I migliori integratori di ferro

L'emoglobina bassa è un problema abbastanza comune sia negli adulti che nei bambini. I preparati di ferro che sono prescritti dal medico a tutti i suoi pazienti con una situazione simile lo affrontano perfettamente. I farmaci sono davvero in grado di far fronte all'anemia, ma per questo è importante scegliere il farmaco giusto per te..

Venendo in farmacia, i pazienti sono persi a causa dell'elevato numero di farmaci. Il fatto è che i preparati di ferro differiscono nella valenza di questo elemento dalla tavola periodica, dal tipo di composto e dalla via di somministrazione. Non avendo un'educazione medica, è molto difficile risolvere un tale assortimento, ma aiuteremo i nostri lettori a fare la scelta giusta anche senza tale conoscenza..

Successivamente, presentiamo una valutazione dei 25 migliori preparati di ferro che si trovano in ogni farmacia. Tra questi ci sono pillole, gocce e altre forme, a causa delle quali non sarà difficile determinare l'opzione più adatta, a meno che, naturalmente, non vi sia una chiara prescrizione da parte del medico a favore di un medicinale specifico.

I migliori integratori di ferro

1. Actiferrin

L'oro del rating è meritatamente ricevuto dal farmaco, che viene venduto sotto forma di capsule di colore marrone chiaro da un lato e marrone scuro dall'altro. In questo strumento, le sostanze ausiliarie sono: gelatina, glicerolo, lecitina, olio di soia e cera d'api.

Si raccomanda ai pazienti adulti di assumere due capsule al giorno, poiché per i bambini hanno bisogno solo della metà della dose. In totale, il corso della terapia dura almeno 8 settimane, ma secondo le istruzioni del medico, può essere aumentato di 6 settimane.

I benefici di Actiferrin sono i seguenti: trattamento efficace della carenza di ferro, possibilità di ricovero in donne in gravidanza, tolleranza per i bambini dai 4 anni, metabolismo accelerato, recupero della carenza di serina. E gli svantaggi qui sono gli effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche ai componenti e costipazione.

2. Durules di sorbifer

La preparazione della produzione ungherese è famosa per la presenza nella composizione di additivi contenenti ferro. È usato da molti pazienti in caso di carenza di ferro. Non ci sono restrizioni per le donne in gravidanza, ma durante il periodo dell'allattamento al seno, l'assunzione di questo farmaco deve essere presa più attentamente.

Sorbifer Durules è venduto sotto forma di compresse e soluzioni. La prima opzione è più adatta per gli adulti, la seconda, rispettivamente, dovrebbe essere offerta ai bambini. Durante l'uso del medicinale dovrà astenersi da caffè, tè e antiacidi.

3. Argeferr

Iniezioni abbastanza efficaci sono prescritte per i pazienti che, per qualsiasi motivo, non possono bere compresse.

L'unico inconveniente non è l'aroma più gradevole del prodotto, ma per il resto piace ai pazienti: un effetto positivo, un costo favorevole, un minimo di effetti collaterali e controindicazioni.

4. Feroglobin-B12

Una variante con una ricca composizione vitaminica non può che piacere agli acquirenti. È prodotto nel Regno Unito e riscuote un discreto successo di vendite sia nel paese produttore che nei paesi vicini. Le capsule sono per uso interno. Contengono vitamine B e C, calcio e acido folico. In questo caso, il componente principale è il citrato di ferro e ammonio..

Si sconsiglia l'assunzione del medicinale in caso di intolleranza a determinati componenti, nonché in presenza di tumori maligni. Per ottenere il risultato desiderato per i pazienti per i quali i medici prescrivono Feroglobin-B12, è sufficiente una sola capsula al giorno.

5. Tardiferon

Un'eccellente preparazione per compresse attira i clienti con un rivestimento: un rivestimento di zucchero a base di amido di riso, biossido di titanio, saccarosio e metilmetacrilato. Si consiglia di assumere le pillole dopo i pasti ed è meglio berle solo con acqua.

Qualità positive di Tardiferon: la possibilità di prendere bambini dai 6 anni e durante la gravidanza dopo 4 mesi, migliorando il funzionamento degli organi interni con un'alimentazione scorretta, effetto terapeutico e profilattico. I momenti negativi sono probabilmente reazioni allergiche e perdita di appetito.

6. Lamina di ferro

Un popolare complesso vitaminico-minerale ha lo scopo di migliorare i processi di formazione del sangue, nonché la lotta contro l'anemia sideropenica. Il principale ingrediente attivo qui sono i sali di ferro ferroso. Inoltre, nella composizione sono presenti anche vitamine dei gruppi B e C..

Il farmaco viene venduto in forma di capsule. Gli specialisti e il produttore stesso raccomandano di utilizzare il prodotto due volte al giorno con il cibo. Un ciclo completo di trattamento varia da 2-4 mesi.

Tra i vantaggi del farmaco si segnalano: un aumento accelerato dell'emoglobina nel sangue, la capacità di utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento, il miglioramento del benessere e del sistema immunitario, la presenza di vitamine e minerali. E c'è solo un inconveniente: la lamina di ferro non è adatta per i proprietari di malattie che colpiscono il tratto gastrointestinale.

7. Totem

La soluzione per somministrazione orale, amata da molte persone, è famosa per la presenza di 50 mg di ferro puro in una fiala. La forma liquida è perfettamente e uniformemente distribuita sulla mucosa del tratto digestivo, riducendo così la probabilità di irritazione. Inoltre, il vantaggio di questa forma è la facilità di deglutizione, che non si può dire delle compresse.

Inoltre, la composizione ha un sale sicuro chiamato gluconato. Riduce significativamente il rischio di reazioni avverse. Per lo stesso motivo, il farmaco può essere utilizzato dai bambini dall'età di tre mesi..

8. Ferinzhekt

Un rimedio efficace è particolarmente utile per la perdita di sangue abbondante. È spesso acquisito da pazienti che soffrono di anemia grave. La formula di Ferinject è confermata da numerosi test di laboratorio, motivo per cui non ha senso dubitare della sua efficacia.

Il trattamento con l'aiuto del farmaco in questione viene effettuato esclusivamente in condizioni stazionarie. Ciò è necessario per prevenire reazioni pericolose al farmaco..

9. Fenyuls

Le capsule con un rivestimento sicuro di un certo spessore “scaricano” gradualmente il ferro nel corpo umano. A loro sono allegate istruzioni dettagliate, quindi non sarà difficile gestire il metodo. La composizione contiene vitamine del gruppo B e PP, nonché solfato di ferro, pantotenato di calcio e acido ascorbico.

10. Hemohelper

Il farmaco con sali ferrosi e acido ascorbico. È disponibile per tutti, dal momento che è abbastanza economico..

Allo stesso tempo, l'Hemohelper viene venduto in due forme: capsule e barrette con vari gusti. La prima opzione è per i pazienti adulti e la seconda è ideale per i bambini.

11. Ferretab comp

Le popolari capsule a rilascio prolungato attirano i clienti con la presenza in ciascuna capsula di tre compresse di ferro in miniatura e una compressa di acido folico. L'abbreviazione "comp." in nome del farmaco molto probabilmente significa "complesso", ma il produttore per qualche motivo ha rifiutato di scrivere la parola completamente.

Il farmaco è ottimale per l'anemia, che si verifica a causa della carenza di ferro e dell'acido folico. È anche permesso di essere preso durante la gestazione, ma solo con il permesso del medico.

Il ferro in questo prodotto sembra essere in una forma meno pericolosa del solfato, sale - fumarato. Questo componente può ridurre significativamente il numero di effetti collaterali, a causa del quale è considerato più corretto e benefico.

12. Cosmofer

Il farmaco con la più bassa tossicità è prodotto in Danimarca. Viene venduto a un costo abbastanza elevato, ma non spaventa gli acquirenti. Il principale principio attivo in esso contenuto è rappresentato solo dal ferro.

Il farmaco può essere somministrato per via intramuscolare e endovenosa, ma solo per pazienti adulti. Il vantaggio principale del farmaco può essere chiamato una forma solubile in acqua non ionica, che agisce come non tossico rispetto alle sue controparti.

