Ormoni ipofisari e loro funzioni nel corpo

La ghiandola pituitaria è l'organo centrale del sistema endocrino. Gli ormoni ipofisari hanno un effetto stimolante su un numero di organi: ghiandole surrenali, tiroide, utero, ovaie e testicoli e ghiandole mammarie. Inoltre, stimolano la crescita e lo sviluppo del corpo. La sconfitta della ghiandola pituitaria può portare a una vasta gamma di disturbi, che vanno dal nanismo al gigantismo, per finire con il diabete insipido.

Ghiandola pituitaria: che cos'è

La ghiandola pituitaria (ghiandola pituitaria) è un organo endocrino che fa parte del cervello. È direttamente associato all'ipotalamo ed è soggetto alla sua influenza..

La ghiandola pituitaria è piccola (5-10 mm, 0,5-0,7 g), ma l'impatto sul corpo umano è enorme. Regola l'attività del sistema endocrino - ghiandole surrenali, tiroide e colpisce anche i genitali nelle donne e negli uomini.

Nella ghiandola pituitaria, si distinguono tre parti:

  • adenoipofisi (lobo anteriore);
  • quota media (intermedia);
  • neuroipofisi (lobo posteriore).

Gli ormoni ipofisari sono chiamati tropici, poiché stimolano il lavoro di altri organi endocrini.

Tavolo. Quali ormoni produce la ghiandola pituitaria?

Ormoni dell'adenoipofisi (lobo anteriore)

Neuroipofisi (lobo posteriore)

Nella neuroipofisi, gli ormoni non vengono prodotti, ma la vasopressina e l'ossitocina vengono solo attivate e accumulate. Il sito di sintesi di ossitocina e vasopressina è l'ipotalamo

Le funzioni degli ormoni ipofisari

L'ormone adrenocorticotropo stimola la corteccia surrenale. Sotto la sua influenza, viene avviata la secrezione di glucocorticoidi - cortisolo, corticosterone, cortisone -. I glucocorticoidi hanno diverse funzioni importanti:

  • riduzione dell'infiammazione;
  • soppressione delle reazioni allergiche;
  • effetto sul metabolismo di carboidrati, proteine, grassi, elettroliti d'acqua;
  • azione antishock.

La produzione di glucocorticoidi è regolata dall'ACTH secondo il principio del feedback negativo - un aumento del livello di glucocorticoidi sopprime il lavoro dell'ACTH, mentre più basso, al contrario, stimola.

L'ACTH stimola anche la produzione di ormoni sessuali da parte della corteccia surrenale - aumentano i livelli di progesterone, androgeni ed estrogeni. In misura minore, l'ACTH influenza la produzione di mineralcorticoidi (aldosterone).

La produzione dell'ormone stimolante la tiroide è regolata da diversi fattori:

  • l'influenza dei fattori di rilascio dell'ipotalamo;
  • feedback negativo;
  • ritmo circadiano: la più alta concentrazione di TSH si osserva di notte.

La tireotropina stimola la tiroide e la sintesi della tiroxina. Inoltre, sotto l'influenza del TSH, viene attivata la sintesi proteica, l'assunzione di iodio, aumenta la dimensione delle cellule tiroidee.

La prolattina

L'organo principale su cui agisce la prolattina è la ghiandola mammaria. Stimola la loro crescita e sviluppo. Inoltre, la prolattina è necessaria per l'allattamento - provoca la formazione di latte dopo la gravidanza.

La prolattina non riguarda solo la lattogenesi, ma è anche responsabile dell'inibizione del ciclo di ovulazione. Ciò si ottiene sopprimendo la secrezione di FSH..

La produzione di FSH è regolata dall'ipotalamo. Gli organi principali su cui agisce sono le ovaie nelle donne e i testicoli negli uomini.

Nelle donne, l'FSH accelera lo sviluppo follicolare e la produzione di estrogeni.

Negli uomini, colpisce le cellule dei testicoli - stimola la spermatogenesi.

Nelle donne, i livelli di FSH dipendono dalla fase del ciclo mestruale..

LH nel corpo umano è necessario per la riproduzione. Nel corpo di una donna sotto l'influenza di LH, il follicolo residuo viene trasformato nel corpo luteo. In futuro, il corpo luteo inizia la produzione di progesterone, il principale ormone della gravidanza. Negli uomini, l'LH colpisce le cellule testicolari che producono testosterone.

L'ormone della crescita è un ormone della crescita nei bambini e negli adolescenti. Ha i seguenti effetti sul corpo:

  • attiva la crescita in lunghezza (crescita delle ossa tubolari lunghe);
  • migliora la sintesi e inibisce la scomposizione delle proteine;
  • aumenta il contenuto del tessuto muscolare;
  • riduce il tessuto adiposo.
  • influenza il metabolismo dei carboidrati - è un antagonista dell'insulina.

Ormoni del lobo intermedio

L'ormone melanocitostimolante è responsabile della produzione di pigmenti della pelle, dei capelli e della retina.

La lipotropina stimola la lipolisi (riduzione del grasso corporeo) e attiva la mobilizzazione degli acidi grassi. La principale funzione della lipotropina è la formazione di endorfine.

La vasopressina

La vasopressina viene prodotta nell'ipotalamo e si accumula nella neuroipofisi. L'effetto principale della vasopressina è sul metabolismo dell'acqua. Aiuta a preservare l'acqua nel corpo. Ciò si ottiene aumentando la permeabilità del tubo di raccolta. Ciò comporta un aumento dell'assorbimento inverso dell'acqua, una diminuzione della produzione giornaliera di urina e un aumento del volume del sangue circolante..

Inoltre, la vasopressina colpisce anche il sistema cardiovascolare. Aumenta il tono vascolare, che porta ad un aumento della pressione sanguigna.

Ossitocina

L'effetto principale dell'ossitocina è sull'utero: stimola la contrazione del miometrio. Ciò è particolarmente importante per stimolare il processo di nascita..

L'ossitocina influenza anche il comportamento sessuale e crea un senso di attaccamento e fiducia..

Secrezione di ormoni

Può essere osservato con varie patologie:

La malattia di Itsenko-Cushing è una malattia in cui un aumento primario del livello di ACTH porta a una carenza di glucocorticoidi.

Morbo di Addison: un aumento dell'ACTH si verifica una seconda volta a causa dell'insufficienza della corteccia surrenale.

Tumori ectopici che producono ACTH.

Sindrome di Cushing - La carenza di ACTH si verifica in risposta all'aumento della produzione di glucocorticoidi.

Con un aumento dei livelli di TSH, è importante esaminare i livelli di tiroxina. Un aumento del TSH e una diminuzione della T4 indicano ipotiroidismo primario.

Una diminuzione può indicare sia un aumento che una diminuzione della funzione tiroidea..

