Gola infiammata

Se inizia a solleticare la laringe, la voce cambia e appare una sindrome da tosse, molte persone prendono questa sintomatologia come lo stadio iniziale di alcuni raffreddori. Tuttavia, poche persone sanno che altre malattie, inclusa una reazione allergica, hanno sintomi simili. Il dolore alla laringe può essere la prova di un'allergia, anche se molte persone non lo sanno, per questo motivo iniziano il trattamento con farmaci per il raffreddore.

Le manifestazioni dolorose nella laringe compaiono a seguito del processo infiammatorio, in particolare i sintomi patologici possono svilupparsi sotto l'influenza di batteri, virus nelle ghiandole e faringe. In questo caso, il paziente sviluppa rapidamente i seguenti sintomi:

  • ipertermia;
  • deterioramento in condizioni generali;
  • dolori muscolari;
  • edema angioneurotico laringeo;
  • un aumento delle dimensioni dei linfonodi;
  • febbre.

Quando è implicito lo sviluppo di problemi nel sistema immunitario, i sintomi sono diversi. Con edema alla gola dovuto a un'allergia, il paziente ha:

  • sudore e dolore nella laringe;
  • non c'è aumento dei linfonodi;
  • nessuna ipertermia;
  • di solito non c'è la sindrome della tosse.

Queste sono le principali caratteristiche distintive. Inoltre, una persona avverte la comparsa di secchezza nella gola, tuttavia, ciò non si verifica a causa dell'essiccamento dei tessuti, ma a causa del loro gonfiore dovuto alla separazione delle istamine nel flusso sanguigno. Inoltre, gli occhi del paziente iniziano a prudere, un naso che cola si sviluppa con uno scarico liquido e trasparente.

Importante è la capacità di distinguere una reazione allergica nella laringe da un raffreddore. Questo è fatto abbastanza facilmente. Quando un'allergia si sviluppa nella gola, i sintomi variano leggermente con i sintomi in presenza di un raffreddore. Prurito alla gola e tosse grave.

Con l'influenza o il raffreddore, una persona ha:

  • aumento della temperatura corporea;
  • dolore muscolare;
  • linfonodi ingrossati;
  • lo sviluppo di una sindrome da tosse forte;
  • l'insorgenza di dolore acuto nella laringe, prurito alla gola, formicolio;
  • la comparsa di stanchezza e letargia in generale.

Può far soffrire la gola di un'allergia: ciò che provoca reazioni allergiche nella laringe

L'edema allergico della laringe è una reazione protettiva nel corpo all'ingestione di vari tipi di irritanti. Se un'allergia alla gola si presenta in una forma grave, questo minaccia la salute di una persona con gravi conseguenze. Se l'assistenza medica non viene fornita in tempo, la malattia può persino essere fatale..

La causa principale dell'edema allergico della mucosa della gola sono le sostanze irritanti, che includono antigeni e sostanze, grazie alle quali il loro effetto è potenziato.

Ci sono molti allergeni che possono portare a infiammazioni allergiche nella laringe. Questi includono:

  • farmaci;
  • prodotti alimentari;
  • polvere e acari della polvere;
  • polline;
  • somministrazione di vaccini;
  • puntura d'insetto e alcune specie animali;
  • cosmetici e profumi;
  • fumo di sigaretta.

Inoltre, quanto segue può provocare la formazione di una reazione allergica nella laringe:

  • predisposizione ereditaria;
  • frequenti problemi con il sistema respiratorio;
  • cattive condizioni ambientali. Ad esempio, appare spesso edema allergico alla gola
  • persone che vivono in città;
  • sistema immunitario indebolito;
  • la dieta sbagliata;
  • stai nell'aria gelida.

Esistono molti fattori che possono provocare la comparsa di edema allergico nella laringe, tuttavia ogni persona reagisce in modo diverso a ciascun allergene. Eppure, molto spesso, l'allergene inizialmente colpisce la mucosa del sistema respiratorio..

Tipi di reazioni allergiche nella laringe

Individua alcune malattie che possono portare alla comparsa di manifestazioni dolorose alla gola. Hanno segni simili alle malattie respiratorie, tuttavia, in questo caso, è richiesto un approccio diverso al trattamento:

  1. Con faringopopatia di origine allergica, il palato e la lingua si gonfiano, la voce cambia, c'è una sensazione di nodulo nella laringe. Con la faringite allergica, appare anche una piccola sindrome da tosse..
  2. Con laringite allergica nella laringe, si verifica un processo infiammatorio, la respirazione è difficile, la gola si gonfia.
  3. Nella tracheite allergica si sviluppano sintomi simili alla laringite, ma vengono aggiunti i seguenti sintomi: tosse con attacco di asma, dolore alla laringe, voce rauca e mal di gola.

Le varietà di intolleranza elencate nella laringe sono osservate abbastanza spesso e per loro possono svilupparsi gravi conseguenze, di cui parleremo più avanti.

Quali sono le conseguenze dell'edema allergico alla gola?

A causa di un'allergia nella laringe, possono svilupparsi alcune complicazioni. Possono essere prevenuti all'inizio tempestivo del trattamento per la malattia. Il gonfiore allergico della faringe e il prurito alla gola possono portare allo sviluppo di:

  1. Shock anafilattico: i sintomi compaiono inaspettatamente, è accompagnato da un forte gonfiore della mucosa, dolore toracico, mal di testa, crampi. Un'anomalia si sviluppa a seguito di una reazione acuta del corpo a un irritante, molto spesso a droghe e cibo. In caso di mancata fornitura di cure mediche tempestive, lo shock anafilattico può portare alla morte.
  2. Edema di Quincke - oltre alle sensazioni dolorose nella laringe, la pelle diventa blu, si osserva una tosse che abbaia, una respirazione rapida e lo sviluppo di convulsioni. Con questo fenomeno, è possibile lo sviluppo del soffocamento, a causa del quale il paziente è in grado di soffocare. Accompagnato da sintomi di prurito alla gola e alle orecchie.

Fenomeni simili sono gravi anomalie allergiche. Con un sistema immunitario indebolito nel paziente o un frequente contatto con gli stimoli, si può osservare lo sviluppo di tali segni.

Se una reazione allergica porta allo sviluppo della gola rossa nei bambini, questa è la causa di una tosse non calmante, che porta a un riflesso del vomito, perdita della voce (in presenza di laringite di eziologia allergica).

Cosa fare con il gonfiore della gola

In caso di edema laringeo allergico, viene eseguito un trattamento complesso, viene prescritta una terapia sintomatica al paziente. Per eliminare completamente la reazione allergica, viene utilizzata l'immunoterapia. I farmaci sono prescritti in forma di compresse, nonché sotto forma di capsule e aerosol.

Il trattamento di una reazione allergica nella laringe per alleviare i sintomi clinici comporta l'uso di farmaci antiallergici. Usando questi farmaci, l'istamina viene bloccata e i sintomi vengono soppressi. Vengono utilizzati farmaci di diversi sottogruppi: il primo, il secondo, il terzo e il nuovo. I farmaci 1 e 2 del sottogruppo hanno un effetto rapido e allo stesso tempo a breve termine, inoltre hanno reazioni collaterali, che includono letargia e aritmia. I farmaci del terzo e dei nuovi sottogruppi hanno un effetto più lento, tuttavia hanno un effetto di lunga durata (fino a 12-24 ore) e quasi non portano a complicazioni. Questi farmaci includono:

  • Zyrtec (prodotto in compresse, usato per trattare una reazione allergica nei bambini dai 6 anni di età e negli adulti);
  • Tsetrin (disponibile in compresse e sciroppo, usato per trattare bambini dai 2 anni di età e adulti);
  • Diazolina (prodotta sotto forma di confetti, allevia il gonfiore della mucosa e l'effetto dell'istamina sui muscoli bronchiali, è usata per trattare i bambini dai 3 anni di età).

Per alleviare la sindrome della tosse, si consiglia di utilizzare Codelac. Se sei intollerante in forma acuta o se non ci sono risultati dal trattamento con antistaminici, il medico prescrive farmaci ormonali. Con il loro aiuto, il processo infiammatorio viene rapidamente rimosso, in alcuni casi viene salvata la vita di una persona allergica.

Come trattare il gonfiore alla gola con rimedi popolari

Puoi usare metodi popolari per curare la malattia. Aumentano l'effetto delle droghe..

Come metodi popolari per il trattamento di un'allergia alla gola, puoi utilizzare i seguenti strumenti:

  1. Per l'irrigazione dell'orofaringe, è possibile utilizzare sale marino o da tavola, camomilla, calendula. Per preparare un risciacquo, è necessario prendere 1 cucchiaio di qualsiasi componente e mescolare con 1 litro di acqua calda. Il trattamento della gola viene eseguito 3-5 volte durante il giorno dopo aver mangiato. Tale manipolazione aiuta ad alleviare il dolore e indebolire il processo infiammatorio..
  2. All'interno, si consiglia di utilizzare una bevanda al miele con limone. Per fare un drink, viene spremuto un bicchiere di succo di limone e viene aggiunto lo stesso volume di miele. La composizione viene fatta bollire per 5 minuti, consumata nella quantità di 2 cucchiaini da caffè ogni 10 minuti per facilitare indolenzimento e dolore.
  3. Con l'aiuto di un nuovo decotto con una successione, puoi liberarti delle sensazioni che "lacera" nella laringe. Prepara l'erba per analogia con il tè, ma insisti per 20 minuti. La bevanda dovrebbe avere un colore dorato: un liquido torbido e verdastro non dovrebbe essere bevuto. Tale tè dovrebbe essere consumato solo fresco (è vietata la conservazione della bevanda).
  4. L'infuso di ortica aiuta ad alleviare il mal di gola. Per la tintura presa 2 cucchiai. cucchiai di ortica, preparare 0,5 l di acqua e infondere per 2 ore. Devi bere 1/2 tazza quattro volte al giorno prima dei pasti.

Questi metodi possono essere utilizzati in assenza di una reazione allergica ai componenti dei fondi..