Il farmaco viene prescritto ai pazienti in caso di urgente necessità di aumentare il livello di emoglobina, nonché con intolleranza alle compresse. Il trattamento con Cosmofer viene eseguito, di regola, in ambiente ospedaliero, in modo che un rianimatore si trovi nelle vicinanze. Il paziente deve essere sotto la supervisione di uno specialista nel processo di assunzione di liquidi nel corpo, nonché entro un'ora dopo la procedura.

13. Maltofer

Un ottimo strumento è disponibile sotto forma di gocce, compresse masticabili e sciroppo. La sua caratteristica principale è il fatto che l'idrossido di ferro è qui insieme ai carboidrati.

Sia gli adulti che i bambini sono autorizzati a prendere il prodotto, inoltre, ognuno di loro sarà in grado di scegliere la forma più ottimale. L'acido folico è importante nella composizione, che aiuta la normale crescita e sviluppo del feto nell'utero.

14. Biofer

Le compresse masticabili a un prezzo speciale sono un generico del rimedio precedente. Gli effetti farmacologici di questi farmaci sono simili, ma le regole per l'ammissione sono diverse. Biofer deve essere assunto tre volte al giorno, una compressa. Si consiglia di farlo durante i pasti o immediatamente dopo.

15. Hemobin

L'integratore alimentare di un produttore nazionale non ha analoghi in tutto il mondo. Qui, il principio attivo è l'emoglobina in polvere. È ottenuto come risultato della pulizia del sangue animale da tutti i tipi di impurità. Questo tipo di emoglobina è il più vicino possibile all'uomo nella struttura e nella composizione chimica..

Il preparato contiene vitamina C, calcio searinato e lattosio. È necessario prenderlo tre volte al giorno con il cibo. Una dose specifica per una persona può essere calcolata per età - gli adulti richiedono 4 compresse alla volta, adolescenti e bambini in età scolare primaria - 2 compresse, per bambini di 4-6 anni - uno alla volta. Il corso medio di trattamento raggiunge un mese.

I vantaggi di questo farmaco sono i seguenti: una composizione sicura e naturale, la possibilità di prendere bambini di 4 anni, approvata dall'istituto di ricerca, un breve corso di somministrazione, un aumento accelerato del livello di emoglobina. E tra le carenze, spiccano solo i costi elevati e l'indispensabilità di portare i bambini sotto i 4 anni.

16. Venofer

Il medicinale dalla Svizzera viene presentato ai clienti sotto forma di un complesso di ferro ferrico. Viene somministrato per via endovenosa. Il limite di età è di tre anni.

Il farmaco affronta abbastanza bene il rifornimento accelerato della perdita di ferro nel corpo. Funziona anche come un'ottima alternativa se ci sono disturbi cronici associati al tratto gastrointestinale. È importante ricordare che in ogni caso è impossibile inserire la composizione per via intramuscolare.

17. Ferrum Lek

Il farmaco noto da tempo era in precedenza quasi l'unico per la somministrazione parenterale. Oggi è il migliore nella sua categoria. Ma allo stesso tempo, anche compresse da masticare e sciroppo sono apparsi in vendita.

Il dosaggio del medicinale dipende dalla categoria di età del paziente, ma in ogni caso non deve superare i 30 ml di sciroppo e 3 compresse al giorno.

18. Hematogen

Famosi bar di farmacia con la scritta "Hematogen" e immagini creative sono già in vendita anche nei supermercati, quindi trovarli è più facile che mai. Tali medicine sono ideali per i bambini che amano i dolci e rifiutano completamente le compresse convenzionali. Le barrette masticano bene, hanno un aroma e un gusto gradevoli.

La composizione del farmaco contiene ematogeno nella sua forma pura, oltre a sostanze nutritive, macro e microelementi, compreso anche il ferro ferroso. È questa combinazione di componenti che aiuta a superare la mancanza di ferro nel corpo.

19. Ferlatum

Una soluzione sorprendentemente efficace per la somministrazione orale contiene 40 mg di ferro puro in un flacone. Tra le caratteristiche compositive, va notato il complesso del componente principale con le proteine. Questo approccio previene i danni alla mucosa gastrica.

Prendere il farmaco è consentito durante la gestazione e l'allattamento. Ma in questi casi, è meglio acquistare un comodo imballaggio con un cappuccio dosatore: un tale prodotto è un po 'più costoso, ma contiene molto acido folico, che è di grande beneficio per il feto.

20. Likferr

Il medicinale per l'anemia nel corpo può essere assunto dall'età di 18 anni. L'elemento principale in esso è il complesso di zucchero idrossido ferrico.

I medici spesso prescrivono questo rimedio ai loro pazienti in caso di perdita di sangue abbondante e disturbi intestinali. È necessario introdurre il gocciolamento o il getto di Likferr, esclusivamente per via endovenosa, quindi questo viene fatto in condizioni stazionarie.

21. Ectofer

Questo farmaco è più adatto non per il trattamento, ma per la prevenzione dell'anemia da carenza di ferro. È venduto in ogni farmacia a un prezzo speciale e non ha praticamente controindicazioni..

L'unica cosa che non piace ai pazienti sono gli effetti collaterali sotto forma di vertigini e pelle fredda, ma questo è più comune solo in caso di sovradosaggio.

22. Heferol

Capsule bianco-giallastre contenenti polvere rossa all'interno, non meno efficace per far fronte al compito. Sono venduti in imballaggi di cartone con tre blister. Contiene ferro bivalente.

Le compresse devono essere assunte mezz'ora prima del pasto previsto. Allo stesso tempo, è meglio berlo con molta acqua. Per la profilassi, sarà sufficiente una sola compressa al giorno e per la terapia sarà necessaria una dose doppia. Per quanto riguarda il corso del trattamento, raggiunge le 6-12 settimane.

I benefici del farmaco in questione sono abbastanza numerosi da fidarsi di lui. I principali punti positivi sono: ammissibilità dell'assunzione durante la gestazione, uso per terapia e prevenzione, rifornimento di ferro dopo sanguinamento grave, eliminazione di anemia pronunciata, autorizzazione a ricevere durante le malattie dello stomaco, se i prodotti contenenti ferro sono scarsamente assorbiti.

Ci sono anche svantaggi: un limite di età di 12 anni, effetti collaterali sotto forma di nausea e vomito, divieto durante un'ulcera, la probabilità di una maggiore sensibilità ai componenti del farmaco.

23. Ranferon-12

Il farmaco viene venduto in una bottiglia di vetro scuro. Svita il coperchio, quindi non ci sono problemi con perdite. Il liquido stesso ha un colore bruno-rossastro. È dolce, ha un sapore di lampone, ma non è molto pronunciato.

L'acido folico agisce come un ulteriore elemento. È raccomandato per bambini dai 12 anni e adulti. Il dosaggio per queste categorie di persone è di uno - 3-5 cucchiaini da tè. Per i bambini più piccoli, il dosaggio viene calcolato tenendo conto del peso corporeo - 4-6 mg per 1 kg di peso del bambino.

La medicina ha molti vantaggi: terapia e prevenzione dell'anemia sideropenica e carenza di acido folico, eliminazione dell'affaticamento, prevenzione dei coaguli di sangue e attivazione dei processi metabolici. E come svantaggi

24. Succinilato di ferro e proteine

Un farmaco con una composizione interessante viene raramente utilizzato dalle persone, ma aiuta perfettamente a risolvere il problema. Contiene un vettore proteico semisintetico e ferro ferrico.

Il corriere si dissolve rapidamente nel duodeno e l'elemento traccia, a sua volta, viene rilasciato. Insieme a questo, l'assorbimento dei componenti necessari è migliorato. Quando si assume il medicinale, non viene fatto alcun danno alla mucosa gastrica, il che è molto importante quando si sceglie un farmaco - per questo sia i medici che i pazienti lo adorano, anche se spesso non lo ottengono.

25. Floradix Liquid Iron

Il completamento della valutazione è il modo migliore per ricostituire il ferro nel corpo delle donne in gravidanza. È consentito essere preso da gestanti, indipendentemente dal trimestre. Il farmaco stesso è un integratore biologicamente attivo, che viene prodotto sulla base di estratti vegetali naturali. La medicina affronta il compito di colmare la carenza di oligoelementi.

