03-013 Eritropoietina

L'eritropoietina è un ormone che stimola la formazione dei globuli rossi (globuli rossi nel sangue, i principali "portatori" di ossigeno e ferro nei tessuti corporei). In età adulta, fino al 90% è sintetizzato dai reni, il 10% - dalle cellule del fegato. Nel feto, la formazione di eritropoietina si verifica esclusivamente nel fegato. La sintesi di eritropoietina è regolata da diversi ormoni (ACTH, estrogeni).

Il principale meccanismo fisiologico per aumentare la produzione di eritropoietina nel sangue è la risposta all'ipossia (carenza di ossigeno), dovuta all'altitudine (in montagna), al sanguinamento e all'anemia. La concentrazione di eritropoietina aumenta anche durante la gravidanza.

La determinazione dell'eritropoietina nel sangue è importante per la diagnosi differenziale della policitemia primaria e secondaria (un aumento del numero di tutti i tipi di cellule del sangue). La policitemia secondaria è una conseguenza di un aumento dell'eritropoietina dovuta a diverse cause di ipossia: vita negli altopiani, malattie polmonari ostruttive croniche, apnea notturna, emoglobinopatie con maggiore affinità dell'emoglobina per l'ossigeno, ipossia renale dovuta alla stenosi dell'arteria renale. La policitemia primaria (vera) è una malattia del sangue maligna, la proliferazione delle cellule del sangue in cui non è associata ad un aumento della concentrazione di eritropoietina. La concentrazione di eritropoietina nella policitemia primaria diminuisce.

Inoltre, la concentrazione di eritropoietina aumenta con anemia aplastica e sideropenica, broncopneumopatia cronica ostruttiva, cardiopatie congenite, tumori che producono eritropoietina dei reni e ghiandole surrenali. Una diminuzione dei livelli ormonali si verifica nell'insufficienza renale cronica, nell'emodialisi, nelle malattie autoimmuni, nell'artrite reumatoide e nelle malattie oncologiche..

Il livello di eritropoietina è anche influenzato dall'assunzione di alcuni gruppi di farmaci. Quindi, gli steroidi anabolizzanti aumentano il contenuto di EPO, diminuiscono - l'amfotericina B.

L'eritropoietina negli sport professionistici è utilizzata illegalmente come doping. L'introduzione di EPO porta ad un aumento della formazione dei globuli rossi nel midollo osseo rosso, aumenta la concentrazione di ossigeno nei tessuti, il corpo diventa più resistente all'attività fisica prolungata.

Metodo

Il metodo per determinare la concentrazione di eritropoietina nel sangue è l'immunochemiluminescenza, una delle varietà del saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA).

Il saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA) determina la presenza nel sangue di vari composti a basso peso molecolare, macromolecole, virus, batteri. Si basa sulla reazione tra la sostanza desiderata (anticorpo) e una sostanza specifica (antigene) che può legarsi solo all'anticorpo desiderato. Un enzima (reagente marcato) viene utilizzato per identificare il complesso antigene-anticorpo risultante. La quantità di anticorpi è giudicata dall'intensità del colore dei complessi.

Valori di riferimento - Normale
(Eritropoietina, sangue)

Le informazioni relative ai valori di riferimento degli indicatori, nonché la composizione degli indicatori inclusi nell'analisi, possono variare leggermente a seconda del laboratorio.!

Normalmente, il livello di eritropoietina varia da 4,3 a 29 mU / ml.

Aumento dell'eritropoietina: cosa fare

Che cos'è l'eritropoietina

L'eritropoietina è considerata un ormone coinvolto nella formazione dei globuli rossi. Questi ultimi sono globuli rossi che trasportano ferro e ossigeno in tutto il corpo..

In un adulto, circa il 90% della citochina viene prodotta dai reni, il restante 10% dell'ormone viene sintetizzato dal fegato. Nel feto, la formazione di EPO si verifica solo dal tessuto epatico. Altri ormoni - estrogeni, corticotropina, prendono parte anche alla produzione di eritropoietina..

