Enciclopedia barbarica: adrenalina e noradrenalina

La noradrenalina si forma nel midollo surrenale e negli accumuli di tessuto nervoso in tutto il corpo. In grandi quantità, si trovano nel cervello e nei processi dei neuroni che entrano nel sistema nervoso simpatico. Ha due direzioni di azione: l'ormone e il conduttore degli impulsi tra le cellule (neurotrasmettitore).

Gli effetti che si verificano sotto l'influenza di questa sostanza sono simili all'eccitazione dei nervi simpatici. Pertanto, la noradrenalina è considerata il principale conduttore di tali impulsi e l'adrenalina è solo un modulatore (cambia l'intensità del segnale). Questi ormoni sono prodotti da diverse cellule e secreti individualmente, a seconda delle esigenze del corpo. Ad esempio, il dolore e un calo di zucchero provocano una scarica di adrenalina, ha bisogno di una ristrutturazione del metabolismo. La noradrenalina viene rilasciata nel sangue in tali condizioni:

  • aggressività, paura, forti emozioni;
  • bloccaggio delle arterie carotidi;
  • shock, trauma, soprattutto con sanguinamento;
  • attività fisica, cambiando la postura del corpo.

Tutti i processi che richiedono questo ormone richiedono cambiamenti nello stato del cuore e dei vasi sanguigni. La noradrenalina provoca tali reazioni:

  • la pressione sanguigna aumenta;
  • arterie e vene ristrette di piccolo e medio calibro;
  • la frequenza cardiaca rallenta;
  • aumenta lo scarico di sangue dai ventricoli;
  • migliora la nutrizione del miocardio e del cervello a causa dell'aumento del flusso sanguigno.

Allo stesso tempo, l'ormone non ha quasi alcun effetto sui muscoli lisci di bronchi, intestino, aumento della glicemia o riduzione dei grassi.

Effetto positivo sul corpo:

  • appare più energia;
  • i muscoli diventano più forti;
  • l'ossigeno viene assorbito intensamente;
  • aumenta la velocità di reazione;
  • più veloci sono i processi di elaborazione delle informazioni nel cervello;
  • l'apprendimento, la memorizzazione è stimolata;
  • la sonnolenza scompare;
  • maggiore sensibilità alle sostanze irritanti.

Preparazione per lo studio:

  • alcol, caffè e tè, vanillina sono vietati al giorno;
  • Avocado, formaggio e banane, cioccolato sono esclusi dal menu;
  • è necessario evitare situazioni stressanti;
  • gli sport non sono ammessi;
  • l'interruzione ottimale dell'assunzione di cibo è di 8-10 ore, puoi donare il sangue dopo uno spuntino leggero dopo 4 ore;
  • puoi bere acqua in qualsiasi momento;
  • in 2-3 ore dovresti astenersi dalla nicotina e sdraiarti o sederti in 30 minuti.

Il siero di sangue di adulti e bambini dopo i 14 anni contiene da 70 a 145 pg di noradrenalina in 1 ml di materiale. Un esame del sangue non è prescritto per i bambini piccoli, poiché il suo ritiro da una vena è accompagnato da stress e un forte rilascio dell'ormone, che viola il significato diagnostico della determinazione.

Si ottengono risultati falsi se non vengono seguite le regole nutrizionali o la preparazione per l'esame. Pertanto, si raccomanda spesso di ripetere l'analisi dopo una settimana..

La formazione di noradrenalina aumenta con tali malattie:

  • feocromocitoma;
  • neuroblastoma o paraganglioma;
  • infarto miocardico;
  • insufficienza cardiaca;
  • un forte aumento della pressione sanguigna (crisi);
  • diminuzione della glicemia (ipoglicemia);
  • chetoacidosi (accumulo di corpi chetonici a causa dell'insufficienza di insulina) nel diabete;
  • stati deliranti con psicosi;
  • periodo maniacale di disturbo mentale.

L'aumento a breve termine viene rilevato con l'introduzione di adrenalina, l'assunzione di nitroglicerina, il fumo, bere alcolici o caffè, energia.

La sintesi dell'ormone si riduce durante la distruzione delle cellule nervose nei pazienti con le seguenti patologie:

  • polineuropatia diabetica;
  • Il morbo di Alzheimer;
  • parkinsonismo;
  • disturbo congenito della regolazione autonomica (sindrome di Riley-Day).

L'uso di melipramina, Klofelin, Raunatina può influenzare il livello dell'ormone.

Fonti alimentari di noradrenalina:

  • formaggi a pasta dura e semidura;
  • tacchino, coniglio;
  • soia, lenticchie;
  • arachidi, semi di sesamo; fiocchi di latte;
  • cioccolato;
  • avocado, banane.

I prodotti sono necessari per letargia, apatia, affaticamento. Oltre a loro, possono essere raccomandati complessi vitaminici contenenti zinco e vitamina B6 (Supradin, Centrum), Yohimbina. Per ripristinare il funzionamento del sistema nervoso con uno squilibrio di noradrenalina, vengono prescritti adrenobloccanti, sedativi, antidepressivi se indicati.

Maggiori informazioni nel nostro articolo sull'ormone noradrenalina, le sue proprietà, analoghi sintetici.

La struttura e la formazione della noradrenalina

Questa sostanza appartiene al gruppo delle ammine biogeniche. Si forma nel midollo surrenale e negli accumuli di tessuto nervoso in tutto il corpo. In grandi quantità, si trovano nel cervello e nei processi dei neuroni che entrano nel sistema nervoso simpatico. Ha due direzioni di azione: l'ormone e il conduttore degli impulsi tra le cellule (neurotrasmettitore).

Come altre catecolamine (adrenalina, dopamina), la noradrenalina si forma dall'amminoacido tirosina. Il suo precursore è la dopamina e la stessa noradrenalina funge da materiale di partenza per la sintesi dell'adrenalina. L'attività di conversione ormonale è controllata dai corticosteroidi surrenali (cortisone, cortisolo, aldosterone) e dalla corticotropina pituitaria.

Contribuire all'accumulo di tutte le catecolamine estrogeni e ormoni tiroidei. La disfunzione del sistema di catecolamina è alla base della schizofrenia.