Diminuzione di TSH e tiroxina indica ipotiroidismo centrale.

Una diminuzione del TSH sullo sfondo di un aumento dei livelli di tiroxina indica ipertiroidismo.

Un cambiamento nella concentrazione di tiroxina è associato a un sistema di feedback negativo.

L'aumento si chiama iperprolattinemia. La prolattinemia fisiologica si sviluppa più spesso durante l'allattamento al seno, patologiche possono svilupparsi nelle seguenti condizioni: tumore ipofisario (prolattinoma), malattie dell'ipotalamo, cirrosi, secrezione ectopica di prolattina.

L'iperprolattinemia può causare irregolarità mestruali nelle donne.

Sindrome di Sheehan, gravidanza post-termine, assunzione di antipsicotici.

Indica una violazione del sistema di feedback negativo tra la ghiandola pituitaria e le ovaie (testicoli).

Porta a una diminuzione del livello di ormoni sessuali femminili o maschili. Nelle donne, la conseguenza è l'amenorrea, negli uomini una diminuzione del numero di spermatozoi.

L'eccesso di ormone della crescita durante l'infanzia porta al gigantismo. Negli adulti, un eccesso di ormone della crescita porta all'acromegalia - un aumento di alcune parti del corpo.

La mancanza di ormone della crescita durante l'infanzia porta al nanismo: ritardo della crescita e ritardo dello sviluppo sessuale.

Con una diminuzione della secrezione di vasopressina, si sviluppa la sindrome di Parkhon - una patologia rara che è accompagnata da ritenzione di liquidi nel corpo, diminuzione della produzione di urina e mancanza di sodio nel sangue.

Un eccesso di vasopressina porta allo sviluppo del diabete insipido. La malattia si manifesta con una maggiore escrezione di urina (più di 10 litri al giorno), intensificata dalla sete, nonostante l'uso di grandi quantità di acqua.

Un aumento dell'ossitocina nel sangue porta all'ipertonicità uterina.

La carenza di ossitocina porta a un travaglio debole.

video

Ti offriamo la visione di un video sull'argomento dell'articolo.

Istruzione: Università medica statale di Rostov, specialità "Medicina generale".

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

La temperatura corporea più alta è stata registrata a Willie Jones (USA), che è stato ricoverato in ospedale con una temperatura di 46,5 ° C.

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà di nuovo di depressione. Se una persona affronta la depressione da sola, ha tutte le possibilità di dimenticare questo stato per sempre..

Nel Regno Unito, esiste una legge in base alla quale il chirurgo può rifiutare di eseguire l'operazione sul paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona dovrebbe abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Il farmaco per la tosse "Terpincode" è uno dei leader nelle vendite, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi, se non vuoi migliorare, è meglio non mangiare più di due lobuli al giorno.

Ogni persona ha non solo impronte digitali uniche, ma anche lingua.

Se il fegato smettesse di funzionare, entro un giorno si verificherebbe la morte.

Il sangue umano "scorre" attraverso i vasi sotto una tremenda pressione e, se viene violata la sua integrità, può sparare fino a 10 metri.

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie del cervello. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di tessuto aggiuntivo per compensare il malato.

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

James Harrison, 74 anni, residente in Australia, è diventato donatore di sangue circa 1.000 volte. Ha un raro gruppo sanguigno, i cui anticorpi aiutano a sopravvivere i neonati con grave anemia. Pertanto, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini.

Se sorridi solo due volte al giorno, puoi abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus.

Durante la vita, la persona media produce non meno di due grandi pozze di saliva.

La maggior parte delle donne è in grado di trarre più piacere dal contemplare il proprio bel corpo allo specchio che dal sesso. Quindi le donne lottano per l'armonia.

Climax apporta molti cambiamenti alla vita di una donna. L'estinzione della funzione riproduttiva è accompagnata da sintomi spiacevoli, la cui causa è una diminuzione dell'est.

Adenoma ipofisario del cervello - sintomi. Trattamento e chirurgia per rimuovere l'adenoma ipofisario nelle donne e negli uomini

Molte malattie vengono rilevate per caso durante l'esame per altri motivi. Una di queste malattie è l'adenoma ipofisario. Questa è una formazione benigna che viene diagnosticata in ogni quinta persona. La malattia è pericolosa, può diventare maligna? Quelle domande che sorgono nei pazienti con questo problema.

Qual è l'adenoma ipofisario del cervello

La ghiandola pituitaria, piccola ma molto importante per il nostro corpo, si trova nella parte inferiore del cervello nella tasca ossea dell'osso cranico, la cosiddetta "sella turca". Questa è un'appendice cerebrale di forma rotonda, che è l'organo dominante del sistema endocrino. È responsabile della sintesi di molti ormoni importanti:

  • tireotropina;
  • ormone della crescita;
  • gonadotropina;
  • vasopressina o ormone antidiuretico;
  • ACTH (ormone adrenocorticotropo).

Il tumore nella ghiandola pituitaria (codice ICD-10 "Neoplasie") non è completamente compreso. Secondo l'ipotesi dei medici, può essere formato da cellule pituitarie a causa del trasferimento:

  • neuroinfections;
  • lesioni cerebrali traumatiche;
  • avvelenamento cronico;
  • esposizione a radiazioni ionizzanti.

Sebbene in questa forma gli adenomi non mostrino segni di malignità, ma sono in grado di comprimere meccanicamente le strutture cerebrali circostanti con un aumento della ghiandola pituitaria. Ciò comporta compromissione della vista, malattie endocrine e neurologiche, formazione cistica, apoplessia (emorragia nella neoplasia). L'adenoma del cervello in relazione alla ghiandola pituitaria può crescere all'interno della posizione locale della ghiandola e andare oltre la "sella turca". Da qui la classificazione degli adenomi per natura della distribuzione:

  • Adenoma endosellare - all'interno della tasca ossea.
  • Adenoma endoinfrasellare - la crescita avviene in direzione discendente.
  • Adenoma endosuprasellare - la crescita avviene verso l'alto.
  • Adenoma endolaterosellare - il tumore si diffonde a destra e a sinistra.
  • Adenoma misto - diagonale su entrambi i lati.