Sulla base di ERO ricombinante, vengono utilizzati farmaci usati per l'anemia che si verifica sullo sfondo di:

  • Infezione da HIV
  • Fallimento renale cronico
  • Oncologia
  • Malattie croniche accompagnate da infiammazione.

Una soluzione contenente epoitina beta viene utilizzata per il trapianto di tessuti o organi, auto donazione. Inoltre, il farmaco viene utilizzato nel periodo preoperatorio o dopo le procedure chirurgiche.

Viene eseguito un esame del sangue per l'eritropoietina per insufficienza renale cronica, policitemia e presenza di tutti i tipi di anemia. Un metodo per rilevare il livello di EPO nel sangue si chiama immunochemiluminescence. Questo è un tipo di test immunosorbente legato agli enzimi che determina la presenza di batteri, virus e altri composti nel flusso sanguigno.

Nei laboratori Invitro, l'eritropoietina viene rilevata attraverso una reazione tra un anticorpo e un antigene utilizzando un reagente marcato. Il numero di anticorpi è determinato dal grado di colore dei complessi.

Affinché i risultati dell'analisi siano il più precisi possibile, non si dovrebbe mangiare 8 ore, fumare, assumere qualsiasi medicinale prima della diagnosi. Inoltre, 24 ore prima dello studio, è vietata l'attività fisica. Se possibile, dovresti limitare lo stress..

La norma di ERO nel sangue:

  • Nelle donne - 8-30 UI / L
  • Per gli uomini - 5,6-28,9 UI / L.

Sintomi che indicano aumento dell'eritropoietina - vertigini, prurito della pelle dopo procedure acquatiche, gonfiore della milza, emicrania, aumento della fatica, disturbi visivi. Inoltre, un aumento del livello di EPO è accompagnato da mancanza di respiro che si verifica quando si è sdraiati, arrossamento del viso, cianosi della pelle, trombosi (emorragia cerebrale, infarto), sanguinamento che non può essere trattato.

Il fattore principale nell'aumentare l'eritropoietina è considerata la risposta dell'organismo alla carenza di ossigeno. Spesso, l'aspetto dell'ipossia è promosso dall'essere in quota (montagna), anemia, sanguinamento, gravidanza.

Altre cause di aumento dell'EPO:

  • Cisti renali
  • Anemia da carenza di ferro
  • Silicosi
  • Emoglobina bassa
  • Insufficienza cardiaca
  • Chemioterapia
  • Cancro del midollo osseo
  • Bronchite cronica
  • Sindrome mielodisplasica
  • fumo
  • policitemia
  • Aumento della secrezione di un numero di ormoni (testosterone, somatropina, triiodotironina, tetraiodotironina)
  • Tumori al torace, cervelletto, ovaie
  • Cardiopatia
  • Rifiuto del trapianto di rene
  • Leucemia.

L'aumento del contenuto dell'ormone nel sangue porta alla somministrazione di farmaci contenenti eritropoietina e glucocorticoidi.

Cosa fare con eritropoietina elevata

Se un esame del sangue mostra che l'eritropoietina è elevata, è prima necessario stabilire la causa dell'aumento degli indicatori. Se la causa era l'anemia, il suo trattamento potrebbe consistere nel seguire una dieta speciale, trasfusioni di sangue, assumere alcuni farmaci: preparati di ferro, ciclosporine, anabolizzanti, glucocorticoidi, citostatici. Nei casi più gravi con anemia aplastica, viene eseguito il trapianto di midollo osseo.

La policitemia, manifestata da un aumento dell'eritropoietina, viene trattata con salasso, fluidificanti del sangue, chemioterapia. Possono anche essere eseguite l'eritrocitaferesi (separazione dei globuli rossi) e la terapia sintomatica..