È interessante notare che nella corteccia cerebrale la noradrenalina è un neurotrasmettitore di tipo inibitorio, cioè rallenta la propagazione dell'impulso e nella regione ipotalamica ha un effetto eccitante.

Raccomandiamo di leggere l'articolo sull'ormone dopamina. Da esso imparerai il fatto che un tale ormone e neurotrasmettitore, le principali funzioni dell'ormone e le proprietà della dopamina come neurotrasmettitore. E qui c'è di più sull'ormone melatonina.

atto

Il contatto tra le cellule nervose si verifica nella sinapsi. La trasmissione diretta di un impulso nervoso viene effettuata utilizzando mediatori, sostanze mediatori, che includono noradrenalina.

Il meccanismo d'azione in una situazione stressante:

  • un impulso nervoso passa lungo l'assone;
  • la noradrenalina viene rilasciata dall'estremità dell'assone e agisce sui recettori della cellula bersaglio.

Nelle membrane cellulari sono presenti recettori (in questo caso, proteine ​​sensibili speciali). Rispetto alla noradrenalina, sono divisi in α e β, si differenziano per la velocità di reazione, il suo tipo (eccitazione o inibizione) e sono chiamati adrenorecettori. Tutti i tipi di proteine ​​sensibili sono necessari per fornire diverse reazioni degli organi interni agli effetti della noradrenalina o dell'adrenalina..

L'azione della noradrenalina si manifesta nel reparto simpatico del sistema nervoso, che controlla il lavoro degli organi interni. Durante lo stress, lo sforzo fisico, un'ondata di emozioni, quando c'è un aumento del livello dell'ormone, la reazione degli organi interni è la seguente:

  • intensifica il lavoro del cuore, aumento della frequenza cardiaca;
  • i vasi sanguigni si restringono;
  • espansione dei bronchi;
  • inibizione del tratto gastrointestinale;
  • aumento dell'intensità dei movimenti respiratori;
  • pupille dilatate;
  • tremore alle mani.

Da parte degli organi del sistema circolatorio, si manifesta un'eccitazione esplicita - portando le cellule muscolari in tono. La reazione dei sistemi respiratorio e digestivo è l'opposto. Durante lo stress, è fisiologicamente giustificato aumentare il flusso di ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti. I bronchi rilassati aiutano a respirare più attivamente e la digestione del cibo in queste condizioni interferisce solo. Per questo, sono necessari diversi tipi di adrenorecettori..

Le principali funzioni dell'ormone noradrenalina

Gli effetti che si verificano sotto l'influenza di questa sostanza sono simili all'eccitazione dei nervi simpatici. Pertanto, la noradrenalina è considerata il principale conduttore di tali impulsi e l'adrenalina è solo un modulatore (cambia l'intensità del segnale). Questi ormoni sono prodotti da diverse cellule e secreti individualmente, a seconda delle esigenze del corpo..

Ad esempio, il dolore e un calo di zucchero provocano una scarica di adrenalina, ha bisogno di una ristrutturazione del metabolismo. La noradrenalina viene rilasciata nel sangue in tali condizioni:

  • aggressività, paura, forti emozioni (positive e negative);
  • bloccaggio delle arterie carotidi;
  • shock, trauma, soprattutto con sanguinamento;
  • attività fisica, cambiando la postura del corpo.


Aggressività ed emozioni forti
Tutti i processi che richiedono questo ormone richiedono cambiamenti nello stato del cuore e dei vasi sanguigni. La noradrenalina provoca tali reazioni:

  • aumento della pressione sanguigna (sistolica e diastolica);
  • arterie e vene ristrette di piccolo e medio calibro;
  • la frequenza cardiaca rallenta;
  • aumenta lo scarico di sangue dai ventricoli;
  • migliora la nutrizione del miocardio e del cervello a causa dell'aumento del flusso sanguigno.

Allo stesso tempo, l'ormone non ha quasi alcun effetto sui muscoli lisci di bronchi, intestino, aumento della glicemia o riduzione dei grassi.

In cosa differisce dall'adrenalina

L'adrenalina produce la ghiandola surrenale. L'adrenalina e la noradrenalina presentano molte differenze significative. Un brusco salto nell'ormone prodotto dal ferro ha spesso un effetto più negativo:

  • Il sistema cardiovascolare soffre;
  • L'umore sta peggiorando;
  • C'è nervosismo, irritabilità.

In rari casi, l'azione di questo ormone si manifesta in modo diverso, spingendo una persona a combattere. Ad esempio, nello sport, quando si lavora su qualità personali. La mobilitazione di tutti i sistemi porta a:

  • Palpitazioni;
  • Tremore;
  • Pupille dilatate;
  • Raramente - a movimenti intestinali involontari.

La scarica di adrenalina di solito termina con una sensazione di euforia.

Dopo il rilascio di noradrenalina, una sensazione di euforia non appare quasi mai. La noradrenalina provoca:

  • Restringimento dei vasi sanguigni;
  • Battito cardiaco accelerato;
  • Aumento della frequenza respiratoria;
  • Aumento della pressione;
  • Disturbi della motilità intestinale.

L'ormone noradrenalina è posizionata non solo come sostanza di "rabbia", ma anche di "felicità". La ghiandola surrenale la sintetizza ascoltando musica meravigliosa, mangiando i tuoi cibi preferiti.

Effetto positivo sul corpo

Se l'intensità di fattori esterni corrisponde alle capacità di riserva del corpo, il rilascio di noradrenalina aiuta a passare all'azione attiva. Il corpo aumenta il suo tono generale, si prepara al funzionamento in una modalità avanzata:

  • appare più energia;
  • i muscoli diventano più forti;
  • l'ossigeno viene assorbito intensamente;
  • aumenta la velocità di reazione;
  • più veloci sono i processi di elaborazione delle informazioni nel cervello;
  • l'apprendimento, la memorizzazione è stimolata;
  • la sonnolenza scompare (inibisce la formazione dell'ormone del sonno);
  • maggiore sensibilità alle sostanze irritanti.

Perché è considerato un ormone dello stress, della rabbia

Il ruolo biologico della noradrenalina è la manifestazione di coraggio, coraggio, attacco indipendente, anche senza senso di pericolo. Ad esempio, è prodotto molto (più che adrenalina) dalle ghiandole surrenali della tigre e pochissimo dal coniglio, cioè nella formula "combatti o corri", è responsabile della prima parte e adrenalina principalmente per la seconda.

