Ormone anti-muller: una guida completa

L'ormone anti-Muller è una sostanza organica bioattiva che è considerata la componente più importante della pianificazione della gravidanza. Questa molecola complessa è sintetizzata in tutti gli organismi, ma la AMH negli uomini è significativamente più bassa. La sua presenza indica il grado di fertilità del corpo e la deviazione dal normale indicatore indica problemi di salute.

Ciò che è responsabile dell'ormone anti-muller nelle donne?

Dopo aver sentito parlare per la prima volta di AMH, una donna si chiede cosa sia. Questo ormone è prodotto da cellule situate nelle ghiandole genitali femminili. Colpisce l'aspetto degli ovociti. Nel corpo, l'ormone AMH viene prodotto a 32 settimane di sviluppo fetale.

Gli scienziati hanno identificato la causa dell'ormone anti-muller. Nella fase dello sviluppo embrionale, si forma un muller - una specie di tubo. In un feto con un genere maschile, scompare a 10 settimane nella cavità uterina. E nel feto femminile, uno spazio appare dal tubo, dove si forma successivamente l'utero.

Questa sostanza si manifesta durante un periodo di intenso sviluppo nell'adolescenza. In futuro, la produzione di AMG non avverrà. Se nelle donne in età fertile, la cifra di AMH diminuisce, quindi ci sono difficoltà nello sviluppo della cellula uovo. Di conseguenza, a causa della bassa fertilità, le donne non possono avere figli.

L'AMG è difficile da influenzare con l'aiuto di farmaci specifici. La percentuale dell'ormone dipende dal numero di uova nelle ghiandole genitali femminili..

Cosa mostra i livelli ormonali?

Quando si passa un'analisi biochimica, è importante scoprire cosa mostra:

  • la più ottimale possibilità di gestazione con il trattamento completo di infertilità;
  • preparazione all'inseminazione artificiale per valutare l'adeguatezza di questa procedura (come parte di un esame diagnostico completo);
  • la capacità del paziente di avere un bambino (possibilità di concepire e portare un bambino sano);
  • valutazione del probabile periodo di insorgenza della menopausa in una donna (4 anni prima dell'inizio dell'estinzione della funzione riproduttiva, l'analisi mostra una lenta diminuzione dell'AMH e il rapido sviluppo della menopausa);
  • la probabilità di sviluppare il cancro o la malattia dell'ovaio policistico;
  • indicatori di ormoni maschili nel sangue delle donne;
  • la necessità di correzione ormonale (per prevenire gli effetti negativi dell'iperstimolazione ovarica).

I livelli ormonali possono cambiare??

La maggior parte delle donne si preoccupa se l'ormone anti-Muller può aumentare e come risultato di ciò che accade. I livelli di AMH variano a causa dell'esposizione a un gran numero di fattori patogeni. In ogni donna, AMH è individuale e dipende dal numero iniziale di ovociti.

Tali differenze mostrano facilmente perché alcune donne rimangano relativamente facilmente incinte all'età di 40 (e persino 45), mentre altre già prima dei 25 anni hanno problemi di fecondazione o di gravidanza..

Ciò che colpisce l'ormone anti-Muller?

Questo ormone è influenzato da:

  • la presenza di cisti nelle ovaie;
  • lo sviluppo di un processo maligno negli organi genitali femminili;
  • violazione della pubertà;
  • malnutrizione;
  • caratteristiche etniche;
  • l'uso di alcuni farmaci ormonali che alterano l'equilibrio delle sostanze biologicamente attive;
  • attività fisica prolungata;
  • abuso di alcool;
  • cambiamenti ormonali, che indicano una violazione della pubertà o l'avvicinarsi di un periodo naturale di diminuzione dell'attività sessuale;
  • irregolarità mestruali (sia un indebolimento della funzione mestruale che un flusso sanguigno eccessivo sono influenzati negativamente);
  • diminuzione della riserva di uova sane e sviluppate.

Se i dati delle analisi AMG indicano una deviazione, i medici stanno cercando la causa principale del processo patologico. Se la malattia di base viene eliminata, allora con un alto grado di probabilità si ottengono livelli normali di AMH. Allo stesso tempo, se la gestazione non si sviluppa a causa di una diminuzione della qualità e del numero di uova, attraverso l'introduzione di farmaci specifici, si ottiene la stimolazione della funzione ovarica.

AMH durante la gravidanza

La gravidanza con diverse variazioni di AMH è possibile se il paziente è adeguatamente trattato. La maggior parte delle donne con sindrome dell'ovaio policistico rimane incinta dopo il trattamento per la malattia di base. L'inizio della gravidanza indica che l'ormone è tornato alla normalità.

L'obiettivo del trattamento di AMH basso:

  • eliminazione della causa di una diminuzione della concentrazione ormonale;
  • stimolazione dell'ovulazione;
  • stimolazione della rottura del follicolo e successiva uscita dell'ovocita da esso;
  • introducendo la giusta quantità di progestinico per aumentare l'impianto di un uovo fecondato nell'utero.

Ormone anti-Muller durante la menopausa

AMH e menopausa sono strettamente correlati. Durante la menopausa, si verifica una graduale diminuzione della funzione delle gonadi. Ciò influisce sulla quantità di estrogeni nel sangue e sulla concentrazione di AMH..

All'inizio della menopausa, la norma ormonale diminuisce drasticamente e gradualmente diminuisce. Non appena la donna termina l'ultimo periodo della sua vita, la concentrazione dell'ormone dovrebbe avvicinarsi a 0.

I seguenti fattori possono aumentare la quantità dell'ormone:

  • disposizione genetica sfavorevole;
  • cambiamenti nel peso corporeo (gli indicatori AMH variano in direzioni diverse);
  • alcool e fumo;
  • lavoro associato a intenso sforzo fisico;
  • stress costante;
  • grave depressione.

L'ormone in eccesso durante la menopausa è sempre un segno di una situazione problematica. A volte indica lo sviluppo di un processo benigno o maligno nel corpo. Quindi, si osserva un aumento dell'AMH durante la menopausa con lo sviluppo del policistico e dei tumori delle gonadi. Inoltre, i tumori nella fase iniziale del loro sviluppo sono benigni, ma senza un trattamento adeguato diventano rapidamente maligni.

Livello AMH per policistico

Con aumenti dell'attività follicolare policistica. Per questo motivo, l'AMH aumenta più volte rispetto ai valori normali. L'aumento è dovuto al rapido aumento del numero di follicoli. La crescita più attiva si osserva nelle ragazze con sindrome dell'ovaio policistico prima dell'inizio del menarca, così come in quelle le cui madri hanno mai sofferto di questa malattia.

L'aumento degli indicatori è spiegato dal fatto che il follicolo si sviluppa, ma non riesce a penetrare attraverso la superficie cistica. A volte si osserva un aumento della quantità dell'ormone con un aumento della massa dei tessuti ovarici. Questa condizione è pericolosamente a rischio di trasformazione maligna delle ghiandole genitali femminili..

Per abbassare il livello dell'ormone, è necessario trattare la malattia di base. I medici raccomandano la normalizzazione della dieta, il riposo.