Come alleviare il gonfiore della gola a casa: misure preventive

Le misure preventive generali per prevenire l'edema allergico nella laringe implicano che una persona cesserà completamente il contatto con l'allergene al fine di evitare lo sviluppo di una ricaduta. La prevenzione deve essere effettuata da un soggetto allergico, si raccomanda di osservarlo fino a quando il paziente scompare completamente da questa patologia correggendo il sistema immunitario.

Una persona deve aderire ai seguenti requisiti per prevenire l'intolleranza, che è localizzata nella laringe:

  1. La pulizia a umido deve essere effettuata quotidianamente a casa..
  2. Ottieni un detergente, un umidificatore e un utilizzo.
  3. Non mangiare cibo che provoca una reazione anormale nel corpo: miele, fragole, agrumi, noci.
  4. Raramente cammina in primavera al vento quando in precedenza eri allergico al wormwood.
  5. Smetti di bere perché peggiora la laringe.
  6. Le persone che sono consapevoli del proprio problema dovrebbero avere con loro qualsiasi medicinale antistaminico..

Inoltre, viene utilizzata un'immunizzazione speciale. Il suo obiettivo è combattere alcuni provocatori della malattia. In questo caso, l'agente patogeno viene introdotto alla persona allergica in un piccolo volume, che aumenta ulteriormente. Grazie a tale terapia, la vera causa della patologia viene eliminata e i sintomi non vengono indeboliti. Il corpo del paziente si abitua allo stimolo, il sistema immunitario non lo percepisce più come una sostanza estranea.

Edema della gola con allergie: cosa fare

Soddisfare

È un processo non infiammatorio che si verifica abbastanza rapidamente, quindi in breve tempo le vie aeree possono restringersi in modo significativo fino alla completa sovrapposizione. Sebbene questo sia caratteristico di qualsiasi tipo di reazione allergica, più spesso questo è il modo in cui si manifesta l'ipersensibilità del corpo a determinati alimenti e medicine. La patologia rappresenta il più grande pericolo per la vita dei bambini piccoli, perché a causa della naturale ristrettezza delle loro vie respiratorie, anche un leggero gonfiore può causare soffocamento.

La gravità dei sintomi dell'edema laringeo allergico dipende dal grado di restringimento delle vie aeree. Quindi, nella prima fase, di solito si nota solo:

  • gonfiore visibile del palato molle, tonsille e lingua palatina;
  • la comparsa di difficoltà con l'attuazione dell'inalazione e quindi l'espirazione;
  • riduzione delle pause tra inspirazione ed espirazione;
  • approfondimento del respiro;
  • diminuzione della frequenza respiratoria e della frequenza cardiaca;
  • fiato corto.

Con una reazione più intensa all'ingestione di sostanze sensibilizzanti, si osserva quanto segue:

  • dolore durante la deglutizione;
  • cambio di voce;
  • una sensazione di mancanza d'aria fino al soffocamento;
  • gola secca;
  • raucedine;
  • sensazione di corpo estraneo in gola;
  • abbaiare attacchi di tosse;
  • notevole mancanza di respiro;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • pallore della pelle;
  • sudorazione
  • respiro affannoso e affannoso;
  • l'acquisizione di pelle e membrane mucose di una tonalità blu;
  • un leggero aumento della temperatura;
  • ansia.

Inoltre, l'edema laringeo allergico è spesso accompagnato da edema Quincke, cioè gonfiore del viso e del collo e, nei casi più gravi, i pazienti, a causa della carenza acuta di aria causata dalla stenosi del tratto respiratorio, perdono conoscenza e possono morire senza cure mediche di emergenza.

Pertanto, si può affermare in modo inequivocabile che l'edema laringeo è pericoloso per la vita e se si tiene conto della possibile velocità del suo sviluppo, ogni persona allergica e i suoi parenti dovrebbero conoscere le caratteristiche del primo soccorso in tali situazioni

Urgente attenzione

  1. Chiama un'ambulanza.
  2. Sciacquare lo stomaco della vittima se il gonfiore è provocato dal consumo di un allergene, incluso un farmaco. Somministrare un sorbente, ad esempio carbone attivo, Smecta, Atoxil, Sorbex, Enterosgel, ecc..
  3. Rimuovi la puntura o prova a succhiare il veleno se la reazione allergica è il risultato di un morso di un insetto o di un serpente. Imponi un laccio emostatico.
  4. Metti il ​​paziente sul pavimento o qualsiasi altra superficie piana e posiziona le gambe su una piccola collina, per la quale puoi usare un cuscino.
  5. Sbottona la camicia della vittima in gola e lascia che l'aria fresca entri nella stanza.
  6. Il ghiaccio viene applicato alla gola, poiché il freddo inibisce in qualche modo lo sviluppo dell'edema e previene il soffocamento.
  7. Instillare eventuali gocce di vasocostrittore nel naso.
  8. Somministrare al paziente una compressa masticabile o un'iniezione intramuscolare di un antistaminico, come Suprastin, Tavegil, ecc..
  9. Alla vittima viene offerta una bevanda abbondante, è meglio usare acqua normale, acqua non gassata.
  10. In un caso estremo, è consentita la somministrazione intramuscolare indipendente di farmaci glucocorticoidi, ad esempio desametasone o prednisolone.
  11. Se le condizioni del paziente lo consentono, può fare un caldo pediluvio. Ma in nessun caso dovresti aggiungere sostanze, poiché l'inalazione dei loro vapori può migliorare le manifestazioni della patologia.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento dell'edema laringeo allergico inizia con l'arrivo dei medici. Il loro compito principale è ripristinare la normale respirazione del paziente. A tal fine, fanno iniezioni intramuscolari di antistaminici e, se non funziona, corticosteroidi. In futuro, il paziente viene solitamente portato in un istituto medico, dove gli viene somministrata la terapia di disintossicazione e disidratazione mediante somministrazione parenterale:

  • soluzione di gluconato di calcio;
  • soluzione di glucosio;
  • soluzione di acido ascorbico;
  • furosemide;
  • Veroshpiron;
  • bumetanide e altri.

Se con qualsiasi metodo conservativo e persino per intubazione nasotracheale non è possibile eliminare la stenosi del tratto respiratorio, il paziente viene sottoposto a intervento chirurgico - tracheotomia. L'essenza di questa operazione è eseguire un'incisione minore nella gola sotto il sito di formazione dell'edema. Viene inserita una cannula, a causa della quale viene eseguita la normale respirazione..

Ferita dopo tracheotomia

Dopo aver eliminato l'edema laringeo allergico in futuro, dovresti sempre evitare con attenzione qualsiasi contatto con la sostanza che lo ha causato, in quanto ciò può provocare un nuovo attacco, che spesso si sviluppa molto più velocemente rispetto al precedente.

Cause di gonfiore della gola con allergie

L'edema laringeo nelle allergie è la reazione del corpo a uno stimolo "alieno": farmaci, prodotti per la casa, cibo, ecc. Si verifica in 50 casi su 100. In forza dipende dalle caratteristiche dell'immunità di ogni singola persona, dal tipo, dalla concentrazione e dalla durata dell'esposizione all'allergene.

Allergia alle medicine

Abbastanza spesso c'è gonfiore e mal di gola con un'allergia ai farmaci: antibiotici penicillinici, andrenomimetici o sulfamidici, che sono presi da persone che soffrono di malattie dei reni, del fegato e del cuore.

In casi lievi, procede senza sintomi concomitanti e scompare rapidamente con la correzione dei glucocorticosteroidi e un cambiamento nel regime di trattamento. Nei casi più gravi, è accompagnato da perdita di tono vascolare e malfunzionamento del cuore, che porta al ricovero in ospedale.

Allergia al cibo

Un altro allergene comune che è pericoloso per le persone con un sistema immunitario troppo sensibile è il cibo (soprattutto pesce, latte, uova, cioccolato, noci e alcuni tipi di frutta).

I primi segni di un'allergia alla gola iniziano a svilupparsi entro 10-15 minuti dopo aver mangiato. Questi sono i cosiddetti sintomi orali con manifestazioni locali: gonfiore della mucosa della gola, gonfiore e piccole ulcere nelle labbra, nella lingua o nel palato molle.

Allergia agli irritanti domestici

Una reazione negativa può anche essere provocata da prodotti per la casa apparentemente innocui (specialmente nel caso della predisposizione genetica di una persona alle allergie).

L'edema in questo caso spesso colpisce solo la metà del viso ed è accompagnato da manifestazioni di natura asmatica: infiammazione allergica del rinofaringe, tosse con espettorato, arrossamento e bruciore dei bulbi oculari.

L'associazione di allergie con malattie cardiache

L'ultima ricerca condotta da un gruppo di scienziati presso il Philadelphia Medical Center suggerisce una relazione causale tra lo sviluppo di edema allergico e malattie del sistema cardiovascolare.

Secondo i dati ottenuti, entrambi sono spesso diagnosticati in coppia e sono determinati dagli stessi geni attivi, tuttavia è troppo presto per trarre conclusioni definitive.

Perché la gola si gonfia

Le cause dell'edema alla gola sono molto diverse, ma nei bambini e negli adulti sono simili tra loro. Nell'infanzia, l'edema aumenta più rapidamente e le complicanze sono più gravi a causa della ristrettezza della glottide e della debolezza dei muscoli faringei. I principali fattori che causano gonfiore della gola sono:

  • tonsillite e faringite;
  • traumi meccanici o chimici, compresa la broncoscopia;
  • allergia alimentare, droga, puntura d'insetto;
  • ristagno della circolazione sanguigna nel collo;
  • problemi del tratto gastrointestinale e dei reni;
  • cardiopatia
  • Effetti a raggi X sul collo.