Se la noradrenalina viene prodotta più del necessario, allora c'è ansia, ansia, insonnia, idee folli, un aumento del livello di aggressività è accompagnato da rabbia, eccitabilità acuta, intolleranza. Con un basso livello di ormone, si avverte depressione, perdita di interesse per l'ambiente, mancanza di incentivi all'azione.

Guarda il video sull'ormone noradrenalina:

L'equilibrio tra catecolamine

L'importanza del bilanciamento degli ormoni della noradrenalina e dell'adrenalina è difficile da sopravvalutare. L'apparizione nel corpo del primo inizia la sintesi del secondo. La depressione, il disturbo da deficit di attenzione è associato a una mancanza di noradrenalina nel corpo. Se questo ormone è elevato, si verificano ansia, insonnia, attacchi di panico.

Molte condizioni patologiche sono associate a un basso livello di noradrenalina e, di conseguenza, a un disturbo ormonale disturbato:

  • Sindrome dell'affaticamento cronico;
  • disfunzioni del sistema nervoso centrale;
  • fibromialgia (dolore muscolare cronico);
  • emicrania;
  • disturbo bipolare;
  • Il morbo di Alzheimer;
  • morbo di Parkinson.

Lo squilibrio associato a un forte aumento della concentrazione di entrambi gli ormoni è associato a:

  • con sindrome maniaco-depressiva;
  • gravi lesioni alla testa;
  • con tumori in crescita attiva;
  • con la presenza del diabete;
  • con un infarto.

Emocromo: normale, elevato, abbassato

Una piccola quantità di noradrenalina è sempre nel sangue e nelle urine. Sotto stress, aumenta, ma l'ormone viene rapidamente distrutto e la sua concentrazione ritorna ai suoi parametri originali. Cambiamenti sostenibili si verificano con gravi disturbi nel corpo.

A chi è assegnata l'analisi

Molto spesso, la ragione dell'esame è un aumento della pressione, che non può essere ridotto utilizzando regimi di trattamento standard. È particolarmente importante sottoporsi a una diagnosi se, sullo sfondo dell'ipertensione:

  • l'impulso accelera;
  • compaiono vampate di calore;
  • aumenta la sudorazione;
  • c'è un mal di testa costante;
  • si verificano attacchi di panico (attacchi di paura con tachicardia, palpitazioni, brividi).

Tutti questi segni si trovano nel feocromocitoma - un tumore del midollo surrenale. Non si trova sempre solo in queste ghiandole, si trova anche nel bacino, nel torace, nella cavità addominale, anche nel muscolo cardiaco o nel sacco pericardico. In ogni caso, le sue cellule sono in grado di sintesi attiva di catecolamine..

Il test della noradrenalina viene anche utilizzato per rilevare una tale neoplasia con ultrasuoni, tomografia per determinare il tipo e la scelta del metodo di trattamento, nonché per monitorarne l'efficacia.

Preparazione allo studio

Il contenuto di noradrenalina nel sangue è un indicatore abbastanza variabile, molti farmaci che agiscono sul cuore e sul cervello possono influenzarne il livello. Pertanto, la possibilità del loro uso è discussa con il medico 15 giorni prima dell'analisi..

Vengono introdotte restrizioni giornaliere:

  • vietato l'alcol, caffè e tè, vanillina;
  • Avocado, formaggio e banane, cioccolato sono esclusi dal menu;
  • è necessario evitare situazioni stressanti;
  • gli sport non sono ammessi.

L'interruzione ottimale dell'assunzione di cibo è di 8-10 ore, puoi donare il sangue dopo uno spuntino leggero dopo 4 ore. Puoi bere acqua in qualsiasi momento. Per 2-3 ore è necessario astenersi dalla nicotina e in 30 minuti sdraiarsi o sedersi, osservare la pace emotiva.

Norma

Il siero di sangue di adulti e bambini dopo i 14 anni contiene da 70 a 145 pg di noradrenalina in 1 ml di materiale. Un esame del sangue non è prescritto per i bambini piccoli, poiché il suo ritiro da una vena è accompagnato da stress e un forte rilascio dell'ormone, che viola il significato diagnostico della determinazione. Si ottengono risultati falsi se non vengono seguite le regole nutrizionali o la preparazione per l'esame. Pertanto, si raccomanda spesso di ripetere l'analisi dopo una settimana..

Promossa

La formazione di noradrenalina aumenta con tali malattie:

  • feocromocitoma;
  • neuroblastoma o paraganglioma (tumori del sistema nervoso simpatico);
  • infarto miocardico;
  • insufficienza cardiaca;
  • un forte aumento della pressione sanguigna (crisi);
  • diminuzione della glicemia (ipoglicemia);
  • chetoacidosi (accumulo di corpi chetonici a causa dell'insufficienza di insulina) nel diabete;
  • stati deliranti con psicosi;
  • periodo maniacale di disturbo mentale.

L'aumento a breve termine viene rilevato con l'introduzione di adrenalina, l'assunzione di nitroglicerina, il fumo, bere alcolici o caffè, energia.

abbassato

La sintesi dell'ormone può essere ridotta durante la distruzione delle cellule nervose nei pazienti con le seguenti patologie:

  • polineuropatia diabetica;
  • Il morbo di Alzheimer;
  • parkinsonismo;
  • disturbo congenito della regolazione autonomica (sindrome di Riley-Day).

L'uso di melipramina, Klofelin, Raunatina può influenzare il livello dell'ormone.

Trattamento farmacologico

Le indicazioni per il trattamento della depressione hanno dozzine di diversi farmaci. La classe principale sono gli antidepressivi, che sono di diversi tipi. La loro principale differenza è il metodo di esposizione ai neurotrasmettitori, sostanze chimiche prodotte dal cervello.

Un antidepressivo è classificato come segue: farmaci di prima linea, seconda e terza linea. Molto spesso, gli esperti iniziano con la nomina di farmaci appartenenti alla prima fila. Particolare preferenza è data agli antidepressivi di classe SSRI. Gli inibitori selettivi del reuptake della serotonina sono abbastanza efficaci, hanno un piccolo elenco di possibili effetti collaterali. Questa classe include:

  • paroxetina;
  • Escitalopram;
  • fluoxetina;
  • citalopram;
  • sertralina.