Microadenomi e macroadenomi sono classificati per dimensione. Nel 40% dei casi, l'adenoma può essere ormonalmente inattivo e nel 60% dei casi può essere ormonalmente attivo. Le formazioni ormonalmente attive sono:

  • gonadotropinoma, a seguito del quale vengono prodotti in eccesso gli ormoni della gonadotropina. I gonadotropinomi non vengono rilevati in modo sintomatico;
  • tireotropinoma: nella ghiandola pituitaria, viene sintetizzato un ormone stimolante la tiroide che controlla la funzione tiroidea. Con un alto contenuto di ormone, si verificano accelerazione metabolica, rapida perdita di peso incontrollata e nervosismo. Il tireotropinoma è un raro tipo di tumore che causa la tireotossicosi;
  • corticotropinoma - l'ormone adrenocorticotropo è responsabile della produzione di glucocorticoidi nelle ghiandole surrenali. I corticotropinomi possono diventare maligni;
  • ormone della crescita: viene prodotto un ormone della crescita che influenza la scomposizione dei grassi, la sintesi proteica, la formazione di glucosio e la crescita corporea. Con un eccesso dell'ormone, si osserva una forte sudorazione, pressione, compromissione della funzione cardiaca, malocclusione, aumento dei piedi e delle mani, rugosità del viso);
  • il prolattinoma è una sintesi dell'ormone responsabile dell'allattamento nelle donne. La dimensione del classificato (nella direzione di aumento dei livelli di prolattina): adenopatia, microprolattinoma (fino a 10 mm), cisti e macroprolattinoma (più di 10 mm);
  • L'adenoma ACTH (basofilo) attiva la funzione surrenale e la produzione di cortisolo, una quantità eccessiva di ciò che causa la sindrome di Cushing (sintomi: deposizione di grasso nella parte superiore dell'addome e della schiena, sul torace; aumento della pressione, atrofia dei muscoli del corpo, strie sulla pelle, lividi, viso a forma di luna);

Adenoma ipofisario negli uomini

Le statistiche mostrano che la malattia colpisce ogni decimo del sesso più forte. L'adenoma ipofisario negli uomini potrebbe non verificarsi a lungo, i sintomi non sono pronunciati. Molto pericoloso per gli uomini è il prolattinoma. L'ipogonadismo si sviluppa a causa della diminuzione del testosterone, dell'impotenza, infertilità, riduzione del desiderio sessuale, ingrossamento del seno (ginecomastia), perdita di capelli.

Adenoma ipofisario nelle donne

Un tumore nella ghiandola pituitaria può formarsi nel 20% delle donne di mezza età. Nella maggior parte dei casi, il decorso della malattia è lento. La metà di tutti i casi di tumore ipofisario sono prolattinomi. Per le donne, è irto di irregolarità mestruali, sviluppo di infertilità, galattorrea, amenorrea, con conseguente acne, seborrea, ipertricosi, obesità moderata, anorgasmia.

Non è necessario parlare di motivi ereditari, ma è stato osservato che nel 25% dei casi l'incidenza dell'adenoma era il risultato di neoplasia endocrina multipla di secondo tipo. Alcune cause della formazione di tumori nella ghiandola pituitaria sono peculiari solo per le donne. L'adenoma ipofisario nelle donne può comparire dopo l'interruzione artificiale della gravidanza o dell'aborto spontaneo, nonché dopo gravidanze ripetute. Le ragioni per l'insorgenza di un tumore ipofisario non sono state stabilite con certezza, ma possono provocare un aumento dell'istruzione:

  • malattie infettive che colpiscono il sistema nervoso;
  • Lesioni alla testa;
  • uso a lungo termine di contraccettivi.

Adenoma ipofisario nei bambini

Se l'adenoma ipofisario è considerato nei bambini, allora è principalmente il somatotropinoma (produzione di STH), a seguito del quale il gigantismo si sviluppa nei bambini (cambiamenti nelle proporzioni scheletriche), diabete mellito, obesità, gozzo diffuso. È necessario fare attenzione se il bambino ha notato:

  • irsutismo: eccessiva pelosità su viso e corpo;
  • iperidrosi: sudorazione;
  • pelle grassa;
  • verruche, papillomi, nevi;
  • sintomi di polineuropatia accompagnati da dolore, parestesia, bassa sensibilità degli arti.

Segni di adenoma ipofisario

Il tipo attivo di tumore ipofisario si manifesta con disabilità visiva, visione doppia, perdita della vista periferica e mal di testa. La perdita completa della vista minaccia di dimensioni dell'educazione di 1-2 cm I sintomi dell'ipopituitarismo sono caratteristici dei grandi adenomi:

  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • stanchezza, ipogonadismo;
  • debolezza;
  • aumento di peso;
  • depressione;
  • intolleranza al freddo;
  • pelle secca;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • nausea;
  • mancanza di appetito.

I sintomi dell'adenoma ipofisario sono spesso simili ai segni di altre malattie, quindi non è necessario essere troppo sospettosi, leggere i sintomi, confrontarli con i propri disturbi e portarsi in uno stato stressante. In qualsiasi malattia, la certezza e l'accuratezza sono importanti. Se sospetti, consulta il tuo medico per un esame completo della tua malattia e, se necessario, il trattamento.

Diagnosi dell'adenoma ipofisario

Gli adenomi dell'ipofisi anteriore vengono diagnosticati identificando un gruppo di sintomi (triade di Hirsch):

  1. Sindrome endocrina-metabolica.
  2. Sindrome neurologica oftalmica.
  3. Deviazioni dalla norma della "sella turca", evidente radiograficamente.

La diagnosi dell'adenoma ipofisario viene effettuata utilizzando i seguenti livelli di verifica:

  1. Segni clinici e biochimici caratteristici degli adenomi ormone-attivi: acromegalia, gigantismo infantile, malattia di Itsenko-Cushing.
  2. Dati di neuroimaging e risultati operativi: localizzazione, dimensioni, invasione, modello di crescita, eterogeneità della ghiandola pituitaria, strutture eterogenee circostanti e tessuti. Questa informazione è di grande importanza quando si sceglie un trattamento e un'ulteriore prognosi..
  3. Esame microscopico ottenuto mediante biopsia del materiale - diagnosi differenziale tra adenoma ipofisario e formazioni non pituitarie (iperplasia ipofisaria, ghiandola pituitaria).
  4. Studio immunoistochimico della neoplasia.
  5. Ricerca biologica e genetica molecolare.
  6. Microscopio elettronico.

Trattamento dell'adenoma ipofisario

Nella pratica medica, il trattamento dell'adenoma ipofisario del cervello viene effettuato da conservatori (farmaci), metodi chirurgici e con l'aiuto di radiochirurgia, radioterapia a distanza, terapia protonica, gamma terapia. Il metodo farmacologico include l'uso della bromocriptina (un antagonista della prolattina, normalizza il livello degli ormoni della prolattina senza disturbarne la sintesi), il dostinex e altri analoghi. La terapia farmacologica può non sempre sconfiggere la malattia, ma a volte rende il compito più facile per il chirurgo e aumenta le possibilità di guarigione.

La radiochirurgia stereotassica è un metodo di trattamento non invasivo irradiando un tumore con un raggio di radiazione da diversi lati. L'effetto delle radiazioni con questo metodo su altri tessuti ghiandolari è minimo. È conveniente trattare un tumore con radiazioni, poiché non sono necessari ricovero, anestesia e preparazione. Se viene rilevato un adenoma che non sintetizza gli ormoni e non manifesta alcun sintomo, viene osservato il paziente: nel caso del microadenoma, viene eseguita una tomografia ogni due anni, nel caso del macroadenoma, si consiglia di controllare la condizione ogni sei mesi o ogni anno.