Gonfiore della parte posteriore della gola

Quando la gola si gonfia, le cause non si trovano sempre in superficie, poiché questa situazione non è comune. Pertanto, devi ricordare in modalità di emergenza le tue azioni nelle ultime ore, che potrebbero portare a conseguenze come il gonfiore della gola. Quando tutte le possibili cause sono escluse, la probabilità di malattie nascoste, non ancora diagnosticate è elevata. Se la gola è gonfia lungo la parete posteriore e il resto della sua superficie è in condizioni normali, allora potrebbe essere:

  1. Faringite, quando lo scarico delle mucose scorre lungo la parete posteriore e provoca infiammazione e gonfiore.
  2. GERD è una malattia da reflusso gastroesofageo che provoca irritazione e infiammazione della gola con contenuto acido dello stomaco..
  3. Infortunio alla gola. Nei bambini piccoli, non è sempre possibile scoprire la causa della lesione e negli adulti le ossa di pesce diventano spesso un momento traumatico..
  4. Ascesso della regione faringea. Questa malattia può essere causata da qualsiasi fattore: SARS, tonsillite, influenza, otite media, ipotermia. Si forma un'ebollizione sulla parete posteriore, causando dolore durante la deglutizione e il gonfiore del tessuto circostante.
  5. Il tordo o la candidosi a volte attacca la parte posteriore della laringe.

Gonfiore della mucosa della gola

Una situazione è spesso quando la gola è gonfia e dolorante e il paziente ha bisogno di cure mediche urgenti. Innanzitutto, deve anestetizzare, quindi iniziare a combattere la causa del gonfiore dei tessuti. A volte il gonfiore della lingua è coinvolto nel processo infiammatorio, che provoca ulteriore disagio (uvulit). Questa condizione può bloccare ossigeno e soffocamento e può essere causata da:

Gonfiore della gola e della lingua - cause

Lo scenario peggiore è quando il paziente sviluppa l'edema di Quincke, mentre la gola si gonfia insieme alla lingua e alla piccola lingua, a volte il gonfiore passa al collo e alla parte inferiore del viso e persino ai genitali. In questo caso, il paziente inizia a farsi prendere dal panico, il che peggiora ulteriormente la situazione. In questo caso, c'è un edema allergico alla gola, che richiede cure urgenti. Una reazione può verificarsi a qualsiasi cosa, ma più spesso a:

  • prodotti (spesso prodotti ittici e api);
  • medicinali (iodio e suoi derivati ​​nei primi colpevoli di un'allergia);
  • un morso di un insetto.

Le cause dell'edema alla gola possono essere varie e non è sempre possibile stabilirle. In questo caso, stiamo parlando di edema idiopatico. Il sintomo principale dell'angioedema o dell'edema di Quincke è l'assenza di dolore alla gola. Il paziente avverte panico, soffocamento, ma non avverte sintomi di dolore.

Prevenzione

Come misura preventiva, oltre che dopo un attacco, si consiglia:

  • rafforzare l'immunità;
  • svolgere un'attività fisica moderata;
  • usare haloterapia e climatoterapia (stare in mare e in montagna);
  • usare purificatori d'aria;
  • attenersi a una dieta ad eccezione di prodotti altamente allergenici e prodotti contenenti conservanti e additivi chimici.

Se sei preoccupato per problemi respiratori di qualsiasi tipo, siamo sempre pronti ad aiutare, fare la diagnosi corretta e iniziare immediatamente il trattamento. Chiama e registrati per la clinica dell'orecchio, della gola e del naso!

Fasi di sviluppo

L'infiammazione allergica della gola nelle prime fasi si manifesta come sintomi di malessere generale. Possono verificarsi debolezza, brividi o febbre, lacrimazione, sudorazione e altre condizioni febbrili..

Poiché lo sviluppo di un'allergia alla gola provoca respiro corto, respiro sibilante, respiro superficiale durante lo stress fisico o emotivo, arrossamento e gonfiore delle mucose ed eruzioni cutanee. Ci sono segni di acrocianosi (pelle blu) e rossore al viso.

Nella fase finale si osserva edema di tutto il viso e del corpo, si osserva una violazione dei sistemi cardiovascolare, digestivo e urinario.

L'edema di Quincke

Il sintomo dell'angioedema della laringe (edema vitreo o Quincke) è una reazione acuta a un irritante delle mucose, della pelle e del tessuto sottocutaneo. Le manifestazioni negative con l'edema di Quincke si verificano abbastanza rapidamente e rapidamente, quindi è difficile confonderlo con qualsiasi cosa..

Il dolore letteralmente entro un'ora si diffonde su viso, collo, braccia e petto. La gola, a causa di una reazione allergica, è molto pruriginosa. La voce è parzialmente persa. La pelle mantiene il suo colore naturale, ma è molto gonfia e si gonfia notevolmente. Gli occhi sono acquosi. La vista è compromessa. In assenza di aiuto, sono possibili perdita di coscienza e asfissia..

Asfissia per allergie

Asfissia: un attacco di soffocamento, accompagnato da un eccesso critico di anidride carbonica nel sangue e nei tessuti.

Una grave carenza d'aria inizia abbastanza all'improvviso e ricorda l'asma. Tuttavia, a differenza degli attacchi asmatici, con lo sviluppo progressivo di asfissia allergica grave, l'aria non è sufficiente per un periodo più lungo - diverse ore o addirittura giorni. I pazienti si siedono, allungando in modo innaturale il collo, spalancando la bocca, sporgendo la lingua, reagendo debolmente a ciò che accade intorno a loro, tossendo rabbiosamente. Nel decorso acuto, gli organi respiratori possono fallire entro 3-6 minuti dopo l'inizio del soffocamento. La causa della morte è l'edema polmonare e la paralisi respiratoria..

Sintomi

Gli allergeni possono entrare nel corpo in molti modi, penetrando nella pelle, nelle mucose del tratto gastrointestinale e negli organi del rinofaringe. Di solito, i primi sintomi di costrizione alla gola si verificano immediatamente dopo la penetrazione dell'allergene. Più forti sono i sintomi espressi, più veloce è il processo di restringimento del lume nella laringe.

I segni di gonfiore si distinguono a seconda dello stadio della malattia. Quindi, nelle prime fasi di una reazione allergica, l'edema laringeo può essere confuso con un raffreddore comune, perché la patologia è accompagnata da rinite, starnuti, sensazione di un oggetto estraneo nella gola, solletico, dolore durante la deglutizione. Tuttavia, oltre a queste cause, sono assenti altre manifestazioni di un'infezione virale, come dolori muscolari, brividi, debolezza generale.

Nelle fasi successive, il gonfiore si manifesta con raucedine, respiro corto, tosse secca, respiro corto. Il paziente ha il desiderio di respirare più aria, ma la respirazione profonda provoca dolore. A causa della mancanza di ossigeno, la pelle diventa pallida, il paziente prova un panico timore di soffocamento.

Importante! Lo stadio più pericoloso della malattia è una condizione in cui la respirazione diventa superficiale, la pelle diventa pallida, le pupille si dilatano, il paziente è svenuto. L'edema allergico della laringe può essere suddiviso in diversi tipi principali, a seconda della posizione, delle cause e dei sintomi della malattia:

L'edema allergico della laringe può essere suddiviso in diversi tipi principali, a seconda della posizione, delle cause e dei sintomi della malattia:

faringite allergica; laringite allergica; Edema di Quincke; shock anafilattico.

Con la faringite allergica, la mucosa del rinofaringe si infiamma. La malattia è accompagnata da gonfiore della lingua e delle mucose della parete posteriore della laringe, secchezza nel rinofaringe, sensazione di un oggetto estraneo, raucedine e forti sensazioni dolorose durante la deglutizione. Molto spesso, la faringite allergica si manifesta sullo sfondo dell'inalazione di odori chimici pungenti..

Con laringite allergica, si verifica edema dell'intera superficie della laringe. In questo caso, il paziente ha difficoltà a respirare. Inoltre, questo tipo di allergia è caratterizzato da sintomi come una tosse secca, simile ad abbaiare, intorpidimento delle labbra e nell'area della piega nasolabiale. Le cause della rinite allergica sono molte:

malattie infettive; Cibo; polvere; farmaci.

L'edema di Quincke si verifica inaspettatamente, colpendo la mucosa del rinofaringe. In questa situazione, le palpebre, le labbra, la mucosa orale e il tratto respiratorio si gonfiano.

Se non si fornisce assistenza tempestiva con l'edema di Quincke, spesso si sviluppa carenza di ossigeno (asfissia). Il paziente ha difficoltà a respirare, la lingua diventa blu, una persona può solo parlare in un sussurro.

Lo shock anafilattico si sviluppa immediatamente dopo che il corpo ha contattato l'allergene. Molto spesso, questa condizione si verifica dopo l'uso di droghe, a cui la persona ha un'intolleranza individuale. Più di un quarto di tutti i casi di shock anafilattico sono fatali a causa dello strangolamento.

Dopo che la sostanza pericolosa entra nel corpo, inizia a svilupparsi una reazione allergica: grave gonfiore, gonfiore, il sito di iniezione del farmaco o il morso diventa rosso, inizia il prurito. Nel processo di progressione dei sintomi, che si verifica da pochi minuti a diverse ore, il prurito si diffonde in tutto il corpo, il paziente abbassa la pressione sanguigna, si sviluppa edema alla gola e, di conseguenza, si sviluppa ipossia. La pelle diventa pallida e gli arti diventano cianotici..

Se si sviluppa uno shock anafilattico sullo sfondo delle allergie alimentari, in questo caso il dolore si verifica nello stomaco, nausea, vomito, mal di stomaco e gonfiore del rinofaringe.

Sintomi e segni

Nelle prime fasi, è difficile identificare la causa del gonfiore della gola, poiché tutti i disturbi hanno sintomi simili:

il palato molle, le tonsille e la lingua iniziano a infiammarsi, leggermente gonfiati e arrossati; all'inizio è difficile per il paziente fare Dox, dopo di che sorgono le stesse difficoltà nell'espirazione; la respirazione inizia ad aumentare, poiché il paziente non è in grado di inalare una quantità sufficiente di aria; può apparire una leggera dispnea.

In assenza di una reazione allergica, le condizioni del paziente peggiorano piuttosto lentamente ed è possibile consegnarlo in tempo in ospedale, dove viene fornito tutto l'aiuto necessario.

