Calcitonina. La norma nelle donne, negli uomini, in un tavolo, che cosa mostra, aumentato, abbassato, causa

Nell'elenco degli ormoni che regolano il normale funzionamento del corpo di donne e uomini, la calcitonina occupa un posto speciale. Il ruolo assegnatogli dalla natura non è stato completamente chiarito, ma le informazioni disponibili per la scienza moderna sono sufficienti per apprezzare l'importanza di questa sostanza.

Funzioni corporee

La calcitonina è un ormone prodotto dalle cellule parafollicolari (cellule C) della ghiandola tiroidea.

Inoltre, una piccola quantità di questo ormone è sintetizzata dalle cellule:

  • mucosa intestinale (endotelio);
  • polmoni;
  • Timo.

Le principali unità strutturali della ghiandola tiroidea sono i follicoli, costituiti da cellule di 2 tipi:

  • tipo "A", che produce ormoni tiroidei che regolano i processi metabolici generali;
  • tipo "B", responsabile della sintesi della serotonina (neurotrasmettitore o "ormone della felicità").

Le cellule C in cui viene sintetizzata la calcitonina si trovano nello spazio interfollicolare e costituiscono una piccola parte del volume totale della ghiandola.

La scienza moderna ritiene che la funzione principale della calcitotina sia quella di regolare la concentrazione di calcio (Ca) nel sangue riducendola.

Questo ormone è in grado di:

  • bloccare parzialmente il processo di "estrazione" del calcio dal cibo da parte dell'intestino;
  • attivando il lavoro dei reni, accelerando l'escrezione di calcio attraverso il sistema genito-urinario;
  • avviare il processo di assorbimento del calcio da parte del tessuto osseo, attivando le cellule responsabili della sua "costruzione" (osteoblasti);
  • ridurre l'attività degli osteoclasti che svolgono esattamente la funzione opposta (causando la distruzione ossea).

Come e in quali condizioni viene prodotto

Il meccanismo di produzione della calcitonina inizia con un aumento del livello di calcio nel sangue.

Semplificato, la sua azione può essere descritta come segue:

  1. Se la concentrazione di calcio aumenta (ad esempio, dopo aver mangiato cibo contenente questo minerale), le cellule C, sotto l'influenza della gastrina (un ormone che regola il processo di digestione) prodotto nello stomaco, iniziano a lavorare intensamente, sintetizzando la calcitonina.
  2. La calcitonina, che agisce sui recettori del tessuto osseo (osteociti), avvia il processo di assorbimento del calcio da parte di esso, attiva gli osteoblasti e blocca gli osteoclasti.
  3. Di conseguenza, la densità minerale ossea aumenta e la quantità di calcio nel sangue diminuisce a valori sicuri..

Se necessario, sotto l'influenza della calcitonina, i reni sono collegati al processo di sospensione del calcio, assorbendo più calcio dal sangue e l'intestino temporaneamente smette di assorbire questo minerale.

Questo meccanismo di regolazione dei livelli di calcio protegge il corpo dall'ipecalcemia - un eccesso di calcio:

  • portando a disturbi nel lavoro degli organi interni;
  • influenzando negativamente il lavoro dei reni, del tratto gastrointestinale;
  • provocando lo sviluppo di malattie cardiovascolari.

Dopo che il livello di calcio scende ai valori normali, in pochi minuti la calcitonina si scompone in componenti e viene rimossa dal corpo. Normalmente, più calcio entra nel corpo, più calcitonina viene prodotta e viceversa.

La tabella degli indicatori è normale

La norma della calcitonina nelle donne e negli uomini è misurata in pg per ml di sangue, 1 pg = 10-12 g Il valore più basso del livello normale è considerato 0,1 pg / ml. Può diminuire in modo condizionale e temporaneo fino a zero..

Più informativo è il valore del limite superiore, che dipende da età, sesso, peso, livello di calcio nel sangue, è:

EtàNorma pg / ml
Bambini sotto i 12 anniventi
Donne e ragazze di età superiore ai 13 anni18.2
Uomini e ragazzi sopra i 13 anni11.5

Quando si parla del livello di calcitonina, si riferisce alla sua concentrazione nel sangue presa a stomaco vuoto, dopo la fame per 8-12 ore nelle persone con peso normale. Quando il calcio viene ingerito, questo indicatore può aumentare più volte, il che è normale.

Sintomi di aumento e diminuzione

Un cambiamento persistente significativo nella concentrazione di calcitonina nel sangue porta a un'interruzione della regolazione dei livelli di calcio e può causare ipercalcemia.

I suoi primi sintomi sono problemi gastrointestinali, manifestati:

  • nausea
  • vomito
  • sete costante;
  • minzione frequente.

Nelle forme gravi di ipercalcemia si osservano:

  • disturbi nel sistema nervoso centrale;
  • disorientamento;
  • coma.

Con un basso livello di calcio (ipocalcemia), sono possibili:

  • formicolio alle dita, alle labbra e alla lingua;
  • problema respiratorio
  • spasmi muscolari;
  • disfunzione cardiaca;
  • ipertensione;
  • deterioramento generale.

Nei bambini, l'ipocalcemia porta al rachitismo, negli adulti - alla malattia ossea.

Ragioni per aumentare e diminuire

L'aumento o la diminuzione della calcitonina nelle donne e negli uomini può essere la norma fisiologica.

Ad esempio, il suo livello:

  • diminuisce gradualmente man mano che invecchiano;
  • aumento delle donne durante la gravidanza (2 e 3 trimestri);
  • gravemente cade negli anziani a causa di cambiamenti legati all'età nella ghiandola tiroidea.

Cambiamenti nel livello di calcitonina possono anche essere causati da alcuni farmaci, ad esempio farmaci contenenti questo ormone, che vengono utilizzati nel trattamento delle malattie ossee associate alla mancanza di calcio in esso..

Le patologie che causano disturbi nella ghiandola tiroidea, a seguito della quale inizia a produrre una quantità eccessiva dell'ormone, includono:

  • carcinoma tiroideo midollare. Questa è una rara forma di cancro che si sviluppa nelle cellule C. Nelle prime fasi della malattia si manifesta con dolore al collo, difficoltà a deglutire, raucedine, tosse senza causa;
  • patologia tiroidea, non correlata all'oncologia;
  • tumori maligni nel torace e negli organi interni: reni, stomaco, fegato, polmoni, prostata;
  • tumori benigni localizzati nei polmoni;
  • malattia renale (insufficienza renale);
  • adenoma pancreatico;
  • Malattia di Addison-Birmer o anemia maligna (perniciosa) associata a carenza di vitamina B12;
  • cirrosi epatica;
  • pancreatite acuta.