Rimozione dell'adenoma ipofisario

Il moderno metodo chirurgico di trattamento è la rimozione dell'adenoma ipofisario transnasale (attraverso il naso). Questa operazione è minimamente invasiva, con l'introduzione di un endoscopio, è efficace nel microadenoma. Se la formazione ha una pronunciata crescita extrasellare, vengono utilizzati gli interventi transcranici. La controindicazione all'operazione è avanzata e l'età dei bambini, la gravidanza. In questi casi, viene selezionata una diversa tecnica di trattamento. Il trattamento chirurgico transcranico può causare alcune conseguenze:

  • insufficienza renale;
  • alterazione della circolazione sanguigna nel cervello;
  • violazione delle funzioni dei genitali;
  • deficit visivo;
  • lesioni del tessuto ghiandolare sano;
  • liquorrhea;
  • infiammazione e infezione.

Il metodo transnasale per la rimozione dell'adenoma è meno traumatico e gli effetti collaterali sono ridotti al minimo. Dopo l'operazione, il paziente trascorre in ospedale sotto supervisione per un massimo di tre giorni se la rimozione dell'adenoma è passata senza complicazioni. Quindi, le misure di riabilitazione sono prescritte per la persona in recupero, al fine di escludere successivamente ricadute.

Trattamento dell'adenoma ipofisario con rimedi popolari

Avendo appreso una diagnosi spiacevole, è comune per una persona negarlo e cercare metodi di trattamento risparmiatori - rimedi popolari. Dal punto di vista della medicina tradizionale, il trattamento dell'adenoma ipofisario con rimedi popolari è molto dubbio. Forse si può ottenere qualche effetto, ma i doni della natura non saranno in grado di correggere i malfunzionamenti del corpo causati da uno squilibrio ormonale. Ritardare il trattamento con metodi indipendenti può essere simile alla morte, soprattutto se alla fine si trova un adenoma corticotropico.

Oltre al trattamento principale, puoi prendere decotti di erbe, ma dopo aver consultato un medico. Inoltre, dobbiamo tenere conto del fatto che alcune piante, ad esempio la cicuta, sono molto velenose e devono essere usate con molta attenzione, altrimenti le conseguenze possono essere tristi. Tra i rimedi popolari, i seguenti sono considerati efficaci:

  • tintura di un klopovnik il 10% su alcool;
  • una miscela di zenzero macinato, semi di zucca, semi di sesamo, erbe di primula, miele;
  • tintura di cicuta in olio (flebo nel naso), tintura di alcol per bere;
  • chaga;
  • Highlander Serpentine;
  • Melissa;
  • piantaggine;
  • valeriana;
  • frutti di sorbo;
  • salvia, calendula, camomilla.

Adenoma ipofisario: sintomi, trattamento, tipi, diagnosi e cause di sviluppo

La ghiandola pituitaria è la ghiandola endocrina centrale, che influenza la crescita, il metabolismo e le funzioni riproduttive nel corpo umano. Si trova nel cervello alla base della sella turca. Le dimensioni della ghiandola pituitaria di un adulto sono di circa 9 x 7 x 4 mm e la massa è di circa 0,5 g. La ghiandola pituitaria è composta da due parti: anteriore, adenoipofisi e posteriore, neuroipofisi.

Le funzioni della parte anteriore sono la produzione di ormoni che stimolano l'attività della ghiandola tiroidea (ormone stimolante la tiroide, TSH), ovaie e testicoli (ormone follicolo-stimolante, FSH e ormone luteinizzante, LH), ghiandole surrenali (ormone adrenocorticotropico, ACTH) e regolano la crescita del corpo (somat ormone, STH) e allattamento (prolattina).

Le funzioni della neuroipofisi sono ridotte alla produzione dell'ormone antidiuretico, che regola il metabolismo dell'acqua e del sale nel corpo, e dell'ossitocina, che regola i processi di parto e allattamento.

Con effetti avversi, il tessuto ghiandolare può aumentare di volume e produrre una quantità eccessiva di ormoni - si sviluppa un adenoma. L'adenoma ipofisario è un tumore benigno che si sviluppa dalle cellule dell'adenoipofisi.

Si distinguono i seguenti tipi di adenoma

  • microadenoma - meno di 1 cm
  • macroadenoma - più di 1 cm
  • adenomi giganti - più di 10 cm
  • non oltre la sella turca - intrasellare
  • crescendo fino all'apice della sella turca - endosuprasellare
  • crescere fino in fondo - endoinfrasellar
  • germogliare sella turca lateralmente - adenoma endolaterosellare

Secrezione di ormoni:

  • tumori ormonali inattivi (circa il 40%)
  • adenomi ormonalmente attivi (60%)

Per natura degli ormoni prodotti:

  • ormone della crescita
  • gonadotropinoma (FSH o LH)
  • thyrotropinoma
  • prolattinoma
  • corticotropinoma
  • adenomi ipofisari misti (producono più ormoni contemporaneamente, si verificano nel 15% dei casi)

Secondo le statistiche, gli adenomi ipofisari rappresentano il 10-15% di tutti i tumori cerebrali. L'adenoma si verifica all'età di 25-50 anni, con la stessa frequenza negli uomini e nelle donne. Raramente, la malattia può svilupparsi nei bambini: il 2-6% di tutti i pazienti con adenoma sono bambini e adolescenti.

Quali sono le cause dell'adenoma?

Cause dell'adenoma ipofisario:

  • Neuroinfection:
      • meningite, encefalite
      • tubercolosi con danno al sistema nervoso centrale
      • brucellosi
      • polio
      • sifilide
  • Effetti negativi sul feto durante la gravidanza (prodotti tossici e medicinali, radiazioni ionizzanti)
  • Trauma craniocerebrale, emorragia intracranica.
  • Eredità. Nei pazienti con sindrome da adenomatosi endocrina multipla ereditaria, in cui si verificano tumori di altre ghiandole, l'incidenza dell'adenoma ipofisario è più elevata rispetto ad altre persone.
  • Prolungate lesioni autoimmuni o infiammatorie della ghiandola tiroidea con una diminuzione della sua funzione (ipotiroidismo)
  • Ipogonadismo: sottosviluppo congenito di ovaie e testicoli o lesioni acquisite delle ghiandole genitali a causa di radiazioni radioattive, processi autoimmuni, ecc..
  • L'uso a lungo termine di contraccettivi orali combinati, secondo dati recenti, può portare allo sviluppo di adenoma, poiché questi farmaci sopprimono l'ovulazione durante molti cicli mestruali, gli ormoni corrispondenti non sono prodotti dalle ovaie e la ghiandola pituitaria deve produrre più FSH e LH, cioè il gonadotropinoma può svilupparsi.