Un grave pericolo per la vita è un'allergia che scorre rapidamente nel secondo stadio e si manifesta con i seguenti sintomi:

è doloroso deglutire e la durezza del cibo non ha importanza; la caratteristica della gola cambia, diventa rauca e sorda; inizia un'acuta carenza d'aria, incluso un segno di strangolamento; la gola si secca e inizia a irritare; può apparire una sensazione di corpo estraneo nella laringe, la voce diventa rauca; a causa della secchezza della mucosa, si verifica una tosse che abbaia; il polso aumenta in modo significativo, la mancanza di respiro non scompare; la pelle diventa pallida, può apparire cianosi; si nota una sudorazione attiva, specialmente nell'ultimo stadio dell'edema della gola; è difficile respirare, mentre la respirazione diventa non solo pesante, ma anche rumorosa; le mucose iniziano a diventare blu; la temperatura corporea aumenta leggermente; il paziente può iniziare a farsi prendere dal panico.

Nei casi più gravi, l'edema laringeo può svilupparsi in edema Quincke, che è caratterizzato da un forte gonfiore del viso e del collo. Inizia un attacco d'asma. A causa della stenosi della laringe, il paziente può perdere conoscenza e non può tornare alla normalità fino a quando non riceve cure di emergenza.

Tipi di reazioni allergiche nella laringe

Individua alcune malattie che possono portare alla comparsa di manifestazioni dolorose alla gola. Hanno segni simili alle malattie respiratorie, tuttavia, in questo caso, è richiesto un approccio diverso al trattamento:

  1. Con faringopopatia di origine allergica, il palato e la lingua si gonfiano, la voce cambia, c'è una sensazione di nodulo nella laringe. Con la faringite allergica, appare anche una piccola sindrome da tosse..
  2. Con laringite allergica nella laringe, si verifica un processo infiammatorio, la respirazione è difficile, la gola si gonfia.
  3. Nella tracheite allergica si sviluppano sintomi simili alla laringite, ma vengono aggiunti i seguenti sintomi: tosse con attacco di asma, dolore alla laringe, voce rauca e mal di gola.

Le varietà di intolleranza elencate nella laringe sono osservate abbastanza spesso e per loro possono svilupparsi gravi conseguenze, di cui parleremo più avanti.

Primo soccorso

In caso di sviluppo di gonfiore della faringe, è necessario prendere immediatamente le misure giuste. La prima cosa da fare è cercare di identificare ed eliminare la causa dello sviluppo di una reazione allergica.

Quindi, se la causa era l'aria polverosa all'interno o odori chimici acuti, è necessario portare una persona all'aria aperta.

Se si sviluppa un'allergia alimentare, si deve effettuare il lavaggio gastrico e il paziente deve ricevere un assorbente, ad esempio carbone attivo, Enterosgel, Smectu, Atoxil e simili..

Se si verifica un'allergia a seguito di una puntura di insetto, è necessario rimuovere la puntura, spremere il veleno, applicare un laccio emostatico sopra il morso.

Successivamente, è necessario fornire il primo soccorso alla vittima, volto a rimuovere il gonfiore del rinofaringe e ripristinare la respirazione. In questo caso, vengono utilizzati farmaci antiallergici ad azione rapida, ad esempio Suprastin, nonché farmaci contenenti ormoni come Prednisolone o Desametasone. Il trattamento farmacologico deve essere iniziato al primo segno di una reazione allergica al fine di evitare l'ulteriore sviluppo della patologia.

Esistono diversi modi per fornire pronto soccorso per le allergie:

  • bere pesante per rimuovere le tossine dal corpo;
  • esposizione locale al freddo sulla gola (più caldo con ghiaccio, asciugamano immerso in acqua ghiacciata) per ridurre il gonfiore e prevenire il soffocamento;
  • adagiare la vittima su una superficie piana e sollevare leggermente le gambe, ad esempio appoggiando un cuscino sotto di esse;
  • liberare l'area della gola (aprire il colletto, rimuovere la sciarpa), fornendo accesso senza ostacoli all'ossigeno;
  • gocciolare vasocostrittore nel naso per cui il paziente non ha allergie.

Dopo che il paziente ha ricevuto cure di emergenza, dovrebbe essere ricoverato in ospedale, poiché in tali situazioni è spesso richiesto un trattamento in ambito ospedaliero, soprattutto quando il bambino si ammala. Dopo l'esame iniziale, lo specialista sarà in grado di prescrivere il trattamento necessario. La terapia standard per l'edema causato da allergie comprende una serie di misure volte a:

  • piena normalizzazione del processo di respirazione, che si ottiene utilizzando antistaminici più potenti;
  • eliminando la probabilità di sviluppare un'infezione batterica usando antibiotici;
  • disintossicazione e disidratazione del corpo mediante somministrazione parenterale di soluzioni di glucosio, vitamine, gluconato di calcio e altri farmaci per mantenere i sistemi vitali di base.

Importante! Nei casi più gravi, quando la terapia farmacologica è inefficace, ricorrere a procedure come intubazione o tracheotomia, che devono essere eseguite esclusivamente in ospedale. Se i metodi conservativi di trattamento, così come l'intubazione nasotracheale, non hanno portato al risultato desiderato e l'edema laringeo non è stato eliminato, il paziente è sottoposto a intervento chirurgico - tracheotomia

In questo caso, per ripristinare la normale respirazione, viene praticata una piccola incisione nella gola, che si trova sotto l'area di formazione dell'edema, dove viene inserito uno speciale tubo cavo, la cannula

Se i metodi conservativi di trattamento, così come l'intubazione nasotracheale, non hanno portato al risultato desiderato e l'edema laringeo non è stato eliminato, il paziente è sottoposto a intervento chirurgico - tracheotomia. In questo caso, per ripristinare la normale respirazione, viene praticata una piccola incisione nella gola, che si trova sotto l'area di formazione dell'edema, dove viene inserito uno speciale tubo cavo, la cannula.

Commenti e recensioni

Sarai anche interessato

Prezzi e prodotti reali

Il farmaco è prodotto secondo un'antica ricetta popolare. Scopri come è salito sullo stemma della città di Shenkursk.

Gocce famose per la prevenzione delle malattie e per aumentare l'immunità.

Tè monastico da malattie ORL

Per la prevenzione e l'assistenza nel trattamento delle malattie della gola e del naso secondo la prescrizione di Scheikhimandrita George (Savva).

Qualsiasi utilizzo dei materiali del sito è consentito solo con il consenso degli editori del portale e l'installazione di un collegamento attivo alla fonte.

Le informazioni pubblicate sul sito sono solo a scopo informativo e non richiedono in alcun modo una diagnosi e un trattamento indipendenti. Per prendere decisioni informate sul trattamento e l'assunzione di farmaci, è necessaria una consultazione con un medico qualificato. Le informazioni pubblicate sul sito sono ottenute da fonti aperte. Gli editori del portale non sono responsabili della sua accuratezza..

Istruzione medica superiore, anestesista.

Edema allergico della gola: che cos'è, sintomi e metodi di trattamento

L'edema alla gola è un sintomo grave che può essere fatale in situazioni difficili..

È importante determinare immediatamente la causa dell'infiammazione dei tessuti mucosi della laringe e fornire il primo soccorso al paziente.

Come rimuovere rapidamente il gonfiore e come trattarne le cause: comprendiamo questo articolo.

Da questo articolo imparerai:

Cause di gola gonfia

Con ripetizioni sintomatiche di edema, è necessario condurre una diagnosi dettagliata delle condizioni del paziente e tenere a portata di mano i metodi per eliminare rapidamente la patologia.

Tra le principali cause della violazione negli adulti ci sono le seguenti:

  • malattie del cavo orale;
  • tonsillite purulenta;
  • laringite da catarro;
  • ascesso di epiglottide;

  • infiammazione purulenta della radice della lingua;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • malattie renali ed epatiche, inclusa la cirrosi;
  • reazioni allergiche;
  • problemi circolatori nella laringe;
  • proliferazione patologica del tessuto linfatico;
  • lesioni alla gola, alla parete posteriore e alle aree adiacenti;
  • escrescenze cancerose;
  • periodo postoperatorio, specialmente nei casi in cui è stato inserito il tubo;
  • malattie infettive;
  • grave ipotermia del paziente;
  • avvelenamento da tossicità.
  • In un bambino, la causa dell'edema laringeo può essere gli stessi fattori che nei pazienti adulti. Ma nei bambini, tali condizioni sono molto più acute, più complicate e più pericolose..

    Se inizia l'edema, è necessario chiamare immediatamente un aiuto di emergenza.

    A causa delle caratteristiche del sistema respiratorio nei bambini, i muscoli del sistema respiratorio sono deboli, il loro passaggio è molto stretto e la mucosa è sensibile alle più lievi sostanze irritanti.

    Con un piccolo gonfiore di 1 mm, il lume nella laringe si riduce della metà, il che può portare a mancanza di respiro e incapacità di respirare affatto.

    Potrebbero esserci diverse ragioni per questa violazione, tra cui infezione, ingestione di cibi caldi, traumi, allergie ed edema di Quincke..

    Edema allergico della laringe

    Questo processo è un processo non infiammatorio che si verifica inaspettatamente e si sviluppa abbastanza rapidamente, il che rappresenta un grave pericolo per la salute del paziente.

    In pochi minuti, gli organi respiratori possono contrarsi fino a quando la respirazione si arresta..

    Questo sintomo di allergia è particolarmente pericoloso nei bambini piccoli, poiché può causare soffocamento.

    Ci possono essere diverse ragioni per questo disturbo:

    • assunzione di farmaci, in particolare con la somministrazione endovenosa e intramuscolare
    • l'uso di cibi intolleranti, in particolare pesce, noci e uova;
    • contatto con prodotti chimici, compresi detergenti;
    • allergia al freddo;
    • morsi di insetto;
    • segno di spunta a casa;
    • polvere, compresi libro e strada;
    • funghi e muffe;
    • peli di animali domestici.

    Dovresti sempre tenere a portata di mano un buon antistaminico o una compressa se al paziente sono state precedentemente diagnosticate allergie, in particolare con frequente gonfiore della mucosa nasale e della gola.