Il prodotto contiene principalmente componenti vegetali: estratti di spinaci, carote, alghe, erba di grano, ecc. Inoltre, ci sono miscele di succhi concentrati, gluconato di ferro, miele e vitamine B e C..

È meglio prendere il rimedio durante il pasto. Un ciclo completo di trattamento raggiunge un mese. La cosa più importante è che prima di bere lo sciroppo, è necessario scuoterlo bene in modo che non rimangano sedimenti sul fondo.

L'efficacia e la sicurezza dei preparati di ferro ferrico nel trattamento dell'anemia sideropenica

È considerato l'uso di preparati a base di ferro a base del complesso idrossido-polimaltosio nel trattamento dell'anemia sideropenica. È stato dimostrato che sono comparabili in termini di efficacia con le preparazioni al sale di ferro, ma con il loro uso molto meno spesso

Viene esaminata l'applicazione di preparati di ferro a base di idrossido-polimaltosi per il trattamento complesso dell'anemia sideropenica. Si afferma che in termini di efficienza possono essere confrontati con il sale preparato di ferro, ma con il loro uso i fenomeni indesiderati appaiono significativamente più raramente.

Attualmente, l'industria farmaceutica produce un numero abbastanza elevato di preparati di ferro per il trattamento dell'anemia sideropenica (IDA) e lo sviluppo di nuovi farmaci continua. Era necessario classificare i preparati di ferro (Fig. 1) e descriverne le proprietà al fine di facilitare la scelta. A seconda del metodo di somministrazione al corpo, i preparati di ferro sono divisi in orale e parenterale (endovenoso, intramuscolare). Le preparazioni orali possono contenere vari sali di ferro (piccole molecole) o idrossido di ferro con un complesso polimaltosio (molecole grandi, oltre 50 kD). I preparati di ferro per via orale possono essere semplici, ovvero contenenti solo un composto di ferro, o combinati con l'aggiunta di altre sostanze (acido ascorbico, acido folico, vitamina B12, oligoelementi e altre sostanze). I complessi di ferro per somministrazione endovenosa possono contenere destrano (alto peso molecolare o basso peso molecolare), saccarosio o carbossimaltosio.

Per molti anni, il "gold standard" tra i preparati orali di ferro era il solfato di ferro. Quest'ultima è una preparazione di sale di ferro, che è poco costosa da produrre e, di conseguenza, ha un basso costo. Inoltre, si è scoperto che il solfato di ferro ha un elevato assorbimento nel corpo, che è superiore a quello del gluconato, del cloruro o del fumarato di ferro. Per questo motivo, sono attualmente in produzione numerose preparazioni di ferro contenenti solfato di ferro (Actiferrin, Gemofer prolungatum, Sorbifer Durules, Tardiferon, Ferropleks, Ferrogradumet, Ferro-Folgamma, ecc.) [1].

Quando si usano preparazioni saline di ferro, è possibile l'irritazione locale della mucosa gastrica nel sito di dissoluzione del farmaco e della mucosa duodenale, dove il farmaco viene assorbito prevalentemente. Il processo di assorbimento è passivo, veloce e dose-dipendente. A causa del basso peso molecolare, le preparazioni saline di ferro possono essere assorbite in grandi quantità, portando a concentrazioni dannose per il corpo, che possono causare intossicazione e avvelenamento. La dissociazione dei sali ferrosi si verifica nel tratto gastrointestinale ed è accompagnata dal rilascio di ioni ferro liberi. Il prossimo processo di metabolismo delle preparazioni saline del ferro è l'ossidazione, che viene anche effettuata nel tratto gastrointestinale e consiste nella transizione dal ferro ferroso al ferro ferrico. Quest'ultimo entra nel flusso sanguigno e nel plasma si lega al trasporto di proteine ​​- transferrina, e sotto forma di questo complesso (metalloproteina) viene inviato al midollo osseo e agli organi del deposito di ferro (fegato, milza). Il ritorno del ferro da questi organi avviene attraverso il sistema linfatico. La violazione del processo di ossidazione porta al rilascio di elettroni, alla formazione di radicali liberi, all'attivazione della perossidazione lipidica, al danneggiamento delle cellule degli organi parenchimali.

Nel processo di trattamento dell'IDA con preparazioni saline di ferro, possono verificarsi i seguenti problemi:

  • scarsa tolleranza dovuta a manifestazioni tossiche principalmente per il tratto gastrointestinale (mal di stomaco, nausea, vomito, costipazione, diarrea), che forza l'uso di preparazioni saline di ferro a basse dosi (3 mg / kg al giorno);
  • possibile interazione con altri farmaci, che richiede lo studio delle istruzioni di tutti i farmaci usati in un particolare paziente;
  • interazione con il cibo, in quanto vi sono prodotti che riducono (tannino, caffeina, grandi quantità di proteine) e aumentano l'assorbimento (acido ascorbico, succhi acidi) di preparati salini di ferro;
  • gusto metallico pronunciato;
  • colorazione di smalto dei denti e delle gengive, talvolta persistente;
  • la possibilità di sovradosaggio e avvelenamento dovuto a passivo, non controllato dall'assorbimento da parte del corpo di una sostanza a basso peso molecolare. L'avvelenamento con preparazioni saline di ferro rappresenta solo l'1,6% di tutti i casi di avvelenamento nei bambini, ma nel 41,2% dei casi si conclude con la morte [2];
  • rifiuto frequente di pazienti dal trattamento, scarsa fattibilità del corso del trattamento (compliance): il 30–35% o più di bambini e donne in gravidanza che hanno iniziato il trattamento lo interromperanno presto [3].

Al fine di superare le summenzionate proprietà negative delle preparazioni saline di ferro e, prima di tutto, di migliorare la tolleranza, è stato creato un preparato di ferro sulla base del complesso idrossido polimaltosio (HPA), che nella sua struttura della molecola ricorda una molecola di ferritina [4] (Fig. 2). Le caratteristiche dei preparati HPA a base di ferro sono: la presenza nella parte centrale del complesso centrale di 260 atomi di idrossido ferrico, il cui contenuto di ferro è del 27%, il nucleo è circondato da polimaltosio, il peso molecolare del complesso è 50 kD [5].

I preparati di ferro a base di GPC presentano le seguenti proprietà e vantaggi rispetto ai preparati di sale di ferro [5]:

  • alta efficienza;
  • alta sicurezza, non vi è rischio di sovradosaggio, intossicazione e avvelenamento;
  • gengive e denti non si scuriscono;
  • le droghe hanno un buon sapore;
  • eccellente tolleranza, che determina la regolarità del farmaco;
  • mancanza di interazione con altre droghe e cibo;
  • i farmaci hanno proprietà antiossidanti;
  • forme di dosaggio sviluppate per tutte le fasce di età dei pazienti (gocce, sciroppo, compresse).

Fino ad oggi, l'arsenale del medico ha moderni preparati di ferro ferrico basati su vari complessi di polisaccaridi [1]: preparati di ferro per via orale basati su HPA (Maltofer, Maltofer Fall, Ferrum Lek); preparati a base di ossido di ferro di HPA (Ferrum Lek - soluzione per iniezione intramuscolare); preparati di ferro a base di idrossido del complesso di saccarosio (Venofer - soluzione per somministrazione endovenosa); preparazioni di ferro a base di carbossimaltosato (Ferinzhekt) e altri.

Una tendenza internazionale è il cambio di preparazioni saline di ferro da ferro a base di HPA [6].

L'IDA è la malattia ematologica più "grata" e dovrebbe essere curata immediatamente e per sempre, come nella maggior parte dei casi. Le ragioni del fallimento del trattamento dell'IDA con preparazioni di ferro sono:

  • diagnosi errata e non carenza di ferro nell'anemia;
  • una fonte non rilevata e non eliminata di perdita di sangue in caso di anemia postemorragica cronica, che è anche carente di ferro nella patogenesi;
  • basso dosaggio di preparati di ferro usati nel trattamento;
  • mancato rispetto della durata del trattamento richiesta;
  • il paziente ha un malassorbimento delle preparazioni di ferro;
  • il paziente ha un IDA refrattario al ferro [7, 8], dovuto a mutazioni del gene TMPRSS6, nel trattamento dei quali i preparati orali di ferro sono inefficaci.