Con i tumori dei reni e delle ghiandole surrenali, viene spesso utilizzato un trattamento chirurgico. Con il feocromocitoma, oltre alla chirurgia, viene praticata la somministrazione endovenosa di un isotopo radioattivo. La sostanza impedisce lo sviluppo di metastasi e riduce le dimensioni della formazione..

Molti tipi di tumori sono trattati con chemioterapia. Dopo la rimozione delle ghiandole surrenali o dei reni, il medico prescrive al paziente una terapia ormonale sostitutiva..

È interessante notare che un esame del sangue per determinare l'eritropoietina per fare una diagnosi accurata non è abbastanza informativo. Per avere un quadro completo, è necessario condurre uno studio generale su sangue, urina e fare esami del fegato o dei reni. Potrebbe anche essere necessaria un'analisi per determinare il livello di transferroina, alfa-fetoproteina, ferro, acido folico e CEA.

Esame del sangue di eritropoietina

Nomi alternativi per eritropoietina

L'eritropoietina è anche chiamata ematopoietina o ematopoietina, ma questi nomi sono usati raramente oggi..

Che cos'è l'ematopoietina?

L'ematopoietina è un ormone prodotto principalmente da cellule specifiche dei reni. Non appena la dose dell'ormone entra nel flusso sanguigno, le cellule staminali del midollo osseo vengono stimolate in modo da iniziare a produrre globuli rossi - globuli rossi. Inoltre, un livello sufficiente di eritropoietina "protegge" quei globuli rossi che sono già stati sviluppati, da danni e distruzione.

Come viene controllata l'eritropoietina??

Sebbene i meccanismi esatti che controllano la produzione di eritropoietina non siano ben compresi, è noto che le cellule renali specializzate rispondono a una diminuzione della saturazione di ossigeno nel sangue. Quando c'è abbastanza ossigeno nel sangue circolante, la produzione di eritropoietina diminuisce, ma quando il livello di ossigeno diminuisce, aumenta la produzione di eritropoietina. Questo è un meccanismo compensativo inventato dalla natura, che contribuisce alla produzione di più globuli rossi per trasportare più ossigeno in tutto il corpo, aumentando così il livello di ossigeno nei tessuti. Ad esempio, la produzione di eritropoietina aumenterà quando ci si sposta a un'altezza maggiore. Ciò è dovuto al fatto che la pressione dell'aria nelle montagne è inferiore, rispettivamente, la pressione dell'ossigeno è inferiore e quindi meno ossigeno viene assorbito dal sangue, il che stimola la produzione di eritropoietina. Con un basso livello di ossigeno, una persona può sviluppare ipossia - carenza di ossigeno. L'ipossia può verificarsi anche con scarsa ventilazione, ad esempio con enfisema e malattie cardiovascolari. La produzione di eritropoietina diminuisce con l'insufficienza renale e varie malattie croniche come l'AIDS, alcuni tumori e malattie infiammatorie croniche come l'artrite reumatoide.

Perché è necessario donare sangue all'ormone eritropoietina?

L'ormone dell'ematopoietina può essere rilevato e misurato nel sangue. Un livello anormale di ematopoietina nel sangue può indicare una violazione del midollo osseo (aumento della produzione di globuli rossi) o patologia renale. Un esame del sangue per l'eritropoietina è importante nelle seguenti situazioni:

  • anemia;
  • policitemia;
  • neoplasia nei reni;
  • uso improprio di vari integratori alimentari.

Di solito al paziente viene chiesto di digiunare per 7-9 ore (durante la notte) prima di donare il sangue per l'eritropoietina e talvolta sdraiarsi con calma e rilassarsi 15 o 25 minuti prima del test. Il test richiede un normale campione di sangue, che viene inviato per test di laboratorio..

