Come trattare le adenoidi secondo il metodo del Dr. Komarovsky

Come trattare le adenoidi secondo il metodo del Dr. Komarovsky

adenoiditi

Come si può curare l'adenoidite nei bambini? E.O. Komarovsky riferisce che molti genitori considerano le adenoidi e l'adenoidite concetti correlati, anche se non è così. Le adenoidi sono ipertrofia dell'organo immunitario e l'adenoidite è la sua infiammazione. Nel caso dello sviluppo di processi purulenti o catarrali, il trattamento deve essere accompagnato da farmaci non solo di azione sintomatica, ma anche patogenetica. In altre parole, l'infiammazione può essere eliminata con l'uso di farmaci volti alla distruzione di agenti patogeni che hanno causato reazioni patologiche..

L'eliminazione dell'adenoidite consente l'uso della seguente farmacoterapia:

  • antibiotici - Amoxiclav, Zinacef, Flemoxin Solutab;
  • agenti antivirali - Anaferon, Rimantadin, Orvirem;
  • farmaci anti-infiammatori - Nimesulide, Ibuprofen, Nise;
  • farmaci immunostimolanti - "IRS-19", "Ribomunil", "Immunal";
  • medicinali riparativi - "Elbona", "Bepanten", "Moreal-plus".

Importante! Non è possibile utilizzare immunostimolanti nel trattamento di pazienti di età inferiore ai 3 anni, poiché possono influenzare negativamente la reattività immunologica del corpo del bambino..

I preparativi per il trattamento delle malattie infettive devono essere selezionati solo dal medico curante. Nella scelta dei medicinali, il pediatra è guidato dai risultati dell'analisi microbiologica e virologica.

Sfondo di malattia

Il Dr. Komarovsky identifica diversi motivi per cui aumentano le adenoidi nel rinofaringe dei bambini. Il primo è ereditario. Naturalmente, la predisposizione alle adenoidi ingrossate nei bambini è espressa in vari gradi. Se uno dei genitori ha sofferto di una tale malattia durante l'infanzia, ciò aumenta il rischio del suo sviluppo nel bambino.

Inoltre, si possono distinguere i seguenti motivi:

  • dieta impropria;
  • malattie infettive;
  • violazione delle norme sanitarie nella stanza;
  • tendenza alle reazioni allergiche.

Se al bambino viene somministrato cibo che contiene molto glucosio e grassi, ciò può provocare una diminuzione dell'immunità e una risposta del corpo - adenoidi. Una varietà di infezioni trasmesse ha lo stesso effetto, tra cui pertosse, tonsillite, scarlattina. Qualsiasi malattia respiratoria acuta provoca infiammazione del tessuto linfatico. Nei bambini con una forte immunità, la sua condizione ritorna normale entro pochi giorni. Ma per alcuni, questo processo diventa cronico. In questo caso, la diagnosi è adenoidi.

Il dott. Komarovsky sostiene che spesso la causa della malattia nei bambini è il mancato rispetto degli standard sanitari nella stanza in cui si trovano i bambini. Spesso i genitori, gli insegnanti della scuola materna non rispettano il regime di temperatura, non controllano il livello di umidità. Anche la pulizia con molti prodotti chimici domestici influisce negativamente sui bambini. Ciò porta al fatto che l'immunità diminuisce, si sviluppa una malattia infantile così spiacevole.

Il piano di trattamento per Komarovsky

Per evitare un intervento chirurgico, seguito dalla rimozione delle tonsille, vale la pena attenersi a questo schema:

  • Regolare pulizia a umido;
  • L'acquisto di un dispositivo per l'umidificazione dell'aria;
  • Passeggiate regolari con il bambino;
  • Ispezione tonsillare regolare.

Se segui i consigli del Dr. Komarovsky, puoi fare a meno dell'intervento chirurgico nel trattamento delle adenoidi.

Devi sapere che non ci sono farmaci che possono ridurre le adenoidi. L'unico modo per curare le adenoidi quando sono causate da un'allergia è con farmaci che riducono gli effetti degli irritanti sulle tonsille.

Trattamento farmacologico

Ora ci sono molti farmaci che possono aiutare a far fronte a questa malattia. Il vettore di direzione della loro azione si concentra, innanzitutto, sull'alleviamento dei sintomi, sull'eliminazione del malessere e sul miglioramento delle condizioni generali del paziente.

  1. Farmaci allergici. Per rimuovere l'effetto degli stimoli che hanno causato l'infiammazione, questi farmaci sono prescritti al paziente. Molto spesso, è uno dei trattamenti più efficaci, ma solo se la malattia è causata da un'allergia..
  2. Agenti immunomodulanti. Per fermare la crescita di batteri che si trovano sulle tonsille, è necessario avviare il sistema di difesa del corpo, soppresso dalla malattia.
  3. Preparati per la pulizia dei seni. Con le adenoidi, si accumula una grande quantità di muco viscoso che, insieme alla tonsilla infiammata, complica il processo di respirazione nasale del bambino. Questi farmaci aiuteranno a lavarlo, insieme ai batteri. Questa procedura può anche alleviare l'infiammazione..
  4. Farmaci vasocostrittori. Aiutano a migliorare la respirazione nasale eliminando il gonfiore. Dovresti stare attento con loro, perché questi farmaci possono causare nuovi problemi respiratori..
  5. Farmaci antinfiammatori Rimuovono la temperatura e distruggono i microrganismi dannosi che si moltiplicano sulla tonsilla.
  6. Complessi vitaminici. Migliora le condizioni generali del corpo, può essere assunto anche quando è sano per la prevenzione.

Fisioterapia

Questa procedura è un trattamento che colpisce una persona che utilizza corrente, luce, ultrasuoni e radiazioni. Include anche il massaggio e l'azione meccanica sul paziente..

La fisioterapia aiuta a prevenire l'esacerbazione delle malattie croniche e aiuta anche a recuperare..

Nel caso delle adenoidi, il trattamento medico porta il risultato corretto quando combinato con la fisioterapia.

Consigliamo anche l'articolo

Tuttavia, ha una serie di controindicazioni:

  • Calore;
  • Epilessia;
  • Tubercolosi;
  • Problemi con il sistema circolatorio;
  • Intolleranza a procedure specifiche.

I benefici della fisioterapia:

  • Approccio individuale e possibilità di correzione del trattamento;
  • L'impatto di diversi metodi sull'epidemia;
  • Influenza mirata su determinati organi;
  • Risultati rapidi, con il minimo sforzo;
  • Impatto a fasi.

Terapia popolare

  1. Infuso di celidonia. 20 g di una pianta secca vengono versati con 500 ml di acqua bollente, setacciati dopo mezz'ora. Progettato per il lavaggio. La procedura deve essere ripetuta per 10 giorni. Se il bambino non ha raggiunto i sei anni, così come con le tonsille ipertrofiche, questo metodo non può essere utilizzato.
  2. Soluzione salina. Un cucchiaino di sale viene sciolto in 200 ml di acqua (è importante mescolarlo accuratamente), viene aggiunto iodio, per l'efficacia del trattamento. Sciacquare la gola costa 2 volte al giorno per 10 giorni.
  3. Succo di Kalanchoe. Questo strumento affronta molto muco sulla tonsilla. Dovrebbe essere usato solo nella fase acuta della malattia. Durante l'utilizzo, il bambino aumenta la quantità di separazione dell'espettorato e si verificano frequenti starnuti.
  4. Infuso di mirtillo rosso. 20 g di foglie secche e tritate, versare acqua bollente e insistere su un bagno d'acqua per mezz'ora. Il lavaggio deve essere ripetuto 3 volte al giorno, fino a quando l'infiammazione non è scomparsa.
  5. Respirazione a vapore. Nella padella, l'acqua viene portata a ebollizione, dopo di che il paziente respira vapore sopra di essa. Aiuta a rimuovere le secrezioni mucose e ad alleviare il gonfiore.
  6. Decotto di iperico. Per questo, vengono presi 10 g di foglie e fiori, vengono versati e coperti 200 ml di acqua bollente per impedire il rilascio di vapore. Applicare non più di due volte al giorno. Per evitare che polvere e sporco penetrino nella soluzione, le foglie devono essere lavate accuratamente..

La cosa principale è non dimenticare che questi fondi sono solo un'aggiunta al trattamento e in nessun caso possono sostituirlo.

Trattamento di adenoidite

Come raccomandato dal dott. Komarovsky, il trattamento dell'adenoidite nei bambini dovrebbe iniziare quando si verificano i primi sintomi della malattia o sospettare che.

Ciò è principalmente dovuto al rischio di complicanze nel cuore e nei reni durante la transizione della malattia da acuta a cronica.

Il trattamento per l'infiammazione delle adenoidi di 1 ° e 2 ° grado è limitato da metodi conservativi.

Ha lo scopo di rimuovere l'edema del tessuto linfoide, ridurre la sensibilità agli allergeni, combattere la microflora patologica (virus e microbi), aumentare lo stato immunitario.

Questo risultato è ottenuto in vari modi..