Sintomi

I segni con cui l'adenoma può manifestarsi variano a seconda del tipo di tumore..

Il microadenoma ormonalmente attivo si manifesta con disturbi endocrini e inattivo può esistere per diversi anni fino a quando raggiunge una dimensione significativa o viene rilevato accidentalmente durante l'esame per altre malattie. Il 12% delle persone ha microadenomi asintomatici.

Il macroadenoma si manifesta non solo per endocrino, ma anche per disturbi neurologici causati dalla compressione dei nervi e dei tessuti circostanti.

prolattinoma

Il tumore ipofisario più comune si verifica nel 30-40% di tutti gli adenomi. Di norma, la dimensione dei prolattinomi non supera i 2 - 3 mm. È più comune nelle donne che negli uomini. Si manifesta con segni come:

  • irregolarità mestruali nelle donne: cicli irregolari, allungamento del ciclo di oltre 40 giorni, cicli anovulatori, mancanza di mestruazioni
  • galattorrea - rilascio continuo o periodico di latte materno (colostro) dalle ghiandole mammarie, non associato al periodo postpartum
  • incapacità di rimanere incinta a causa della mancanza di ovulazione
  • negli uomini, il prolattinoma si manifesta con una diminuzione della potenza, un aumento delle ghiandole mammarie, disfunzione erettile, ridotta formazione di spermatozoi, che porta alla sterilità.

Ormone della crescita

Rappresenta il 20-25% del numero totale di adenomi ipofisari. Nei bambini, la frequenza di insorgenza è terza dopo prolattinomi e corticotropinomi. È caratterizzato da livelli elevati di ormone della crescita nel sangue. Segni di ormoni della crescita:

  • nei bambini, manifesta sintomi di gigantismo. Il bambino guadagna rapidamente peso e altezza, a causa della crescita uniforme delle ossa in lunghezza e larghezza, nonché della crescita della cartilagine e dei tessuti molli. Di norma, il gigantismo inizia nel periodo prepuberale, qualche tempo prima dell'inizio della pubertà e può progredire fino alla fine della formazione dello scheletro (fino a circa 25 anni). Il gigantismo è considerato un aumento dell'altezza degli adulti oltre 2 - 2,05 m.
  • se il somatotropinoma si è verificato in età adulta, si manifesta con sintomi di acromegalia - un aumento di spazzole, piedi, orecchie, naso, lingua, cambiamenti e ingrossamento delle caratteristiche facciali, comparsa di aumento della crescita dei capelli, barba e baffi nelle donne, irregolarità mestruali. Un aumento degli organi interni porta a una violazione delle loro funzioni.

Corticotropinoma

Si verifica nel 7-10% degli adenomi ipofisari. È caratterizzato da un'eccessiva produzione di ormoni della corteccia surrenale (glucocorticoidi), questo si chiama morbo di Itsenko-Cushing.

  • Tipo di obesità "cushingoide": esiste una ridistribuzione dello strato di grasso e della deposizione di grasso nella cintura della spalla, sul collo, nelle zone sopraclaveari. Il viso assume una forma rotonda a forma di luna. Le estremità diventano più sottili a causa di processi atrofici nel tessuto e nei muscoli sottocutanei..
  • disturbi della pelle - smagliature rosa-viola (strie) sulla pelle dell'addome, del torace, dei fianchi; maggiore pigmentazione della pelle di gomiti, ginocchia, ascelle; aumento della secchezza e desquamazione della pelle
  • ipertensione arteriosa
  • le donne possono avere irregolarità mestruali e irsutismo: aumento della pelosità della pelle, crescita di barba e baffi
  • negli uomini, si osserva spesso una diminuzione della potenza

Gonadotropinoma

È raro tra gli adenomi ipofisari. Si manifesta con violazioni del ciclo mestruale, più spesso l'assenza di mestruazioni, una diminuzione della funzione riproduttiva negli uomini e nelle donne, sullo sfondo di organi genitali esterni e interni ridotti o assenti.

Thyrotropinoma

È anche molto raro, solo nel 2-3% dell'adenoma ipofisario. Le sue manifestazioni dipendono dal fatto che questo tumore sia primario o secondario.

  • i tiretropinomi primari sono caratterizzati dagli effetti dell'ipertiroidismo: perdita di peso, tremore delle estremità e di tutto il corpo, occhi sporgenti, sonno scarso, aumento dell'appetito, aumento della sudorazione, pressione alta, tachicardia.
  • per il tireotropinoma secondario, che è sorto a causa di una funzione tiroidea ridotta da lungo tempo, l'ipotiroidismo è caratteristico - gonfiore del viso, linguaggio lento, aumento di peso, costipazione, bradicardia, pelle secca, traballante, voce rauca, depressione.

Manifestazioni neurologiche di adenoma ipofisario

  • compromissione della vista - visione doppia, strabismo, riduzione dell'acuità visiva in uno o entrambi gli occhi, campi visivi limitati. Adenomi significativi possono portare a completa atrofia del nervo ottico e alla cecità
  • il mal di testa che non è accompagnato da nausea, non cambia con un cambiamento nella posizione del corpo, spesso non si ferma con gli antidolorifici
  • congestione nasale dovuta alla germinazione nella parte inferiore della sella turca

Sintomi di insufficienza ipofisaria

L'insufficienza ipofisaria può svilupparsi a causa della compressione del normale tessuto ipofisario. Sintomi

  • ipotiroidismo
  • insufficienza surrenalica - aumento dell'affaticamento, bassa pressione sanguigna, svenimento, irritabilità, dolori muscolari - articolari, alterato metabolismo degli elettroliti (sodio e potassio), bassa glicemia
  • una diminuzione del livello degli ormoni sessuali (estrogeni nelle donne e testosterone negli uomini) - infertilità, una diminuzione della libido e dell'impotenza, una diminuzione della crescita dei capelli negli uomini sul viso
  • nei bambini, la mancanza di ormone della crescita porta a crescita e sviluppo stentati

Sintomi psichiatrici

Questi sintomi dell'adenoma ipofisario sono causati da un cambiamento nel background ormonale nel corpo. Si possono osservare irritabilità, instabilità emotiva, pianto, depressione, aggressività, apatia..

