Adrenalina (epinefrina), che cos'è, le funzioni, i benefici e i danni del "battito o corsa dell'ormone"

Quale persona non ha mai sentito l'effetto dell'adrenalina sul corpo? Non ci sono persone così. Dopotutto, anche il bambino più piccolo ha sperimentato lo stress almeno una volta nella vita. Dove viene prodotta l'adrenalina, perché è necessaria, ne trae beneficio o danno, come può salvare una vita o rovinarla? Tutto questo può essere trovato nell'articolo qui sotto.

Cos'è l'adrenalina?

L'adrenalina (aka epinefrina) è un ormone responsabile del verificarsi di sentimenti di ansia, paura, stress, pericolo. Ha ricevuto il nome dal termine ghiandola surrenale, perché questo organo in inglese suona come "ghiandola surrenale", ed è lui che produce adrenalina. In determinate quantità, l'epinefrina si trova sempre negli organi e nei tessuti. La sua presenza è vitale per il corpo, perché costringe il cervello a prendere decisioni lampo in una frazione di secondo: difendersi o fuggire.

La formula dell'adrenalina è la seguente:

Che cos'è l'adrenalina? Per sua natura chimica, è una catecolamina. Coloro. È una sostanza fisicamente attiva che partecipa al metabolismo e mantiene la stabilità del corpo durante il periodo di stress fisico e nervoso.

L'ormone adrenalina viene prodotto nelle ghiandole surrenali durante situazioni stressanti. Questa ghiandola accoppiata produce anche un altro ormone, la noradrenalina, che prende parte anche alle reazioni di "lotta o fuga", ma in misura molto minore.

Il meccanismo d'azione dell'adrenalina è che il segnale di allarme viene ricevuto da una parte del cervello - l'ipotalamo. Invia immediatamente l'ordine alle ghiandole surrenali, che rispondono con il rilascio di un ormone nel sangue.

L'effetto dell'adrenalina sul corpo è accompagnato da aumento della pressione, aumento della frequenza cardiaca, pupille dilatate. L'attività fisica, mentale e mentale è attivata. Per fornire al corpo energia aggiuntiva, il glucosio inizia a essere prodotto più attivamente, mentre la sensazione di fame si attenua. Per garantire il massimo flusso di sangue al cervello, i sistemi digestivo e genito-urinario sono disattivati.

Di conseguenza, una persona in pochissimo tempo diventa più veloce, più forte, gli organi sensoriali si aggravano. Tutto ciò ti consente di salvare una vita in situazioni estreme. L'adrenalina nel sangue è estremamente importante per gravi lesioni e gravi ustioni: il dolore si attenua, qualunque esso sia, aumentando il tempo per aiutare.

Quando il pericolo è passato e l'adrenalina è tornata alla normalità, una persona inizia a sentire fame grave, appare affaticamento e le reazioni rallentano.

Cosa si può sentire quando l'adrenalina viene rilasciata nel sangue?

Al momento di un'ondata di ormoni, una persona inizia immediatamente a sentirsi in qualche modo strana e insolita. Il cuore di qualcuno inizia a battere furiosamente, la respirazione accelera, a volte c'è una forte ondulazione nell'area del tempio. Altri saliva liberamente e appare un gusto insolito in bocca. Molti aumenti della sudorazione, questo è particolarmente evidente sui palmi delle mani, le gambe cessano di obbedire. In ogni caso, questi cambiamenti sono reversibili..

Vale la pena sapere che, dopo l'eccitazione, si verifica immediatamente la frenata. Una persona inizia a sentirsi vuota e letargica. Maggiore è l'influenza dell'ormone, più lunga è la sensazione di inibizione.

Pro e contro dell'adrenalina per il corpo umano

Il vantaggio si percepisce se i suoi indicatori aumentano solo in rari casi e non su base continuativa. Al fine di non infliggere un duro colpo al corpo, l'azione dell'ormone è di breve durata e in una situazione ordinaria, letteralmente dopo 5 minuti, la sua quantità rientra nell'intervallo normale.

L'effetto dell'adrenalina sul corpo:

  • possiede proprietà antiallergiche e antinfiammatorie;
  • allevia il broncospasmo e riduce lo sviluppo dell'edema delle mucose;
  • provoca uno spasmo dei piccoli vasi della pelle, a seguito del quale gli arti ricevono meno sangue del solito. Allo stesso tempo, stimola il sistema di coagulazione, aumentando la viscosità del sangue, che consente di arrestare la perdita di sangue molto rapidamente con una varietà di lesioni e lesioni;
  • aumenta il livello di veglia;
  • migliora la scomposizione dei grassi e inibisce la loro sintesi;
  • influisce positivamente sulle prestazioni dei muscoli scheletrici, che è importante in caso di affaticamento: appare la capacità di correre più veloce, saltare più in alto e più in alto, sollevare i pesi più pesanti rispetto al proprio peso corporeo;
  • aumenta la soglia del dolore.

Il metabolismo accelerato comporta un aumento della temperatura, le ghiandole sudoripare vengono assorbite con speciale zelo, raffreddando il corpo e prevenendo il surriscaldamento.

Importante! Va ricordato che essere costantemente in uno stato sovraeccitato è pericoloso per la salute. L'adrenalina non è solo un amico, ma anche un nemico per il nostro corpo. A livelli critici, possono verificarsi danni alla vista e all'udito. Se l'ormone adrenalina viene prodotto al di sopra del normale, allora può essere dannoso.

Le sue funzioni negative sono le seguenti:

  • la pressione sale al di sopra della sua norma;
  • un aumento del miocardio è irto di gravi malattie cardiache, tutti i tipi di effetti aumentano significativamente il rischio di infarto;
  • il restringimento dei vasi sanguigni e l'aumento della formazione piastrinica influiscono negativamente sul benessere;
  • l'esaurimento del midollo surrenale può provocare arresto cardiaco;
  • livelli ormonali costantemente elevati portano a ulcere allo stomaco;
  • lo stress abituale provoca depressione cronica;
  • la massa muscolare diminuisce;
  • c'è insonnia, vertigini croniche, respiro eccessivamente rapido, aumento del nervosismo, ansia irragionevole.

Il momento più spiacevole associato al rilascio dell'ormone è il rilassamento dei muscoli lisci dell'intestino e della vescica. Le persone con una psiche instabile possono sperimentare una "malattia dell'orso". Durante i momenti di stress, sentono un bisogno incontrollabile di andare in bagno, a volte la minzione inizia spontaneamente, si notano feci molli.

Trattamento dell'adrenalina

Come si è scoperto sopra, quando viene prodotto l'ormone adrenalina, attiva la capacità degli organi di funzionare in condizioni critiche. È su questo che si basa la terapia con adrenalina. Quando i sistemi interni del corpo del paziente smettono di funzionare, il medico inietta epinefrina, il suo effetto dura circa 5 minuti e durante questo periodo il personale medico esegue misure di rianimazione per salvare la vita.