Per l'eritropoietina, puoi fare un'analisi in qualsiasi centro diagnostico privato. Se è necessario eseguire un esame del sangue per l'eritropoietina, il prezzo in vari laboratori varia da 1200 a 1500 rubli, oltre a un costo aggiuntivo per il prelievo di sangue venoso. Un'analisi dell'eritropoietina in Invitro, per esempio, costerà 1350 rubli e 199 rubli per la raccolta di materiale. Anche nel laboratorio di Hemotest per l'eritropoietina anaz, il prezzo è di circa 1340 rubli.

Cosa significa un livello anormale di eritropoietina??

Livelli anormali di eritropoietina suggeriscono una possibile malattia del midollo osseo o dei reni. Un'altra opzione è l'abuso del doping speciale da parte di un atleta per aumentare il numero di globuli rossi al fine di migliorare le prestazioni atletiche. La corretta interpretazione del livello anormale di eritropoietina dipende dalla specifica situazione clinica. A volte il livello di ematopoietina può essere irragionevolmente normale quando dovrebbe essere aumentato, il che indica un problema ai reni.

L'eritropoietina in eccesso deriva da bassi livelli cronici di ossigeno o da tumori rari che producono grandi quantità di ormone. Ciò provoca una condizione nota come policitemia. Per molte persone, la policitemia non provoca alcun sintomo. Tuttavia, ci sono alcuni sintomi generali e non specifici, tra cui debolezza, affaticamento, mal di testa, prurito, dolori articolari e vertigini. Se il paziente ha troppo poca eritropoietina, si sviluppa anemia.

eritropoietina

L'eritropoietina è un ormone sintetizzato nei reni. Stimola la formazione di globuli rossi nel midollo osseo..

Epostim, epoetin, recormon, regolatore dell'eritropoiesi.

mIU / ml (millilitro internazionale per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non mangiare per 8 ore prima del test (puoi bere acqua naturale pulita).
  • Interrompere l'assunzione di farmaci il giorno prima della donazione di sangue (come concordato con il medico).
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo 30 minuti prima dello studio..
  • Non fumare per 30 minuti prima dello studio..

Panoramica dello studio

L'eritropoietina è un ormone prodotto principalmente nei reni. Viene rilasciato nel flusso sanguigno in risposta alla carenza di ossigeno (ipossia). L'eritropoietina entra nel midollo osseo, dove inizia a stimolare la conversione delle cellule staminali in globuli rossi. I globuli rossi contengono emoglobina, una proteina in grado di trasportare ossigeno dai polmoni agli organi e ai tessuti. La durata normale dei globuli rossi è di circa 120 giorni, hanno le stesse dimensioni e forma.

Il corpo cerca di mantenere approssimativamente lo stesso numero di globuli rossi circolanti. Se l'equilibrio tra la formazione e la distruzione dei globuli rossi è disturbato, si sviluppa l'anemia. Se nel midollo osseo si formano troppi globuli rossi o se ne perdono troppi a causa della perdita di sangue o della distruzione (emolisi) causata da dimensioni, forma, funzione dei globuli rossi o altri motivi anormali, la quantità di ossigeno trasferita agli organi diminuisce. In risposta a ciò, l'eritropoietina viene prodotta dal rene, che viene quindi trasportato nel midollo osseo dal sangue, dove stimola la formazione di globuli rossi..

La produzione di globuli rossi è influenzata dal lavoro del midollo osseo, dall'uso di una quantità sufficiente di ferro, dalla vitamina B12 e acido folico con il cibo, così come la formazione di eritropoietina e la capacità del midollo osseo di rispondere alle quantità appropriate di questo ormone.

La produzione di eritropoietina dipende dalla gravità della carenza di ossigeno e dalla capacità dei reni di produrre ormoni. È attivo nel sangue per un breve periodo e quindi viene escreto nelle urine. Man mano che la conta dei globuli rossi aumenta dopo carenza, i reni iniziano a produrre meno eritropoietina. Tuttavia, se sono danneggiati e / o non possono produrre abbastanza eritropoietina o se il midollo osseo non risponde adeguatamente a eritropoietina sufficiente, può svilupparsi anemia.

