Come prendere e cosa mostra un esame del sangue per TSH?

Un esame del sangue per TSH (ormone stimolante la tiroide) è di grande importanza nella diagnosi delle malattie della tiroide, quindi è prescritto da un endocrinologo in quasi tutte le lamentele. I sintomi esterni delle patologie tiroidee sono occhi eccessivamente lucenti, mani tremanti e rapida perdita di peso con buon appetito, le persone con manifestazioni simili dovrebbero pensare alla propria salute e consultare uno specialista.

In questo articolo, scopriremo come e dove fare un esame del sangue per TSH e cosa indicano i risultati. Tuttavia, anche se conosci gli indicatori normali, non dovresti trarre conclusioni indipendenti, solo uno specialista può fare una diagnosi finale.

Quando viene prescritto un esame del sangue per TSH?

Il TSH, o ormone stimolante la tiroide della ghiandola pituitaria, è uno degli ormoni più importanti che influenzano il funzionamento del corpo umano. La funzione principale del TSH è di regolare l'attività della ghiandola tiroidea. Stimola la sintesi degli ormoni T3 - triiodotironina e T4 - tiroxina. T3 e T4, a loro volta, influenzano il funzionamento degli organi del sistema riproduttivo e del tratto gastrointestinale, i processi mentali, il sistema cardiovascolare e molto altro. L'ormone stesso viene prodotto nella ghiandola pituitaria, tuttavia, come abbiamo già detto, colpisce la ghiandola tiroidea e quindi è prescritto per la diagnosi delle sue malattie, nonché per l'infertilità, la temperatura corporea regolarmente ridotta, la depressione, l'impotenza e lo sviluppo sessuale e mentale ritardato in bambini. Di norma, il TSH viene somministrato in combinazione con i dosaggi di triiodotironina e tiroxina. I valori degli ormoni sono misurati in µU / ml o miele / l. Nella forma del test a volte viene chiamato non TSH, ma TSH (dal nome latino "ormone stimolante la tiroide").

Non c'è nulla di complicato nel processo di analisi per il TSH, tuttavia molti fattori possono influenzarne il risultato, quindi è necessario verificare in anticipo con il proprio medico come prepararsi per l'esame.

Preparazione e analisi dell'ormone stimolante la tiroide

Un esame del sangue per TSH viene eseguito al mattino, a stomaco vuoto. Il giorno prima della donazione di sangue, è necessario astenersi dall'attività fisica e dall'uso di bevande alcoliche, nonché dal fumo. Inoltre, entro un mese prima della procedura, dovresti rifiutare di assumere farmaci ormonali e pochi giorni prima dello studio - farmaci contenenti iodio. Gli esperti consigliano inoltre di sedersi tranquillamente per 20-30 minuti prima di eseguire il test. Pertanto, se corri in ritardo, corri in clinica senza fiato e sudando, è meglio aspettare un po 'nel corridoio, riprendere fiato - per l'affidabilità dell'analisi. E quindi procedere direttamente alla donazione di sangue.

Il materiale viene prelevato dalla vena ulnare della mano destra o sinistra. La frequenza della procedura dipende dalla complessità della malattia ed è determinata dal medico curante. Nella pratica globale, si raccomanda che le donne sopra i 50 anni vengano testate annualmente per il TSH, poiché sono a rischio di malattie della tiroide. Le donne in età fertile possono donare sangue in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Le norme dell'ormone stimolante la tiroide della ghiandola pituitaria nelle persone di sesso ed età diversi sono diverse, quindi solo uno specialista dovrebbe decifrare il risultato.

Decifrare i risultati dello studio

I normali livelli di TSH nel sangue dipendono dal sesso, dall'età del paziente e dal metodo di laboratorio, pertanto, quando decodifica il risultato dell'analisi, l'endocrinologo tiene conto dei valori indicati nella forma del laboratorio o del centro come riferimento.

La concentrazione dell'ormone è particolarmente importante nella diagnosi di tireotossicosi, per la differenziazione della vera tireotossicosi durante la gestazione, nel monitoraggio dell'uso di farmaci con contenuto di T3, nell'identificazione di patologie intrauterine e in altri casi.

"Zona grigia inferiore" si riferisce alla situazione in cui il livello di TSH è 0,1-0,4 mU / l. In questo caso, viene prescritto uno studio aggiuntivo: un esame del sangue per il livello degli ormoni tiroidei (tiroxina e triiodotironina). La "zona grigia superiore" corrisponde a indicatori da 5 a 10 mU / l, e in questi casi è necessario superare il test TRG (utilizzando l'ormone che rilascia la tireotropina).

Contenuto di TSH

Le norme del livello dell'ormone stimolante la tiroide della ghiandola pituitaria dipendono, come abbiamo detto, dal genere, dall'età e dalla tecnica di analisi. Pertanto, se è necessario donare sangue ad una certa frequenza, è meglio farlo nella stessa clinica.

I livelli di TSH nel sangue generalmente accettati sono i seguenti:

  • nei neonati - da 1,1 a 17 mU / l;
  • nei bambini di età compresa tra 2,5 mesi, da 0,6 a 10 mU / l;
  • nei bambini 2,5-14 mesi - da 0,4 a 7 mU / l;
  • nei bambini di 14 mesi - 15 anni, da 0,4 a 6 mU / l;
  • negli uomini - da 0,4 a 4 mU / l;
  • nelle donne - da 0,4 a 4 mU / l;
  • nelle donne in gravidanza - da 0,2 a 3,5 mU / l.

Durante la gravidanza, viene fornita un'analisi del TSH più volte, poiché è un metodo necessario per identificare le malattie che possono danneggiare seriamente la salute della madre e del bambino. Un controllo particolarmente attento dovrebbe essere effettuato nel primo trimestre, quando vengono posati gli organi e i sistemi vitali dell'organismo futuro. Poiché la ghiandola tiroidea del feto non funziona in questo momento, lo sfondo ormonale della madre diventa la chiave per un futuro sano per il suo bambino.

Il livello di ormone stimolante la tiroide può essere influenzato da stress fisico ed emotivo, malattie infettive acute, prolungata aderenza a diete ipocaloriche e altri indicatori.

TSH aumentato: cosa significa?

Pelle secca, intolleranza al freddo, perdita di capelli, aumento della fatica, irregolarità mestruali nelle donne indicano una maggiore concentrazione dell'ormone nel sangue (ipotiroidismo).

Il motivo degli indicatori sopravvalutati può essere:

  • infiammazione della tiroide;
  • tumori ipofisari;
  • insufficienza surrenalica primaria;
  • intossicazione da piombo;
  • disordine mentale;
  • recente intervento chirurgico - rimozione della cistifellea o emodialisi.

Livello ormonale abbassato

Una diminuzione del livello di TSH (ipertiroidismo) si verifica sullo sfondo di un'alta concentrazione di ormoni tiroidei. Indicatori di un basso ormone TSH nel sangue: palpitazioni, nervosismo, mani tremanti, feci molli, perdita di peso dovuta al buon appetito.

Le cause dell'ipertiroidismo possono essere:

  • gozzo tossico diffuso;
  • gozzo monodose o polivalente;
  • Tiroidite di Hashimoto nella fase della tireotossicosi (infiammazione della ghiandola tiroidea causata da cause autoimmuni);
  • lesione ipofisaria;
  • malattia mentale;
  • prendendo levotiroxina (non controllata).

Di solito, dopo un po ', il medico invia il paziente per un riesame per confermare la diagnosi..

Il prezzo di un esame del sangue per TSH

Il costo dell'analisi per il TSH dipende dalla posizione della procedura, dalle qualifiche degli specialisti e dai reagenti utilizzati nello studio. Quindi, ad esempio, uno dei centri medici di Naberezhnye Chelny offre un servizio per 200 rubli. Un po 'più costoso è un esame del sangue per TSH a Kazan, il prezzo medio nella capitale del Tatarstan è di 250 rubli. A San Pietroburgo, verrà rivelato il livello di ormone stimolante la tiroide della ghiandola pituitaria per 450 rubli. L'esame del sangue più costoso per il TSH costerà a Mosca. Il costo nella capitale varia da 500 a 2000 rubli. Il prezzo dipende dal livello di servizio e dalle condizioni tecniche dei laboratori, nonché dalla posizione delle cliniche. Nel centro della città, il servizio sarà sicuramente più costoso rispetto alle aree residenziali..

Ormone TSH: cos'è, come donare il sangue per l'analisi

L'ormone stimolante la tiroide (TSH, tireotropina) è un ormone secreto dalla ghiandola pituitaria anteriore ed è il principale regolatore del normale funzionamento della ghiandola tiroidea. Lo squilibrio ormonale può causare una serie di gravi patologie fisiche o mentali. Si raccomanda che lo studio venga preso regolarmente ogni anno, poiché molte malattie hanno un lungo corso di latenza. Inoltre, molti di essi vengono rilevati in una fase in cui la terapia farmacologica è già inefficace.