L'azione dell'adrenalina sul corpo è diversa e ha trovato ampia applicazione in vari rami della medicina. L'ormone viene utilizzato nella pratica medica come:

  • agente iperglicemico in caso di sovradosaggio di insulina;
  • antiallergico con shock anafilattico (edema laringeo);
  • broncodilatatore, vasocostrittore e ipertensivo per espandere i bronchi nell'asma;
  • un mezzo per fermare il sanguinamento superficiale della pelle e delle mucose;
  • oltre all'anestesia per vasocostrizione. Come tale, rallenta il flusso sanguigno per ridurre il tasso di assorbimento dell'anestetico, che consente di aumentare la durata del sollievo dal dolore.

2 sali di adrenalina sono usati in medicina: cloridrato e idrotartrato.

  • il primo sale viene utilizzato in caso di forte calo della pressione, reazioni allergiche fulminee durante l'assunzione di farmaci, con glicemia criticamente bassa, attacchi di asma, disturbi del ritmo cardiaco;
  • il secondo viene introdotto in caso di shock anafilattico, con sovradosaggio di insulina, per fermare gli attacchi di asma bronchiale, con gonfiore della laringe. È contenuto in unguenti e gocce sterili, che hanno trovato applicazione nella pratica oftalmica e ORL. Sotto forma di una soluzione all'1-2% utilizzata nel trattamento del glaucoma, per ridurre la pressione del fluido all'interno dell'occhio.

Il regime di dosaggio è fissato dal medico. I preparati di adrenalina vengono somministrati lentamente per via sottocutanea, meno spesso - per via intramuscolare e endovenosa.

Come qualsiasi farmaco, ha controindicazioni:

  • palpitazioni cardiache e battiti cardiaci irregolari;
  • periodo di gravidanza e allattamento;
  • intolleranza individuale;
  • tumore benigno dipendente dall'ormone situato nel midollo surrenale.

Il controllo dell'adrenalina nel corpo

Sicuramente ogni persona almeno una volta nella vita aveva il desiderio di "buttare via le emozioni". Questa condizione indica che viene prodotta troppa adrenalina, quindi è necessario ridurla il prima possibile nel modo meno traumatico.

Sintomi che indicano un alto livello dell'ormone nel sangue:

  • rapida perdita di peso fino all'esaurimento, a causa di una diminuzione della massa muscolare;
  • vertigini;
  • perdita di sonno
  • respirazione eccessivamente frequente;
  • palpitazioni
  • completa mancanza di perseveranza;
  • maggiore emotività (pianto, rabbia, collera).

Se il tempo è breve, ma è necessario recuperarsi urgentemente, questo metodo aiuterà:

  1. Siediti o addirittura sdraiati, se possibile. chiudi gli occhi.
  2. Inspira il più profondamente possibile attraverso il naso ed espira lentamente attraverso la bocca..
  3. Pensa al piacevole, ricorda la situazione divertente.

L'aria fresca aiuterà a riprendersi:

  • distrarre dalle preoccupazioni;
  • alleviare la tensione nervosa;
  • normalizza la pressione;
  • migliorerà il lavoro degli organi interni.

L'opzione migliore è lo sport. Solo mezz'ora di esercizio attivo porta lo stato emotivo al solito corso. Alcuni praticano con successo esercizi di yoga, meditazione, rilassamento.

I medici raccomandano anche di ritrovarsi nella creatività: disegnare, ricamare, modellare, musica, cantare in ordine il sistema nervoso, che riduce il livello di adrenalina.

Ridurre l'ormone prodotto aiuta:

  • distrazione dal tumulto quotidiano;
  • evitare controversie che possono causare un aumento di emozioni forti, anche negative;
  • assunzione di sedativi a base di erbe (valeriana, motherwort, melissa);
  • misurate lunghe passeggiate all'aria aperta;
  • fare bagni caldi con l'aggiunta di olio di lavanda;
  • correzione nutrizionale - ridurre la quantità di zucchero e dolci.

La cosa principale è non cercare rassicurazione in sigarette, alcol, cibo. Questo inganna solo il corpo, senza influire sull'ormone dello stress. Ma provoca dipendenza da nicotina e alcol, porta all'obesità.

Dipendenza da adrenalina

Qual è questo termine e come può l'adrenalina essere una droga? In effetti, l'effetto dell'adrenalina sul corpo può essere chiamato narcotico. Quando entra nel flusso sanguigno in grandi quantità, provoca euforia, che è ciò che i fan amano solleticare i nervi.

Si ritiene che la dipendenza si formi nei giovani anni, quindi gli adolescenti sono così attratti dall'avventura. Di solito all'età di 18 anni, l'amore per gli sport estremi non ha senso. Ma ci sono eccezioni. Se un adulto è incline ad azioni sconsiderate, allora ci devono essere buone ragioni per questo:

  • una persona ha già sperimentato il potente meccanismo d'azione dell'ormone più volte e non può più esistere senza di essa;
  • bassa autostima e complessi;
  • lavoro associato al rilascio costante di adrenalina;
  • predisposizione genetica.

Un vero drogato di adrenalina è una persona che, nella vita di tutti i giorni, si sente veramente miserabile e frustrato se non gli viene data l'opportunità di commettere brutti scherzi ed estremi. Una persona del genere prova qualcosa di nuovo giorno dopo giorno, perché l'ormone adrenalina viene prodotto sempre meno, e un giorno supera i limiti di ciò che è permesso. E non è più fermato da regole, leggi, principi morali, suppliche dei propri cari. Sfortunatamente, a volte la fine di questa razza di adrenalina è la morte.

Come battere la dipendenza?

Per prima cosa devi scoprire cosa manca davvero a una persona. Forse la ragione è così banale che devi solo analizzare a fondo il tuo stato mentale. Molto spesso, tutti i problemi derivano dall'infanzia. Quindi dovresti imparare a passare da un tipo di attività a un altro - questo aiuta a non rimanere impegnato in una lezione poco interessante e noiosa, dopo di che vuoi sentire l'adrenalina. E, alla fine, nuovi hobby, conoscenze e abilità, viaggi tranquilli in luoghi insoliti aiutano bene.

L'ormone adrenalina e le sue funzioni nel corpo

L'ormone adrenalina è un composto attivo il cui sito di sintesi è il midollo surrenale. Questo è il principale ormone dello stress insieme a cortisolo e dopamina. Il bersaglio nel corpo umano sono i recettori alfa (1, 2), beta (1, 2) e D-adrenergici.

Fu sintetizzato nel 1901. Adrenalina sintetica chiamata epinefrina.