Il più potente bloccante che blocca l'azione dei neuroni adrenergici, questo è il primo farmaco.

I farmaci della classe successiva della prima fila - inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina - colpiscono 2 tipi di recettori. Spesso utilizzate sono duloxetina, milnacipran e venlafaxina. Tale terapia può essere efficace per coloro che non hanno usato i farmaci della classe precedente..

La prima riga include anche tali inibitori, antagonisti e stimolanti:

Anche i farmaci di seconda e terza fila sono abbastanza efficaci. La classe non selettiva di antidepressivi triciclici è stata sviluppata tra le prime e fino a poco tempo fa è stata ampiamente utilizzata. Tuttavia, questi farmaci hanno effetti collaterali più pronunciati. Per questo motivo, hanno meno probabilità di usarli..

Come bilanciare i livelli di ormone surrenale

Per scopi profilattici, si raccomanda un'alimentazione con un contenuto residuo di tirosina per migliorare il metabolismo della catecolamina. Le sue fonti alimentari sono:

  • formaggi a pasta dura e semidura;
  • tacchino, coniglio;
  • soia, lenticchie;
  • arachidi, semi di sesamo;
  • fiocchi di latte;
  • cioccolato;
  • avocado, banane.

Questi prodotti sono necessari per letargia, apatia, affaticamento. Oltre a loro, possono essere raccomandati complessi vitaminici contenenti zinco e vitamina B6 (Supradin, Centrum), Yohimbina. Per ripristinare il funzionamento del sistema nervoso con uno squilibrio di noradrenalina, vengono prescritti adrenobloccanti, sedativi, antidepressivi se indicati.

Proprietà del farmaco e uso

Con l'introduzione di una soluzione di noradrenalina, la pressione e la resistenza periferica dei vasi aumentano a causa del loro spasmo. La frequenza del polso rallenta in modo riflessivo, aumenta il volume dell'ictus in un cuore sano e con la patologia miocardica può diminuire. Nella maggior parte degli organi interni, la nutrizione peggiora, ma aumenta il flusso di sangue al cervello e al cuore. Il muscolo cardiaco si contrae più duramente e migliora la conduzione degli impulsi.

La noradrenalina può restringere i vasi polmonari, il che è indesiderabile in presenza di ipertensione polmonare. Con l'uso prolungato, a causa dell'elevata pressione nelle vene, la parte liquida del sangue passa nei tessuti, riducendo il volume del fluido circolante nei vasi (ipovolemia). L'uso della noradrenalina a scopi terapeutici è limitato a un calo acuto della pressione sanguigna. Principalmente viene iniettato in una vena con collasso vascolare e shock cardiogeno..

Controindicazioni e precauzioni

L'uso del farmaco in tali situazioni non è raccomandato:

  • intolleranza individuale;
  • ipotensione sullo sfondo di un basso volume di sangue circolante (prima del recupero con soluzioni);
  • trombosi vascolare degli arti o dell'intestino;
  • anestesia per inalazione;
  • forte carenza di ossigeno e un eccesso di anidride carbonica nel sangue (ipossia e ipercapnia).

In alcuni casi, l'uso della noradrenalina è possibile solo a condizione di costante controllo medico, misurazione della pressione, registrazione ECG. Condizioni simili includono:

  • insufficienza circolatoria acuta - asma cardiaco, edema polmonare;
  • recente infarto miocardico;
  • la necessità dell'uso di melipramina, amitriptilina (la pressione sanguigna aumenta a lungo);
  • disturbi del ritmo cardiaco.

Adrenalina e noradrenalina

Viene fornita una descrizione generale degli ormoni dello stress: adrenalina e noradrenalina. Sono descritti i fattori che causano la secrezione dell'ormone. La caratteristica è data alle principali funzioni di questi ormoni, nonché all'effetto dell'attività fisica sulla loro secrezione.

Ormoni dello stress

In una serie di studi, è stato dimostrato che negli atleti durante l'allenamento e i carichi competitivi, aumenta l'attività dei sistemi simpatico-surrenale e ipotalamo-ipofisi-surrene. In questo caso, il carico fisico attiva i meccanismi di adattamento generale, che porta a cambiamenti nello spettro ormonale, garantendo la mobilitazione sia della riserva di energia e plastica del corpo, sia del suo ripristino.

Uno dei gruppi di ormoni dello stress prodotti dal midollo surrenale è chiamato catecolamine. Questo gruppo comprende gli ormoni adrenalina e noradrenalina. Entrambi gli ormoni sono sintetizzati dall'amminoacido tirosina sotto l'influenza degli impulsi nervosi. L'ormone principale in questo gruppo è l'adrenalina. Quando la sostanza cerebrale viene stimolata dal sistema nervoso simpatico, vengono rilasciati circa l'80% di adrenalina e il 20% di noradrenalina. Le catecolamine sono caratterizzate da un potente effetto simile a quello del sistema nervoso simpatico..

Un altro gruppo di ormoni dello stress è prodotto dalla corteccia surrenale e si chiama glucocorticoidi (corticosteroidi). Uno dei principali rappresentanti di questo gruppo è l'ormone cortisolo..

La relazione tra ormoni e massa muscolare si trova nel mio libro "Ormoni e ipertrofia dei muscoli scheletrici umani"

Adrenalina

Il più famoso del gruppo di ormoni dello stress è l'adrenalina. Gli organi bersaglio sono la maggior parte delle cellule del corpo umano. Questo ormone è il primo a rispondere all'attività fisica. Il tempo della sua esistenza nel sangue è molto breve e ciò garantisce una rapida mobilizzazione del corpo. Ecco perché l'adrenalina è chiamata l'ormone "combatti o corri"..

La storia della scoperta dell'adrenalina

Se sei interessato alla storia della scoperta dell'adrenalina, ti consiglio di fare riferimento al sito Web di Livejournal. Scritto molto talentuoso e interessante..

Secrezione di adrenalina

La secrezione di adrenalina da parte del midollo surrenale si verifica in risposta all'eccitazione dei nervi simpatici adatti ad esso prima o durante l'esercizio. L'intensità della secrezione di adrenalina durante l'esercizio fisico è significativamente influenzata dai livelli di glucosio. Una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue durante un'attività fisica prolungata migliora significativamente la secrezione di adrenalina.