Il trattamento della carenza di ferro latente (LVD), che è considerato un pre-stadio di IDA ed è caratterizzato da una diminuzione delle riserve di ferro nel deposito alla normale concentrazione di emoglobina, viene effettuato con preparazioni orali di ferro in un dosaggio del 50% per 2 mesi [9]. L'obiettivo principale del trattamento per LDH è ricostituire i depositi di ferro nel deposito e impedire che questa condizione vada all'IDA.

Il trattamento IDA viene effettuato in un dosaggio calcolato al 100% [9, 10] con preparazioni di sale, come raccomandato dagli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (tabella) e manuali nazionali per i medici. I preparati di ferro a base di GPC sono prescritti al ritmo di 5 mg / kg di ferro elementare al giorno in 1-2 dosi. Il trattamento dovrebbe essere lungo, 3-6 mesi, poiché la cura per IDA dovrebbe essere il rifornimento delle riserve di ferro nel deposito (può essere controllato normalizzando la ferritina sierica) e superando la sideropenia tissutale, ma non normalizzando la concentrazione di emoglobina.

Una caratteristica del trattamento di queste due forme di carenza di ferro (LV e IDA) è l'uso a lungo termine di preparati orali di ferro, in cui spesso si verificano gli eventi avversi sopra menzionati [11].

È stato dimostrato che i preparati di HPA a base di ferro possiedono biodisponibilità simile al solfato di ferro [12], hanno una struttura molecolare stabile e hanno un assorbimento controllato del ferro dal complesso [13]. Una meta-analisi di studi comparativi [14] ha confermato la stessa efficacia dei preparati di ferro basati su HPA e solfato di ferro nel trattamento dell'IDA.

Esistono numerosi lavori in letteratura che mettono a confronto l'efficacia e la tollerabilità di varie preparazioni saline di ferro e preparazioni a base di ferro basate su HPA. Tuttavia, solo di recente sono stati pubblicati i risultati di studi randomizzati, che sono i più basati sull'evidenza in medicina. Ad esempio, nel lavoro di B. Yasa et al. [15] ha confrontato l'efficacia del trattamento dell'IDA e la tollerabilità dei preparati di ferro. I pazienti sono stati randomizzati in 2 gruppi: il 1 ° gruppo (52 pazienti) ha ricevuto un trattamento con supplementazione di ferro basato su HPA alla dose di 5 mg / kg al giorno in 1 dose, il 2 ° gruppo (51 pazienti) ha ricevuto solfato di ferro alla dose di 5 mg / kg al giorno in 2 dosi divise. L'efficacia del trattamento è stata valutata dall'aumento della concentrazione di emoglobina in due punti: alla fine del 1 ° e alla fine del 4 ° mese di trattamento. L'aumento della concentrazione di emoglobina nei pazienti che hanno ricevuto una supplementazione di ferro basata su HPA entro la fine del 1 ° e 4 ° mese era in media rispettivamente 12 ± 9 e 23 ± 13 g / l (in entrambi i casi p = 0,001 rispetto alla concentrazione iniziale emoglobina) e nei pazienti che hanno ricevuto solfato di ferro, rispettivamente 18 ± 17 e 30 ± 23 g / l (in entrambi i casi p = 0,001 rispetto alla concentrazione iniziale di emoglobina). Non sono state ottenute differenze statisticamente significative tra i gruppi. La tolleranza al farmaco è stata valutata registrando eventi avversi (dolore addominale, nausea, costipazione o una combinazione di questi sintomi). Sono stati segnalati eventi avversi nel 26,8% dei pazienti che hanno ricevuto un'integrazione di ferro basata su HPA e nel 50,8% dei pazienti che hanno ricevuto ferro solfato (p = 0,012).

Pertanto, le preparazioni di ferro a base di HPA sono comparabili in termini di efficacia con le preparazioni di sale di ferro, ma il loro uso è molto meno probabile che provochi eventi avversi, il che giustifica il crescente interesse dei medici per i farmaci di questo gruppo.

Letteratura

  1. Registro delle medicine della Russia. Enciclopedia delle droghe. Compilazione annuale: htpp: //www.rlsnet.ru.
  2. Koltsov O. V. Caratteristiche del quadro clinico, diagnosi e trattamento dell'avvelenamento accidentale con preparati ferrosi nei bambini. Astratto. dis.... cand. miele. scienze. Novosibirsk, 2002.
  3. Macdougall I. C. Strategie per l'integrazione di ferro: orale contro endovenosa // Supplemento int. Renale 1999; 69: S61–66.
  4. Andreev G.I. Ferritin come marker di anemia sideropenica e marker tumorale. Modalità di accesso: http://www.alkorbio.ru/ gormonalnayadiagnostostika0 / ferritinkakmarkerzhelezodefitsitnoyanemiiiopuholeviymarker.html.
  5. Maltofer. Monografia sul farmaco. Terza edizione rivista. M.: Mega Pro; 2001.
  6. Sistema di gestione delle informazioni - gestione del database. Prezzi ex uomo, www.imshealth.com.
  7. Finberg K. E. Anemia sideropenica refrattaria al ferro // Semin Hematol. 2009; 46 (4): 378–386.
  8. Tchou I., Diepold M., Pilotto P. A., Swinkels D., Neerman-Arbez M., Beris P. Dati ematologici, parametri del ferro e reperti molecolari in due nuovi casi di anemia sideropenica refrattaria al ferro // Eur J Haematol. 2009; 83 (6): 595–602.
  9. Diagnosi e trattamento dell'anemia sideropenica nei bambini: un manuale per i medici. Ed. A. G. Rumyantsev e N. A. Korovina. M., 2004, 45 s.
  10. CHI, UNICEF, UNU. IDA: prevenzione, valutazione e controllo: relazione di una consultazione congiunta OMS / UNICEF / UNU. Ginevra: OMS; 1998.
  11. Cook J. D., Skikne B. S., Baynes R. D. Carenza di ferro: la prospettiva globale // Adv Exp Med Biol. 1994; 356: 219–228.
  12. Jacobs P., Fransman D., Coghlan P. Biodisponibilità comparativa del polimaltosio ferrico e del solfato ferroso nei donatori di sangue carenti di ferro // J Clin Apher. 1993; 8 (2): 89–95.
  13. Geisser P., Muller A. Farmacocinetica dei sali di ferro e complessi ferrici di idrossido-carboidrati // Arzneimittelforschung. 1987; 37 (1 A): 100–104.
  14. Toblli J. E., Brignoli R. Complesso polimerico di idrossido di ferro (III) nell'anemia sideropenica: revisione e meta-analisi // Arzneimittelforschung. 2007; 57 (6 A): 431–438.
  15. Yasa B., Agaoglu L., Unuvar E. Efficacia, tollerabilità e accettabilità del complesso polidraltosio-idrossido di ferro rispetto al solfato ferroso: uno studio randomizzato su pazienti pediatrici con anemia sideropenica // Int J Pediatr. 2011; 2011: 524-520.

V. M. Chernov *, dottore in scienze mediche, professore, membro corrispondente dell'Accademia Russa di Scienze Naturali
I. S. Tarasova **, 1, candidato alle scienze mediche

* FNCC DGOI loro. Dmitry Rogachev Ministero della Salute della Federazione Russa,
** GBOU VPO RNIMU li. N.I. Pirogova, Ministero della Salute della Federazione Russa, Mosca

6 migliori integratori di ferro

* Revisione dei migliori secondo il comitato editoriale di expertology.ru. Informazioni sui criteri di selezione. Questo materiale è soggettivo, non una pubblicità e non serve da guida per l'acquisto. Prima di acquistare, è necessario consultare uno specialista.

Secondo l'OMS, oltre 2 miliardi di persone nel mondo soffrono di anemia causata da carenza di ferro. Molti di loro sono donne e bambini. In Russia, il 12% delle donne in età fertile ha l'anemia e quasi la metà delle donne fertili soffre di carenza di ferro latente. La ragione di ciò sono le peculiarità della fisiologia femminile in combinazione con l'assunzione insufficiente dell'elemento con il cibo. Tra i bambini, uno su tre presenta anemia clinicamente grave o carenza di ferro latente.