Una riduzione persistente dei livelli di calcitonina è possibile durante la somministrazione di alcune forme di dosaggio, in particolare fenitoina (utilizzata per l'epilessia) e okreotide (un farmaco per il trattamento della pancreatite).

Una bassa concentrazione di questo ormone può:

  • evidenza di alterazioni patologiche nel tessuto osseo (osteoparosi);
  • parlare di disturbi endocrini (ipoparatiroidismo);
  • osservato in pazienti sottoposti a tiroidectomia (rimozione della ghiandola tiroidea).

Indicazioni per lo studio

La norma della calcitonina nelle donne e negli uomini è determinata da test di laboratorio.

Possono essere assegnati a:

  • scoprire i motivi della violazione del metabolismo del calcio;
  • diagnosi di tumori benigni in grado di produrre calcitonina;
  • rilevazione del carcinoma midollare.

A seconda dell'età del paziente, l'analisi è prescritta da un terapista o un pediatra, nonché:

SpecialistaIndicazioni per l'appuntamento
Chirurgo
  • fratture frequenti;
  • deformità degli arti;
  • dolore osseo Questi sintomi possono indicare lo sviluppo dell'osteoparosi.
EndocrinologoI sospetti di processi patologici nella tiroide o nelle ghiandole paratiroidi, manifestati:

  • spasmi
  • cambiamenti trofici nei tessuti;
  • attività cerebrale compromessa (ipoparatiroidismo);
  • fragilità del tessuto osseo;
  • la comparsa di calcoli renali;
  • dolori articolari;
  • compromissione della memoria (iperparatiroidismo)
Ortopedico
  • ossa fragili eccessive;
  • deformazione ossea;
  • crescita stentata nei bambini
OncologoRilevazione di patologie tiroidee che indicano una formazione maligna:

  • la presenza di nodi;
  • ghiandola tiroidea ingrossata o linfonodi adiacenti.

È necessaria un'analisi per confermare la diagnosi, nonché per valutare le dimensioni del tumore e determinare la presenza o l'assenza di metastasi

Come determinare

La calcitonina (la norma nelle donne e negli uomini è determinata dall'analisi) può essere determinata donando sangue venoso a stomaco vuoto. Deve passare almeno 8 ore dopo l'ultimo pasto. La concentrazione di calcitonina viene determinata utilizzando un dispositivo speciale - immunochemiluminescent o saggio immunoenzimatico.

Gli strumenti diagnostici di terza generazione che forniscono un errore minimo sono più avanzati. Quando si utilizzano apparecchiature di seconda generazione, sono possibili errori, che comportano una diagnosi errata e un trattamento inefficace. Pertanto, quando si sceglie un laboratorio, è necessario scoprire esattamente quale attrezzatura verrà utilizzata.

In casi controversi, se ci sono sintomi della malattia, ma livelli normali di calcitonina, può essere eseguito un test provocatorio. Consiste nel fatto che al paziente viene iniettata l'iniezione endovenosa di gluconato di calcio o pentagastrina (sostanze che innescano il rilascio di calcitonina nel sangue).

I livelli di calcitonina vengono misurati prima della procedura, nonché dopo 3, 5 e 10 minuti dopo. Il test provocatorio è sicuro per il paziente, fornisce risultati più accurati rispetto alla normale analisi e consente di confermare o confutare la diagnosi..

Preparazione e analisi

Un esame del sangue per la calcitonina darà un risultato affidabile, soggetto alle regole di preparazione per esso. Il medico deve raccogliere un'anamnesi, scoprire se il paziente sta assumendo farmaci che possono distorcere i dati.

Il paziente avrà quanto segue:

  • 10 giorni prima dello studio, interrompere l'assunzione di farmaci che possono influenzare il livello di calcitonina;
  • durante il giorno precedente la prova, astenersi dal bere alcolici;
  • l'ultima sera prima della ricerca, almeno 8 ore prima, sarà limitata a una cena leggera a base di alimenti con un contenuto minimo di grassi. Si consiglia di evitare cibi fritti;
  • entro 1-2 ore prima della donazione di sangue, non fumare, non consumare cibi e bevande, tranne l'acqua pulita. Astenersi da azioni che richiedono grandi spese di forza fisica, escludere l'eccitazione e lo stress emotivo;
  • 15 minuti prima dell'inizio della ricerca, calmati e siediti.

Prima di prendere il sangue per determinare il livello di calcitonina, non puoi fare:

  • procedure fisioterapiche;
  • esami strumentali;
  • fluorography;
  • ultrasuono
  • massaggio.

Qualsiasi procedura medica può falsare i risultati del test..

A causa dell'elevato numero di restrizioni, l'analisi è prevista per le 8-11. Il sangue viene prelevato da una vena e immediatamente congelato. Successivamente, il siero viene separato dal sangue ed esaminato mediante test immunoassorbenti o immunoassimilanti chemiluminescenti. I risultati sono pronti il ​​giorno successivo..

Dopo un trattamento conservativo o chirurgico, al paziente può essere assegnato un secondo esame al fine di monitorare la dinamica dei cambiamenti..

In questo caso, il paziente è invitato a:

  • spenderlo dopo il corso del trattamento farmacologico. Dopo l'ultima dose di medicinale, devono passare circa 2 settimane;
  • donare sangue per analisi ogni 3 mesi per un anno dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un tumore maligno, dopo - ogni sei mesi per tutta la vita. Questo viene fatto per diagnosticare tempestivamente la recidiva della malattia e la comparsa di metastasi..

Nota: il risultato dell'analisi può essere distorto se non vengono rispettati i requisiti per la preparazione.

Ad esempio, con:

  • alto sforzo fisico che precede il prelievo di sangue;
  • condurre procedure mediche prima di prendere il sangue;
  • trattamento con preparati contenenti calcio;
  • consumo poco prima di assaggiare grandi quantità di dolci;
  • assunzione di farmaci a base di estrogeni.

Decifrare i risultati

Puoi decrittografare tu stesso il risultato dell'analisi.