Importante: se è necessario monitorare l'efficacia della tattica di trattamento scelta, viene eseguita una seconda analisi almeno 2 mesi dopo il suo completamento. Questo fatto è dovuto al fatto che l'analisi del TSH mostra la situazione nell'ipofisi - sistema ghiandola tiroidea nelle ultime 4-6 settimane.

Metodo di ricerca: immunochemiluminescent. Durata: 1 giorno escluso il giorno dell'assunzione del biomateriale. Prezzo: 450 rubli.

Un esame del sangue per l'ormone TSH - che cos'è?

L'ormone TSH è un ormone tropicale sintetizzato dalla ghiandola pituitaria anteriore. Il ruolo del TSH nel corpo di una donna e di un uomo è di mantenere e regolare la sintesi degli ormoni tiroidei: T3 e T4.

Il recettore dell'ormone stimolante la tiroide appartiene alle serpentine (recettori semispirali). La loro funzione è quella di trasmettere un segnale intracellulare per attivare la risposta cellulare, che è accompagnata da un aumento dell'assunzione di iodio. In questo caso, l'enzima adenilato ciclasi inizia a catalizzare intensamente il processo di conversione dell'adenosina trifosfato (fonte di energia) in adenosina monofosfato ciclico (cAMP). L'accumulo di cAMP porta al fatto che il TSH migliora la produzione di triiodotironina (T3) e tiroxina (T4). Il tempo di sintesi è ridotto a 1 minuto.

La regolazione del controllo viene effettuata secondo il principio del "feedback". In altre parole, minore è la concentrazione di T3 e T4 nel sangue, maggiore è la quantità di TSH.

Cosa è influenzato dagli ormoni TSH e T4 libero?

L'importanza di T3 e T4 per il normale sviluppo dell'organismo umano è difficile da sopravvalutare. Le loro funzioni principali includono:

  • regolazione del metabolismo e mantenimento dell'omeostasi;
  • normalizzazione del metabolismo dell'ossigeno nei tessuti;
  • mantenere la pressione sanguigna;
  • regolazione della termoregolazione;
  • partecipazione alla regolazione del sistema cardiovascolare;
  • stimolazione dell'eritropoiesi nel midollo osseo;
  • controllo sul processo di biosintesi proteica - il principale materiale "costruttivo" degli organismi viventi;
  • stimolazione della crescita.

Pertanto, il tasso di produzione di T3 e T4, che a loro volta sono direttamente coinvolti nella crescita e nello sviluppo di tutto l'organismo, dipende dal livello di ormone stimolante la tiroide (TSH).

Quando è programmato uno studio?

Un medico generico, un pediatra, un endocrinologo, un neurologo o un chirurgo possono prescrivere un rinvio a un paziente. L'indicazione principale per lo studio è un aumento delle dimensioni della ghiandola tiroidea, diagnosticata con ultrasuoni. La patologia può essere accompagnata da iper- (eccesso) o ipotiroidismo (produzione insufficiente di ormoni).

Sintomi che indicano ipertiroidismo:

  • tachicardia frequente;
  • perdita di peso inspiegabile;
  • insonnia;
  • diarrea di eziologia sconosciuta;
  • mal di stomaco;
  • instabilità emotiva, ansia, aggressività;
  • scarsa tolleranza al calore;
  • deficit visivo;
  • tremore alle mani;
  • apatia, depressione e debolezza.

I segni di ipotiroidismo includono:

  • irregolarità del ciclo mestruale nelle donne;
  • impotenza negli uomini;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • eccessiva perdita di capelli;
  • disturbi depressivi;
  • letargia;
  • compromissione della memoria;
  • problemi alle feci (costipazione);
  • pelle secca;
  • rigonfiamento.

Per i neonati a rischio di patologia tiroidea, lo studio è obbligatorio immediatamente dopo la nascita, per escludere l'ipotiroidismo congenito.

Come fare un'analisi su TSH, a stomaco vuoto o no?

La preparazione per l'analisi del TSH è cruciale per l'affidabilità dei risultati.

Gli studi ormonali di TSH nel sangue vengono effettuati rigorosamente a stomaco vuoto. Per i bambini, l'intervallo dopo l'ultimo pasto è consentito per 4 ore, per gli adulti, il minimo è di 8 ore. Dovrebbe essere consumata una grande quantità di acqua pulita pulita..

Quando si prepara un esame del sangue per il TSH, è necessario non fumare 3 ore prima di raccogliere il biomateriale e, in accordo con il medico, escludere eventuali farmaci per 2 giorni. L'importanza della regola è dovuta al rischio di ottenere risultati falsi positivi in ​​considerazione della capacità di alcuni farmaci di aumentare o diminuire la secrezione dell'ormone..

L'alcol è escluso pochi giorni prima dello studio..

È noto che l'indicatore è caratterizzato da fluttuazioni giornaliere. Quindi, i suoi valori massimi vengono registrati nell'intervallo tra le 2 e le 4 del mattino e il minimo - dalle 17 alle 19 di sera. Dalle 6 alle 8, la concentrazione è leggermente ridotta, quindi il tempo ottimale per un esame del sangue per il TSH è considerato tra le 9 e le 11..

Inoltre, l'indicatore è estremamente sensibile allo stress fisico ed emotivo. La sua secrezione è compromessa quando si sveglia di notte prima di dare il sangue. Anche l'allenamento fisico la sera alla vigilia di una visita al laboratorio deve essere rinviato..

Le regole di cui sopra sono identiche per entrambi i sessi e tutte le età. Tuttavia, spesso sorgono domande - ma come dare correttamente il TSH alle donne e lo stadio del ciclo mestruale è importante? Un impiegato di laboratorio può chiedere al paziente la fase del ciclo o l'età gestazionale..

Tali informazioni sono necessarie per la selezione di valori di riferimento (normali). Tuttavia, il paziente può essere sottoposto a test per TSH in qualsiasi giorno del ciclo mestruale, a meno che il medico non abbia precedentemente indicato la fase necessaria per il parto.

TSH normale nell'analisi

È stato riscontrato che il contenuto di TSH nel sangue di pazienti di età diverse è diverso. Quando si scelgono i valori normali, il medico tiene conto dell'età del paziente, nonché della presenza e della durata della gravidanza. Le unità di misura standard sono μMU / ml, in cui tutti i valori saranno indicati di seguito..

Il valore normale per i neonati fino a 4 mesi è compreso tra 0,7 e 11. I valori sono simili per i neonati a tempo pieno e prematuri.

All'età di 4 mesi a 1 anno, la norma è 0,7 - 8,5, quindi fino a 7 anni da 0,7 a 6.

I valori ammessi per i bambini dai 7 ai 12 anni sono compresi tra 0,6 e 5.

La pubertà per un adolescente è accompagnata da significativi cambiamenti ormonali. Quindi, il valore della tireotropina da 12 a 20 anni dovrebbe essere compreso tra 0,5 e 4,4.

Per le persone con più di 20 anni, i valori standard vanno da 0,3 a 4,2. Dopo 60 anni, c'è un leggero aumento della concentrazione di tireotropina. Ciò è dovuto a una riduzione fisiologica della quantità di T3 e T4.

Articoli sugli standard e la decodifica del TSH: nelle donne e nei bambini, incluso nelle donne in gravidanza, negli uomini

Norma e deviazione dopo la rimozione della ghiandola tiroidea

Dopo la rimozione chirurgica della secrezione della ghiandola tiroidea di T3 e T4 cessa, e la ghiandola pituitaria cerca di massimizzare il loro contenuto per eccesso di produzione di tireotropina per questo. Per compensare la mancanza di T3 e T4, i farmaci basati su di essi sono prescritti per la vita.

Il tasso di tireotropina dopo l'intervento chirurgico è compreso tra 0,3 e 4,0 mU / ml.

All'inizio, il paziente ha un alto livello di TSH dopo la rimozione della ghiandola tiroidea, che è una variante della norma fisiologica. Tuttavia, successivamente, il suo valore dovrebbe tornare al range normale. È importante prepararsi adeguatamente per la raccolta di biomateriale, poiché molti farmaci portano a risultati falsi positivi.

Bassi valori di tireotropina dopo l'intervento chirurgico indicano un sovradosaggio di farmaci ormonali o patologia nel lavoro della regione ipofisaria-ipofisaria del cervello.

Perché l'ormone stimolante la tiroide aumenta?