Diagnosi dell'adenoma ipofisario

Se si sospetta un adenoma ipofisario, sono indicate le consultazioni di un endocrinologo, un neurologo, un neurochirurgo e un oculista. Sono assegnati i seguenti metodi diagnostici:

Ricerca ormonale

  • livello di prolattina nel sangue, la norma è inferiore a 20 ng / ml per le donne e inferiore a 15 ng / ml per gli uomini
  • test con tiroliberina - normalmente, dopo somministrazione endovenosa di tiroliberina, la produzione di prolattina aumenta dopo 30 minuti non meno di due volte. Bassi livelli di prolattina dopo la tiroliberina possono essere prove di prolattinoma ipofisario
  • il livello di ormone della crescita (STH) nel sangue, la norma per i bambini da un anno a 18 anni è di 2 - 20 mIU / l, per gli uomini 0 - 4 μg / l, per le donne - 0-18 μg / l.
  • ormone adrenocorticotropo (ACTH) nel plasma sanguigno, normale al mattino alle 8.00 ore - meno di 22 pmol / l, alla sera alle 22.00 meno di 6 pmol / l, cortisolo nel plasma sanguigno al mattino 200 - 700 nmol / l, alla sera 55 - 250 nmol / l.
  • ritmo quotidiano di cortisolo nel sangue
  • test delle urine giornaliero per livello di cortisolo, normale - 138-524 nmol / giorno.
  • studio di elettroliti nel sangue - sodio, potassio, calcio, fosforo, ecc..
  • test del desametasone - uno studio del livello di cortisolo nel sangue e nelle urine dopo aver assunto grandi o piccole dosi di desametasone
  • il livello di ormone follicolo-stimolante (FSH) nel sangue, la norma nelle donne - al 7 ° - 9 ° giorno del ciclo mestruale 3,5 - 13,0 UI / l, al 12 ° - 14 ° giorno - 4,7 - 22,0 UI / l, al 22 ° - 24 ° giorno - 1,7 - 7,7 UI / l Negli uomini, l'FSH è normale - 1,5 - 12,0 UI / L.
  • livello dell'ormone luteinizzante (LH) nel sangue, la norma è il 7 ° -9 ° giorno del ciclo 2-14 UI / l, il 12 ° -14 ° giorno - 24-150 UI / l, il 22 ° -24 ° giorno - 2-17 UI / l. Negli uomini - 0,5 - 10 UI / L.
  • testosterone sierico negli uomini, la norma della frazione totale è di 12 - 33 nmol / l.
  • il livello di ormone tiretropico (TSH) e ormoni tiroidei (T3, T;) nel sangue, TSH normale - 0,4 - 4,0 mIU / ml, T3 - 2,63 - 5,70 pmol / l, T4 - 9,0 - 19,1 pmol / l.
  • gli standard mostrati possono variare leggermente nei laboratori di diversi ospedali

Radiografia del cranio

Risonanza magnetica del cervello (in assenza di apparecchiature - CT del cervello)

studio immunocitochimico di cellule di adenoma ipofisario

esame del campo visivo

Come trattare l'adenoma ipofisario?

La scelta del metodo di trattamento per ciascun paziente viene determinata individualmente, in base all'attività ormonale del tumore, alle manifestazioni cliniche e alle dimensioni dell'adenoma.

Con prolattinoma con un livello di prolattina nel sangue superiore a 500 ng / ml, viene utilizzata la terapia farmacologica e con un livello di prolattina inferiore a 500 ng / ml, o superiore a 500 ng / ml, ma senza alcun effetto dei farmaci, è indicato un trattamento chirurgico.

Con somatotropinomi, corticotropinomi, gonadotropinomi, macroadenomi ormonalmente inattivi, è indicato un trattamento chirurgico in combinazione con radioterapia. Un'eccezione sono i somatotropinomi con un tipo asintomatico ovviamente: possono essere trattati senza chirurgia.

Trattamento farmacologico

Sono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • antagonisti degli ormoni dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria - sandostatina (octreotide), lanreotide
  • farmaci che bloccano la formazione di ormoni surrenali (ketoconazolo, citadren, ecc.)
  • agonisti della dopamina: cabergolina (dostinex), bromocriptina

Il trattamento farmacologico porta alla regressione del tumore nel 56% dei casi, alla stabilizzazione ormonale nel 31%.

Chirurgia

Esistono due modi per rimuovere rapidamente l'adenoma ^

  • transfenoidale: attraverso la cavità nasale
  • transcranico - con craniotomia

Negli ultimi anni, in presenza di microadenomi o macroadenomi, che non hanno un effetto significativo sui tessuti circostanti, viene eseguita la rimozione transfenoidale dell'adenoma. Con adenomi giganti (oltre 10 cm di diametro), è indicata la rimozione transcranica.

La rimozione transfenoidea dell'adenoma ipofisario è possibile se il tumore si trova solo nella sella turca o si estende oltre di esso di non più di 20 mm. Viene effettuato dopo aver consultato un neurochirurgo in un ospedale. In anestesia generale, il paziente viene iniettato con apparecchiature endoscopiche (endoscopio a fibre ottiche) attraverso il passaggio nasale destro alla fossa cranica anteriore. Quindi viene incisa la parete dell'osso sfenoidale, liberando l'accesso alla regione della sella turca. L'adenoma ipofisario viene asportato e rimosso..

Tutte le manipolazioni vengono eseguite sotto il controllo dell'endoscopio e sul monitor viene visualizzata un'immagine ingrandita, che consente di espandere la panoramica del campo chirurgico. La durata dell'operazione è di 2-3 ore. Il primo giorno dopo l'intervento chirurgico, il paziente può essere attivato e il quarto giorno può essere dimesso dall'ospedale in assenza di complicanze. Una cura completa dell'adenoma durante questa operazione viene raggiunta in quasi il 95% dei casi.

La chirurgia transcranica (aperta) viene eseguita in casi gravi mediante trepanazione del cranio in anestesia generale. A causa dell'elevata morbilità di questa operazione e dell'elevato rischio di complicanze, i neurochirurghi moderni cercano di ricorrere ad essa solo quando è impossibile effettuare la rimozione endoscopica dell'adenoma, ad esempio, con una pronunciata invasione del tumore nel tessuto cerebrale.

Radioterapia

È usato per microadenomi con un basso livello di attività. Può essere prescritto in combinazione con il trattamento farmacologico. Recentemente, il metodo di radiochirurgia stereotassica di un adenoma con Cyber-Knife è stato molto diffuso: un raggio radioattivo viene fornito direttamente al tessuto tumorale. Anche la gamma - terapia - le radiazioni provenienti da una fonte esterna al corpo rimangono rilevanti..

Sono possibili complicazioni dopo l'intervento chirurgico?

Il rischio di sviluppare complicanze nel periodo postoperatorio varia a seconda della tecnica chirurgica:

  • con accesso transfenoidale, le complicanze si sviluppano nel 13% e la mortalità operativa è del 3%
  • con accesso transcranico - 27,9% e 7%, rispettivamente.