    Sintomi e segni

    Nelle prime fasi, è difficile identificare la causa del gonfiore della gola, poiché tutti i disturbi hanno sintomi simili:

    • il palato molle, le tonsille e la lingua iniziano a infiammarsi, leggermente gonfiati e arrossati;
    • all'inizio è difficile per il paziente fare Dox, dopo di che sorgono le stesse difficoltà nell'espirazione;
    • la respirazione inizia ad aumentare, poiché il paziente non è in grado di inalare una quantità sufficiente di aria;
    • può apparire una leggera dispnea.

    In assenza di una reazione allergica, le condizioni del paziente peggiorano piuttosto lentamente ed è possibile consegnarlo in tempo in ospedale, dove viene fornito tutto l'aiuto necessario.

    Un grave pericolo per la vita è un'allergia che scorre rapidamente nel secondo stadio e si manifesta con i seguenti sintomi:

    • è doloroso deglutire e la durezza del cibo non ha importanza;
    • la caratteristica della gola cambia, diventa rauca e sorda;
    • inizia un'acuta carenza d'aria, incluso un segno di strangolamento;
    • la gola si secca e inizia a irritare;
    • può apparire una sensazione di corpo estraneo nella laringe, la voce diventa rauca;
    • a causa della secchezza della mucosa, si verifica una tosse che abbaia;
    • il polso aumenta in modo significativo, la mancanza di respiro non scompare;
    • la pelle diventa pallida, può apparire cianosi;
    • si nota una sudorazione attiva, specialmente nell'ultimo stadio dell'edema della gola;
    • è difficile respirare, mentre la respirazione diventa non solo pesante, ma anche rumorosa;
    • le mucose iniziano a diventare blu;
    • la temperatura corporea aumenta leggermente;
    • il paziente può iniziare a farsi prendere dal panico.

    Nei casi più gravi, l'edema laringeo può svilupparsi in edema Quincke, che è caratterizzato da un forte gonfiore del viso e del collo. Inizia un attacco d'asma. A causa della stenosi della laringe, il paziente può perdere conoscenza e non può tornare alla normalità fino a quando non riceve cure di emergenza.

    Primo soccorso

    Se una persona ha la laringe gonfia, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza e allo stesso tempo iniziare a prendere misure indipendenti per eliminare il sintomo:

    • liberare la gola da una sciarpa, una camicia attillata e altri oggetti in modo che gli organi respiratori funzionino al massimo;
    • se una persona è esposta ad un allergene dall'ambiente esterno, il contatto deve essere immediatamente interrotto e, se possibile, il paziente deve essere portato all'aria aperta;
    • è consentito immergere il paziente in un bagno caldo o iniziare con gli arti superiori o inferiori, ciò migliorerà significativamente le condizioni della vittima;
    • puoi sciacquarti la bocca con adrenalina cloridrato;
    • Nei seni nasali entra in uno spray nasale per facilitare la respirazione, se l'attacco è allergico, devono essere utilizzate gocce antiallergiche;
    • se c'è un medico in casa, somministrare per via endovenosa un farmaco antistaminico; a casa viene solitamente utilizzata Suprastin o Difenidramina.

    Se un attacco di edema acuto è stato provocato dal veleno degli insetti a causa del loro morso, un laccio emostatico dovrebbe essere applicato il più presto possibile pochi centimetri sopra il sito della lesione. Ciò impedirà alle tossine di diffondersi attraverso il flusso sanguigno..

    Metodi di trattamento

    La terapia per eliminare il gonfiore della mucosa della gola, della laringe o dell'epiglottide dovrebbe essere basata sull'origine della malattia.

    Ma a causa della complessità della diagnosi della malattia, anche con un esame dettagliato, il trattamento di solito inizia secondo un algoritmo.

    Il paziente deve essere seduto o dare al suo corpo una posizione reclinata.

    Successivamente, gli viene iniettato per via endovenosa o gli vengono somministrati dei diuretici da bere. Sono in grado di rimuovere rapidamente il liquido in eccesso accumulato nel corpo. Il gruppo di questi fondi comprende Furosemide, Lasix.

  • Inoltre, un antistaminico dovrebbe essere preso senza fallo. Ai pazienti possono essere offerti Zodak, Diazolin, Suprastin, Cetirizine, Zirtek, Tavegil e altri.
  • In molti casi vengono prescritti antiipossanti e antiossidanti. Questi includono Actovegin, Vixipin, Confumin.
  • Il paziente deve sempre essere caldo, si consiglia di mettere cerotti di senape sulla zona del polpaccio.

    Ma allo stesso tempo, non applicare impacchi caldi e freddi sulla zona della gola.

    In entrambi i casi, il rischio di un significativo deterioramento del paziente.

  • L'inalazione con l'uso di soluzioni di efedrina, adrenalina, idrocortisone è eccellente per l'edema. Il dosaggio esatto deve essere selezionato sotto la supervisione di un medico..
  • Se il problema è causato da una lesione infettiva, deve essere presa una terapia antibiotica. Include medicinali come penicillina e streptomicina..
  • Nei casi più gravi, viene eseguita una tracheotomia immediata, che può essere eseguita solo da medici esperti..
  • Durante il corso di riabilitazione, la malattia di base deve essere trattata a colpo sicuro.

    È importante aderire a una dieta in cui si consiglia di utilizzare solo alimenti liquidi e semiliquidi. Dovrebbe essere a temperatura ambiente, non contenere spezie aromatiche e condimenti all'aceto.

    Rischi e conseguenze

    Il principale pericolo di edema alla gola è il suo effetto sulla funzione respiratoria..

    Con un restringimento del lume, la respirazione diventa difficile, causando una grave carenza di ossigeno.

    La foto a sinistra mostra proprio questo caso.

    Gli organi iniziano a diminuire la loro funzione, il che peggiora le condizioni generali del paziente.

    Nei casi più gravi, come descritto sopra, il paziente può semplicemente morire per mancanza d'aria.

    Con una grave reazione allergica, in pochi minuti possono svilupparsi sintomi pericolosi. Questo di solito accade con la somministrazione intramuscolare o endovenosa di farmaci..

    Non pensare che puoi far fronte all'edema senza l'uso di droghe. Di solito questo può essere fatto solo se il problema non è correlato a una grave reazione allergica..

    Il rifiuto o la riluttanza a sottoporsi a terapia antistaminica possono portare a tristi conseguenze.

    Inoltre, è molto importante sottoporsi a un trattamento per eliminare la malattia di base, questo vale per malattie cardiache, reni, fegato e lesioni infettive.

    Video collegati

    Ulteriori informazioni sulla struttura dei nostri organi respiratori - gola e laringe, nonché su cosa fare con l'edema a causa di allergie.

    Edema della gola con allergie - possibili cause e caratteristiche del trattamento

    Un'allergia alla gola è una condizione patologica che si verifica sullo sfondo di cambiamenti che si verificano nel corpo sotto l'influenza di vari fattori di origine endogena o esogena. Dall'edema di natura meccanica e virale, l'edema allergico della laringe si distingue per sintomi aggressivi pronunciati e un quadro clinico diversificato. È mortalmente pericoloso, ma con accesso tempestivo a uno specialista, viene trattato con successo utilizzando metodi di medicina tradizionale e tradizionale..

    Perché appare il gonfiore della gola??

    Con le ripetizioni sintomatiche dell'edema, è necessaria una diagnosi dettagliata della condizione umana. Devi anche conoscere i metodi per eliminare la patologia. Questo fenomeno non può essere solo con le allergie. L'edema alla gola può verificarsi a causa di:

    • malattie del cavo orale;
    • tonsillite purulenta;
    • laringite da catarro;
    • ascesso di epiglottide;
    • infiammazione purulenta della radice della lingua;
    • malattie cardiache, vasi sanguigni;
    • malattie dei reni, fegato;
    • reazioni allergiche;
    • problemi circolatori nella laringe;
    • proliferazione patologica del tessuto linfatico;
    • lesioni alla gola, alla parete posteriore e alle parti adiacenti;
    • escrescenze cancerose;
    • periodo postoperatorio;
    • disturbi infettivi;
    • grave ipotermia;
    • avvelenamento da componenti tossici.

    Nei bambini, questa condizione è acuta, complessa e pericolosa. Nelle allergie, un gonfiore della gola in un bambino si verifica per gli stessi motivi degli adulti. A causa delle caratteristiche del sistema respiratorio, i bambini hanno un muscolo debole del sistema respiratorio, il loro passaggio è ristretto e la mucosa è sensibile anche a lievi irritanti.

    Anche se l'edema è piccolo, solo 1 mm, il lume nella laringe viene ridotto di 2 volte. Questo porta a mancanza di respiro e incapacità di respirare. Esistono molte cause di questo disturbo, tra cui infezioni, cibo caldo, lesioni, allergie ed edema di Quincke. Qualunque cosa porti al gonfiore della gola, provoca disagio. Una persona ha bisogno di pronto soccorso, dopo di che il medico deve condurre una diagnosi e prescrivere un trattamento.

    Fasi di sviluppo

    L'infiammazione allergica della gola nelle prime fasi si manifesta come sintomi di malessere generale. Possono verificarsi debolezza, brividi o febbre, lacrimazione, sudorazione e altre condizioni febbrili..

    Poiché lo sviluppo di un'allergia alla gola provoca respiro corto, respiro sibilante, respiro superficiale durante lo stress fisico o emotivo, arrossamento e gonfiore delle mucose ed eruzioni cutanee. Ci sono segni di acrocianosi (pelle blu) e rossore al viso.

    Nella fase finale si osserva edema di tutto il viso e del corpo, si osserva una violazione dei sistemi cardiovascolare, digestivo e urinario.

    L'edema di Quincke

    Il sintomo dell'angioedema della laringe (edema vitreo o Quincke) è una reazione acuta a un irritante delle mucose, della pelle e del tessuto sottocutaneo. Le manifestazioni negative con l'edema di Quincke si verificano abbastanza rapidamente e rapidamente, quindi è difficile confonderlo con qualsiasi cosa..