La secrezione di adrenalina negli individui fisicamente preparati rispetto a quelli scarsamente allenati aumenta in risposta a vari stimoli, tra cui ipoglicemia, caffeina, glucagone, ipossia, ipercapnia [1]. Ciò indica che l'allenamento sviluppa la capacità del midollo surrenale di secernere adrenalina, cioè si sviluppa il cosiddetto "midollo surrenale dell'atleta".

Funzioni di adrenalina

Tra le funzioni dell'adrenalina si possono distinguere le seguenti:

  1. Frequenza cardiaca aumentata e aumentata, respirazione più facile rilassando i muscoli bronchiali, che fornisce un maggiore apporto di ossigeno ai tessuti.
  2. Ridistribuzione del sangue ai muscoli scheletrici restringendo i vasi della pelle e gli organi della cavità addominale ed espandendo i vasi del cervello, i muscoli cardiaci e scheletrici.
  3. Mobilitazione delle risorse energetiche del corpo aumentando il rilascio di glucosio nel sangue dai depositi epatici e acidi grassi dal tessuto adiposo.
  4. Rafforzare le reazioni ossidative nei tessuti e aumentare la produzione di calore.
  5. Stimolazione della disgregazione del glicogeno nel muscolo scheletrico, ovvero un aumento della capacità anaerobica del corpo (l'adrenalina attiva uno dei principali enzimi glicolisi fosforilasi).
  6. Maggiore eccitabilità dei sistemi sensoriali del SNC.

Va tenuto presente che l'azione dell'adrenalina influisce positivamente sul normale funzionamento di altri ormoni. Stimola il sistema nervoso, aumentando la produttività e dilatando i vasi sanguigni. Pertanto, questo ormone migliora l'afflusso di sangue ai muscoli scheletrici, a seguito del quale essi ricevono più nutrienti e si contraggono più velocemente..

norepinefrina

La noradrenalina provoca effetti simili, ma ha un effetto più forte sui vasi sanguigni, aumentando la pressione sanguigna ed è meno attiva contro le reazioni metaboliche. Si applica anche agli ormoni della reazione di combattimento o di volo. Nel muscolo scheletrico sotto l'influenza dell'attività fisica, il contenuto di noradrenalina non cambia.

L'attivazione del rilascio di adrenalina e noradrenalina nel sangue è fornita dal sistema nervoso simpatico. È stato riscontrato che durante la stimolazione cerebrale da parte del sistema nervoso simpatico, vengono rilasciati circa l'80% di adrenalina e il 20% di noradrenalina.

L'effetto dell'attività fisica sulla concentrazione di adrenalina e noradrenalina nel sangue

Il livello di adrenalina e noradrenalina nel sangue aumenta con l'aumentare dell'intensità dell'esercizio. Durante gli esercizi dinamici, la concentrazione di adrenalina nel plasma sanguigno aumenta 5-10 volte. È dimostrato che il livello di noradrenalina nel plasma sanguigno aumenta significativamente con un'intensità di attività fisica superiore al 50% dell'IPC (J. Wilmore, D.L. Costill, 1977). Allo stesso tempo, la concentrazione di adrenalina aumenta leggermente fino a quando l'intensità dell'attività fisica non supera il 60-70% dell'IPC. Dopo la cessazione dell'attività fisica, la concentrazione di adrenalina nel sangue ritorna al suo livello originale in pochi minuti, mentre la concentrazione di noradrenalina nel sangue rimane elevata per diverse ore.

Le catecolamine non hanno un effetto diretto sull'aumento della massa muscolare scheletrica. Tuttavia, sono responsabili dell'aumento del livello di altri ormoni e, innanzitutto, del testosterone.

Letteratura

  1. Samsonova A.V. Ormoni e ipertrofia dei muscoli scheletrici umani: studi. indennità. - San Pietroburgo: Kinetics, 2019.– 204 s.
  2. Wilmore J.H., Costill D.L. Fisiologia dello sport e dell'attività fisica. - Kiev: letteratura olimpica, 1997.– 504 s.
  3. Sistema endocrino, sport e attività fisica. - Kiev: letteratura olimpica, 2008. - 600 s.

[1] Ipercapnia: una condizione causata dall'eccesso di CO2 nel sangue, ad esempio, con avvelenamento da anidride carbonica. È un caso speciale di ipossia..

Le funzioni della noradrenalina (ormone della rabbia), cos'è e come aumentarne il livello

Tutti conoscono l'adrenalina, che colpisce una persona in una situazione critica, causando un senso di paura e capacità di agire, dettato dall'istinto di autoconservazione. Ma la noradrenalina: di cosa si tratta e di cosa è responsabile? L'ormone noradrenalina è prodotta dalle ghiandole surrenali e arriva a una persona con il cibo. È un antagonista dell'adrenalina. È un ormone della rabbia che fornisce fiducia in una situazione critica e la capacità di risolvere il dilemma con la minima perdita..

Quando un problema sembra irrisolvibile, l'ormone contribuisce a pensieri inaspettati che ti aiutano a trovare una via d'uscita. Sotto l'influenza di una sostanza, una persona sente sollievo dopo essere caduto in una situazione stressante. Agisce anche sull'aspetto. Il viso diventa roseo sotto l'influenza della noradrenalina e la pelle diventa liscia.

La produzione e la funzione dell'ormone

La generazione di noradrenalina è positivamente influenzata dalla contemplazione della natura meravigliosa, dall'ascolto della musica calma e dalla percezione del suono del surf. La sua quantità aumenta con l'uso del delizioso cibo preferito. Cos'è l'ormone noradrenalina? Si chiama anche noradrenalina. Appartiene alla classe dei mediatori del gruppo di catecolamine. La sostanza colpisce i recettori adrenergici alfa 1 e beta 1.

Una sostanza è formata dalla tirosina. Una persona riceve tirosina principalmente con il cibo. È presente nelle proteine ​​del nostro corpo. Nel corpo, questo aminoacido si decompone in diverse sostanze. Uno di questi è la dopa, che si trasforma in dopamina. Quest'ultimo si trasforma in noradrenalina. Una parte più piccola è prodotta dalle ghiandole surrenali. Il meccanismo d'azione è il seguente: al momento del pericolo, l'ipotalamo genera corticotropina, che entra nel sangue delle ghiandole surrenali e stimola la generazione di adrenalina e noradrenalina.