  1. Climatoterapia. Il soggiorno di un bambino in vacanza estiva in Crimea e sulla costa del Mar Nero nel Caucaso ha un effetto benefico sulla sua cura per l'adenoidite e ha anche un pronunciato effetto preventivo, prevenendo l'insorgenza di questa malattia.
  2. Ricezione di antistaminici (Suprastin, Pipolfen, ecc.) E gluconato di calcio.
  3. Farmaci antinfiammatori (aspirina, ibuklin, paracetamolo, ecc.).
  4. Antibiotici. Sono prescritti per adenoidite essudativa-sierosa e purulenta con grave intossicazione, nonché per esacerbazione di adenoidite cronica, tenendo conto del presunto patogeno.
  5. Effetti locali sulle adenoidi:
    1. Gocce di vasocostrittore (Nafazolin, Xylin); antisettici (Protargol, Bioparox, ecc.);
    2. Inalazione utilizzando i fondi di cui sopra;
    3. Pompaggio del muco (nei neonati);
    4. Fisioterapia (quarzo e terapia laser a livello locale sulle tonsille, elettroforesi e diametria usando farmaci sui linfonodi regionali).
  6. Complessi multivitaminici e prevenzione del rachitismo.
  7. Nutrizione con sufficiente rapporto proteine-carboidrati. In caso di adenoidite allergica e tendenza alla diatesi, gli alimenti che possono causare questa reazione devono essere rimossi dalla dieta del bambino: agrumi, noci, fragole, cacao, frutti di mare.

I rimedi popolari per il trattamento dell'adenoidite sono limitati all'aggiunta di erbe con effetti antimicrobici (camomilla, salvia) per inalazione.

Inoltre, a scopo profilattico, vengono utilizzati il ​​lavaggio del naso con soluzione salina (1 cucchiaio di sale per 1 litro di acqua) e impacchi umidi sulla gola usando acqua fredda.

In precedenza, il cosiddetto "nogogol-mogul" era ampiamente utilizzato per facilitare la respirazione e alleviare i processi infiammatori, tra cui latte riscaldato (0,5 l), miele (1 cucchiaino), uovo crudo e burro. Questo cocktail ben miscelato, riscaldato a piccoli sorsi, è stato bevuto per tutto il giorno. Tuttavia, la sua efficacia è controversa e giustificata solo come effetto termico locale sul rinofaringe durante il periodo di recupero..

Il trattamento chirurgico dell'adenoidite (adenoidectomia) viene utilizzato per l'ipertrofia delle adenoidi di 2 ° grado e superiori.

L'operazione consiste nella rimozione meccanica della ghiandola ingrossata e delle sue escrescenze con uno speciale adenotome di Beckman, che ha dimensioni diverse a seconda dell'età del paziente.

L'intervento viene eseguito sia con l'aiuto dell'anestesia locale, sia con l'anestesia generale.

Un'ora o due dopo una adenoidectomia, il paziente può essere dimesso dal centro medico.

I primi cinque giorni dopo l'operazione, si consiglia di assumere alimenti liquidi refrigerati, è consentito il gelato. Nei giorni seguenti, le restrizioni di temperatura vengono rimosse.

Indicazioni per la chirurgia:

  • Gravi disturbi respiratori nasali;
  • Inizio della deformazione dello scheletro facciale e del torace;
  • Compromissione dell'udito dovuta all'ipertrofia della tonsilla nasofaringea;
  • Malattie infiammatorie croniche esistenti di altri organi del tratto respiratorio superiore.

Controindicazioni assolute per la chirurgia:

  1. Disturbi della coagulazione del sangue;
  2. Angiofibroma giovanile;
  3. Malattie del sangue tumorale;
  4. Malattie cardiache con gravi manifestazioni di insufficienza circolatoria.

Controindicazioni relative all'adenoidectomia:

  • Malattie infettive acute in un bambino;
  • Malattie della pelle del viso;
  • Situazione avversa dell'epidemia (epidemia, casi di morbillo nella squadra dei bambini poco prima dell'operazione pianificata).

In questi casi, l'operazione viene eseguita dopo un po 'di tempo (1-2 mesi), dopo aver eliminato i fattori di rischio.

L'età più favorevole per la rimozione dell'adenoide è considerata un periodo di 5-7 anni.

Preparazioni nasali per il trattamento delle adenoidi nei bambini

Spesso, tali farmaci sono usati per trattare i bambini con un grado 2 di sviluppo di adenoidi. In questo caso, i canali nasali del bambino sono bloccati per quasi il 30-35%. Per questo motivo, il bambino inizia a lamentarsi della frequente congestione nasale e del disagio che prova nel naso..

In questo caso, una grande quantità di muco si accumula nel rinofaringe, il che impedisce il flusso d'aria e la sua penetrazione libera attraverso il naso nel corpo. Dopo questo, inizia l'infiammazione.

Preparazioni nasali per il trattamento delle adenoidi nei bambini

Komarovsky consiglia diversi rimedi nasali che aiuteranno ad alleviare le condizioni di tuo figlio. Questi includono:

  1. "Protargol." Lo strumento viene venduto sotto forma di gocce, che hanno proprietà antinfiammatorie e disinfettano anche lo spazio nasale. Questo strumento deterge efficacemente il naso, rimuovendo tutto il muco in eccesso e le formazioni purulente, oltre a distruggere circa l'85% di tutti i germi e batteri nocivi.
  2. "Nazonex". Uno strumento che elimina il gonfiore dei tessuti nasali. Il medicinale riduce anche la sensibilità nei bambini che hanno una reazione allergica, il che migliora significativamente le loro condizioni generali..
  3. Avamis. Lo spray, che ha proprietà antisettiche, contrasta la formazione di gonfiore, riduce il dolore in un bambino. Il medicinale ripristina il normale passaggio dell'aria attraverso i canali nasali, alleviando così la congestione nasale e ripristinando la respirazione libera.
  4. "Nazol Kids." Utilizzato per alleviare i processi infiammatori, utilizzato anche come profilassi.

Va notato che non è necessario essere troppo coinvolti nei farmaci nasali, poiché ciò può portare a effetti collaterali. Il bambino può avvertire nausea, vomito e bruciore al rinofaringe.

Manifestazione della malattia

Una malattia in cui i tessuti linfatici del rinofaringe sono colpiti e si gonfiano si chiama adenoidite. Di conseguenza, un bambino malato non può respirare attraverso il naso..

Secondo il dott. Komarovsky, una tale patologia diventa un problema serio soprattutto per i bambini piccoli. Una malattia trascurata entra in una fase grave, in cui l'infiammazione delle adenoidi raggiunge il suo picco.

L'adenoidite è divisa in 3 gradi:

  1. Il primo grado è caratterizzato da congestione nasale, respiro frequente. Non c'è scarico dal naso, ma a volte il bambino respira attraverso la bocca, poiché l'ossigeno non entra sufficientemente nel corpo.
  2. Il secondo grado dell'adenoide si manifesta con sintomi sotto forma di respirazione molto difficile durante il giorno e comparsa del russare di notte. In questa fase, i passaggi nasali sono già chiusi di 2/3, poiché le adenoidi sono cresciute notevolmente. La mucosa del paziente si asciuga costantemente, causando mal di gola e tosse. Possono verificarsi danni all'udito e otite media..
  3. Il terzo grado è il picco della malattia, in cui le adenoidi non svolgono più la loro funzione immunitaria e bloccano completamente i passaggi nasali. Di conseguenza, il bambino non può assolutamente respirare attraverso il naso. Respira solo attraverso la bocca, che è sempre aperta. Questo provoca tosse. Ci sono segni di letargia, affaticamento, sonno irrequieto.

I medici, compreso Yevgeny Komarovsky, ritengono che sia necessario trattare l'adenoidite ai primi segni della sua manifestazione. Per fare ciò, consultare un medico che effettuerà un esame e prescriverà il trattamento necessario.

Tuttavia, molto spesso il primo grado della malattia per i genitori è quasi impercettibile. Solo con difficoltà respiratorie, iniziano a capire che il bambino sviluppa una patologia. L'adenoidite di grado 2 viene trattata in modo conservativo. Ma se la malattia viene trascurata, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Komarovsky consiglia anche il trattamento delle adenoidi di terzo grado senza intervento chirurgico, ma qui tutto dipende dai sintomi e dalle condizioni del bambino.

Suggerimenti per la prevenzione e il trattamento delle adenoidi da Komarovsky

Per adenoidi e adenoiditi disturbare il bambino meno spesso, è necessario prendere alcune misure. La cosa principale di cui prendersi cura è l'aria che il bambino respira. Più microbi nell'aria, più è inquinata, più secca e calda, maggiore è la probabilità di sviluppare patologie del tratto respiratorio superiore.

Komarovsky K. O.: "I bambini inclini alla comparsa di adenoidi devono stare più spesso all'aria aperta".

Se il bambino è già malato di SARS, dobbiamo farlo in modo che la malattia scompaia facilmente e senza conseguenze, poiché le malattie infiammatorie gravi hanno maggiori probabilità di causare complicazioni, inclusa l'ipertrofia adenoidea. E il bambino si riprenderà più velocemente se mantieni l'umidità ottimale nella stanza, arieggia e annaffia il bambino con acqua. Pertanto, le mucose del naso e della gola non si seccano e tutto sarà in ordine!

Adenoidite nei bambini in trattamento Komarovsky

Il Dr. Komarovsky identifica 2 metodi per combattere l'adenoidite purulenta: conservativa e chirurgica. Conservatore o medicinale implica l'uso di farmaci per la terapia meno spesso della prevenzione dell'adenoidite purulenta. Il metodo chirurgico prevede la rimozione completa o parziale delle adenoidi.

Cosa viene considerato nel trattamento dell'adenoidite purulenta con un metodo conservativo:

  1. La gravità dell'adenoidite purulenta: il volume occupato dal tessuto infiammato non deve superare la metà del canale nasale
  2. L'assenza di segni di infiammazione cronica - sonnolenza, irritabilità, tosse persistente, febbre (spesso aumenta la sera), placca bianca sulle tonsille
  3. Mancanza di disturbi funzionali della ghiandola

Cosa viene considerato nel trattamento dell'adenoidite purulenta con un metodo chirurgico:

  1. L'efficacia del trattamento farmacologico è spesso osservata nell'ultima fase dell'adenoidite purulenta, quando i farmaci non danno l'effetto desiderato
  2. Il grado di crescita delle adenoidi: il tessuto infiammato cresce così tanto da causare carenza di ossigeno nel corpo e uno stato asfissiale.
  3. La condizione delle ghiandole - le ghiandole patologicamente alterate non sono in grado di funzionare, il che contribuisce alla diffusione di stafilococchi e streptococchi

Anche se l'adenoidite purulenta è fissa nei bambini, Komarovsky sostiene che è sufficiente ricorrere a un metodo conservativo per la terapia, perché la medicina conosce i fatti quando anche i casi trascurati di adenoidite purulenta possono essere curati con un solo farmaco.