    Il dolore letteralmente entro un'ora si diffonde su viso, collo, braccia e petto. La gola, a causa di una reazione allergica, è molto pruriginosa. La voce è parzialmente persa. La pelle mantiene il suo colore naturale, ma è molto gonfia e si gonfia notevolmente. Gli occhi sono acquosi. La vista è compromessa. In assenza di aiuto, sono possibili perdita di coscienza e asfissia..

    Asfissia per allergie

    Asfissia: un attacco di soffocamento, accompagnato da un eccesso critico di anidride carbonica nel sangue e nei tessuti.

    Una grave carenza d'aria inizia abbastanza all'improvviso e ricorda l'asma. Tuttavia, a differenza degli attacchi asmatici, con lo sviluppo progressivo di asfissia allergica grave, l'aria non è sufficiente per un periodo più lungo - diverse ore o addirittura giorni. I pazienti si siedono, allungando in modo innaturale il collo, spalancando la bocca, sporgendo la lingua, reagendo debolmente a ciò che accade intorno a loro, tossendo rabbiosamente. Nel decorso acuto, gli organi respiratori possono fallire entro 3-6 minuti dopo l'inizio del soffocamento. La causa della morte è l'edema polmonare e la paralisi respiratoria..

    Edema allergico della laringe

    Questo processo non è infiammatorio, appare inaspettatamente e si sviluppa rapidamente, è considerato pericoloso per qualsiasi persona. In alcuni minuti c'è un restringimento degli organi respiratori, che può portare all'arresto respiratorio. Questo sintomo è considerato pericoloso nei bambini piccoli, poiché può causare soffocamento.

    Il disturbo appare dovuto a:

    • assumere farmaci, specialmente per via endovenosa e intramuscolare;
    • mangiare cibi intolleranti: pesce, noci, uova;
    • contatto con prodotti chimici;
    • allergie fredde;
    • morsi di insetto;
    • segno di spunta a casa;
    • polvere
    • funghi e muffe;
    • peli di animali domestici.

    Gli antistaminici o le compresse devono essere portati con sé se un'allergia è stata precedentemente identificata. Questo requisito è importante da osservare con frequente gonfiore della mucosa nasale e della gola..

    Video collegati

    Ulteriori informazioni sulla struttura dei nostri organi respiratori - gola e laringe, nonché su cosa fare con l'edema a causa di allergie.

    La laringe è uno degli organi che è spesso esposto agli allergeni. Quando la mucosa della laringe viene a contatto con l'irritante, la permeabilità capillare viene violata, con conseguente rilascio di trasudato. Ciò determina lo sviluppo dell'edema laringeo nei bambini con eziologia allergica.

    Viene considerata la condizione nei bambini - questo non è un processo infiammatorio che è caratterizzato da un rapido sviluppo. In pochissimo tempo, le vie aeree si restringono significativamente, in casi particolarmente gravi, tutto può terminare con la loro completa chiusura. Gli esperti osservano che molto spesso una patologia simile nei bambini appare come un'allergia a determinati alimenti e farmaci, sebbene altri allergeni possano provocare un rapido gonfiore della laringe.

    Questa condizione è più pericolosa per i bambini piccoli - a causa della naturale ristrettezza delle vie aeree, anche un piccolo gonfiore può causare soffocamento.

    Sintomi di edema laringeo allergico nei bambini

    Il quadro clinico in questa condizione dipenderà da quanto sono strette le vie aeree. Nella prima fase dello sviluppo dell'edema laringeo allergico nei bambini, si noteranno i seguenti sintomi:

    • approfondimento del respiro;
    • lieve respiro corto;
    • riduzione delle pause tra inspirazione ed espirazione;
    • diminuzione della frequenza respiratoria e della frequenza cardiaca;
    • difficoltà a inspirare, poco dopo sorgono gli stessi problemi con il processo di espirazione.

    Se la reazione allergica del corpo è più intensa, i medici parleranno del secondo stadio dell'edema allergico nei bambini. Questa condizione sarà caratterizzata dai seguenti sintomi:

    1. gola secca;
    2. sudorazione eccessiva;
    3. eccessivo pallore della pelle;
    4. raucedine / raucedine della voce;
    5. lamentele di una sensazione di mancanza d'aria, a volte si sviluppa il soffocamento;
    6. la respirazione diventa rumorosa e affannosa;
    7. il bambino afferma di avere un corpo estraneo in gola;
    8. dolore durante la deglutizione;
    9. attacchi di tosse con raucedine caratteristica (tosse che abbaia);
    10. aumento della frequenza cardiaca;
    11. la pelle e le mucose iniziano ad acquisire una tinta bluastra;
    12. la temperatura corporea può aumentare, ma non è critica.

    La condizione spesso descritta è accompagnata dall'edema di Quincke, quando c'è un rapido gonfiore del viso e del collo. Con il suo sviluppo, i bambini possono perdere conoscenza e, se non vengono fornite cure mediche qualificate urgenti, tutto può essere fatale.

    I sintomi dell'edema laringeo allergico nei bambini possono svilupparsi abbastanza lentamente e possono essere rapidi. Nel primo caso, il bambino sarà ansioso. Se non sta ancora parlando, i genitori possono prestare attenzione al pianto senza causa, ai movimenti frequenti di gambe e braccia. Se il bambino sta già parlando, allora lui stesso si presenterà e parlerà del suo disagio.

    L'edema allergico nell'infanzia può essere acuto e cronico. La prima opzione è più comune, scompare rapidamente con cure mediche adeguatamente fornite, ma può ripresentarsi con la successiva occorrenza di un allergene nel corpo del bambino.

    I sintomi della malattia in questione compaiono solo se un allergene agisce sul corpo del bambino. Di tutte le sostanze irritanti conosciute che possono provocare edema allergico della laringe, si può distinguere quanto segue:

    1. prodotti alimentari: miele, cacao, cioccolato, fragole, agrumi, pesche;
    2. polvere domestica;
    3. lanugine: nei bambini, i sintomi dell'edema laringeo spesso compaiono di notte, quando sono a diretto contatto con i cuscini;
    4. i peli di animali e la loro saliva sono estremamente rari, ma ci sono casi di registrazione di edema laringeo allergico e tali irritanti;
    5. alcuni farmaci, specialmente con un uso prolungato.

    Inoltre, il polline delle piante è un allergene piuttosto forte, e in questo caso nei bambini i sintomi dell'edema laringeo allergico saranno particolarmente intensi quando si va fuori se la primavera / estate.

    Vale la pena sapere che se i sintomi della condizione in questione si verificano già, è necessario contattare immediatamente un pediatra, questo specialista riferirà il bambino a un allergologo. Anche se il bambino è costretto a prendere un qualche tipo di medicina, allora deve essere immediatamente cancellato e la situazione spiegata al medico - sostituirà completamente il regime di trattamento o semplicemente ridurrà il dosaggio del farmaco.

    Il gonfiore alla gola si verifica con varie patologie. Pertanto, l'edema laringeo in un bambino viene trattato in modo da eliminare la vera causa del suo aspetto. La gravità del processo dipende in gran parte dallo stato della mucosa, dall'immunità del bambino, dalla sua reazione alla malattia e dai farmaci.

    Come si manifesta?

    I sintomi di un gonfiore della gola con allergie sono presentati nella forma:

    • infiammazione, gonfiore, arrossamento del palato molle, tonsille, lingua;
    • inspirazione ed espirazione di difficile esecuzione;
    • aumento della respirazione, poiché una persona non può inalare la giusta quantità di aria;
    • l'apparenza di mancanza di respiro.

    Se la causa non è un'allergia, la condizione peggiora piuttosto lentamente. Tuttavia, è richiesta la consegna di una persona in ospedale, dove verrà fornita assistenza qualificata. Una grave minaccia alla vita è considerata un'allergia, che sfocia rapidamente nella fase 2. Che aspetto ha il gonfiore della gola con le allergie in questo caso? Questa condizione si manifesta nella forma:

    • dolore durante la deglutizione;
    • raucedine e sordità della gola;
    • mancanza di aria, compreso un sintomo di soffocamento;
    • secchezza e mal di gola;
    • sensazione di un corpo estraneo nella laringe, raucedine della voce;
    • tosse che abbaia;
    • aumento del polso, comparsa di mancanza di respiro;
    • pallore della pelle, cianosi;
    • sudorazione attiva;
    • respirazione difficoltosa
    • colorazione delle mucose in blu;
    • un leggero aumento della temperatura corporea;
    • panico malato.

    In casi complessi, l'edema laringeo si sviluppa in edema Quincke, quando appare un forte gonfiore del viso e del collo. Potrebbe esserci un attacco di soffocamento. A causa della stenosi della laringe, il paziente perde conoscenza e non torna alla normalità fino a quando non viene fornita l'assistenza di emergenza.

    Soddisfare

    È un processo non infiammatorio che si verifica abbastanza rapidamente, quindi in breve tempo le vie aeree possono restringersi in modo significativo fino alla completa sovrapposizione. Sebbene questo sia caratteristico di qualsiasi tipo di reazione allergica, più spesso questo è il modo in cui si manifesta l'ipersensibilità del corpo a determinati alimenti e medicine. La patologia rappresenta il più grande pericolo per la vita dei bambini piccoli, perché a causa della naturale ristrettezza delle loro vie respiratorie, anche un leggero gonfiore può causare soffocamento.

    La gravità dei sintomi dell'edema laringeo allergico dipende dal grado di restringimento delle vie aeree. Quindi, nella prima fase, di solito si nota solo:

  • gonfiore visibile del palato molle, tonsille e lingua palatina;
  • la comparsa di difficoltà con l'attuazione dell'inalazione e quindi l'espirazione;
  • riduzione delle pause tra inspirazione ed espirazione;
  • approfondimento del respiro;
  • diminuzione della frequenza respiratoria e della frequenza cardiaca;
  • fiato corto.