Con la formazione di tumori benigni o maligni dei reni (o di altri organi), viene prodotta una quantità eccessiva di eritropoietina, che provoca troppi globuli rossi - si sviluppa la policitemia. Ciò porta ad un aumento del volume del sangue circolante, un aumento della sua viscosità e della pressione sanguigna..

A cosa serve lo studio??

  • Per distinguere tra diversi tipi di anemia e scoprire quanto il livello di eritropoietina corrisponde alla gravità dell'anemia. La necessità di questo studio, di regola, è dovuta ad alcune deviazioni nell'analisi del sangue generale, che include la determinazione del numero di globuli rossi, emoglobina, ematocrito, reticolociti. I risultati di tale analisi consentono di confermare la diagnosi di anemia, di determinare il grado di gravità e la causa che l'ha causata..
  • Per scoprire se l'anemia è causata dalla mancanza di eritropoietina o se questa carenza aggrava l'anemia esistente di diversa origine.
  • Valutare la capacità dei reni di produrre quantità sufficienti di eritropoietina in pazienti con insufficienza renale cronica.
  • Per determinare se la policitemia è causata da un'eccessiva produzione di eritropoietina.

Quando è programmato uno studio?

  • Quando l'anemia di un paziente non è dovuta a carenza di ferro, vitamina B12 o acido folico, emolisi o perdita di sangue.
  • Quando i globuli rossi, l'emoglobina e l'ematocrito sono ridotti ei reticolociti sono normali o inferiori.
  • Se necessario, distinguere tra le cause dell'anemia: inibizione della funzione del midollo osseo e mancanza di eritropoietina.
  • Quando determinare in che modo l'insufficienza renale cronica influisce sui livelli di eritropoietina.
  • Se necessario, verificare che la policitemia non sia causata da un'eccessiva produzione di eritropoietina.

Cosa significano i risultati??

Per gli uomini: 3,5 - 17,6 mIU / ml.

Per le donne: 3,7 - 19,4 mIU / ml.

Se il livello di eritropoietina del paziente aumenta e allo stesso tempo si riduce il numero di globuli rossi, soffre di anemia, molto probabilmente causata dall'inibizione della funzione del midollo osseo. Se, con l'anemia, il livello di questo ormone è ridotto o normale, ovviamente i reni non producono abbastanza di questo ormone.

È molto probabile che un aumento del numero di globuli rossi e dell'eritropoietina indichi la produzione di una quantità eccessiva di eritropoietina (da parte dei reni o di altri organi). Se il numero di globuli rossi è aumentato e l'eritropoietina è normale o ridotta, è probabile che la policitemia non sia associata alla produzione di eritropoietina.

Cause di aumento dei livelli di eritropoietina

L'aumento consentito dell'eritropoietina si nota nelle seguenti situazioni:

  • anemia da carenza di ferro,
  • anemia emoglobinica molto bassa (compresi aplastica ed emolitica),
  • sindrome mielodisplastica e altre malattie oncologiche del midollo osseo, con conseguente inibizione della sua funzione,
  • effetti della chemioterapia,
  • un aumento dei globuli rossi causato dalla carenza di ossigeno (ad esempio, con malattie polmonari o ad alta quota),
  • gravidanza.

Livelli inadeguatamente elevati di eritropoietina possono essere causati da:

  • cisti renale,
  • reazione di rigetto del trapianto renale,
  • adenocarcinoma renale - un tumore maligno,
  • feocromocitoma - un tumore benigno, manifestato da aumenti di picco periodici della pressione sanguigna,
  • tumore cerebellare,
  • malattia policistica renale,
  • tumori di altri organi (ovaie, testicoli, seno, ecc.).

Cause di eritropoietina ridotta

Una diminuzione accettabile dell'eritropoietina si verifica quando:

  • artrite reumatoide,
  • mieloma multiplo.