Funzione ormonale

L'adrenalina ha un enorme effetto sul corpo. L'elenco delle sue funzioni:

  1. Ottimizza il funzionamento di tutti i sistemi in situazioni stressanti, per le quali è intensamente sviluppato in uno stato di shock, lesioni, ustioni.
  2. Porta al rilassamento della muscolatura liscia (intestino, bronchi).
  3. Espande la pupilla, il che porta all'esacerbazione delle reazioni visive (riflesso con un senso di paura).
  4. Riduce il livello di ioni di potassio nel sangue, che può portare a convulsioni o tremori. Ciò è particolarmente evidente nel periodo successivo allo stress..
  5. Attiva il lavoro dei muscoli scheletrici (flusso sanguigno, aumento del metabolismo). Con un'esposizione prolungata, l'effetto diventa opposto a causa dell'esaurimento muscolare..
  6. Ha un forte effetto stimolante sul muscolo cardiaco (fino al verificarsi di aritmia). L'influenza si verifica per gradi. Inizialmente, un aumento della pressione sistolica (a causa dei recettori beta-1). In risposta a ciò, viene attivato il nervo vago, che porta all'inibizione riflessa della frequenza cardiaca. L'azione dell'adrenalina alla periferia (vasospasmo) interrompe l'azione del nervo vago e aumenta la pressione sanguigna. I recettori beta-2 vengono gradualmente coinvolti. Si trovano sulle navi e causano il loro rilassamento, che porta a una diminuzione della pressione.
  7. Attiva il sistema renina-angiotensina-aldosterone, determinando un aumento della pressione sanguigna.
  8. Ha un forte effetto sul metabolismo. Le reazioni cataboliche sono associate al rilascio di una grande quantità di glucosio nel flusso sanguigno (fonte di energia). Porta alla scomposizione di proteine ​​e grassi.
  9. Ha un leggero effetto sul sistema nervoso centrale (non penetra nella barriera emato-encefalica). Il vantaggio sta nel mobilitare le capacità di riserva del cervello (attenzione, reazioni). La produttività dell'ipotalamo aumenta (il neurotrasmettitore produce corticotropina) e attraverso di essa il lavoro delle ghiandole surrenali (il cortisolo viene rilasciato - l'ormone della paura).
  10. Si riferisce a antinfiammatori e antistaminici. La sua presenza nel flusso sanguigno inibisce il rilascio di istamina (un mediatore infiammatorio).
  11. Attiva il sistema di coagulazione (aumento della conta piastrinica, vasospasmo periferico).

Tutte le funzioni dell'ormone adrenalina mirano a mobilizzare il supporto vitale del corpo (sopravvivenza) in situazioni stressanti. Può essere presente nel sangue per un periodo estremamente breve.

Recettori colpiti dall'adrenalina:

Le funzioni dell'adrenalina (epinefrina), di cosa si tratta, i benefici e i danni dell'ormone della paura

Con ogni persona nella vita ci sono situazioni in cui la paura lo attacca. Una macchina è stata quasi investita da qualcuno, un'altra è quasi caduta dal tetto o dal balcone e un terzo ha catturato al volo un bambino che cadeva sui binari sotto il treno. In questo momento, succede qualcosa al corpo, grazie al quale siamo in grado di saltare sopra una recinzione di due metri o saltare sul carro di un tram in partenza. Siamo aiutati dalla paura, o piuttosto dall'adrenalina (epinefrina). Cos'è l'adrenalina e come funziona, a cosa serve, capiremo in questo articolo.

Secrezione e funzione

Le ghiandole surrenali generano l'ormone della paura dell'adrenalina nel corpo. Ciò si verifica nell'uomo al momento dello stress. In una situazione inaspettata ed eccitante, viene rilasciata una sostanza che eccita i recettori ae b-adrenorecettori situati in diversi organi e tessuti del corpo.

Di conseguenza, l'ormone dilata i vasi cerebrali e restringe gli altri vasi del corpo. Allo stesso tempo, la pressione sanguigna aumenta, la pelle diventa pallida, le pupille degli occhi si espandono, il cuore inizia a battere forte e forte. Il meccanismo d'azione dell'adrenalina è che il segnale di pericolo viene ricevuto dall'ipotalamo, la parte più importante del cervello. L'ipotalamo reindirizza istantaneamente il messaggio al midollo surrenale, che risponde con uno scoppio di ormone. Perché è necessario?

L'epinefrina entra in tutti gli organi e tessuti, sviluppando la volontà di una persona di rispondere a una situazione stressante. Le situazioni estreme non finiscono sempre felicemente, ma le persone sopravvissute sono state aiutate dall'azione dell'adrenalina, questo è ovvio. Ha lavorato sul cervello, stimolandolo a prendere una decisione immediata su come comportarsi in caso di minaccia di vita. L'ormone si riferisce alle catecolamine.

In condizioni di lavoro associate al pericolo, l'adrenalina viene prodotta permanentemente nel corpo. Aiuta a costruire il muscolo scheletrico, aumentare il miocardio. L'ormone stimola un aumento del metabolismo delle proteine. Ciò richiede un'alimentazione ipercalorica, altrimenti si osserveranno stanchezza e perdita di forza, accompagnate da debolezza muscolare. L'aumento della frequenza cardiaca durante il rilascio di epinefrina contribuisce al deterioramento del muscolo cardiaco in caso di stress prolungato.

Un ormone entra nel flusso sanguigno, attivando la capacità di tutti gli organi di lavorare in una situazione critica. Questa è la base per il trattamento dell'adrenalina. Quando il funzionamento dei sistemi interni di supporto vitale si interrompe, il medico introduce epinefrina al paziente e il sistema si avvia. Ma l'azione dell'ormone dura solo 5 minuti. Durante questo periodo, il rianimatore deve prendere misure per salvare il paziente.

L'adrenalina nel corpo ci dà anche un "secondo vento". Sembrerebbe che un corridore su una pista, una madre con molti bambini in una passeggiata, un caricatore che trasporta borse pesanti non avesse più forza e improvvisamente arriva un secondo vento. Quindi, una persona ha rilasciato un ormone nel sangue.

Sensazione di ormoni

Le sensazioni dipendono dalla fisiologia e dalla psicologia di una persona in particolare. Molti temono quando viene prodotta l'adrenalina. I loro palmi sudano, le loro ginocchia diventano "cotonose", la fronte è coperta di sudore freddo. Altri hanno un forte battito cardiaco, il loro viso diventa pallido, c'è un'increspatura nelle loro tempie. Qualcuno ha le vertigini, qualcuno ha un'insolita chiarezza di pensiero e tensione muscolare. A volte tutte queste sensazioni sono raggruppate in diverse varianti..

Molti giovani, soprattutto per una scarica di adrenalina, praticano sport traumatici: freestyle, paracadutismo, sci alpino, windsurf, deltaplano. Queste persone, che sanno come ottenere l'adrenalina, al momento del pericolo provano un senso di volo, l'ascesa di passioni, l'inebriante senso di controllo del proprio corpo e la vittoria sugli elementi.

