli di Charcot - Leida

La presenza nell'espettorato di cristalli di Charcot-Leida - prodotti di decadimento degli eosinofili - si osserva con:

  • allergie
  • asma bronchiale;
  • infiltrati eosinofili nei polmoni;
  • infezione da influenza polmonare.

Cristalli di colesterolo

La presenza di cristalli di colesterolo nell'espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • echinococcosi del polmone;
  • neoplasie nei polmoni.

Cristalli di ematodina

La presenza nell'espettorato di cristalli di ematodyne è osservata con:

  • ascesso polmonare;
  • cancrena polmonare.