La mobilizzazione del corpo per affrontare il pericolo attraverso la noradrenalina è accompagnata da:

  • aumento della frequenza cardiaca;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • aumento della frequenza respiratoria;
  • restringimento degli spazi tra le navi;
  • pupille oculari dilatate;
  • tremore alle mani.

Sfortunatamente, un aumento dei livelli ormonali è accompagnato da fenomeni negativi:

  • la sostanza crea un carico eccessivo sul sistema cardiovascolare;
  • l'umore di una persona si deteriora;
  • possono verificarsi movimenti intestinali spontanei;
  • compaiono irritabilità ed eccitazione nervosa.

L'effetto della noradrenalina può essere avvertito all'inizio di uno stato di aggressione. La noradrenalina, come l'ormone della rabbia, aiuta a evitare il pericolo. La forza muscolare di una persona aumenta. La rapida crescita dell'ormone si osserva in situazioni stressanti, durante sanguinamento, quando esposto ad allergeni. L'ormone aiuta una persona a sopportare uno sforzo fisico pesante. Negli uomini e nelle donne, la sostanza agisce allo stesso modo..

Se una persona sentiva paura, stress, tensione, allora c'era un rilascio di noradrenalina. In questo caso, la pressione aumenta, i vasi si restringono, il corpo riceve una sorta di scossa. L'effetto del rilascio della sostanza è simile all'effetto sul corpo della nicotina, solo la noradrenalina agisce più velocemente. L'aumento della pressione sanguigna migliora l'afflusso di sangue al cervello.

Il volume dell'ormone è stato studiato usando come esempio gli animali. Si è scoperto che nella caccia ai predatori il suo numero è aumentato e nelle loro vittime il contenuto di noradrenalina è minimo.

Gli scienziati hanno notato una stretta relazione tra adrenalina e noradrenalina. Il secondo è sviluppato dal primo in caso di pericolo. Innanzitutto, una persona sente paura sotto l'influenza dell'adrenalina, quindi rabbia sotto l'influenza della noradrenalina. Le emissioni di quest'ultimo sono valide per un breve periodo. Ma è sufficiente prendere una decisione immediata in caso di pericolo. Questi 2 ormoni sono prodotti da una persona, offrendogli l'opportunità di salvargli la vita in un momento critico.

La noradrenalina è anche un ormone della felicità. Permette a una persona di essere ottimista sul mondo e sulla sua vita. Quando una persona sente il vuoto del mondo, non vuole fare nulla, molto probabilmente, non ne ha abbastanza di questo ormone. Il medico prescriverà una dieta specifica e vitamine per un tale paziente..

La mancanza e l'eccesso di noradrenalina

L'equilibrio tra adrenalina e noradrenalina è importante per il benessere. Il normale contenuto della sostanza dovrebbe essere compreso tra 104 e 548 mcg / L. Il medico può prescrivere un esame del sangue per determinare la noradrenalina per l'ipertensione di origine sconosciuta..

La mancanza di noradrenalina è espressa in uno stato depresso e noioso. Può anche essere determinato dai seguenti sintomi:

  • fatica cronica;
  • dolore muscolare (fibromialgia);
  • frequenti mal di testa;
  • depressione.

Livelli troppo alti di noradrenalina sono espressi in alta pressione sanguigna, ansia, disturbi del sonno, attacchi di panico. Un alto volume dell'ormone è dannoso nelle malattie mentali (psicosi maniaco-depressiva), nella demenza senile e nel morbo di Parkinson.

Metodi di normalizzazione degli ormoni

Per il trattamento con deviazioni nella quantità dell'ormone dalla norma, vengono utilizzati diversi gruppi di medicinali. Un buon risultato fornisce un trattamento con antidepressivi. Questi farmaci agiscono sui neurotrasmettitori, stimolando la loro attività..

Il medico può prescrivere una terapia ormonale sostitutiva. In questo caso, viene prescritto il farmaco noradrenalina. Il farmaco Norepinephrine Aghetan è prodotto in Francia. La sua soluzione viene utilizzata per l'iniezione endovenosa. La confezione contiene 5 fiale da 4 o 8 ml.

Ricezione di noradrenalina in fiale

Il medicinale agisce direttamente sui recettori. La sua azione è accompagnata da un restringimento dei vasi sanguigni e dà un effetto stimolante sulla contrazione del cuore. Ha anche un effetto broncodilatatore. Il livello di glucosio nel corpo non aumenta con l'introduzione del farmaco. La noradrenalina in fiale viene utilizzata se necessario per aumentare la pressione sanguigna. Inoltre, le indicazioni per l'uso sono:

  • avvelenamento e altre situazioni in cui è necessario stimolare l'attività cardiaca oppressa;
  • intervento chirurgico, quando la pressione sanguigna del paziente scende e il polso scompare.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le controindicazioni all'uso del farmaco sono:

  • la presenza di patologie cardiache;
  • malattia aterosclerotica;
  • completa mancanza di trasmissione del segnale dagli atri ai ventricoli;
  • anestesia con fluorotan e ciclopropano.

Il farmaco a volte ha un effetto collaterale. Il paziente può provare nausea, mal di testa, brividi, palpitazioni. Se, durante questa iniezione, l'infermiera non entra nella vena e il medicinale viene iniettato sotto la pelle, la morte cellulare potrebbe essere possibile..

Metodo di somministrazione del farmaco

La noradrenalina viene somministrata con contagocce. Si assumono 4-8 ml del medicinale principale per 1 litro di soluzione. È diluito in glucosio al 5% o in cloruro di sodio. L'introduzione viene effettuata a una velocità non superiore a 15 gocce al minuto. Se necessario, la velocità può essere aumentata fino a 60 gocce al minuto. Ciò aumenta l'effetto del farmaco.

Un sovradosaggio del farmaco può essere notato da un calo della pressione sanguigna o dal suo forte aumento, vasospasmo, cessazione dell'urina nella vescica.