Di solito ci sono 4 colonne nel modulo:

Contaredecrittazione
Nome del testcalcitonina
RisultatoAd esempio, meno di 2.0
unitàPG / mg
Valori di riferimentoNormale per una determinata età e sesso. Ad esempio, 0,1-5,0
Calcitonina. Norma

I valori di riferimento dipendono fortemente dalle apparecchiature utilizzate e possono variare in modo significativo in diversi laboratori. Pertanto, se è necessario presentare diverse analisi al fine di determinare la dinamica delle modifiche, è importante eseguire la procedura nella stessa istituzione.

Confrontando i numeri nella seconda e quarta colonna, puoi scoprire se il livello di calcitonina è normale o sopravvalutato / sottovalutato.

Tariffe troppo elevate possono significare:

Livello di calcitonina (pg / mg)Possibile motivo
Meno di 40La presenza di piccoli nodi nella ghiandola tiroidea che non metastatizzano
100Tumore maligno alla tiroide
Meno di 400Bassa probabilità di metastasi
Più di 400Alta probabilità di metastasi
Circa 60La reazione del corpo all'assunzione di farmaci, al cibo, ecc..

Quando vedere un dottore

Il risultato dell'analisi non è la base per fare una diagnosi, poiché il metodo per determinare il livello di calcitonina non è abbastanza perfetto, a causa del quale sono possibili errori. Inoltre, vari fattori possono influenzare la concentrazione dell'ormone nel sangue. Ad esempio, eccitazione o analisi di mezzogiorno.

Tuttavia, se i risultati del test mostrano un eccesso multiplo dei livelli di calcitonina, è necessario consultare un medico per condurre ulteriori ricerche per determinare la causa, la diagnosi finale e il trattamento.

È urgentemente necessaria la consultazione di uno specialista se, con una buona dieta, alti livelli di calcitonina sono accompagnati da sintomi che possono indicare ipo o ipercalcemia.

It:

  • fragilità del tessuto osseo, frequenti fratture degli arti;
  • dolori articolari
  • crampi muscolari frequenti;
  • sensazione di formicolio alle dita e ai piedi;
  • disturbi nel lavoro del cuore;
  • problemi gastrointestinali, nausea, vomito, diarrea.

È necessaria una visita immediata dal medico per eventuali segni di sviluppo del carcinoma midollare, che, oltre a un aumento multiplo della concentrazione di calcitonina nel sangue, indicano:

  • mal di gola non comune;
  • difficoltà a deglutire;
  • la presenza di sigilli sottocutanei nel collo, che possono essere facilmente rilevati in modo indipendente.

Il carcinoma midollare è una forma rara di tumore (rappresenta il 5-6% di tutte le malattie del carcinoma tiroideo), si sviluppa in modo estremamente lento, è facilmente diagnosticabile, ma è pericoloso perché può produrre metastasi nelle fasi iniziali. Prima viene rilevata la patologia, maggiori sono le possibilità del paziente di avere successo del trattamento.

Come riportare alla normalità

La calcitonina è la norma nelle donne e negli uomini - questo è solo un indicatore di come funziona la ghiandola tiroidea. Trattare lui è inutile. Ad alti tassi, è necessario trovare la causa e curare la malattia che ha causato l'aumento / diminuzione della concentrazione dell'ormone nel sangue.

Metodi conservativi o chirurgici sono usati per il trattamento, a seconda del tipo e della gravità della malattia.

farmaci

Nel trattamento della malattia renale (insufficienza renale), che porta ad un aumento dei livelli di calcitonina, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • diuretici che facilitano la produzione di urina (furosimato, uregido);
  • eliminare i fosfati in eccesso nel sangue (selamerex);
  • saturando il corpo con gli aminoacidi di cui ha bisogno (chetoaminolo, chetosterile);
  • metabolismo accelerato (cocarbaxylase);
  • enterosorbenti (poliphepan);
  • coleretico (hofitol).

Con l'adenoma prostatico, uno dei sintomi di cui è un alto livello di calcitonina, vengono prescritti farmaci:

  • prevenendo la sua proliferazione (terazonin, doxazolin);
  • bloccando la produzione di sostanze che contribuiscono allo sviluppo dell'adenoma (finasteride, dutasteride).

Con l'anemia perniciosa, che può essere diagnosticata dai risultati degli esami del sangue per la calcitonina, sono mostrati:

  • iniezioni di vitamina B12;
  • farmaci che normalizzano il processo della sua assimilazione;
  • farmaci metabolici.

Esistono numerosi farmaci a base di calcitonina che aumentano la sua concentrazione nel sangue.

Applicabile:

  • con ipercalcemia come mezzo per normalizzare i livelli di calcio;
  • nelle malattie che portano all'assottigliamento dell'osso (osteoporosi) per inizializzare il processo di mineralizzazione e rafforzare il tessuto osseo;
  • come profilassi delle alterazioni ossee distrofiche nelle donne in postmenopausa.

Nell'elenco dei farmaci:

  • Miacalcic;
  • calcitonina;
  • Osteobion;
  • Osteobios;
  • Endocalcin
  • Bonefos;
  • Ostogenon.

Metodi popolari

Normalizzare i livelli di ghiandola tiroidea e calcitonina aiuterà metodi alternativi, tuttavia, devono essere utilizzati dopo aver consultato un medico. Va inoltre tenuto presente che non sono sempre applicabili: nelle malattie gravi (oncologia), i metodi popolari possono essere utilizzati solo come adiuvanti.

Per la salute della tiroide e la prevenzione delle sue malattie, la medicina tradizionale raccomanda:

  • macinare il limone o l'arancia con la scorza, mescolare con lo zucchero. Mangia 1 cucchiaino tre volte al giorno;
  • bere tre volte al giorno a stomaco vuoto 20 gocce di un estratto liquido di biancospino;
  • preparare un brodo di rosa selvatica e bere 0,5 cucchiai. prima di ogni pasto;
  • preparare una miscela di 1 cucchiaio. l radice di liquirizia e 2 cucchiai. l radice di madder, versala in 0,5 l di acqua bollente, insisti. Bevi un bicchiere ogni mattina.
  • consumare più verdure a foglia fresca e bacche di aronia.

Ricorda inoltre che i principali nemici della tiroide sono:

  • fumatori;
  • alcol;
  • carenza di iodio;
  • stress costante;
  • superlavoro;
  • mancanza di sonno;
  • eccessiva tossicodipendenza.

Se questi fattori non sono esclusi, eventuali metodi di trattamento non daranno un risultato positivo..