Entra nel corpo con il cibo, ma viene assorbito abbastanza male, soprattutto dai cibi vegetali. Se una persona può assimilare fino al 20% di ferro dalla carne, non più del 5% dalle piante. Ecco perché l'OMS considera i vegetariani a rischio di anemia sideropenica nelle donne in gravidanza e raccomanda loro integratori di ferro a scopo preventivo sin dalla prima data possibile. Forse questo è l'unico gruppo di persone a cui tali farmaci sono prescritti per la prevenzione.

Un altro gruppo di cui potrebbero aver bisogno sono le donne con mestruazioni pesanti. Il loro fabbisogno giornaliero di ferro è di 3 mg, mentre non più di 2 mg di questa sostanza possono essere assorbiti con il cibo al giorno. Ma in pratica, se la carenza di ferro non si è ancora sviluppata, un complesso vitaminico-minerale con contenuto di ferro è sufficiente per la sua prevenzione - anche nel economico Complivit domestico ci sono 5 mg di questo elemento.

Pertanto, di solito un'indicazione per l'uso di preparati di ferro viene diagnosticata l'anemia - una mancanza di emoglobina nel sangue.

Segni di mancanza di ferro nel corpo

La maggior parte del ferro nel corpo è sotto forma di emoglobina, una sostanza speciale che lega l'ossigeno dall'aria e lo dà ai tessuti, sostituendo l'anidride carbonica da essi. Pertanto, la quantità di ferro nel sangue è spesso giudicata dal livello di emoglobina. Il normale contenuto di emoglobina nel sangue per gli uomini è di 130-170 g / l, le donne di 120-150 g / l (durante la gravidanza, la norma diminuisce a 110-140, poiché il sangue si liquefa durante questo periodo), per i bambini da uno a 14 anni - 110 -150 g / l.

Ma in pratica, i normali livelli di emoglobina non garantiscono un normale contenuto di ferro nel corpo. Il metabolismo completo dell'ossigeno è vitale per tutti gli organi e sistemi: il cervello muore senza ossigeno in 5-6 minuti. Il corpo manterrà sicuramente un livello normale di emoglobina fino all'esaurimento di tutte le riserve. Pertanto, la carenza di ferro è generalmente giudicata da altri indicatori..

norma per le donne

norma per gli uomini

Una diminuzione di uno di questi indicatori indica una latente carenza di ferro nel corpo.

Man mano che il problema cresce, compaiono segni che puoi rilevare te stesso:

  1. secchezza, doppie punte, eccessiva perdita di capelli;
  2. unghie fragili,
  3. "Inceppamento" negli angoli delle labbra, crepe, pelle secca intorno alla bocca;
  4. disturbi del sonno: durante il giorno - sonnolenza, insonnia di notte;
  5. la lingua diventa liscia, le papille scompaiono;
  6. gusto perversione - il desiderio di mangiare gesso, terra, gomma e altre cose non commestibili;
  7. affaticamento, debolezza muscolare.

Questi sintomi sono associati alla mancanza di un macroelemento nei tessuti: è necessario non solo per il normale metabolismo dell'ossigeno, ma anche per i muscoli (il 15% di tutto il ferro corporeo fa parte della mioglobina proteica muscolare), molti processi metabolici.

Valutazione dei migliori preparati di ferro

Nominaun postoNome del prodottoprezzo
I migliori integratori di ferro per le donne in gravidanza1Totem505 ₽
2Ferro - Folgamma259 ₽
3Fenyuls280 ₽
4Gyno Tardiferon190 ₽
I migliori integratori di ferro per bambini1Maltofer scende254 ₽
2Ferrum Lek Syrup140 ₽

I migliori integratori di ferro per le donne in gravidanza

Come già accennato, fino al 50% delle donne in età fertile presenta carenza di ferro latente. Dopo la gravidanza, la situazione peggiora. 320–500 mg di questa sostanza vengono spesi per l'aumento dell'emoglobina e un aumento del metabolismo cellulare, 100 mg per la costruzione della placenta, 50 mg per l'aumento delle dimensioni dell'utero, 400-500 mg per le esigenze del feto. Pertanto, durante la gravidanza vengono consumati in totale 1200-1140 mg di ferro. È particolarmente attivamente speso nella 16-20 settimana di gravidanza, quando il feto inizia il processo di emopoiesi. A questo punto, il fabbisogno giornaliero di ferro di una donna aumenta a 6 mg al giorno..

Per la prevenzione della carenza di ferro, come già accennato, in genere sono sufficienti complessi vitaminico-minerali. Ma se l'anemia si è già sviluppata, le dosi necessarie di ferro diventano molto più alte: da 100 a 300 mg al giorno.

Scegliendo i migliori preparati di ferro da includere nella classificazione, abbiamo seguito le raccomandazioni dell'OMS secondo cui, per il trattamento dell'anemia, anche nelle donne in gravidanza, sono preferibili agenti contenenti ferro ferroso. È in questa forma che è meglio assorbito nel tratto gastrointestinale. Per uso domestico, i farmaci orali (per somministrazione orale) sono migliori di quelli iniettabili. In primo luogo, non è necessario il personale medico o le persone con competenze speciali per usarle e, in secondo luogo, è esclusa la probabilità di complicanze post-iniezione. Pertanto, non abbiamo effettuato iniezioni nella valutazione, lasciandole per gli specialisti che lavorano nelle istituzioni mediche.

Non è consigliabile combinare tutti i preparati di ferro per via orale con gli alimenti, poiché tè, caffè e cibi ricchi di calcio ne riducono la digeribilità. Per lo stesso motivo, non possono essere combinati con preparati di magnesio e alluminio (la maggior parte dei farmaci anti-bruciore di stomaco).

È necessario giudicare l'efficacia della terapia non appena dopo 3 settimane, la durata della somministrazione va da un mese a sei mesi: è necessario un periodo così lungo per rinnovare i depositi del corpo e i globuli rossi (la vita media di un globulo rosso è di 120 giorni).

Totem

Contiene ferro, rame e manganese. Le ultime due sostanze sono necessarie per migliorare l'assorbimento del ferro: fanno parte delle proteine ​​di trasporto. Inoltre, migliorano la protezione antiossidante: gli ioni ferrosi possono attivare il processo di perossidazione lipidica sulla superficie della mucosa gastrica e quindi provocare effetti indesiderati (bruciore di stomaco, nausea, diarrea).

Disponibile sotto forma di soluzione per somministrazione orale, che deve essere sciolta in un bicchiere d'acqua o succo di mela. Sono necessarie da 2 a 4 fiale al giorno. Per ridurre la probabilità di eventi avversi, si consiglia di iniziare con un dosaggio minimo e aumentarlo gradualmente.

Poiché la soluzione può macchiare lo smalto dei denti, è meglio berlo attraverso un tubo e immediatamente dopo l'uso: lavarsi i denti.

vantaggi

  • forma ben assimilabile,
  • composizione complessa,
  • prezzo abbordabile.

svantaggi

  • cattivo gusto,
  • è scomodo aprire fiale.

Ferro - Folgamma

La composizione, oltre al sale bivalente di ferro, cianocobalamina (vitamina B12), acido folico e ascorbico. La vitamina B12 e l'acido folico migliorano la formazione del sangue e la vitamina C contribuisce ad un migliore assorbimento del ferro e inoltre è un forte antiossidante. Secondo i medici, questo rimedio aumenta l'emoglobina in media di 2,5 mg al giorno, quindi i pazienti si sentono meglio abbastanza rapidamente. Tuttavia, il corso del trattamento deve essere completato completamente, altrimenti i risultati saranno temporanei.

Disponibile in capsule che devono essere assunte 1 - 2 x 3 volte al giorno.

vantaggi

  • normalizza rapidamente i livelli di emoglobina,
  • comodo modulo di rilascio.

svantaggi

  • possibili effetti collaterali.