Se il farmaco viene utilizzato contemporaneamente a farmaci anestetici per inalazione, questo dà una complicazione al cuore. Nel trattamento di alcuni tipi con antidepressivi, la somministrazione di noradrenalina porta ad un aumento significativo della pressione arteriosa e all'aritmia cardiaca. Se durante il trattamento con il farmaco assume inibitori MAO, il corpo inizia a reagire troppo violentemente agli stimoli esterni.

Prodotti per il livellamento degli ormoni

Poiché l'amminoacido tirosina e la fenilalina sono un mezzo per la formazione di noradrenalina, è necessario mangiare cibi contenenti queste sostanze. Questi includono formaggio e ricotta, pesce e altri frutti di mare, piselli, fagioli, fagioli, uova di gallina, banane, prodotti di cioccolato, carne di pollo.

Non dimenticare che la produzione dell'ormone naturale è aumentata dal riposo e dal sonno, una persona che dorme bene genera più ormone. Solo se il riposo e l'aggiunta dei prodotti necessari al menu non funzionano, è necessario andare dal medico, controllare il livello di noradrenalina e ottenere prescrizioni per trattamenti medici. Sapendo cos'è la noradrenalina e cosa ha, puoi aiutarti a superare i momenti difficili della vita.

La chimica delle emozioni o ciò che ci fa soffrire, innamorarci, arrabbiarci, provare piacere. Posta molto lunga.

Dove tutto inizia: neurobiologia
Umore: serotonina
Giorno e notte: melatonina
Piacere: dopamina
Paura e furia: adrenalina e noradrenalina
Oppiacei endogeni (endorfine, enkefaline)
Cannabioidi endogeni (Anandamide)
Amore: feniletilamina
Fiducia: ossitocina
Libido: hadrogeni (testosterone)
Femminilità: estrogeni (estradiolo)
Istinto materno: prolattina
Intossicazione: etanolo

Dove tutto inizia: neurobiologia
Delle molte parti del cervello per vari scopi, si possono distinguere tre organi che lavorano in stretta connessione tra loro: l'ipofisi, l'ipotalamo e la ghiandola pineale. Tutti e tre questi organi occupano un volume piuttosto piccolo (rispetto al volume totale del cervello) - tuttavia, hanno una funzione molto importante: sintetizzano gli ormoni. Questi organi sono una delle principali ghiandole della secrezione endocrina. Le ghiandole surrenali sono ugualmente importanti ghiandole della secrezione endocrina..

Sistema endocrino - un sistema di regolazione dell'attività degli organi interni attraverso gli ormoni secreti dalle cellule endocrine direttamente nel sangue o che si diffonde attraverso lo spazio intercellulare nelle cellule vicine.

Gli ormoni segnalano sostanze chimiche che hanno un effetto complesso e sfaccettato sul corpo nel suo insieme o su determinati organi e sistemi bersaglio. Gli ormoni servono come regolatori di determinati processi in determinati organi e sistemi..

Gli anni '60 furono segnati da importanti scoperte nel campo della neurobiologia. Fu in quel momento che gli scienziati erano convinti che le scariche elettriche da sole non fossero sufficienti per trasmettere impulsi tra le cellule nervose.

Il fatto è che gli impulsi nervosi passano da una cellula all'altra nelle terminazioni nervose chiamate "sinapsi". Come si è scoperto, la maggior parte delle sinapsi non sono affatto elettriche, come si pensava in precedenza), ma un meccanismo chimico di azione.

Allo stesso tempo, i neurotrasmettitori (neurotrasmettitori) sono coinvolti nella trasmissione dei segnali nervosi - sostanze biologicamente attive che sono un trasmettitore chimico di impulsi tra le cellule nervose del cervello umano.

Umore: serotonina
La serotonina è un neurotrasmettitore - una delle sostanze che è un trasmettitore chimico di impulsi tra le cellule nervose del cervello umano. I neuroni sensibili alla serotonina si trovano quasi in tutto il cervello..

La maggior parte di essi si trova nei cosiddetti "nuclei di sutura" - sezioni del tronco encefalico. È lì che si verifica la sintesi della serotonina nel cervello. Oltre al cervello, una grande quantità di serotonina viene prodotta dalle mucose del tratto gastrointestinale.

È difficile sopravvalutare il ruolo che la serotonina svolge nel corpo umano:

Nella parte anteriore del cervello sotto l'influenza della serotonina, vengono stimolate le aree responsabili del processo di attività cognitiva. La serotonina che entra nel midollo spinale ha un effetto positivo sull'attività locomotoria e sul tono muscolare. Questa condizione può essere descritta dalla frase "giro delle montagne". E, infine, la cosa più importante è che un aumento dell'attività serotoninergica crea una sensazione di aumento dell'umore nella corteccia cerebrale.

In varie combinazioni di serotonina con altri ormoni, otteniamo l'intero spettro di emozioni di "soddisfazione" ed "euforia". La carenza di serotonina, al contrario, provoca una diminuzione dell'umore e della depressione.

Oltre all'umore, la serotonina è responsabile dell'autocontrollo o della stabilità emotiva. La serotonina controlla la sensibilità dei recettori cerebrali agli ormoni dello stress adrenalina e noradrenalina. Nelle persone con bassi livelli di serotonina, la minima causa provoca una abbondante risposta allo stress. Alcuni ricercatori ritengono che il dominio degli individui nella gerarchia sociale sia dovuto proprio a un alto livello di serotonina.

Affinché la serotonina sia prodotta nel nostro corpo, sono necessarie due cose:

-l'assunzione di aminoacidi triptofani con il cibo - in quanto è necessario per la sintesi diretta della serotonina nelle sinapsi. Il triptofano è un componente delle proteine ​​alimentari. Contengono in particolare carne, avena, banane, datteri secchi, arachidi, semi di sesamo, pinoli, latte, yogurt, ricotta, pesce, pollo, tacchino. Il triptofano è presente nella maggior parte delle proteine ​​vegetali, in particolare i semi di soia. Una quantità molto piccola si trova nel mais e nelle proteine ​​animali. Una delle migliori fonti di triptofano sono le arachidi, con noci intere e burro di arachidi. Formula di triptofano chimico (non strutturale): C12 H11 N2

-assunzione di glucosio con alimenti a base di carboidrati => stimolazione del rilascio di insulina nel sangue => stimolazione del catabolismo proteico nei tessuti => aumento del livello di triptofano nel sangue.