Trattamento di adenoidite purulenta nei bambini senza chirurgia

Per il trattamento dell'adenoidite purulenta al 1 ° stadio, utilizzare:

  • Risciacquo della cavità nasale con agenti contenenti sale
  • Applicazione di Lazolvan, Tonsilgon e
  • L'uso di glucocorticosteroidi
  • L'uso di agenti antivirali e antibatterici
  • L'uso di farmaci vasocostrittori
  • Uso di antibiotici

Con 2 gradi di adenoidite purulenta, oltre ai fondi e ai metodi sopra indicati, si applicano:

  • Farmaci antivirali
  • Farmaci non steroidei
  • Antistaminici
  • Stimolanti dell'immunità
  • Minerali e vitamine di tutti i gruppi
  • Risciacquo con soluzione salina e antisettico
  • Corso di fisioterapia
  • gargarismi

L'adenoidite purulenta del 3 ° stadio è la più difficile da tollerare, quindi, durante la diagnosi, i medici raccomandano la rimozione chirurgica. Tuttavia, il dott. Komarovsky ritiene che l'operazione non sia necessaria se il giusto approccio al trattamento dell'adenoidite.

Con 3 stadi di adenoidite purulenta, il Dr. Komarovsky raccomanda le seguenti procedure e medicine:

  • Risciacquare con furatsilinom, clorexidina, soluzione di sale marino
  • Uso di farmaci vasocostrittori
  • Corso di fisioterapia
  • Bonifica di focolai infiammati
  • Rimozione dell'edema
  • Farmaci per abbassare la temperatura

Quando è necessaria un'operazione?

Il Dr. Komarovsky raccomanda un intervento chirurgico, specialmente nei casi in cui il metodo conservativo è stato inefficace nel trattamento dell'adenoidite purulenta. Tuttavia, osserva anche che una ragione piuttosto buona per la rimozione può essere la congestione nasale, la comparsa di otite media, la deformazione delle ossa del cranio e problemi polmonari. Il Dr. Komarovsky esorta a contattare gli specialisti ai primi sintomi o sospetto di adenoidite purulenta.

Adenoidite nei bambini Sintomi di Komarovsky

Esistono 3 gradi di gravità dell'adenoidite, ognuno dei quali ha i suoi sintomi.

  • Adenoidite purulenta di 1 gravità

Con adenoidite purulenta di 1 ° grado, le tonsille ricoperte di vegetazione occupano solo un terzo del lume tra la faringe e la cavità nasale. I sintomi sono lievi e molto simili alla rinite..

  1. Difficoltà a respirare attraverso il naso
  2. L'aspetto del russare notturno
  3. L'aspetto delle emicranie
  4. Ritardo d'azione mattutino
  5. Tosse
  6. Rilascia in abilità anaerobiche
  • Adenoidite purulenta 2 gradi di gravità

Con adenoidite purulenta di 2 gradi, i sintomi della malattia diventano più pronunciati, le tonsille infiammate bloccano la metà del canale respiratorio.

  1. Il bambino respira solo attraverso la bocca
  2. Appare il russare costante
  3. Le emicranie diventano permanenti
  4. L'udito sta cadendo
  5. La voce diventa nasale
  6. Odore peggiore
  7. Scarico abbondante di pus
  • Adenoidite purulenta 3 gradi di gravità

Con adenoidite purulenta di 3 gradi di gravità, le tonsille infiammate bloccano completamente il passaggio nasale, a causa del quale il naso smette di respirare e il cervello non è saturo di ossigeno in quantità sufficienti.

  1. Assoluta congestione nasale
  2. La respirazione attraverso la bocca diventa rumorosa, raramente fischi
  3. Grave deterioramento delle capacità aerobiche e anaerobiche del corpo
  4. Russare notturno forte e regolare
  5. I processi metabolici sono interrotti
  6. Il sistema cardiovascolare si sta deteriorando
  7. Cambio di voce, in rare eccezioni c'è una perdita della capacità di pronunciare alcune lettere
  8. Si forma un “”, le ossa della sezione facciale sono deformate (la mascella inferiore si allunga, il mento si ispessisce, i denti si piegano, le ali del naso si allungano)
  9. Come risultato della fame di ossigeno, la vista, l'udito, l'olfatto, la resistenza e la resistenza diminuiscono notevolmente, la velocità dei riflessi, la memoria, il pensiero.
  10. Aumenta la probabilità di otite media, sinusite, sinusite
  11. I raffreddori corrono il rischio di diventare cronici
  12. A causa del calo dell'immunità, aumenta la probabilità di malattie respiratorie
  13. Goccia di resistenza
  14. Sonnolenza costante

Cosa sono le adenoidi

Le adenoidi sono nel corpo di ogni persona. Sono tessuti linfatici presenti nel rinofaringe. Nei bambini, questo tessuto è molto meglio sviluppato rispetto agli adulti..

Le adenoidi svolgono un ruolo molto importante: producono immunoglobuline, che fungono da barriera protettiva naturale contro vari virus e infezioni..

Va notato che a differenza delle tonsille, le adenoidi possono essere viste solo con uno strumento medico. L'otorinolaringoiatra posiziona uno specchio speciale nel rinofaringe e valuta le condizioni del tessuto linfatico..

Normalmente, le adenoidi non dovrebbero disturbare il bambino - così afferma non solo il Dr. Komarovsky, ma anche altri specialisti qualificati nel campo della pediatria. Ma se si verificano disturbi nel corpo, tra cui vi sono reazioni allergiche, malattie infettive e virali, il tessuto linfatico cresce. Tale malattia è caratteristica dei bambini dai tre ai dieci anni. Quindi, durante l'adolescenza, si verificano cambiamenti anatomici naturali, che contribuiscono al fatto che il volume del tessuto linfatico rispetto alle dimensioni del rinofaringe è ridotto. Le adenoidi ingrandite sono estremamente rare per gli adulti, anche se si riscontrano casi del genere.

La malattia ha tre diversi gradi. A seconda di loro, vale la pena scegliere il trattamento giusto. Al primo grado, la respirazione del bambino è difficile durante il sonno. Durante la veglia, il bambino respira perfettamente attraverso il naso. A volte i genitori possono notare sniffles nel sonno.

Già in questa fase, il Dr. Komarovsky raccomanda di condurre una visita medica e di adottare misure che saranno, prima di tutto, per garantire il corretto microclima nella stanza, il rafforzamento generale dell'immunità. Nel secondo grado, la respirazione è significativamente difficile. Ciò è dovuto al fatto che le tonsille ingrossate bloccano i passaggi nasali. I bambini spesso iniziano a respirare attraverso la bocca, il che influisce negativamente sulla loro salute.

Nel terzo grado della malattia, le adenoidi hanno quasi completamente bloccato il passaggio nasale, a seguito del quale i bambini iniziano a respirare attraverso la bocca. In un sogno, un bambino può russare. Nei bambini, il sonno è disturbato. Alcuni non riescono a dormire affatto. Questa condizione richiede un trattamento urgente, perché è pericolosa non solo per la salute, ma anche per la vita dei bambini. Il Dr. Komarovsky afferma che i bambini dai 4 ai 7 anni sono spesso malati.

Il più grande pericolo rappresentato dalle adenoidi non è la difficoltà a respirare o disturbare il sonno normale. Il bambino spesso inizia a respirare attraverso la cavità orale. Secondo il dott. Komarovsky, l'aria in questo caso non ha il tempo di riscaldarsi. Ciò aumenta significativamente il rischio di malattie polmonari e bronchiali..

In questo caso, l'aria inalata non viene sottoposta a pulizia e non è sufficientemente inumidita, come durante la respirazione attraverso il naso. Il trattamento deve essere selezionato in base al grado della malattia.

Classificazione di adenoidite

Secondo l'estensione della malattia:

  1. Adenoidite acuta Accompagna ed è una delle molte manifestazioni di altre malattie respiratorie acute di origine sia virale che batterica ed è limitata a una durata di circa 5-7 giorni. È caratterizzato principalmente da manifestazioni catarrali nella regione retro-nasale sullo sfondo di episodi di febbre fino a 39ºС.
  2. Adenoidite subacuta. Più spesso osservato nei bambini con adenoidi già ipertrofiche. Colpisce diversi gruppi di tonsille dell'anello faringeo. La durata delle manifestazioni infiammatorie è in media di circa tre settimane. Qualche tempo dopo il recupero, il bambino può riportare un aumento serale della temperatura corporea a un livello subfebrile (37-38ºС).
  3. Adenoidite cronica Durata della malattia da sei mesi o più. I classici sintomi dell'adenoidite sono uniti da segni di danno agli organi vicini (otite), infiammazione dei seni (sinusite, frontite, etmoidite, sfenoidite) e del tratto respiratorio (laringite, tracheite, bronchite).

Le varietà cliniche e morfologiche di infiammazione cronica della tonsilla nasofaringea sono le seguenti forme:

  • Adenoidite catarrale;
  • Adenoidite sierosa essudativa;
  • Adenoidite purulenta.