Cause di livelli eccessivamente bassi di eritropoietina:

  • policitemia primaria - produzione eccessiva di globuli rossi causata dalla crescita del tessuto del midollo osseo,
  • Trapianto di midollo osseo di 3-4 settimane,
  • fallimento renale cronico.

Cosa può influenzare il risultato?

  • Prima di tutto, devi ricordare che il livello di eritropoietina è massimo al mattino. La gravidanza, l'assunzione di steroidi anabolizzanti (stimolano la funzione tiroidea) e la somministrazione di farmaci eritropoietinici aumentano questo indicatore..
  • Le trasfusioni di sangue, l'enalapril e l'aumento della viscosità del plasma sanguigno abbassano il livello di questo ormone..
  • Se l'anemia è causata da carenza di vitamina B.12 o ferro, quindi può persistere nonostante le normali quantità di eritropoietina prodotta.
  • L'eritropoietina sintetizzata artificialmente è usata per trattare l'anemia nei pazienti con insufficienza renale cronica, nonché nei pazienti con inibizione della funzione del midollo osseo..

Chi prescrive lo studio?

Medico generico, terapista, ematologo, nefrologo, chirurgo.

Sottoscrizione alla Newsletter

Lascia la tua e-mail e ricevi notizie, nonché offerte esclusive dal laboratorio KDLmed

Analisi dell'eritropoietina: perché è prescritto, cosa significano i risultati

L'eritropoietina (EPO) è un ormone prodotto principalmente nei reni. Svolge un ruolo chiave nella produzione di globuli rossi (globuli rossi), che trasportano ossigeno dai polmoni ai tessuti corporei. Un test dell'eritropoietina aiuta a determinare la sua concentrazione nel sangue.

L'analisi dell'eritropoietina viene utilizzata nella diagnosi di anemia, nonché nelle condizioni patologiche del midollo osseo, causando la produzione di troppi globuli rossi (policitemia o eritrocitosi).

Aumentare la sintesi dell'eritropoietina da parte dei reni e il suo rilascio nel sangue è la risposta fisiologica del corpo a un basso livello di ossigeno nel sangue (ipossiemia). L'EPO viene trasferito nel midollo osseo, dove stimola la produzione di globuli rossi. L'ormone è attivo per un breve periodo di tempo, escreto nelle urine.

La quantità di eritropoietina rilasciata dipende dal grado di ipossia e dalla capacità dei reni di produrre ormoni. L'aumentata sintesi dell'eritropoietina da parte delle cellule renali continua fino a quando il livello di ossigeno nel sangue non raggiunge concentrazioni normali o quasi normali, dopodiché la sua produzione diminuisce. Utilizzando un meccanismo di feedback, il corpo equilibra le concentrazioni di eritropoietina, che aiuta a mantenere il livello di ossigeno di cui ha bisogno e un numero relativamente stabile di globuli rossi.

Eritropoietina - uno stimolatore fisiologico della formazione di globuli rossi nel midollo osseo

Se, a causa di un qualche tipo di malattia renale, non producono abbastanza eritropoietina, allora la produzione di globuli rossi nel midollo osseo soffre, rispettivamente, diventano troppo pochi nel flusso sanguigno e si sviluppa anemia. L'anemia si verifica anche quando il midollo osseo non è in grado di rispondere correttamente alla stimolazione ormonale, che si trova in alcune patologie del midollo osseo e nelle malattie croniche (ad esempio l'artrite reumatoide).

Nelle malattie polmonari, quando l'apporto di ossigeno ai tessuti è limitato, il corpo cerca di compensare il suo basso livello aumentando la produzione di eritropoietina. Ciò si verifica nelle persone che vivono negli altopiani, così come nei forti fumatori.

Nei tumori benigni e maligni del rene, così come in alcuni tumori di altri organi, l'eritropoietina può essere prodotta in quantità eccessive, il che porta all'eritrocitosi (un gran numero di globuli rossi). La condizione è accompagnata da un aumento della viscosità del sangue, che aumenta il rischio di trombosi (intasamento della nave con un coagulo di sangue). Un aumento dei globuli rossi nel sangue si osserva anche con la policitemia vera (una malattia del midollo osseo), in questa situazione ciò non è dovuto ad un aumento della concentrazione di eritropoietina nel sangue.