Un alto livello di TSH nei bambini e negli adulti può indicare una serie di malattie:

  • l'ipotiroidismo è una mancanza prolungata di ormoni tiroidei. L'ultimo stadio della patologia nei bambini è accompagnato dal cretinismo e negli adulti - dal mixedema (edema grave delle mucose). Un'alta prevalenza (20 casi per 1000 persone) è spesso accompagnata da diagnosi tardiva. La situazione è spiegata dalla scarsa specificità dei sintomi in una fase precoce. In questo caso, il livello di TSH durante l'ipotiroidismo aumenta bruscamente e i valori di T3 e T4 diminuiscono in proporzione alla gravità della patologia;
  • adenoma ipofisario - un tumore del tessuto ghiandolare di eziologia sconosciuta. La patologia rappresenta un sesto di tutti i casi di tumori cerebrali. Pericolo: un lungo corso asintomatico. Pertanto, spesso nella fase di rilevazione, la terapia farmacologica non dà l'effetto necessario, è necessaria la rimozione chirurgica;
  • tiroidite autoimmune (tiroidite di Hashimoto) è un'infiammazione cronica del tessuto tiroideo. Maggiore è l'infiammazione, maggiore è la carenza di T3 e T4. La prevalenza tra i bambini non supera l'1,5% e tra gli adulti - l'11%. Le donne hanno da 4 a 8 volte più probabilità di ammalarsi rispetto agli uomini. Un'assistenza medica adeguata e tempestiva determina una prognosi favorevole;
  • con secrezione incontrollata della sindrome della tireotropina, mancano meccanismi inibitori per la sua sintesi da parte dell'ipofisi. Inoltre, il suo aumento non dipende dal contenuto di ormoni tiroidei nel sangue;
  • oncologia della tiroide o della ghiandola mammaria, nonché dei polmoni;
  • vari disturbi mentali;
  • insufficienza surrenalica primaria;
  • ipotiroidismo giovanile;
  • thyrotropinomas;
  • intossicazione da piombo;
  • gravi patologie somatiche.

Cause di bassa tireotropina

La deviazione dalla norma in una direzione più piccola si osserva con gozzo tossico diffuso, che si riferisce a patologie autoimmuni. La condizione è caratterizzata da un'eccessiva secrezione di ormoni tiroidei (ipertiroidismo), che si accumulano e presentano effetti tossici. Secondo la regola della "regolazione inversa" in questo caso, il livello di TSH nell'ipertiroidismo cala in modo significativo.

La prognosi per gozzo tossico diffuso è favorevole in caso di diagnosi tempestiva e nomina di un trattamento adeguato. I pazienti devono evitare un'eccessiva esposizione alla luce solare, stress, lavoro eccessivo, eccessivo sforzo fisico, nonché l'assunzione di farmaci e alimenti contenenti iodio.

Una diminuzione simile dell'indicatore è caratteristica della malattia di Plummer: è un tumore benigno della tiroide. Le donne sono più sensibili alla malattia, gli uomini sono malati 4-6 volte meno spesso. Il motivo è una mutazione genetica che porta a un'alta sintesi stabile e lunga di T3 e T4. La prognosi del risultato è spesso favorevole, anche la cura spontanea non è esclusa. Tuttavia, ci sono casi isolati di degenerazione della patologia in maligna.

L'esaurimento critico dell'oragnismo (cachessia) porta anche all'inibizione della secrezione di tireotropina. In questo caso, una persona perde peso in modo drammatico. Di norma, la cachessia è una malattia secondaria nella patologia principale. In questo caso, il trattamento si riduce all'identificazione e all'eliminazione della causa principale, quindi alla terapia sintomatica per ripristinare il corpo umano.

Un basso livello di TSH con un valore normale di T4 libero è osservato in pazienti anziani e in gravidanza, in pazienti con necrosi ipofisaria postpartum, adenoma tireotossico, lesioni ipofisarie, tireotossicosi latente, nonché con automedicazione T4.

Cosa significa: il TSH è aumentato e T4 è normale?

Un livello TSH elevato con un valore T4 normale indica ipotiroidismo latente (subclinico). Questo è il primo stadio della forma clinica della malattia, che è caratterizzata da un danno alla ghiandola tiroidea e una violazione del suo normale funzionamento. Il quadro clinico non ha segni patologici pronunciati.

La malattia viene diagnosticata nel 20% delle donne di età superiore ai 50 anni. La diagnosi differenziale consiste nel determinare la dimensione degli ormoni tiroidei e della ghiandola pituitaria. Le ragioni sono:

  • sviluppo patologico intrauterino di organi;
  • carenza di iodio;
  • rimozione della ghiandola tiroidea;
  • danno alla tiroide;
  • la necessità di un trattamento farmacologico a lungo termine con farmaci che inibiscono la ghiandola tiroidea;
  • infiammazione o cancro della ghiandola.

Il trattamento dell'ipotiroidismo latente consiste nell'uso di farmaci ormonali, vitamine e dieta. Allo stesso tempo, zucchero, tipi grassi di pesce e carne, burro e prodotti a base di soia sono completamente esclusi dalla dieta.

Dopo un ciclo completo di trattamento, viene eseguito un secondo esame del paziente. Se si nota un aumento costantemente elevato del TSH e anche il livello di T3 e T4 rientra nell'intervallo normale, si trarre una conclusione sull'inefficienza dei metodi selezionati. Si sta affrontando il problema della correzione o del trasferimento a terapie alternative..

Laureata, nel 2014 si è laureata con lode presso l'istituto educativo di istruzione superiore del bilancio statale presso l'Università statale di Orenburg con una laurea in microbiologia. Laurea in studi post-laurea FSBEI dell'Università Statale Agraria di Orenburg.

Nel 2015 l'Istituto di simbiosi cellulare e intracellulare del ramo degli Urali dell'Accademia delle scienze russa ha seguito una formazione avanzata sul programma professionale aggiuntivo "Batteriologia.

Vincitore del concorso tutto russo per il miglior lavoro scientifico nella nomination "Biological Sciences" del 2017.

Ormone stimolante la tiroide (TSH)

L'ormone tiroideo stimolante (TSH) è il principale regolatore della funzione tiroidea, sintetizzato dalla ghiandola pituitaria - una piccola ghiandola situata sulla superficie inferiore del cervello. La sua funzione principale è quella di mantenere una concentrazione costante di ormoni tiroidei - ormoni tiroidei, che regolano i processi di formazione di energia nel corpo. Quando il loro contenuto di sangue diminuisce, l'ipotalamo rilascia un ormone che stimola la secrezione di TSH da parte dell'ipofisi..

Ormone stimolante la tiroide, tireotropina, TTU.

Sinonimi inglese

Ormone stimolante la tiroide (THS), tireotropina.

Intervallo di rilevamento: 0,005 - 1000 μMU / ml.

Μme / ml (unità micro-internazionale per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non mangiare per 2-3 ore prima del test (puoi bere acqua naturale pulita).
  • Escludere l'uso di steroidi e ormoni tiroidei 48 ore prima dello studio (come concordato con il medico).
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo 24 ore prima dello studio..
  • Non fumare per 3 ore prima dello studio.

Panoramica dello studio

L'ormone stimolante la tiroide (TSH) è prodotto dalla ghiandola pituitaria, una piccola ghiandola situata sulla superficie inferiore del cervello dietro la cavità del seno. Regola la produzione di ormoni tiroidei (tiroxina e triiodotironina) attraverso un "sistema di feedback" che consente di mantenere una concentrazione stabile di questi ormoni nel sangue. Con una diminuzione della concentrazione di ormoni tiroidei, aumenta la secrezione dell'ormone stimolante la tiroide e viene stimolata la loro produzione da parte della ghiandola tiroidea, e viceversa - con un aumento della concentrazione di tiroxina e triiodotironina, la secrezione dell'ormone stimolante la tiroide diminuisce. Gli ormoni tiroidei sono i principali regolatori del dispendio energetico nel corpo e mantenere la loro concentrazione al livello richiesto è estremamente importante per la normale attività di quasi tutti gli organi e sistemi.

La disfunzione ipofisaria può causare un aumento o una diminuzione del livello dell'ormone stimolante la tiroide. Con un aumento della sua concentrazione, gli ormoni tiroidei vengono rilasciati nel sangue in quantità anormali, causando ipertiroidismo. Con una diminuzione della concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide, diminuisce anche la produzione di ormoni tiroidei e si sviluppano i sintomi dell'ipotiroidismo.

Le ragioni della violazione della produzione dell'ormone stimolante la tiroide possono essere le malattie dell'ipotalamo, che inizia a produrre quantità aumentate o diminuite di tiroliberina, un regolatore della secrezione di TSH da parte dell'ipofisi. Le malattie della ghiandola tiroidea, accompagnate da una secrezione alterata degli ormoni tiroidei, possono influenzare indirettamente (mediante meccanismo di feedback) la secrezione dell'ormone stimolante la tiroide, causando una diminuzione o un aumento della sua concentrazione nel sangue. Pertanto, lo studio del TSH è uno dei test ormonali più importanti..