Un'unità clinica e morfologica separata dovrebbe essere considerata adenoidite allergica, che si sviluppa in combinazione con altre manifestazioni dell'ipersensibilità del corpo a qualsiasi allergene. Di norma, è limitato a manifestazioni catarrali sotto forma di rinite allergica (naso che cola).

La gravità delle manifestazioni cliniche, la prevalenza delle strutture anatomiche adiacenti e le condizioni del paziente stesso sono condivise dalle seguenti varietà di adenoidite:

  1. Superficie;
  2. Subcompensated;
  3. compensato;
  4. scompensata.

All'esame, a seconda delle dimensioni della tonsilla nasofaringea e della gravità della respirazione nasale compromessa, gli otorinolaringoiatri distinguono quattro gradi di adenoidite.

1 grado - la tonsilla ipertrofica copre 1/3 della parte ossea del setto nasale (apri) o l'altezza totale dei passaggi nasali.

2 gradi: la tonsilla si chiude con se stessa fino a 1/2 della parte ossea del setto nasale.

3 gradi - la tonsilla copre l'apri 2/3 per tutta la sua lunghezza.

4 ° grado - i passaggi nasali (choana) sono coperti dalla crescita della tonsilla quasi completamente, rendendo.

Sintomi di adenoidite

  1. Rinorrea. Manifestato da muco nasale liquido e secrezione purulenta.
  2. Difficoltà nella respirazione nasale. Può contattare il paziente con un naso che cola, tuttavia, può verificarsi anche senza secrezione patologica dal naso. Nei neonati, questo sintomo si manifesta con un'allattamento flaccido al seno o persino con un rifiuto completo del cibo. Nei bambini più grandi, con difficoltà nella respirazione nasale, la voce cambia. Diventa nasale quando la maggior parte delle consonanti nel discorso del bambino vengono ascoltate come le lettere "l", "d", "b". La bocca nei bambini rimane costantemente aperta. Per questo motivo, le pieghe nasolabiali sono levigate e il viso assume un aspetto letargico. Nel decorso cronico dell'adenoidite in tali casi, la formazione dello scheletro facciale viene interrotta:
    1. il cielo solido è stretto, con una posizione elevata;
    2. la mascella superiore cambia forma e il morso si rompe a causa della sporgenza degli incisivi in ​​avanti, come in un coniglio.

    Ciò porta a una violazione persistente della pronuncia dei suoni (articolazione) in futuro.

  3. Dolore nelle parti profonde del naso. La loro natura e intensità è diversa: dai leggeri graffi e solletico, a intensi dolori pressanti che si trasformano in una sensazione di mal di testa senza una chiara localizzazione della fonte. Il dolore al naso peggiora con i movimenti della deglutizione.
  4. Tosse. La tosse con adenoidite si verifica più spesso di notte o al mattino ed è parossistica. È provocato da soffocamento con muco e pus, il cui deflusso attraverso i passaggi nasali è difficile.
  5. Russare, annusare forte mentre dorme. Il sonno in questi casi diventa superficiale, irrequieto, accompagnato da sogni terribili. Questo sintomo di adenoidite inizia a manifestarsi già con le adenoidi di grado 1, quando anche nello stato di veglia non vi sono segni evidenti di una violazione della respirazione nasale.
  6. Temperatura corporea elevata. Più caratteristica dell'adenoidite acuta, che si manifesta improvvisamente, tra il "benessere completo", che sale a 39 ° C e oltre, accompagnata da segni di intossicazione generale pronunciata (debolezza, mal di testa, mancanza di appetito, nausea, ecc.). Con l'infiammazione subacuta e cronica della tonsilla nasofaringea, la temperatura aumenta lentamente, sullo sfondo di altre manifestazioni locali di adenoidite.
  7. Perdita dell'udito e dolore all'orecchio. Appare quando l'infiammazione si diffonde alle tonsille..
  8. Linfonodi sottomandibolari e cervicali ingrossati e doloranti, che iniziano a palpare sotto forma di palline che rotolano sotto la pelle.
  9. Cambiamenti comportamentali. Il bambino, specialmente con adenoidite cronica, diventa letargico, indifferente. Il suo rendimento scolastico a scuola è drasticamente ridotto a causa della maggiore fatica e dell'attenzione diminuita. Comincia a rimanere indietro nello sviluppo mentale e fisico dei suoi coetanei.
  10. Un difetto nello sviluppo della base ossea del torace. Si sviluppa nei bambini con un decorso cronico di adenoidite ed è causato da un cambiamento nel volume dell'ispirazione e della scadenza. Porta il nome di "petto di pollo" (petto compresso lateralmente, con lo sterno che sporge in avanti sulla superficie comune della parete anteriore secondo il tipo di "chiglia").

La diagnosi, oltre alle lamentele sopra elencate, è confermata dall'esame della gola con l'aiuto di specchi speciali. Inoltre, il medico può utilizzare un esame digitale del rinofaringe per determinare la gravità dell'adenoidite.

Ci sono alcune difficoltà nel diagnosticare questa malattia quando si verifica nel bambino, per il motivo che emergono manifestazioni di grave intossicazione e febbre alta, che sono associate al suo rifiuto di mangiare. In questo caso, i linfonodi ingrossati del collo e della regione sottomandibolare aiutano a dirigere la ricerca diagnostica nel modo giusto. Per questa età, la malattia è caratterizzata da una transizione a una forma cronica con frequenti ricadute (esacerbazioni)

In età avanzata, l'adenoidite deve essere differenziata con malattie come:

  • Angiofibroma giovanile;
  • Difetti congeniti dello sviluppo (insufficienza rinofaringea, curvatura del setto nasale, ipertrofia turbinata);
  • Processi cicatriziali dopo chirurgia sugli organi del tratto respiratorio superiore;
  • Malattie tumorali dei tessuti linfoidi.

Adenoidi nei bambini sintomi e trattamento Komarovsky

Trattamento di adenoidi nei bambini senza chirurgia secondo Komarovsky

L'adenoidite è una malattia che si manifesta in circa il 5-8% dei bambini di età inferiore ai 15 anni. Di norma, in una fase precoce della patologia, la questione dell'intervento chirurgico non vale la pena..

Tuttavia, con adenoidi avanzate, gli esperti raccomandano un metodo chirurgico di terapia. Temendo per la salute del loro bambino, gli adulti iniziano a cercare metodi alternativi per evitare un intervento chirurgico.

Come trattare le adenoidi di grado 3 senza chirurgia secondo Komarovsky?

Segni della malattia

Le cause dell'aspetto della patologia possono essere molte: predisposizione ereditaria, gravidanza grave e cura inappropriata del bambino. Inoltre, le adenoidi e le allergie nei bambini sono generalmente strettamente correlate: con un contatto prolungato con l'allergene, le tonsille possono rimanere ipertrofiche e portare ad adenoidite.

Puoi sospettare la presenza della malattia dai seguenti segni:

  • Respirazione esclusivamente attraverso la bocca. Con uno sguardo attento al tuo bambino puoi vedere che non respira attraverso il naso.
  • L'impossibilità della respirazione nasale porta a perdita dell'udito, frequenti mal di testa, russamento notturno, scarso appetito e scarso benessere generale..
  • L'adenoidite è spesso accompagnata da otite media, disturbi del linguaggio, linfonodi ingrossati.
  • Il viso del bambino diventa gonfio, con l'espressione mancante che sembra una "maschera adenoide".
  • Inoltre, potrebbero esserci bocca aperta, malocclusione, deformazione dello scheletro facciale.

Questi sintomi richiedono cure mediche immediate..

Un processo infiammatorio innescato può portare a compromissione della capacità mentale, una diminuzione della concentrazione di attenzione e memoria, frequente affaticamento senza causa e influire anche sulla capacità di apprendimento.

L'adenoidite acuta è spesso accompagnata da febbre, mentre l'emoglobina può cadere nel sangue. La mancanza di ossigeno, innescata dalla respirazione attraverso la bocca, provoca spesso anemia.

Fasi di adenoidite

Esistono tre fasi della malattia:

  • Il primo stadio è precoce, caratterizzato da un leggero deterioramento della respirazione nasale che si verifica durante il sonno notturno. Allo stesso tempo, le tonsille possono essere leggermente infiammate e chiudere i seni di un terzo..
  • Le adenoidi di 2 ° grado sono accompagnate da un'infiammazione significativa, si verifica il russare notturno. Durante la veglia del bambino, si può notare difficoltà respiratoria attraverso il naso. Il tessuto ipertrofico blocca la metà dei passaggi nasali.
  • Lo stadio trascurato, il terzo, è caratterizzato da una mancanza di respiro attraverso il naso, si forma una voce nasale. Le ghiandole acquisiscono grandi volumi e 2/3 coprono la cavità nasale.

Qualsiasi grado di adenoidite può essere accompagnato da una compromissione dell'udito..

Cosa dice Komarovsky?

E.O. Komarovsky, un noto medico per bambini, è diventato popolare nella Federazione Russa e in Ucraina. Il pediatra ha pubblicato diversi libri sulla salute dei bambini e ha aiutato molti genitori con i suoi consigli fondando la scuola del Dr. Komarovsky.

Lo specialista è sicuro che le adenoidi in un bambino possano essere curate senza ricorrere all'intervento chirurgico. Tuttavia, questo processo è piuttosto lungo e difficile. Ecco perché la maggior parte degli ENT preferisce utilizzare un metodo di terapia più semplice e veloce: la chirurgia.

Quando si ricorre alla rimozione di adenoidi, vale la pena ricordare che questo metodo di trattamento può portare a ripetute proliferazioni di tessuti infiammati, soprattutto se l'intervento chirurgico non viene eseguito correttamente.