Ormone antimullare femminile

Questo indicatore varia in base all'età e alle caratteristiche dello stile di vita..

Norme sugli ormoni per età

A seconda dell'età, le tariffe AMH variano:

Ormone anti-muller

L'infertilità può colpire sia uomini che donne. Identificare l'infertilità e le sue cause è una procedura molto complessa, che include molti esami e test diversi. Un'analisi obbligatoria è anche la determinazione della sostanza inibente di Mueller o, come viene anche chiamato, l'ormone anti-Muller (AMH). I suoi indicatori svolgono un ruolo importante nell'applicazione di ulteriori tecnologie riproduttive (fecondazione in vitro o inseminazione artificiale). La determinazione dell'AMH viene eseguita anche per una serie di altre malattie e anomalie..

Cosa sono i condotti Muller?

I dotti più morbidi sono tali canali accoppiati formati a 7-8 settimane di sviluppo embrionale. Nelle donne, la parte superiore della vagina, le tube di Falloppio e l'epitelio uterino si formano successivamente dai dotti di Muller. Negli uomini si atrofizzano e, sotto l'influenza dell'ormone anti-Muller, regrediscono nell'utero prostatico. L'atrofia dei dotti mulleriani è un lungo processo che dura fino alla pubertà dei ragazzi.

Uno dei rari disturbi dello sviluppo intrauterino degli embrioni maschili è la sindrome di persistenza dei dotti mulleriani (SPMP). Questa è una forma piuttosto rara di falso ermafroditismo maschile, che si verifica a seguito di una violazione dell'atrofia dei dotti mulleriani, che porta alla formazione delle tube di Falloppio e della parte superiore della vagina. Allo stesso tempo, il cariotipo maschile viene preservato - 46, KhU.

Cos'è l'ormone anti-muller?

L'ormone anti-muller (AMH) è una glicoproteina dimerica appartenente alla famiglia dei fattori di crescita beta-trasformanti. Durante lo sviluppo dell'embrione, questo ormone viene secreto dalle cellule di Sertoli e negli uomini è responsabile dell'atrofia dei dotti di Muller. Fino alla pubertà, AMH è secreto dai testicoli. A poco a poco, con l'età di un uomo, il suo livello si riduce a valori post-puberali residui. Se la funzione dell'ormone anti-Muller è compromessa negli uomini, vengono preservati i derivati ​​del dotto Muller, che è clinicamente espresso in violazione della funzione riproduttiva, criptorchidismo e insorgenza di ernie inguinali. Nonostante il fatto che con questa sindrome la differenziazione dei testicoli non sia compromessa, l'infertilità è spesso osservata negli uomini.

Nelle donne, l'AMH è secreto dalle cellule granulose delle ovaie dal momento della nascita fino all'inizio della menopausa. Rispetto agli uomini, le donne hanno livelli più bassi di ormone anti-Muller fino all'inizio della pubertà. Dopo la sua insorgenza, il livello di AMH diminuisce gradualmente a valori generalmente non rilevabili..

Nelle donne, l'AMH viene prodotto nelle cellule granulose dei follicoli primari e la sua massima concentrazione si osserva nell'antro e nei follicoli preantrali con un diametro di 4 mm, mentre questo ormone non è presente nei follicoli dominanti. Dopo la maturazione di uno dei follicoli, la sintesi di AMH diminuisce. Nelle donne con ormoni anti-mullus, l'ormone svolge due funzioni contemporaneamente: sopprime le fasi primarie della crescita follicolare e inibisce la crescita di piccoli follicoli antrali e preantrali. Poiché l'AMH non risponde all'influenza degli ormoni gonadotropici (LH e FSH), la riserva ovarica delle ovaie è determinata dal suo livello. Se si abbassa il livello dell'ormone anti-Muller, ciò indica una diminuzione della riserva ovarica delle ovaie.

Indicazioni per la determinazione dell'ormone antimuller

La definizione di AMH svolge un ruolo importante nella diagnosi di varie malattie di uomini e donne. La gamma di indicazioni per la determinazione di AMG è piuttosto ampia:

  • sviluppo sessuale ritardato;
  • diagnosi di sviluppo sessuale prematuro;
  • chiarimento della riserva ovarica delle ovaie (importante prima dell'inseminazione artificiale o della fecondazione in vitro);
  • durante la chemioterapia;
  • diagnosi e monitoraggio del trattamento del tumore ovarico a cellule granulose;
  • la presenza di anorchismo e criptorchidismo;
  • problemi con il concepimento;
  • determinazione della presenza di tessuto testicolare;
  • concentrazioni elevate o marginali di ormone follicolo-stimolante;
  • infertilità con una causa inspiegabile;
  • tentativi falliti di fecondazione in vitro o scarsa risposta alla stimolazione ovarica;
  • valutazione della funzione sessuale degli uomini di qualsiasi età;
  • valutazione del successo della terapia antiandrogena.

Norme dell'ormone anti-Muller

  • Nelle donne, la norma dell'ormone anti-Muller è di 0,49-5,98 ng / ml.
  • Negli uomini, la norma di AMH è 1,0-2,5 ng / ml.

Le donne conducono uno studio, di solito il 3-5 ° giorno del ciclo. Per gli uomini - in qualsiasi momento. Tre giorni prima del prelievo di sangue, è necessario escludere un'intensa attività fisica e qualsiasi situazione stressante. Lo studio non viene eseguito durante la malattia acuta.

Di norma, il paziente riceve i risultati finali nelle sue mani due giorni dopo il prelievo di sangue.

Cosa significa quando l'ormone anti-muller è elevato?

Quando l'ormone antimuller è elevato, ciò può indicare la presenza delle seguenti malattie:

  • sviluppo sessuale ritardato;
  • ovaio policistico;
  • anomalie del recettore LH;
  • tumori nelle cellule granulose delle ovaie;
  • criptorchidismo bilaterale;
  • terapia antiandrogena;
  • infertilità anovulatoria normogonadotropica.

Nel dettaglio sull'analisi di AMG: la norma nella tabella per età

Se, dopo un anno di normale attività sessuale, se si desidera avere un bambino, la gravidanza non si verifica, è necessario visitare il medico, che, di norma, prescriverà la diagnosi appropriata. Lo studio principale prima della fecondazione in vitro è determinare il livello dell'ormone anti-Muller. L'analisi AMG è un indicatore del numero di uova sane, follicoli maturi.

Che cos'è AMG

L'ormone anti-Muller è un indicatore della capacità del corpo di una donna di svolgere una funzione riproduttiva. AMH è prodotto nei follicoli. La quantità di sostanza non dipende da altri ormoni, il ciclo mestruale. L'indicatore ormonale è costante, il che consente di calcolare il numero di uova mature.

Basso AMG nelle donne con fecondazione in vitro

L'AMH (sostanza inibente Muller) è il marcatore principale che indica l'invecchiamento ovarico. Anche con il ciclo femminile invariato, un livello ridotto di AMH segnala l'inizio dell'esaurimento ovarico. Una quantità ridotta di AMH indica anomalie nella funzione riproduttiva, ma in questo caso rimane possibile anche la fecondazione in vitro..