L'interazione dell'ormone con organi umani e sistemi fisiologici

L'azione dell'adrenalina sul corpo porta sia benefici che danni tangibili, a seconda della durata della situazione stressante. Se ci distraiamo dalle emozioni, questo è ciò che l'adrenalina fa nel corpo umano:

  • L'effetto dell'adrenalina sul cuore è quello di migliorare la contrazione del muscolo cardiaco. Allo stesso tempo, l'impulso accelera. Ma rafforzare un muscolo che pompa il sangue può produrre un battito cardiaco aritmico. Aumento della pressione sanguigna In questo caso, l'attività del cuore è inibita, si verifica la bradicardia. Cioè, l'effetto iniziale sul cuore è stimolante, quindi inibitorio.
  • Questo ormone colpisce il sistema nervoso, attivandolo. Il grado di veglia, l'attività mentale e fisica è in aumento. Possono verificarsi sentimenti di ansia e ansia. L'ipotalamo al momento dello stress aumenta la quantità di cortisolo nell'eme, che contribuisce all'adattamento di una persona a una situazione che esce dalla vita ordinaria.
  • L'ormone stimola il metabolismo, aumentando il contenuto di alcune sostanze nel corpo e riducendo il volume di altre. Nell'emolinfina si forma una maggiore quantità di glucosio, aumenta il grado di esposizione agli enzimi glicolitici. L'ormone aumenta la distruzione dei grassi, riduce la generazione di lipidi, migliora il metabolismo delle proteine.
  • I muscoli lisci subiscono vari effetti dall'adrenalina, che dipende dal tipo di adrenorecettori in esso contenuti. I tessuti del tratto respiratorio e dell'intestino perdono tensione.
  • Il muscolo scheletrico si accumula se un livello di adrenalina costantemente aumentato è causato dal duro lavoro fisico quotidiano. Con un aumento del metabolismo proteico, il corpo si esaurisce.
  • L'ormone ha un effetto emostatico sui vasi sanguigni. Ciò è dovuto all'aumentata attività piastrinica sotto l'influenza dell'epinefrina e al fatto che l'adrenalina restringe i piccoli capillari.

L'adrenalina è un ormone forte che influenza la secrezione di altre sostanze della stessa classe. A causa delle proprietà dell'epinefrina, aumenta la quantità di serotonina, istanina, chinina e altri mediatori che inibiscono le reazioni allergiche nell'emolinfina. Queste sostanze sono prodotte usando adrenalina dai mastociti..

L'ormone contribuisce anche ai processi antinfiammatori. È coinvolto nella prevenzione dell'edema delle mucose.

I benefici dell'ormone per le persone

L'uso dell'epinefrina è evidente solo quando i suoi scoppi si verificano in situazioni isolate della vita associate allo stress. Come funziona l'adrenalina in casi estremi:

  • La risposta di una persona a una situazione difficile che si è manifestata immediatamente è accelerata. La visione periferica è attivata, rendendo possibile discernere le vie di salvezza.
  • Il sistema muscolare è stimolato. Una persona è in grado di correre 2 volte più velocemente, saltare 2 volte più in alto e oltre, sollevare pesi più del suo peso.
  • Aumento del dinamismo e considerazioni di iniziativa. La logica si innesca all'istante, la memoria è attivamente connessa, il cervello richiede soluzioni non standard.
  • Le vie aeree si riempiono rapidamente di molto ossigeno, il che aiuta anche a trasferire un grande sforzo fisico..
  • La soglia del dolore sta aumentando. Ciò contribuisce alla continuazione delle attività in un momento critico in cui non è possibile smettere di lavorare. Ad esempio - durante lo sci, il deltaplano o lo snowboard dopo essersi infortunato, quando il dolore interferisce con le attività fisiche al fine di salvare vite umane. Un aumento della soglia del dolore riduce la tensione nel muscolo cardiaco e nel sistema nervoso centrale.

Dopo un'avventura scioccante, si scopre che la persona che l'ha sofferta era terribilmente stanca e affamata. Questa è una condizione spiegabile. È necessario mangiare strettamente e rilassarsi. I chili in più dopo lo stress non aumenteranno.

I medici a volte usano gli effetti dell'adrenalina: iniettare epinefrina (il principio attivo adrenalina) nel paziente per proteggerlo dallo shock del dolore. Durante la morte clinica, l'adrenalina viene iniettata nel cuore durante l'intervento chirurgico per rianimare il paziente. Durante la gravidanza nelle donne, l'ormone viene prescritto solo come ultima risorsa, quando si tratta di salvare la vita della futura mamma.

Ormone nocivo della paura

Come già notato, l'adrenalina nel nostro sangue in situazioni critiche costanti è dannosa. Parlando delle funzioni dell'adrenalina, non si può dire quanto segue:

  • Aumento della pressione sanguigna al di sopra del normale;
  • Anche il restringimento dei vasi sanguigni e la formazione di piastrine influiscono negativamente sulla salute;
  • Esaurimento delle cellule cerebrali surrenali;
  • L'insufficienza surrenalica è in grado di iniziare l'arresto cardiaco;
  • Il valore permanentemente sovrastimato dell'epinefrina nel corpo minaccia un'ulcera allo stomaco;
  • Lo stress abituale e l'adrenalina possono causare depressione cronica.

Per sopprimere l'azione dell'adrenalina, la noradrenalina viene rilasciata nell'emolinfa del corpo. La sua allocazione avviene anche sotto l'influenza di situazioni non standard nella vita, ma la noradrenolina si manifesta causando apatia in una persona, rilassamento muscolare e affaticamento. Questo ormone protegge il nostro corpo dalle sovratensioni.

Uno specialista può prescrivere un esame del sangue per l'adrenalina come parte di un test di catecolamina. Ciò accade con sospette malattie tumorali delle ghiandole surrenali e del tessuto nervoso, nonché con disturbi endocrini e per determinare le cause dell'ipertensione. Quale livello ormonale è normale è indicato nella colonna di destra sul modulo dei risultati dello studio..

Cosa fare quando una scarica di adrenalina?

Se l'ormone prodotto non è associato a una situazione di vita acuta, a un duro lavoro, a un evento estremo, il corpo ha bisogno di "buttare via le emozioni". Sotto l'influenza dell'adrenalina, si formano uno stato di irritazione e malessere fisico. Quando senti i suddetti segni di aumento dell'adrenalina, agisci in questo modo:

  1. Sdraiati sul letto o siediti su una sedia per sentirti a tuo agio;
  2. Inspira con tutte le tue forze - inspira attraverso le narici una alla volta, espira dalla bocca a 1-2-3-4;
  3. Pensa al divertimento, impegnati nell'auto-convinzione di avere tutto in ordine.

Se queste misure non aiutano, bere 2 compresse di valeriana o motherwort. Con stress frequenti, lezioni di yoga ed esercizi di rilassamento aiutano le persone. Il medico può prescrivere iniezioni di noradrenalina.

Adrenalina, che cos'è? Le sue funzioni e il ruolo nel corpo

L'adrenalina (o epinefrina) è, da un lato, un ormone trasportato nel sangue e, dall'altro, un neurotrasmettitore (quando viene rilasciato dalle sinapsi dei neuroni). L'adrenalina è una catecolamina, una monoamina simpaticomimetica derivata dagli aminoacidi fenilalanina e tirosina. Le radici latine ad + renes e le radici greche epi + nefrone significano letteralmente "al / sopra il rene". Questa è un'indicazione delle ghiandole surrenali, che si trovano sulla parte superiore dei reni e sintetizzano questo ormone.