Altri metodi

Se l'aumento del livello di calcitonina è causato da un tumore midollare in via di sviluppo (carcinoma), la principale forma di trattamento è la chirurgia. A seconda della gravità della malattia, viene eseguita la rimozione chirurgica del tumore e dei tessuti circostanti o nelle fasi successive della malattia e con carcinomi di grandi dimensioni, tiroidectomia (rimozione della ghiandola tiroidea).

Trattamento di iodio radioattivo

Viene eseguito 4 settimane dopo l'intervento chirurgico con l'obiettivo di rimuovere definitivamente il resto dei tessuti maligni. Il principio del trattamento si basa sul fatto che lo iodio radioattivo viene assorbito principalmente dalla ghiandola tiroidea e distrugge i suoi tessuti senza danneggiare altri organi.

Terapia ormonale

Ricezione di preparati ormonali (tiroxina), reintegrando la loro carenza dopo la rimozione della ghiandola.

Esposizione esterna

Esposizione alle cellule tumorali da raggi X duri. A differenza dei tessuti sani, le cellule tumorali sono più vulnerabili e muoiono più velocemente, mentre le cellule sane danneggiate durante la procedura si riprendono nel tempo..

L'irradiazione può essere eseguita:

  • prima dell'intervento chirurgico per ridurre le dimensioni dell'area interessata dal tumore;
  • dopo l'intervento chirurgico per distruggere le neoplasie maligne rimanenti;
  • con forme inoperabili di cancro per rallentare lo sviluppo del tumore e alleviare le condizioni del paziente.

Chemioterapia

L'introduzione nel corpo di un metodo a goccia o sotto forma di compresse di veleni che distruggono le cellule tumorali e sono relativamente sicure per i tessuti sani.

La chemioterapia può essere effettuata:

  • come procedura medica, in sostituzione di un intervento chirurgico nelle prime fasi della malattia;
  • ridurre le dimensioni del tumore prima dell'intervento chirurgico;
  • per la completa eliminazione dei frammenti tumorali dopo l'intervento chirurgico;
  • per la prevenzione delle ricadute.

Possibili complicazioni

Poiché la calcitonina è un marker tumorale della forma più pericolosa di cancro, ignorando il risultato dell'analisi, mostrando un eccesso multiplo della sua concentrazione, possiamo perdere il tempo in cui la malattia può essere trattata con metodi delicati, senza rimuovere la ghiandola tiroidea.

La calcitonina è un ormone prodotto da speciali cellule tiroidee. Il suo ruolo principale è quello di mantenere livelli normali di calcio nel corpo di una donna, un uomo o un bambino.

Inoltre, nella medicina moderna, è considerato un marker tumorale, il tipo più pericoloso di cancro: il carcinoma midollare della tiroide. Inoltre, dalla concentrazione di calcitonina nel sangue, si può giudicare la presenza di altre malattie del tessuto osseo e degli organi interni.

Calcitonina: norma, deviazioni, funzione ormonale

La calcitonina (tireocalcitonina) è un ormone tiroideo prodotto da cellule speciali situate vicino ai follicoli. Queste cellule C si distinguono per la loro origine neuroendocrina e si formano nel pancreas durante lo sviluppo fetale. La loro funzione principale è la produzione di calcitonina..

La calcitonina è considerata un indicatore del metabolismo del calcio, nonché un importante marker tumorale nella diagnosi del carcinoma tiroideo midollare. D. Knopp ha riferito per la prima volta della sua esistenza nel 1962. Ha erroneamente determinato che le ghiandole paratiroidee producono l'ormone. Alcuni anni dopo, l'errore è stato identificato da un altro gruppo di ricercatori..

Calcitonina normale

L'interpretazione dell'analisi è affidata al meglio a uno specialista qualificato. In diversi laboratori, i risultati possono essere registrati in unità diverse. In questo caso, è necessario prestare attenzione all'elemento della tabella chiamato valori di riferimento.

Molto spesso, il livello di una sostanza è determinato in pg / ml - picogramma di una sostanza in 1 ml di plasma. Con un saggio di immunoassorbimento enzimatico per calcitonina, l'indicatore dovrebbe rientrare nei limiti normali.

Nei neonati di età compresa tra 1 e 7 giorni, il livello ormonale è compreso tra 70 e 348 pg / ml. In futuro, questo indicatore diminuirà, non dovrebbe superare 70 pg / ml.

La norma della calcitonina nelle donne va da 0,07 a 12,97 pg / ml. Negli uomini adulti, il livello normale di calcitonina è più alto ed è compreso tra 0,68 e 32,26 pg / ml.

Se l'analisi viene eseguita con il metodo immunochemiluminescent (IHLA), il livello di calcitonina viene considerato in picomole per litro:

  • uomini: la quantità dell'ormone non deve superare le 2,46 pmol / l;
  • donne: questo indicatore è inferiore, non dovrebbe superare le 13.46 pmol / l.

Un leggero aumento del livello di questo ormone può indicare pancreatite acuta, anemia, processi infiammatori cronici o aumento della produzione di ormone paratiroideo.

Non esiste il limite inferiore della calcitonina normale. Anche se un ormone non viene rilevato nel siero del sangue, questa non è una patologia. Il suo livello può diminuire significativamente con uno sforzo fisico intenso..

Aumento della calcitonina

I livelli di calcitonina sono elevati nei seguenti casi:

  • Iperplasia delle cellule C;
  • carcinoma tiroideo midollare;
  • alcuni tipi di carcinoma mammario o pancreatico;
  • alcuni tipi di cancro ai polmoni;
  • fallimento renale cronico;
  • anemia perniciosa;
  • sindrome carcinoide;
  • pseudohypoparathyroidism;
  • cirrosi alcolica;
  • neoplasie benigne nei polmoni;
  • Tumori delle cellule del sistema APUD;
  • tumori tumorali di natura neuroendocrina;
  • gravidanza.

Se una persona ha anche un leggero aumento del livello di calcitonina nel corpo, questa è una ragione seria per condurre ulteriori esami che coinvolgono specialisti con esperienza nel trattamento del carcinoma a cellule C.

Se la concentrazione dell'ormone supera i 100 pg / ml, ciò significa un'alta probabilità di sviluppare il cancro midollare. Il suo livello è direttamente correlato allo stadio del cancro e alla presenza di metastasi a distanza.

Quando il paziente rivela nodi nella ghiandola tiroidea e i risultati di una biopsia indicano che sono benigni, ma il livello di calcitonina nel sangue aumenta, viene prescritto un ulteriore esame. Il vantaggio dei risultati di questa analisi..