Quando è necessario un test ormonale?

Il test AMG consente di determinare la riserva di funzionamento delle ovaie. Le indicazioni per lo studio sono:

  1. Mancanza di concezione per un lungo periodo.
  2. Infertilità senza causa.
  3. FIV con risultato negativo.
  4. Aumento dell'FSH.
  5. Malattie ovariche (tumori delle cellule della granulosa negli organi del sistema riproduttivo, policistici).
  6. Maturazione rallentata del corpo.

La terapia con antiandrogeni può anche essere la causa della bassa AMH..

Ricerca prima della fecondazione in vitro

Il paziente viene sottoposto a visita ginecologica, test strumentali e di laboratorio. L'esame ginecologico viene effettuato per valutare visivamente le condizioni degli organi del sistema riproduttivo, per escludere patologie congenite e acquisite..

Vengono prese delle sbavature per determinare la purezza della vagina esaminando la microflora. I test batteriologici consentono di identificare malattie infettive a trasmissione sessuale. Uno striscio per citologia dal canale cervicale fornisce un rilevamento tempestivo della crescita maligna e delle condizioni precancerose.

Preparazione per il test AMG

Per ottenere risultati più accurati, è necessario seguire questi consigli:

  • l'analisi viene eseguita il 3 ° giorno del ciclo mestruale;
  • l'attività fisica dovrebbe essere evitata per 3 giorni prima della procedura;
  • eliminare le situazioni stressanti;
  • il giorno prima di effettuare l'analisi non è possibile fumare, bere alcolici;
  • un'ora prima del test è vietato bere, scrivere.

Importante! È controindicato condurre un test per determinare il livello di AMH in presenza di processi infiammatori, malattie infettive.

I moderni metodi di diagnostica preimpianto (PGD) consentono di trasferire solo embrioni che sono geneticamente pieni nella cavità uterina, il che migliora l'efficienza della fecondazione in vitro.

Come è l'analisi su AMG

Il sangue per lo studio viene prelevato da una vena, l'analisi richiede 2-3 minuti a 2 giorni. Dopo il prelievo di sangue, usando un siero speciale, stabilire il livello di AMH.

La concentrazione di AMH varia notevolmente durante la vita di uomini e donne.

Fattori di riduzione dell'ormone

La diminuzione della riserva di funzioni ovariche è influenzata dall'età fertile del paziente, che è caratterizzato da cambiamenti nel tempo. Una diminuzione del funzionamento del sistema riproduttivo può essere osservata con un normale ciclo femminile. L'indicatore AMG, che non raggiunge 1,0 ng / ml, ottenuto in uno studio di laboratorio, significa che non ci sono quasi possibilità di fecondazione, non escludendo il metodo di fecondazione in vitro.

AMH normale in donne e uomini

Esamina l'ormone risultante per diversi giorni. La terapia è prescritta in base al quadro ottenuto studiando il livello di AMH. Nel caso in cui l'indice ormonale sia al di sotto del normale, concludono che il sistema riproduttivo della donna non è in grado di produrre uova sane, il che sarebbe sufficiente per eseguire la fecondazione in vitro. Gli indicatori dipendono molto dall'età, i valori normali sono presentati nella tabella.

Questa tabella mostra i valori normali (di riferimento) di AMH per uomini e donne per età. Valori AMG

Cosa causa la carenza di AMH

Le principali cause di bassi livelli ormonali sono:

  1. Menopausa. È caratterizzato dalla fine del ciclo femminile. Non ci sono ovulazioni, il sistema riproduttivo perde le sue funzioni.
  2. Anorhism. Patologia maschile, in cui vi è un sottosviluppo congenito degli organi del sistema riproduttivo. Anche il sottosviluppo della ghiandola prostatica è inerente a questa condizione patologica..
  3. Bassi tassi di riserva ovarica. Il numero di uova in grado di fecondare non viene prodotto a causa delle caratteristiche legate all'età del corpo femminile.
  4. Sottosviluppo delle ghiandole sessuali. Le patologie sono possibili nelle donne e negli uomini. Molto spesso si tratta di difetti congeniti delle ovaie, dei testicoli.
  5. Pubertà accelerata. Lo sviluppo accelerato dei sistemi corporei, compreso quello sessuale, è una violazione della maturazione del corpo.
  6. Cambiamenti patologici nella ghiandola pituitaria. Con questa deviazione, si verificano cambiamenti negli organi del sistema riproduttivo femminile, che porta a una diminuzione dell'ormone luteinizzante che assicura il funzionamento del sistema riproduttivo.

Inoltre, l'obesità è considerata una delle ragioni del basso livello di ormone antimuller..

Da cosa dipendono i risultati dell'analisi

Esistono numerosi fattori che provocano risultati AMH negativi:

  • età superiore ai 40 anni;
  • ovaie con un volume inferiore a 3 cm3;
  • un indicatore del livello di follicoli nell'ovaio inferiore a 10-15 pezzi.

L'ultimo comma è particolarmente importante, poiché con un piccolo numero di follicoli durante la stimolazione dell'uovo, la risposta non sarà significativa, il che porterà a risultati negativi del concepimento, inclusa l'inseminazione artificiale.

Il significato clinico dell'analisi AMG

Il numero di cellule pronte per la fecondazione dipende dal livello dell'ormone nel sangue. Utilizzando la ricerca su AMG valutare:

  1. Conservazione della riserva follicolare. Se l'indice dell'ormone antimuller è ridotto, è possibile valutare l'esaurimento ovarico prematuro, che è possibile con la sclerosi ovarica massiccia, nonché a seguito di un intervento chirurgico sulle appendici.
  2. Funzione ovarica.
  3. Potenziali tassi di fertilità, soprattutto nelle giovani donne.
  4. Risultati promettenti con la fecondazione in vitro. Se il livello di AMG è al di sotto del normale, nei protocolli standard, ci sarà probabilmente una debole reazione follicolare.
  5. Il pericolo di sviluppare la sindrome dell'ovaio iperstimolato. Ciò accade soprattutto se la norma dell'ACG aumenta durante la fecondazione in vitro.

Vengono anche valutate l'insorgenza e le possibili cause della menopausa precoce..

Caratteristiche dell'IVF con deviazioni dell'FSH

Se, durante la decodifica dei test AMG, si è scoperto che il livello dell'ormone antimuller è sottovalutato, le possibilità di gravidanza sono molto piccole a causa della difficoltà di selezionare il numero necessario di cellule che sono piene per la fecondazione.

Donazione di cellule

L'embrione ottenuto dal tubo viene piantato nell'utero. Con un livello insufficiente di adempimento della funzione di riserva ovarica, lo sperma e l'uovo non si fondono, il che non consente di ottenere un embrione pronto. In tali casi, viene spesso proposto di utilizzare la donazione di cellule sessuali di giovani donne.

Importante! Se sei riuscito a ottenere un embrione fecondato con un basso livello di AMH, la probabilità di rimanere incinta rimane bassa.