Le ghiandole surrenali (ghiandole endocrine accoppiate) si trovano nella parte superiore di ciascun rene. Sono responsabili della produzione di molti ormoni (tra cui l'aldosterone, il cortisolo, l'adrenalina, la noradrenalina) e sono divisi in due parti: esterna (corteccia surrenale) e interna (midollo surrenale). L'adrenalina è prodotta all'interno.

Le ghiandole surrenali sono controllate da un'altra ghiandola di secrezione interna chiamata ghiandola pituitaria, che si trova nel cervello.

Durante una situazione stressante, l'adrenalina entra molto rapidamente nel flusso sanguigno, inviando impulsi a vari organi per creare una risposta specifica: la reazione "colpisci o corri". Ad esempio, una scarica di adrenalina è ciò che dà a una persona l'opportunità di saltare su un'enorme recinzione o sollevare un oggetto straordinariamente pesante. Tuttavia, vale la pena notare che la reazione "colpisci o corri" stessa è mediata non solo dall'adrenalina, ma anche da altri ormoni dello stress che danno al corpo forza e resistenza in una situazione pericolosa.

La storia della scoperta dell'adrenalina

Dalla scoperta delle ghiandole surrenali, nessuno ha conosciuto le loro funzioni nel corpo. Tuttavia, gli esperimenti hanno dimostrato che sono estremamente importanti per la vita, dal momento che la loro rimozione porta alla morte di animali da laboratorio.

Nella seconda metà del XIX secolo, gli estratti surrenali furono studiati dagli inglesi George Oliver e Edward Sharpei-Schafer, così come dal polacco Napoleone Tsibulsky. Hanno scoperto che la somministrazione dell'estratto ha aumentato notevolmente la pressione sanguigna negli animali da test. La scoperta ha portato a una vera corsa alla ricerca della sostanza responsabile di questo..

Quindi, nel 1898, John Jacob Abel ricevette una sostanza cristallina che aumenta la pressione da un estratto di ghiandola surrenale. Lo chiamava epinefrina. Allo stesso tempo, il tedesco von Frut isolò indipendentemente una sostanza simile e la chiamò suprarenina. Entrambe queste sostanze avevano la proprietà di aumentare la pressione sanguigna, ma differivano per effetto dall'estratto..

Due anni dopo, il chimico giapponese Yokichi Takamin migliorò la tecnologia di purificazione di Abel e brevettò la sostanza risultante, dandole il nome di adrenalina.

L'adrenalina fu sintetizzata per la prima volta artificialmente nel 1904 da Friedrich Stolz.

Adrenalina in medicina (epinefrina)

Tra i professionisti medici, così come in paesi come gli Stati Uniti e il Giappone, il termine epinefrina viene utilizzato più spesso dell'adrenalina. Tuttavia, i farmaci che imitano gli effetti dell'adrenalina sono comunemente chiamati farmaci adrenergici e i recettori dell'adrenalina sono chiamati adrenorecettori..

Funzioni di adrenalina

Quando entra nel flusso sanguigno, l'adrenalina prepara rapidamente il corpo all'azione in situazioni di emergenza. L'ormone migliora l'apporto di ossigeno e glucosio al cervello e ai muscoli, sopprimendo altri processi non di emergenza (in particolare digestione e riproduzione).

L'esperienza dello stress è normale e talvolta persino benefica per la sopravvivenza. Ma è importante imparare a gestire lo stress, ad esempio nel tempo, la costante scarica di adrenalina può danneggiare i vasi sanguigni, aumentare la pressione sanguigna e il rischio di infarti o ictus. Porta anche a ansia costante, aumento di peso, mal di testa e insonnia..

Per iniziare a controllare l'adrenalina, devi imparare come attivare il tuo sistema nervoso parasimpatico, noto anche come "sistema di riposo e digestione". Riposo e digestione sono l'opposto di una reazione di successo o corsa. Questo aiuta a promuovere l'equilibrio nel corpo e gli consente di riposare e ripristinare se stesso..

Gli effetti dell'adrenalina sul cuore e sulla pressione sanguigna

La reazione causata dall'adrenalina porta all'espansione dei bronchi e dei canali d'aria più piccoli per fornire ai muscoli l'ossigeno aggiuntivo di cui hanno bisogno per affrontare il pericolo o il volo. Questo ormone provoca la contrazione dei vasi sanguigni per reindirizzare il sangue verso i principali gruppi muscolari, cuore e polmoni. Ciò aumenta la frequenza cardiaca e il volume dell'ictus, dilata le pupille e restringe le arteriole nella pelle e nell'intestino, espandendo le arteriole nel muscolo scheletrico.

L'adrenalina è usata come medicinale per l'arresto cardiaco e gravi violazioni del ritmo, che portano a una diminuzione o assenza di gittata cardiaca. Questo effetto benefico (in situazioni critiche) ha un significativo effetto negativo: aumento dell'irritabilità del cuore, che può portare a complicazioni immediatamente dopo una rianimazione riuscita.

Come l'adrenalina influenza il metabolismo

L'adrenalina aumenta la glicemia perché la catalisi (decomposizione) del glicogeno nel glucosio nel fegato è notevolmente migliorata e, allo stesso tempo, inizia la decomposizione dei lipidi nelle cellule adipose. Allo stesso modo, la ripartizione del glicogeno, che viene immagazzinato nel muscolo, viene fortemente attivata. Tutte le riserve di energia prontamente disponibili vengono mobilitate..

Come l'adrenalina influisce sul sistema nervoso centrale

La sintesi di adrenalina è esclusivamente sotto il controllo del sistema nervoso centrale (SNC). L'ipotalamo nel cervello, che riceve un segnale di pericolo, si lega al resto del corpo attraverso il sistema nervoso simpatico. Il primo segnale attraverso i nervi autonomi entra nel midollo surrenale, che risponde al rilascio di adrenalina nel flusso sanguigno.

La capacità del corpo di sentire dolore diminuisce anche sotto l'influenza dell'adrenalina, quindi diventa possibile continuare a correre o combattere il pericolo, anche dopo essere stato ferito. L'adrenalina provoca un marcato aumento della forza e delle prestazioni e aumenta anche l'attività cerebrale durante i momenti stressanti. Dopo che lo stress si è calmato e il pericolo è passato, l'azione dell'adrenalina può continuare fino a un'ora.

L'effetto dell'adrenalina sui muscoli lisci e scheletrici

I muscoli più lisci con adrenalina si rilassano. Un muscolo liscio si trova principalmente negli organi interni. Questo per massimizzare la ridistribuzione dell'energia a favore del muscolo striato (miocardio cardiaco e muscolo scheletrico). Pertanto, i muscoli lisci (dello stomaco, dell'intestino e di altri organi interni, ad eccezione del cuore e dei polmoni) vengono disattivati ​​e il muscolo striato viene immediatamente stimolato..