Fenyuls

Un altro complesso che combina ferro ferroso e vitamine: contiene vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6), normalizzando il metabolismo, che è spesso compromesso dalla carenza di ferro; e C. Le capsule del farmaco contengono microgranuli da cui vengono rilasciati gradualmente ferro e vitamine, il che riduce l'irritazione della mucosa gastrica e, quindi, la probabilità di effetti collaterali. Assumere 1-2 capsule al giorno, a seconda della gravità dell'anemia..

vantaggi

  • di solito è sufficiente 1 compressa al giorno,
  • l'assorbimento ritardato riduce la gravità degli effetti collaterali,
  • prezzo basso.

svantaggi

Gyno Tardiferon

Contiene sale di ferro e acido folico, che normalizza la formazione del sangue e la formazione del sistema nervoso fetale. Si consigliano 1-3 compresse al giorno, a seconda della gravità dell'anemia. Dopo il ripristino dell'emoglobina alla normalità, il dosaggio deve essere ridotto a 1 compressa al giorno, quindi il corso standard per la maggior parte dei preparati di ferro va da 1 a 3 mesi.

Quando si assumono preparati di ferro, è necessario ricordare che tutti macchiano di nero le feci e che l'esame del sangue occulto eseguito in questo momento dà un risultato falso positivo, poiché misura il ferro nelle feci (che non dovrebbe essere normale). Le persone con gastrite, gastroenterocolite e altre malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale devono essere trattate con molta attenzione con tali farmaci, poiché irritano la mucosa.

I migliori integratori di ferro per bambini

Se quando si sceglie un medicinale per adulti, l'efficacia e la sicurezza sono principalmente prese in considerazione, quando si tratta di un medicinale per bambini, l'impegno del bambino nei confronti del trattamento viene alla ribalta. Nessuna madre può sopportarlo a lungo se la medicina nel bambino ogni volta deve essere letteralmente riempita con una rissa.

C'è un'altra sfumatura: la forma di rilascio. Le compresse non devono essere prescritte per i bambini di età inferiore a 3 anni e i farmaci in capsule sono vietati per i bambini di età inferiore ai 7 anni per paura che il bambino soffoci su una compressa o capsula. Cioè, i farmaci per i bambini sono gocce o sciroppi. Ma il ferro ferroso ha un pronunciato retrogusto metallico che nessun additivo può nascondere - ei bambini spesso rifiutano di prenderli. Inoltre, il ferro ionico bivalente, con tutti i suoi vantaggi, irrita la mucosa del tratto gastrointestinale e il corpo di un bambino gentile reagisce a questo con nausea e vomito molto più spesso degli adulti.

Pertanto, nella classifica dei migliori preparati di ferro per bambini, abbiamo incluso prodotti contenenti ferro ferrico, ma in una forma speciale e moderna: idrossido di ferro con un complesso polimaltosio. Questa è una grande molecola costituita da un "nucleo" di ferro circondato da una membrana di polimaltosio (polisaccaride). Pertanto, il macroelemento non interagisce direttamente con le cellule del tratto gastrointestinale e non le irrita; non mostra il suo gusto caratteristico in gocce, liquidi e sciroppi; non interagisce con altre sostanze. L'assorbimento di tale ferro è più lento del bivalente, ma in generale la digeribilità è sufficiente per una terapia efficace.

Un altro vantaggio di tali farmaci è che non possono essere avvelenati a causa di un assorbimento ritardato, e questo è molto importante quando si tratta di un bambino.

Dosaggio di farmaci contenenti idrossido di ferro con un complesso polimaltosio: 3-5 mg di ferro attivo per kg di peso corporeo. Il medico curante fornirà istruzioni più precise: l'automedicazione quando si tratta di bambini non è troppo ragionevole.

Maltofer scende

In 1 ml di soluzione (20 gocce) contiene 50 mg di ferro, cioè in 1 goccia - 2,5 mg. Pertanto, sono molto facili da dosare: 1-2 gocce per chilogrammo di peso del bambino al giorno, a seconda della gravità dell'anemia. La dose giornaliera può essere assunta 1 volta mescolando le gocce con il succo o qualsiasi bevanda analcolica. Lo strumento non ha limiti di età.

Ferrum Lek ® (Ferrum Lek ®)

Principio attivo:

Soddisfare

Gruppi farmacologici

Classificazione nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Struttura

Compresse masticabili1 etichetta.
principio attivo:
ferro (III) idrossido polimaltosio400 mg
(in termini di ferro - 100 mg)
eccipienti: macrogol 6000; aspartame; aroma di cioccolato; talco; destrati
Sciroppo5 ml (1 misurino)
principio attivo:
ferro (III) idrossido polimaltosio200 mg
(in termini di ferro - 50 mg)
eccipienti: saccarosio; sorbitolo (soluzione); metil paraidrossibenzoato; propil paraidrossibenzoato; etanolo; aroma di crema; idrossido di sodio; acqua.
Soluzione intramuscolare1 amp (2 ml)
principio attivo:
ferro (III) sotto forma di un complesso di idrossido di ferro (III) con destrano100 mg
eccipienti: acqua per preparazioni iniettabili
Nota. Per regolare il pH della soluzione, viene utilizzato idrossido di sodio sotto forma di soluzione 6 M o acido cloridrico concentrato

Descrizione della forma di dosaggio

Compresse masticabili: compresse rotonde piatte, marrone scuro con una spruzzata di marrone chiaro, con una smussatura.

Sciroppo: una soluzione limpida di colore marrone.

Soluzione per iniezione intramuscolare: una soluzione opaca marrone con quasi nessuna particella visibile.

effetto farmacologico

farmacodinamica

Compresse. Sciroppo. Il peso molecolare del complesso è così grande - circa 50 kDa - che la sua diffusione attraverso la mucosa gastrointestinale è 40 volte più lenta della diffusione del ferro ferroso. Il complesso è stabile e non rilascia ioni di ferro in condizioni fisiologiche. Il ferro delle zone attive multinucleari del complesso è legato in una struttura simile a quella del composto naturale di ferro, la ferritina. A causa di questa somiglianza, il ferro di questo complesso è assorbito solo dall'assorbimento attivo. Le proteine ​​leganti il ​​ferro situate sulla superficie dell'epitelio intestinale assorbono il ferro (III) dal complesso attraverso lo scambio competitivo di ligandi. Il ferro assorbito si deposita principalmente nel fegato, dove si lega alla ferritina. Più tardi nel midollo osseo, è incluso nell'emoglobina..

L'idrossido di polimaltosio complesso di ferro (III) non ha le proprietà proossidanti inerenti ai sali di ferro (II).

Soluzione per amministrazione intramuscolare. Il preparato contiene ferro ferrico sotto forma di un complesso di idrossido di ferro ferrico con destrano. Il ferro, che fa parte del farmaco, compensa rapidamente la mancanza di questo elemento nel corpo (in particolare, con anemia sideropenica), ripristina il contenuto di emoglobina. Durante il trattamento con il farmaco, si verifica una graduale riduzione di entrambi i sintomi clinici (debolezza, affaticamento, vertigini, tachicardia, dolore e secchezza della pelle) e indicatori di laboratorio della carenza di ferro.

farmacocinetica

Compresse. Sciroppo. Gli studi con il metodo del doppio isotopo (55 Fe e 59 Fe) hanno mostrato che l'assorbimento del ferro, misurato dal livello di emoglobina nei globuli rossi, è inversamente proporzionale alla dose assunta (maggiore è la dose, minore è l'assorbimento). Esiste una correlazione statisticamente negativa tra il grado di carenza di ferro e la quantità di ferro assorbita (maggiore è la carenza di ferro, migliore è l'assorbimento). Il ferro è maggiormente assorbito nel duodeno e nel digiuno.

Il ferro rimanente (non assorbito) viene escreto nelle feci. La sua escrezione con cellule epiteliali della pelle e gastrointestinali esfolianti, nonché con sudore, bile e urina, è di circa 1 mg di ferro al giorno. Nelle donne, durante le mestruazioni, si verifica un'ulteriore perdita di ferro, che deve essere presa in considerazione.

Soluzione per amministrazione intramuscolare. Dopo la somministrazione i / m del farmaco, il ferro entra rapidamente nel flusso sanguigno: il 15% della dose dopo 15 minuti, il 44% dopo 30 minuti. T biologico1/2 è di 3-4 giorni. Il ferro nel complesso con transferrina viene trasferito alle cellule del corpo, dove viene utilizzato per la sintesi di emoglobina, mioglobina e alcuni enzimi. Il complesso di idrossido di ferro (III) con destrano è abbastanza grande e quindi non escreto attraverso i reni.