Con un aumento significativo del livello dell'ormone calcitonina nel sangue, la ghiandola tiroidea e i linfonodi regionali vengono completamente rimossi per escludere la comparsa di metastasi.

Il carcinoma midollare è attribuito a malattie ereditarie, poiché in quasi il 50% dei casi nei bambini esiste un'alta probabilità di malattia. In medicina, ci sono casi in cui la ghiandola tiroidea è stata rimossa per i bambini di età inferiore ai 5 anni. Ciò ha permesso di prevenire la crescita del cancro.

Se il livello di calcitonina nel sangue è leggermente aumentato, ciò può indicare la presenza di un piccolo tumore o lo stadio iniziale della malattia, ma questo può essere confermato o smentito solo dopo l'esame. Di solito include una puntura con ago sottile del nodo con la definizione di calcitonina nel filo dell'ago. È anche indicato un test stimolato con gluconato di calcio per via endovenosa..

Un leggero aumento del livello di questo ormone può indicare pancreatite acuta, anemia, processi infiammatori cronici o aumento della produzione di ormone paratiroideo.

Funzioni di calcitonina

A differenza di altri ormoni tiroidei, le proprietà della calcitonina non sono ancora completamente comprese. Nel corpo umano, svolge le seguenti funzioni:

  1. Promuove un maggiore assorbimento di ioni calcio dalle urine primarie nei tubuli dei reni.
  2. Colpisce gli osteoclasti (cellule multinucleate giganti che rimuovono il tessuto osseo, dissolvendo la sua componente minerale e distruggendo il collagene). Il risultato di ciò è il rilascio di dosi di calcio che entrano nel flusso sanguigno..
  3. Colpisce il processo di conversione della vitamina D in calcitriolo (la sua forma più attiva). Questa sostanza è responsabile del trasporto di ioni di calcio nel sangue dall'intestino tenue..

Esistono farmaci a base di calcitonina. La composizione del farmaco può includere ormoni di salmone o di maiale, nonché calcitonina umana ricombinante. I primi farmaci biologici hanno la maggiore attività biologica, quindi sono prescritti più spesso.

Le indicazioni per l'uso con calcitonina sono:

  • osteoporosi (aumento della fragilità delle ossa a causa della mancanza di calcio);
  • osteopenia (bassa densità ossea, che porta alla loro fragilità);
  • osteolisi (riassorbimento di elementi del tessuto osseo senza sostituzione o con sostituzione);
  • Malattia di Sudeck (sindrome del dolore che si manifesta dopo un trauma ed è accompagnata da disturbi trofici e vasomotori);
  • Morbo di Paget (danno osseo che si verifica a seguito di rimodellamento osseo patologico);
  • algodistrofia (osteoporosi attorno alle articolazioni, che porta a dolore, gonfiore e atrofia dell'articolazione);
  • eccesso di vitamina D nel corpo;
  • produzione eccessiva di ormone paratiroideo della ghiandola paratiroidea.

I farmaci possono essere utilizzati sotto forma di compresse, iniezioni o spray nasali. Prima di iniziare la terapia, viene eseguito un test di allergia cutanea. Se si verificano arrossamenti o eruzioni cutanee nel sito di iniezione sottocutanea, il prodotto non può essere utilizzato. Anche durante il trattamento, possono verificarsi effetti collaterali sotto forma di edema nel sito di iniezione, orticaria o disturbi del sistema digestivo..

La calcitonina è considerata un indicatore del metabolismo del calcio, nonché un importante marker tumorale nella diagnosi del carcinoma tiroideo midollare.

Quando si utilizza la calcitonina sotto forma di compresse, possono comparire mal di testa, nausea, vomito e vertigini. Altri effetti collaterali includono dolore muscolare, visione offuscata e infiammazione del mal di gola. Se vengono utilizzati preparati spray, durante la terapia possono verificarsi secchezza / gonfiore della mucosa nasale, sangue dal naso e sinusite. Se vengono rilevati effetti collaterali, il farmaco viene annullato; è necessaria la consultazione medica.

La controindicazione all'uso di questi farmaci è la sensibilità ai principi attivi, grave insufficienza epatica o renale.

Indicazioni per l'analisi della calcitonina

L'analisi della calcitonina è prescritta nei seguenti casi:

  1. La comparsa di tumori nella ghiandola tiroidea. L'analisi è indicata anche se una biopsia indica che i nodi sono benigni..
  2. Condizioni dopo l'intervento chirurgico se al paziente è stato rimosso un tumore nella ghiandola tiroidea. In questo caso, è necessario condurre regolarmente un sondaggio per prevenire le ricadute.
  3. osteoporosi.
  4. Una storia familiare gravata di carcinoma midollare. Nella maggior parte dei casi, la malattia è ereditaria.
  5. Sospetto cancro al seno, allo stomaco, al fegato o ai reni.

Il prelievo di sangue per determinare il livello di calcitonina viene effettuato da una vena. 8 ore prima della consegna del materiale, è necessario rifiutare di mangiare. Il giorno prima dell'analisi, è necessario escludere dalla dieta cibi grassi, piccanti, salati e alcool, nonché ridurre l'attività fisica. Se il paziente sta assumendo medicinali vitali, questo fatto deve essere registrato. Non eseguire la procedura dopo radiografia o fluorografia.

La calcitonina svolge un ruolo importante nel corpo e qualsiasi anomalia richiede un'attenzione particolare. Se ci sono indicazioni, soprattutto con una storia familiare gravata, un'analisi dovrebbe essere effettuata in modo tempestivo.

Le funzioni della calcitonina nel corpo. Che cosa mostra l'analisi della tirocalcitonina??

La calcitonina tireocalcitonina (il nome più comune è calcitonina, calcitonina) è un ormone sintetizzato dalle cellule parafollicolari della tiroide. La sua caratteristica è che è un indicatore preciso della formazione del tumore. Lo studio dei livelli di calcitonina consente il riconoscimento tempestivo del carcinoma tiroideo.

Il ruolo dell'ormone nel corpo umano

La calcitonina è un ormone tiroideo che, a differenza della tiroxina e della triiodotironina, non contiene iodio. Il suo ruolo è di regolare i processi metabolici che coinvolgono fosforo e calcio. Allo stesso tempo, la calcitonina inibisce il riassorbimento osseo, aumentando il flusso di calcio dal sangue al tessuto osseo. L'ormone paratiroideo (PTH) è il suo antagonista diretto, il cui compito, al contrario, è quello di rimuovere il calcio dall'osso nel sangue, mantenendo il livello necessario di calcio ionizzato nel plasma.