Proprietà antiallergiche e antinfiammatorie

Come alcuni altri ormoni dello stress, l'adrenalina ha un effetto schiacciante sul sistema immunitario. Coloro. questa sostanza è antinfiammatoria e antiallergica in natura. A causa di ciò, è usato per trattare l'anafilassi e la sepsi, come broncodilatatore nell'asma, se specifici agonisti del recettore beta 2 -adrenergico non sono disponibili o inefficaci.

Effetto sulla coagulazione e sull'erezione del sangue

Secondo la logica della situazione di "lotta o fuga", nei momenti pericolosi, la capacità del sangue di coagulare dovrebbe essere migliorata. Questo è esattamente ciò che accade dopo il rilascio di epinefrina nel sangue. La risposta è un aumento della conta piastrinica e della velocità della coagulazione del sangue. Insieme all'effetto della vasocostrizione, questa reazione funge da profilassi di sanguinamenti pesanti e potenzialmente letali in caso di lesioni.

Stimolando il muscolo scheletrico, l'adrenalina inibisce drammaticamente l'erezione e la potenza generalmente maschile. L'erezione è dovuta al fatto che nel corpo cavernoso del pene, i vasi sanguigni si rilassano e traboccano di sangue. L'adrenalina provoca un restringimento dei vasi sanguigni e il loro riempimento con il sangue diventa quasi impossibile. Pertanto, un'erezione normale sotto stress non è possibile. Ciò significa che lo stress ha un effetto dannoso sulla potenza maschile..

Biosintesi dell'adrenalina

Il precursore dell'adrenalina è la noradrenalina, nota anche come noradrenalina (NE). La noradrenalina è il principale neurotrasmettitore per i nervi adrenergici simpatici. È sintetizzato nell'assone nervoso, immagazzinato in vescicole speciali e viene rilasciato quando è necessario trasmettere un segnale (impulso) attraverso il nervo.

Fasi della sintesi di adrenalina:

  1. L'amminoacido tirosina viene trasportato nell'assone del nervo simpatico.
  2. La tirosina (Tyr) viene convertita in DOPA dalla tirosina idrossilasi (un enzima che limita il tasso di sintesi NE).
  3. Il DOPA viene convertito in dopamina (DA) usando la decarbossilasi DOPA.
  4. La dopamina viene trasportata nelle vescicole, quindi convertita in noradrenalina (NE) usando dopamina-β-idrossilasi (DBH).
  5. L'adrenalina viene sintetizzata dalla noradrenalina (NE) nel midollo surrenale quando le fibre preganglioniche delle sinapsi del sistema nervoso simpatico vengono attivate per rilasciare acetilcolina. Quest'ultimo aggiunge un gruppo metilico alla molecola NE con la formazione di adrenalina, che entra immediatamente nel flusso sanguigno e provoca una catena di reazioni corrispondenti.

Come provocare una scarica di adrenalina?

Sebbene l'adrenalina abbia una natura evolutiva, le persone sono in grado di provocare artificialmente una scarica di adrenalina. Esempi di attività che possono causare una scarica di adrenalina:

  • Guardare film horror
  • Paracadutismo (da una scogliera, da un bungee, ecc.)
  • Immersione con gabbia di squalo
  • Vari giochi pericolosi
  • Rafting ecc.

Una mente piena di vari pensieri e ansie stimola anche il corpo a rilasciare adrenalina e altri ormoni legati allo stress come il cortisolo. Ciò è particolarmente vero di notte, quando a letto, in una stanza tranquilla e buia, è impossibile smettere di pensare al conflitto che si è verificato il giorno prima o preoccuparsi di ciò che accadrà domani. Il cervello lo percepisce come stress, anche se non c'è davvero alcun pericolo reale. Quindi la carica extra di energia ricevuta dalla scarica di adrenalina è inutile. Provoca una sensazione di ansia e irritazione, rende impossibile addormentarsi.

L'adrenalina può anche essere rilasciata in risposta a rumori forti, luce intensa e alte temperature. Guardare la TV, usare un telefono cellulare o un computer, ascoltare musica ad alto volume prima di coricarsi può anche provocare una scarica di adrenalina durante la notte.

Cosa succede con un eccesso di adrenalina?

Sebbene la reazione "colpisci o scappa" sia molto utile quando si tratta di evitare un incidente d'auto o scappare da un cane rabbioso, può essere un problema quando viene attivato spesso in risposta allo stress quotidiano.

Nelle condizioni delle realtà moderne, il corpo rilascia spesso questo ormone quando è sotto stress, senza incontrare un vero pericolo. Quindi ci sono frequenti vertigini, debolezza e un cambiamento nella visione. Inoltre, l'adrenalina provoca il rilascio di glucosio, che i muscoli devono utilizzare in una situazione di "lotta o fuga". Quando non c'è pericolo, questa energia aggiuntiva non ha senso e non viene utilizzata, il che rende una persona irrequieta e irritabile. Livelli eccessivamente elevati dell'ormone dovuti allo stress senza pericolo reale possono causare danni al cuore dovuti a sovratensione, insonnia e nervosismo. Le reazioni avverse correlate all'adrenalina includono:

  • Cardiopalmus
  • Tachicardia
  • Ansia
  • Mal di testa
  • Tremore
  • Ipertensione
  • Edema polmonare acuto

Le condizioni mediche che provocano la sovrapproduzione di adrenalina sono rare, ma possono verificarsi. Ad esempio, se una persona ha tumori o infiammazione delle ghiandole surrenali, può produrre troppa adrenalina. Ciò porta ad ansia, perdita di peso, palpitazioni e ipertensione..

La produzione di adrenalina surrenale è troppo bassa è rara, ma se ciò accade, la capacità del corpo di rispondere correttamente in situazioni stressanti è limitata.

Pertanto, lo stress prolungato può causare complicazioni legate all'adrenalina. La soluzione a questi problemi inizia con la ricerca di modi sani per affrontare lo stress. Un endocrinologo è lo stesso medico con cui dovresti parlare quando si tratta di problemi ormonali, incluso stress e un eccesso di adrenalina.

Adrenalina

Medic Brian Hoffman sulla scoperta dell'adrenalina, la reazione "hit o run" e l'uso dell'adrenalina nell'industria farmaceutica

Lake Compounce / giphy.com/

L'adrenalina è uno degli ormoni più famosi che ha un potente effetto su vari organi del corpo umano. È nato nel processo di evoluzione per una rapida risposta a situazioni estreme e aiuta il corpo a lavorare al limite.