Terapia ormonale

Spesso le donne di età superiore ai quarant'anni subiscono aborti involontari, nonché anomalie cromosomiche nel feto, quindi prima della fecondazione in vitro, la terapia ormonale dovrebbe essere eseguita per aumentare il numero di cellule in grado di fecondare. Le dosi di farmaci sono raddoppiate, ma tale terapia non influisce sulla salute di una donna sotto costante controllo medico.

Cosa è incluso nella fecondazione in vitro?

Se il trattamento ha avuto successo, procedere con la fecondazione in vitro:

  • Una puntura viene prelevata dalle ovaie.
  • Fecondazione di sperma.
  • L'embrione finito viene trapiantato nell'utero.

Una parte importante dell'implementazione della fecondazione in vitro di successo è il monitoraggio del processo di gravidanza, nonché lo sviluppo dell'embrione.

Protocolli IVF con basso AMG

Esistono i seguenti modi per implementare un programma di fecondazione in vitro, se il tasso di AMG è abbassato:

  1. FIVET classica con stimolazione. Applicare se l'ormone anti-muller viene abbassato in entrambe le ovaie..
  2. Ciclo modificato. Ottenere 2-4 follicoli applicando basse dosi di farmaci. Utilizzare per ridurre il carico sul corpo del paziente. Anche il costo del protocollo è ridotto. Il rapido recupero di una donna dopo la stimolazione consente di aumentare la molteplicità dei programmi di inseminazione artificiale.
  3. Protocollo giapponese. Viene utilizzato il congelamento degli embrioni, seguito dal rilascio del più forte e dal suo trasferimento nella cavità uterina con una minima stimolazione ormonale.
  4. Protocollo di Shanghai. 2 stimolazioni e 2 forature vengono eseguite durante il ciclo mestruale. Con questo metodo, è possibile aumentare il numero di celle vitali in meno tempo.

Spesso, a seconda di come appare il quadro clinico, i metodi di inseminazione artificiale vengono selezionati alternativamente. Quando si sceglie qualsiasi metodo di inseminazione artificiale, lo screening genetico preimpianto dovrebbe precedere..

FIVET da uova di donatori con ridotto AMH

Esistono 2 modi di inseminazione artificiale da parte delle cellule donatrici:

  1. Fecondazione in vitro con cellule donatrici vetrificate. Il metodo più conveniente. Le uova del donatore vengono scongelate, fecondate dallo sperma del marito, gli embrioni vengono coltivati, che devono essere trasportati nell'utero.
  2. Inseminazione artificiale con cellule donatrici fresche. Questo tipo di fecondazione in vitro è complesso e costoso. Tenendo conto dei desideri della coppia, viene selezionato individualmente un donatore che deve essere stimolato. Le uova ottenute dal donatore durante la puntura vengono fecondate con lo sperma del marito. Gli embrioni coltivati ​​vengono inseriti nell'utero del paziente.

Spesso in varie situazioni cliniche, si consiglia di alternare metodi di inseminazione artificiale per ottenere risultati efficaci.

Importante! Nelle donne con un livello ridotto di AMH, quando si cambia la tattica dell'utilizzo di ovociti donatori, l'efficacia della procedura aumenta di un ordine di grandezza.

Previsioni sull'esaurimento del tessuto ovarico

Nella medicina riproduttiva, è molto importante prevedere l'esaurimento del tessuto ovarico. A tal fine, dovrebbe:

  • organizzare una meticolosa raccolta di un'anamnesi di patologia;
  • raccogliere una storia di eredità;
  • condurre diagnosi di laboratorio con la definizione di AMH, FSH, LH;
  • condurre ultrasuoni ad alta precisione per contare il numero di follicoli antrali;
  • eseguire analisi genetiche di esaurimento ovarico precoce.

Se una donna ha rischi significativi, dovrebbe immediatamente usare il suo potenziale riproduttivo. Il medico dovrebbe informare la paziente che con un basso livello di AMH, è più difficile per lei diventare madre ogni giorno. Questo vale non solo per la gravidanza spontanea, ma anche con l'aiuto della fecondazione in vitro..

Conclusione

Una valutazione corretta dei risultati della ricerca può essere eseguita solo da un medico, poiché per la prognosi quando si esegue la fecondazione in vitro, è necessario fare un esame completo. Un livello normale di AMH non è la condizione più importante che influenza la scelta delle tattiche di trattamento..

Ormone anti-muller

L'ormone anti-muller (AMH) è un "sottoprodotto" delle ovaie, una sorta di "cartina di tornasole" della fertilità femminile e della salute femminile.

È prodotto da cellule contenenti ovociti di follicoli, solo durante la loro maturazione. A livello di AMH, si può giudicare esattamente come funzionano le ovaie e quante uova contengono, che possono "maturare" per la fecondazione.

A seconda dell'età dell'antimuller femminile, l'ormone ha un livello diverso. Non può essere determinato nelle ragazze prima dell'inizio del primo ciclo mestruale. È uguale a zero nelle donne che sono uscite dall'età fertile a causa di cause naturali - durante la menopausa.

I valori massimi di AMH sono normalmente registrati al culmine della fertilità femminile - da 20 a 30 anni. Ha valori bassi in quelle donne che hanno difficoltà con il concepimento naturale. Più basso è il livello dell'ormone anti-Muller, minori sono le possibilità che una donna ha per la gravidanza.

C'è il termine "riserva ovarica" ​​- questo è il numero rimanente di uova della donna, che può ancora ovulare ed essere fecondata.

Dal momento della prima mestruazione, il numero di uova in grado di fecondare diminuirà soltanto. E ciò che rimane nelle ovaie della donna è la sua fertile "riserva". E questa dinamica può essere vista usando il test per l'ormone anti-muller. Il suo livello in una donna adulta in età fertile è il marker più accurato della riserva ovarica di una donna fino ad oggi..

Secondo il livello di AMH, è possibile prevedere con estrema precisione il tempo di insorgenza della menopausa, cioè il momento in cui la donna non avrà più uova.

Il valore diagnostico non è solo un livello basso di AMH. Se l'analisi mostra che l'ormone anti-Muller è elevato, ciò può indicare alcune disfunzioni ovariche.

NORMALE PER LE DONNE:

Nella diagnosi di riserva ovarica nelle donne in età riproduttiva, è considerata la norma per le fluttuazioni del livello di AMH nell'intervallo da 0,2 a 11 ng / ml (secondo altre fonti, da 0,5 a 12,6 ng / ml). I dati possono variare in diversi laboratori. Va tenuto presente che gli specialisti dovrebbero occuparsi dell'interpretazione dei risultati del test per l'ormone antimuller.

La direzione per l'analisi di AMH, di regola, è emessa da un endocrinologo. Per l'analisi sugli antimuller, l'ormone dona sangue da una vena a stomaco vuoto il 3-5 ° giorno del ciclo. Allo stesso tempo, viene prescritto un test per l'ormone follicolo-stimolante (FSH) per una valutazione completa della funzione ovarica.

AMG è un marcatore:

  • riserva ovarica;
  • invecchiamento ovarico;
  • disfunzione ovarica;
  • risposta ovarica.