Delle complicazioni possono svilupparsi:

  • recidiva del tumore - si sviluppa nel 15-16%
  • disfunzione della corteccia surrenale
  • perdita della vista
  • disfunzione tiroidea
  • ipopituitarismo - insufficienza ipofisaria parziale o completa
  • linguaggio alterato, memoria, attenzione
  • infiammazione infettiva
  • sanguinamento dai vasi pituitari dopo l'intervento chirurgico

La prevenzione delle complicanze dopo l'intervento chirurgico è una correzione medica dello sfondo ormonale nel corpo in base ai risultati dell'esame.

Complicanze dell'adenoma ipofisario senza chirurgia

In assenza di trattamenti farmacologici o chirurgici, significative dimensioni del tumore possono portare a grave compromissione della vista e cecità, che in ogni terzo paziente è irto di disabilità. Possibile emorragia nel tessuto della ghiandola pituitaria con sviluppo della sua apoplessia e perdita acuta della vista.

Nella stragrande maggioranza dei casi, l'adenoma ipofisario senza trattamento porta alla sterilità maschile e femminile.

previsione

La prognosi per una diagnosi e un trattamento tempestivi è favorevole: la cura dopo l'intervento chirurgico si verifica nel 95%, con supporto medico prima, durante e dopo l'intervento chirurgico, nel 94% dei casi si osserva regressione dei sintomi e disturbi ormonali. Con una combinazione di farmaci e chirurgia con radioterapia, l'assenza di recidiva del tumore nel primo anno dopo l'inizio del trattamento è dell'80% e nei primi cinque anni - 69%.

La prognosi per il ripristino della vista è favorevole se l'adenoma non è grande ed esisteva nel paziente prima dell'inizio del trattamento per meno di un anno.

L'esame della disabilità viene effettuato dalla clinica - commissione di esperti dopo la dimissione dall'ospedale. A un paziente può essere assegnata una disabilità dell'III, II o I gruppo con disturbi endocrini - metabolici, trofici, oftalmici - neurologici, nonché con disfunzioni pronunciate e incapacità di svolgere lavoro, ad esempio con acromegalia, perdita della vista, insufficienza della corteccia surrenale, metabolismo dei carboidrati compromesso eccetera.

La disabilità temporanea (congedo per malattia) per i pazienti che lavorano è determinata per un periodo di 2-3 mesi durante l'esame iniziale in ospedale, 1,5–2 mesi durante la radioterapia, 2-3 mesi durante l'intervento chirurgico per la rimozione dell'adenoma ipofisario. Inoltre, con una previsione del lavoro dubbia - direzione verso ITU.

Adenoipofisi: di cosa si tratta e di cosa è responsabile?

Poche persone sanno che insorgono numerose malattie dovute a malfunzionamenti nel lobo anteriore dell'ipofisi.

Ma perché ciò accade e quale ruolo svolge l'adenoipofisi nello sviluppo del corpo umano?

Le nostre domande risponderanno a queste domande..

Cos'è?

L'adenoipofisi è correlata all'ipofisi anteriore, che rappresenta il 70-80% della massa totale. Inizialmente, è formato dall'epitelio della parete posteriore della cavità orale e ha una forma allungata di piccole dimensioni. Nel processo di miglioramento dell'embrione, l'adenoipofisi aumenta e si precipita nel diencefalo.

L'adenoipofisi è coinvolta nella crescita e nello sviluppo del corpo umano.

La ghiandola pituitaria anteriore è costituita da due frammenti:

  1. Distale: situato nella fossa ipofisaria.
  2. Tuberosa: è costituita da corde epiteliali che si estendono verso l'alto e sono collegate all'imbuto dell'ipotalamo.

Il lobo anteriore è costituito da cellule ghiandolari endocrine - acidofile e basofilo.

Ogni tipo di cellula produce il proprio ormone..

Ormoni dell'adenoipofisi

Gli ormoni sono divisi in due categorie:

  1. effettore (ormone della crescita e prolattina);
  2. tropico (adrenocorticotropo, luteinizzante, follicolo-stimolante, tireotropico).

Analizziamo gli ormoni dell'adenoipofisi in modo più dettagliato.

  • La somatropina (somatotropica, STH) è responsabile della formazione dello scheletro, in particolare della crescita delle ossa tubulari. Accumula il grasso sottocutaneo e lo distribuisce nel corpo. L'ormone forma proteine. La somatropina forma il tessuto muscolare e lo rende più potente. Partecipa al metabolismo, stimola i processi metabolici dell'insulina e del pancreas.
  • La prolattina (luteotropica, LTH) è coinvolta nell'attuazione della funzione fertile. Colpisce lo sviluppo delle ghiandole mammarie, la combinazione di proteine ​​e altri componenti del latte, accelera la produzione di latte. L'ormone è sintetizzato in persone di sessi diversi. LTH attiva la produzione di testosterone e forma i genitali. Responsabile delle caratteristiche sessuali secondarie, della deposizione di grasso e dell'istinto parentale. La prolattina influenza la crescita e lo sviluppo degli organi interni.
  • La corticotropina (adrenocorticotropica, ACTH) attiva la corteccia surrenale. Sotto l'influenza di ACTH, viene prodotta la quantità principale di corticosteroidi. Stimola la secrezione di progesterone, mineralcorticoidi ed estrogeni. L'ACTH è coinvolto nel processo di isolamento dei pigmenti.
  • La lutropina (luteinizzante, LH) crea le condizioni per il corretto funzionamento delle ghiandole sessuali, aiuta nella produzione di progesterone e testosterone. Nelle donne, la lutropina colpisce il rivestimento delle ovaie e della ghiandola temporanea, attiva l'ovulazione e aumenta la connessione di progesterone ed estrogeni nelle cellule delle gonadi. Nel corpo degli uomini accelera la sintesi del testosterone.
  • La tireotropina (tireotropica, TSH) è una proteina costituita da due forme di α e β. Il TSH attiva la ghiandola tiroidea per secernere gli ormoni contenenti iodio in un volume accettabile. Con il processo di invecchiamento del corpo, si verificano disturbi nella secrezione di tireotropina e la sua quantità diminuisce. L'ormone in eccesso interrompe la funzione e la struttura della ghiandola tiroidea.
  • Follitropina (follicolo-stimolante, FSH) - attiva la crescita dei follicoli prima dell'ovulazione, migliora la secrezione di steroidi sessuali. Stimola la crescita di tubuli e testicoli seminiferi, partecipa al lancio della spermatogenesi. Aumenta la sintesi di estradiolo in cellule isolate di Sertoli.