Un'importante funzione della calcitonina è quella di stimolare l'attività degli osteoblasti. Queste sono giovani cellule ossee che successivamente formano osteociti. Ecco come si verifica la formazione ossea nell'uomo. La calcitonina è anche responsabile del miglioramento della penetrazione degli ioni calcio nel tessuto osseo..

In generale, questo ormone fornisce un meccanismo coordinato di metabolismo minerale e supporta il livello di calcio necessario per il corpo umano. La calcitonina è coinvolta in processi come la rigenerazione ossea, il mantenimento della loro forza, la crescita ossea nella fase della struttura scheletrica nei bambini e negli adolescenti.

Diagnostica di laboratorio

L'analisi della calcitonina viene eseguita per identificare i marker tumorali. Alti livelli di questo ormone nel sangue, di norma, indicano la crescita del tumore nella ghiandola tiroidea (a volte in altri organi). Pertanto, lo studio dei livelli di tirocalcitonina viene utilizzato principalmente per determinare il carcinoma midollare (carcinoma a cellule C).

Per esaminare la calcitonina, viene prescritto un esame del sangue. Esistono due metodi di ricerca:

  • Saggio immunoenzimatico (ELISA). Questo metodo è più economico e più comune, ma meno preciso. Un errore elevato può portare a una diagnosi errata e, di conseguenza, a un trattamento improprio. Viene eseguito utilizzando analizzatori di seconda generazione..
  • Immunochemiluminescent (IHLA). Questa tecnica è caratterizzata da una maggiore precisione, ma anche a un prezzo più elevato..

Inoltre, non tutti i laboratori utilizzano analizzatori di terza generazione necessari per eseguire l'ICLA. Tuttavia, IHLA aumenta la probabilità che una diagnosi venga fatta correttamente..

Inoltre, viene effettuata anche la biochimica del sangue per chiarire il contenuto di calcio. Come biomateriale per lo studio degli indicatori di calcitonina, viene utilizzato il siero del sangue venoso..

Indicazioni per l'analisi

Uno studio sul livello di tirocalcitonina viene condotto nei casi in cui vi è il sospetto della presenza di cancro. Anche il contenuto di ormoni nel sangue cambia con i seguenti disturbi:

  • osteoporosi primaria,
  • iperplasia delle ghiandole paratiroidi,
  • sindrome da neoplasia endocrina multipla,
  • iperparatiroidismo,
  • ipoparatiroidismo,
  • feocromocitoma,
  • interruzione del calcio.

Se ci sono sintomi di una delle suddette malattie, il medico può prescrivere un esame del sangue per determinare il livello dell'ormone. La ricerca viene talvolta utilizzata anche durante il periodo di riabilitazione post-trauma per monitorare la fusione ossea. Dopo la rimozione di parte della ghiandola tiroidea o dell'intero organo, è necessario il monitoraggio delle condizioni del paziente durante il periodo di recupero. Per fare questo, ricorrere a un'analisi della calcitonina. La sua concentrazione nel sangue dirà al medico se è necessaria una terapia aggiuntiva per ripristinare il normale livello dell'ormone..

Preparazione allo studio

Affinché i risultati dell'analisi siano il più precisi possibile, il paziente deve preparare:

  • Per due settimane prima del test, devi rifiutare di assumere farmaci ormonali. Se il rifiuto da loro è impossibile, il loro elenco è fisso e preso in considerazione durante la decodifica dei risultati.
  • Il giorno prima della procedura, è necessario rifiutare cibi grassi, alcool e sigarette.
  • Il giorno prima dell'analisi, si raccomanda di sospendere l'allenamento sportivo. I carichi pesanti possono influenzare significativamente il risultato, poiché l'attività fisica favorisce il rilascio di ormoni nel sangue.
  • Non eseguire radiografie o ultrasuoni. Se al paziente viene prescritta una radiografia o un'ecografia, è necessario trasferirli nel periodo successivo all'analisi del sangue per la calcitonina.
  • Il sangue da una vena all'ormone calcitonina viene somministrato a stomaco vuoto.

Decrittazione dell'analisi

Il tasso di calcitonina dipende dall'età e dal sesso. Ad esempio, nei bambini, il contenuto di questo ormone nel sangue è generalmente più elevato che negli adulti. Ciò è dovuto a un periodo di crescita ossea attiva. Negli uomini, la dispersione degli indicatori normali è molto maggiore rispetto alle donne. Durante la gravidanza, aumenta il livello della norma accettabile, che è associato allo sviluppo del feto. Quando si decodificano i risultati dell'analisi, è necessario tenere conto dei valori di riferimento del laboratorio a cui il paziente si è rivolto per lo studio.

Di seguito viene presentata una tabella con valori normali durante il saggio di immunosorbente enzimatico:

Con l'età, il livello dell'ormone nel sangue può scendere quasi a zero - questo è un processo fisiologico che si osserva nella maggior parte delle persone dopo 50 anni.

Norma nelle donne

Età e sessoLa norma del contenuto, PG / ml
Neonati (fino a 7 giorni)70-348
Bambini0-79
DonneDonne 0,07–12,97
Uomini,40-32,2

L'ormone calcitonina è normale nelle donne, compreso tra 0,07 e 12,97 pg / ml. Un leggero aumento dei livelli di calcitonina può verificarsi durante la gravidanza. La massima concentrazione dell'ormone in questo periodo si osserva immediatamente prima del parto. Ciò è dovuto a speciali processi metabolici che si verificano nel corpo di una donna incinta. Di norma, un eccesso di tirocalcitonina nel sangue durante la gravidanza non è un segno di patologia, tuttavia, tali situazioni richiedono maggiore attenzione al fine di evitare patologie dello sviluppo fetale.

A sua volta, un livello troppo basso dell'ormone indica possibili problemi con l'ovulazione e la gravidanza. Se una donna ha una carenza di tirocalcitonina nel sangue, ciò può indicare interruzioni ormonali che possono influenzare il concepimento e il normale sviluppo del feto. Durante la menopausa, una leggera diminuzione della calcitonina è la norma. Tuttavia, bassi livelli ormonali possono influire negativamente sulla condizione delle articolazioni. Pertanto, spesso in questi casi, il medico prescrive farmaci.