La serotonina viene metabolizzata nel corpo dall'acido monoaminossidasi-A (MAO-A) in acido 5-idrossindoleacetico, che viene quindi escreto nelle urine. I primi antidepressivi erano inibitori delle monoamino ossidasi. Tuttavia, a causa dell'elevato numero di effetti collaterali causati dall'ampio effetto biologico della monoamina ossidasi, gli "inibitori del reuptake della serotonina" sono attualmente utilizzati come andidepressivi. Queste sostanze rendono difficile il riassorbimento della serotonina nelle sinapsi, aumentando così la sua concentrazione nel sangue. Ad esempio fluoxetina (farmaco "Prozac").

Giorno e notte: melatonina
La serotonina ha un antipode nel corpo - è la melatonina. Sono sintetizzati nella ghiandola pineale ("ghiandola pineale") dalla serotonina. La secrezione di melatonina dipende direttamente dal livello generale di illuminazione: un eccesso di luce ne inibisce la formazione e una diminuzione dell'illuminazione, al contrario, aumenta la sintesi di melatonina.

È sotto l'influenza della melatonina che viene prodotto l'acido gamma-aminobutirrico, che a sua volta inibisce la sintesi della serotonina. Il 70% della produzione giornaliera di melatonina cade nelle ore notturne.

È la melatonina sintetizzata nella ghiandola pineale che è responsabile dei ritmi circadiani - l'orologio biologico interno umano. Come notato correttamente, il ritmo circadiano non è direttamente determinato da cause esterne, come la luce solare e la temperatura, ma dipende da esse - poiché la sintesi di melatonina dipende da esse.

È bassa illuminazione e, di conseguenza, alta produzione di melatonina che sono le principali cause della depressione stagionale. Ricorda l'impennata emotiva quando in inverno esce una giornata limpida e soleggiata. Ora sai perché questo accade: in questo giorno hai ridotto la melatonina e aumentato la serotonina.

La melatonina non è prodotta da sola - ma dalla serotonina. E allo stesso tempo, smussa la sua produzione. È su queste "unità e lotte degli opposti" quasi dialettiche che è organizzato il meccanismo interno di autoregolazione dei ritmi circadiani. Ecco perché in uno stato di depressione, le persone soffrono di insonnia - per andare a dormire, hai bisogno di melatonina, ma senza serotonina non puoi ottenerla in alcun modo.

Piacere: dopamina
Considera un altro neurotrasmettitore - dopamina (o dopamina) - una sostanza del gruppo feniletilamina. È difficile sopravvalutare il ruolo della dopamina nel corpo umano - come la serotonina, agisce contemporaneamente come neurotrasmettitore e ormone. L'attività cardiaca, l'attività motoria e persino il riflesso del vomito dipendono indirettamente da esso..

L'ormone dopaminico viene prodotto dal midollo surrenale e il neurotrasmettitore dopaminergico viene prodotto dall'area del mesencefalo chiamato "corpo nero".

Siamo interessati al neurotrasmettitore dopaminergico. Sono noti quattro "percorsi della dopamina": i percorsi del cervello in cui la dopamina svolge il ruolo di portatore dell'impulso nervoso. Uno di questi - il percorso mesolimbico - è considerato responsabile della produzione di sentimenti di piacere..

I livelli di dopamina raggiungono il picco durante attività come cibo e sesso.

Perché ci piace pensare al piacere imminente? Perché possiamo assaporare il divertimento imminente per ore? Studi recenti mostrano che la produzione di dopamina inizia anche in attesa di piacere. Questo effetto è simile al riflesso preliminare di salivazione nel cane di Pavlov..

Si ritiene che anche la dopamina sia coinvolta nel processo decisionale umano. Almeno tra le persone con ridotta sintesi / trasporto della dopamina, molti hanno difficoltà a prendere decisioni. Ciò è dovuto al fatto che la dopamina è responsabile del "senso di ricompensa", che spesso ti consente di prendere una decisione considerando questa o quell'azione a livello inconscio.

Paura e furia: adrenalina e noradrenalina
Ma lontano da tutti i processi vitali di controllo del corpo umano avvengono nel cervello. Ghiandole surrenali: anche le ghiandole endocrine accoppiate di tutti i vertebrati svolgono un ruolo importante nella regolazione delle sue funzioni. È in essi che vengono prodotti due importanti ormoni: l'adrenalina e la noradrenalina.

Adrenalina - l'ormone più importante che implementa reazioni come "colpisci o corri". La sua secrezione aumenta drammaticamente durante condizioni stressanti, situazioni limite, senso di pericolo, ansia, paura, lesioni, ustioni e condizioni di shock.

L'adrenalina non è un neurotrasmettitore, ma un ormone, cioè non è direttamente coinvolto nella promozione degli impulsi nervosi. Ma, entrato nel flusso sanguigno, provoca un'intera tempesta di reazioni nel corpo:

-rafforza e accelera il battito cardiaco

-provoca un restringimento dei vasi muscolari, della cavità addominale, delle mucose

-rilassa i muscoli dell'intestino e dilata le pupille. Sì, l'espressione "la paura ha grandi occhi" e le storie di cacciatori che incontrano orsi hanno fondamenti assolutamente scientifici..

Il compito principale dell'adrenalina è di adattare il corpo a una situazione stressante. L'adrenalina migliora la capacità funzionale dei muscoli scheletrici. Con una prolungata esposizione all'adrenalina, si nota un aumento delle dimensioni del miocardio e del muscolo scheletrico. Tuttavia, l'esposizione prolungata ad alte concentrazioni di adrenalina porta ad un aumento del metabolismo proteico, a una riduzione della massa e della forza muscolare, alla perdita di peso e all'esaurimento. Questo spiega l'emaciazione e l'esaurimento dell'angoscia (stress che supera la capacità adattativa del corpo).

La noradrenalina è un ormone e un neurotrasmettitore. La noradrenalina aumenta anche con stress, shock, lesioni, ansia, paura, tensione nervosa. A differenza dell'adrenalina, l'effetto principale della noradrenalina è esclusivamente nel restringimento dei vasi sanguigni e aumentato