Ghiandole dipendenti da adenoipofisi

Esistono quattro elementi periferici del sistema endocrino, a seconda dell'adenoipofisi:

  1. Corteccia surrenale - forma ormoni che controllano il metabolismo, trasformano le proteine ​​in carboidrati, aumentano la resistenza del corpo alle influenze negative, controllano il metabolismo del sale.
  2. Ghiandola tiroidea: mantiene la costanza dell'ambiente interno, necessaria per la vita naturale. Il ferro produce ormoni, la cui struttura comprende iodio, senza i quali il funzionamento del corpo è impossibile.
  3. Testicoli: sviluppo di sperma e secrezione di ormoni sessuali, che colpiscono i segni primari e secondari. Le piante da seme oltre alle molecole di segnale producono sostanze biologicamente attive.
  4. Ovaie: svolgono diverse funzioni significative. Le ghiandole sono il luogo di conservazione e maturazione mensile delle cellule germinali - follicoli. Le ovaie sono caratterizzate dal rilascio di ormoni sessuali nel flusso sanguigno: estrogeni, progesterone e androgeni.

Le malattie delle ghiandole sono interconnesse con interruzioni nella formazione di composti organici nell'adenoipofisi.

Uno dei tumori cerebrali comuni è l'adenoma ipofisario. Fortunatamente, il tumore è benigno e curabile..

Puoi leggere di una deviazione come la sindrome di Sheehan qui. Perché questa patologia si sviluppa spesso dopo il parto?

Ci sono malattie che possono essere determinate dall'aspetto del paziente. L'acromegalia è una malattia che cambia una persona oltre il riconoscimento. Se sei interessato a saperne di più, leggi questo articolo fotografico..

La struttura eterogenea dell'adenoipofisi: che cos'è?

In una persona sana, l'adenoipofisi ha una struttura omogenea. Con cambiamenti patologici nel suo tessuto, compaiono vari sigilli benigni: adenomi, cisti. Alcuni di loro possono trasformarsi in maligni. Questo viene rilevato dagli studi ecografici e tomografici..

  • la natura degli ormoni prodotti;
  • Posizione;
  • dimensione;
  • secrezione ormonale.

L'adenoma si verifica quando un gran numero di ormoni viene generato dalle cellule di adenoipofisi.

Il tumore più spesso può verificarsi in uomini e donne dai venticinque ai cinquant'anni. A volte diagnosticato nei bambini.

La quantità di compattazione varia tra 1-10 cm Gli adenomi sono suddivisi in: ormone attivo, che si manifesta con disturbi del sistema endocrino e ormone inattivo.

Una cisti è una piccola bolla con liquido all'interno. È congenito e acquisito. La maggior parte delle foche non interferisce con il corpo, ma richiede un monitoraggio continuo. Una piccola frazione inizia a produrre una quantità significativa di ormoni, che è piena di malfunzionamenti nel funzionamento degli organi. La malattia colpisce persone di età diverse, preferendo le donne.

Possibili malattie

Una produzione inadeguata e aumentata di ormoni provoca lo sviluppo di tumori e, di conseguenza, la manifestazione di gravi patologie:

Segni pronunciati di acromegalia

  1. Nanismo ipofisario - un fallimento della sintesi dell'ormone della crescita. Questo rallenta la crescita delle ossa dello scheletro, degli organi interni e porta allo sviluppo fisico tardivo. Il bambino ha un ritardo di crescita dopo due anni.
  2. La sindrome di Symmonds è più spesso rilevata nelle donne giovani e in premenopausa. Meno comune negli uomini, nelle donne anziane e negli adolescenti. Si verifica con infezioni del cervello, dopo lesioni, malattie vascolari e interventi chirurgici. Manifestato da debolezza del corpo, vertigini.
  3. L'ipopituitarismo è un malfunzionamento nella produzione di ormoni nella ghiandola pituitaria anteriore. Completa o riduce la produzione di uno o più ormoni tropicali. In un bambino, il disturbo si manifesta in una crescita stentata, in uno sviluppo lento. In età avanzata: diminuzione del desiderio sessuale, mancanza di peli pubici e delle ascelle, sostituzione del tessuto muscolare con grasso. Riduzione della glicemia e della pressione sanguigna. Si nota l'atrofia delle ghiandole mammarie e dei genitali.
  4. Sindrome di Sheehan o necrosi postpartum della ghiandola pituitaria. Motivo - sanguinamento grave, con conseguente ipotensione arteriosa. Un segno della malattia è la cessazione dell'allattamento. I sintomi rimanenti compaiono dopo alcuni mesi o addirittura anni. Questa è l'assenza di mestruazioni per diversi periodi, ipotiroidismo.
  5. L'ipercorticismo o la sindrome di Itsenko-Cushing è un aumento del cortisolo nel corpo. Ciò si verifica con un uso prolungato di glucocorticoidi, a causa di tumori che si formano nell'adenoipofisi. Provoca anche l'insorgenza di adenoma surrenalico, tumori maligni nei polmoni e nella tiroide. I principali segni visibili della malattia sono l'obesità irregolare. Il grasso corporeo in eccesso appare sul viso, sul collo e sullo stomaco. Una persona sperimenta stanchezza costante, irritabilità, debolezza muscolare. Le ossa diventano fragili. Nelle donne, le mestruazioni cessano e compaiono peli eccessivi.
  6. L'acromegalia è caratterizzata da una maggiore formazione dell'ormone della crescita. Appare negli adulti dopo il completamento della crescita corporea. Con la malattia, si osserva un aumento delle caratteristiche facciali: mascella inferiore, naso, orecchie, labbra, sopracciglia. Oltre alla crescita patologica di piedi, mani. Mal di testa e dolori articolari, interruzioni delle funzioni sessuali e riproduttive sono compagni costanti di questa malattia.
  7. Sindrome della sella turca vuota. L'ipofisi si trova nella fossa ipofisaria, che si trova al centro della sella turca. Se la ghiandola pituitaria non riempie completamente la tacca, entra il liquido cerebrospinale. Questo fenomeno si chiama SPTS. Di conseguenza, la ghiandola pituitaria è di dimensioni ridotte. La malattia può essere associata a patologia congenita, disturbi cardiovascolari, ormonali e immunitari. Oltre a lesioni cerebrali traumatiche, processi infiammatori. Insufficienza visiva osservata, grave irritabilità. È più probabile che le malattie colpiscano le donne con molti bambini obesi dopo i 35 anni..

La ghiandola pituitaria è una parte molto piccola del cervello, ma è responsabile delle funzioni più importanti del corpo. Gli ormoni dell'ipofisi anteriore influenzano la crescita e lo sviluppo di una persona e regolano anche la ghiandola tiroidea.

In questo articolo puoi leggere i principali tipi di deviazioni nella ghiandola pituitaria..

Al fine di non portare la questione all'intervento chirurgico, è necessario contattare uno specialista se si trovano 2-3 segni. Prescriverà le procedure necessarie e prescriverà i farmaci..

L'adenoipofisi è uno degli organi importanti del corpo. Nonostante le sue piccole dimensioni, controlla le ghiandole del sistema endocrino, che non solo influenzano il metabolismo, l'attività vitale di una persona e il suo aspetto, ma contribuiscono anche alla nascita di una nuova vita.