A cosa serve lo studio??

  • Per determinare lo stato della ghiandola tiroidea, una valutazione indiretta della produzione di ormoni tiroidei.
  • Per il monitoraggio della terapia della patologia tiroidea.
  • Per la diagnosi della disfunzione tiroidea nei neonati.
  • Per la diagnosi di infertilità femminile e il monitoraggio del suo trattamento.

Quando è programmato uno studio?

  1. Con un aumento della ghiandola tiroidea, nonché con sintomi di iper- e ipotiroidismo.
    • Sintomi di ipertiroidismo:
      • cardiopalmus,
      • ansia aumentata,
      • perdita di peso,
      • insonnia,
      • stringere la mano,
      • debolezza, stanchezza,
      • diarrea,
      • intolleranza alla luce intensa,
      • riduzione dell'acuità visiva,
      • gonfiore intorno agli occhi, secchezza, iperemia, rigonfiamento.
    • Sintomi di ipotiroidismo:
      • pelle secca,
      • stipsi,
      • intolleranza al freddo,
      • rigonfiamento,
      • la perdita di capelli,
      • debolezza, stanchezza,
      • irregolarità mestruali nelle donne.
  • A intervalli regolari, è possibile assegnare un'analisi per monitorare l'efficacia della terapia per la malattia della tiroide. I livelli di TSH sono spesso valutati nei neonati a rischio di patologia tiroidea..

Cosa significano i risultati??

Valori di riferimento (norma TSH):

EtàValori di riferimento
20 anni0,3 - 4,2 μIU / ml

Ragioni per aumentare la concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide:

  • ipotiroidismo (primario e secondario),
  • tumore ipofisario (tireotropinoma, adenoma basofilo),
  • tiroidite Hashimoto,
  • Sindrome da secrezione non regolata di TSH,
  • tumori polmonari che secernono la tireotropina,
  • insufficienza surrenalica,
  • preeclampsia,
  • avvelenamento da piombo,
  • malattia mentale.

Ragioni per abbassare la concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide:

  • gozzo tossico diffuso,
  • Tireotossicosi indipendente dal TSH,
  • adenoma tireotossico (morbo di Plummer),
  • ipertiroidismo in gravidanza,
  • tiroidite autoimmune con manifestazioni di tireotossicosi,
  • malattia mentale,
  • cachessia.

Un aumento e una diminuzione del livello dell'ormone stimolante la tiroide indica anomalie nella regolazione della funzione tiroidea, tuttavia è spesso impossibile scoprire la causa esatta solo dal livello di TSH. Di solito, per questo, viene determinato anche il livello di tiroxina (T4) e triiodotironina (T3).

  • I seguenti farmaci possono portare a una sovrastima della concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide: fenitoina, atenololo, clomifene, motilium, metoprololo, acido valproico, propranololo, amiodarone, calcitonina, prednisolone, derivati ​​della fenotimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimidimide:, difenina, rifampicina.
  • Il livello di ormone stimolante la tiroide riflette la situazione nella ghiandola pituitaria-tiroidea nelle ultime 3-6 settimane, pertanto è consigliabile effettuare una determinazione di controllo della concentrazione di TSH nel sangue 2 mesi dopo aver regolato la dose di farmaci che influenzano il livello dell'ormone.
  • Il livello di ormone stimolante la tiroide può essere influenzato dallo stress fisico ed emotivo, dalle malattie infettive acute.
  • Alcuni studi hanno mostrato un cambiamento nei livelli di TSH durante il giorno. Pertanto, al fine di monitorare la concentrazione di TSH, si consiglia di effettuare un'analisi alla stessa ora del giorno.
  • Il livello di TSH nelle donne in gravidanza nel terzo trimestre può essere aumentato.

Chi prescrive lo studio?

Endocrinologo, terapista, pediatra, ginecologo, neurologo, chirurgo.

Esame del sangue con ormone TSH: controlla la tiroide

Un esame del sangue per la concentrazione dell'ormone TSH nel corpo è una parte obbligatoria di un esame completo, prescritto da un medico se si sospetta che il paziente abbia malattie della tiroide. Esame del sangue per l'ormone TSH - lo studio più importante in endocrinologia.

Il superamento del livello dell'ormone stimolante la tiroide oltre la norma (abbassamento o aumento), che verrà mostrato nei risultati dello studio, consentirà allo specialista di confermare la diagnosi putativa o metterla.

esame del sangue per l'ormone TSH

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-krovi-na-gormon-TTG.jpg?fit= 418% 2C300 & ssl = 1? V = 1572898754 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-krovi-na -gormon-TTG.jpg? fit = 767% 2C550 & ssl = 1? v = 1572898754 "src =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/ analiz-krovi-na-gormon-TTG-767x550.jpg? resize = 767% 2C550 "alt =" Test dell'ormone TSH "larghezza =" 767 "altezza =" 550 "srcset =" https: //i0.wp. com / medcentr-diana-spb.ru / wp-content / uploads / 2017/03 / analiz-krovi-na-gormon-TTG.jpg? w = 767 & ssl = 1 767w, https://i0.wp.com/medcentr -diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-krovi-na-gormon-TTG.jpg?w=418&ssl=1 418w, https://i0.wp.com/medcentr-diana- spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-krovi-na-gormon-TTG.jpg?w=768&ssl=1 768w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru /wp-content/uploads/2017/03/analiz-krovi-na-gormon-TTG.jpg?w=915&ssl=1 915w "dimensioni =" (larghezza massima: 767px) 100vw, 767px " data-recalc-dims = "1" />

Informazioni generali su TTG

L'ormone stimolante la tiroide è prodotto da una piccola ghiandola, che si trova nella parte inferiore della superficie del cervello - la ghiandola pituitaria. Controlla la formazione degli ormoni tiroidei (T3, T4) utilizzando la tecnologia "feedback", fornisce una concentrazione stabile di queste sostanze nel sangue. Gli ormoni tiroidei sono considerati i principali controllori del dispendio energetico che si verifica nel corpo umano. Mantenere il loro livello nella norma è molto importante per l'attività sana di quasi tutti i sistemi e gli organi.

Perché viene eseguito un esame del sangue per l'ormone TSH

Un medico può prescrivere un esame del sangue per l'ormone stimolante la tiroide nelle seguenti situazioni.

  • La necessità di controllare lo stato della ghiandola tiroidea, un sospetto di una persona che sviluppa malattie associate a questo corpo.
  • Necessità di monitorare il trattamento delle malattie della tiroide.
  • Per identificare l'infertilità femminile, scegliendo il miglior trattamento per questo problema.

Un ginecologo o endocrinologo può prescrivere un esame del sangue per l'ormone TSH.

Indicazioni per analisi su TSH

Di norma, il medico raccomanda al paziente di sottoporsi a un esame del sangue per l'ormone TSH con un aumento delle dimensioni della ghiandola tiroidea, in caso di segni di ipotiroidismo, ipertiroidismo.

I sintomi dell'ipertiroidismo possono essere i seguenti:

  • ansia aumentata;
  • cardiopalmus;
  • perdita di peso;
  • stringere la mano;
  • insonnia;
  • affaticamento, debolezza cronica;
  • intolleranza alla luce intensa;
  • diarrea;
  • secchezza, gonfiore intorno agli occhi, rigonfiamento, iperemia;
  • riduzione dell'acuità visiva.

Inoltre, un'analisi del TSH viene necessariamente eseguita se vi sono prove di un paziente con ipotiroidismo:

  • stipsi
  • pelle secca;
  • intolleranza al freddo;
  • la perdita di capelli;
  • stanchezza, debolezza costante;
  • malfunzionamenti del ciclo mestruale (nelle pazienti di sesso femminile).

Lo studio del livello di ormone stimolante la tiroide nel corpo del paziente è un elemento essenziale di controllo sull'efficacia del trattamento selezionato per le malattie della tiroide. Gli indicatori di TSH possono essere controllati nei neonati, se appartengono a un gruppo a rischio. Un esame del sangue per l'ormone TSH non viene eseguito per i bambini nella clinica Diana, ma deve essere eseguito in una clinica per bambini!

Cosa dicono i risultati

I valori della norma dipendono dagli indicatori utilizzati in un particolare laboratorio, quindi solo un medico può interpretare i risultati delle analisi. L'analisi può mostrare una riduzione anormale o un aumento del livello di TSH nel paziente..