Come è il materiale di campionamento per l'analisi?

Il materiale per lo studio del contenuto di eritropoietina è il sangue ottenuto da una vena perforandola (venipuntura).

Esiste una preparazione specifica per l'analisi??

Nessun addestramento speciale richiesto.

Perché viene prescritto un test eritropoietinico?

L'analisi è principalmente prescritta per identificare la causa. Ad esempio, questo può aiutare a determinare se la terapia sostitutiva dell'eritropoietina è necessaria per i pazienti con malattia renale cronica. A volte l'analisi viene utilizzata per scoprire la causa di troppi globuli rossi (policitemia o eritrocitosi), nonché nella diagnosi della patologia del midollo osseo.

Un test EPO è spesso prescritto per monitorare un paziente che presenta anomalie nell'emocromo generale, come globuli rossi bassi e bassa emoglobina ed ematocrito. La determinazione dell'eritropoietina nel sangue aiuta a stabilire la "gravità" dell'anemia, per determinare se i bassi livelli dell'ormone possono essere la causa e peggiorare il suo decorso in futuro.

Nella malattia renale cronica, è possibile effettuare un'analisi per valutare la loro capacità di continuare a produrre abbastanza eritropoietina. Se il livello dell'ormone nel sangue è costantemente basso, la terapia di sostituzione dell'eritropoietina aumenta la produzione di globuli rossi nel midollo osseo in questa situazione..

Se un esame del sangue generale mostra costantemente un aumento del numero di globuli rossi, viene quindi determinata la determinazione dei livelli di eritropoietina - l'eccessiva produzione di globuli rossi (policitemia o eritrocitosi) è una conseguenza della sovrapproduzione di eritropoietina o è questa un'altra ragione (ad esempio, c'è una mutazione JAK2).

Quali situazioni cliniche necessitano di analisi?

È stato prescritto un test dell'eritropoietina per chiarire le cause dell'anemia. Ad esempio, è indicato in situazioni in cui l'anemia non è associata a carenza di ferro, carenza di vitamina B12 o acido folico, con una diminuzione dell'aspettativa di vita dei globuli rossi (aumento dell'emolisi) o sanguinamento grave. Può essere prescritto quando il numero di globuli rossi, emoglobina ed ematocrito diminuiscono e i reticolociti rispondono in modo errato a questi cambiamenti, il loro numero rimane normale o diminuisce.

Leggi: emocromatosi primaria e secondaria: cos'è la sindrome da sovraccarico di ferro, come viene diagnosticata

Un medico può ordinare un'analisi per un paziente con malattia renale cronica per valutare l'effetto della disfunzione renale sulla sintesi dell'eritropoietina.

Un test EPO è prescritto in situazioni in cui un elevato numero di globuli rossi, ematocrito elevato ed emoglobina vengono rilevati durante un esame del sangue clinico.

Un'analisi può essere prescritta se si sospetta una malattia del midollo osseo, come la neoplasia mieloproliferativa o la sindrome mielodisplastica.

Cosa significano i risultati??

Se viene rilevata l'anemia e il livello di EPO è basso o normale, la sua ragione è che l'ormone non viene prodotto dai reni.

Se il paziente ha anemia e il livello di eritropoietina è elevato, la sua causa è una carenza di ferro o vitamine o una violazione del midollo osseo.

Se viene rilevata l'eritrocitosi e i livelli ormonali sono elevati, l'ormone in eccesso è associato alla patologia renale o alla sovrapproduzione ectopica di eritropoietina (l'ormone viene prodotto in altri organi). Questa condizione è chiamata eritrocitosi secondaria (policitemia secondaria)..