AMH è responsabile della regolazione della produzione di follicoli a riposo, stabilisce il ritmo con cui si verifica la meiosi. Questo è un ormone indispensabile che viene secreto dal follicolo e fornisce informazioni sul numero di follicoli che sono ancora piccoli e entrano solo nella fase di crescita..

Un aumento del livello di questo ormone in una donna indica la presenza di un gran numero di piccoli follicoli antrali ed è clinicamente manifestato come sindrome dell'ovaio policistico.

Diminuzione dei livelli di questo ormone indica esaurimento ovarico.

Si osserva una riduzione fisiologica del livello dell'ormone anti-Muller nell'età riproduttiva matura di una donna rispetto all'inizio del periodo riproduttivo.

L'ormone anti-Muller e l'FSH sono marcatori della riserva ovarica. Il livello dell'ormone anti-Muller riflette più accuratamente il numero e la qualità degli ovociti nelle ovaie, più che il livello di FSH, poiché questo ciclo è un marker indipendente.

I livelli di AMH e di inibina B sono usati insieme nella valutazione della riserva ovarica e sono nuovi marker nelle procedure di fecondazione in vitro.

L'ormone anti-Muller nelle donne viene anche utilizzato per diagnosticare:

  • pubertà ritardata;
  • pubertà prematura;
  • controllo granulomatoso del carcinoma ovarico;
  • infertilità di origine sconosciuta;
  • tentativi falliti di fecondazione in vitro;
  • aumento dei valori di FSH.

AMH è di grande importanza nella diagnosi del carcinoma ovarico a cellule granulosa, è il suo marcatore specifico. Un aumento del livello dell'ormone anti-Muller è una ragione per un ulteriore esame.

Per prepararti ai test per AMH, non devi fumare 3 ore prima del test, ricorda che stress, allenamento intenso, malattie acute riducono il suo livello.

L'inibizione B e AMH svolgono un ruolo importante anche nel determinare l'infertilità maschile ed è un marker di spermatogenesi..

Conferenza del nutrizionista Arkady Bibikov

Diventa il primo a commentare

lascia un commento cancella risposta

Questo sito utilizza Akismet per combattere lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti..

AMH - la norma nelle donne per età (tabella)

La capacità di concepire un uovo e l'ulteriore maturazione dipendono direttamente dalla capacità del corpo di generare indicatori di ormoni sessuali.

Per determinare il livello di fertilità femminile, i medici tengono conto dei risultati dell'AMH, che mostra lo stato del sistema riproduttivo.

Conclusione

  1. AMH - un ormone che è un marker di riserva ovarica.
  2. Per determinare il livello di AMH, è necessario donare il sangue per 3-5 giorni del ciclo.
  3. L'ormone anti-Muller svolge un ruolo importante nel processo di sviluppo embrionale, per determinare il genere del feto.
  4. Con indicatori sottovalutati o sopravvalutati, viene eseguita la terapia ormonale, vengono utilizzate ricette alternative..
  5. Con una diminuzione del valore al di sotto del confine consentito, una donna entra in menopausa, gli uomini vengono diagnosticati con infertilità.

Che cos'è AMG

AMH è un ormone anti-muller che viene considerato dai ginecologi e riproduttori come un marker di riserva ovarica. È prodotto da cellule di follicoli femminili, dalla 32a settimana di sviluppo embrionale.

Negli uomini

Anche l'AMH per il sesso più forte svolge un ruolo importante nel processo di crescita dei tessuti. Nel corpo maschile, le cellule di sertoli sono coinvolte nella sua generazione. Questo ormone aiuta gli embrioni, che hanno segni di entrambi i sessi prima dell'ottava settimana, a formarsi secondo il tipo maschile.

AMH, in questo caso, promuove il riassorbimento dei responsabili dello sviluppo del sistema riproduttivo del tipo femminile di condotti Muller.

Tra le donne

Fino alla pubertà nel sangue delle ragazze, una bassa concentrazione di AMH.

In futuro, il livello ormonale aumenta e gli specialisti in base ai risultati degli studi di laboratorio su materiale biologico possono determinare quante uova rimangono in una donna.

Ad esempio, durante la menopausa, l'indicatore AMG non supera le 1000 unità e durante il periodo della pubertà, il valore dell'ormone anti-Muller varia nell'intervallo 400000-500000.

Esame del sangue AMG

Per determinare il livello di ormone antimulleriano, le donne devono passare materiale biologico per esami di laboratorio, in questo caso, sangue da una vena. L'analisi viene eseguita in determinati giorni del ciclo (3-5), non prima e non dopo.

Nel caso in cui la paziente non si senta bene o abbia subito un grave stress, dovrebbe rinviare la visita in ospedale per un mese.

AMG normale

Ogni donna ha un diverso numero di uova, rispetto alle quali il tasso di ormone antimulleriano sarà diverso.

Ecco perché molti riescono a concepire un bambino dopo 40 anni senza troppi sforzi, e per alcuni, i problemi di gravidanza iniziano già a 25 anni.

Nelle donne per età

Nel decifrare le analisi, gli esperti usano la tabella:

Gruppi di etàDa (ng / ml)A (ng / ml)
Fino a 10 anni1.83.4
10-20 anni2.16.8
20-303.27.3
45-506.82.6
Dal 551,1

Attenzione! Nel periodo climaterico, l'indicatore dell'ormone anti-Muller varierà tra 1,1-2,6.

Negli uomini per età

Per gli uomini, i medici forniscono un referral per l'analisi per verificare la qualità dello sperma, monitorare l'efficacia della terapia, determinare il genere, confermare la diagnosi di infertilità, ecc..

Normalmente, in un paziente adulto, l'indicatore AMG dovrebbe variare nell'intervallo 0,6 +/- 4,0 ng / ml.

Ragioni per una diminuzione o un aumento

I seguenti fattori possono provocare la crescita di AMH:

  • cattiva eredità;
  • patologia nelle ovaie;
  • radioterapia o chemioterapia;
  • uso prolungato di alcuni tipi di droghe;
  • malattie infettive;
  • processi tumorali;
  • piaghe a trasmissione sessuale, ecc..

Abbassare l'ormone può provocare tali componenti:

  • Approccio al climax
  • stock esaurito di uova;
  • disfunzione ovarica;
  • prima pubertà;
  • cattiva eredità, ecc..

Ormone anti-muller e fecondazione in vitro

Se una donna ha eccessiva AMH, l'imminente fecondazione in vitro è associata a grandi rischi associati all'iperovulazione.

Con un indice ormonale sottovalutato compreso tra 008 ng / ml e 011 ng / ml, la procedura di inseminazione artificiale può avere esito positivo. Ma se il livello di AMG è inferiore a 008, il risultato dell'IVF sarà negativo.

Metodi di normalizzazione

È possibile normalizzare la quantità di ormone antimuller a condizione che la menopausa non si sia ancora verificata. Quando si sceglie una tecnica, i medici tengono conto dei seguenti fattori:

  • fascia di età;
  • la presenza di patologie concomitanti;
  • cause di fluttuazioni ormonali, ecc..