Gli indicatori dell'analisi TSH dell'ormone stimolante la tiroide possono scendere al di sotto del normale nelle seguenti situazioni:

  • cachessia;
  • ipertiroidismo delle donne in gravidanza;
  • malattia mentale, deviazioni;
  • tiroidite autoimmune con segni di tireotossicosi;
  • Morbo di Plummer (adenoma tireotossico);
  • Tireotossicosi indipendente dal TSH;
  • gozzo tossico diffuso.

Inoltre, gli indicatori TSH possono aumentare, superando la norma. L'aumento dei risultati dell'analisi del TSH può indicare la presenza dei seguenti problemi in un paziente:

  • preeclampsia;
  • malattia mentale;
  • avvelenamento da piombo;
  • insufficienza surrenalica;
  • tumori polmonari (secrezione di tireotropina);
  • ipotiroidismo secondario o primario;
  • sindrome della secrezione non regolata dell'ormone stimolante la tiroide;
  • Tiroidite di Hashimoto;
  • tumore ipofisario (adenoma basofilo, tireotropinoma).

Un aumento e una diminuzione dell'ormone stimolante la tiroide indicano un malfunzionamento nel funzionamento della ghiandola tiroidea in un paziente. Tuttavia, spesso non è possibile determinare in modo accurato e corretto la causa delle deviazioni usando una sola analisi del grado di concentrazione di TSH nel corpo. Pertanto, insieme a questo studio, i medici raccomandano spesso che i pazienti siano sottoposti a test di triiodotironina (T3), tiroxina (T4)..

Quanto costa l'analisi TTG

Il prezzo dei test per l'ormone stimolante la tiroide dipende dal laboratorio in cui viene noleggiato. Nella clinica Diana, un esame del sangue per TSH senza tener conto del costo dello sconto è:

[08-118]Ormone stimolante la tiroide (TSH)400 sfregamenti.

Il costo dei test per altri ormoni è disponibile QUI nel listino prezzi. Nella sezione "Ormoni del sangue".

Appuntamento dal ginecologo

La ginecologia è un campo della medicina che studia la salute sessuale e riproduttiva del gentil sesso e aiuta anche le donne durante il periodo di gestazione e il parto. La nomina di un ginecologo è una parte essenziale della vita di ogni donna.

Ammissione dell'endocrinologo a San Pietroburgo

L'endocrinologia è una scienza volta alla diagnosi e al trattamento delle malattie delle ghiandole endocrine, che producono i più importanti prodotti chimici regolatori: gli ormoni. Un endocrinologo è un prerequisito per il successo del trattamento di qualsiasi patologia endocrina.

Come prepararsi per l'analisi su TSH

Una diminuzione o un aumento dei livelli di ormone stimolante la tiroide nel corpo del paziente indica una violazione della funzione tiroidea, pertanto, se il medico sospetta una malattia della tiroide, viene spesso eseguito un esame del sangue per il TSH. Affinché i risultati dello studio siano quanto più precisi possibile, il paziente deve aderire alle regole di base di preparazione per lui.

Cosa può influenzare i risultati dell'analisi.

Nel quadro della corretta preparazione per l'esame del sangue per TSH, il paziente è obbligato ad escludere fattori che possono distorcere i risultati, portare alla loro interpretazione errata.

  • Il livello di concentrazione di TSH nel corpo riflette il quadro della ghiandola tiroidea - sistema ghiandola pituitaria in media nelle ultime 5-6 settimane. Pertanto, la diagnosi di controllo degli indicatori nel sangue dell'ormone stimolante la tiroide deve essere effettuata 2 mesi dopo aver effettuato l'aggiustamento della dose dei farmaci che possono modificare il livello degli ormoni. Naturalmente, tale adeguamento viene effettuato in collaborazione con il medico curante.
  • I seguenti farmaci possono portare ad un aumento della concentrazione di TSH nel corpo, superando la norma nei risultati dell'analisi: atenololo, motilium, fenitoina, acido valproico, amiodarone, propanololo, prednisolone, nonché metimazaz, lovastatina, rifampicina, metoclopramide, ioduri e così via. La fattibilità di rifiutarli è necessariamente discussa con il medico.
  • Il livello di concentrazione dell'ormone TSH nel corpo può cambiare se il paziente avverte uno shock emotivo, sperimenta uno stress grave. Inoltre, gli indicatori possono essere distorti a causa di un intenso sforzo fisico..
  • Le malattie infettive che il paziente ha subito di recente possono modificare i parametri di questa sostanza. È necessario informare il proprio medico al riguardo..
  • La concentrazione nel corpo di TSH può essere diversa durante il giorno. Pertanto, se viene monitorata la concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide, è importante eseguire l'analisi dell'ormone TSH alla stessa ora del giorno.
  • Se lo scopo dell'analisi è controllare l'efficacia della terapia, la somministrazione dei farmaci prescritti dal medico viene interrotta immediatamente il giorno dello studio.
  • I livelli di TSH possono aumentare nelle donne nel terzo trimestre di gravidanza.

Altre regole importanti per la preparazione di un esame del sangue per il TSH

  • Sangue per qualsiasi analisi ormonale, incluso TSH, è altamente desiderabile donare al mattino, sempre a stomaco vuoto. Se non è possibile donare materiale biologico per l'esame al mattino, questo deve essere fatto almeno 5 ore dopo un pasto.
  • Si consiglia il comfort fisico e psico-emotivo per stabilire un giorno prima del prelievo di sangue. Non puoi praticare sport (anche leggero), nervoso.
  • I medici non raccomandano, in preparazione all'analisi dell'ormone stimolante la tiroide, di visitare uno stabilimento balneare e una sauna, fare un bagno caldo, il surriscaldamento può distorcere i risultati dello studio. È anche vietato raffreddare eccessivamente il corpo, quindi non sono consentite azioni come visitare una pesca invernale, nuotare in una buca di ghiaccio.
  • 48 ore prima dell'analisi, è esclusa l'assunzione di bevande alcoliche. Idealmente, dovresti astenersi dal fumare durante il giorno prima dello studio, se è difficile, non fumare per 2-3 ore prima di prendere il sangue.
  • La donazione di sangue non è raccomandata per le analisi di laboratorio immediatamente dopo un esame strumentale, procedure fisioterapiche, esami a ultrasuoni e raggi X, massaggi e altre procedure mediche.

Un esame del sangue per l'ormone TSH può essere preso solo in una buona clinica!

Prima dell'analisi su TSH

Si consiglia di venire in laboratorio circa un'ora o almeno mezz'ora prima di prelevare il sangue. Il paziente deve sedersi, rilassarsi, rilassarsi. Potrebbe essere necessario eseguire test per gli ormoni T4, T3 insieme a TSH per ottenere al medico un quadro completo della malattia, le regole per prepararsi a questi studi sono quasi le stesse.

Le donne possono donare sangue per TSH, indipendentemente dalla fase del ciclo mestruale, se non diversamente indicato dal medico curante. Puoi scoprire quanto presto viene eseguita l'analisi ormonale in un particolare laboratorio..

Come decrittografare l'analisi su TSH

L'ormone stimolante la tiroide è noto come il principale regolatore della ghiandola tiroidea, se un paziente è sospettato di una malattia correlata, viene prescritta un'analisi per questo. Lo specialista dovrebbe interpretare i risultati dell'analisi, tuttavia la conoscenza dei valori di base della norma consentirà al paziente di farsi un'idea autonomamente del suo problema.

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-na-ttg.jpg?fit=450%2C268&ssl= 1? V = 1572898754 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-na-ttg.jpg?fit = 900% 2C537 & ssl = 1? V = 1572898754 "src =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-na-ttg-900x537. jpg? resize = 790% 2C471 "alt =" analisi su TTG "larghezza =" 790 "altezza =" 471 "srcset =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/ uploads / 2017/03 / analiz-na-ttg.jpg? w = 900 & ssl = 1 900w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz -na-ttg.jpg? w = 450 & ssl = 1 450w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-na-ttg.jpg? w = 768 & ssl = 1 768w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/analiz-na-ttg.jpg?w=1167&ssl=1 1167w " dimensioni = "(larghezza massima: 790px) 100vw, 790px" data-recalc-dims = "1" />

Come decifrare gli esami del sangue per l'ormone TSH

La norma dell'ormone TSH nei risultati del test non dipende dal sesso del paziente. Tuttavia, gli indicatori variano a seconda della norma, la presenza di gravidanza, anche il trimestre influisce. I risultati normali per i rappresentanti di ciascuna fascia di età sono indicati in μMU / ml.