Livelli ormonali nei bambini

Entro una settimana dalla nascita, i bambini più sani hanno un livello estremamente elevato di calcitonina (fino a 350 pg / ml, che è più di cento volte superiore al normale negli adulti). Ciò è dovuto alla crescita attiva del tessuto osseo durante questo periodo, quindi, in tenera età, il livello di tirocalcitonina, di norma, non viene utilizzato a fini diagnostici. Anche nei bambini e negli adolescenti il ​​contenuto di ormoni è piuttosto elevato, fino a 79 pg / ml. Ciò è dovuto alle caratteristiche fisiologiche dell'organismo in crescita, nonché a una dieta ricca di calcio - a questo proposito, la calcitonina viene prodotta in un volume aumentato. Molti bambini assumono anche complessi multivitaminici contenenti grandi quantità di calcio, che colpisce l'ormone nel sangue..

Calcitonina sopra normale

Un ormone alto indica principalmente la presenza di un tumore maligno con una localizzazione predominante nella ghiandola tiroidea. Di norma, livelli elevati di calcitonina indicano un aumento del carcinoma a cellule C (carcinoma midollare).

Questo tipo di cancro è estremamente insensibile ai metodi terapeutici conservativi (radioterapia, chemioterapia) e l'operazione migliore sarebbe la rimozione chirurgica del tumore. L'analisi del livello ormonale consente di diagnosticare il carcinoma midollare nelle fasi iniziali e un trattamento tempestivo. L'elevata calcitonina può anche indicare escrescenze cancerose in organi diversi dalla ghiandola tiroidea. Può essere ghiandole mammarie, prostata, polmoni, trachea, laringe. In tali casi, l'ormone è un indicatore meno specifico..

Un aumento della concentrazione di calcitonina nel siero del sangue può anche parlare di malattie non correlate all'oncologia, che includono:

  • Malattia di Graves,
  • Morbo di Hashimoto,
  • tiroidite autoimmune (AIT),
  • ipertiroidismo,
  • fallimento renale cronico,
  • forma acuta di malattia polmonare (bronchite, polmonite, tubercolosi),
  • anemia perniciosa.

Oltre ai tumori maligni e ai vari disturbi, la tirocalcitonina può aumentare a causa di ragioni non correlate alla patologia:

  • gravidanza e periodo postpartum,
  • prendendo ormoni contenenti estrogeni,
  • bevendo alcool,
  • recenti infortuni, fratture, lividi,
  • calcio endovenoso.

Calcitonina al di sotto del normale

La completa assenza dell'ormone (specialmente negli anziani) può anche essere considerata la norma, ma in alcuni casi ciò significa la presenza di una serie di patologie. La calcitonina ridotta nelle donne, ad esempio, suggerisce potenziali problemi durante la gravidanza e l'allattamento. La scarsa capacità del corpo di assorbire il calcio può influire negativamente sullo sviluppo del bambino. Se l'ormone paratiroideo è elevato, ciò può indicare iperparatiroidismo secondario.

Un basso livello di tirocalcitonina indica anche fragilità ossea e grave riabilitazione in caso di frattura. Questo svolge il ruolo più importante per gli atleti e altre persone che sono spesso inclini a lesioni. Un livello inferiore dell'ormone porta a una diminuzione della resistenza ossea alle fratture, nonché alla loro fusione più lunga. Se il paziente ha rimosso la ghiandola tiroidea o parte di essa, ciò abbasserà anche il livello di calciton nel sangue, che è associato a una diminuzione del volume dei tessuti che la sintetizzano e alla successiva ipofunzione tiroidea.

Come riportare il livello ormonale alla normalità?

Se il livello di tirocalcitonina è stato ridotto, il suo ripristino viene effettuato con l'aiuto della terapia farmacologica. Attualmente, la calcitonina sintetizzata, disponibile in compresse e iniezioni, viene utilizzata per il trattamento. Se l'ormone è elevato, il trattamento dipende dalla diagnosi. In caso di oncologia, questo può essere un intervento chirurgico con la rimozione del tessuto interessato.

Qual è il pericoloso squilibrio della calcitonina nel corpo umano

Alcuni pazienti endocrinologi sono ben consapevoli di cosa sia la calcitonina (sinonimo di tirrocalcitonina). La donazione di sangue a questo ormone è urgentemente necessaria quando si sospetta lo sviluppo di un processo tumorale maligno nel corpo del paziente. L'elevata calcitonina non è sempre un segno di cancro. Il suo livello può aumentare a causa dell'infiammazione della ghiandola tiroidea o degli organi respiratori, con una violazione della funzione del sistema urinario.

Che cos'è la calcitonina?

L'ormone peptidico è prodotto dalle cellule neuroendocrine parafollicolari (cellule C) della ghiandola tiroidea. Le sue funzioni sono di ridurre la concentrazione di fosforo e ioni calcio nel flusso sanguigno.

Il livello di tireocalcitonina dipende dallo stato fisiologico del corpo. Se una persona è sana, la quantità di calcitonina nei dati delle sue analisi sarà minima. E viceversa, l'indicatore si discosta dalla norma verso l'alto nell'infiammazione acuta.

La calcitonina è un marker tumorale di una rara neoplasia maligna ormonale attiva della ghiandola tiroidea (carcinoma midollare). Un risultato positivo del test è ulteriormente confermato dall'ecografia e da una biopsia per aspirazione con ago sottile..

In alcune categorie di persone (neonati, donne in gravidanza e in allattamento), il tasso di calcitonina è sempre aumentato.

Il meccanismo d'azione della calcitonina

Il tessuto osseo include cellule di osteoclasti, che sono normalmente necessarie per il rinnovamento osseo, e gli osteoblasti sono coinvolti nella formazione e ossificazione del materiale strutturale del corpo:

  • Osteoclasti: espellono il calcio dalle ossa nel flusso sanguigno, causando la distruzione delle cellule ossee.
  • Osteoblasti - mobilizzano il calcio indietro, a causa del quale diventa meno nel flusso sanguigno.

Gli osteoclasti e gli osteoblasti sono cellule bersaglio della calcitonina. L'ormone non consente alle cellule del distruttore di funzionare e, viceversa, attiva il lavoro degli osteoblasti. L'ormone calcitonina regola anche il livello di fosforo nel flusso sanguigno, impedendogli di essere assorbito dall'urina primaria..