Il dott. Komarovsky consiglia vivamente a tutti gli adulti i cui bambini incontrano questo problema di provare a liberarsene in modo conservativo ritardando la chirurgia.

Le adenoidi in un bambino possono essere curate senza intervento chirurgico usando una varietà di procedure diverse usando farmaci e fisioterapia. Tuttavia, il medico non parla contro l'intervento chirurgico, sostenendo che è appropriato in caso di inefficacia di altri metodi di trattamento.

Quando è necessaria un'operazione?

I metodi conservativi di terapia sono efficaci nella fase iniziale dell'adenoidite, mentre gli specialisti prescrivono un intervento chirurgico a 3 gradi della malattia. Le adenoidi tagliate sono indicate per quei pazienti in cui il trattamento complesso prescritto non ha dato risultati positivi..

Tuttavia, Komarovsky parla di adenoidi nei bambini come segue. L'adenotomia deve essere eseguita indipendentemente dallo stadio della malattia e dal volume del tessuto linfoide invaso in caso di deterioramento.

Secondo il medico, le indicazioni per la rimozione delle adenoidi sono sintomi gravi della malattia. L'adenoidite del terzo stadio con respirazione compromessa attraverso il naso può essere curata senza ricorrere all'intervento chirurgico. Tuttavia, a volte il primo stadio della patologia con un disturbo uditivo permanente richiede misure radicali.

L'intervento chirurgico viene eseguito in anestesia locale o generale. Il suo obiettivo è rimuovere le tonsille ingrandite. Durante l'operazione, le condizioni del bambino dovrebbero essere stabili e non accompagnate da una ricaduta del processo infiammatorio. L'adenotomia non dura a lungo, fino a 5 minuti, ma non deve essere considerata completamente sicura.

In rari casi, ci sono conseguenze negative:

  • emorragia
  • danno ai tessuti;
  • effetto negativo dell'anestesia sul corpo del bambino.

Tuttavia, le operazioni moderne escludono quasi completamente tutte le complicazioni. Grazie alle più moderne attrezzature e all'anestesia di alta qualità, questo intervento è considerato il più parsimonioso.

La chirurgia posticipata può portare a un indebolimento del sistema immunitario, nonché una tendenza a raffreddori frequenti.

Ecco perché Komarovsky sconsiglia vivamente di trattare immediatamente le adenoidi nel naso dei bambini in modo operativo, considerando questa misura estrema. Come sottolinea il medico, anche il terzo stadio della malattia può essere eliminato usando un approccio integrato.

Komarovsky consiglia di prestare attenzione alle caratteristiche anatomiche della gola dei bambini. Le tonsille infiammate non possono essere completamente eliminate e possono persistere piccoli frammenti di tessuto. Inoltre, c'è ancora una possibilità di crescita.

Regime terapeutico

Il trattamento di adenoidi nei bambini di Komarovsky dovrebbe basarsi su una combinazione di diverse terapie.

Trattamento farmacologico

Il compito principale è rafforzare il sistema immunitario del paziente. Pertanto, molto spesso ai piccoli pazienti vengono prescritti agenti immunomodulanti e complessi vitaminico-minerali.

La malattia è trattata con i seguenti medicinali:

  • Gli antistaminici aiutano ad eliminare il gonfiore, riducono la separazione del pus dal naso. I più comuni sono Suprastin, Cetrin, Tavegil.
  • Gocce antisettiche nel naso: Protargol, Collargol. L'estratto d'argento incluso nella loro composizione distrugge i microrganismi patogeni nel fuoco dell'infiammazione.
  • L'omeopatia è uno dei modi delicati e innocui per curare la malattia. Tuttavia, questi fondi non mostrano sempre il risultato desiderato..
  • Irrigazione nasale locale con sale marino e infusi di erbe medicinali. Per questi scopi, sono adatti i farmaci che possono essere acquistati in farmacia, nonché i preparati fatti in casa.
  • Con un'esacerbazione della patologia, vengono utilizzate medicine antibatteriche di un ampio spettro di azione: Sumamed, Flemoxin Solutab, Augmentin e altri.

Un risultato eccellente è stato mostrato dal paziente che si trova in speciali sanatori: in questo modo è possibile aumentare significativamente la resistenza del corpo alla malattia.

Fisioterapia

La fisioterapia può essere utilizzata come ulteriore modo per trattare il processo infiammatorio:

  • L'elettroforesi è prescritta a un bambino in 3-4 anni. Gli impulsi elettrici penetrano profondamente nel tessuto ipertrofico e contribuiscono alla cura dell'infiammazione. Per questi scopi, utilizzare difenidramina, novocaina, prednisone.
  • Procedure di riscaldamento con una lampada blu. I raggi UV eliminano con successo i patogeni.
  • La procedura UHF riduce i sintomi del dolore, riduce l'infiammazione e stimola il sistema immunitario.
  • La magnetoterapia è utilizzata per riscaldare i tessuti profondi. Con esso, puoi ridurre il dolore, eliminare l'infiammazione nella lesione e anche espandere i vasi.
  • Per eliminare l'edema, aumentare il sistema immunitario e ripristinare i capillari, è possibile prescrivere radiazioni elettromagnetiche.
  • La terapia laser attiva i fenomeni biochimici del corpo umano. Usando il laser, puoi irradiare la superficie lontana della faringe. Il trattamento non invasivo viene spesso utilizzato nella prima e nella seconda fase della malattia. Tuttavia, al terzo grado, questo metodo di terapia ha un effetto favorevole sulle condizioni del paziente.

Molto spesso, la terapia laser richiede molto tempo. Il grado trascurato della malattia in questo modo non può essere eliminato. Nonostante ciò, questa procedura può stabilizzare le condizioni del bambino..

Etnoscienza

Il trattamento della patologia non è completo senza l'uso di ricette alternative. In questo caso, l'instillazione delle seguenti soluzioni nel naso ha mostrato un buon risultato:

  • un decotto di anice;
  • propoli;
  • succo di barbabietola;
  • Olio di iperico;
  • sale marino.

Un noto medico non raccomanda di fidarsi completamente della medicina alternativa, poiché il terzo stadio dell'adenoidite richiede un approccio più approfondito. Allo stesso tempo, Komarovsky non si oppone all'uso di metodi di terapia non tradizionali come ausiliari al trattamento principale.

Consigli utili Komarovsky

Gli adulti di fronte a questo problema nei loro figli, il pediatra Komarovsky consiglia di aderire a una serie di regole:

  • I bambini inclini all'adenoidite richiedono una cura costante e adeguata del rinofaringe. Per fare questo, risciacqua la gola con decotto alle erbe ogni giorno..
  • Si consiglia di rimuovere tutti gli oggetti circostanti e le cose che sono potenziali fonti di polvere..
  • La stanza del bambino deve essere sistematicamente ventilata e pulita a umido.
  • Alla fine del corso della terapia, tutti gli alimenti che irritano le superfici mucose del rinofaringe sono esclusi dalla dieta del bambino: cibi caldi e freddi, cibi piccanti, affumicati, fritti e aderiscono alla dieta.
  • Vitamina e agenti immunostimolanti vengono regolarmente assunti per rafforzare il sistema immunitario..
  • L'indurimento e l'esercizio moderato aiuteranno a mantenere il bambino in salute.
  • Inoltre, non dimenticare le passeggiate quotidiane all'aria aperta..

Non dovresti fare affidamento solo sulla medicina tradizionale: il trattamento dell'adenoide di terzo grado con mezzi non convenzionali può aggravare la situazione. Tuttavia, l'operazione non dovrebbe essere affrettata neanche. Prima di prendere una decisione definitiva, è necessario valutare i pro e i contro e consultare il proprio medico.

Come trattare le adenoidi in un bambino senza chirurgia: Komarovsky

Come trattare le adenoidi in un bambino? Questa domanda è posta da un numero enorme di genitori. Il dott. Komarovsky è sicuro che in assenza di infezione nella patologia delle adenoidi, non è necessario rimuoverli chirurgicamente.

Questo amigdala si trova nella parte nasale, che impedisce la diffusione di batteri nocivi nella mucosa del rinofaringe e delle vie aeree.

Se rimuovi l'adenoide, ciò comporterà una diminuzione dell'immunità del bambino, la resistenza del corpo ai batteri nocivi sarà molte volte inferiore.

Per questo motivo, Komarovsky sulla questione di come trattare le adenoidi in un bambino è categoricamente contro la tonsillectomia prematura, poiché è necessario un serio intervento chirurgico per questa operazione.

Qual è il pericolo di adenoidi

Komarovsky sostiene che prima di condurre un'operazione per rimuoverli dal bambino, l'intera situazione deve essere ponderata. I genitori dovrebbero capire che quando si rimuovono le adenoidi, il problema con la penetrazione di batteri patogeni non scompare. In questo caso, l'onere adiacente del controllo delle infezioni sarà a carico degli organi adiacenti..

Che aspetto hanno le adenoidi?

Le adenoidi compaiono, di regola, a causa dell'infiammazione della parte superiore della cavità nasale, della laringe e anche dei seni. A causa del fatto che il sistema immunitario del bambino continua a non funzionare abbastanza bene e i patogeni non fermano il loro attacco, il corpo cerca di ridurre il numero di batteri nocivi che tendono a penetrare più in profondità aumentando le adenoidi.

Interessante: cosa fare a casa se il bambino ha un orecchio dolente

Un aumento delle dimensioni delle adenoidi influisce sul diametro totale dei canali nasali, cioè in questo caso diminuiscono. Allo stesso tempo, anche i tubi uditivi sono ridotti. Quindi c'è una violazione della ventilazione nell'orecchio medio, così come nel rinofaringe stesso, che è la causa di alcuni sintomi patologici, che includono principalmente i seguenti:

  • il bambino sente costantemente che il naso è chiuso;
  • la perdita dell'udito diminuisce;
  • il bambino avverte dolore periodico alla testa;
  • il bambino inizia a mostrare un ritardo nello sviluppo;
  • le ricadute della malattia diventano più frequenti.