  • La norma dell'ormone stimolante la tiroide per i neonati è 0,7-15,2.
  • Indicatori normali per bambini la cui età è di 6 giorni - 3 mesi sono 0,72 - 11,0.
  • Per i bambini di età compresa tra 4 e 12 mesi, lo standard di concentrazione nel corpo del TSH può essere 0,73-8,35.
  • I valori normali dell'ormone stimolante la tiroide nei bambini da uno a sei anni sono compresi tra 0,7 e 5,97.
  • Se il bambino ha un'età compresa tra 7 e 11 anni, l'ormone TSH normale per lui è 0,6-4,84.
  • Per gli adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni, il tasso di concentrazione di questa sostanza nel corpo è 0,5-4,3.
  • Per le persone di età superiore ai 18 anni, i tassi di ormone stimolante la tiroide sono compresi nell'intervallo 0,27-4,2.

Test di decodifica e gravidanza

La concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide nel corpo femminile può cambiare a causa della gravidanza, che deve essere presa in considerazione quando si interpretano i risultati di un esame del sangue per TSH.

  • I valori normali di TSH prima delle 12 settimane di gestazione sono 0,35 - 2,5 μIU / ml.
  • Il livello di questa sostanza nel sangue di una donna incinta a 12-24 settimane di gravidanza è compreso tra 0,35 e 3 μMU / ml.
  • A 24-42 settimane di gravidanza, gli indicatori sono simili - 0,35 - 3 μMU / ml. Durante questo periodo, è anche possibile un certo eccesso di risultati normali..

Qual è l'eccesso della norma TSH?

Se gli indicatori ottenuti a seguito di un esame del sangue per TSH superano la norma, ciò può indicare la presenza di gravi malattie nel paziente. La concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide può aumentare nei seguenti casi:

  • tumore ipofisario (ad esempio, adenoma basofilo, tireotropinoma);
  • ipotiroidismo primario, secondario;
  • Secrezione non regolata dell'ormone TSH;
  • Tiroidite di Hashimoto;
  • insufficienza surrenalica;
  • avvelenamento da piombo;
  • preeclampsia;
  • tumori polmonari che secernono la tireotropina
  • disturbi mentali, malattie.

Va anche ricordato che la concentrazione di TSH nel corpo può aumentare nell'analisi se il paziente assume i seguenti farmaci come parte del trattamento: rifampicina, difenina, metimazolo, iodidi, furosemidi, metoclopramidi, aminoglutetimide, benserazide, derivati ​​della fenotiazina, morfina, prednisolone, calciton nonché amiodarone, propranolone, acido valproico, metoprololo, motilium, clomifene, atenololo e fenitoina.

Cosa indica la riduzione della norma TSH?

Se l'interpretazione dei risultati dei test per l'ormone TSH mostra risultati al di sotto del normale, il paziente può assumere l'esistenza dei seguenti problemi e malattie:

  • ipertiroidismo delle donne in gravidanza;
  • adenoma tireotossico (chiamato anche morbo di Plummer);
  • gozzo tossico diffuso;
  • tiroidite autoimmune con segni di tireotossicosi;
  • Tireotossicosi indipendente dal TSH;
  • cachessia;
  • disturbi di malattia mentale.

Come decifrare i risultati di numerosi test per l'ormone TSH

Le deviazioni nel livello della concentrazione ormonale stimolante la tiroide nel corpo del paziente dalla norma in una direzione o nell'altra indicano direttamente solo malfunzionamenti nel funzionamento della ghiandola tiroidea. Per determinare la causa esatta di tali fallimenti, il medico nella maggior parte dei casi, insieme a un'analisi del TSH, assegna gli studi sui pazienti a livello T3, T4.

  • L'ipotermosi primaria è determinata con T3 e T4 normali o bassi, TSH elevato.
  • L'ipotiroidismo secondario viene diagnosticato con T3, T4, TSH ridotti.
  • L'ipertiroidismo è determinato con aumento di T3, T4, TSH basso.

Per un'accurata diagnosi di ipotiroidismo o ipertiroidismo, possono essere richiesti anche test per AT-TPO, AT-TG, un eccesso della norma indica una tiroidite subacuta o autoimmune.

Dove effettuare test per gli ormoni TSH

I test per TSH senza coda possono essere eseguiti in una clinica privata di San Pietroburgo, Diana. I nostri endocrinologi decrittograferanno l'analisi e prescriveranno un trattamento competente.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio

L'essenza e le norme di un esame del sangue per l'ormone stimolante la tiroide (TSH)

Presentare un esame del sangue per l'ormone stimolante la tiroide (tireotropina, TSH) è una delle procedure mediche spesso prescritte, le cui prestazioni possono essere prescritte da medici di diversi profili. Tuttavia, siamo tutti abbastanza consapevoli delle caratteristiche della sintesi della tireotropina e dell'effetto di questo ormone sul nostro benessere? Chiariremo qui le domande chiave relative agli standard TTG.

Ormone stimolante la tiroide: da dove viene, come influenza la nostra salute

La tirotropina è un ormone che è il principale regolatore della ghiandola tiroidea, la cui importanza è difficile da sopravvalutare: infatti, con i sistemi nervoso e immunitario, costituisce un triumvirato che regola il funzionamento di tutti gli organi vitali. Ora si può facilmente immaginare il ruolo della tireotropina nella vita umana. Il TSH non è l'unico ormone tiroideo, ma è lui che reagisce più rapidamente a tutti i cambiamenti nella sua attività. Pertanto, l'analisi del TSH è la principale quando è urgentemente necessario capire se la ghiandola tiroidea è colpevole della nostra cattiva salute, che improvvisamente ha funzionato male. E questo, sfortunatamente, accade spesso: tutte le aree del nostro paese si trovano vicino al mare e, di conseguenza, una grande percentuale della popolazione russa soffre di carenza di iodio, senza la quale la normale funzione tiroidea è impossibile.

Sebbene la tireotropina sia un ormone della ghiandola tiroidea, non è affatto sintetizzata in esso, ma in un livello superiore: la ghiandola endocrina dell'ipofisi, che si trova nella base inferiore del cervello, è responsabile della sua produzione. Crescita, metabolismo, sviluppo del corpo: questo è responsabile della ghiandola pituitaria. Tutti questi processi sono impossibili senza la produzione di ormoni, che anche a basse concentrazioni hanno un impatto enorme sulla nostra vita.

La tirotropina, essendo un ormone tropicale (cioè un ormone prodotto nella ghiandola pituitaria - più precisamente, nella parte anteriore di esso), agisce non da solo, ma in combinazione con altre sostanze. Senza di essa, la produzione degli ormoni triiodotironina (abbreviata in T3) e tiroxina (T4) è impossibile. Questi ormoni portano un grande carico:

  1. Partecipare al supporto del centro respiratorio;
  2. Stimolare il pensiero;
  3. Coordinare l'attività cardiaca;
  4. Aumentare l'attività motoria;
  5. Attiva l'assorbimento di ossigeno da parte degli organi.

L'ormone stimolante la tiroide, la tiroxina e la triiodotironina non coesistono solo: esiste una relazione inversa tra loro. Vale la pena, ad esempio, a causa di alcune condizioni sfavorevoli, la produzione di tiroxina è troppo intensa e il livello di tireotropina nel sangue diminuirà, la ghiandola tiroidea non sarà in grado di funzionare completamente. Se la produzione di T3 e T4 è ridotta, aumenta la quantità di TSH. Forse una grande quantità di tireotropina è buona? Niente affatto, perché stiamo parlando di gravi disturbi ormonali: ipotiroidismo e iperteriosi.

Con l'ipotiroidismo dovuto a troppa tireotropina nel sangue, vengono prodotte poca tiroxina e triiodotironina. Il processo metabolico è interrotto nel corpo, che si manifesta sotto forma di segni:

  • Sembrerebbe un rapido aumento di peso con il cibo normale;
  • Perdita di appetito;
  • Flatulenza;
  • Costipazione frequente;
  • Fragilità e secchezza dei capelli, seborrea e alopecia;
  • Sensazione irragionevole di congelamento;
  • Frequenza cardiaca lenta (meno di 50 battiti al minuto ad una frequenza di 60-80 battiti al minuto);
  • Colesterolo alto;
  • Mestruazioni irregolari nelle donne;
  • Problemi di potenza negli uomini;
  • Pressione ridotta rispetto al lavoratore;
  • Discorso e pensiero lenti;
  • Insonnia, sonno intermittente;
  • Disturbi della respirazione, dell'udito, della raucedine della voce sullo sfondo del gonfiore generale del viso;
  • Depressione;
  • Pelle secca;
  • Acquisizione di pelle itterica;
  • Gonfiore degli arti.