Se il paziente ha eritrocitosi e i livelli di eritropoietina sono normali o bassi, ciò è molto probabilmente causato dalla policitemia primaria (policitemia vera).

Stati identificatiLivelli di EPOPossibili ragioni
Anemia (globuli rossi bassi, emoglobina ed ematocrito)Basso o normaleGrave malattia renale
AnemiaAltoPatologia del midollo osseo (ad es. Sindrome mielodisplastica)
L'aumento del contenuto di globuli rossi, emoglobina, ematocrito elevatoAltoTumore che produce EPO di un rene o di altri tessuti (policitemia secondaria)
Conta dei globuli rossi aumentataNormale o bassoPolicitemia vera (policitemia primaria)

Cos'altro sapere sull'eritropoietina?

Se l'anemia è causata da una mancanza di vitamina B12, acido folico o ferro, può persistere anche con la normale produzione di eritropoietina. I globuli rossi in queste anemia sono irregolari, possono essere piccoli o troppo grandi, contenere una piccola quantità di emoglobina o il suo eccesso.

In alcune malattie, si verifica una forma anormale di emoglobina, ad esempio con talassemia o alcuni disturbi del midollo osseo. La terapia sostitutiva con eritropoietina non aiuta ad eliminare l'anemia in queste situazioni..

Un alto livello di eritropoietina può verificarsi in donne in gravidanza, forti fumatori, persone che vivono negli altopiani. È anche elevato nella malattia polmonare cronica..

Una forma sintetica di eritropoietina (eritropoietina umana ricombinante) è stata sviluppata per trattare l'anemia nelle persone con malattia renale cronica. Inoltre, il farmaco è indicato per i malati di cancro che hanno sviluppato anemia durante la radioterapia o la chemioterapia. L'eritropoietina può essere somministrata per via endovenosa o sottocutanea, il trattamento non è economico e la stimolazione del midollo osseo dura solo poche ore..

L'uso dell'ormone sintetico era promettente, aiutando a ridurre la necessità di trasfusioni di sangue, migliorando la qualità della vita di molti pazienti. Tuttavia, nel marzo 2007, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha emesso avvisi di sicurezza più severi per gli agenti stimolanti l'eritropoiesi (ESA). Le raccomandazioni includevano la revisione della gestione dei pazienti con cancro o malattie renali che ricevono costantemente ESA.

Si consiglia ai professionisti di monitorare costantemente il livello dei globuli rossi (livello di emoglobina) e di prescrivere eritropoietina solo se vi sono prove di una trasfusione di sangue. È dimostrato che se i pazienti ricevono dosi superiori a quelle raccomandate, hanno un rischio maggiore di sviluppare trombosi, infarto del miocardio e ictus. Inoltre, alcune persone con cancro possono avere un aumento delle dimensioni del tumore..

L'eritropoietina sintetica è anche usata da alcuni atleti come una forma di "doping del sangue". Coloro che usano il farmaco come doping stanno cercando di aumentare la loro resistenza e la capacità di ossigeno aumentando il numero di globuli rossi nel sangue. Tale uso del farmaco può essere pericoloso, si sviluppa ipertensione e aumenta la viscosità del sangue. Il suo utilizzo è stato vietato dalla maggior parte delle organizzazioni sportive, tra cui l'Associazione internazionale delle federazioni di atletica leggera, e l'eritropoietina è attualmente in fase di sperimentazione nell'ambito del programma antidoping delle Olimpiadi..

È possibile ripristinare la produzione di eritropoietina da parte di reni danneggiati?

Se l'errore è causato da una malattia renale temporanea, può risolversi man mano che il problema si risolve. Tuttavia, in molti casi, una diminuzione della produzione di eritropoietina è associata a malattia renale cronica; in questa situazione, il ripristino della normale produzione di ormoni è impossibile. Gli sforzi del professionista mirano ad eliminare e minimizzare gli effetti dell'anemia, che può includere l'uso dell'eritropoietina sintetica (cioè terapia sostitutiva).