Secondo Komarovsky, un pediatra praticante, con attrezzature moderne e metodi diagnostici innovativi, non è necessario ricorrere immediatamente all'intervento chirurgico, poiché questi metodi possono aiutare a eliminare i sintomi spiacevoli e prevenire conseguenze spiacevoli.

Qual è il trattamento senza chirurgia

Ad oggi, tutti i metodi di trattamento delle adenoidi sono divisi in due tipi: conservativo (implica un trattamento farmacologico senza intervento chirurgico) e chirurgico (rimozione diretta di adenoidi). Di norma, la maggior parte degli specialisti riesce a risolvere questo problema senza ricorrere a un metodo chirurgico.

Adenoidi ingrandite in un bambino

L'adenotomia, come metodo più radicale nel trattamento delle tonsille, viene utilizzata nel caso più estremo, poiché non è consigliabile utilizzare questo metodo senza la necessità e l'inefficienza di tutti gli altri metodi di trattamento..

Anche i trattamenti conservativi per le adenoidi sono suddivisi in diverse sottospecie. Questi includono:

  • fisioterapia;
  • farmacoterapia;
  • climatoterapia;
  • terapia laser;
  • terapia manuale.

Secondo Komarovsky, per aumentare l'efficienza dell'uso dell'uno o dell'altro metodo conservativo, oltre a ridurre le dimensioni delle tonsille in un bambino a dimensioni fisiologiche naturali, è necessario ricorrere a un trattamento complesso. Ciò contribuirà a una rapida guarigione, poiché agirà in diverse direzioni contemporaneamente..

Komarovsky scrisse ripetutamente su come trattare le adenoidi in un bambino a casa. Dice che non dovresti ritardare con procedure di base come lavare il naso. Se il bambino si lamenta costantemente di congestione nasale e di frequenti mocciosi, questa procedura sarà molto utile.

Come lavare il naso del tuo bambino

Spesso, nel processo di trattamento prolungato, la malattia adenoidea può progredire e passare al secondo stadio, in cui è necessario agire prontamente. I genitori hanno spesso la domanda su come trattare le adenoidi di grado 2 in un bambino senza chirurgia. Prima di tutto, è molto importante cancellare il passaggio nasale da una grande quantità di muco accumulato e placca purulenta.

Troppe di queste formazioni, sebbene impediscano la penetrazione di batteri patogeni, ma questi stessi cluster influenzano negativamente lo stato delle adenoidi. Crescono rapidamente e diventano di dimensioni innaturali..

Come lavare il naso del tuo bambino

Per lavare il naso, di norma, vengono utilizzate soluzioni speciali, che possono essere trovate nelle farmacie. Per determinare quale soluzione è giusta per il tuo bambino e sarà più efficace, devi chiedere il parere di uno specialista.

Le soluzioni saline sono considerate le più efficaci perché prevengono il gonfiore, hanno proprietà profilattiche e non consentono alle tonsille di espandersi e aumentare di dimensioni..

Tali soluzioni inibiscono la crescita dei batteri e riducono i processi infiammatori..

Come suggerisce il Dr. Komarovsky, dopo aver applicato tali soluzioni, è necessario utilizzare prodotti nasali che preserveranno l'umidità interna del naso e impediranno all'epitelio di seccarsi nel naso.

Preparazioni nasali per il trattamento delle adenoidi nei bambini

Spesso, tali farmaci sono usati per trattare i bambini con un grado 2 di sviluppo di adenoidi. In questo caso, i canali nasali del bambino sono bloccati per quasi il 30-35%. Per questo motivo, il bambino inizia a lamentarsi della frequente congestione nasale e del disagio che prova nel naso..

Preparazioni nasali per il trattamento delle adenoidi nei bambini

Komarovsky consiglia diversi rimedi nasali che aiuteranno ad alleviare le condizioni di tuo figlio. Questi includono:

  1. "Protargol." Lo strumento viene venduto sotto forma di gocce, che hanno proprietà antinfiammatorie e disinfettano anche lo spazio nasale. Questo strumento deterge efficacemente il naso, rimuovendo tutto il muco in eccesso e le formazioni purulente, oltre a distruggere circa l'85% di tutti i germi e batteri nocivi.
  2. "Nazonex". Uno strumento che elimina il gonfiore dei tessuti nasali. Il medicinale riduce anche la sensibilità nei bambini che hanno una reazione allergica, il che migliora significativamente le loro condizioni generali..
  3. Avamis. Lo spray, che ha proprietà antisettiche, contrasta la formazione di gonfiore, riduce il dolore in un bambino. Il medicinale ripristina il normale passaggio dell'aria attraverso i canali nasali, alleviando così la congestione nasale e ripristinando la respirazione libera.
  4. "Nazol Kids." Utilizzato per alleviare i processi infiammatori, utilizzato anche come profilassi.

Va notato che non è necessario essere troppo coinvolti nei farmaci nasali, poiché ciò può portare a effetti collaterali. Il bambino può avvertire nausea, vomito e bruciore al rinofaringe.

Trattamento di adenoidi con rimedi popolari

Come trattare le adenoidi in un bambino a casa con rimedi popolari? Molti genitori si fidano spesso dei metodi comprovati utilizzati dai nostri antenati. Tuttavia, molti dubitano che sia possibile applicare tali metodi con un aumento significativo delle adenoidi in termini di dimensioni.

Tuttavia, al fine di utilizzare metodi alternativi, è necessario consultare un medico, poiché tali metodi non sono sempre sicuri e possono anche avere effetti collaterali. A causa del fatto che il corpo dei bambini non è in grado di resistere allo stesso modo da adulto, alcuni metodi di trattamento alternativo possono causare una reazione allergica.

Trattamento di adenoidi con rimedi popolari

Ridurre le dimensioni delle tonsille e migliorare le condizioni generali del bambino con l'aiuto di farmaci, che includono erbe medicinali. Per sciacquare il naso, di norma, la soluzione che viene fatta sulla base del farfara è di solito la più efficace.

Inoltre, puoi usare camomilla di campo, timo, calendula, erba di San Giovanni e alcune altre erbe. Per ammorbidire leggermente la mucosa della cavità nasale e ridurre l'irritabilità del naso, puoi usare il succo di aloe.

Deve essere gocciolato nel naso per 2-3 gocce non più di tre volte al giorno.

Il Dr. Komarovsky spiega come trattare efficacemente le adenoidi di un bambino con rimedi popolari. Dice che oltre alle erbe medicinali, può anche essere usata l'omeopatia. Molte medicine omeopatiche che hanno un effetto molto positivo sul sistema immunitario del bambino.

L'omeopatia può essere usata per trattare le adenoidi.

Tali agenti stimolano i processi rigenerativi nella parte rinofaringea, a causa della quale l'epitelio nella cavità nasale viene gradualmente ripristinato. Allo stesso tempo, aumenta l'attività delle tonsille, che contribuisce alla distruzione di batteri nocivi, dopo di che il corpo inizia a tornare alla normalità e quindi, viene ripristinata la funzionalità dell'adenoide.

Metodi di trattamento delle adenoidi in un bambino, il consiglio di Komarovsky

In giovane età, quasi tutti i bambini sono sensibili a una varietà di malattie, poiché il sistema immunitario si sta solo formando. La malattia più comune è considerata adenoidite, che si verifica con un aumento delle tonsille..

Raffreddori, SARS, ecc. Possono provocare iperplasia del tessuto ghiandolare della tonsilla faringea.Molti medici ritengono che in fase precoce le adenoidi possano essere curate con i farmaci..

La stessa opinione e il famoso pediatra Evgeny Olegovich Komarovsky.

Ogni genitore dovrebbe sapere che la tonsilla nasofaringea è molto importante per la crescita dell'immunità. Il fatto è che questo corpo distrugge microbi nocivi, infezioni e virus all'interno del corpo che rendono la respirazione più o meno difficile.

Quando si tratta di rimuovere le tonsille, il corpo del bambino diventa suscettibile al raffreddore e la resistenza alle malattie respiratorie peggiora. L'adenotomia è prescritta per i bambini a cui viene diagnosticato un 2 o 3 grado di sviluppo della patologia.

Se segui tutte le regole di Komarovsky, non solo puoi determinare i sintomi delle adenoidi in modo tempestivo, ma anche curarli.

Manifestazione della malattia

In medicina esiste una cosa come "adenoidite", in cui si verifica gonfiore del tessuto linfatico del rinofaringe. Ciò porta al fatto che il bambino inizia semplicemente a respirare attraverso la bocca. Il Dr. Komarovsky ritiene che le adenoidi siano un problema per i bambini di età inferiore a 3 anni. Dopotutto, lo stadio avanzato della malattia porta a conseguenze disastrose.

I medici distinguono diversi gradi di adenoidite:

Quando si verifica il primo grado della malattia in un bambino, compaiono i seguenti sintomi: congestione nasale, secrezione di muco, insufficiente apporto di ossigeno al corpo. A volte, il bambino può respirare attraverso la bocca..

Il secondo grado è caratterizzato da mancanza di respiro e russare notturno. Il bambino si sente irrequieto, ansioso e irritato. Le vie respiratorie nasali sono semichiuse, le adenoidi sembrano invase. A questo proposito, in bocca c'è una costante secchezza, mal di gola e tosse. È possibile che in questa fase il bambino abbia problemi di udito e otite media..