Storia della ricerca

La storia della scoperta dell'adrenalina era complessa. Per la maggior parte, si tratta di esperimenti condotti in modo errato, che tuttavia hanno portato a importanti scoperte. A differenza di altre ghiandole endocrine, alcune delle quali scoperte da Galeno già nel II secolo, le persone non sapevano dell'esistenza delle ghiandole surrenali da secoli. Furono scoperti solo nel 16 ° secolo, ma la loro funzione era ancora sconosciuta fino alla metà del 19 ° secolo - solo allora alcune idee apparvero su questo argomento. Quindi, nel 1716, si tenne un concorso presso l'Accademia di Francia di Bordeaux sul tema "Quel est l’usage des glandes surrénales? "(" Qual è la funzione delle ghiandole surrenali? "). Il giudice fu Charles de Montesquieu (1689–1755). Dopo aver letto tutti i saggi, Montesquieu ha deciso che nessuno di loro merita una ricompensa ed ha espresso la speranza che un giorno questo problema verrà risolto.

La conclusione che le ghiandole surrenali sono importanti per il funzionamento del corpo fu fatta per la prima volta dal medico britannico Thomas Addison nel 1855 sulla base di osservazioni cliniche. Ha lavorato con pazienti che hanno manifestato grave affaticamento, perdita di peso, vomito e strano oscuramento della pelle. Successivamente, già all'autopsia, scoprì che tutti avevano ghiandole surrenali danneggiate. Suggerì che fu la distruzione delle ghiandole surrenali, la cui funzione non era ancora nota, che portò alla morte di queste persone. Circa un anno dopo, Charles Eduard Brown-Secart in Francia cercò di rimuovere chirurgicamente le ghiandole surrenali dagli animali da laboratorio - morirono tutti, il che confermò l'ipotesi che le ghiandole surrenali siano necessarie per mantenere la vita.

Né Addison né Brown-Secar conoscevano la vera funzione delle ghiandole surrenali. Era difficile immaginare che le ghiandole endocrine, comprese le ghiandole surrenali, rilasciassero sostanze chimiche attive nel sangue, ed era anche difficile dimostrarlo usando metodi che erano disponibili nella seconda metà del XIX secolo. Nel 1889, Brown-Secar, allora già uno scienziato molto famoso, annunciò di essere stato ringiovanito iniettandosi estratti di spermatozoi e testicoli di animali - allora aveva 72 anni. Questo esperimento è stato impostato in modo errato, perché in questi estratti non c'era abbastanza testosterone dell'ormone maschile per ottenere alcun effetto, ma l'affermazione di Brown-Secar ha fatto una vera sensazione. Le persone hanno iniziato a considerare seriamente la possibilità che gli estratti di organi potessero avere un effetto fisiologico..

Alcuni anni dopo in Inghilterra, George Oliver ed Edward Sharpay-Schafer scoprirono che gli estratti surrenali aumentano la pressione sanguigna nei cani. George Oliver lavorava come medico in una piccola città di villeggiatura e aveva molto tempo libero per le ricerche. In un esperimento, ha alimentato suo figlio con le ghiandole surrenali, che il macellaio locale gli ha fornito, e ha cercato di misurare l'effetto usando un dispositivo da lui stesso inventato: ha verificato eventuali cambiamenti nello spessore dell'arteria radiale. Inoltre non è stato un esperimento scientifico rigoroso: oggi sappiamo che l'adrenalina somministrata per via orale non viene assorbita dal corpo e inoltre il dispositivo di misurazione di Oliver probabilmente non era accurato. Tuttavia, questo lo ha spinto a continuare le sue ricerche. A Londra, Oliver incontrò il famoso fisiologo professore Edward Sharpei-Schaefer, che, per puro interesse, iniettò l'estratto di ghiandola surrenale ai cani e fu sorpreso da quanta pressione sanguigna stesse aumentando. Questo è stato il primo esempio inequivocabile che i segreti delle ghiandole interne hanno un enorme effetto fisiologico..

Immediatamente dopo, è iniziata una vera razza: chi sarà il primo a trovare nelle ghiandole surrenali una sostanza che ha causato un aumento della pressione sanguigna. I laboratori di tutto il mondo, soprattutto in Germania, Inghilterra e Stati Uniti, hanno cercato di isolarlo. Varie persone hanno affermato di averlo trovato, ma in realtà lo hanno ricevuto nel 1901. Il principio attivo delle ghiandole surrenali, responsabile dell'aumento della pressione sanguigna, è stato in grado di isolare Yokichi Takamine, un emigrante giapponese che viveva negli Stati Uniti. Lo chiamava "adrenalina"..

Adrenalina

L'adrenalina (adrenalina), chiamata anche epinefrina (epinefrina) - un neurotrasmettitore, un rappresentante del gruppo della catecolamina. Il precursore della sostanza è l'amminoacido tirosina, che viene ingerito con il cibo. È prodotto nelle cellule del midollo surrenale. Il neurotrasmettitore è presente anche nelle sinapsi adrenergiche, la sua sintesi si attiva quando il sistema nervoso autonomo (autonomo) è eccitato.

funzioni

L'adrenalina funziona in tandem con un altro neurotrasmettitore: la noradrenalina. Le funzioni di questi intermediari chimici sono la trasmissione di impulsi nervosi nello spazio sinaptico, dai neuroni alle varie cellule. L'epinefrina ha un effetto diverso. L'effetto dipende dal tipo di cellule che sono esposte ad esso. Tuttavia, lo scopo principale dell'adrenalina è preparare il corpo alla reazione "corri o combatti", cioè a mobilitare tutte le risorse per compiere azioni energiche, efficaci e decisive.

I fenomeni tipici durante il rilascio di questo neurotrasmettitore sono una contrazione accelerata del cuore, un aumento della pressione sanguigna, l'espansione delle vie aeree dell'albero bronchiale e l'espansione della pupilla. Un aumento di adrenalina consente di ridistribuire il flusso di sangue, aumentando la circolazione sanguigna nei muscoli. In questo caso, i processi metabolici nel corpo cambiano, a seguito dei quali la concentrazione di glucosio nel sangue raggiunge un massimo.

L'adrenalina è uno stimolante del sistema nervoso centrale. Migliora l'attività del sistema nervoso simpatico, supportando la veglia. Accumula energia psichica, innesca l'attivazione di qualità morali e volitive di una persona, migliora le capacità di orientamento. Il neurotrasmettitore è responsabile dello sviluppo di esperienze di ansia, disordini, tensione nervosa. Inizia una sintesi avanzata di cortisolo nel sangue, aumentando così la resistenza del corpo ai fattori di stress.

La ridotta sensibilità al dolore è anche un effetto adrenalina. A causa dell'abbondante sintesi di questa sostanza, una persona può continuare a correre o combattere, anche dopo aver ricevuto un grave infortunio. L'adrenalina aumenta significativamente la forza e la resistenza, migliora le prestazioni delle azioni, contribuisce a un funzionamento più completo dei sistemi sensoriali e all'elaborazione istantanea del segnale.

Cosa succede quando la scarica di adrenalina?

Quando una persona percepisce una situazione pericolosa e minacciosa, tali informazioni vengono inviate alla parte del cervello - la tonsilla, la cui funzione è l'elaborazione emotiva dei dati. Se la tonsilla interpreta l'informazione come minacciosa e dannosa, trasferisce l'informazione all'ipotalamo, il centro del "controllo" del cervello. Il "dipartimento di comando" invia segnali attraverso i nervi autonomi al midollo surrenale.