Attenzione! Se la riserva di ovaie si è esaurita nel corpo femminile, allora né la terapia né i metodi popolari porteranno l'effetto desiderato.

Come aumentare l'ormone anti-Muller

Per aumentare la AMH, i pazienti devono agire come segue:

  • bere ormoni contenenti farmaci prescritti da un ginecologo / riproduttologo;
  • riordinare il peso;
  • passare a una dieta equilibrata;
  • normalizzare il sonno;
  • fornire un buon riposo;
  • dare al corpo un moderato esercizio fisico.

Attenzione! Nel processo di conduzione di misure preventive, è possibile utilizzare ricette popolari. Ad esempio, si consiglia di utilizzare frutti di mare, miele, propoli per aumentare l'ormone anti-Muller.

Decrittazione dell'analisi

Durante la decodifica dell'analisi, gli specialisti tengono conto della fascia di età del paziente, per la quale corrisponde uno o l'altro valore limite. Se vengono identificate deviazioni che possono essere corrette dal punto di vista medico, verrà sviluppato un regime terapeutico per lei in un ordine speciale.

Tra le donne

Quando si esaminano le donne che pianificano una gravidanza, i medici prestano particolare attenzione all'ormone anti-Muller. Ritengono che il suo valore ottimale dovrebbe variare tra 4,0 e 7,3 ng / ml.

Se il limite inferiore è inferiore a 2,2, allora una donna sarà raccomandata IVF, poiché per lei non c'è praticamente alcuna possibilità di concepimento naturale. Con un livello di AMH fino a 0,3 ng / ml, ai pazienti viene diagnosticata l'infertilità.

AMH e gravidanza

Il processo di concepimento naturale e gli ormoni anti-muller sono strettamente interconnessi. Al livello massimo, l'indicatore AMG ha un'età di 20-30 anni, per cui i medici raccomandano di non ritardare il concepimento.

Dopo 30 nel corpo femminile, le funzioni riproduttive iniziano a svanire gradualmente e con l'inizio della menopausa, la gravidanza diventa impossibile.

Ormone anti-Muller: normale nelle donne

Ormone AMG - che cos'è?

È un ormone non steroideo prodotto nelle ovaie che riflette il potenziale riproduttivo. Comincia a essere sintetizzato anche nel periodo prenatale, a partire da 32 settimane di gravidanza. Nei neonati, il livello di AMH è basso. Ma gradualmente aumenta, raggiungendo un massimo di una media di 25 anni. Inoltre, la concentrazione di AMH inizia a diminuire costantemente, che è associata a cambiamenti legati all'età nelle ovaie. All'inizio della menopausa, il livello dell'ormone nel sangue è vicino allo zero.

In termini di biochimica e biologia molecolare, l'AMH è una glicoproteina dimerica. Ha un peso molecolare di 140 kDa. Il gene che codifica per la sintesi dell'ormone si trova sul diciannovesimo cromosoma. Secondo la classificazione degli ormoni, AMG appartiene alla superfamiglia di trasformare il fattore di crescita beta.

Ormone anti-Muller: la norma nelle donne

Nella diagnosi di malattie endocrine, vengono sempre utilizzati gli indicatori ormonali normali. Le deviazioni da loro caratterizzano l'insufficienza di una sostanza ormonale o, al contrario, la sua attività eccessiva.

Ma con AMG, tutto è in qualche modo diverso. Non esiste un chiaro limite alla norma. Ci sono solo indicatori che influenzano la valutazione della sicurezza della riserva ovarica di una donna. Cambiano con l'età. Gli indicatori sono interpretati in modo diverso, a seconda dello scopo dell'analisi. Inoltre, non viene utilizzato il livello di AMH come indicatore isolato nella diagnosi delle malattie del sistema riproduttivo. È testato in combinazione con altri test diagnostici..

Si ritiene che il limite superiore della norma sia un AMG di 11 ng / ml. Se è più alto, ciò può indicare la presenza di un tumore a cellule granulose dell'ovaio.

Nel valutare la riserva ovarica, l'analisi AMG può mostrare i seguenti valori:

  • 1,0 ng / ml e oltre - buona riserva ovarica;
  • 0,5-1,0 ng / ml - riserva ovarica ridotta;
  • 0,2-0,5 ng / ml - una marcata riduzione del ceppo ovarico;
  • 0,2 ng / ml o meno - scarsa prognosi della gravidanza.

Tuttavia, sottolineiamo ancora una volta che nelle analisi AMG viene valutato insieme ad altri indicatori. Di grande importanza è il livello di FSH all'inizio del ciclo e il numero di follicoli antrali. Se questi indicatori sono favorevoli, anche con un AMH inferiore a 0,2 ng / ml, una donna può aspettarsi una gravidanza. La maturazione delle uova in questi casi può essere spesso ottenuta con l'aiuto di farmaci.

AMH e crescita follicolare

Nel corpo di una donna in età riproduttiva, le uova maturano, di solito una alla volta durante il ciclo mestruale. Nelle ovaie, si verifica un processo chiamato follicologenesi. Questa è la crescita dei follicoli - vescicole con liquido contenente un uovo maturo. In ogni ciclo, iniziano a crescere diversi follicoli, ma solo uno, il più grande, dà un ovocita adatto alla fecondazione. Il resto è in crescita e semplicemente atrofia.

È stato stabilito che AMH protegge i follicoli primordiali dalla loro transizione alla fase di crescita. In termini semplici, questo ormone "salva" le uova femminili. Un numero minore di essi inizia a crescere. Di conseguenza, il ceppo ovarico dura più a lungo. Pertanto, nelle donne con un alto livello di AMH, la menopausa si verifica in seguito. A quel tempo, con una riduzione primaria della formazione di AMH, la funzione ovarica cessa prematuramente.

L'ormone viene determinato in qualsiasi fase del ciclo nel siero in concentrazione stabile. Non è soggetto a fluttuazioni, a seconda del livello di altri ormoni, dello stile di vita di una donna o di malattie ginecologiche. AMH è costantemente stabile: raggiungendo il massimo in giovane età, diminuisce lentamente ma costantemente.

Inoltre, nelle ovaie, l'ormone può avere attività diverse nelle diverse fasi del ciclo. Dopo che i follicoli antrali raggiungono 6-8 mm di diametro, l'attività AMH diminuisce. Allo stesso tempo, i livelli di aromatasi aumentano e aumenta la produzione di estrogeni. In generale, più basso è il livello di AMH, più veloce cresce il follicolo dominante. La sua crescita molto rapida si osserva spesso quando si usano induttori dell'ovulazione in donne con riserva ovarica esaurita.

AMG ed età

Gli studi hanno dimostrato che l'AMH ha una correlazione diretta con l'età. Naturalmente, se si esaminano due donne di 30 e 40 anni, allora c'è qualche possibilità che la concentrazione dell'ormone nel paziente più anziano sia più alta. Ma se prendi 1000 donne di ogni categoria di età e calcoli l'indicatore medio, allora c'è un modello chiaro: più vecchio è il gruppo di pazienti, più basso è il livello di AMH nel sangue.