Il picco della malattia è il terzo grado, quando le tonsille non sono in grado di adempiere alle loro funzioni immunitarie. Nel processo c'è un blocco graduale dei canali nasali, il bambino respira attraverso la bocca. Tosse persistente, letargia, affaticamento e mal di testa.

Esperti internazionali nel campo della medicina, così come lo stesso Yevgeny Komarovsky, ritengono che la malattia debba essere trattata nel determinare i primi sintomi. Per far fronte con competenza ed efficacia alle adenoidi, è meglio contattare un professionista che diagnosticherà e prescriverà un trattamento altamente efficace.

Tuttavia, non tutti i genitori sono in grado di notare i primi segni di adenoidite, soprattutto nella prima fase. Di solito, la malattia si manifesta nella seconda fase, quando il bambino inizia a tossire ininterrottamente e soffre di respiro corto.

Vale la pena ricordare che in una forma trascurata, la malattia non può essere curata con i farmaci, molto spesso il medico esegue un'operazione indolore. Anche se Komarovsky stesso raccomanda di trattare le adenoidi senza intervento chirurgico, in modo che le tonsille non perdano le loro funzioni immunitarie.

In questo caso, tutto dipende dai sintomi e dalle cause specifici..

Cause della malattia

I genitori dovrebbero conoscere non solo la fisiologia del bambino, ma le cause della malattia con le adenoidi. Quando un bambino non ha ancora 5 anni, il suo corpo è suscettibile a varie infezioni. Ad esempio, la principale causa di adenoidite è un forte processo infiammatorio nell'area del rinofaringe.

Questa infiammazione può verificarsi a causa delle seguenti malattie: raffreddore, virus influenzale, tonsillite, pertosse, morbillo. La scuola del Dr. Komarovsky afferma che se le adenoidi non possono essere curate in tempo, può svilupparsi una patologia che è molto difficile da superare.

Pertanto, vale la pena conoscere le principali cause della malattia, al fine di far fronte alle adenoidi nella prima fase.

Vale la pena prestare attenzione alle seguenti cause di adenoidi:

  1. Infiammazione degli alimenti caldi.
  2. Immunità indebolita.
  3. Aria troppo secca a casa.
  4. Malattie ereditarie.
  5. Reazioni allergiche.
  6. raffreddori.
  7. Cattive condizioni ambientali.
  8. Asma.
  9. Lesioni alla nascita.
  10. Giocattoli di origine dubbiosa.

Dopo molte ricerche, il Dr. Komarovsky vede anche la causa dell'adenoidite in una dieta squilibrata. L'interruzione del tratto respiratorio può diventare l'abituale sovralimentazione, in questo momento i genitori non pensano alle conseguenze.

Inoltre, le adenoidi possono comparire nei bambini che sono stati in una stanza con aria secca per lungo tempo. Le patologie possono svilupparsi sullo sfondo di reazioni allergiche, malattie respiratorie, tubercolosi ed ereditarietà. I genitori dovrebbero sapere quali sono le condizioni del bambino e se ci sono problemi con ulteriori malattie.

Dopotutto, se riconosci le adenoidi in una fase precoce, allora puoi curare efficacemente il bambino di un disturbo.

Sintomi di adenoidite

Nonostante il fatto che la medicina sia una scienza complessa e multifunzionale, tutte sono cose che i genitori possono fare. Ad esempio, è possibile identificare i sintomi delle adenoidi in un bambino nel tempo ed evitare problemi futuri. Anche le persone molto distanti dalla pratica medica sono in grado di visualizzare i difetti.

Quando si verifica la malattia, il bambino inizia a respirare sempre di più con la bocca, il che influisce sulla sua voce. Allo stesso tempo, muco e pus appaiono nel naso e di notte il bambino russa. Allo stesso tempo, il livello dell'udito è ridotto, il bambino ha problemi di udito e si lamenta di mal di testa. A volte tutto finisce con vertigini. A questo proposito, è indispensabile consultare uno specialista affinché conduca una diagnosi competente.

Molto spesso con adenoidite, appare l'otite media, un aumento dei linfonodi, un linguaggio alterato e un cambiamento delle ossa facciali. Tra di loro, i medici chiamano questo "adenoide max", che si caratterizza per le sue caratteristiche: malocclusione, deformazione delle ossa facciali, espressione vuota e bocca aperta.

Komarovsky Eugene e medici professionisti sostengono che la malattia porta molti problemi al bambino, tra cui una diminuzione dell'attività mentale, dell'attenzione, della memoria e della capacità di studiare materie scolastiche. Il bambino sente costantemente irritabilità, letargia e stanchezza senza motivo, il che sorprende i suoi genitori.

Se il bambino ha una fase acuta di adenoidite, potrebbe esserci una temperatura elevata. Tutto il resto, può essere tutto accompagnato da una bassa emoglobina nel sangue, poiché il corpo non riceve abbastanza ossigeno.

I sintomi delle adenoidi possono essere ridotti a un elenco specifico:

  1. Naso che cola regolarmente.
  2. Respirazione della bocca.
  3. Di notte compaiono russare e annusare. È possibile che durante la fase acuta della malattia si possa verificare soffocamento durante il sonno.
  4. Scarico nasale - muco e pus.
  5. Fame di ossigeno - anemia.
  6. Cambiamenti nella voce, violazione del timbro.
  7. Problemi di udito, otite media.
  8. Tosse persistente. Le medicine non aiutano in questo caso..
  9. Calore.
  10. Debolezza del corpo, ridotta immunità.
  11. rinite.
  12. Tessuto linfatico gonfio.
  13. Bronchite e polmonite.
  14. Vertigini, mal di testa.
  15. Diminuzione dell'appetito, mal di stomaco.
  16. Affaticamento, ridotta attenzione, scarsa attività cerebrale e disagio.

Sono questi i fattori a cui i genitori dovrebbero prestare attenzione quando un bambino non si sente bene. Un trattamento altamente efficace dipende dalla definizione operativa della malattia. Komarovsky raccomanda di trattare la malattia in una fase precoce, senza intervento chirurgico.

Trattamento di adenoidi su consiglio di Komarovsky

Prima che il medico prescriva il trattamento, eseguirà una diagnosi del corpo. Di norma, questo viene eseguito da un otorinolaringoiatra altamente qualificato che utilizza metodi manuali e strumentali. Il fatto è che gli strumenti medici consentono un esame dettagliato della tonsilla per trarre una conclusione definitiva sul grado della malattia.

Ricordiamo che il tessuto linfatico è molto importante per la salute del bambino, perché è responsabile della funzione immunitaria. Pertanto, il rinofaringe è sempre protetto da varie infezioni, germi e virus. Pertanto, il Dr. Komarovsky raccomanda di preservare i tessuti e trattare le adenoidi nei bambini con farmaci e terapia.

La corretta organizzazione del trattamento garantisce una completa eliminazione della malattia e dei sintomi. Il dottor Komarovsky raccomanda di trattare le adenoidi nei bambini senza chirurgia,

Se il bambino ha una fase iniziale di adenoidi, il medico Komarovsky raccomanda metodi di trattamento conservativi. In questo caso, al bambino viene assegnato un complesso vitaminico-minerale, che aumenta il livello del sistema immunitario.

Sono anche prescritte soluzioni speciali per rinofaringe, antistaminici, gocce antinfiammatorie e antibiotici..

Con un risultato insoddisfacente dopo aver subito una procedura medica, il medico esegue un'operazione chiamata adenotomia.

Vale la pena notare che il Dr. Komarovsky si concentra sulla completa elusione della chirurgia. Tuttavia, se ci sono ancora sintomi di sviluppo di adenoidi nella fase 3, la chirurgia è semplicemente necessaria.

Ma anche in questo caso, puoi fare a meno di una adenotomia. La cosa principale è ascoltare in tempo le raccomandazioni del medico curante.

Un trattamento altamente efficace per ogni bambino è diverso, poiché vengono presi in considerazione i parametri individuali, la natura della malattia e il processo infiammatorio.

Quando il medico si assicura che la tonsilla faringea non possa essere curata con i farmaci, viene eseguita un'operazione in anestesia locale o generale. Il bambino viene prima preparato per un intervento chirurgico, eliminando tutti i sintomi. Questa operazione è indolore, veloce e sicura. Ad oggi, ci sono molti metodi per rimuovere il tessuto troppo cresciuto dalle tonsille.

Komarovsky nei suoi appelli si concentra sul fatto che la completa rimozione delle tonsille è impossibile, tuttavia, rimane una parte del tessuto. Questo di solito porta alla ricaduta. Tuttavia, non dovresti incolpare immediatamente il medico, poiché il processo infiammatorio può essere associato allo stile di vita del bambino. In questo caso, tutto dipende dalla cura dei genitori..

Evgeny Komarovsky ritiene che un bambino che ha subito adenoidi abbia bisogno di un approccio individuale. Il fatto è che alcuni genitori commettono un errore consentendo al bambino di guardare la TV e passare passivamente il tempo libero.

In questo momento, il bambino ha bisogno di camminare il più possibile all'aria aperta, praticare sport e giocare attivamente a giochi interessanti. È anche necessario pensare in anticipo a una dieta equilibrata, limitando il bambino ai dolci.

Il medico afferma che la completa rimozione delle adenoidi ha conseguenze negative. Il fatto è che dopo l'operazione, il bambino potrebbe avere problemi con il sistema immunitario. A questo proposito, Komarovsky non raccomanda un intervento chirurgico immediato, poiché anche il terzo stadio della malattia può essere superato in modo completamente diverso (in modo conservativo).

Se il bambino ha un acuto o ultimo stadio di adenoidi, vale la pena avvicinarsi a questo in modo completo. Komarovsky significa il seguente trattamento: assunzione di farmaci con un corso di fisioterapia, terapia laser. Inoltre, se possibile, porta il bambino al mare, in sanatori o cliniche speciali.