Indicazioni Ferrum Lek ®

trattamento della carenza di ferro latente;

trattamento dell'anemia sideropenica;

prevenzione della carenza di ferro durante la gravidanza.

Soluzione per l'amministrazione i / m. Trattamento di tutte le forme di carenza di ferro nelle quali è necessario un rapido reintegro del ferro, tra cui:

grave carenza di ferro dovuta a perdita di sangue;

alterato assorbimento di ferro nell'intestino;

condizioni in cui il trattamento con preparati di ferro per somministrazione orale è inefficace o impraticabile.

Controindicazioni

Comune a tutte le forme di dosaggio:

ipersensibilità ai componenti del farmaco;

eccesso di ferro nel corpo (emocromatosi, emosiderosi);

violazione dei meccanismi di utilizzo del ferro (anemia di piombo, anemia siderale, talassemia);

anemia da carenza di ferro (ad esempio emolitica, megaloblastica, causata da carenza di cianocobalamina).

Per le compresse masticabili in aggiunta:

bambini sotto i 12 anni.

Per lo sciroppo inoltre:

rare forme ereditarie di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio e carenza di saccarosio-isomaltasi (perché il farmaco contiene saccarosio e sorbitolo).

Per una soluzione per l'amministrazione i / m in aggiunta:

I trimestre di gravidanza;

malattia renale infettiva acuta;

cirrosi epatica scompensata;

Precauzioni: diabete mellito (per sciroppo); asma bronchiale; poliartrite cronica; insufficienza cardiovascolare; scarsa capacità di legare la carenza di ferro e / o acido folico; età da bambini (fino a 4 mesi - per una soluzione per somministrazione i / m).

Gravidanza e allattamento

Compresse. Sciroppo. Nel corso di studi controllati su donne in gravidanza (II, III trimestre di gravidanza), non vi sono stati effetti negativi sulla madre e sul feto. Nessun effetto dannoso sul feto durante l'assunzione di droghe nel primo trimestre di gravidanza.

Soluzione per l'amministrazione i / m. Il farmaco è controindicato nel primo trimestre di gravidanza. Nel II e III trimestre e durante l'allattamento al seno, l'uso del farmaco è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale danno al feto o al bambino.

Effetti collaterali

Compresse. Sciroppo. Gli effetti collaterali riportati sono stati per lo più lievi e transitori.

Secondo l'OMS, le reazioni avverse sono classificate in base alla loro frequenza di sviluppo come segue: molto spesso (≥1 / 10), spesso (≥1 / 100, GIT: molto raramente - dolore addominale, nausea, costipazione, diarrea, dispepsia, vomito, scolorimento delle feci (a causa della rimozione di ferro non assorbito, non ha significato clinico).

Da parte della pelle e del tessuto sottocutaneo: molto raramente - orticaria, eruzione cutanea, prurito della pelle.

Soluzione per l'amministrazione i / m. Ipotensione arteriosa, dolori articolari, linfonodi ingrossati, febbre, mal di testa, vertigini, malessere, dispepsia (nausea, vomito); estremamente raramente - reazioni allergiche o anafilattiche. La somministrazione impropria di farmaci può portare a colorazione della pelle, dolore e infiammazione nel sito di iniezione..

Interazione

Compresse. Sciroppo. Nessuna interazione con altri farmaci o alimenti.

L'uso simultaneo di ferro con preparazioni di ferro parenterale e altre preparazioni orali di ferro (III) non è raccomandato a causa della pronunciata inibizione dell'assorbimento del ferro ingerito per via orale.

Soluzione per l'amministrazione i / m. Non usare in concomitanza con preparazioni orali di ferro.

L'uso concomitante di ACE-inibitori può causare un aumento degli effetti sistemici delle preparazioni parenterali di ferro.

Dosaggio e amministrazione

Dentro, durante o immediatamente dopo un pasto.

Le compresse masticabili di Ferrum Lek ® possono essere masticate o deglutite intere.

La dose giornaliera può essere suddivisa in più dosi o assunta alla volta.

Lo sciroppo Ferrum Lek ® può essere miscelato con succhi di frutta o verdura o aggiunto agli alimenti per bambini.

Le dosi e la durata del trattamento dipendono dal grado di carenza di ferro..

Il misurino incluso nella confezione viene utilizzato per erogare accuratamente lo sciroppo Ferrum Lek ®.

La durata del trattamento è di circa 3-5 mesi. Dopo aver normalizzato i livelli di emoglobina, dovresti continuare a prendere il farmaco per diverse settimane per ricostituire i depositi di ferro nel corpo..

Bambini di età inferiore a un anno: 2,5 ml (½ misurino) - 5 ml (1 misurino) di sciroppo di Ferrum Lek ® al giorno.

Bambini da 1 a 12 anni: 5–10 ml (1–2 misurini) di sciroppo di Ferrum Lek ® al giorno.

Bambini di età superiore ai 12 anni, adulti e madri che allattano al seno: 1-3 compresse masticabili o 10-30 ml (2-6 misurini) di sciroppo di Ferrum Lek®.

Carenza di ferro latente

La durata del trattamento è di circa 1-2 mesi.

Bambini da 1 a 12 anni: 2,5–5 ml (misurino da 1/2 a 1) di sciroppo di Ferrum Lek ® al giorno.

Bambini di età superiore ai 12 anni, adulti e madri che allattano un bambino: 1 etichetta. o 5–10 ml (1–2 misurini) di sciroppo Ferrum Lek ® al giorno.

Anemia da carenza di ferro: 2-3 compresse masticabili al giorno o 20-30 ml (4-6 misurini) di sciroppo di Ferrum Lek ® fino a quando il livello di emoglobina è normalizzato. Successivamente, dovresti continuare a prendere 1 compressa masticabile o 10 ml (2 misurini) di sciroppo al giorno, almeno fino alla fine della gravidanza per ricostituire le scorte di ferro nel corpo.

Carenza di ferro latente e prevenzione della carenza di ferro: una compressa masticabile o 5-10 ml (1–2 misurini) di sciroppo di Ferrum Lek® al giorno.

Dosi giornaliere di Ferrum Lek ® per la prevenzione e il trattamento della carenza di ferro nel corpo

pazientiForma di drogaAnemia da carenza di ferroCarenza di ferro latentePrevenzione della carenza di ferro
Bambini sotto 1 annoSciroppo2,5-5 ml (25-50 mg di ferro)--
Bambini 1-12 anniSciroppo5-10 ml (50-100 mg di ferro)2,5-5 ml (25-50 mg di ferro)-
Bambini di età superiore ai 12 anni, adulti, madri che allattanoCompresse masticabili1-3 tab.1 etichetta.-
Sciroppo10-30 ml (100-300 mg di ferro)5-10 ml (50-100 mg di ferro)-
Donne incinteCompresse masticabili2-3 tavoli.1 etichetta.1 etichetta.
Sciroppo20-30 ml (200-300 mg di ferro)10 ml (100 mg di ferro)5-10 ml (50-100 mg di ferro)

(-) A causa del fatto che basse dosi di ferro sono necessarie per questo gruppo di pazienti, in questi casi non è raccomandato l'uso di compresse o sciroppo.

Prima dell'introduzione della prima dose terapeutica del farmaco, ogni paziente deve inserire una dose di prova di 1 / 4–1 / 2 amp. Ferrum Lek ® (25-50 mg di ferro) per un adulto e metà della dose giornaliera per un bambino. In assenza di reazioni avverse entro 15 minuti, è possibile inserire il resto della dose giornaliera.

Le dosi Ferrum Lek ® devono essere selezionate individualmente, in base alla carenza totale di ferro, calcolata con la seguente formula:

Carenza di ferro totale = peso corporeo (kg) × (livello di emoglobina calcolato (g / l) - livello di emoglobina reale (g / l) × 0,24) + ferro depositato (mg)

Peso corporeo fino a 35 kg: livello di emoglobina calcolato = 130 g / le ferro depositato = 15 mg / kg

Peso corporeo superiore a 35 kg: livello di emoglobina calcolato = 150 g / le ferro depositato = 500 mg

Fattore 0,24 = 0,0034 × 0,07 × 1000

(Contenuto di ferro = 0,34%; volume ematico totale = 7% del peso corporeo; fattore 1000 = conversione da g a mg).