Il livello dell'ormone è il primo marker della transizione dal picco dell'età riproduttiva all'estinzione della funzione ovarica. Nel tardo periodo riproduttivo, la concentrazione nel sangue di questa sostanza diminuisce di 10 volte. Tutti gli altri cambiamenti (estradiolo, FSH, inibina-B) sono molto meno pronunciati..

Con l'avvicinarsi della menopausa, l'AMH diminuisce a 0,15-0,2 ng / ml. Alla fine della menopausa, è 0,06-0,08 ng / ml. Nelle donne in postmenopausa (un anno o più dopo l'ultima mestruazione), l'ormone nel sangue non viene più rilevato.

Analizzando l'ormone antimuller nel sangue, si può ipotizzare l'età più probabile della menopausa. Sono stati sviluppati tavoli speciali in cui puoi vedere quando arriva il climax. Ad esempio, se all'età di 37 anni il livello di AMH è inferiore a 0,3 ng / ml, la funzione ovarica si estinguerà in 41-44 anni, che è in media 10 anni prima rispetto alla popolazione. Se in 42 anni la concentrazione di una sostanza nel sangue supera 2 ng / ml, la menopausa avverrà in 51-53 anni.

Ruolo nella valutazione della riserva ovarica

Nelle analisi, l'ormone viene spesso determinato per valutare la riserva ovarica. Ciò è necessario per capire se una donna può rimanere incinta in modo naturale, se ha bisogno di induzione medica dell'ovulazione e, in tal caso, quali farmaci e dosaggi dovrebbero essere usati. La AMH viene sempre determinata prima della fecondazione in vitro, in modo che il medico capisca esattamente come stimolare la superovulazione. Quando i livelli ormonali sono bassi, vengono generalmente utilizzate dosi più elevate di farmaci..

Anche con un livello normale di ormoni, il suo valore è importante per prevedere i risultati delle tecnologie di riproduzione assistita. Uno studio ha mostrato che in un gruppo di pazienti con una concentrazione media di AMH di 2,5 ng / ml, sono stati ottenuti 11 o più ovociti mediante stimolazione ormonale. Allo stesso tempo, nel gruppo con AMH 1,0 ng / ml, i riproduttologi hanno ricevuto 6 o meno uova.

La concentrazione di una sostanza nel sangue giudica anche la qualità degli ovociti, che riflette l'efficacia della fecondazione. Dopo che le uova sono state prelevate dalle ovaie nel programma di fecondazione in vitro, vengono fecondate con lo sperma. Vengono utilizzati diversi metodi di fecondazione: può mescolare gli ovociti con lo sperma o l'ICSI. Indipendentemente dal metodo scelto, la percentuale di uova fecondate sarà sempre più elevata nelle donne con AMH elevato. Avranno anche una migliore qualità degli embrioni e un minor rischio di aborto spontaneo fino a 12 settimane.

Nel valutare la riserva ovarica, vengono utilizzati anche altri indicatori: ormone follicolo-stimolante, numero di follicoli antrali in base agli ultrasuoni, volume ovarico, livello di estradiolo, inibina-B. Tutti gli indicatori sono presi in considerazione nel complesso. Sebbene l'ormone anti-Muller sia uno dei marcatori più importanti della sicurezza della riserva ovarica, non è ancora l'unico. Il medico si concentra anche sui risultati di altri studi nella scelta di un programma di fecondazione in vitro e nella selezione di dosi di farmaci per stimolare la superovulazione.

L'AMG normale nell'analisi del sangue indica quasi sempre la funzione preservata delle ovaie. Le donne con alti livelli ormonali rimangono facilmente in gravidanza se non ci sono disturbi da altri organi. Con tubale, uterino o altra infertilità, la fecondazione in vitro ha sempre maggiori possibilità di successo. Allo stesso tempo, con un basso livello di AMH, una donna dovrebbe cercare di rimanere incinta il più rapidamente possibile, perché in futuro la concentrazione dell'ormone diminuirà solo. Ciò può causare grave infertilità femminile, che viene trattata a lungo, difficile e non sempre efficace..

AMG - Ormone anti-muller

Molte donne pianificano un giorno di avere figli. Ma quando è il momento migliore per pianificare una gravidanza? Dopotutto, a questo punto voglio una situazione finanziaria e un'occupazione stabili, e allo stesso tempo l'orologio biologico non è attivo. La fertilità di una donna (la sua capacità di concepire) diminuisce con l'età. L'ormone antimuller è considerato un indicatore della fertilità femminile. In questo articolo, scopriremo che tipo di ormone è, come analizzarlo, quali norme esistono per esso, quali risultati ha in termini di pianificazione della gravidanza e perché gioca un ruolo importante nella medicina riproduttiva, nonché quali cambiamenti si sono verificati negli ultimi decenni. in termini di valutazione di questo ormone.

Cos'è l'ormone anti-muller?

L'ormone antimuller o ormone antimuller (abbreviato AMG) indica il numero di uova di una donna in età riproduttiva, nonché l'attività delle sue ovaie, pertanto è considerato un indicatore di fertilità femminile. Questo concetto è ampiamente utilizzato nella medicina riproduttiva. Molto spesso lo incontrerai nella vena della pianificazione della gravidanza o del trattamento dell'infertilità.

L'ormone prende il nome dall'anatomista tedesco Johannes Peter Müller. Ha scoperto che questo ormone inizia a svolgere un ruolo nel corpo di una donna con l'inizio della pubertà. A questo punto, le ovaie iniziano a produrre AMH, ovvero cellule di granulosa che circondano i follicoli che crescono in ogni ciclo. Allo stesso tempo, non stiamo solo parlando di un follicolo dominante nel ciclo naturale di una donna, che ha il potenziale per la nascita di una nuova vita. Questo ormone è prodotto per tutte le uova che "vanno all'inizio" all'inizio del ciclo (i cosiddetti follicoli antrali).

Di conseguenza, esiste una teoria secondo cui maggiore è il contenuto di AMH nel sangue di una donna, maggiore è la "fornitura" di uova nelle sue ovaie e maggiore è la sua capacità riproduttiva. Se il livello di questo ormone è significativamente ridotto, ciò può indicare che la funzione riproduttiva della donna sta già diminuendo, vale a dire che il numero di uova nelle sue ovaie è diminuito in modo significativo.

Quando è necessario un test ormonale

Oltre a indicare indirettamente il numero di uova (fornitura follicolare delle ovaie) in una donna, il risultato dell'analisi per questo ormone può essere utilizzato per altre indicazioni:

Conoscere la tua riserva ovarica è particolarmente interessante per le donne di età superiore ai 30 anni che vogliono rimanere incinta. Se incontri difficoltà nel concepimento, è possibile che tu abbia gradualmente l'esaurimento ovarico, cioè ad ogni ciclo, il numero di follicoli che hanno la possibilità di diventare dominante diminuisce.