  • si lega ai recettori delle cellule del fegato, abbattendo grandi molecole di zucchero chiamate glicogeno in un prodotto più piccolo e più facilmente digeribile chiamato glucosio, che conferisce ai muscoli un'alta carica energetica;
  • agisce sui recettori cellulari nei polmoni, dando inizio a respiri rapidi;
  • stimola il battito cardiaco più veloce;
  • fa contrarre i vasi sanguigni e indirizza il sangue verso i principali gruppi muscolari;
  • stimola la sudorazione per raffreddare rapidamente il corpo;
  • si lega ai recettori del pancreas per sopprimere la produzione di insulina.

La produzione e l'aumento di adrenalina sono molto rapidi, osservati per tre minuti dopo la percezione di informazioni su un evento stressante. Spesso tali cambiamenti si verificano così rapidamente che una persona non ha nemmeno il tempo di capire cosa sta succedendo. È l'ondata di adrenalina che consente al guidatore di schivare l'auto in arrivo prima che abbia il tempo di valutare la situazione e pensare alla manovra necessaria. Quando le sollecitazioni finiscono, gli impulsi nervosi alle ghiandole surrenali cessano di essere forniti e la produzione di adrenalina si ferma.

Eccessiva adrenalina

La sovrapproduzione di epinefrina è un evento comune. La maggior parte delle persone è soggetta a situazioni stressanti, quindi molti hanno familiarità con i sintomi tipici della scarica di adrenalina. Sebbene l'epinefrina sia una sostanza la cui produzione è concepita dalla natura per uno scopo evolutivo specifico, alcune persone prendono consapevolmente parte ad attività rischiose solo per sentire la scarica di adrenalina. Le azioni che possono causare la sintesi attiva di una sostanza includono:

  • guardare un film horror;
  • classificandosi come tifoso di calcio;
  • gioco d'azzardo
  • Paracadutismo;
  • scogliera - immersioni dalle località più pericolose (scogliere, grattacieli);
  • bungee jumping - saltare da un ponte, noto anche come bungee;
  • immersione in gabbia - immersione in una gabbia nell'habitat degli squali;
  • rafting: rafting sportivo sui fiumi di montagna;
  • stantraiding - eseguire acrobazie su una moto;
  • Tetti - arrampicati su tetti inaccessibili e pericolosi di grattacieli senza assicurazione.

Nel tempo, le persone coinvolte in attività estreme sviluppano adrenalina. Questo fenomeno può essere spiegato come segue. Qualche tempo dopo la scarica di adrenalina, una persona sente un declino dell'attività, una riduzione delle prestazioni, letargia e affaticamento - una condizione simile a una sbornia. Ora la sua attività si concentra non solo sulla ripresa di un impeto di forza ed eccitazione, ma anche sull'eliminazione delle spiacevoli conseguenze di un lampo di adrenalina. L'effetto di "wedge kick out wedge" funziona e la persona procede nuovamente a pericolose attività stimolanti.

Qual è la scarica di adrenalina dannosa?

Sebbene la reazione di "lotta o fuga" sia molto utile quando si tratta di evitare un incidente d'auto o fuggire rapidamente da un cane rabbioso, può diventare un problema se lo si attiva in risposta allo stress quotidiano. Una mente piena di pensieri negativi, paure e ansie Stimola il rilascio di adrenalina e altri ormoni dello stress. Questo processo è particolarmente rilevante di notte, quando una persona è a letto. In una stanza tranquilla e buia, alcune persone si concentrano soprattutto su un conflitto che si è verificato di recente o si preoccupano di ciò che accadrà loro domani.

Sebbene non vi sia alcun pericolo reale in questi pensieri, il cervello percepisce tali pensieri come fattori di stress. Di conseguenza, inizia il processo di sintesi aggiuntiva dell'adrenalina. Una carica aggiuntiva e inutile di energia fa sì che una persona provi ansia e irritazione, rendendo impossibile addormentarsi.

L'adrenalina può anche essere rilasciata in risposta a rumori forti, luci intense e alte temperature. Guardare la TV, usare un telefono cellulare o un computer, ascoltare musica ad alto volume prima di coricarsi può anche causare una scarica di adrenalina di notte.

Come controllare l'adrenalina?

Tutti devono imparare a gestire e prevenire lo stress. Va ricordato che una singola esperienza di situazioni stressanti è un fenomeno normale e naturale, a volte salutare. Tuttavia, una permanenza costante in uno stato stressante è irta dello sviluppo di pericolose malattie somatiche, neurologiche e psicotiche. Una scarica regolare di adrenalina può danneggiare i vasi sanguigni, aumentare la pressione sanguigna, aumentando così il rischio di infarti e ictus. Può anche portare a ansia costante, aumento di peso, mal di testa e insonnia persistente..

Per aiutare a controllare l'adrenalina, è necessario attivare il sistema nervoso parasimpatico, noto anche come "sistema di riposo e riposo", l'opposto della risposta "colpisci o corri". La sua attivazione aiuta a raggiungere l'equilibrio nel corpo, consente al corpo di rilassarsi e ripristinarsi..

Per migliorare le funzioni dei parasimpatici, è adatto quanto segue:

  • esercizi di respirazione profonda;
  • meditazione;
  • yoga o tai chi che combinano il movimento con la respirazione profonda;
  • conversazione confidenziale con amici o familiari su situazioni stressanti;
  • tenere un diario di sentimenti e pensieri;
  • mantenere una dieta equilibrata e sana;
  • esercizio regolare;
  • cammina all'aperto;
  • limitare l'assunzione di caffeina e alcol;
  • restrizione di telefoni cellulari, luci intense, computer, vivavoce e televisione appena prima di coricarsi.

Carenza di adrenalina

La carenza di epinefrina è un evento insolito e raro, a volte derivante dalla rimozione di entrambe le ghiandole surrenali. Di norma, anche un tale intervento chirurgico non porta alla carenza di adrenalina, poiché il 90% di questa sostanza è sintetizzata nel sistema nervoso.

L'uso di adrenalina nella pratica clinica

L'iniezione di adrenalina viene utilizzata come trattamento medico di emergenza per il trattamento di reazioni allergiche potenzialmente letali causate da punture di insetti, cibo, droghe. Il farmaco è presente in una classe di medicinali chiamati agonisti alfa e beta adrenergici (agenti simpaticomimetici). Funzionano rilassando i muscoli delle vie aeree e restringendo i vasi sanguigni..

Conclusione

L'adrenalina è un neurotrasmettitore importante nella classe delle catecolamine. La sua sintesi e rilascio fornisce l'inizio delle attività per la reazione "corri o combatti". Un'ondata costante di adrenalina è piena di problemi ai sistemi nervoso e cardiovascolare. Un flusso regolare di sostanza provoca tensione nervosa, ansia e ansia, insonnia persistente. Puoi controllare il livello del neurotrasmettitore conducendo uno stile di vita sano e rifiutando attività estreme.