L'iperteriosi è, al contrario, una produzione troppo intensa di triiodotironina e tiroxina con un basso livello di tireotropina. I sintomi dell'iperteriosi allo stesso modo del caso dell'iperteriosi indicano un disturbo metabolico:

  1. Ingrandimento della ghiandola tiroidea;
  2. Una forte perdita di peso anche in assenza di cambiamenti nella dieta;
  3. Appetito costante
  4. Costipazione o, al contrario, diarrea;
  5. Flatulenza;
  6. vomito
  7. Capelli deboli;
  8. Unghie fragili costantemente manifestate;
  9. Capelli grigi di età intensa;
  10. Debolezza muscolare;
  11. Fatica;
  12. aritmia;
  13. Problemi con gli occhi (tipici sono gli occhi e la fotofobia);
  14. Aumento, rispetto al lavoratore, pressione;
  15. Eccitabilità ingiustificata (ansia, paure);
  16. Mestruazioni irregolari nelle donne;
  17. Problemi di potenza negli uomini;
  18. Tremore alle mani;
  19. Disturbi del sonno;
  20. Assottigliamento della pelle.

Tutti questi sintomi indicano l'importanza di mantenere l'equilibrio ormonale nel corpo, non ultimo il ruolo della tireotropina.

Quando è necessario un urgente test dell'ormone stimolante la tiroide?

Naturalmente, la nomina di tale analisi è affare del medico. Tuttavia, delineamo un cerchio di problemi di salute in cui deve essere eseguito un esame del sangue per la tireotropina. Questi problemi, a prima vista, non sono in alcun modo interconnessi (quale, ad esempio, può esserci una connessione tra temperatura e calvizie costantemente abbassate?), Ma in realtà, c'è solo una ragione per loro: il livello "sbagliato" della tireotropina. Quindi, l'analisi su TSH è mostrata su:

  • Valutare il funzionamento della ghiandola tiroidea di un bambino o di un adulto;
  • Valutare le condizioni del neonato - riconoscimento di possibili disturbi nel funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • Ingrandimento della ghiandola tiroidea e monitoraggio della terapia in relazione alle sue patologie;
  • Sintomi di ipotiroidismo
  • La presenza di sintomi di iperteriosi;
  • Diagnosi di infertilità negli uomini e nelle donne;
  • Impotenza negli uomini;
  • Temperatura corporea totale costantemente ridotta (35 ° C e inferiore);
  • Un ritardo nello sviluppo del pensiero dei bambini;
  • Sviluppo sessuale tardivo dei bambini;
  • Miopatia (danno primario al tessuto muscolare);
  • aritmie;
  • Depressione
  • La perdita di capelli.

Sulla base dell'elenco delle indicazioni, si può facilmente capire che la nomina di un esame del sangue per TSH può essere effettuata da specialisti medici di diversi profili. Ma il ruolo principale in tutte queste situazioni dovrebbe appartenere all'endocrinologo, un medico che può identificare le origini di tutti questi problemi e non impegnarsi in un trattamento sintomatico.

Cosa sono, le norme della tireotropina?

Questa è una domanda semplice, alla quale tuttavia non è molto semplice rispondere, poiché le norme TSH hanno un valore variabile..

Il lato tecnico dell'analisi, almeno da parte del paziente, è semplice. In un adulto, il sangue viene prelevato dalla vena mediale o laterale. Nel caso in cui le vene siano scarsamente visibili anche dopo che il serraggio / sbloccaggio del pugno è preceduto per entrare nell'ago, il prelievo di sangue può essere effettuato anche sul polso o sul retro del palmo.

Il livello di tireotropina è misurato in mked / ml o in md / l. Un esame del sangue per l'ormone stimolante la tiroide è abbastanza popolare (a causa della "popolarità" dei problemi della tiroide), quindi puoi fare un esame del sangue per la tireotropina e ottenere una trascrizione del suo risultato in qualsiasi istituto medico che ha un laboratorio, che si tratti di un policlinico, di un ospedale o di un centro medico. Lo screening TTG richiesto per tutti i neonati viene effettuato presso l'ospedale di maternità.

Ottenendo il risultato nelle nostre mani, vediamo non solo il nostro TSH personale nel sangue, ma anche i suoi cosiddetti valori di riferimento, vale a dire la gamma di espressioni numeriche del risultato dell'analisi che è normativa. I valori di riferimento (o, come talvolta vengono chiamati, riferimento) sono standard ottenuti a seguito di un'indagine di massa su una popolazione sana. Ad esempio, è stato ottenuto un risultato di 3,0 mU / L e i valori di riferimento per questa analisi erano 0,4-4,0 mU / L. Quindi, questo risultato personale è abbastanza normale..

Ci sono casi frequenti in cui, per una ragione o per l'altra, l'analisi viene reindirizzata a un altro laboratorio. Potrebbe verificarsi una situazione in cui i valori di riferimento dell'analisi iniziale e della sua conversione saranno diversi. Ciò è normale ed è principalmente dovuto al fatto che diversi istituti medici lavorano con apparecchiature diverse e si basano su diversi metodi di analisi, ad esempio utilizzano reagenti diversi.

Dovresti sapere che il livello di tireotropina nel sangue dipende da una serie di fattori. Non esiste un unico indicatore normativo che possa essere applicato a tutti coloro che superano questa analisi. La quantità di TSH non è la stessa nelle persone di età e gruppi di genere diversi, può cambiare in determinate condizioni fisiologiche del corpo (ad esempio durante la gravidanza). È noto che i limiti del tasso di produzione del TSH variano anche a seconda del clima o; Numerosi studi dimostrano anche che esiste una certa dipendenza dalla concentrazione dell'ormone stimolante la tiroide sul gruppo etnico a cui appartiene il soggetto (ad esempio, nel quadro dell'attività scientifica, il livello di TSH nel sangue di donne russe e greche è stato confrontato con la rilevazione di più tireotropina nel sangue di quest'ultimo). Infine, i livelli ormonali fluttuano e cambiano durante il giorno.

TSH nei bambini: perché tutti i bambini prendono questa analisi e quali sono le sue norme?

Ogni bambino deve essere sottoposto a test per TSH almeno una volta nella vita, anche se lo fa in modo assolutamente inconscio: il sangue viene prelevato da ogni bambino a termine 3-4 giorni dopo la sua nascita e da ogni bambino nato prematuro 13-14 giorni dopo la sua comparsa brillare. Poiché le vene nel neonato sono molto piccole e sottili, il sangue per lo screening per il TSH viene prelevato dalla regione del tallone, 6-8 gocce di sangue vengono applicate sulla carta da filtro. I risultati dell'analisi vengono inviati alla clinica, in cui, dopo la dimissione dall'ospedale, verrà osservato il bambino.

Questa è un'analisi obbligatoria. Le giovani madri dovrebbero accettare il suo bisogno di bambini, in quanto ti consente di "afferrare" le anomalie congenite nel funzionamento della ghiandola tiroidea in tempo, fino a quando non si sono sviluppate in problemi significativi con la salute del bambino.

Questo indicatore è mantenuto fino al ventisettesimo giorno della vita del bambino. È facile vedere che la gamma di indicatori normativi della tireotropina è ampia, ma se l'ormone raggiunge i limiti estremi della gamma specificata nei neonati, è necessario condurre ulteriori esami del bambino al fine di diagnosticare i problemi mediante endocrinologia nel tempo.

La caratteristica principale della norma TSH nei bambini è che il livello normale dell'ormone stimolante la tiroide subisce cambiamenti significativi a seconda dell'età del bambino. Quindi, dal 28 ° giorno di vita di un bambino e fino a quando non raggiunge l'età di due mesi e mezzo, gli indici TSH nell'intervallo 0,6-10 mU / l sono normali. Inoltre, le norme del livello dell'ormone stimolante la tiroide nel sangue sono ridotte, che possono essere facilmente verificate confrontando le loro espressioni numeriche:

  1. 2,5 mesi - 1 anno 2 mesi: 0,4 - 7,0 mU / l;
  2. 1 anno 2 mesi - 5 anni: 0,4 - 6,0 mU / l;
  3. 5 anni - 14 anni: 0,4 - 5,0 mU / l;
  4. Oltre 14 anni: 0,4 - 4,0 mU / L.

Ormone stimolante la tiroide negli uomini: è la sua costante costante?

Sì, possiamo dire che la norma TSH negli uomini è un valore più o meno costante. È espresso nei seguenti indicatori numerici:

  • 5 anni - 50 anni: 0,4 - 4,0 mU / l;
  • 50 anni o più: 0,4 - 9,0 mU / l.

Ecco un fatto interessante che indica la dipendenza del livello ormonale dal periodo dell'anno: negli uomini di età superiore ai 50 anni, la più alta concentrazione di TSH nel sangue si manifesta a dicembre. Ecco un capriccio ormonale così piccolo.

In generale, gli uomini non sono così spesso come le donne che subiscono fluttuazioni delle norme TSH, e questo è comprensibile: tuttavia, il corpo maschile, sebbene svolga una funzione riproduttiva, non è chiamato a sopportare l'embrione e dare alla luce. Sì, e i disturbi della tiroide sono relativamente rari in essi: per lo più le donne diventano pazienti dell'endocrinologo. Tuttavia, la concentrazione di tireotropina può variare negli uomini, ad esempio, a causa della calvizie precoce o della perdita della libido. Quindi, ovviamente, il medico prescrive ulteriori esami.