Un bambino con adenoidi dovrebbe respirare costantemente aria pulita e fresca. Se la situazione dovuta a circostanze ambientali non consente di recuperare il 100%, vale la pena cambiare il luogo di residenza. Solo dopo tutte le procedure e le terapie la chirurgia è indicata come l'ultima opportunità per liberare l'adenodeite dal bambino.

I metodi alternativi di trattamento comprendono la terapia laser e i rimedi popolari. Nel primo caso, stiamo parlando di rimuovere il gonfiore nella zona di disagio e di stimolare il sistema immunitario. Oltre al fatto che la terapia non invasiva è raccomandata per i bambini con il primo e il secondo grado della malattia, si adatta perfettamente al trattamento complesso dopo la chirurgia adenoidea.

Per quanto riguarda i rimedi popolari, si riferiscono a varie erbe, infusi, gocce e decotti speciali. A volte il medico consiglia di lavare il naso con sale marino.

A proposito, Komarovsky consiglia anche di usare rimedi popolari anche con uno stadio avanzato della malattia.

Tuttavia, chiede a ciascun genitore di percepire in modo appropriato le "ricette della nonna", poiché nella terza fase della diagnosi è molto difficile curare il bambino.

Rimozione di adenoidi su raccomandazione di Komarovsky

Evgeny Komarovsky ha le sue idee quando un'operazione è inevitabile. Per capire il suo treno di pensieri, puoi fare un elenco speciale di motivi per un intervento chirurgico:

  1. Il bambino ha uno scheletro facciale deformato. L'operazione è inevitabile con la "maschera adenoidea".
  2. Respirazione nasale lunga.
  3. Compromissione dell'udito. Nel processo di infiammazione delle tonsille, le adenoidi bloccano il tubo uditivo.
  4. Otite media regolare nell'ultima fase della malattia.

Se tutti questi sintomi interferiscono con la vita del bambino, l'intervento chirurgico è semplicemente necessario.

Suggerimenti Komarovsky

Secondo Yevgeny Olegovich Komarovsky, se un bambino ha una grave malattia infettiva, non si dovrebbe immediatamente mandarlo in una scuola materna. È meglio lasciare il bambino a casa dopo la malattia e prestare la massima attenzione possibile: passeggiate all'aria aperta, esercizi terapeutici e sport. Gioca e cammina lontano da autostrade e aree industriali.

Se un bambino ha le tonsille ingrandite durante le infezioni virali respiratorie acute, è necessaria una consulenza competente di uno specialista medico. I genitori dovrebbero aumentare il loro regime alimentare più volte.

Il presentatore del programma "School of Doctor Komarovsky" ritiene che l'atletica leggera, che fornisce aria fresca ai polmoni, sia lo sport migliore per i bambini con adenoidi. Tuttavia, il medico non consiglia di dare al bambino scacchi, boxe o sambo. Di norma, questi sport coinvolgono stanze soffocanti e polverose, che colpiscono negativamente il bambino con adenomi.

Komarovsky esorta i genitori a non aver paura delle adenoidi ingrossate nei bambini, ma a diagnosticare con fiducia il corpo con un medico e seguire le sue raccomandazioni per il trattamento conservativo.

Come trattare le adenoidi in un bambino - rimedi popolari, il consiglio di Komarovsky

Le adenoidi nel corpo umano sono progettate per filtrare l'aria che entra nel corpo, prevenendo lo sviluppo di malattie virali e infettive. Se il bambino soffre spesso di raffreddore (ogni mese o 5-6 volte l'anno), ha senso prestare attenzione alle condizioni delle adenoidi. Forse hanno bisogno di essere trattati.

Sintomi di adenoidi infiammati

Se le adenoidi nel naso del bambino sono infiammate, i sintomi aiuteranno a determinarlo. Guarda attentamente il tuo bambino:

  • respira attraverso la bocca, è spesso aperto, anche di notte;
  • respiro affannoso, con difficoltà, ma potrebbe non esserci naso che cola;
  • naso che cola persistente, praticamente non trattabile.

Non ignorare questi sintomi, perché se non si inizia il trattamento per le adenoidi in modo tempestivo, questo è irto di conseguenze:

  • problema uditivo;
  • spesso raffreddori;
  • adenoidite (infiammazione cronica delle tonsille);
  • violazione dell'apparato vocale;
  • otite;
  • malattie respiratorie (laringite, bronchite, faringite, ecc.);
  • tosse adenoidea.

Come trattare le adenoidi in un bambino

Spesso il terapista raccomanda di rimuovere le adenoidi se il bambino è spesso malato di raffreddore. In questo caso, scrive un rinvio a un medico ORL che effettuerà un esame e prenderà le misure necessarie..

Ma vale la pena notare che questa è una misura estrema ed è necessaria solo se minaccia la vita del bambino. Di norma, le adenoidi nel naso possono e devono essere trattate senza intervento chirurgico. Esistono molti modi per farlo e parleremo del più efficace.

Trattamento con rimedi popolari

Puoi curare le adenoidi nel naso di un bambino con l'aiuto di ricette di medicina tradizionale, che includono instillazione nasale, inalazione con erbe e medicine. Per l'instillazione, puoi usare scarlatto da raffreddore nei bambini.

Tintura Di Anice

Per preparare la tintura di anice, devi macinare 15-20 g di erba secca e versare mezzo bicchiere di alcol. Mettere a bagno per dieci giorni in un luogo fresco, agitando periodicamente e quindi filtrare.

Applica una tintura pronta per l'instillazione nel naso del bambino, dopo averlo diluito con acqua bollita raffreddata (in un rapporto di 1: 3).

Eseguire la procedura 3 volte al giorno (10 gocce) fino a raggiungere il risultato del recupero.

Erba di San Giovanni e celidonia

Prendi 100 g di erba secca di erba di San Giovanni e macina a fondo in polvere. Aggiungi un po 'di burro con un rapporto di 1: 3 e metti il ​​composto a bagnomaria.

Quando l'olio si scioglie e ottieni una miscela omogenea, versa alcune gocce di succo di celidonia (nel rapporto: per 1 cucchiaino. Miscela - 5 gocce). Mescola tutto accuratamente.

Instillare la miscela raffreddata in due gocce 3 volte al giorno per 10-12 giorni.

Raccogliendo erbe

Raccogli le erbe in proporzioni uguali (possono essere acquistate in farmacia):

Prendi 20 g di raccolta (circa 1 cucchiaio. L.) E versa un bicchiere di acqua bollente. Metti a fuoco e fai sobbollire per 7-10 minuti a fuoco basso. Lasciare raffreddare e insistere, quindi filtrare. Il brodo risultante gocciola il naso del bambino ogni 4 ore per 10-15 gocce. La soluzione risultante può essere utilizzata per il lavaggio..

Trattamento delle adenoidi nei bambini senza chirurgia - il consiglio di Komarovsky

Il Dr. Komarovsky è un noto medico per bambini che ha lavorato per molti anni in pediatria e decine di migliaia di bambini sani. Grazie alla sua pratica, consulenza e trattamento, molte madri sono state in grado di curare i propri figli con costi e conseguenze minime..

Succo di barbabietola

Il trattamento delle adenoidi nei bambini senza chirurgia Komarovsky raccomanda l'uso di succo di barbabietola. Per fare questo, hai bisogno di 200 ml di succo di barbabietola appena spremuto e 100 g di miele. Mescolare accuratamente la miscela e gocciolare 5 gocce nel naso 5 volte al giorno..

Un rimedio efficace e semplice che può essere utilizzato per inalazione nei bambini. Prendi 1 kg di sale e scaldalo bene in padella. Aggiungi 2-3 gocce di qualsiasi olio essenziale, preferibilmente tiglio o salvia. Se non riesci a ottenere l'olio, puoi sostituirlo con queste erbe, precedentemente tritate finemente.

Questa miscela aiuta perfettamente con un naso che cola con adenoidi infiammate. Fai inalazioni una volta al giorno, preferibilmente prima di coricarti. Per fare questo, prendi 3 cucchiai. cucchiai di miscela per 1 litro di acqua bollita.

Risciacquare il naso

Questa è una malattia piuttosto spiacevole - adenoidi infiammate nei bambini, Komarovsky consiglia al trattamento di non ritardare, ma di iniziare al primo segno. È possibile utilizzare la procedura per lavare il naso del bambino, se si respira pesantemente e il naso è ostruito dall'espettorato. Puoi usare Dolphin per sciacquarti il ​​naso, ma se non c'è modo di acquistarlo, usa i rimedi popolari.

Prendi un pacchetto di sale marino in farmacia; hai bisogno di 1 cucchiaio per una procedura. l Diluire il sale in acqua a temperatura ambiente (250 ml) in modo che non rimangano cristalli sul fondo. L'acqua dovrebbe avere il sapore dell'acqua di mare, se troppo salata, aggiungere acqua. Risciacquare il rinofaringe del bambino al mattino e alla sera, se necessario, ripetere la procedura durante il giorno.

Propoli e Soda

Anche per il lavaggio, puoi usare una soluzione alcolica di propoli miscelata con 1 4 cucchiaino. bibita. Versare 20 gocce di tintura di propoli e soda in un bicchiere di acqua bollita raffreddata. Mescola accuratamente e risciacqua il naso con la miscela 3-4 volte al giorno.

Ora sai come trattare le adenoidi nei bambini senza chirurgia, Komarovsky offre una medicina tradizionale semplice ed efficace. Come puoi vedere, questo non è affatto difficile, ma aiuterà il tuo bambino a respirare più facilmente e ad alleviare l'infiammazione delle adenoidi..