Come è l'analisi su AMG

Un test AMG è un normale esame del sangue. Può essere eseguito da un ginecologo o in qualsiasi laboratorio indipendente. In precedenza si credeva che la concentrazione dell'ormone AMG fosse indipendente dalla contraccezione e non cambiasse durante il ciclo. Pertanto, la determinazione del suo livello è possibile in qualsiasi giorno del ciclo. Ma secondo recenti studi, il suo livello può variare, soprattutto tra le giovani donne. Può cambiare da ciclo a ciclo, nonché diminuire prima dell'ovulazione.

Valori ormonali normali

Nelle donne in età riproduttiva dai 18 ai 30 anni, un millilitro di sangue contiene da 1 a 5 nanogrammi dell'ormone antimuller, a volte può essere leggermente più alto. Dall'età di 30 anni, la concentrazione dell'ormone diminuisce. Se il suo valore è inferiore a 1, ciò indica una funzione limitata delle ovaie e una risposta più debole nel processo di stimolazione..

Di seguito una tabella di valori e le loro norme basate sui risultati del laboratorio Invitro:

  • Da 1 a 5 ng / ml - fertilità normale
  • Da 0,8 a 1 ng / ml - riduzione della fertilità
  • Meno di 0,16 ng / ml - menopausa
  • Da 5 a 15 ng / ml - è possibile la sindrome dell'ovaio policistico

Tuttavia, gli esperti raccomandano di non fare affidamento su un solo valore AMH, ma confermano il risultato dell'analisi su un esame ecografico delle ovaie. Il medico dovrebbe calcolare il numero di follicoli antrali all'inizio del ciclo, oltre a condurre un esame del sangue per FSH, LH ed estradiolo. L'aumento dell'FSH e dell'LH e la riduzione dell'estradiolo, nonché una piccola quantità di follicoli antrali e un basso livello dell'ormone AMH, indicano insieme una funzione di morte delle ovaie.

Basso AMH e gravidanza

Se hai un basso livello di ormone e la pianificazione familiare non è ancora stata completata o non è nemmeno iniziata, allora devi sbrigarti. Innanzitutto, la buona notizia: il numero di uova, ovvero la loro fornitura, non influisce sulla qualità delle uova. Un gran numero di uova non indica sempre una maggiore probabilità di concepimento, poiché queste uova possono, ad esempio, presentare anomalie cromosomiche. Per il concepimento, è sufficiente un uovo sano e non 10 di dubbia qualità.

Anche se l'ormone antimuller è già assente nel sangue della donna, la gravidanza con la tecnologia riproduttiva è ancora possibile (sebbene non garantita). La stessa presenza delle mestruazioni indica che c'è ancora una scorta di uova nel corpo della donna. Ciò significa che esistono ancora piccole possibilità. Solo dopo la cessazione delle mestruazioni possiamo dire che l'età riproduttiva è completamente finita.

Fattori di riduzione dell'ormone:

  • l'uso a lungo termine di contraccettivi orali può ridurne il livello del 30%
  • nelle donne che fumano, il livello di questo ormone è significativamente ridotto rispetto ai non fumatori. Allo stesso tempo, non vi è alcuna dipendenza dalla quantità di sigarette consumate. Se hai abbassato l'AMG e stai pianificando un bambino, quindi se rinunci alla nicotina, il livello di questo ormone può aumentare.
  • alcuni studi suggeriscono che l'assunzione di DHEA, un ormone steroideo, può migliorare le possibilità di concepimento nelle donne con bassa AMH. Ma non esiste una conferma inequivocabile di questa teoria.
  • l'integrazione di vitamina D può anche aumentare l'AMH se in precedenza è stata rilevata una carenza di vitamina D..

È importante sapere che aumentare questo valore con ogni mezzo non dovrebbe essere fine a se stesso nel processo di pianificazione della gravidanza. Non dimenticare che un alto livello di questo ormone non garantisce una gravidanza precoce. Un livello basso non è un ostacolo assoluto al suo verificarsi.

Un basso valore di AMH può indicare che la fornitura di uova si sta esaurendo, ma questo valore da solo non è sufficiente per prevedere le possibilità di gravidanza. I fattori aggregati devono sempre essere valutati, come la pervietà delle tube di Falloppio, la condizione endometriale o la qualità dello sperma.

Alti livelli dell'ormone AMG

Ormone IVF

Se ti viene diagnosticata l'infertilità (la gravidanza non si verifica entro un anno dalla normale attività sessuale almeno 2 volte a settimana senza l'uso di metodi e metodi contraccettivi), potrebbe essere necessario sottoporsi a una procedura di fecondazione in vitro.

Il livello di ormone AMH aiuta a fare una previsione iniziale del dosaggio richiesto per la stimolazione ovarica. Se l'AMH è abbassato (inferiore a 1,0 ng / ml), la dose per la stimolazione può essere più alta del solito, se è aumentata o è al limite più alto, la dose sarà ridotta per evitare il rischio di iperstimolazione (una delle gravi complicanze derivanti da eccessiva risposta ovarica alla stimolazione della superovulazione). Sfortunatamente, non esistono algoritmi unici per determinare il dosaggio ottimale, poiché ogni donna è individuale. Non è possibile evitare completamente il rischio di iperstimolazione o bassa risposta ovarica anche con un valore AMH noto.

Ridurre l'antimuller dell'ormone. Menopausa?

Molte donne che pianificano una gravidanza e hanno un basso livello di AMH hanno paura che presto avranno la menopausa. Questa condizione si verifica prima o poi in ogni donna, ma non dovresti aver paura con una bassa AMH, come hanno dimostrato studi recenti.

Il numero totale di uova nel corpo di una donna viene deposto già dalla sua nascita. Dopo la pubertà, il loro numero inizia a diminuire, ma questo accade gradualmente e a velocità diverse nelle diverse donne. La funzione ovarica si attenua con l'età e il loro lavoro termina completamente con l'inizio della menopausa. L'inizio della menopausa è individuale in ogni donna e può essere molto diverso. Nella maggior parte delle donne, i primi sintomi compaiono intorno ai 50 anni. Tuttavia, alcune donne sperimentano stanchezza ovarica prematura fino a 40 anni, mentre altre donne hanno mestruazioni che durano fino a 60 anni..

In precedenza si credeva che se l'AMH fosse significativamente ridotto, ciò indica l'inizio imminente della menopausa. Questa teoria è già stata confutata da nuovi studi che non danno una risposta esatta alla dipendenza del livello di AMH e alla probabilità di concepimento. In tre donne su cinque, il livello dell'ormone antimuller diminuisce a zero molto prima dell'inizio della menopausa. All'età di 45-50 anni nella maggior parte delle donne, questo ormone nel sangue non viene più rilevato. Ma anche in questo caso, non si possono fare previsioni accurate sull'imminente inizio della menopausa. In molte donne, la menopausa si verifica anni dopo che AMH non viene più rilevato nel sangue..

Lo studio, basato su quanto precede, è stato condotto dal Dr. Freeman e Sammel presso l'Università della Pennsylvania nel 2012. Hanno osservato 401 donne per 14 anni. Tutte queste donne hanno avuto mestruazioni regolari tra i 35 e i 48 anni. Nel 75% di queste donne, il valore di AMH è sceso a 0 in 14 anni (