Peso corporeo del paziente: 70 kg

La concentrazione effettiva di emoglobina: 80 g / l

Carenza totale di ferro = (150-80) × 0,24 + 500 = 1700 mg di ferro

Il numero totale di fiale Ferrum Lek ® da somministrare = Carenza totale di ferro (mg) / 100 mg

Calcolo del numero totale di fiale Ferrum Lek ® da somministrare in base alla concentrazione effettiva di emoglobina e al peso corporeo

Peso corporeoIl numero totale di fiale Ferrum Lek ® per la somministrazione
HB 60 g / lHB 75 g / lHB 90 g / lHB 105 g / l
51,51,51,51
10332,52
quindici54,53,53
venti6.55.554
258765.5
trenta9.58.57.56.5
3512.511.5109
4013.512undici9.5
45quindicitredici11.510
cinquantasedici141210.5
5517quindicitrediciundici
60diciottosedici13.511.5
65diciannove16,514.512
70venti17.5quindici12.5
752118.5sedicitredici
8022.519.516,513.5
8523.520.51714
9024.521.5diciotto14.5

Se la dose richiesta di Ferrum Lek ® supera la dose massima giornaliera, la somministrazione del farmaco deve essere frazionaria (entro pochi giorni).

Se i parametri ematologici non cambiano dopo 1-2 settimane dall'inizio del trattamento, la diagnosi deve essere chiarita.

Calcolo della dose totale per la compensazione del ferro dovuta alla perdita di sangue

La quantità richiesta di farmaco per compensare la carenza di ferro emorragico viene calcolata con la seguente formula.

Se la quantità di sangue persa è nota: l'introduzione di 200 mg IM (2 amp. Ferrum Lek ®) porta ad un aumento del livello di emoglobina, che equivale a 1 unità di sangue (400 ml di sangue con un contenuto di emoglobina di 150 g / l).

Ferro da rimborsare (mg) = numero di unità ematiche perse × 200 o il numero richiesto di fiale Ferrum Lek ® = numero di unità ematiche perse × 2.

Se è noto il livello finale di emoglobina, è necessario utilizzare la seguente formula, dato che non è necessario recuperare il ferro depositato.

Ferro da rimborsare (mg) = peso corporeo (kg) × (livello stimato di emoglobina (g / l) - livello reale di emoglobina (g / l) × 0,24.

A un paziente con un peso corporeo di 60 kg e una carenza di emoglobina di 10 g / l devono essere rimborsati 150 mg di ferro, che sono 1,5 fiale di Ferrum Lek ®.

Bambini: 0,06 ml / kg / giorno (3 mg di ferro / kg / giorno).

Adulti: 1-2 amp. Ferrum Lek ® (100-200 mg di ferro), a seconda del livello di emoglobina.

La massima dose giornaliera

Bambini: 0,14 ml / kg / giorno (7 mg di ferro / kg / giorno).

Adulti: 4 ml (2 amp.) Al giorno.

Overdose

Compresse. Sciroppo. Sintomi: con un sovradosaggio di sciroppo o compresse da masticare Ferrum Lek ® non c'erano segni di intossicazione o eccesso di ferro nel corpo, perché il ferro dal principio attivo non è presente nel tratto gastrointestinale in forma libera e non viene assorbito dalla diffusione passiva.

Soluzione per l'amministrazione i / m. Sintomi: un sovradosaggio di una soluzione per somministrazione intramuscolare può portare a sovraccarico di ferro acuto ed emosiderosi.

Trattamento: sintomatico; come antidoto, viene somministrata deferoxamina IV / lentamente (15 mg / kg / h), a seconda della gravità del sovradosaggio, ma non più di 80 mg / kg / giorno. L'emodialisi è inefficace.

istruzioni speciali

Compresse. Sciroppo. Per i bambini di età inferiore a 12 anni, in connessione con la necessità di prescrivere basse dosi del farmaco, è preferibile prescrivere Ferrum Lek ® sotto forma di sciroppo.

Né le compresse masticabili né lo sciroppo di Ferrum Lek ® causano la colorazione dello smalto dei denti.

In caso di anemia causata da una malattia infettiva o maligna, il ferro si accumula nel sistema reticoloendoteliale, dal quale viene mobilizzato e utilizzato solo dopo che la malattia di base è stata curata.

Quando si utilizza il farmaco Ferrum Lek ®, le feci possono essere verniciate in colore scuro, che non ha alcun significato clinico. La supplementazione di ferro non influenza i risultati del test di sanguinamento latente (selettivo per l'emoglobina).

Notifica per i diabetici: 1 compressa masticabile o 1 ml di sciroppo di Ferrum Lek ® contiene 0,04 XE.

Notifica per pazienti con fenilchetonuria: Ferrum Lek ® contiene aspartame (E951), una fonte di fenilalanina, in una quantità equivalente a 1,5 mg per compressa.

Influenza sulla capacità di guidare un'auto o eseguire lavori che richiedono una maggiore velocità di reazioni fisiche e mentali. Il farmaco non influisce sulla capacità di concentrazione.

Soluzione per l'amministrazione i / m. Utilizzare solo in ambito ospedaliero.

Quando si prescrive Ferrum Lek ®, sono obbligatori esami di laboratorio: un esame del sangue clinico generale e la determinazione della ferritina sierica; è necessario escludere la violazione dell'assorbimento del ferro.

Ferrum Lek ® è destinato esclusivamente alla somministrazione i / m.

Inserzione obbligatoria in profondità nel muscolo gluteo (un ago lungo 5-6 cm), nonché spostamento del tessuto durante l'inserimento dell'ago e compressione del tessuto dopo la rimozione dell'ago; iniettato a sua volta nei muscoli glutei destro e sinistro.

Un'ampolla aperta deve essere utilizzata immediatamente..

Il contenuto delle fiale Ferrum Lek ® non deve essere miscelato con altri farmaci.

Il trattamento con forme orali di farmaci contenenti ferro deve iniziare non prima di 5 giorni dopo l'ultima iniezione di Ferrum Lek ®.

Se il preparato viene conservato in modo improprio, è possibile la precipitazione, l'uso di tali fiale è inaccettabile.

Modulo per il rilascio

Compresse masticabili, 100 mg. 10 compresse in una striscia o blister; 3, 5 o 9 strisce in un pacco di cartone.

Sciroppo, 50 mg / 5 ml. Sciroppo da 100 ml in bottiglie di vetro scuro con un segno ad anello, sigillato con un tappo a vite in metallo con un anello di controllo della prima apertura e una guarnizione PE all'interno; 1 fl. insieme a un misurino con segni anulari nella cavità di 2,5 ml e 5 ml ("2,5 SS" e "5 SS"), il segno di riempimento massimo di 6 ml ("6 SS") sull'impugnatura del cucchiaio in una confezione di cartone.

Soluzione iniettabile per via intramuscolare, 50 mg / ml. 2 ml in una fiala di vetro (classe idrolitica I) con un punto di rottura rosso. Sulla parte superiore della fiala c'è un anello rosso. 5 o 10 amp. in un blister aperto in PVC o in un blister in PVC rivestito con film verniciato termicamente; 1 blister (5 amp ciascuno) o 5 blister (10 amp ciascuno) in una confezione di cartone.

fabbricante

Lek dd, Verovshkova 57, Lubiana, Slovenia.

1. Lek dd, Verovshkova 57, Lubiana, Slovenia.

2. Sandoz Ilach Sanay Ve Tijaret AS, Organizzazione Gebze Plastikchiler Sanay Bolgesi, Ataturk Boulevards 9, cad. No. 1, 41400 Gebze-Kotsaeli, Turchia.

Le richieste dei consumatori devono essere inviate a ZAO Sandoz: 123317, Mosca, Presnenskaya nab., 8, p. 1.

Tel.: (495) 660-75-09; fax: (495) 660-75-10.

Termini di vacanza in farmacia

Condizioni d'immagazzinamento di Ferrum Lek ® della droga

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità di Ferrum Lek ®

soluzione per iniezione intramuscolare di 50 mg / ml - 5 anni.

compresse masticabili 100 mg - 5 anni.

sciroppo 50 mg / 5 ml - 3 anni.

Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.