    Con una reazione più intensa all'ingestione di sostanze sensibilizzanti, si osserva quanto segue:

    • dolore durante la deglutizione;
    • cambio di voce;
    • una sensazione di mancanza d'aria fino al soffocamento;
    • gola secca;
    • raucedine;
    • sensazione di corpo estraneo in gola;
    • abbaiare attacchi di tosse;
    • notevole mancanza di respiro;
    • aumento della frequenza cardiaca;
    • pallore della pelle;
    • sudorazione
    • respiro affannoso e affannoso;
    • l'acquisizione di pelle e membrane mucose di una tonalità blu;
    • un leggero aumento della temperatura;
    • ansia.

    Inoltre, l'edema laringeo allergico è spesso accompagnato da edema Quincke, cioè gonfiore del viso e del collo e, nei casi più gravi, i pazienti, a causa della carenza acuta di aria causata dalla stenosi del tratto respiratorio, perdono conoscenza e possono morire senza cure mediche di emergenza.

    Pertanto, si può affermare in modo inequivocabile che l'edema laringeo è pericoloso per la vita e se si tiene conto della possibile velocità del suo sviluppo, ogni persona allergica e i suoi parenti dovrebbero conoscere le caratteristiche del primo soccorso in tali situazioni.

    Urgente attenzione

    1. Chiama un'ambulanza.
    2. Sciacquare lo stomaco della vittima se il gonfiore è provocato dal consumo di un allergene, incluso un farmaco. Somministrare un sorbente, ad esempio carbone attivo, Smecta, Atoxil, Sorbex, Enterosgel, ecc..
    3. Rimuovi la puntura o prova a succhiare il veleno se la reazione allergica è il risultato di un morso di un insetto o di un serpente. Imponi un laccio emostatico.
    4. Metti il ​​paziente sul pavimento o qualsiasi altra superficie piana e posiziona le gambe su una piccola collina, per la quale puoi usare un cuscino.
    5. Sbottona la camicia della vittima in gola e lascia che l'aria fresca entri nella stanza.
    6. Il ghiaccio viene applicato alla gola, poiché il freddo inibisce in qualche modo lo sviluppo dell'edema e previene il soffocamento.
    7. Instillare eventuali gocce di vasocostrittore nel naso.
    8. Somministrare al paziente una compressa masticabile o un'iniezione intramuscolare di un antistaminico, come Suprastin, Tavegil, ecc..
    9. Alla vittima viene offerta una bevanda abbondante, è meglio usare acqua normale, acqua non gassata.
    10. In un caso estremo, è consentita la somministrazione intramuscolare indipendente di farmaci glucocorticoidi, ad esempio desametasone o prednisolone.
    11. Se le condizioni del paziente lo consentono, può fare un caldo pediluvio. Ma in nessun caso dovresti aggiungere sostanze, poiché l'inalazione dei loro vapori può migliorare le manifestazioni della patologia.

    Caratteristiche del trattamento

    Il trattamento dell'edema laringeo allergico inizia con l'arrivo dei medici. Il loro compito principale è ripristinare la normale respirazione del paziente. A tal fine, fanno iniezioni intramuscolari di antistaminici e, se non funziona, corticosteroidi. In futuro, il paziente viene solitamente portato in un istituto medico, dove gli viene somministrata la terapia di disintossicazione e disidratazione mediante somministrazione parenterale:

    • soluzione di gluconato di calcio;
    • soluzione di glucosio;
    • soluzione di acido ascorbico;
    • furosemide;
    • Veroshpiron;
    • bumetanide e altri.

    Se con qualsiasi metodo conservativo e persino per intubazione nasotracheale non è possibile eliminare la stenosi del tratto respiratorio, il paziente viene sottoposto a intervento chirurgico - tracheotomia. L'essenza di questa operazione è eseguire un'incisione minore nella gola sotto il sito di formazione dell'edema. Viene inserita una cannula, a causa della quale viene eseguita la normale respirazione..

    Ferita dopo tracheotomia

    Dopo aver eliminato l'edema laringeo allergico in futuro, dovresti sempre evitare con attenzione qualsiasi contatto con la sostanza che lo ha causato, in quanto ciò può provocare un nuovo attacco, che spesso si sviluppa molto più velocemente rispetto al precedente.

    • Allergia 325 Stomatite allergica 1
    • Shock anafilattico 5
    • Orticaria 24
    • Edema di Quincke 2
    • Pollinosi 13
  • Asma 39
  • Dermatite 245
      Dermatite Atopica 25
  • Neurodermite 20
  • Psoriasi 63
  • Dermatite seborroica 15
  • Sindrome di Lyell 1
  • Toxermia 2
  • Eczema 68
  • Sintomi comuni 33
      Naso che cola 33

    La riproduzione totale o parziale dei materiali del sito è possibile solo se esiste un collegamento indicizzato attivo alla fonte. Tutti i materiali presentati sul sito sono solo indicativi. Non automedicare, il medico dovrebbe dare raccomandazioni in una consultazione interna.

    Diagnostica

    Per fare una diagnosi corretta, il medico esegue diverse procedure diagnostiche. Sono costituiti da:

    1. Laringoscopia, in cui viene eseguito un esame della laringe. Con un tubo speciale, al termine del quale viene fissata una barca in miniatura, viene eseguito l'esame necessario.
    2. Analisi LGE.
    3. Test allergico generale.
    4. Biopsie per esaminare il tessuto laringeo infiammato.

    Quando vedere un dottore?

    Il paziente deve essere vigile anche con lievi sintomi allergici. Non ignorare i problemi respiratori e se compaiono spesso gonfiore e mancanza di respiro. Il medico deve essere consultato anche dopo il primo soccorso.

    Se c'è una predisposizione alle allergie, allora devi monitorare attentamente la tua salute. È necessario disporre di attrezzature di pronto soccorso nel kit di pronto soccorso. Un allergologo dovrebbe essere visitato 2 volte l'anno. Si consiglia di prendere i rimedi prescritti per la prevenzione. Ciò contribuirà a prevenire la laringite allergica..

    I principali allergeni, campioni pericolosi

    Molti fattori che provocano il verificarsi di un attacco allergico. I principali:

    • polvere;
    • polline di piante;
    • Cibo;
    • medicinali;
    • peli di animali domestici.

    Nella maggior parte dei casi, le reazioni allergiche derivano dall'assunzione di miele, noci, agrumi, frutti di mare.

    Allergie comuni alle punture di insetti, sostanze chimiche (vernici, detersivi per bucato, prodotti per l'igiene personale), prodotti petroliferi, cosmetici decorativi.

    Primo soccorso

    Se c'è gonfiore della gola con allergie, cosa devo fare? Per prima cosa devi chiamare un'ambulanza e durante questo periodo prendere misure per eliminare il sintomo:

    1. La gola deve essere liberata dagli indumenti in modo che gli organi respiratori lavorino al massimo..
    2. Se un allergene esterno agisce, è necessario interrompere il contatto con esso e portare una persona all'aria aperta.
    3. Il paziente può essere immerso in un bagno caldo o, per cominciare, farlo con gli arti superiori o inferiori, il che migliora notevolmente la condizione.
    4. Uno spray nasale (qualsiasi farmaco vasocostrittore) viene gocciolato nel naso per facilitare la respirazione. Se l'attacco è allergico, vengono utilizzate gocce antiallergiche.
    5. Come alleviare rapidamente il gonfiore della gola con allergie? Se c'è un medico in famiglia, allora un antistaminico deve essere somministrato per via endovenosa. A casa viene utilizzata la Suprastin o la Difenidramina..

    Se il gonfiore è apparso dal veleno degli insetti, è necessario applicare un laccio emostatico a pochi centimetri sopra il sito della lesione. Ciò impedirà alle tossine di diffondersi attraverso il flusso sanguigno. Questa procedura deve essere completata il prima possibile..

    Cosa fare se l'allergia persiste?

    Sei tormentato da starnuti, tosse, prurito, eruzioni cutanee e arrossamenti della pelle e forse le tue allergie sono ancora più gravi. E l'isolamento degli allergeni è spiacevole o completamente impossibile.

    Inoltre, le allergie portano a malattie come l'asma, l'orticaria e la dermatite. E i farmaci raccomandati per qualche motivo non sono efficaci nel tuo caso e non lottano con la causa...

    Ti consigliamo di leggere sui nostri blog la storia di Anna Kuznetsova, di come si è liberata delle allergie quando i medici le hanno messo una croce grassa. Leggi l'articolo >>

    Autore: Barabash Julia

    Sintomi di mal di gola

    • Trattamento allergico con carbone attivo e gluconato di calcio
    • Mal di gola con allergie

    Commenti, recensioni e discussioni

    Finogenova Angelina: “In 2 settimane ho guarito completamente l'allergia e ho avuto un gatto birichino senza farmaci e procedure costosi. Era abbastanza semplice. "Dettagli >>

    I nostri lettori raccomandano

    Per la prevenzione e il trattamento delle malattie allergiche, si consiglia ai nostri lettori di utilizzare l'Allergonica. A differenza di altri mezzi, Allergonix mostra un risultato persistente e stabile. Già al 5 ° giorno di applicazione, i sintomi dell'allergia sono ridotti e dopo 1 ciclo passa completamente. Lo strumento può essere utilizzato sia per la prevenzione che per il sollievo di manifestazioni acute.

    Qualsiasi utilizzo dei materiali del sito è consentito solo con il consenso degli editori del portale e l'installazione di un collegamento attivo alla fonte.

    Le informazioni pubblicate sul sito sono solo a scopo informativo e non richiedono in alcun modo una diagnosi e un trattamento indipendenti. Per prendere decisioni informate sul trattamento e l'assunzione di farmaci, è necessaria una consultazione con un medico qualificato. Le informazioni pubblicate sul sito sono ottenute da fonti aperte. Gli editori del portale non sono responsabili della sua accuratezza..