Indicazioni e regole per la preparazione di un esame del sangue per un ormone

Appare la necessità di identificare la calcitonina in un esame del sangue:

  • con sospetta oncologia della ghiandola tiroidea, nonché con una predisposizione ad essa;
  • dopo la rimozione della neoplasia dalla ghiandola tiroidea;
  • con fratture con sospetta osteoporosi;
  • se necessario, confermare o confutare la carenza di calcio in una donna incinta.

Un'analisi per determinare il livello dell'ormone calcitonina nel sangue è prescritta per l'allargamento diffuso e nodulare della ghiandola tiroidea, improvviso arrossamento del viso, diminuzione della capacità lavorativa e altri segni dello sviluppo del processo maligno nella ghiandola tiroidea.

Esistono diverse regole per la preparazione di un esame del sangue biochimico per la tireocalcitonina:

  • Se una persona beve tiroxina, quindi la mattina prima di fare il test, il farmaco non deve essere assunto.
  • 2-3 ore prima dell'analisi dovrebbe smettere di fumare. La nicotina aumenta i livelli di ormone tiroideo.
  • Un'analisi dovrebbe essere presa a stomaco vuoto, quindi l'ultimo pasto viene effettuato alla vigilia dello studio fino alle 21.00.
  • 24 ore prima di prendere il sangue per l'analisi, l'attività fisica e le situazioni stressanti dovrebbero essere evitate..
I medicinali contenenti iodio (iodomarina, bilancio dello iodio, ecc.) Non si annullano. Non influiscono sull'affidabilità dei risultati dei test di laboratorio..

Esame del sangue di calcitonina: trascrizione

Per determinare il livello di tireocalcitonina nel flusso sanguigno, viene utilizzato uno dei due metodi:

  • Saggio immunoenzimatico. La norma dell'ormone calcitonina nelle donne è 0,07-12,97 pg / ml, negli uomini - 0,68-32,26 pg / mg. Bambini: non più di 70-79 pg / mg.
  • Immunoluminescenti. I valori normali per i maschi sono fino a 2,46 pmol / l, per le donne - fino a 1,46 pmol / l.

L'idea dello stato di salute di una persona viene formata tenendo conto dei dati di un esame del sangue. Se il livello di tirocalcitonina supera le 100 unità, la ghiandola è affetta da carcinoma midollare. Viene eseguita una biopsia per confermare la diagnosi..

La deviazione della calcitonina dalla norma in larga misura può indicare insufficienza renale, pancreatite, anemia maligna, cirrosi, neoplasia benigna nella tiroide e una serie di altre malattie.

Qual è la violazione della secrezione di calcitonina?

L'antagonista della tirocalcitonina è l'ormone paratiroideo (PTH), prodotto dalle ghiandole paratiroidee. Con un livello anormalmente elevato di PTH nel corpo, il calcio viene rimosso dalle ossa nel flusso sanguigno, il che porta alla patologia del tessuto osseo e muscolare. Se la ghiandola tiroidea ha iniziato a produrre intensivamente la tirocalcitonina, ciò significa che c'è troppo calcio nel sangue.

Una diminuzione della concentrazione di PTH nei risultati di un esame del sangue (casi rari) indica una lenta produzione di tireocalcitonina. Sullo sfondo di un calo del livello di calcio nel sangue, si verifica un aumento del livello di fosfati. Di conseguenza, una persona sviluppa una carenza di vitamina D, appare una tendenza ai crampi, si formano depositi di sale nei tessuti degli organi interni.

Sali di livello

Un aumento costante della calcitonina nel sangue (oltre 100 pg / l) provoca la crescita delle cellule C. Da loro si forma un tumore maligno. Si chiama carcinoma a cellule C o carcinoma tiroideo midollare. Il tumore si sviluppa lentamente, ma ostinatamente, poiché non reagisce affatto alla radioterapia e ad alcuni prodotti chimici. Durante la crescita, il tumore si trasforma in linfonodi locali e altri organi interni. Solo un intervento chirurgico tempestivo aiuta ad eliminare la patologia.

Se il livello dell'ormone peptidico risultante dall'analisi è superiore al normale, ma inferiore a 100 pg / l, ciò indica la presenza di un tumore maligno di dimensioni fino a 4 mm o è un segno di una malattia di origine non cancerosa.

Diminuzione della concentrazione

Una diminuzione della concentrazione di tirocalcitonina nel flusso sanguigno non può essere meno pericolosa del suo eccesso. Sullo sfondo della sua carenza, le persone sviluppano cretinismo. Aumenta la produzione di altri ormoni tiroidei, che porta alla tireotossicosi con conseguenze pericolose (nausea costante, perdita di peso, soffocamento, ecc.). Una minore concentrazione di calcitonina nei risultati degli esami del sangue è osservata con l'osteoporosi, può essere una conseguenza dell'operazione della ghiandola tiroidea o dello stress emotivo.

Quali metodi diagnostici aggiuntivi sono richiesti

Se i risultati di un'analisi biochimica mostrano che la calcitonina è elevata, allora molto spesso vengono prescritti ulteriori esami al paziente:

  • Ultrasuoni Doppler - per rilevare neoplasie patologiche negli organi interni (vengono esaminati la ghiandola tiroidea, i polmoni, i reni).
  • Biopsia: per determinare l'origine del tumore.
  • Analisi dei livelli sierici di calcio - per confermare l'ipofunzione o l'ipofunzione delle ghiandole paratiroidi.

Per differenziare il carcinoma midollare con l'iperplasia, il gozzo di Riedel (proliferazione del tessuto connettivo tiroideo) o un'altra malattia, viene eseguita un'analisi istologica del campione di tessuto patologico.

Le deviazioni nell'analisi sono pericolose

Un livello leggermente elevato di calcitonina nel sangue può essere il primo segno di neoplasia maligna nella ghiandola tiroidea. Pertanto, la sua concentrazione nel flusso sanguigno deve essere controllata periodicamente..

Ci sono casi in cui le deviazioni dalla norma della calcitonina verso l'alto, al contrario, sono accolte dai medici. L'ormone peptidico aumenta per accelerare il recupero dei tessuti feriti degli organi interni.

Una condizione in cui una diminuzione prolungata della calcitonina è accompagnata da un aumento dell'ormone paratiroideo porta all'iperparatiroidismo. La patologia è complicata da una crisi ipercalcemica, che rappresenta una minaccia per la vita. Il paziente mantiene una temperatura di 39-40 ° C, compaiono dolori nella regione epigastrica, si sviluppa debolezza muscolare e gonfiore dei tessuti degli organi interni. Un uomo ha bisogno di un'ambulanza.