Norme di TSH nelle donne: mutevole come personaggio femminile

Le norme dell'ormone stimolante la tiroide in una donna dipendono direttamente dalla sua capacità di svolgere una funzione riproduttiva, ad es. sopportare e dare alla luce. Ecco perché nelle donne in età riproduttiva, nelle donne in gravidanza e, naturalmente, nelle donne in età elegante che hanno già raggiunto la menopausa, gli indici ormonali variano in modo significativo, ma anche indici numerici così diversi sono varianti normali. Non parleremo di ragazze e adolescenti qui, poiché abbiamo già citato le norme sui bambini TSH.

Soffermiamoci sul livello di tireotropina nelle donne adulte:

  1. 15 anni - 49 anni: 0,4 - 4,0 mU / l;
  2. 50 anni o più: 0,27 - 4,2 mU / L.

Il TSH durante la gravidanza è un argomento separato per la discussione. Qui citiamo solo che il livello di concentrazione di TSH nel sangue è strettamente correlato all'età gestazionale. I seguenti indicatori sono normativi:

  • Primo trimestre (1 ° - 13 ° settimana di gravidanza): 0,1 - 0,4 mU / l;
  • Secondo trimestre: (14 ° - 27 ° settimana di gravidanza): 0,3 - 2,8 mU / l;
  • Terzo trimestre (28 ° - 40 ° settimana di gravidanza): 0,4 - 3,5 mU / L.

La frequenza e gli esami del sangue per TSH possono essere diversi. Le donne in gravidanza, ad esempio, possono essere testate per TSH ogni mese se ci sono problemi con il sistema endocrino che minacciano la salute del feto. Alle donne di età superiore ai 50 anni si consiglia vivamente di farlo ogni anno, poiché sono maggiormente a rischio di patologie tiroidee..

Niente di più o come prepararsi adeguatamente per un esame del sangue per il TSH

Una caratteristica della preparazione agli esami del sangue per gli ormoni è che sono tutti estremamente capricciosi in relazione a fattori esterni. Puoi semplicemente eseguire l'analisi all'ora sbagliata della giornata o, ad esempio, prima di eseguire l'analisi, eseguire una corsa benessere mattutina e... Il risultato non sarà corretto, l'analisi dovrà essere ripresa. Per quanto riguarda l'analisi dell'ormone stimolante la tiroide, si dovrebbe tenere presente una serie di circostanze importanti, senza le quali è improbabile che la comprensione del risultato piaccia a nessuno.

Prima di tutto, dobbiamo ricordare che gli indicatori TSH subiscono cambiamenti durante il giorno. È stato stabilito che la maggior quantità di ormone nel sangue viene prodotta di notte (2: 00-04: 00) e persiste durante la mattina (fino alle 10.00-10.30). Di sera, la quantità di ormone stimolante la tiroide è significativamente ridotta e entro le 17:00 e le 18:00 gli indicatori TSH raggiungono il loro minimo. Conclusione: l'analisi dovrebbe essere presa esclusivamente al mattino, nell'intervallo dalle sette alle dieci del mattino.

Fattori come l'assunzione di farmaci, il consumo di cibi grassi o l'alcol possono influenzare i risultati del test. Preparare per l'analisi dell'ormone stimolante la tiroide dovrebbe iniziare non oltre 48 ore prima della visita programmata al laboratorio.

Due giorni prima della presunta analisi, con il permesso del medico curante, è necessario interrompere l'assunzione del medicinale. Tuttavia, questa raccomandazione ha le sue sfumature, poiché la sua attuazione dipende dallo scopo dell'analisi. Ad esempio, se un paziente assume farmaci che migliorano il funzionamento della ghiandola tiroidea e il medico vuole scoprire se il trattamento è efficace, allora può essere mostrato anche il prossimo trattamento prima del test. Tuttavia, alcuni esperti, al contrario, ritengono che i risultati dell'analisi saranno affidabili solo se la persona che ha effettuato il test non ha assunto droghe, in particolare quelli che influenzano direttamente il livello dell'ormone nel sangue, e hanno anche ragione a modo loro..

Non c'è un'opinione inequivocabile qui, tutto dipende dalla situazione, quindi su Internet puoi trovare opinioni polari su questo argomento da "nessuna pillola" per "essere sicuro di prendere una pillola". Conclusione: è necessaria una consultazione preliminare sulle condizioni per passare il test al medico curante. Si noti che in questo caso non stiamo parlando di alcun farmaco, ma di farmaci ormonali e contenenti iodio, poiché influenzano direttamente la ghiandola tiroidea e in effetti possono influenzare il risultato, nonché, ad esempio, i contraccettivi ormonali. Cioè, se un paziente ha preso, ad esempio, una pillola per un mal di testa e è andato a fare un'analisi, allora questo non influirà sul risultato, ma se ha preso, ad esempio, una preparazione di tiroxina, questo può distorcere il risultato. Certo, ci sono situazioni in cui è semplicemente impossibile non prendere la medicina a causa della fornitura del corpo attraverso le loro funzioni vitali. Ma, come opzione, puoi almeno donare il sangue per l'analisi e quindi assumere il farmaco.

L'analisi per la tireotropina deve essere presa rigorosamente a stomaco vuoto. Inoltre: il giorno prima della procedura, è necessario escludere dal menu cibi piccanti e fritti, cibi grassi (salsiccia, strutto), sottaceti, patatine. L'uso di alcol è strettamente controindicato.

Non è necessario organizzare l'attività fisica alla vigilia dell'analisi dell'ormone stimolante la tiroide. Lo stesso vale direttamente per il giorno dell'analisi: è meglio camminare in clinica con calma e senza fretta. Se devi ancora sbrigarti, si consiglia di sederti un po 'in silenzio prima di entrare in ufficio.

Lo stress mentale è anche un cattivo accompagnamento dell'analisi sul TSH, quindi è consigliabile non arrabbiarsi e non preoccuparsi in anticipo.

Se segui questi consigli, puoi ottenere risultati affidabili sul livello di TSH nel sangue..

Deviazione del risultato dell'analisi su TSH dalla norma: cosa fare?

Prima di tutto, non farti prendere dal panico. Le deviazioni dagli standard sorgono per una serie di ragioni. Inoltre: anche se la causa è una malattia, vale la pena ricordare che la medicina moderna è in grado di risolvere efficacemente molti problemi di salute.

Se il paziente si è preparato a fare un'analisi per l'ormone stimolante la tiroide, tenendo conto di tutte le restrizioni e arrivando al laboratorio al momento ottimale, ma improvvisamente ha ricevuto un risultato che è ovviamente troppo alto o troppo basso rispetto alla norma, l'analisi dovrebbe essere ripresa (forse in un'altra clinica): i dipendenti dell'istituzione medica dovrebbero essere pulito, ma anche in sterili condizioni di laboratorio, è possibile un errore, anche se raramente.

I risultati dell'analisi su TSH possono essere sopravvalutati o sottovalutati, ma leggermente. In questi casi, parlano di una "zona grigia", cioè di risultati che si discostano solo leggermente dalla norma e potrebbero non essere sintomi di malattie. La "zona grigia inferiore" è un livello di TSH di 0,1 - 0,4 mU / l. Alla ricezione di tale risultato, l'analisi viene reinviata. Al fine di escludere le malattie, si raccomanda inoltre di eseguire test per la triiodotironina e la tiroxina. "Zona grigia superiore" sono gli indicatori TSH di 5 - 10 mU / l. In questo caso, oltre a ripetere l'analisi, è necessario condurre un test TRG - un test che utilizza l'ormone di rilascio della tireotropina, che consente di valutare il lavoro degli organi di secrezione interna lungo la catena: ipotalamo, ipofisi, ghiandola tiroidea.

Tuttavia, può verificarsi una situazione del genere: i risultati dell'analisi si discostano significativamente dalla norma nella direzione di aumento o diminuzione. In questo caso, stiamo già parlando della malattia. Ma anche allora non dovresti pensare al male. In primo luogo, la diagnosi della malattia è impossibile dal risultato di una sola analisi del TSH. Per confermare o confutare la diagnosi, il medico prescriverà altre procedure, come test aggiuntivi per ormoni, ultrasuoni della tiroide. La diagnosi finale verrà fatta solo in presenza di un certo complesso di manifestazioni cliniche. In secondo luogo, anche se viene diagnosticata una malattia di questo organo di secrezione interna, si deve ricordare che queste malattie vengono trattate con successo con farmaci ormonali e contenenti iodio..