    Trattamento

    Come curare il gonfiore allergico della gola? La terapia deve essere eseguita in base all'origine del disturbo. Ma, a causa della complessità della diagnosi della malattia, anche con un esame dettagliato, il trattamento viene eseguito secondo un algoritmo:

    1. Il paziente deve essere piantato ed è adatta una posizione reclinata. Quindi ha bisogno di iniettare diuretici per via endovenosa. Con loro, il liquido in eccesso accumulato nel corpo viene rapidamente eliminato. Questo gruppo di fondi include "Furosemide", "Lasix".
    2. Come alleviare il gonfiore della gola con allergie? Assicurati di prendere un antistaminico. Al paziente viene offerto "Zodak", "Diazolin", "Suprastin", "Cetrizin", "Zirtek", "Tavegil".
    3. Spesso vengono prescritti antiossidanti e antiossidanti. Questo è "Actovegin", "Vixipin", "Confumin".
    4. Il paziente dovrebbe essere caldo, puoi mettere cerotti di senape sui polpacci. Ma non applicare impacchi freddi o caldi alla gola. In entrambi i casi esiste il rischio di peggioramento.
    5. Il trattamento dell'edema della gola con allergie viene eseguito per inalazione con soluzioni di efedrina, adrenalina, idrocortisone. Il dosaggio esatto dovrebbe essere determinato dal medico.
    6. Se il problema nasce da una lesione infettiva, è necessaria una terapia antibiotica. Include farmaci a base di penicillina e streptomicina..
    7. In situazioni difficili, viene eseguita una tracheotomia, che viene eseguita solo da un medico esperto.

    Il trattamento dell'edema della gola con allergie in un bambino viene eseguito come negli adulti. È importante solo consultare un medico prima di iniziare la terapia. Durante il periodo di riabilitazione, è necessario trattare il disturbo di base. È necessario seguire una dieta in cui vengono consumati solo alimenti liquidi e semi-liquidi. Il cibo dovrebbe avere la temperatura ambiente, non includere spezie e condimenti all'aceto.

    Cause di sigilli al collo

    La causa più comune di tumori nella parte anteriore del collo è la tonsillite. Le tonsille doloranti si allargano, si sentono come un nodo alla gola. Il gonfiore sotto la mascella più vicino alle orecchie può essere causato da infezione e infiammazione delle ghiandole salivari.

    Il lipoma è facile da spostare sotto la pelle se si preme leggermente un dito. È indolore, non rappresenta un pericolo in termini di oncologia. L'ateroma è un tumore denso, elastico e doloroso della ghiandola sebacea sul collo o sotto. È più comune negli adolescenti che sono entrati nella pubertà. L'istruzione ha contorni chiari, in movimento. Con la suppurazione del tumore, il dolore aumenta, la temperatura corporea aumenta.

    Quando i linfonodi aumentano, si avvertono anche dolore e un nodo alla gola. Le cause del gonfiore dei linfonodi sono tonsillite, malattie dentali, ascessi, mononucleosi. Linfonodi ingrossati o linfoadenite causata da un'infezione batterica possono portare a gravi complicazioni: ascesso, flemmone del collo.

    Guarnizioni, tumori alla gola compaiono con malattie della ghiandola tiroidea.È necessario sottoporsi a un'ecografia del collo, per eseguire test per gli ormoni tiroidei..

    Alcuni grumi sotto la pelle rimangono delle stesse dimensioni, altri aumentano di volume. Alcuni tumori al collo possono essere maligni. Per il linfoma, la diffusione del processo maligno ai linfonodi sani è caratteristica. Effettuare una diagnosi differenziale nella clinica aiuta a identificare la causa iniziale di edema alla gola..

    Chirurgia

    Succede anche che le condizioni di una persona peggiorino. Oltre ai sintomi principali, possono comparire altri: unghie, labbra, la punta del naso diventano bluastre, sudore freddo, tachicardia, letargia o perdita di coscienza. In questo caso, viene eseguita un'operazione chirurgica - tracheotomia.

    Lo scopo dell'operazione è la formazione di una fistola temporanea della cavità tracheale con l'ambiente e il tubo viene inserito nella trachea. La procedura deve essere eseguita da un medico. Ma con l'edema di Quincke, che si sta sviluppando rapidamente, aspettare un'ambulanza può costare la vita di una persona. Una semplice soluzione a questo problema è l'introduzione di numerosi aghi medici spessi nella laringe senza incisioni. Ciò è necessario per respirare e salvare la vita di una persona prima dell'arrivo dei medici.

    Prevenzione

    Per prevenire una malattia allergica verrà fuori dopo aver limitato il contatto con l'allergene. Leggere attentamente le istruzioni per tutti gli articoli per la casa utilizzati, nonché la composizione dei prodotti. È necessario un rafforzamento generale del corpo:

    1. La corretta alimentazione rimane importante, pertanto gli alimenti ricchi di vitamine sono inclusi nella dieta. È necessario osservare un regime alimentare (almeno 2 litri al giorno). Passeggiate utili per mezz'ora al giorno all'aria aperta. Lo stress e il superlavoro dovrebbero essere evitati. Dovresti scegliere per te semplici esercizi ed eseguirli 3-4 volte a settimana. Devi dormire almeno 8 ore al giorno, poiché un sonno sano rafforza il sistema immunitario. Almeno 2 volte a settimana dovrebbe essere di riposo, facendo ciò che ami. Sono necessarie solo emozioni positive.
    2. Se un edema allergico appare in un bambino, allora c'è un'alta probabilità che la malattia scompaia con l'età, soggetto a uno stile di vita sano.
    3. È importante andare dall'allergologo 2 volte l'anno e bere i farmaci prescritti da lui. Con loro, la probabilità di ricaduta è notevolmente ridotta..

    Fatte salve queste semplici regole, sarà possibile prevenire un'esacerbazione di edema allergico alla gola. Questa manifestazione non è un disturbo indipendente. Questo processo è considerato patologico e deriva da vari motivi..

    Rischi e conseguenze

    Il principale pericolo di edema alla gola è il suo effetto sulla funzione respiratoria. Con un restringimento del lume, la respirazione sarà difficile, a causa della quale appare la fame acuta di ossigeno. La capacità lavorativa degli organi diminuisce, quindi peggiora la condizione generale del paziente. In casi difficili, i pazienti muoiono per mancanza d'aria.

    Con una grave reazione allergica, in pochi minuti si sviluppano sintomi pericolosi. Questo è di solito osservato con la somministrazione intramuscolare o endovenosa di farmaci. L'edema alla gola non può essere eliminato senza farmaci. Ciò è possibile solo se la causa del problema non è una grave reazione allergica..

    Sintomi

    Gli allergeni possono entrare nel corpo in molti modi, penetrando nella pelle, nelle mucose del tratto gastrointestinale e negli organi del rinofaringe. Di solito, i primi sintomi di costrizione alla gola si verificano immediatamente dopo la penetrazione dell'allergene. Più forti sono i sintomi espressi, più veloce è il processo di restringimento del lume nella laringe.

    I segni di gonfiore si distinguono a seconda dello stadio della malattia. Quindi, nelle prime fasi di una reazione allergica, l'edema laringeo può essere confuso con un raffreddore comune, perché la patologia è accompagnata da rinite, starnuti, sensazione di un oggetto estraneo nella gola, solletico, dolore durante la deglutizione. Tuttavia, oltre a queste cause, sono assenti altre manifestazioni di un'infezione virale, come dolori muscolari, brividi, debolezza generale.

    Nelle fasi successive, il gonfiore si manifesta con raucedine, respiro corto, tosse secca, respiro corto. Il paziente ha il desiderio di respirare più aria, ma la respirazione profonda provoca dolore. A causa della mancanza di ossigeno, la pelle diventa pallida, il paziente prova un panico timore di soffocamento.

    Importante! Lo stadio più pericoloso della malattia è una condizione in cui la respirazione diventa superficiale, la pelle diventa pallida, le pupille si dilatano, il paziente è svenuto. L'edema allergico della laringe può essere suddiviso in diversi tipi principali, a seconda della posizione, delle cause e dei sintomi della malattia:

    L'edema allergico della laringe può essere suddiviso in diversi tipi principali, a seconda della posizione, delle cause e dei sintomi della malattia:

    faringite allergica; laringite allergica; Edema di Quincke; shock anafilattico.


    Con la faringite allergica, la mucosa del rinofaringe si infiamma. La malattia è accompagnata da gonfiore della lingua e delle mucose della parete posteriore della laringe, secchezza nel rinofaringe, sensazione di un oggetto estraneo, raucedine e forti sensazioni dolorose durante la deglutizione. Molto spesso, la faringite allergica si manifesta sullo sfondo dell'inalazione di odori chimici pungenti..

    Con laringite allergica, si verifica edema dell'intera superficie della laringe. In questo caso, il paziente ha difficoltà a respirare. Inoltre, questo tipo di allergia è caratterizzato da sintomi come una tosse secca, simile ad abbaiare, intorpidimento delle labbra e nell'area della piega nasolabiale. Le cause della rinite allergica sono molte:

    malattie infettive; Cibo; polvere; farmaci.

    L'edema di Quincke si verifica inaspettatamente, colpendo la mucosa del rinofaringe. In questa situazione, le palpebre, le labbra, la mucosa orale e il tratto respiratorio si gonfiano.

    Se non si fornisce assistenza tempestiva con l'edema di Quincke, spesso si sviluppa carenza di ossigeno (asfissia). Il paziente ha difficoltà a respirare, la lingua diventa blu, una persona può solo parlare in un sussurro.

    Lo shock anafilattico si sviluppa immediatamente dopo che il corpo ha contattato l'allergene. Molto spesso, questa condizione si verifica dopo l'uso di droghe, a cui la persona ha un'intolleranza individuale. Più di un quarto di tutti i casi di shock anafilattico sono fatali a causa dello strangolamento.

    Dopo che la sostanza pericolosa entra nel corpo, inizia a svilupparsi una reazione allergica: grave gonfiore, gonfiore, il sito di iniezione del farmaco o il morso diventa rosso, inizia il prurito. Nel processo di progressione dei sintomi, che si verifica da pochi minuti a diverse ore, il prurito si diffonde in tutto il corpo, il paziente abbassa la pressione sanguigna, si sviluppa edema alla gola e, di conseguenza, si sviluppa ipossia. La pelle diventa pallida e gli arti diventano cianotici..

    Se si sviluppa uno shock anafilattico sullo sfondo delle allergie alimentari, in questo caso il dolore si verifica nello stomaco, nausea, vomito, mal di stomaco e gonfiore del rinofaringe.